Metti al sicuro le foto delle tue vacanze

Metti al sicuro le foto delle tue vacanze

Stai per partire e non sai dove tenere al sicuro tutte le fotografie che scatterai in viaggio? Ecco come fare.
Stai per partire e non sai dove tenere al sicuro tutte le fotografie che scatterai in viaggio? Ecco come fare.

Gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo: basta un guasto del telefonino, una distrazione, un furto e tutte le nostre fotografie conservate sullo smartphone spariscono in un istante. Con il rischio di perdere per sempre ricordi preziosi. Stai per partire per le vacanze e non vuoi farti trovare impreparato? Ecco come proteggere tutte le fotografie che scatterai durante il tuo prossimo viaggio.

Come proteggere le foto delle tue vacanze: usa il cloud

Il metodo migliore per proteggere le fotografie scattate con il telefonino è conservarle in un luogo che non sia il nostro smartphone. Ovviamente portarsi in vacanza computer, chiavette USB o hard disk esterni non è la soluzione più comoda. Però puoi affidarti a uno spazio di archiviazione cloud: comodissimi, ti basta installare l’apposita app ed effettuare un backup giornaliero di tutte le fotografie. Così in caso di imprevisti, tutti i tuoi file sono conservati online e al sicuro.

Cloud: le migliori applicazioni

Naturalmente esistono delle soluzioni gratuite, seppur limitate. L’esempio più lampante è Google Drive, che offre 15 GB di spazio gratis da condividere – però – con la propria e-mail. Se sei una persona che fa molte fotografie e video, però, 15 GB potrebbero essere troppo pochi. Ovviamente è possibile acquistare un’estensione dello spazio, anche a prezzi piuttosto abbordabili, ma con un grosso difetto: ciò che acquisti non è lo spazio in sé, ma la licenza ad utilizzarlo. E una volta che sarai legato ad un piano in abbonamento, dovrai mettere mano al portafogli a cadenza regolare per avere l’accesso ai tuoi file.

Esistono però alcuni provider che forniscono una soluzione alternativa. È il caso di pCloud, che offre due piani lifetime, a vita. Ciò significa che lo spazio, una volta acquistato, sarà per sempre tuo e potrai caricare ciò che vuoi in qualsiasi momento. PCloud è inoltre particolarmente comodo per archiviare tutte le fotografie dei viaggi, dal momento che i file vengono sincronizzati automaticamente tra tutti i dispositivi collegati all’account. E grazie al media player integrato, puoi visualizzare video e fotografie direttamente dall’applicazione. Comodo, ma soprattutto sicuro: pCloud applica protocolli di protezione TLS/SSL e crittografia 256-bit AES per tutti i file caricati, di cui vengono comunque effettuate cinque copie su server differenti.

I piani disponibili sono due, in promozione: da 500 GB a 175 euro, da 2 TB a 350 euro e il nuovo piano personalizzato da 10 TB a 990 euro. Il primo è sicuramente più economico, ma potresti terminare i 500 GB piuttosto in fretta. Quello da 2 TB, al contrario, potrebbe darti una certa stabilità nel lungo periodo.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 giu 2022
Link copiato negli appunti