Musk vs Zuckerberg, scontro verbale sulla IA

Il founder di Tesla e SpaceX se la prende con il padre di Facebook, a suo dire colpevole di scarsa consapevolezza in merito alle potenzialità e soprattutto ai rischi dell'intelligenza artificiale

Roma – Elon Musk contro Mark Zuckerberg , l’imprenditore che vuole portare l’uomo su Marte contro colui che ha già richiuso parte dell’umanità in un display dove scorrono gli aggiornamenti di stato degli “amici” di Facebook. Oggetto del contendere l’intelligenza artificiale , un orizzonte tecnologico che Musk vede come un potenziale rischio per la sopravvivenza della specie e che Zuckerberg tratta invece con approccio molto più ottimistico; e prevedibilmente orientato alla generazione di profitti a breve termine, come il succitato social network insegna.

La scaramuccia verbale tra due personalità assolute del mondo hi-tech è partita da una diretta video di Zuckerberg , che dal retro della sua abitazione lontana dagli standard dei comuni mortali ha parlato, tra le altre cose, del futurismo dark in stile Matrix dove la IA viene vista come un nemico capace di schiavizzare il genere umano piuttosto che aiutarlo a evolversi in qualcosa di meglio.

Zuckerberg ha parlato dei “signornò” che battono la grancassa su questo genere di scenari apocalittici, una posizione che lui “non capisce” e che considera negativa o addirittura “piuttosto irresponsabile”. “Zuck” è un ottimista in ambito IA, un approccio che si traduce in investimenti economici notevoli nello sviluppo tecnologico allo scopo di migliorare i servizi e le app – e ovviamente i business – nati attorno al social network in blu.


Zuckerberg non lo ha citato espressamente, ma Musk si è evidentemente sentito chiamato in causa al punto da avvertire la necessità di rispondere per le rime al “giovane” collega imprenditore digitale: il founder di Tesla dice su Twitter di aver discusso con Zuckerberg della questione IA, e di considerare la sua comprensione della materia “limitata”.


La posizione di Musk sull’intelligenza artificiale in stile Skynet è nota da tempo, ed è stata recentemente ribadita con accenni a possibili interventi governativi per frenare l’avverarsi di un “rischio fondamentale per l’esistenza della civilizzazione” umana. Il dibattito di certo continuerà, visto che la IA si è oramai trasformata in un’opinione da bar sport (ognuno sembra avere la sua) ed è scarsamente sovrapponibile alla tecnologia concretamente disponibile o in via di sviluppo. Più che alla IA, infine, Musk è interessato soprattutto a promuovere lo sviluppo delle interfacce cervello-macchina nell’ambito del progetto Neuralink .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • riccardo muti scrive:
    uguale a questo articolo...di 2gg fa...
    https://arstechnica.com/security/2017/07/perverse-malware-infecting-hundreds-of-macs-remained-undetected-for-years/
  • Zora scrive:
    perché i mac?
    Sono stati presi di mira i mac per un motivo ben definito.I possessori dei device (apple) per la maggioranza sono posseduti da puttane, XXXXXXX, ragazze web sXXXXXccione, e da finocchi anche VIP.Ecco il perché del malware per spiare tali categorie di teleriprendenti, che è risaputo si filmano anche al cambio di assorbenti.E poi vuoi mettere per guardoni e zozzari di ogni genere e risma fantasticare su di un fappening tutto loro?Ai miei tempi si limitavano ad entrare in edicola e XXXXre nel bagno.
    • xte scrive:
      Re: perché i mac?
      Mh, le webcam sono normalmente pilotate da un driver in kernel space che gestisce l'accensione del led a fianco della cam... Per spiare qualcuno, senza farti vedere, devi anche modificare quel driver, ovviamente uno per ogni modello/famiglia di cam obiettivo... Non è proprio così facile eh!
      • scumm78 scrive:
        Re: perché i mac?
        Si parla di mac che hanno tutti lo stesso driver. Al massimo avrai due o tre firmware diversi a seconda se e' un pro o uno normale o quello della generazione precedente.
        • xte scrive:
          Re: perché i mac?
          Ehm, la webcam ha normalmente un SUO driver, che la usi su un mac o so qualsiasi altra macchina. Se ti riferisci alle integrate dei portatili penso che anche loro varino secondo fornitore, tra una generazione e l'altra Apple cambia sotto il cofano anche se mantiene il nome "MacBook" &c
      • collione scrive:
        Re: perché i mac?
        quello che posso dire e' che l'hack esiste da anni https://pdfs.semanticscholar.org/8deb/c4cf2981cdd4309a0052e91300f4afcda2e7.pdf
        • xte scrive:
          Re: perché i mac?
          Grazie per il link è piacevole quando un utente fornisce informazioni utili e complete!In effetti stando al paper ho sbagliato: è possibile non far accendere il led via fw, ma cmq anche modificare il fw non è un'attività così banale e un aggiornamento può facilmente azzerare l'opera...
    • iRoby scrive:
      Re: perché i mac?
      Vuoi dire che alla fine dei conti noi sfigati cantinari pezzenti con il PC Acer da cassone del supermercato non ci spia nessuno?E i VIPs e fighetti impomatati vari è pieno di gente che vuole farsi i XXXXX loro?Belli sti Mac della Apple. Proprio belli. Comprateli su...
      • ... scrive:
        Re: perché i mac?
        - Scritto da: iRoby
        Vuoi dire che alla fine dei conti noi sfigati
        cantinari pezzenti con il PC Acer da cassone del
        supermercato non ci spia
        nessuno?
        Perché non c'é alcun interesse a spiare 4 cantinare sfigati.
        E i VIPs e fighetti impomatati vari è pieno di
        gente che vuole farsi i XXXXX
        loro?
        E la cosa ti fa sentire più XXXXXXXto col mondo o più sfigato ?
        Belli sti Mac della Apple. Proprio belli.
        Comprateli
        su...Eh niente , alla fine , non hai capito un XXXXX di questo virus albanese.
        • collione scrive:
          Re: perché i mac?
          - Scritto da: ...
          Eh niente , alla fine , non hai capito un XXXXX
          di questo virus
          albanese.come i millemila virus albanesi per Android che vi portano a scrivere XXXXXXX tipo "ma Android oggi non e' Linux?"taci macaco e goditi il guardone che ti osserva (rotfl)
          • ... scrive:
            Re: perché i mac?
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: ...


