Microsoft porta OOXML in Firefox

BigM ha sviluppato un plug-in per Firefox capace di convertire il formato Open XML di Office 2007 in codice HTML, e visualizzarlo direttamente all'interno del famoso browser open source. Anche sotto Linux

Roma – Microsoft distribuisce già da qualche tempo un tool open source per convertire i documenti nel formato Open XML di Office 2007 (OOXML) in quello OpenDocument (ODF). A questo tool BigM ne ha ora affiancato un secondo, capace di convertire OOXML in HTML. Ed a sorpresa, tale software è stato forgiato come estensione per Firefox .

Il nuovo tool, annunciato ieri, si chiama Open XML Document Viewer e consente agli utenti di Firefox di leggere i documenti OOXML direttamente all’interno del browser, alla stessa stregua di una comune pagina web. Il programma, disponibile per Windows e Linux, non fa altro che convertire il formato OOXML in codice HTML, tentando – ove possibile – di conservare stili e formattazione del testo.

Dell’Open XML Document Viewer esiste anche una versione a linea di comando pensata per chi non utilizza Firefox o desidera qualcosa di meno comodo ma più flessibile: tale versione del tool, ad esempio, può essere richiamata da un’altra applicazione o da uno script.

Ieri Microsoft ha anche aggiornato il proprio ODF Converter alla versione 2.5 , che dovrebbe migliorare ulteriormente la velocità e qualità di conversione. Questo tool viene sviluppato come add-in per Office XP, 2003 e 2007, e può essere utilizzato direttamente dall’interfaccia di Word, Excel e PowerPoint.

Per finire, il big di Redmond ha messo a disposizione degli sviluppatori Java un software development kit (SDK) per OOXML . Basato sul contributo del progetto POI di Apache Software Foundation e della società Sourcesense , questo SDK contiene una serie di librerie che permettono agli sviluppatori Java di aggiungere alle proprie applicazioni la capacità di leggere e scrivere documenti OOXML.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • paolo del bene scrive:
    associated membership fsf.org
    pensa quanto potrebbe usare meglio punto informatico, sai però qual'è l differenza fra me e te che fingi di esser me ? è che io sono associated membership della Free Software Foundation, mi hanno rilasciato il ticket con tanto di numero identificativo.
  • Brenji Ahiai scrive:
    Open Source sotto il sole...
    ...farà la fine di Icaro? (rotfl)
    • pabloski scrive:
      Re: Open Source sotto il sole...
      difficile, se è sopravvissuto per 40 anni vuol dire che qualche merito ce l'ha :D
      • Brenji Ahiai scrive:
        Re: Open Source sotto il sole...
        Era una battuta venuta al naturale (rotfl)(qui è zona trollesca, bisogna attaccare in tutti i modi p) )
  • paolo del bene scrive:
    GROLUG
    potevi venire al GROLUG il 25 oct 2008, ci sono partito da RM per andare a parlare di Kernel, Microkernel, personaggi, università, società.....altro che citazioni di Nanni Moretti
    • paolo del bene scrive:
      Re: GROLUG
      - Scritto da: paolo del bene
      potevi venire al GROLUG il 25 oct 2008, ci sono
      partito da RM per andare a parlare di Kernel,
      Microkernel, personaggi, università,
      società.....

      altro che citazioni di Nanni MorettiPARLA PIU' FORTE CHE NON TI SENTOOOOO!!!!
      • jfk scrive:
        Re: GROLUG
        - Scritto da: paolo del bene
        - Scritto da: paolo del bene

        potevi venire al GROLUG il 25 oct 2008, ci sono

        partito da RM per andare a parlare di Kernel,

        Microkernel, personaggi, università,

        società.....



        altro che citazioni di Nanni Moretti

        PARLA PIU' FORTE CHE NON TI SENTOOOOO!!!!Cosa centra la tua risposta?
        • paolo del bene scrive:
          Re: GROLUG
          - Scritto da: jfk
          - Scritto da: paolo del bene

          - Scritto da: paolo del bene


          potevi venire al GROLUG il 25 oct 2008, ci
          sono


          partito da RM per andare a parlare di Kernel,


          Microkernel, personaggi, università,


          società.....





          altro che citazioni di Nanni Moretti



          PARLA PIU' FORTE CHE NON TI SENTOOOOO!!!!

          Cosa centra la tua risposta?NULLA,STO TROLLANDO USANDO UN NOME NON MIO!!
        • paolo del bene scrive:
          Re: GROLUG
          se ti dico STUPIDO ci senti ?
  • paolo del bene scrive:
    COME DICEVA NANNI MORETTI !!!!
    NANNI MORETTI NEL FILM PALOMBELLA ROSSA, DICEVA AD ALTA VOCE E STRILLANDO AD UNA GIORNALISTA CHE SI OCCUPAVA DI CALCIO:COME PARLA !!!! COME PARLA !!!! COME PARLA !!!LE PAROLE SONO IMPORTANTI !!!DUNQUE TERMINI CORRETTI PER SCRIVERE COSE ESATTE E FORSE ANCHE LE REDAZIONI NON SCRIVERANNO PIU' STRONZATE E MI EVITERO' DI INCAVOLARMI PER NON DIRE ALTRO LEGGENDO TERMINI COME FLOSS OD OPENSOURCE CHE VORREBBERO RACCHIUDERE TUTTO IN UN UNICO GRANDE CALDERONE.POSSIAMO INVECE METTERE DEI CD'S/DVD'S DI SOFTWARE LIBERO E NON LIBERO IN UN CESTINO, E CON UN DATABASE COME MSQL IDENTIFICARLI COME QUANTITA' DI SAOFTWARE, QUINDI INSIEMISTICA, MA NON SI POSSONO METTERE ALLA STREGUA ED IDENTIFICARLI ALLO STESSO MODO, SAREBBE COME DIRE CHE UNA MELA ED UN ARANCIO SONO LA MEDESIMA COSA, NO SONO SOLO FRUTTI E DUNQUE AVREMO 2 FRUTTI, MA NON SONO LA STESSA COSA.
    • advange scrive:
      Re: COME DICEVA NANNI MORETTI !!!!
      - Scritto da: paolo del bene
      NANNI MORETTI NEL FILM PALOMBELLA ROSSA, DICEVA
      AD ALTA VOCE E STRILLANDO AD UNA GIORNALISTA CHE
      SI OCCUPAVA DI
      CALCIO:Era una giornalista che si occupava di pallanuoto, NON di calcio! E in verità era venuta a fargli domande di politica


      COME PARLA !!!! COME PARLA !!!! COME PARLA !!!

      LE PAROLE SONO IMPORTANTI !!!Come CITI? Le citazioni sono IMPORTANTI!

      DUNQUE TERMINI CORRETTI PER SCRIVERE COSE ESATTE
      E FORSE ANCHE LE REDAZIONI NON SCRIVERANNO PIU'
      STRONZATE E MI EVITERO' DI INCAVOLARMI PER NON
      DIRE ALTRO LEGGENDO TERMINI COME FLOSS OD
      OPENSOURCE CHE VORREBBERO RACCHIUDERE TUTTO IN UN
      UNICO GRANDE
      CALDERONE.

      POSSIAMO INVECE METTERE DEI CD'S/DVD'S DI
      SOFTWARE LIBERO E NON LIBERO IN UN CESTINO, E CON
      UN DATABASE COME MSQL IDENTIFICARLI COME
      QUANTITA' DI SAOFTWARE, QUINDI INSIEMISTICA, MA
      NON SI POSSONO METTERE ALLA STREGUA ED
      IDENTIFICARLI ALLO STESSO MODO, SAREBBE COME DIRE
      CHE UNA MELA ED UN ARANCIO SONO LA MEDESIMA COSA,
      NO SONO SOLO FRUTTI E DUNQUE AVREMO 2 FRUTTI, MA
      NON SONO LA STESSA
      COSA.Ti prego, SCRIVI minuscolo!
    • dandan scrive:
      Re: COME DICEVA NANNI MORETTI !!!!
      ...fastidioso!!
    • iRoby scrive:
      Re: COME DICEVA NANNI MORETTI !!!!
      Ma che minc%ia volevi dire?
    • dan80 scrive:
      Re: COME DICEVA NANNI MORETTI !!!!
      FLOSS= Free Libre and Open SourceE' una sigla che ricomprende i due movimentidel software libero (Stallman) e dell' Open Source(Raymond, Perens, Moeglen)
      • paolo del bene scrive:
        Re: COME DICEVA NANNI MORETTI !!!!
        non comprende un ciufolo perchè Eben Moglen è un professore della Columbia University che sta anche nella Free Software Foundation,Richard Matthew Stallman è Presidente della Free Software FoundationRaymond per quanto possa essere rispettato come persona, Richard Matthew Stallman non lo appoggia proprio, lo so di mio, ogni tanto con rms ci mandiamo qualche e-mail.
  • CSOE scrive:
    Questo è stato l'anno del FLoss
    Il 2008 sarà ricordato come l'anno in cui finalmente il FLOSS ha raggiunto il suo apice.
    • advange scrive:
      Re: Questo è stato l'anno del FLoss
      - Scritto da: CSOE
      Il 2008 sarà ricordato come l'anno in cui
      finalmente il FLOSS ha raggiunto il suo
      apice.Grande CSOE! Da quanto tempo non spammavi? Pensavamo tutti fossi svenuto dopo le ultime notizie (tipo che MS scrive SW open source e li supporta pure).E invece eccoti qui in ottima forma: ben tornato!
      • paolo del bene scrive:
        Re: Questo è stato l'anno del FLoss
        IL FLOSS NON ESISTE LEGGASI SOPRA !!!!
        • advange scrive:
          Re: Questo è stato l'anno del FLoss
          - Scritto da: paolo del bene
          IL FLOSS NON ESISTE LEGGASI SOPRA !!!!Paolo, stai calmo e scrivi minuscolo, così tutti possiamo leggerti.Figurati che sono persino d'accordo con te!
      • CSOE scrive:
        Re: Questo è stato l'anno del FLoss

        E invece eccoti qui in ottima forma: ben tornato!Bello, grazie ! Ma non sono in forma : giro in folle in modalità Trollata Esplicita, tanto per riderci un po' su.
        • krane scrive:
          Re: Questo è stato l'anno del FLoss
          - Scritto da: CSOE

          E invece eccoti qui in ottima forma: ben
          tornato!

          Bello, grazie ! Ma non sono in forma : giro in
          folle in modalità Trollata Esplicita, tanto per
          riderci un po'
          su.Icona Icona !!!Dov'e' la tua icona con il lemming che si butta ???Non la sto vedendo... (rotfl)
    • pabloski scrive:
      Re: Questo è stato l'anno del FLoss
      capisco la voglia di trollare, ma almeno informarsi no!?!lo sai da quanti anni l'opensource è in giro sotto forma di licenze MIT e BSD? è dagli anni '60, praticamente il FOSS è la colonna vertebrale dell'informatica modernama si sa, i troll aprono la bocca tanto per darle fiato
      • paolo del bene scrive:
        Re: Questo è stato l'anno del FLoss
        leggiti le licenze e forse capirai molte cose ed inizia a fare un distinguo fra le due cose, non puoi accomunare una pera con un ficosono numerabili solo perchè hai una pera ed un fico = 2 fruttima non sono uguali
    • Funz scrive:
      Re: Questo è stato l'anno del FLoss
      - Scritto da: CSOE
      Il 2008 sarà ricordato come l'anno in cui
      finalmente il FLOSS ha raggiunto il suo
      apice.Ti piacereeeebbeeee :DVogliamo parlare della curva discendente di Microsoft? Quella sì che è reale, mica l'ha prevista il mago Otelma...
      • CSOE scrive:
        Re: Questo è stato l'anno del FLoss

