NASA, crepe nell'ultimo volo dello Shuttle

L'agenzia spaziale statunitense rimanda il lancio dello Shuttle Discovery alla metà di dicembre, se non oltre. Prima di mandare in orbita il vascello bisognerà capire l'origine delle crepe individuate sul serbatoio di carburante esterno

Roma – Nuovo ritardo per l’ultima missione dello Shuttle Discovery , il vascello spaziale che per primo aprirà la serie finale dei voli del programma STS nel corso dei prossimi mesi. Il pensionamento della nave dovrà attendere ancora un paio di settimane almeno, il tempo per gli ingegneri e i tecnici NASA di individuare l’origine delle lunghe crepe apparse sul serbatoio di carburante esterno .

La nuova finesta per il lancio della missione STS-133 è fissata per il prossimo 17 dicembre, ma i responsabili NASA anticipano la possibilità di un ulteriore ritardo o addirittura un posticipo all’anno prossimo. “Ci troviamo davanti a un’incognita – ha detto il program manager dello Space Shuttle John Shannon – che cos’è che è finito nel nostro processo generando le spaccature? e siamo suscettibili alla formazione di un’altra condizione simile?”.

Si tratta di “un problema complesso”, dice Shannon, che necessita di tutta l’attenzione possibile per evitare rischi alla missione e agli astronauti che saliranno a bordo di STS-133. NASA dice che al momento non ci sono particolari esigenze di bilancio da soddisfare, ragion per cui l’agenzia USA si prenderà tutto il tempo che le occorre per indagare a fondo sull’origine delle crepe .

Quando finalmente sarà pronto per il lancio, STS-133 farà rotta verso la Stazione Spaziale Orbitate (ISS) portando in dote il modulo per la logistica Leonardo, il robot umanoide Robonaut 2 che andrà a far parte della dotazione standard della stazione, più rifornimenti e pezzi di ricambio assortiti.

