Mozilla libera il Kraken dei benchmark web

La foundation californiana annuncia la realizzazione di una suite di test basata - al contrario della concorrenza, dice Mozilla - su scenari di utilizzo più realistici. Nel frattempo, beta extra per Firefox 4

Roma – Mozilla libera il suo Kraken , ma quello che si aspetta non è distruzione bensì un nuovo punto di riferimento per il test delle prestazioni dei browser web. “Più di Sunspider, V8, e Dromaeo” dice lo sviluppatore Rob Sayre, “Kraken è incentrato su carichi di lavoro realistici” ed è un campo di prova migliore per valutare le prestazioni effettive dei software di navigazione.

I test facenti parte della suite di Kraken, dice Sayre, riflettono gli scenari di utilizzo tipici in cui gli utenti si lamentano della lentezza delle prestazioni del browser. La suite di test JavaScript è al momento alla versione 1.0, ma “si evolverà velocemente nei prossimi mesi” con carichi di lavoro resi più realistici e variegati.

L’obiettivo di Mozilla è come sempre quello di rendere il web odierno “un web migliore” con una suite di test maggiormente rispondente alla realtà della navigazione di tutti i giorni : il codice di Kraken sarà naturalmente open source come il resto del software realizzato dalla foundation, e ogni contributo da parte della community FOSS sarà ben accolto, scrive Sayre.

Mozilla rivela che attualmente, stando ai risultati di Kraken (nella sua incarnazione 1.0), Firefox 4 è più veloce di 2,5 volte rispetto a Firefox 3.6. E nell’attesa di verificare con mano tale incremento prestazionale con la build definitiva della quarta versione, la timeline del browser Mozilla subisce un leggero ritardo con la distribuzione di una beta 6 non prevista.

La beta 6 prevista in precedenza diventa la settima release intermedia , mentre la nuova beta 6 ha il compito di correggere vari bachi e un problema di stabilità critico su piattaforme Windows sperimentato con la beta 5 . Il “freeze” delle caratteristiche di Firefox 4 è dunque previsto in concomitanza con il rilascio della beta 7 in uscita per la seconda metà di settembre, mentre la data di distribuzione finale del nuovo browser non è ancora stata ufficialmente annunciata.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Frigghenaue i scrive:
    Qui c'è un semplice video...
    Di come hanno fatto ad avere il master key[yt]http://www.youtube.com/watch?v=_MRnSR3r4fM[/yt]
  • ruppolo scrive:
    Avete poco da gioire
    La dove i sistemi passivi falliscono, si introducono sistemi attivi. E poi sono uccelli amari per tutti.Chi guida l'automobile da qualche decennio può capire a cosa mi riferisco.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Avete poco da gioire
      - Scritto da: ruppolo
      La dove i sistemi passivi falliscono, si
      introducono sistemi attivi. E poi sono uccelli
      amari per
      tutti.quale sarebbe un sistema attivo di protezione del copyright?tipo che alla fine del film "questo supporto si autodistruggerà in 30 secondi"?
      Chi guida l'automobile da qualche decennio può
      capire a cosa mi
      riferisco.non mi pare che la cintura di sicurezza sia un fallimento...
      • ruppolo scrive:
        Re: Avete poco da gioire
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: ruppolo

        La dove i sistemi passivi falliscono, si

        introducono sistemi attivi. E poi sono uccelli

        amari per

        tutti.

        quale sarebbe un sistema attivo di protezione del
        copyright?
        tipo che alla fine del film "questo supporto si
        autodistruggerà in 30
        secondi"?


        Chi guida l'automobile da qualche decennio può

        capire a cosa mi

        riferisco.

        non mi pare che la cintura di sicurezza sia un
        fallimento...Ah no?Si è prima dovuto fare un campagna informativa sui rischi, poi mettere una spia, poi aggiungere un cicalino, fino ad arrivare alla odierna multa da 74 a 299 euro e 5 punti della patente.Lo stesso accadrà per la pirateria: più aumenta e più aumenteranno le contromisure di Stato. E non certo per salvaguardare gli interessi di cittadini e multinazionali estere, ma per combattere l'inevitabile evasione fiscale che si viene a creare con la pirateria. Sono sempre i soldi che muovono le persone, sia quelle oneste che quelle disoneste. Il pirata non opera certo per nobili questioni di principio, ma per il suo personale tornaconto, esattamente come l'azienda o persona a cui sta rubando la merce.
        • lordream scrive:
          Re: Avete poco da gioire
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: il solito bene informato

          - Scritto da: ruppolo


          La dove i sistemi passivi falliscono, si


          introducono sistemi attivi. E poi sono uccelli


          amari per


          tutti.



          quale sarebbe un sistema attivo di protezione
          del

          copyright?

          tipo che alla fine del film "questo supporto si

          autodistruggerà in 30

          secondi"?