        Vogliamo parlare della curva discendente di
        Microsoft? Quella sì che è reale, mica l'ha
        prevista il magoVeramente la parabola discendente è di Google, MS sta benissimo.
        • paolo del bene scrive:
          Re: Questo è stato l'anno del FLoss
          speriamo che tutti e due si affossino è la dimostrazione che il software non libero non ha resistenza a lugo come godo
    • asd scrive:
      Re: Questo è stato l'anno del FLoss
      gia' l'anno prossimo starai zitto perche' volera' sopra l'apicecmq perche' non rispondevi ai messaggi su MS che fa robea open appoggia l'open ecc?quell'avatar presto dira' "w il closed source"asd
    • Brenji Ahiai scrive:
      Re: Questo è stato l'anno del FLoss
      Hahah pensavo che il tuo avatar indicasse un mappamondo, con l'isola GNU :D ma a guardar meglio... (rotfl) (rotfl) (rotfl)
  • paolo del bene scrive:
    VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
    IL BELLO E' CHE PARLA DI SOFTWARE LIBERO PUNTO INFORMATICO INTERAMENTEIMPAGINATO IN ASPX QUINDI CON SOFTWARE NON LIBERO, SU SISTEMI OPERATIVI CHE SONO SOFTWARE NON LIBERO COME WINDOWShttp://toolbar.netcraft.com/site_report?url=http://www.punto-informatico.comCON ANIMAZIONI DI MICROSOFT, E CHE SI APPRESTA A SPONSORIZZARE SOFTWARE MICROSOFT (SOFTWARE NON LIBERO), DA CUI TRAE BENEFICIO ECONOMICO E POI SI ERGE A PALADINO DEL SOFTWARE LIBERO
    • troll detected scrive:
      Re: VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
      Ridicolo, se la fsf fosse composta da tipi come te saremmo finiti, noi, il software libero, i driver free-software ecc ecc
      • paolo del bene scrive:
        Re: VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
        ciò che usi lo devi al fatto che altre persone hanno lasciato la loro "possibile carriera" che dirigeva verso un modello improntato verso il software non libero per dedicarsi al software libero.a darmi ragione sono linus torvalds benedict ed ingo molinar anche se loro non li ho mai conosciuti, ma da ragione un paper firmato fra alcune parti che prevede che dentro ad un kernel è giusto (visto che si tratta di software libero), di usare solo componenti software libero GNU General Public License o compatibili con la GNU General Public License.le chiacchiere che fai tu non servono a nulla, a riprova di ciò se vuoi riporto il flame di due anni fa che è nel forum di http://oltrelinux.com e l'articolo di marco ivaldi che sostiene quanto dicevo io 2 anni prima.anzi ho guardato avanti, rispetto a tutti quanti, anche verso coloro che ci mettono mano continuamente nel kernel, dicendo la miaed uscendo fuori dal coro delle pecore belanti.
      • paolo del bene scrive:
        Re: VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
        te che dici che sono ridicolo leggiti questo scritto dalla http://www.fsf.org/campaigns/priority.html e dunque prima di daredel ridicolo pensaci ben 2 volte.
    • di passaggio scrive:
      Re: VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
      ma tu vuoi l'informatica come l'aria?spiegami...
      • paolo del bene scrive:
        Re: VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
        credo che sia opportuno che vi studiate un bel pò di cose, per capire cosa significa LIBERTA'= FREEDOM; oggi la LIBERTA' che non abbiamo lo dobbiamo alle multinazionali che spadroneggiano in casa nostra e che credono possano comportarsi come desiderano, solo perchè hanno rapporti di assistenza, appalti con la pubblica amministrazione, scuole....E' dalla metà degli anni 80 che la microsoft è entrata in Italia ed i governi susseguitisi uno dietro gli altri l'hanno prima finanziata economicamente senza che essa debba restituire 1 centesimo di quanto ha preso negli ultimi 23 anni.con la stessa ed identica faccia tosta, i governi che nelle scorse legislature si erano pronunciati