Microsoft spara contro l'outsourcing pirata

Una società tailandese è riuscita a gabbare MPO Group, il colosso francese che masterizza le produzioni Microsoft vendute poi in tutto il Mondo. Ma ora il big di Redmond ha affondato la lama

Roma – Microsoft ha assestato un colpo deciso alla pirateria dei propri prodotti, ma per farlo è dovuta passare sopra il “policarbonato” di un suo partner specializzato in duplicazione. MPO Group , società francese specializzata nella masterizzazione di DVD e CD, era stata messa sotto indagine dagli ispettori di Redmond per delle irregolarità rilevate presso il suo stabilimento tailandese.

Una società terza locale parrebbe essere riuscita a fornire licenze fasulle per produrre ogni anno un certo numero di supporti ottici. La dirigenza tailandese della MPO Group, cadendo nella trappola, di fatto aveva permesso la realizzazione in outsourcing di almeno 20 mila copie pirata di Microsoft Exchange e SQL Server.

Il colosso di Redmond, dopo un anno di indagine, ha ottenuto la collaborazione di MPO Group per snidare la fonte delle copie pirata e ha ottenuto il pagamento di una non ben precisata cifra per il risarcimento. L’azienda francese, che dispone di stabilimenti in Francia, Spagna, Tailandia e Irlanda, si è dichiarata non coinvolta nell’ affaire illegale ma ha comunque dovuto fare fronte ai suoi obblighi con Microsoft.

“A tutti gli effetti non è mai esistita una licenza, e Microsoft certamente non licenzia il suo software in modo che possa essere distribuito in questo modo”, si legge nel comunicato dell’azienda statunitense. “Abbiamo apprezzato i rinnovati sforzi di MPO per migliorare le sue procedure di sicurezza e il suo impegno, nonché aiuto, nel colpire tutti i responsabili di atti di pirateria”, ha dichiarato Frank Holland, vice presidente operazioni di Microsoft.

Insomma, un lieto fine che però ha fatto alzare le antenne in quel di Redmond. Le aziende come MPO sono sempre più utilizzate dalle software company per evitare la fastidiosa gestione delle duplicazioni di milioni di dischi. Il rovescio delle medaglia, però, è che con la perdita del controllo sul processo produttivo aumentano i rischi di pirateria. E MPO Group non è certamente una piccola azienda a gestione familiare, ma la più grande realtà europea: tra gennaio ed agosto 2006 ha sfornato 225 milioni di DVD e 295 milioni di CD.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Con tutti i suoi difetti, però...
    ...Sony paga, e cari, i suoi errori.Qualcuno ha mai visto risarcimenti per negligenza da MS per tutte le falle tappate tardivamente?Condanne per i controlli troppo invasivi sui PC degli utenti?Al massimo qualche condanna a pagare multe e risarcimenti ridicoli, e solo se la controparte poteva permettersi avvocati da milioni di $ a botta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Con tutti i suoi difetti, però...
      - Scritto da:
      ...Sony paga, e cari, i suoi errori.
      Qualcuno ha mai visto risarcimenti per negligenza
      da MS per tutte le falle tappate
      tardivamente?Se non capisci da solo la differenza tra le due cose, credo che sia inutile spiegartela.
      • Anonimo scrive:
        Re: Con tutti i suoi difetti, però...

        Se non capisci da solo la differenza tra le due
        cose, credo che sia inutile
        spiegartela.se e' inutile spiegarla non sapremo mai se tu l'hai capita.
        • Anonimo scrive:
          Re: Con tutti i suoi difetti, però...
          - Scritto da:

          Se non capisci da solo la differenza tra le due

          cose, credo che sia inutile

          spiegartela.

          se e' inutile spiegarla non sapremo mai se tu
          l'hai
          capita.Come fai scusa? Se non lo capisci?
  • ilcate scrive:
    Che c'entra la "Sony"
    Mi pare di aver letto, pure su PI, che la Sony si e' sempre distanziata da quello che fa la joint venture "Sony BMG". Sarebbe pure incoerente vendere mp3 player, cd recorder e nella stessa linea fare dischi protetti.per le prime due volte, l'autore ha specificato "Sony BMG", ma poi ha fatto di ogni erba un fascio
    • Anonimo scrive:
      Re: Che c'entra la "Sony"

      "Sony BMG", ma poi ha fatto di ogni erba un
      fascioLa Sony è per caso l'azionista di maggioranza di SonyBGM, ovvero Sony ordina e SonyBGM obbedisce? (domanda retorica, sarebbe come chiedere che c'entra Telecom con TIM)
      • ilcate scrive:
        Re: Che c'entra la "Sony"
        - Scritto da:



