NASA, nuovo budget e nuovo corso

Manca solo la firma di Obama: abbandonata ufficialmente la Luna, ridimensionate le risorse. Ma l'impegno continua in altri settori: soprattutto in quelli con ricadute per l'industria terrestre

Roma – La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato un budget triennale da 58 miliardi di dollari indirizzato sia ai programmi spaziali NASA sia ad incentivare l’iniziativa privata nel settore.

Il Congresso degli Stati Uniti in questi giorni è alle prese con il futuro: da un lato di parla dei soldi da destinare alla sicurezza informatica del Paese, con il vertice del Cyber Commando a cercare di far valere le proprie ragioni, dall’altro resta d’attualità l’organizzazione futura del settore spaziale.

Mentre il Presidente Obama sembrava orientato a ridimensionare l’impegno finanziario del Governo in questo settore (puntando al contempo alla collaborazione internazionale e a incentivare il ruolo dei privati ), i dirigenti della NASA chiedevano poco meno di 20 miliardi di dollari almeno per mantenere il controllo e la gestione dei satelliti orbitanti intorno alla Terra e l’attuale struttura dell’Agenzia.

Alla fine di un dibattito trascinatosi per un anno (e che ha visto, tra l’altro, Obama momentaneamente rinviare il pensionamento degli Shuttle e l’ avvicinarsi dei primi voli spaziali privati ) si è giunti ad una soluzione di compromesso che accontenta tutti, lasciando tutti insoddisfatti : risparmiati i lavoratori impiegati nel settore (che hanno così mantenuto il lavoro), ma limitata l’operatività dell’Agenzia a impieghi più terra-terra (ricerche, cioè, con ricadute utili per lo sviluppo tecnologico in settori come l’impatto ecologico o la difesa) o a progetti che, secondo i più critici, non rientrerebbero negli interessi dell’amministrazione NASA. In ogni caso la decisione dovrebbe segnare la nuova era dell’Agenzia spaziale statunitense

1,3 miliardi per i prossimi 3 anni destinati al trasporto spaziale commerciale (meno di un terzo dell’iniziale proposta della Casa Bianca); 500 milioni extra per i lavoratori e le attrezzature necessarie al già annunciato prolungamento di vita dello Shuttle (cui è stato aggiunto un nuovo lancio ai due già in programma); 7 miliardi destinati al lavoro sui nuovo sistemi di lancio pesanti da preparare entro il 2016 ; esplicitata, inoltre, la volontà di andare oltre la Luna e puntare direttamente a portare entro il 2025 un uomo su un asteroide (o su Marte). Meno attenzione, invece, per i vettori di nuova generazione e le capsule spaziali: cancellati il programma Constellation della precedente amministrazione e la capsule Orion.

La legge finanziaria dovrà essere ora firmata dal Presidente Obama. Nel frattempo, però, la NASA continua a fermentare di idee e progetti che sembrano voler fare di necessità virtù: confezionato un nuovo chassis destinato all’ISIM ( Integrated Science Instrumenti Module ) con l’utilizzo di un nuovo materiale composto e dato il via ad un programma di riciclaggio dei pezzi degli shuttle dismessi da impiegare nelle nuove navicelle.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • FDG scrive:
    Fase megalomane
    Ok, dalla fase idea a quella del garage, del gioco, della esaltante realizzazione, alla fase della rivoluzione, del sucXXXXX, espansione, evoluzione, conquista, forza e dominio, e infine... megalomania :)
  • pippuz scrive:
    inquietante
    "È un futuro dove nulla verrà dimenticato - ha spiegato Schmidt - In questo futuro non vi sentirete mai perduti. Conosceremo la vostra esatta posizione. Le auto si guideranno da sole. Non vi sentirete mai soli, mai annoiati, mai senza un'idea".Non voglio far parte di questo futuro.Dubito che gli smartphone diventeranno più diffusi dei PC: la stragrande maggioranza di chi ha uno smartphone penso abbia pure un PC, attraverso il quale sincronizzare calendari, musica, applicazioni e quant'altro. Senza contare tutte le attività che su uno smartphone non si possono fare e che sono la maggioranza.
    • Aletheia scrive:
      Re: inquietante
      Se questo e' il futuro non mi stupisce che i mafiosi usino i pizzini per comunicare tra loro ....
    • Bic Indolor scrive:
      Re: inquietante
      - Scritto da: pippuz
      "È un futuro dove nulla verrà dimenticato - ha
      spiegato Schmidt - In questo futuro non vi
      sentirete mai perduti. Conosceremo la vostra
      esatta posizione. Le auto si guideranno da sole.
      Non vi sentirete mai soli, mai annoiati, mai
      senza
      un'idea".