          Chi guida l'automobile da qualche decennio può


          capire a cosa mi


          riferisco.



          non mi pare che la cintura di sicurezza sia un

          fallimento...

          Ah no?

          Si è prima dovuto fare un campagna informativa
          sui rischi, poi mettere una spia, poi aggiungere
          un cicalino, fino ad arrivare alla odierna multa
          da 74 a 299 euro e 5 punti della
          patente.e ancora ci sta gente che non mette la cintura.. strano eh? cmq è un esempio inutile perchè qui la cintura salvaguarda la vita del cittadino..mentre le major non lo fanno

          Lo stesso accadrà per la pirateria: più aumenta e
          più aumenteranno le contromisure di Stato.ben diverso controllare chi guida una macchina e chi naviga su internet E non
          certo per salvaguardare gli interessi di
          cittadini e multinazionali estere, ma per
          combattere l'inevitabile evasione fiscale che si
          viene a creare con la pirateria.quale evasione?.. o credi veramente che chi scarica un film lo avrebbe in qualche modo comprato invece che scaricarlo?.. allo stesso modo musica e software.. Sono sempre i
          soldi che muovono le persone, sia quelle oneste
          che quelle disoneste. Il pirata non opera certo
          per nobili questioni di principio, ma per il suo
          personale tornaconto, esattamente come l'azienda
          o persona a cui sta rubando la
          merce.non ci sta nessun tornaconto.. chi se lo scarica in ogni caso non avrebbe mai comprato quel bene per cui è perfettamente inutile il discorso.. io mi scarico i giochi che compro perchè ho molte piu comodità dal gioco scaricato che da quello comprato.. stesso dicasi per il film.. non devo portarmi il dvd appresso se mi scarico il divx e lo stesso non mi porto appresso il cd musicale se mi scarico l'mp3 e stai pur certo che quando scarico un film se mi va di averlo in dvd me lo ordino e lo compro ma se non mi va non lo compro e mi tengo la copia in divx
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Avete poco da gioire
          - Scritto da: ruppolo

          non mi pare che la cintura di sicurezza sia un

          fallimento...

          Ah no?

          Si è prima dovuto fare un campagna informativa
          sui rischi, poi mettere una spia, poi aggiungere
          un cicalino, fino ad arrivare alla odierna multa
          da 74 a 299 euro e 5 punti della
          patente.lo dico sempre, io, che parlando per metafore ci si tira la martellata sulle balle...Se la cintura di sicurezza è un fallimento non lo è certo perché non funzioni ma perché la gente è XXXXXXXXXX.Tra l'altro, pensa, è un elemento che all'epoca le case produttrici americane si rifiutavano di installare sulle auto, tanto che Ford (non Harrison, neanche Gerald) arrivò a far spiare, sabotare e minacciare di morte il commissario del governo preposto alla sicurezza automobilistica. Quindi la sicurezza passiva delle auto con il DRM non c'entra nulla! (e comunque credo sia arrivata prima la multa, poi la spia e il cicalino :-))
        • Sgabbio scrive:
          Re: Avete poco da gioire
          (rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl)
        • doc allegato velenoso scrive:
          Re: Avete poco da gioire
          - Scritto da: ruppolo
          Sono sempre i
          soldi che muovono le persone,Ecco, questa è una delle cose che non riesci a capire... che semplicemente questa affermazione non corrisponde affatto alla realtà
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Avete poco da gioire
      - Scritto da: ruppolo
      La dove i sistemi passivi falliscono, si
      introducono sistemi attivi. E poi sono uccelli
      amari per
      tutti.Non puoi farlo. Punto.
      • La SIAE scrive:
        Re: Avete poco da gioire
        - Scritto da: uno qualsiasi
        - Scritto da: ruppolo

        La dove i sistemi passivi falliscono, si

        introducono sistemi attivi. E poi sono uccelli

        amari per

        tutti.