        "Sony BMG", ma poi ha fatto di ogni erba un

        fascio

        La Sony è per caso l'azionista di maggioranza di
        SonyBGM, ovvero Sony ordina e SonyBGM obbedisce?
        (domanda retorica, sarebbe come chiedere che
        c'entra Telecom con
        TIM)non e' l'azionista di maggioranza ;-) Dal loro sito, sembra siano 50% e 50%, e dalle reazioni della sony (quella vera), pareva piuttosto contrariata da quello che faceva la "Sony BMG".
  • Anonimo scrive:
    ...mentre in Italia
    ... tutto tace, e nessuno sa piu' nulla della denuncia presentata da ALCEI...
  • Anonimo scrive:
    E non paga solo in quel modo...
    ...io ho cestinato Sony (e marche e marchi derivate e controllate) dai miei acquisti, a parte quando non posso farne a meno (es.: notebook con batterie Sony).Per me Sony non esiste più. Manco le videocassette VHS gli compro più...
    • Anonimo scrive:
      Re: E non paga solo in quel modo...
      - Scritto da:
      ...io ho cestinato Sony (e marche e marchi
      derivate e controllate) potresti elencare le marche derivate e controllate?
    • Anonimo scrive:
      Re: E non paga solo in quel modo...
      - Scritto da:
      ...io ho cestinato Sony (e marche e marchi
      derivate e controllate) dai miei acquisti, a
      parte quando non posso farne a meno (es.:
      notebook con batterie
      Sony).
      Per me Sony non esiste più. Manco le
      videocassette VHS gli compro
      più...Le VHS Sony fanno schifo al maiale, fai bene a non comprarle.I masterizzatori DVD però sono fatti bene.
  • Anonimo scrive:
    Ai winari non interessa
    Chissa' quanti Winari ce l'hanno ancora il rootkit sul PC e non lo sanno... o magari si', d'altronde loro ai parassiti nel loro computer-frigorifero ci sono abituati...Winari amici di zecche e scarafaggi... :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai winari non interessa
      Secondo te lo scandalo mondiale che e' nato in merito, e' indice di disinteresse?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai winari non interessa
      - Scritto da:
      Chissa' quanti Winari ce l'hanno ancora il
      rootkit sul PC e non lo sanno... o magari si',
      d'altronde loro ai parassiti nel loro
      computer-frigorifero ci sono
      abituati...

      Winari amici di zecche e scarafaggi... :'(Si quasi quasi passo anche io a Linux magari, così potrò trascorrere pomeriggi felici nel tentare di far funzionare una scheda audio, e surfare il web per cercare il driver giusto della scheda video da 300 euro che non è compatibile...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai winari non interessa
        sto qua è un troll, usa il computer per farsi le pippe e venire qua a creare post solo per far incazzare la gente
        • Anonimo scrive:
          Re: Ai winari non interessa
          - Scritto da:
          sto qua è un troll, usa il computer per farsi le
          pippe e venire qua a creare post solo per far
          incazzare la
          genteVeramente ha detto una cosa sensata...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai winari non interessa

            Veramente ha detto una cosa sensata...Non è del tutto vera, in realtà non ci sono mai grossi problemi nel far funzionare l'hardware.Sono poche le periferiche che veramente non ne vogliono sapere di funzionare
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai winari non interessa
        - Scritto da:
        Si quasi quasi passo anche io a Linux magari,
        così potrò trascorrere pomeriggi felici nel
        tentare di far funzionare una scheda audio, e
        surfare il web per cercare il driver giusto della
        scheda video da 300 euro che non è
        compatibile...A rega' questo è sempre il solito troll idiota che quando si parla di open source fa il post flame contro i linari e quando si parla di windows fa il post flame contro i winari... e voi ogni volta a cascare nella rete come pesci...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai winari non interessa
        giusto per specificare:

        Si quasi quasi passo anche io a Linux magari,
        così potrò trascorrere pomeriggi felici nel
        tentare di far funzionare una scheda audio,funzia dal 98
        e
        surfare il web da sempre, anzi, da prima.
        per cercare il driver giusto della
        scheda video da 300 euro che non è
        compatibile...spero tu abbia peer lo meno un'invidia, altrimenti hai gettato 300
        • Anonimo scrive:
          Re: Ai winari non interessa

          spero tu abbia peer lo meno un'invidia,
          altrimenti hai gettato
          300no, non sono invidioso............
        • Anonimo scrive:
          Re: Ai winari non interessa
          - Scritto da:
          giusto per specificare:




          Si quasi quasi passo anche io a Linux magari,

          così potrò trascorrere pomeriggi felici nel

          tentare di far funzionare una scheda audio,

          funzia dal 98


          e

          surfare il web

          da sempre, anzi, da prima.


          per cercare il driver giusto della

          scheda video da 300 euro che non è

          compatibile...

          spero tu abbia peer lo meno un'invidia,
          altrimenti hai gettato
          300quindi linux offre la compatibilità di windows verso i vari programmi/periferiche secondo te?....MWHAHAHAHAHAAH........
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai winari non interessa

            quindi linux offre la compatibilità di windows
            verso i vari programmi/periferiche secondo
            te?

            ....MWHAHAHAHAHAAH........
            Forse no, ma sicuramente windows offre la più avanzata compatibilità con virus/adware/spyware/malware/trojan/worm/dialer eccetera eccetera eccetera
        • Anonimo scrive:
          Re: Ai winari non interessa
          - Scritto da:
          spero tu abbia peer lo meno un'invidia,
          altrimenti hai gettato
          300Quindi confermi che se si passa a Linux si gettano centianaia di euro.Come supponevo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai winari non interessa


            Quindi confermi che se si passa a Windows si
            gettano centianaia di
            euro.
            Come supponevo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai winari non interessa
            fa male la verità eh?Buttare nel cesso periferiche dal costo di 4 o 5 licenze di windows o usarle in modo tanto limitata da far rimpiangere il medioevo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai winari non interessa
            - Scritto da:
            fa male la verità eh?
            Buttare nel cesso periferiche dal costo di 4 o 5
            licenze di windows o usarle in modo tanto
            limitata da far rimpiangere il
            medioevo.abbiamo tutti un angolo di medioevo nella nostra mente, qualsiasi cosa cio' voglia dire, chi non se ne rende conto ci vive.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai winari non interessa
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            spero tu abbia peer lo meno un'invidia,

            altrimenti hai gettato

            300


            Quindi confermi che se si passa a Linux si
            gettano centianaia di
            euro.
            Come supponevo.supponevi errato, pivello:la tua Ati è un rottame a confronto di una Nvidia;funziona lo stesso sotto linux, ma da programmatore di robaccia 3d ti informo che ti hanno rifilato un bussolotto.saluti(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai winari non interessa
            - Scritto da:
            supponevi giusto:
            il mio linux è un rottame a confronto di un windowsovvio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai winari non interessa
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:




            spero tu abbia peer lo meno un'invidia,


            altrimenti hai gettato


            300





            Quindi confermi che se si passa a Linux si

            gettano centianaia di

            euro.

            Come supponevo.

            supponevi errato, pivello:
            la tua Ati è un rottame a confronto di una Nvidia;
            funziona lo stesso sotto linux, ma da
            programmatore di robaccia 3d ti informo che ti
            hanno rifilato un
            bussolotto.

            salutiEvidentemente programmi davvero robaccia 3d se non riesci a farla funzionare sulle ATI
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai winari non interessa
            - Scritto da:
            supponevi errato, pivello:
            la tua Ati è un rottame a confronto di una Nvidia;
            funziona lo stesso sotto linux, ma da
            programmatore di robaccia 3d ti informo che ti
            hanno rifilato un
            bussolotto.

            saluti
            (linux)Il solito genio che crede di aver trovato la libertà del software è invece si è trovato nella prigione dell'Hardware.La Ati sotto Windows va come l'Nvidia.Chi ha Windows può scelgiere.Chi ha Linux, no.Come al solito.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai winari non interessa
      - Scritto da:
      Chissa' quanti Winari ce l'hanno ancora il
      rootkit sul PC e non lo sanno... o magari si',
      d'altronde loro ai parassiti nel loro
      computer-frigorifero ci sono
      abituati...

      Winari amici di zecche e scarafaggi... :'(Hai convinto anche me, da domani Linux a gogo!Adesso sono un povero utonto con il mio xp non posso fare cio' che fai tuuuuuuuuu
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai winari non interessa
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Chissa' quanti Winari ce l'hanno ancora il

        rootkit sul PC e non lo sanno... o magari si',

        d'altronde loro ai parassiti nel loro

        computer-frigorifero ci sono

        abituati...



        Winari amici di zecche e scarafaggi... :'(

        Hai convinto anche me, da domani Linux a gogo!
        Adesso sono un povero utonto con il mio xp non
        posso fare cio' che fai
        tuuuuuuuuuSenza linux non si può trollare come si deve :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai winari non interessa
        - Scritto da:
        Hai convinto anche me, da domani Linux a gogo!
        Adesso sono un povero utontoToglici pure la u.
Chiudi i commenti