      Non voglio far parte di questo futuro. Che c'è, ami la solitudine? O per lo meno la possibilità di scegliere se e quando essere connessi e per cosa essere ricordati?In ogni caso, che vuoi che dica questo signor Schmidt? dovrà pur tirare acqua al suo mulino! Siamo noi che non ci dobbiamo cascare come polli... il ragazzo mi sa che si sta prendendo una bella sbronza di potere...
      Dubito che gli smartphone diventeranno più
      diffusi dei PC: la stragrande maggioranza di chi
      ha uno smartphone penso abbia pure un PC,
      attraverso il quale sincronizzare calendari,
      musica, applicazioni e quant'altro. Senza contare
      tutte le attività che su uno smartphone non si
      possono fare e che sono la
      maggioranza.Oh be... io credo che ci siano in giro già più smartofoni che piccì, ma lavorare in ufficio o in uno studio di progettazione è un'altra cosa.
    • marco_maz scrive:
      Re: inquietante
      Sono d'accordo. Non voglio far parte di questo futuro ...
    • Aleph72 scrive:
      Re: inquietante
      - Scritto da: pippuz
      Dubito che gli smartphone diventeranno più
      diffusi dei PC: la stragrande maggioranza di chi
      ha uno smartphone penso abbia pure un PC,
      attraverso il quale sincronizzare calendari,
      musica, applicazioni e quant'altro. Senza contare
      tutte le attività che su uno smartphone non si
      possono fare e che sono la
      maggioranza.Se ci pensi per chi non vuole usare un pc le soluzioni ci sono già.Sia iOS che Android possono sincronizzarsi con i vari servizi remoti.La casalinga può benissimo avere uno smartphone o un pad e non avere bisogno di un pc.
      • pippuz scrive:
        Re: inquietante

        Se ci pensi per chi non vuole usare un pc le
        soluzioni ci sono
        già.
        Sia iOS che Android possono sincronizzarsi con i
        vari servizi remoti.
        La casalinga può benissimo avere uno smartphone o
        un pad e non avere bisogno di pc.Se la casalinga vuole scriversi un documento di testo di 3-4 pagine usa lo smartphone? Se vuole togliere gli occhi rossi alle foto del nipotino usa lo smartphone? Se vuole fare il dvd con le foto delle vacanze, lo fa con la smartphone?
        • Aleph72 scrive:
          Re: inquietante
          - Scritto da: pippuz
          Se la casalinga vuole scriversi un documento di
          testo di 3-4 pagine usa lo smartphone? Se vuole
          togliere gli occhi rossi alle foto del nipotino
          usa lo smartphone? Se vuole fare il dvd con le
          foto delle vacanze, lo fa con la
          smartphone?Volendo si.Certo con un tablet è meglio. Ma sicuramente per fare quello che dici tu non serve un pc.
          • pippuz scrive:
            Re: inquietante

