Microsoft, Cortana su Office e Windows 10 su smartphone economici

Nuove indiscrezioni parlano di una versione "professionale" dell'assistente digitale, mentre sul fronte dell'ufficialità si parla degli sforzi per far girare il nuovo Windows sui terminali di fascia bassa
Nuove indiscrezioni parlano di una versione "professionale" dell'assistente digitale, mentre sul fronte dell'ufficialità si parla degli sforzi per far girare il nuovo Windows sui terminali di fascia bassa

Stando alle ultime indiscrezioni provenienti da Redmond, Microsoft sarebbe al lavoro sulla reincarnazione di Clippy , o per meglio dire una versione di Cortana specificatamente pensata per l’utilizzo con i componenti della suite di produttività Office.

Le indiscrezioni non sono completamente campate in aria, visto che sul marketplace di Windows Phone è già disponibile la versione beta di una app chiamata Work Assistant : al progetto starebbe contribuendo personalmente lo stesso Bill Gates, che ha descritto questo nuovo “Agente Personale” come capace di ricordare “tutte” le preferenze digitali dell’utente per assisterlo con i documenti, le app e tutto quanto.

Il “Clippy next-gen” sarebbe in sostanza una versione di Cortana tarata sulle esigenze degli utenti Office, e specificatamente per la versione della suite dedicata ai gadget con schermo touch. La versione principale dell’assistente digitale virtuale è già parte integrante del futuro Windows 10 su PC desktop come su terminali mobile.

In attesa di conoscere il destino del redivivo Clippy, sul fronte mobile la preview tecnica del succitato Windows 10 avrebbe già raggiunto alcuni utenti in Cina (in anticipo sui tempi): numerosi screenshot sono circolati in Rete, a mostrare in anteprima la nuova schermata delle impostazioni, la tastiera virtuale spostata a destra o a sinistra (per la digitazione a una sola mano) e altro ancora.

Quale futuro per Windows 10 sui terminali economici, vale a dire una delle (poche) categorie di dispositivi in cui Windows Phone ha avuto un discreto successo in certi mercati nazionali come quello italiano? Microsoft dice di essere al lavoro per far girare l’OS anche sugli smartphone con 512 Megabyte di RAM, e nel caso ci riuscisse non tutte le funzionalità del nuovo sistema risulterebbero disponibili.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 02 2015
Link copiato negli appunti