Microsoft taglia IE8 in Europa

Il big di Redmond vuole evitare un'altra sanzione nel Vecchio Continente ed elimina il suo browser da Windows 7. Solo al di qua dell'Atlantico
Il big di Redmond vuole evitare un'altra sanzione nel Vecchio Continente ed elimina il suo browser da Windows 7. Solo al di qua dell'Atlantico

Per ottemperare ai dettami dell’Unione Europea, Microsoft distribuirà una versione di Windows 7 realizzata apposta per il vecchio continente : l’unica differenza con la release mondiale sarà l’assenza di IE8 dalla suite di programmi preinstallati.

Mantenere il browser made in Redmond avrebbe infatti significato per BigM il rischio concreto , ancora non del tutto evitato, di vedersi recapitare l’ennesima multa da parte degli organi di controllo europei.

Dave Heiner, vicepresidente Microsoft, ha precisato che IE8 sarà disponibile separatamente , in maniera gratuita: gli utenti europei che lo vorranno potranno quindi installarlo senza problemi.

Le copie del successore di Vista destinate alla clientela europea recheranno la dicitura E per distinguerle da quelle portatrici di IE8. Windosw 7 E potrà inoltre essere utilizzato in 23 diverse lingue europee.

Resta da vedere quindi se la UE giudicherà sufficiente questa amputazione del nuovo sistema operativo Microsoft. (G.P.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 06 2009
Link copiato negli appunti