a favore del software libero, hanno calato le braghe ed hanno continuato a ripetere la solita musica.anche io pago le tasse e non mi sta affatto bene che ogni anno si cambi hardware+software per un totale di 675.000.000 di eurohardware che potrebbe essere usato, invece continuiamo a farla ingrassare microsoft, che poverina con le multe che deve pagare per questioni di monopolio, ha bisogno di noi italianidioti, "continuiamo così, facciamoci del male".si parla tanto di sobrietà di questi tempi perchè in Italia c'è la RECESSIONE, ebbene a tutti coloro che non gli va bene quanto scrivo, chiedo a questo punto di avere su punto informatico una pagina tutta per me, dove poter affrontare gli argomenti partendo proprio dagli albori dell'informatica, fino ad arrivare alle situazioni geopolitiche che faremo prima a chiamare globalizzazionese la redazione non è ben disposta, (cosa che svolgerei comunque gratuitamente), sono disposto ad organizzare dei meeting o delle vere e proprie conferenze, basta che mi facciate sapere quando e dove venire, unica cosa: "rimborso spese".per chi vive a Roma, può tranquillissiamamente chiedere di venirea farmi visita e darò ampia dimostrazione del mio archivio personale, di tutte le documentazioni raccolte sino ad oggi, documentazione che arriva in toto sulle 4.000 pagine fra differenti classificatori ed inoltre libri di cultura underground.io sono disposto a pagare una distribuzione di GNU/linux perchè ritengo sia giusto dare un contributo agli sviluppatori, ma non ritengo sia giusto dare inutilmente del denaro a chi crea del software non libero, inoltre ritengo sia ingiusto non affrontare il problema che riguarda l'assistenza.la apple computer cupertino.inc nelle vecchie licenze diceva che dava un rimborso di 50 dollari USD, proprio se si fosse riusciti a dimostrare che il sistema operativo od i softwares ad esso allegatifossero stati la causa del danno ricevuto, ora nemmeno quelli.ora dico: chi acquista un software che comunque è software non libero, si aspetta che ci sia un supporto di assistenza che siaall'altezza di affrontare anche la situazione della perdita di dati, invece se ne lavano le mani dicendo che non è di loro pertinenza anche se provenisse da situazioni incresciose riguardanti l'hardwaredalla microsoft stessa ed identica musica, ma si che è così, ed avanti per tante altre compagnie, a questo punto nonostante loronon vogliano affrontare la situazione della perdita di dati, ritengo sia giusto usare del software libero anche per contenere tali problemi dal quale in partenza sappiamo che non abbiamo un supporto di assistenza.Nel software libero puoi comunque metter mano e cercare di risolvere il problema se esiste, ma chi ha comprato le licenze di software non libero, pagandole profumatamente, non credo sia disposto a farsi prendere per il CULO.sul fronte del software libero e per quanto io sia lontano dall'ambito commerciale, a mio avviso la più onesta è la RedHat, dell'altra compagnia non ne parlo nemmeno, come faceva Walter Veltroni quando era in campagna elettorale che non nominava nemmeno il nome dell'altro, allo stesso modo mi comporto io, perchè non ho intenzione di far pubblicità a chi comunque ha stretto accordi commerciali con chi sviluppa software non libero tanto che sul web si scatenò un flame di quelli giganteschi che divise 1 anno fa e poco più il fronte del software libero e quello dell'open source e si arrivò a sottoscrivere le petizioni.preferirei sviluppare una mia distribuzione e fare servizi di assistenza, così come fa la RedHat.In nessun modo sono tenuto a dover comprare GNU/linux RedHat.io elencherò solo la lista di chi sviluppa software libero e che non introduce alcun software non libero, come invece fanno altre.GNU/linux Blag; GNU/Darwin; GNU/linux Deb-Ian; GNU/linux gNewSense;GNU/HURD; GNU/KFreeBSD; GNU/NetBSD; GNU/Step; GNU/linux Ututo
    • asd scrive:
      Re: VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
      ma la pianti? patetico sto commento, ognuno fa quello che vuole e sviluppa con quello che vuole, poi se te scegli open non venire a rompere a gli altri cosa scelgonocmq era melgio php
      • paolo del bene scrive:
        Re: VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
        dico le cose per il verso in cui stanno e finora, l'unica che credo sia tirata in ballo è punto informatico con le sue animazioni in flash, con i banner di microsoft, con i suoi discorsi improntati sul software libero, ricevendo compensi 3 voltela prima per il banner pubblicitariola seconda per le vendite che riesce a fare microsoftla terza perchè usano hardware con software non libero (microsoft)
    • nonsenepuop i u scrive:
      Re: VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
      Ti svelo un segreto:al mondo c'è gente che lavora
      • paolo del bene scrive:
        Re: VERGOGNARSI SAREBBE MEGLIO
        anche io !!!! e non sono tenuto a dover dare spiegazioni, anzi potrei dire: sfortunati voi che per vivere dovete lavorare, perchè in orgine il mondo non era improntato sul modello capitalistico.
  • paolo del bene scrive:
    IL FLOSS NON ESISTE
    IL FLOSS NON ESISTE, ESISTONO DUE TIPOLOGIE DI SOFTWARE:SOFTWARE LIBERO "RILASCIATO CON LA GNU GENERAL PUBLIC LICENSE"GNU GENERAL PUBLIC LICENSE VERSION 1http://www.gnu.org/licenses/gpl-1.0.htmlGNU GENERAL PUBLIC LICENSE VERSION 2http://www.gnu.org/licenses/gpl-2.0.txtGNU GENERAL PUBLIC LICENSE VERSION 3 http://www.gnu.org/licenses/gpl.txtSOFTWARE RILASCIATO CON LA GNU LESSLER GENERAL PUBLIC LICENSE VERSIONE 2.1http://www.gnu.org/licenses/lgpl-2.1.txtGNU LESSLER GENERAL PUBLIC LICENSE VERSIONE 3http://www.gnu.org/licenses/lgpl-3.0.txtC'E POI LA GNU FREE DOCUMENTATION LICENSE VERSIONE 1.1http://www.gnu.org/licenses/fdl-1.1.txtGNU FREE DOCUMENTATION LICENSE VERSIONE 1.2http://www.gnu.org/licenses/old-licenses/fdl-1.2.txtGNU FREE DOCUMENTATION LICENSE VERSIONE 1.3http://www.gnu.org/licenses/fdl-1.3.txtPENSATA APPOSITAMENTE PER LA DOCUMENTAZIONEVIENE MESSA A DISPOSIZIONE ANCHE LA GNU AFFERO GENERAL PUBLIC LICENSE VERSIONE 1http://www.affero.org/oagpl.htmlGNU AFFERO GENERAL PUBLIC LICENSE VERSIONE 2http://www.affero.org/agpl2.htmlGNU AFFERO GENERAL PUBLIC LICENSE VERSIONE 3http://www.fsf.org/licensing/licenses/agpl-3.0.htmlGNU LIBRARY GENERAL PUBLIC LICENSE VERSIONE 2http://www.gnu.org/licenses/old-licenses/library.txtPOI C'E UN BELL'ELENCO DI LICENZE COMPATIBILI O NON COMPATIBILI CON LA GENERAL PUBLIC LICENSEhttp://www.gnu.org/licenses/license-list.html#SoftwareLicensesDA LEGGERE ACCURATAMENTE !!!!E LEGGERSI LA DIFFERENZA CHE PASSA FRA LE VARIE CATEGORIE DI SOFTWARES:http://www.gnu.org/philosophy/categories.htmlPER LA MIA VISIONE TUTTO QUEL SOFTWARE CHE E' COMPATIBILE CON LAGNU GENERAL PUBLIC LICENSE E' IL BENVENUTO, ANCHE SE NON CAPISCOPERCHE' NON LO RILASCINO DIRETTAMENTE CON LA GNU GENERAL PUBLIC LICENSE. IO PER QUANTO MI RIGUARDA USO SOLO SOFTWARE LIBERO !!!!TUTTO QUEL SOFTWARE CHE NON E' COMPATIBILE CON LA GNU GENERAL PUBLIC LICENSE, LO INTERPRETO CORRETTAMENTE SOFTWARE NON LIBERO,PERCHE' NON SI POSSONO OTTENERE I SORGENTI, MODIFICALI, DISTRIBUIRLI.....QUINDI ESISTONO SONO 2 TIPOLOGIE DI SOFTWARE:IL SOFTWARE LIBERO ED IL SOFTWARE NON LIBERO ED IN QUEST'ULTIMA CATEGORIA RICADE ANCHE IL SOFTWARE OPEN SOURCE...LO STESSO ERIC S. RAYMOND HA CONFERMATO NEL VIDEO REVOLUTION OS DI ESSERSI ISPIRATO ALLA GNU GENERAL PUBLIC LICENSE, PER SCRIVERE L'OSI, ED AL TEMPO STESSO HA CONFERMATO CHE QUALUNQUE TIPOLOGIA DI SOFTWARE E' BUONO E CHE SACRIFICANO VOLUTAMENTE LA LIBERTA' PER USARE DEL SOFTWARE.EBBENE IO NON POSSO PENSARE CHE UNA SOCIETA' RIFIUTI DI NON ESSER LIBERA E DUNQUE APPOGGIO IN TOTO IL SOFTWARE LIBERO.
    • aZZ scrive:
      Re: IL FLOSS NON ESISTE

      QUINDI ESISTONO SONO 2 TIPOLOGIE DI SOFTWARE:

      IL SOFTWARE LIBERO ED IL SOFTWARE NON LIBERO ED
      IN QUEST'ULTIMA CATEGORIA RICADE ANCHE IL
      SOFTWARE OPEN
      SOURCE...

      LO STESSO ERIC S. RAYMOND HA CONFERMATO NEL VIDEO
      REVOLUTION OS DI ESSERSI ISPIRATO ALLA GNU
      GENERAL PUBLIC LICENSE, PER SCRIVERE L'OSI, ED AL
      TEMPO STESSO HA CONFERMATO CHE QUALUNQUE
      TIPOLOGIA DI SOFTWARE E' BUONO E CHE SACRIFICANO
      VOLUTAMENTE LA LIBERTA' PER USARE DEL
      SOFTWARE.

      EBBENE IO NON POSSO PENSARE CHE UNA SOCIETA'
      RIFIUTI DI NON ESSER LIBERA E DUNQUE APPOGGIO IN
      TOTO IL SOFTWARE
      LIBERO.Bene, chiaro.Comunque io non credo che urlarlo sia sbagliato (ti si e' incastrato il caps lock?).Inoltre pensa due volte prima di scrivere che le doppie negazioni non sono facili.Comunque comprendo il tuo sfogo. Nonostante lo comprenda si puo' tranquillamente osservare che ci sono molti piu' colori nella rete e che la tua fotografia in bianco e nero non riesce a riprendere (ps cadraggio sbagliato e sovraesposta ;-) )
      • paolo del bene scrive:
        Re: IL FLOSS NON ESISTE
        NON SI E' INCASINATO IL CAPS LOCK E' SOLO CHE QUANDO SCRIVO IN MINUSCOLO NON LO LEGGETE, ORA CHE E' SCRITTO IN MAIUSCOLO SI NOTAERGITI I MURI CHE VUOI, MA DENTRO CASA TUA, PERCHE' OGNI VOLTA CHE USI DEL SOFTWARE NON LIBERO OLTRE A FAR DANNI AD UN SISTEMA OPERATIVO CHE E' SOFTWARE LIBERO, TI STAI IMPEGNANDO NON SOLO CONTRATTUALMENTECON DELLE MULTINAZIONALI, MA A FAR APPLICARE DAI GOVERNI NORMATIVE SEMPRE PIU' RISTRETTIVE IN AMBITO SOFTWARE.SE INVECE NON LO USASTE PER NIENTE OLTRE A BENEFICIARNE COME INDIVIDUINE BENEFICERESTE ANCHE ECONOMICAMENTE.2 ANNI FA E POCO PIU' SCATENAI UN FLAME SU OLTRELINUX.COM COL QUALE SOSTENEVO CHE L'USO DI DRIVERS LIBERI E' FONDAMENTALE PER FAR FUNZIONARE L'HARDAWARE E CHE NEMMENO NOI CI DOVREMMO METTERE A SCRIVERE SOFTWARE PER CONTO TERZI, SAREBBE NECESSARIO CHE RILASCIASSERO I DRIVERS CON LA GNU GENERAL PUBLIC LICENSE. COMUNQUE AD OTTOBRE 2008 MARCO IVALDI SULLA RIVISTA LINUX&C COMUNICO' CHE INGO MOLINAR & CO AVEVANO FIRMATO UN PAPER, CON IL QUALE SI IMPEGNAVANO AD INTRODURRE SOLO SOFTWARE LIBERO NEL KERNEL, A TAL PUNTO HO CHIESTO LE SCUSE DA PARTE DI PATRIZIO TASSONE DELLA RIVISTA DI CUI E' L'EDITORE E DI MARCO IVALDI E TUTTI QUELLI CHE MI AVEVANO DATO CONTRO 2 ANNI PRIMA, EBBENE, NESSUNO SI E' DEGNATO DI DARE UNA RISPOSTA !!!!!
        • troll detected scrive:
          Re: IL FLOSS NON ESISTE
          Mi piaciono quelli che sono convinti della propria ragione. Comunque non sapendo con chi stai parlando, non conoscendo la mia posizione e non capendo (in quanto in uno stato emotivo evidentemente alterato ) bene cosa ti si risponde beh smettila.Un evangelista, capperi, un evangelista magari un supported di fsf dell'ultima ora (io ci ho fatto una internship...) illuminato sulla via di Damasco.
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: IL FLOSS NON ESISTE
          - Scritto da: paolo del bene
          NON SI E' INCASINATO IL CAPS LOCK E' SOLO CHE
          QUANDO SCRIVO IN MINUSCOLO NON LO LEGGETE, ORA
          CHE E' SCRITTO IN MAIUSCOLO SI NOTAChe fastidio leggere testi scritti in questo modo! Io li salto completamente.
        • r00 scrive:
          Re: IL FLOSS NON ESISTE

