Microsoft Kinect supporta Windows

Arriverà a giugno il Software Development Kit gratuito per utilizzare Kinect col PC. Più avanti verrà messa a disposizione anche la versione commerciale

Roma – La community PC stava già sperimentando sul computer le “movimentate” possibilità di Kinect, grazie ai driver rilasciati dall’azienda israeliana che ha contribuito alla realizzazione della nuova periferica Microsoft. Ma ora anche il colosso di Redmond ha deciso di aprire ufficialmente le porte agli sviluppatori con un primo SDK .

Il kit di sviluppo Windows in uscita a giugno fornirà l’accesso diretto alla programmazione dei sensori con cui lavora il controller di movimento e consentirà di mettere le mani anche sulla tecnologia audio sfruttabile per i comandi vocali. Come noto, la periferica Xbox 360 utilizza due microfoni, un accelerometro a 3 assi, una webcam a colori con risoluzione di 640×480 e un sensore ad infrarossi da 320×240 pixel che si occupa di gestire la profondità.

Utilizzando i tool ufficiali sarà quindi possibile realizzare ogni tipo d’interfaccia utente “naturale” per giochi o applicazioni PC. Il software SDK Kinect sarà rilasciato in due versioni: un pacchetto gratuito dedicato agli amatori/ricercatori e una futura release commerciale dedicata agli sviluppatori indipendenti che vorranno monetizzare le loro creazioni.

Ora che la periferica Xbox 360 si è affermata in campo console, Microsoft si decide quindi a esplorare nuove frontiere per trasformare l’utente in un controller e mandare in pensione mouse e tastiera. In realtà, Asus e PrimeSense hanno già anticipato la mossa di BigM presentando il sistema WAVI Xtion , cugino di Kinect che permetterà il controllo gestuale di alcune funzioni del computer.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti