Microsoft, Patch Tuesday col baco

L'ultimo pacchetto di aggiornamenti rilasciato da Microsoft presenta qualche controindicazione: una delle patch può causare crash e malfunzionamenti, avvisa Redmond, ed è fuori dal gruppo in attesa di una soluzione
L'ultimo pacchetto di aggiornamenti rilasciato da Microsoft presenta qualche controindicazione: una delle patch può causare crash e malfunzionamenti, avvisa Redmond, ed è fuori dal gruppo in attesa di una soluzione

Parziale dietrofront per il Patch Tuesday di aprile, con Microsoft che avverte l’utenza Windows dell’esistenza di un problema in merito a uno degli aggiornamenti distribuiti martedì scorso : in certi casi possono verificarsi crash, errori e – nell’ipotesi peggiore – un loop di reboot infinito.

Il problema, avverte Redmond, è stato identificato nel bollettino MS13-036 riguardante l’aggiornamento alla protezione del driver NTFS di livello kernel (OS Windows 7 e Windows Server 2008 R2) nel caso in cui sul sistema fossero installati particolari software di terze parti come i prodotti Kaspersky.

Microsoft si è accorta del bug con una certa prontezza, eliminando l’aggiornamento dal bollettino – sostanzialmente congelandolo – nel pieno della fase di distribuzione del pacchetto completo del Patch Tuesday agli utenti che hanno abilitato Windows Update.

Contrariamente a quanto riferito da alcuni, rassicura Microsoft, gli errori di sistema e i crash sperimentabili dopo l’installazione dell’aggiornamento fallato non portano a perdite di dati sul file system. La corporation ha messo a disposizione degli utenti le istruzioni necessarie a eliminare la patch dai sistemi malfunzionanti.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 04 2013
Link copiato negli appunti