        Non puoi farlo. Punto.Puoi. :@Parola di SIAE
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Avete poco da gioire
          Tutti i patetici tentativi di farlo, fino ad oggi, sono falliti: cosa ti fa pensare che in futuro sarà diverso?
    • bid scrive:
      Re: Avete poco da gioire
      non esiste nessun sistema di protezione, passivo o attivo, che sia sicuro.e se sembra così, come lo è oggi sky, è sempre e comunque aggirabile in 1000 modi.
      • ...... ....... scrive:
        Re: Avete poco da gioire
        e come mi aggiri sky che la cosa mi interessa non poco...
        • lordream scrive:
          Re: Avete poco da gioire
          - Scritto da: ...... .......
          e come mi aggiri sky che la cosa mi interessa non
          poco...con un decoder "buono" e lo share della scheda.. logicamente tra pochi intimi altrimenti si sparge la voce e ne paghi le conseguenze
  • il solito bene informato scrive:
    Che problema c'è?
    "(...) e si tratta di più di una chiave non revocabile dalle major - al contrario delle singole paia codificate nei dispositivi di fruizione domestici - perché bloccarla con un aggiornamento del firmware comporterebbe il blocco del funzionamento di una quantità innumerevole di dispositivi già presenti nelle case dei consumatori."beh... che problema c'è? se si bloccano innumerevoli dispositivi già acquistati, tanto meglio: gioverà all'economia.(Lee Majors, amministratore delegato delle majors)
    • Blackstorm scrive:
      Re: Che problema c'è?
      - Scritto da: il solito bene informato

      beh... che problema c'è? se si bloccano
      innumerevoli dispositivi già acquistati, tanto
      meglio: gioverà
      all'economia.Si, ma forse un pochino meno alla salute fsica delle case produttrici, che si vedrebbero assaltate da clienti inferociti, magari che hanno appena acquistato il loro nuovo sarca$$o hdcp. Glie lo dici tu che i 2000 euro che hanno speso sono stati una spesa inutile?
      • panda rossa scrive:
        Re: Che problema c'è?
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: il solito bene informato




        beh... che problema c'è? se si bloccano

        innumerevoli dispositivi già acquistati, tanto

        meglio: gioverà

        all'economia.

        Si, ma forse un pochino meno alla salute fsica
        delle case produttrici, che si vedrebbero
        assaltate da clienti inferociti, magari che hanno
        appena acquistato il loro nuovo sarca$$o hdcp.
        Glie lo dici tu che i 2000 euro che hanno speso
        sono stati una spesa
        inutile?No, glielo dira' l'amministratore delegato delle major col risultato di creare tanta nuova gente (che magari acquistava) che si rifornira' dal mulo.
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Che problema c'è?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Blackstorm

          - Scritto da: il solito bene informato







          beh... che problema c'è? se si bloccano


          innumerevoli dispositivi già acquistati, tanto


          meglio: gioverà


          all'economia.



          Si, ma forse un pochino meno alla salute fsica

          delle case produttrici, che si vedrebbero

          assaltate da clienti inferociti, magari che
          hanno

          appena acquistato il loro nuovo sarca$$o hdcp.

          Glie lo dici tu che i 2000 euro che hanno speso

          sono stati una spesa

          inutile?

          No, glielo dira' l'amministratore delegato delle
          major col risultato di creare tanta nuova gente
          (che magari acquistava) che si rifornira' dal
          mulo.così le nostre denunce avranno più sucXXXXX! Tutto torna!(Lee Majors, vicepresidente junior delle majors)
          • lordream scrive:
            Re: Che problema c'è?
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Blackstorm


            - Scritto da: il solito bene informato










            beh... che problema c'è? se si bloccano



            innumerevoli dispositivi già acquistati,
            tanto



            meglio: gioverà



            all'economia.





            Si, ma forse un pochino meno alla salute fsica


            delle case produttrici, che si vedrebbero


            assaltate da clienti inferociti, magari che

            hanno


            appena acquistato il loro nuovo sarca$$o hdcp.


            Glie lo dici tu che i 2000 euro che hanno
            speso


            sono stati una spesa


            inutile?