          2 ANNI FA E POCO PIU' SCATENAI UN FLAME SU
          OLTRELINUX.COM COL QUALE SOSTENEVO CHE L'USO DI
          DRIVERS LIBERI E' FONDAMENTALE PER FAR FUNZIONARE
          L'HARDAWARE E CHE NEMMENO NOI CI DOVREMMO METTERE
          A SCRIVERE SOFTWARE PER CONTO TERZI, SAREBBE
          NECESSARIO CHE RILASCIASSERO I DRIVERS CON LA GNU
          GENERAL PUBLIC LICENSE.Paolo, sei tornato!!!su oltrelinix hanno messo la registrazione obbligatoria per i post... :-|... non mi convince mica sta cosa...bah..r00
          • slacky scrive:
            Re: IL FLOSS NON ESISTE
            Su oltrelinux.com stava rischiando la denuncia perché il signorino ne dice di cotte e di crude su tutti quelli che non usano il software libero e vuole denunciare a destra e a sinistra. Provo pena per certe persone. Dovrebbe convincersi che il mondo è fatto da vari colori e non c'è solo il bianco o il nero e dovrebbe smetterla di minacciare con denunce chi non usa il software libero. Ognuno è libero come vuole.P.S.: Anche io non leggo chi scrive tutto in maiuscolo e chi scrive pagine e pagine.
      • paolo del bene scrive:
        Re: IL FLOSS NON ESISTE
        CI SONO 2 PAOLO DEL BENE : UN DEFICENTE CHE SI OCCUPA DI EDUCAZIONE FISICA ED USA IL WEB PER LE STRONZATE COME LE FOTO ED IO CHE NON CIPENSO NEMMENO PERCHE' NON HO TEMPO DA DEDICARE ALLE FOTO E STRONZATE SIMILI.
    • Uby scrive:
      Re: IL FLOSS NON ESISTE
      - Scritto da: paolo del bene
      IL FLOSS NON ESISTE, ESISTONO DUE TIPOLOGIE DI
      SOFTWARE:Il FLOSS esiste.FLOSS = SW libero + SW non libero ma open.Non tutti i SW open sono anche free, quindi è un termine che calza.
      • anonymous scrive:
        Re: IL FLOSS NON ESISTE
        - Scritto da: Uby
        Il FLOSS esiste.
        FLOSS = SW libero + SW non libero ma open.

        Non tutti i SW open sono anche free, quindi è un
        termine che
        calza.praticamente tutte le licenze libere sono anche open source e viceversa: per trovare una licenza per cui questo non valga deve sfruttare qualche cavillo strano; nel caso tra l'altro sarebbe molto piu` facile avere software libero (4 condizioni da soddisfare) e non open source (10 condizioni).
        • Uby scrive:
          Re: IL FLOSS NON ESISTE
          - Scritto da: anonymous
          - Scritto da: Uby

          Il FLOSS esiste.

          FLOSS = SW libero + SW non libero ma open.



          Non tutti i SW open sono anche free, quindi è un

          termine che

          calza.

          praticamente tutte le licenze libere sono anche
          open source e viceversa: per trovare una licenza
          per cui questo non valga deve sfruttare qualche
          cavillo strano; nel caso tra l'altro sarebbe
          molto piu` facile avere software libero (4
          condizioni da soddisfare) e non open source (10
          condizioni).Cavillo strano??Basta scrivere esplicitamente nella licenza che i sorgenti sono disponibili ma non modificabili e/o ridistribuibili. E si tratta solo di un esempio.
        • paolo del bene scrive:
          Re: IL FLOSS NON ESISTE
          leggiti bene le cose e vedrai che software libero non è sinonimo ne di gratuito ne di opensource, ne di software non libero....
    • Funz scrive:
      Re: IL FLOSS NON ESISTE
      Va benissimo supportare il free SW e la fsf, ma ci va anche un po' di pragmatismo, altrimenti si resta confinati ad una ristretta cerchia di adepti (esempio: hurd).quindi: trollare su PI va bene, ma parliamo anche di cose serie...
      • paolo del bene scrive:
        Re: IL FLOSS NON ESISTE
        gNewSense è totalmente pragmatico e free software ovvero software libero, ne opensource ne gratuito, e nemmeno software non libero.chi usa GNU/linux Deb-Ian sta usando HURD.
    • CCC scrive:
      Re: IL FLOSS NON ESISTE
      QUOTO (IN MAIUSCOLO)!!!
    • nonsenepuop i u scrive:
      Re: IL FLOSS NON ESISTE
      Ti serve uno VERAMENTE bravo.
    • gordo scrive:
      Re: IL FLOSS NON ESISTE
      solo un paio di licenze... giusto per semplificare le cose...PS: guarda che hai lo shift bloccato
  • anche io scrive:
    ma che previsione!
    E questa sarebbe una "previsione"?L'open source avrà successo, si danno anche dei numeri... ma tutto avverrà solo se ci sarà impegno per farla crescere.Fin qui ci arrivavo anche io. Oppure, come al solito, l'articolo è approssimativo.
Chiudi i commenti