            Eh niente , alla fine , non hai capito un
            XXXXX

            di questo virus

            albanese.

            come i millemila virus albanesi per AndroidUguale guarda.
  • gnammolo scrive:
    Malware mac è un non problema
    La mia diarrea estiva invece è un guaio :'(:'(:'( speriamo non sia un virus (rotfl)(rotfl)
  • bubba scrive:
    whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
    whoa Wardle ha "scoperto" backorifice[*] per macachi :)una vera novita' del settore :)[*] Stable release 1.20 / August 3, 1998
    • bradipao scrive:
      Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
      Interessante l'ultima affermazione:"...i Mac e il sistema OS X sono al momento caratterizzati da misure di sicurezza insufficienti - bucabili più facilmente rispetto alle versioni più recenti di Windows..."
      • Shiba scrive:
        Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
        - Scritto da: bradipao
        Interessante l'ultima affermazione:

        "...i Mac e il sistema OS X sono al momento
        caratterizzati da misure di sicurezza
        insufficienti - bucabili più facilmente rispetto
        alle versioni più recenti di Windows..."Non avendo capito un accidente di come si piglia 'sto malware, non capisco cosa significhi la frase. Sta dicendo che è bacato Gatekeeper o simili oppure si riferisce a qualche tipo di "magia" che secondo lui dovrebbe mettere una pezza all'utente che installa roba a casaccio?Per farla breve, sono insufficienti o bucabili?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 luglio 2017 11.44-----------------------------------------------------------
        • Sg@bbio scrive:
          Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
          Non hai capito ? E' un articolo per generare flame nei commenti quindi traffico per loro, di conseguenza questi commenti di puro senso critico non sono graditi.Infatti vorrei sapere pure io come si prende quell'affare, cosi sembra una informazione messa a razzo.
          • bradipao scrive:
            Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
            - Scritto da: Sg@bbio
            Infatti vorrei sapere pure io come si prende
            quell'affare, cosi sembra una informazione messa
            a razzo.Cercando articoli più dettagliati sull'argomento, si trova poco sui vettori di infezione. Il massimo che ho trovato è questo:"Fruitfly could likely infect Macs either through an infected website delivering the infection or via phishing emails or a booby-trapped application."
          • Sg@bbio scrive:
            Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
            Il virus albanese alla fine, non lo spiglia in remoto.
          • Obbliga Torio scrive:
            Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
            Gabitu nu gazzu eh?Cosa non hai capito di "sito infetto"?
          • Sg@bbio scrive:
            Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
            - Scritto da: Obbliga Torio
            Gabitu nu gazzu eh?

            Cosa non hai capito di "sito infetto"?Ripeto, non è un problema di macos.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
            - Scritto da: Obbliga Torio
            Gabitu nu gazzu eh?

            Cosa non hai capito di "sito infetto"?Ripeto, non è un problema di macos.
      • ... scrive:
        Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
        - Scritto da: bradipao
        Interessante l'ultima affermazione:

        "...i Mac e il sistema OS X sono al momento
        caratterizzati da misure di sicurezza
        insufficienti - bucabili più facilmente rispetto
        alle versioni più recenti di
        Windows..."Frase che non dice un nulla , serve solo ad alimentare i troll. Da Mariuccia non mi aspetto altro che incentivi al "trollaggio" e in fondo stanno in piedi solo grazie alla totale anarchia.Bravo Mariuccia , hai scritto una frase che non vuol dire un XXXXX e raggiungerai anche oggi il numero di click necessari a vincere un lecca lecca.
        • Burp scrive:
          Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
          per la verità c'è scritto che l'ha detto Wardle.Burp !
          • ... scrive:
            Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
            - Scritto da: Burp
            per la verità c'è scritto che l'ha detto Wardle.

            Burp !Indipendentemente da chi l'abbia partorita é stata riportata qui dentro solo per generare click.
      • la fonte scrive:
        Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
        - Scritto da: bradipao
        Interessante l'ultima affermazione:

        "...i Mac e il sistema OS X sono al momento
        caratterizzati da misure di sicurezza
        insufficienti - bucabili più facilmente rispetto
        alle versioni più recenti di
        Windows..."E' un articolo di Maruccia. Lui è sempre pro microsoft.
        • ... scrive:
          Re: whoa Wardle ha "scoperto" backorifice :)
          - Scritto da: la fonte
          - Scritto da: bradipao

          Interessante l'ultima affermazione:



          "...i Mac e il sistema OS X sono al momento

          caratterizzati da misure di sicurezza

          insufficienti - bucabili più facilmente rispetto

          alle versioni più recenti di

          Windows..."

          E' un articolo di Maruccia. Lui è sempre pro
          microsoft.Ti aspettavi lo scrivesse quella vecchia XXXXXX del Galimba?
Chiudi i commenti