Meta compra Within, sviluppatore di Supernatural

Meta compra Within, sviluppatore di Supernatural

Within, software house che sviluppa l'app Supernatural per Quest 2, è la prima acquisizione di Meta dopo il cambio del nome.
Within, software house che sviluppa l'app Supernatural per Quest 2, è la prima acquisizione di Meta dopo il cambio del nome.

A poche ore dal cambio di nome, l’azienda di Menlo Park ha annunciato l’acquisizione di Within, la software house che sviluppa Supernatural, un’app per il fitness in realtà virtuale. Meta aveva parlato di Supernatural durante la presentazione degli accessori Active Pack per il visore Quest 2 nel corso dell’evento Connect 2021.

Within entra nel gruppo Reality Labs

Within sviluppa numerose “esperienze VR”, tra cui Supernatural. La sua acquisizione contribuirà quindi alla creazione del metaverso immaginato da Zuckerberg. Non sono noti i dettagli economici, ma la transazione dovrà essere prima approvata dalle varie autorità antitrust. Within continuerà ad operare in maniera indipendente all’interno del gruppo Reality Labs di Meta. In futuro verranno aggiunte nuove funzionalità a Supernatural e il supporto per i prossimi visori VR.

Nel frattempo si continua a discutere sul cambio di nome da Facebook a Meta. Molti credono che il rebranding sia solo un modo per distogliere l’attenzione dai problemi del social network, evidenziati dalla ex dipendente Frances Haugen. Le critiche più feroci sono arrivate dalla democratica Alexandria Ocasio-Cortez, secondo la quale Meta è “un cancro per la democrazia che si trasforma in una macchina di sorveglianza e propaganda globale per rafforzare i regimi autoritari e distruggere la società civile per profitto“.

La senatrice Elisabeth Warren ha invece dichiarato che il cambio di nome non cancella i fatti. Facebook ostacola la concorrenza e non blocca la diffusione delle fake news, pertanto deve essere “rotta” (in pratica Meta dovrebbe cedere WhatsApp, Instagram e altre aziende acquisite nel tempo).

A proposito di disinformazione, Facebook ha annunciato la modifica della sua policy sui vaccini, in seguito all’approvazione della FDA del vaccino Pfizer per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.

Fonte: Oculus
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 ott 2021
Link copiato negli appunti