            Volendo si.
            Certo con un tablet è meglio. Ma sicuramente per
            fare quello che dici tu non serve un pc.Comodo scrivere più di due righe su uno smartphone, soprattutto considerando che lo devi fare tramite touchscreen...comodo vedersi le foto (o il video) del nipotino sullo smartphone dove il nipotino diventa un puntino (viste le dimensioni dello schermo). ah, mi spieghi con quale smartphone fai il dvd delle foto?
          • Aleph72 scrive:
            Re: inquietante
            - Scritto da: pippuz
            Comodo scrivere più di due righe su uno
            smartphone, soprattutto considerando che lo devi
            fare tramite touchscreen...comodo vedersi le foto
            (o il video) del nipotino sullo smartphone dove
            il nipotino diventa un puntino (viste le
            dimensioni dello schermo). Non dico che sia comodo o meno, questo è un concetto soggettivo.Io mi sono trovato a dover scrivere un paio di lettere sul mio smartphone e non è stata una esperienza mortificante.
            ah, mi spieghi con
            quale smartphone fai il dvd delle
            foto?Sull'iPhone con iMovie.Certo non ti produce il DVD. Ma puoi condividere il filmato su Youtube o altri servizi cloud, o inviarlo via email.In un futuro in cui pochi hanno il pc e quasi tutti lo smartphone, il supporto ottico non serve.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 ottobre 2010 10.24-----------------------------------------------------------
          • pippuz scrive:
            Re: inquietante

            Sull'iPhone con iMovie.
            Certo non ti produce il DVD. Ma puoi condividere
            il filmato su Youtube o altri servizi cloud, o
            inviarlo via email.Un problema tipico della casalinga è portare il dvd dal fotografo per fargli stampare le foto del nipotino e non puoi inviare le foto via mail o altro. Certo, puoi caricarle su Snapfish, ma non è questo che fa la casalinga. Poi, personalmente, togliere gli occhi rossi dalla foto del nipotino (ma vale per molte attività) con uno smartphone (3-4"?) lo puoi fare per tre foto, neanche per tutta le foto della festa di compleanno.
            In un futuro in cui pochi hanno il pc e quasi
            tutti lo smartphone, il supporto ottico non
            serve.Che il supporto ottico sia destinato a sparire può essere, ma questo non significa che valga lo stesso per il pc. Se devo fare la lettera all'avvocato, stamparla e così via (ma ripeto, sono molte le attività) non posso farlo con uno smartphone.
          • Aleph72 scrive:
            Re: inquietante
            - Scritto da: pippuz
            Un problema tipico della casalinga è portare il
            dvd dal fotografo per fargli stampare le foto del
            nipotino e non puoi inviare le foto via mail o
            altro. Certo, puoi caricarle su Snapfish, ma non
            è questo che fa la casalinga. Stiamo parlando di una ipotetica casalinga che sa usare uno smartphone, ci scatta foto e le vuole stampare.Non penso le sia tanto difficile inviarle a Snapfish o servizi similari.In ogni caso potrebbe sempre andare dal "1 hour photo" sotto casa e farsele stampare.
            Poi, personalmente,
            togliere gli occhi rossi dalla foto del nipotino
            (ma vale per molte attività) con uno smartphone
            (3-4"?) lo puoi fare per tre foto, neanche per
            tutta le foto della festa di compleanno.A parte che oggi come oggi far uscire gli occhi rossi è già abbastanza difficile...Ci sono software per smartphone, pensati per i smartphone che sono molto semplici da usare. Si tratta solo di toccare col dito ogni occhio rosso e il software fa la modifica.
            Che il supporto ottico sia destinato a sparire
            può essere, ma questo non significa che valga lo
            stesso per il pc. Se devo fare la lettera
            all'avvocato, stamparla e così via (ma ripeto,
            sono molte le attività) non posso farlo con uno
            smartphone.Si che si può :-)E' sicuramente più scomodo che farlo su un pc, ma si può fare benissimo.Poi è solo questione di pratica.Io ora riesco a scrivere molto velocemente e con pochi errori.Poi se è una attività ripetitiva sicuramente si avranno dei template già pronti: si cambiano alcuni dati e zac, la lettera è pronta.Poi si può stampare via cloud/BT/Wi-Fi o inviare direttamente via email.Insomma è sicuramente un futuro abbastanza lontano, almeno in Italia. Ma non lo vedo come troppo improbabile.Quanto ci sarà voluto prima che la casalinga si abituasse a programmare una lavatrice, un microonde, ad usare un ferro da stiro moderno o una macchina per cucire moderna?Conta anche che i ragazzi di ora nascono praticamente già col cellulare in mano.Una ragazzina di 16 anni, che oggi usa con disinvoltura uno smartphone, tra appena 10-15 anni potrebbe diventare la casalinga di cui sopra e non penso avrà problemi ad usare le nuove tecnologie.
          • pippuz scrive:
            Re: inquietante

            Si che si può :-)
            E' sicuramente più scomodo che farlo su un pc, ma
            si può fare benissimo.Uno è questo il punto: se devo fare tre - quattro attività sopra descritte, mi prendo un netbook, un tablet, un portatile, dover fare alcune attività in maniera (molto, imho) più scomoda con lo smartphone è da sadomasochisti. Poi, posso avere anche lo smartphone di contorno, così posso utilizzarlo in mobilità e altre cose, ma alla fine avrò sempre un pc.
            Poi si può stampare via cloud/BT/Wi-Fi o inviare
            direttamente via email.Si può far tutto, ovviamente. Solo che non mi vedo la "casalinga di Voghera" che giochicchia e scrive documenti, ritocca foto, etc. con lo smartphone.
            Insomma è sicuramente un futuro abbastanza
            lontano, almeno in Italia. Ma non lo vedo come
            troppo improbabile.Guarda che è proprio questo il punto: Schmidt prevede 'sta cosa in due anni!
            [...]Una ragazzina di 16 anni, che oggi usa con
            disinvoltura uno smartphone, tra appena 10-15
            anni potrebbe diventare la casalinga di cui sopra
            e non penso avrà problemi ad usare le nuove
            tecnologie.Schmidt dice in due anni, non tra 10-15.
          • Aleph72 scrive:
            Re: inquietante
            - Scritto da: pippuz
            Schmidt dice in due anni, non tra 10-15.Ma lo sai che in America sono molto più avanti... :-)
        • luca scrive:
          Re: inquietante
          - Scritto da: pippuz
          Se la casalinga vuole scriversi un documento di
          testo di 3-4 pagine usa lo smartphone?usa M$ Offiz®, naturalmente la versione crckata installata sul pc di casa dal figlio o nipoteSe vuole
          togliere gli occhi rossi alle foto del nipotino
          usa lo smartphone?delega il figlio o nipote, hai mai visto una casalinga che usa photoshop?
          Se vuole fare il dvd con le
          foto delle vacanze, lo fa con la
          smartphone?delega il figlio o nipote, hai mai visto una casalinga che sà masterizzare un cd?il pc fino a come lo abbiamo conosciuto oggi diventerà uno strumento per "addetti ai lavori", per la massa saranno sempre più usati smartphones e tablets, perchè offrono quello che la massa vuole: semplicità, immediatezza, stupidità.
          • pippuz scrive:
            Re: inquietante
            [...]
            delega il figlio o nipote, hai mai visto una
            casalinga che sà masterizzare un cd?Se una casalinga non masterizza un cd, usa uno smartphone?
            il pc fino a come lo abbiamo conosciuto oggi
            diventerà uno strumento per "addetti ai lavori",
            per la massa saranno sempre più usati smartphones
            e tablets, perchè offrono quello che la massa
            vuole: semplicità, immediatezza,
            stupidità.Secondo me questa cosa è ancora molto lontana e non sarà raggiunta certo nei due anni ipotizzati da Schmidt.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: inquietante
      contenuto non disponibile
      • pippuz scrive:
        Re: inquietante

        Un PC per famiglia, uno smartphone per ogni
        componente della famiglia.Ecco, questo mi sembra una cosa molto più ragionevole, anche se continuo a dubitare profondamente che nel giro di due anni ci saranno più smartphone che PC.
        • Aleph72 scrive:
          Re: inquietante
          - Scritto da: pippuz

          Un PC per famiglia, uno smartphone per ogni

          componente della famiglia.