Per un problema che potrebbe impattare negativamente il buon esito delle missioni sulla Terra, un altro viene fortunatamente risolto a milioni di chilometri di distanza dal pianeta. Dopo essere finita in modalità “standby” a causa di un bit di troppo trasmesso al computer di bordo , NASA è finalmente riuscita a riavviare la strumentazione completa della sonda Cassini orbitante intorno a Saturno (e ai suoi misteriosi satelliti ) giusto in tempo per un passaggio ravvicinato alla luna ghiacciata Enceladus.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Max Stanco scrive:
    Ironicita' Americana
    In fondo gli Stati Uniti dicono la verita' descrivendo con molta ironia la vita politica e i personaggi che la rappresentano dei paesi citati.Non e' vero che la Russia richiama la mafia?Non e' vero che Berlusconi fa solo apparenza? e che in italia quasi niente funziona? come prima cosa la giustizia?Non e' vero che il presidente iraniano e' un dittatore? e che la famiglia reale d'Inghilterra vive sulle tasse dei cittadini?Quando si attaccano gli USA pero' nessuno li difende. E' tutta invidia, una buona scusa per incolpare.
    • pippO scrive:
      Re: Ironicita' Americana
      - Scritto da: Max Stanco
      In fondo gli Stati Uniti dicono la verita'
      descrivendo con molta ironia la vita politica e i
      personaggi che la rappresentano dei paesi
      citati.
      Non e' vero che la Russia richiama la mafia?
      Non e' vero che Berlusconi fa solo apparenza? e
      che in italia quasi niente funziona? come prima
      cosa la
      giustizia?Vuoi dire che il signor "ghe pensi mi" in realtà pensa solo alla gnocca?Meno male che a dirlo sono gli Americani, e per fortuna a loro NON può dare dei comunisti!!!
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Ironicita' Americana
      contenuto non disponibile
  • lo stato pirata scrive:
    DDOS
    il fatto che wikileaks sia sotto ddos la dice lunga.La verità fa male eh?Ma non erano gli sgaragisti a fare questo tipo di attacchi (DDOS) ?Eh, quando si tratta dei propri affari personali non si va tanto per il sottile, anche i governi hanno i loro acari a libro paga per mettere a sedere qualunque sito gli dia fastidio.Bravi buffoni.
    • lo stato pirata scrive:
      Re: DDOS
      volevo aggiungere una cosa...il fine non giustifica i mezzi, siete dei fuorilegge, avete infranto le regole, siete dei dittatori, dei cialtroni.Il sito è offline, sappiamo tutti chi sta facendo questo: i governi.Vergognatevi, patetici buffoni.Ecco, volevo ribadire che siete dei BUFFONI.
      • lo stato pirata scrive:
        Re: DDOS
        e poi ci venite a fare la filippica sul DMCA, sui film scaricati a scrocco eccetera...Ma guardatevi allo specchio, buffoni.Siete piu sporchi voi di qualunque altro delinquente sulla faccia della terra.Solo che voi andate in giro in giacchetta e cravatta, pagate con i soldi dei contribuenti.
  • woman2008 scrive:
    wikileakas!
    Finalmente la ""panacea"" di stampa , rigorosa, on line...!!!magari tutto questo fosse vero!! notizie reali senza distorsioni e senza condizione politica. notizie vere, crude.Temo invece che tutto cio' non esiste,si tratta sicuramente di una grossa bufala ! sarebbe un grosso peccato. sopratutto per l'Italia, servirebbe sicuramente a smascherare tutti gli inciuci dei nostri politi,le collusioni con mafie,attentati, senza mai trovare un colpevole o il mandante, reciclaggio di denaro, evasori,appalti,ecc..un po' di ordine insomma . Vi immagginate che tutti o quasi vengono messi in condizioni da dover rispettare le regole???? SAREBBE MERAVIGLIOSO!!!
    • Beppe scrive:
      Re: wikileakas!
      - Scritto da: woman2008
      Finalmente la ""panacea"" di stampa , rigorosa,
      on line...!!!magari tutto questo fosse vero!!
      notizie reali senza distorsioni e senza
      condizione politica. notizie vere, crude.Temo
      invece che tutto cio' non esiste,si tratta
      sicuramente di una grossa bufala ! sarebbe un
      grosso peccato. sopratutto per l'Italia,
      servirebbe sicuramente a smascherare tutti gli
      inciuci dei nostri politi,le collusioni con
      mafie,attentati, senza mai trovare un colpevole o
      il mandante, reciclaggio di denaro,
      evasori,appalti,ecc..un po' di ordine insomma .
      Vi immagginate che tutti o quasi vengono messi in
      condizioni da dover rispettare le regole????
      SAREBBE
      MERAVIGLIOSO!!!Non penso che cambierebbe molto qui in Italia. Ormai la gente è narcotizzata: in un altro Paese sarebbe bastata la più piccola delle cose che si è saputa ultimamente su Berlusconi, Bertolaso, Cosentino, ecc... per causare un terremoto politico, qui invece se ne parla per qualche giorno e poi si continua ad andare avanti come se niente fosse.
      • dfghjk scrive:
        Re: wikileakas!
        - Scritto da: Beppe
        - Scritto da: woman2008

        Finalmente la ""panacea"" di stampa , rigorosa,

        on line...!!!magari tutto questo fosse vero!!

        notizie reali senza distorsioni e senza

        condizione politica. notizie vere, crude.Temo

        invece che tutto cio' non esiste,si tratta

        sicuramente di una grossa bufala ! sarebbe un

        grosso peccato. sopratutto per l'Italia,

        servirebbe sicuramente a smascherare tutti gli

        inciuci dei nostri politi,le collusioni con

        mafie,attentati, senza mai trovare un colpevole
        o

        il mandante, reciclaggio di denaro,

        evasori,appalti,ecc..un po' di ordine insomma .