            No, glielo dira' l'amministratore delegato delle

            major col risultato di creare tanta nuova gente

            (che magari acquistava) che si rifornira' dal

            mulo.

            così le nostre denunce avranno più sucXXXXX!
            Tutto
            torna!

            (Lee Majors, vicepresidente junior delle majors)l'ultima frase del mentor diceva.. "voi potete fermare me ma non potete fermarci tutti.. dopotutto siamo tutti uguali"cosa ci hanno guaagnato le major in tanti anni di lotta nel perseguire chi scarica la musica i film e i giochi/SW?
      • Osvy scrive:
        Re: Che problema c'è?
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: il solito bene informato


        beh... che problema c'è? se si bloccano

        innumerevoli dispositivi già acquistati, tanto

        meglio: gioverà all'economia.

        Si, ma forse un pochino meno alla salute fisica
        delle case produttriciimmagino fosse una battuta :-)
        Glielo dici tu che i 2000 euro che hanno speso
        sono stati una spesa inutile?E che problema c'è? Quanta gente sta comprando adesso TV solo HD-Ready?.. O Full HD senza il decoder HD integrato?.. Ovviamente scherzo ;-)
      • Osvy scrive:
        Re: Che problema c'è?
        - Scritto da: Blackstorm
        Glielo dici tu che i 2000 euro che hanno speso
        sono stati una spesa inutile?Ah già, in tema di TV stavo dimenticando l'ultima "furbata": sapete che i nuovi fichissimi ed iperdesiderati TV supersottili hanno, per motivi fisici che mi risultano insuperabili, sezione audio peggiore dei TV un po' più "panciuti"? :-) :-)(quando le dimensioni contano...)
    • maxino scrive:
      Re: Che problema c'è?
      gia' fatto in passato (in italia) con i decoder irdeto, poi seca, poi decoder unico, poi multicam, poi digitale terrestre non HD!!!!! Sti XXXXXXXX fanno quello che caxxo vogliono! La politica e i politicanti sono dalla loro parte! fanno bene a "bucare tutto"!!!!!!
      • ewe scrive:
        Re: Che problema c'è?
        - Scritto da: maxino
        gia' fatto in passato (in italia) con i decoder
        irdeto, poi seca, poi decoder unico, poi
        multicam, poi digitale terrestre non HD!!!!! Sti
        XXXXXXXX fanno quello che caxxo vogliono! La
        politica e i politicanti sono dalla loro parte!
        fanno bene a "bucare
        tutto"!!!!!!forse vuol dire che è l'ora di smettere di guardare la tv..
        • Skywalker scrive:
          Re: Che problema c'è?
          - Scritto da: ewe
          forse vuol dire che è l'ora di smettere di
          guardare la
          tv..Già fatto. Da anni. Da quando mi sono sposato, nella nuova casa la tv non c'è.E quel che è peggio, è che non ne sento la mancanza...
  • Andreabont scrive:
    Non so se gioire o meno..
    Da una parte sono felice, perchè l'ennesima catena creata per sottomettere l'utente onesto è stata infranta (ebbene si, i pirati non hanno mai avuto problemi XD) che magari, a causa del suo televisore datato, non compatibile con la crittografia HDCP, si vedeva un bel messaggio di errore tentando di leggere il suo nuovo BD sul suo nuovo lettore BD...D'altra parte così c'è il rischio che le major usino questa scusa (alla fine non cambia molto) per aumentare i prezzi, e le tasse varie....La pirateria ha sempre fatto un danno economico al settore, non c'è dubbio, ma da sempre, con la scusa della pirateria, si è trovato il modo di recuperare i soldi perduiti... devo ricordare quante tasse, pagamenti aggiuntivi e simili sono stati inventati?
    • geppo12 scrive:
      Re: Non so se gioire o meno..
      concordo pienamenteIng Giuseppe Monteleone
      • Andrea scrive:
        Re: Non so se gioire o meno..
        Si ma non frega a nessuno che sei ingegnere
        • geppo12 scrive:
          Re: Non so se gioire o meno..
          mi spiace aver irritato la tua sensibilità, quando firmi tante mail e/o post su form tecnici sempre allo stesso modo non ci fai più caso.G.
          • Giorgio scrive:
            Re: Non so se gioire o meno..
            - Scritto da: geppo12
            mi spiace aver irritato la tua sensibilità,
            quando firmi tante mail e/o post su form tecnici
            sempre allo stesso modo non ci fai più
            caso.