          Ecco, questo mi sembra una cosa molto più
          ragionevole, anche se continuo a dubitare
          profondamente che nel giro di due anni ci saranno
          più smartphone che
          PC.In due anni sicuramente no, almeno in Italia.Io direi 10-15 anni.
      • Indy scrive:
        Re: inquietante
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Un PC e uno smartphone per ogni
        componente della
        famiglia.Io devo aver sbagliato qualcosa allora visto che siamo tre in famiglia e abbiamo tre smartphone e due pc fissi e quattro portatili. :|
        • pippuz scrive:
          Re: inquietante

          Io devo aver sbagliato qualcosa allora visto che
          siamo tre in famiglia e abbiamo tre smartphone e
          due pc fissi e quattro portatili.
          :|Ma anche da me, se è per questo. 3 portatili, un pc fisso, 1 smartphone.
          • Aleph72 scrive:
            Re: inquietante
            - Scritto da: pippuz
            Ma anche da me, se è per questo. 3 portatili, un
            pc fisso, 1
            smartphone.Da me (siamo in due): 2 portatili, un fisso, un netbook e tre smartphones.
          • pippuz scrive:
            Re: inquietante

            Da me (siamo in due): 2 portatili, un fisso, un
            netbook e tre smartphones.Quindi quattro PC e tre smartphone. Più PC che smartphone.Ah, più smartphone che persone :p
          • Aleph72 scrive:
            Re: inquietante
            - Scritto da: pippuz

            Da me (siamo in due): 2 portatili, un fisso, un

            netbook e tre smartphones.

            Quindi quattro PC e tre smartphone. Più PC che
            smartphone.

            Ah, più smartphone che persone :pBeh il netbook sta per andare su ebay e uno dei portatili in pensione.Si prevede l'arrivo di 2 tablet e un altro fisso appena possibile.
        • Aleph72 scrive:
          Re: inquietante
          - Scritto da: Indy
          Io devo aver sbagliato qualcosa allora visto che
          siamo tre in famiglia e abbiamo tre smartphone e
          due pc fissi e quattro portatili.
          :|Ahahahha.Si tu non ci hai capito proprio niente :-D
        • luca scrive:
          Re: inquietante
          - Scritto da: Indy

          Io devo aver sbagliato qualcosa allora visto che
          siamo tre in famiglia e abbiamo tre smartphone e
          due pc fissi e quattro portatili.
          :|non sei tu che sbagli, è la media nazionale che è bassa
      • panda rossa scrive:
        Re: inquietante
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Un PC per famiglia, Cerrrto! Noi siamo in 4, abbiamo 5 computer, e i bambini riescono sempre a litigarseli!
        • Aleph72 scrive:
          Re: inquietante
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: unaDuraLezione


          Un PC per famiglia,

          Cerrrto! Noi siamo in 4, abbiamo 5 computer, e i
          bambini riescono sempre a
          litigarseli!Compragli uno smartphone per uno e vedrai che lasceranno perdere i pc.
          • panda rossa scrive:
            Re: inquietante
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: unaDuraLezione




            Un PC per famiglia,



            Cerrrto! Noi siamo in 4, abbiamo 5 computer, e i

            bambini riescono sempre a

            litigarseli!

            Compragli uno smartphone per uno e vedrai che
            lasceranno perdere i
            pc.Si, certo, come no.Quando ci saranno gli smartphone con il monitor da 19" e ci gireranno i giochi, forse...
          • Aleph72 scrive:
            Re: inquietante
            - Scritto da: panda rossa
            Si, certo, come no.
            Quando ci saranno gli smartphone con il monitor
            da 19" e ci gireranno i giochi,
            forse...Beh ci sono tablet da 10" e ci girano eccome i giochi :-)
          • panda rossa scrive:
            Re: inquietante
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: panda rossa


            Si, certo, come no.

            Quando ci saranno gli smartphone con il monitor

            da 19" e ci gireranno i giochi,

            forse...

            Beh ci sono tablet da 10" e ci girano eccome i
            giochi
            :-)Si, certo... ma intendevo qualcosa di un po' piu' intenso del campo minato. ;-)
          • Aleph72 scrive:
            Re: inquietante
            - Scritto da: panda rossa
            Si, certo... ma intendevo qualcosa di un po' piu'
            intenso del campo minato.
            ;-)Guarda che non parlavo di tablet winzozz...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: inquietante
          contenuto non disponibile
  • tom891 scrive:
    bing...
    Bing è indubbiamente molto competitivo....Però preferivo Bill Gates.... Ballmer molte volte sembra che parli a caso...
Chiudi i commenti