Facebook Connect 2021: tutte le novità di Meta

Facebook Connect 2021: tutte le novità di Meta

Meta (in precedenza Facebook) ha svelato diverse novità hardware e software che permetteranno agli utenti di entrare nel metaverso.
Meta (in precedenza Facebook) ha svelato diverse novità hardware e software che permetteranno agli utenti di entrare nel metaverso.

Mark Zuckerberg ha annunciato durante l'evento Connect 2021 che Facebook è ora Meta. Il nuovo nome indica il “prossimo capitolo” dell'azienda di Menlo Park, ovvero la creazione di una piattaforma che permette unire mondo reale e virtuale, dando origine al cosiddetto metaverso. Le novità riguardano quindi dispositivi, software e servizi per la realtà virtuale e aumentata.

Meta: tutte le novità in arrivo

Il brand Facebook indica ora solo il social network, quindi sono stati cambiati anche i nomi di altri prodotti. Innanzitutto il gruppo che sviluppa i progetti AR/VR, noto come Facebook Reality Labs, diventa semplicemente Reality Labs (che insieme a Family of Apps verrà chiaramente indicato nei prossimi report finanziari). Analogamente i dispositivi Facebook Portal diventano Meta Portal e Oculus Quest diventa Meta Quest.

L'azienda aveva già annunciato Horizon Workrooms per il visore Quest 2. La nuova “esperienza” social si chiama Horizon Home, un ambiente virtuale in cui è possibile interagire con gli amici. Altri servizi sono Horizon Worlds e Horizon Venues. In futuro arriveranno anche Horizon Friends e Horizon Profile.

Il metaverso non è solo intrattenimento, ma anche produttività. Quest for Business è un insieme di funzionalità progettate per le aziende, alle quali sarà possibile accedere con un Work Account (separato dall'account Facebook) e ovviamente indossando Quest 2. Gli utenti potranno utilizzare diverse app 2D, tra cui Facebook, Instagram, Dropbox e Slack, che verranno pubblicate su Oculus Store. Il lancio è previsto per il 2023.

Presence Platform è invece una suite di funzionalità che permette agli sviluppatori di aggiungere esperienze AR al visore Quest 2, ottenendo quindi una realtà mista.

Durante l'evento è stato svelato anche Project Cambria, un nuovo visore per la realtà mista che arriverà sul mercato nel 2022.

Meta ha infine fornito un aggiornamento per Project Aria (occhiali AR). I risultati ottenuti verranno successivamente sfruttati per Project Nazare, i primi occhiali AR consumer.

Fonte: Meta
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 10 2021
Link copiato negli appunti