            G.Non dare retta ad i XXXXXXXX, che puntualmente infestano pi
          • geppo12 scrive:
            Re: Non so se gioire o meno..
            Grazie delle comprensione :)Mi chiedo solo se questi siano forum moderati o meno :)G.
          • marco scrive:
            Re: Non so se gioire o meno..
            Benvenuto nella giungla :-)
          • italiano scrive:
            Re: Non so se gioire o meno..
            - Scritto da: geppo12
            Grazie delle comprensione :)
            Mi chiedo solo se questi siano forum moderati o
            meno
            :)
            G.NO, non esiste assolutamente nessu tipo di moderazione, altrimenti PI non avrebbe assolutamente il numero di post di cui si vanta (circa 99% di flame Win VS Mac VS Linux).bye
          • Valeren scrive:
            Re: Non so se gioire o meno..
            Si, sono moderati.No, chi modera di solito preme a caso.Tipo scimmie in astinenza da banane...
        • Nessuno scrive:
          Re: Non so se gioire o meno..
          - Scritto da: Andrea
          Si ma non frega a nessuno che sei ingegnereDopo essersi fatto un mazzo tanto per diventarlo non mi pare una cosa sbagliata dirla.
          • infame scrive:
            Re: Non so se gioire o meno..
            - Scritto da: Nessuno
            - Scritto da: Andrea

            Si ma non frega a nessuno che sei ingegnere

            Dopo essersi fatto un mazzo tanto per diventarlo
            non mi pare una cosa sbagliata
            dirla.un mazzo tanto?nelle inutili università italiote?come direbbe il Principe De Curtis: "ma mi facci il piacere, mi facci..."
          • ullala scrive:
            Re: Non so se gioire o meno..
            - Scritto da: infame
            - Scritto da: Nessuno

            - Scritto da: Andrea


            Si ma non frega a nessuno che sei ingegnere



            Dopo essersi fatto un mazzo tanto per diventarlo

            non mi pare una cosa sbagliata

            dirla.

            un mazzo tanto?

            nelle inutili università italiote?

            come direbbe il Principe De Curtis: "ma mi facci
            il piacere, mi
            facci..."De curtis, da buon napoletano diceva "mi faccia il piacere ".Il "mi facci" è errore tipicamente a nord del fiume po.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non so se gioire o meno..
            - Scritto da: Nessuno
            - Scritto da: Andrea

            Si ma non frega a nessuno che sei ingegnere

            Dopo essersi fatto un mazzo tanto per diventarlo
            non mi pare una cosa sbagliata
            dirla.Si e' fatto un mazzo tanto se si e' laureato a Milano col vecchio ordinamento.Se invece ha fatto come la ministra che e' andata a laurearsi al cepu...
        • panda rossa scrive:
          Re: Non so se gioire o meno..
          - Scritto da: Andrea
          Si ma non frega a nessuno che sei ingegnereMica vero.Qualora fosse vero che e' ingegnere (che su questo forum ha scritto pure Bill Gates piu' di una volta), un parere tecnico di un ingegnere e' sempre piu' autorevole del tuo.
      • TuttoaSaldo scrive:
        Re: Non so se gioire o meno..
        - Scritto da: geppo12
        concordo pienamente

        Ing Giuseppe MonteleoneTi quoto.28 centimetri.
    • Fetente scrive:
      Re: Non so se gioire o meno..
      Dannazione, NON è vero! il prezzo di un qualsiasi bene dipende dal rapporto tra domanda e offerta! se film e musica fossero INCOPIABILI, la domanda di prodotti originali aumenterebbe, e con essa I PREZZI!Quello che dice l'industria, cioè che a causa della pirateria i prezzi sono alti, è UNA BARZELLETTA!Se fosse impossibile duplicare un brano audio, un CD costerebbe 100 euro!
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Non so se gioire o meno..

      D'altra parte così c'è il rischio che le major
      usino questa scusa (alla fine non cambia molto)
      per aumentare i prezzi, e le tasse
      varie....Splendido: così anchi gli sciocchi che si ostinano a comprare dalle majors, finanziandole, capiranno che è sbagliato, e inizieranno a scaricare.
    • poiuy scrive:
      Re: Non so se gioire o meno..

