MISE, 221 milioni di investimento per l'innovazione

30 accordi per un controvalore di 221 milioni di euro: così il Ministero dello Sviluppo Economico scommette sull'innovazione per ripartire.
30 accordi per un controvalore di 221 milioni di euro: così il Ministero dello Sviluppo Economico scommette sull'innovazione per ripartire.

Oltre duecento milioni di euro di investimenti in innovazione: la firma è quella del Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, dal quale giunge il consenso alla sottoscrizione di 30 accordi così suddivisi nei vari ambiti identificati dal suo dicastero:

  • 12 accordi per l’area tematica “Agrifood“, per un valore di 92 milioni;
  • 12 accordi per “Fabbrica Intelligente“, per un valore di 90 milioni;
  • 6 accordi per “Scienze della vita“, per un valore di 39 milioni.

Il MiSE mette a disposizione delle 58 imprese ed enti di ricerca coinvolti circa 83 milioni di euro di agevolazioni, per la realizzazione di progetti finalizzati a prodotti e processi produttivi innovativi. Gli altri investimenti provengono dai promotori dei progetti e dai cofinanziamenti delle Regioni in cui partiranno le attività: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana e Veneto.

Tutti gli accordi autorizzati sono contenuti in un documento pdf condiviso dal ministero. Ulteriori accordi per l’innovazione, stipulati a seguito di nuova procedura semplificata, saranno annunciati nei prossimi giorni.

Fonte: MISE
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 05 2020
Link copiato negli appunti