Mono 1.2, Linux.NET fa un passo avanti

Mono 1.2, Linux.NET fa un passo avanti

Il team di sviluppo della famosa implementazione open source di MS.NET taglia un nuovo traguardo, introducendo nel proprio software il supporto a MS.NET Framework 2.0 e ad altri componenti della piattaforma Microsoft
Il team di sviluppo della famosa implementazione open source di MS.NET taglia un nuovo traguardo, introducendo nel proprio software il supporto a MS.NET Framework 2.0 e ad altri componenti della piattaforma Microsoft

Ad oltre due anni di distanza dal rilascio della prima versione matura , il progetto Mono ha annunciato la release 1.2 della sua celebre implementazione open source di MS.NET. Gli sviluppatori affermano che Mono 1.2 migliora sensibilmente performance e stabilità, nonché le funzionalità Java.

La novità più importante di Mono 1.2 è il supporto al MS.NET Framework 2.0 e l’inclusione delle API WinForms, due caratteristiche che dovrebbero semplificare il lavoro di porting delle applicazioni MS.NET da Windows a Linux e altre piattaforme.

Grazie all’integrazione delle API WinForms , gli sviluppatori possono finalmente creare interfacce utente compatibili con tutte le piattaforme supportate da Mono.

Gli sviluppatori di Mono hanno poi tentato di risolvere alcuni annosi problemi del proprio framework , tra cui l’elevato spreco di memoria RAM e performance non sempre all’altezza. Chi ha lavorato alla nuova versione 1.2 sostiene che Mono è oggi sensibilmente più agile e leggero rispetto al passato, tuttavia rimane da fare ancora molto per allineare Mono alle performance e alle funzionalità del framework di Microsoft.

Le note di rilascio di Mono 1.2 si trovano qui .

Novell sponsorizza lo sviluppo di Mono dal 2003, lo stesso anno in cui ne ereditò il team di sviluppo dalla società open source Ximian.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 11 2006
Link copiato negli appunti