NASA posticipa la missione marziana

L'agenzia spaziale annuncia un ritardo per la partenza di InSight, un contrattempo che potrebbe anche mettere a rischio il futuro stesso della missione. Questione di buchi da tappare e finestre di lancio che si chiudono

Roma – NASA ha annunciato di aver sospeso la partenza di InSight (o Interior Exploration using Seismic Investigations Geodesy and Heat Transport), missione che ha l’obiettivo di fornire nuove informazioni sulla composizione del pianeta Marte e che ora rischia di saltare del tutto.

InSight sarebbe dovuta partire a marzo 2016 con il lancio di un rover diretto verso la superficie del Pianeta Rosso, una sonda progettata per studiare l’attività sismica e i “martemoti” per identificare la composizione precisa del sottosuolo e le distanze che intercorrono fra crosta, mantello e nucleo marziani.

All’inizio di dicembre, però, i controlli pre-volo hanno evidenziato la presenza di una perdita nella sfera sigillata sotto vuoto contenente tre sismometri , ragion per cui NASA si è vista costretta a rispedire il componente al costruttore (la francese CNES) per le riparazioni del caso.

I tecnici francesi sono attualmente al lavoro nel tentativo di chiudere la falla, ma al momento gli interventi non hanno risolto del tutto il problema e NASA ha deciso per la sospensione del lancio.
Tenendo in considerazione la posizione della Terra rispetto a Marte, la prossima finestra utile per l’invio della sonda dovrebbe ripresentarsi fra 26 mesi.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pizza scrive:
    26 mesi. altri due anni di bella vita. Questi della nasa mi sembrano dei mangia pane a tradimento.
  • Vault111 scrive:
    La fine?
    Che l'India venga presa da modello e che blocchino in tutto il mondo sto coso
  • Andrea Clementi scrive:
    censura va di moda
    Non c'è da stupirsi.In Iran censurano da bestia.Hanno persino censurato mappadeicognomi.it che è un sito di un mio amico ed è assolutamente inoffensivo...
  • rico scrive:
    India
    Invece comincio a credere che l' India sia una vera democrazia, e se qualcosa non li convince la bloccano.L'hanno fatto coi marò e lo fanno con FakeBook.Il quale mi sembra più interessato alla PROPRIA diffusione che a quella di internet in generale.
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: India
      - Scritto da: rico
      Invece comincio a credere che l' India sia una
      vera democrazia, e se qualcosa non li convince la
      bloccano.
      L'hanno fatto coi marò e lo fanno con FakeBook.
      Il quale mi sembra più interessato alla PROPRIA
      diffusione che a quella di internet in
      generale.Si sono democratici come lo sono con le donne. Le stuprano tutti democraticamente, e altrettando democraticamente poi decidono di bruciarle la faccia con acido.Proprio un Popolo democratico guarda.....Io sono il fuddaro io fuddo :^() e odio le XXXXXXX sparate tanto per parlare. :@
      • Zack scrive:
        Re: India
        - Scritto da: Il Fuddaro
        - Scritto da: rico

        Invece comincio a credere che l' India sia una

        vera democrazia, e se qualcosa non li convince
        la

        bloccano.

        L'hanno fatto coi marò e lo fanno con FakeBook.

        Il quale mi sembra più interessato alla PROPRIA

        diffusione che a quella di internet in

        generale.

        Si sono democratici come lo sono con le donne. Le
        stuprano tutti democraticamente, e altrettando
        democraticamente poi decidono di bruciarle la
        faccia con
        acido.

        Proprio un Popolo democratico guarda.....

        Io sono il fuddaro io fuddo :^() e odio le
        XXXXXXX sparate tanto per parlare.
        :@Nonscoradrti le caste, altra porcheria che esiste in quel posto ... proprio una vera democrazia :-(
    • aldo catulli scrive:
      Re: India
      - Scritto da: rico
      Invece comincio a credere che l' India sia una
      vera democrazia, e se qualcosa non li convince la
      bloccano.
      L'hanno fatto coi marò e lo fanno con FakeBook.
      Il quale mi sembra più interessato alla PROPRIA
      diffusione che a quella di internet in
      generale.Democrazia? L ' India?Ti consiglio di viverci prima, nel caso ne riparliamo.
    • otorongo scrive:
      Re: India
      Ah ah, l'india una democrazia.Vera, per giunta!Sei un comico spontaneo.
  • Berg Am scrive:
    Fumo di fresche frasche
    Diciamocelo, presto o tardi i soldi comperano tutti.Specialmente in india, un paese dove la corruzione è 100 vlte quella italiana e a tutti i livelli di potere pubblico e privato.E le eminenze dietro Zuckerberg lo sanno bene.Useranno altre strade, meno strombazzate dai media e più efficaci.Nel frattempo gli indios fanno quello che hanno fatto con la scusa dei marò: mostrano al mondo che non ci si prende gioco di loro.
    • Nome & Cognome scrive:
      Re: Fumo di fresche frasche
      - Scritto da: Berg Am
      Diciamocelo, presto o tardi i soldi comperano
      tutti.
      Specialmente in india, un paese dove la
      corruzione è 100 vlte quella italiana e a tutti i
      livelli di potere pubblico e
      privato.
      E le eminenze dietro Zuckerberg lo sanno bene.
      Useranno altre strade, meno strombazzate dai
      media e più
      efficaci.
      Nel frattempo gli indios fanno quello che hanno
      fatto con la scusa dei marò: mostrano al mondo
      che non ci si prende gioco di
      loro.La storia dei marò non era rivolta al mondo ma è una prova di forza tra il Kerala ed il governo centrale indiano.( fonte i gionali letti a Delhi )
      • Pudsu scrive:
        Re: Fumo di fresche frasche
        La storia dei marò non era rivolta solo al mondo ma è anche una prova di forza tra il Kerala ed il governo centrale indiano.
    • Francesco scrive:
      Re: Fumo di fresche frasche
      A me sembra che con la storia dei marò l'India abbia dimostrato al mondo che la sua burocrazia è un carrozzone che in confronto la nostra è iper efficiente e reattiva.Va' ad investire soldi in un paese simile, va...
Chiudi i commenti