        Vi immagginate che tutti o quasi vengono messi
        in

        condizioni da dover rispettare le regole????

        SAREBBE

        MERAVIGLIOSO!!!

        Non penso che cambierebbe molto qui in Italia.
        Ormai la gente è narcotizzata: in un altro Paese
        sarebbe bastata la più piccola delle cose che si
        è saputa ultimamente su Berlusconi, Bertolaso,
        Cosentino, ecc... per causare un terremoto
        politico, qui invece se ne parla per qualche
        giorno e poi si continua ad andare avanti come se
        niente
        fosse.Ci vorrebbe anche qualche file italiano su Ustica, strage di Bologna, ecc.
    • Franky scrive:
      Re: wikileakas!
      - Scritto da: woman2008
      Finalmente la ""panacea"" di stampa , rigorosa,
      on line...!!!magari tutto questo fosse vero!!
      notizie reali senza distorsioni e senza
      condizione politica. notizie vere, crude.Temo
      invece che tutto cio' non esiste,si tratta
      sicuramente di una grossa bufala ! sarebbe un
      grosso peccato. sopratutto per l'Italia,
      servirebbe sicuramente a smascherare tutti gli
      inciuci dei nostri politi,le collusioni con
      mafie,attentati, senza mai trovare un colpevole o
      il mandante, reciclaggio di denaro,
      evasori,appalti,ecc..un po' di ordine insomma .
      Vi immagginate che tutti o quasi vengono messi in
      condizioni da dover rispettare le regole????
      SAREBBE
      MERAVIGLIOSO!!!non e' una bufala... gia' da quello che hanno anticipato i media si capisce che... non e' una bufala... si evince che esistono due politicheuna "apparente" ed una "reale"... ma la cosa strana e' che la reale e' migliore di quella apparente...eppure noi abbiamo pensato sempre che fosse il contrario....
      • Franky scrive:
        Re: wikileakas!
        P.s. Non mi riferivo all'Italia quando parlavo di "apparente" e "reale" ed al fatto che la reale fosse meglio dell'apparente... ovviamente sull'Italia nessuna anticipazione...cmq veramente gia' hanno arrestato il fondatore di wikileaks come sapete con una ridicola accusa di stupro... a cui non crederebbe nemmeno un celebroleso...con quotiziente intellettivo prossimo a zero... vedremo...
  • Franco Frattini scrive:
    E' un complotto contro l'Italia!!!!
    E' una strategia per colpire l'immagine dell'Italiahttp://www.repubblica.it/politica/2010/11/26/news/wikileaks_rifiuti_pompei_finmeccanica_strategia_per_colpire_immagine_dell_italia-9537208/
    • Joliet Jake scrive:
      Re: E' un complotto contro l'Italia!!!!
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • collione scrive:
      Re: E' un complotto contro l'Italia!!!!
      buhahahahaha, cioè wikileaks che ha come obiettivo principale gli USA, in realtà lo fa per colpire Berlusconi? ormai questo governo è ogni giorno più ridicolohai sentito l'ultima del nostro? toglierà i rifiuti dalle strade di Napoli in 15 giorniovviamente rispetto all'affermazione di qualche anno fa ha aggiungo altri 5 giorni, non si sa mai potrebbe accadere il miracolo (rotfl)
      • KaysiX scrive:
        Re: E' un complotto contro l'Italia!!!!
        - Scritto da: collione

        hai sentito l'ultima del nostro? toglierà i
        rifiuti dalle strade di Napoli in 15
        giorni

