Mozilla Fennec zampetta su Windows Mobile

Il team di sviluppo di Fennec ha rilasciato una prima alpha ufficiale del neonato Firefox mobile per PocketPC, ma per il momento supporta ufficialmente solo il dispositivo HTC Touch Pro

Roma – Dopo l’assaggio di inizio mese, quando lo sviluppatore Brad Lassey offrì una prima release non ufficiale sul proprio blog, la prima alpha di Fennec per Windows Mobile è stata rilasciata ieri sul sito FTP di Mozilla .

Ma è presto per gioire. Al momento, infatti, questa prima alpha supporta ufficialmente solo il palmare HTC Touch Pro e, secondo l’esperienza nostra e di altri utenti, non sembra affatto facile farlo girare su altri dispositivi PocketPC. In redazione, ad esempio, lo abbiamo installato su un Glofiish m800 con Windows Mobile 6.1, e sebbene tale dispositivo abbia caratteristiche molto simili all’HTC Touch Pro (a parte la RAM decisamente più ridotta), non c’è stato verso di far partire il programma.

La prima alpha pubblica di Fennec per l’Internet Tablet N810 di Nokia risale invece allo scorso ottobre, e a detta dei tester è oggi sufficientemente usabile. La versione per PocketPC appare invece ancora in uno stadio prototipale, mostrando grande lentezza e scarsa stabilità. In futuro Mozilla conta di portare il suo Firefox mobile anche sulla piattaforma Symbian.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Rfid - Verichip - Controllo sociale
    http://www.urbinoarts.altervista.org/Rfid.htmlQui c'è una ricerca approfondita e anche facilmente navigabile...
  • anonimo scrive:
    RFID e Verichip, accoppiata invincibile
    Come s'intende dall'oggetto del messaggio, mi riferisco al Verichip... Non vorrei che di questo passo si và verso un uso "umano" per motivi "anti-terrorismo"...in quel modo i governi saprebbero in tempo reale quanti soldi spendiamo, quanti ne guadagnamo, dove ci troviamo...
    • salvo66 scrive:
      Re: RFID e Verichip, accoppiata invincibile
      Forse pochi sanno che è proprio questo il futuro. Un chip che permetterà ai governi di controllarci. Il bello è che la motivazione sarà "per la tua sicurezza" tale al fine di spingerti personalmente all'acquisto con intenzioni diverse oltre a quelle della sicurezza stessa.Vengono già utilizzati da famiglie in Florida e in Messico per paura di essere rapiti certi ricconi se li fanno introdurre nell'organismo.Il rfid è della verichip, esatto !saluti
Chiudi i commenti