N900, emulatori nel mirino

Nokia pubblicizza le potenzialità del suo smartphone mostrando un emulatore di Super Mario. Subito rimosso, Nintendo afferma di voler approfondire
Nokia pubblicizza le potenzialità del suo smartphone mostrando un emulatore di Super Mario. Subito rimosso, Nintendo afferma di voler approfondire

Nokia ha rischiato di diventare un pirata : tutto per vantarsi delle potenzialità del suo N900 mostrando un efficace emulatore SNES in funzione sul suo apparecchio.

Anche se tutti i vantaggi di una piattaforma open non sono stati premiati da un pubblico che sembra finora volerci rinunciare a favore di altre caratteristiche, numerosi sono i programmi di parti terze che sono andati ad aggiungersi all’offerta disponibile per lo smartphone di casa Nokia. Tra le varie opzioni sviluppate per N900, ormai da qualche mese, vi era la possibilità di installare un emulatore SNES, in grado inoltre di accettare i comandi del Wiimote e di connettersi al televisore.

La soluzione deve essere apparsa così divertente (almeno per gli amanti dei videogame e dei grandi classici) da sembrare a Nokia l’occasione giusta per mostrare le potenzialità del suo apparecchio: ha così deciso di diffondere in rete un proprio video che mostrasse alcuni emulatori in funzione. Pubblicizzando, nell’occasione, l’esistenza di “un mucchio di applicazioni che emulano grandi giochi del passato, tutte già disponibili per il download”.

La casa finlandese, tuttavia, sembra aver momentaneamente dimenticato che, sebbene gli emulatori di per sé siano legali, le Rom che li fanno girare raramente lo sono e spesso non hanno il permesso di colui che detiene i diritti sul titolo.

Per cercare di evitare conseguenze legali Nokia ha quindi tempestivamente eliminato il video dalla Rete, ma nonostante questo Nintendo ha affermato di voler approfondire la questione.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti