Mondly tra le migliori app per imparare le lingue, secondo Forbes

Mondly tra le migliori app per imparare le lingue, secondo Forbes

Le applicazioni per imparare le lingue sono ormai numerose: basta una breve ricerca su un qualsiasi app store per trovare decine e decine di piattaforme. Ma sono tutte efficienti? Quali sono le migliori? A questo quesito ha risposto Forbes, nota rivista statunitense di economia, stilando una classifica delle otto migliori applicazioni per l’apprendimento delle lingue suddivise per categoria in cui compaiono alcuni nomi noti: da Babbel a Mondly, Duolingo o Memrise.

Mondly

Mondly: la miglior pronuncia

Mondly si contraddistingue per il suo approccio particolarmente innovativo all’apprendimento delle lingue. Non a caso è stata premiata sia come “App of the Year” da Facebook che come “Best of 2019” da Apple App Store. Il metodo utilizzato dal team di Mondly si distacca dalle classiche tecniche di memorizzazione a favore di lezioni pratiche e interattive, seguite da insegnanti madrelingua che si concentrano su argomenti pratici, conversazioni di vita reale e feedback istantanei sulla pronuncia.

Proprio quest’ultimo aspetto ha colpito Forbes, tanto da considerarla la migliore app con la pronuncia più accurata. Mondly ti consente di scegliere da un catalogo composto da oltre quaranta lingue, che vanno dalle più “comuni” come l’inglese e lo spagnolo a quelle un po’ più complesse come giapponese o arabo. L’accesso a tutte le lingue e i vantaggi Mondly è subordinato all’acquisto del piano a vita, che in un solo acquisto (nessun abbonamento, quindi) include anche tutte le risorse per l’apprendimento messe in campo dal team. Il prezzo è di 79,99 euro, ma si tratta di una promozione a tempo limitato in occasione del rientro a scuola.

Le altre app “premiate” da Forbes

La nota rivista, dopo un’attenta analisi, ha raccolto le otto migliori applicazioni per imparare le lingue, suddividendole per ciò che offrono. Oltre a Mondly, quindi, altre sette piattaforme fanno parte della classifica di Forbes:

  • Babbel: la migliore app per l’apprendimento delle lingue in assoluto
  • Memrise: la migliore per imparare una lingua da veri madrelingua
  • Duolingo: le migliori lezioni di lingua gratuite
  • Speakly: la migliore app per padroneggiare le conversazioni nella vita reale
  • Pimsleur: la migliore per l’apprendimento in movimento
  • Beelinguapp: la migliore per confrontare con la propria lingua madre
  • Rosetta Stone: la migliore per l’apprendimento tramite il suono

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 set 2022
Link copiato negli appunti