      ...La pirateria ha sempre fatto un danno economico al settore, non c'è dubbio...Sicuro? Io qualche dubbio lo ho. Quanti si interessavano di musica prima del masterizzatore CD a prezzi decenti?
  • uno qualsiasi scrive:
    CVD
    Il DRM non funziona.E i cretini che ne hanno finanziato la realizzazione si trovano il conto da pagare.
  • bertuccia scrive:
    Windows AL TAPPETO
    se la chiave fosse stata fatta con Linux,non sarebbe sucXXXXX
  • AL TAPPETO scrive:
    AL TAPPETO: voglio i diritti d'autore
    Io sottoscritto Al Tappeto, chiedo i diritti d'autore per l'uso del mio nome e cognome, nonché per la pubblicità impropria fatta al mio negozio di tappeti persiani e iraniani (altro che Iranian Loom!!). :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 settembre 2010 17.36-----------------------------------------------------------
  • Guybrush Fuorisede scrive:
    Nulla è (incopiabile)
    se pure fosse non sarebbe conoscibilese pure fosse conoscibile non sarebbe comunicabile.Gorgia da Lentini.E' da qualche migliaio di anni che è così.
    • Andrea C. scrive:
      Re: Nulla è (incopiabile)
      - Scritto da: Guybrush Fuorisede
      se pure fosse non sarebbe conoscibile
      se pure fosse conoscibile non sarebbe
      comunicabile.
      Gorgia da Lentini.

      E' da qualche migliaio di anni che è così.Sempre che a sti tizi non venga in mente qualcosa tipo "sviluppa una nuova tecnologia, e poi uccidi chi l'ha sviluppata"..un pò come succedeva in egitto per le piramidi..
    • ... scrive:
      Re: Nulla è (incopiabile)
      un grande maestro, purtroppo passato a miglior vita, una volta scrisse "Everything that run can be cracked"sono passati quasi 20 anni, ed è ancora vero, e penso lo sarà sempre, finché ci sarà chi ha le conoscenze necessarie
      • geppo12 scrive:
        Re: Nulla è (incopiabile)
        questo è un po' preoccupante perchè nel caso non lo sapessi la firma digitale per i documenti che avviene già oggi in molti contesti aziendali per legge non è contestabile in tribunale.....Ing Giuseppe MonteleoneP.S: so che questo post centra con il DRM come cavoli a merenda, ma mi e parso un'utile spunto di riflessione sollevare questo problema.
        • infame scrive:
          Re: Nulla è (incopiabile)
          la firma digitale si può contestare in un'aula di giustizia allo stesso modo di come si può contestare una firma fatta su un foglio di carta.ma Lei è Dott. Ing. (e non Dott. Avv.) e quindi non lo sa.;-)
          • p4bl0 scrive:
            Re: Nulla è (incopiabile)
            - Scritto da: infame
            la firma digitale si può contestare in un'aula di
            giustizia allo stesso modo di come si può
            contestare una firma fatta su un foglio di
            carta.

            ma Lei è Dott. Ing. (e non Dott. Avv.) e quindi
            non lo
            sa.
            non è vero. la firma digitale non è ripudiabile
            ;-)
        • panda rossa scrive:
          Re: Nulla è (incopiabile)
          - Scritto da: Osvy
          Capisco che andare dal professionista ogni volta
          che c'è da firmare un atto da depositare nella
          forma del documento firmato digitalmente è una
          "scocciatura", Che cosa c'e' che non va nel farselo spedire, firmarlo, e rispedirlo indietro?
          • Osvy scrive:
            Re: Nulla è (incopiabile)
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Osvy


            Capisco che andare dal professionista ogni volta

            che c'è da firmare un atto da depositare nella

            forma del documento firmato digitalmente è una

            "scocciatura",

            Che cosa c'e' che non va nel farselo spedire,
            firmarlo, e rispedirlo indietro?Ah. meglio ancora! Lo fanno?
  • Fetente scrive:
    YUUUHUUUUUUU
    EVVIVAAAAAAA HIP HIP HIP URRAAAAAAAHBye
Chiudi i commenti