        ovviamente rispetto all'affermazione di qualche
        anno fa ha aggiungo altri 5 giorni, non si sa mai
        potrebbe accadere il miracolo
        (rotfl)Veramente, restando alla situazione attuale, solo qualche settimana fa aveva detto 3 giorni, quindi ne ha riaggiunti 12 senza colpo ferire, giocando sulla memoria corta...
    • rover scrive:
      Re: E' un complotto contro l'Italia!!!!
      Difatti qualche giorno fa sono andati in massa a Pompei a spingere sul muro crollato, poi intanto che erano da quelle parti hanno fatto una puntata a Napoli dove hanno sparso un po' di monnezza per la strada. E intanto che c'erano hanno attivato quei giudici comunisti contro Enav e Finmenccanica.E poi adesso anche i documenti segreti. Secondo me c'è qualche diplomatico che definisce in modo poco lusinghiero mr B.
    • woman2008 scrive:
      Re: E' un complotto contro l'Italia!!!!
      ma che cosa vai blaterando??? complotto contro l'italia??? la nostra immaggine??? giace sotto montagne di monnezza!!! in tutti i sensi,e nelle discariche andrebbero buttati TUTTI I nostri politici ,nessuno escluso!.siamo la terza vergogna del mondo!
    • Andy scrive:
      Re: E' un complotto contro l'Italia!!!!
      - Scritto da: Franco Frattini
      E' una strategia per colpire l'immagine
      dell'Italia

      http://www.repubblica.it/politica/2010/11/26/news/Buffo come frattini abbia messo le mani avanti parlando di "complotto contro l'Italia" e riferendosi a wikileaks quando ancora non era stato pubblicato nulla (l'articolo è del 26 novembre).La prima ipotesi, che già conoscesse quei documenti, è facilmente scartabile, dato che di complotto non ci odorano nemmeno.La seconda è la coda di paglia.Altre??
    • Franky scrive:
      Re: E' un complotto contro l'Italia!!!!
      - Scritto da: Franco Frattini
      E' una strategia per colpire l'immagine
      dell'Italia

      http://www.repubblica.it/politica/2010/11/26/news/anche se chiunque sia dotato di mezzo neurone capisce che e' una emerita stupidagine la cosa che mi colpisce e' che c'e' sempre qualcuno che ripete le buffonate dei conservatori convintissimo che siano vere...Queste sono le stesse persone che le votano...
  • collione scrive:
    cosa????
    amici in tutto il mondo? hanno il coraggio di chiamarli amici?se sono vere le accuse di cui si parla, si tratterebbe di una vera e propria associazione a delinquerema questi politicanti da strapazzo che cavolo si sono messi in testa? tutti a fare i reucci e i dittatorucoli da quattro soldivergogna!!!!!!
  • Flatline scrive:
    Gibson...
    "[...]le verità potranno essere già rivelate o essere destinate a venire alla luce prima o poi. È qualcosa che vorrei sottoporre allattenzione di ogni uomo di stato, leader politico e dirigente dazienda: il futuro, alla fine, vi porterà allo scoperto. Non riuscirete a mantenere i vostri segreti. Il futuro, maneggiando strumenti di trasparenza inimmaginabili, lavrà vinta su di voi. Alla fine, quello che avrete fatto sarà sotto gli occhi di tutti. "W.G.http://archivio.festivaldelleletterature.it/2008/inedito.asp?lang=it&testo=129
    • asd 323e scrive:
      Re: Gibson...
      Il vero profeta dei nostri tempi.
    • Vindicator scrive:
      Re: Gibson...
      - Scritto da: Flatline

      Alla fine, quello che avrete fatto sarà sotto gli
      occhi di tutti.
      "
      W.G.Finalmente giustizia quindi? Non sarei così frettoloso, però Gibson ha ragione. I segreti sono difficili da tenere in questi giorni. Quello che fa ancora XXXXXXXre però è che c'è tutta una recalcitrante massa di vecchi potenti che non l'hanno capito e, come tutti i vecchi, si ostinano al rinnovamento.In fondo è giusto così. I governi, volendo, sono in grado di ottenere anche i più meschini particolari di un suo singolo cittadino, incapace di difendersi dinnanzi alla burla del "la legge è uguale per tutti".Forse è arrivato il momento anche per i governi di provare la stessa sensazione.
Chiudi i commenti