Neeva: siete disposti a pagare per un motore di ricerca?

Neeva: paghereste per un motore di ricerca?

Creato da due ex dipendenti Google, il servizio ha fatto il suo debutto ufficiale negli Stati Uniti proponendo una formula di abbonamento.
Creato da due ex dipendenti Google, il servizio ha fatto il suo debutto ufficiale negli Stati Uniti proponendo una formula di abbonamento.

Del progetto Neeva abbiamo scritto su queste pagine a marzo, in occasione dell'annuncio. Torniamo a farlo oggi in concomitanza con il debutto ufficiale, al momento limitato territorialmente agli Stati Uniti. Di cosa si tratta? In estrema sintesi, è un motore di ricerca a pagamento, creato da Sridhar Ramaswamy e Vivek Raghunathan, rispettivamente ex SVP of Ads e VP of Monetization di Google.

Da due ex Google, un motore di ricerca premium: Neeva

Perché mai chi naviga dovrebbe mettere mano al portafogli e sottoscrivere un abbonamento mensile da 4,95 dollari per un servizio che altrove è gratuito? Per due ragioni: totale assenza di inserzioni pubblicitarie e blocco totale di ogni forma di tracciamento grazie a un'estensione dedicata. A completare il quadro la promessa di non cedere mai per nessun motivo a terze parti le informazioni raccolte o elaborate.

Il tempo dirà se quella proposta da Neeva sia una formula destinata ad affermarsi, magari ritagliandosi una propria nicchia di utenti fidelizzati, o a rimanere schiacciata dallo strapotere di bigG. Riproponiamo di seguito la risposta fornita da Ramaswamy a chi chiede perché mai si dovrebbe essere disposti a pagare per qualcosa che da altre parti non comporta alcuna spesa.

A volte ci scherzo su con le persone. Dico loro che tutti noi paghiamo per l'acqua che esce dal nostro rubinetto, senza dar peso alla cosa. Sapete perché? È un prodotto a basso prezzo e di qualità elevata. Perché i servizi online non potrebbero funzionare allo stesso modo?

Il team al lavoro sul progetto, per stessa ammissione dei suoi responsabili ancora un work-in-progress non ha reso note le tempistiche per assistere al debutto in altri paesi.

Fonte: Neeva
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti