L'invenduto online di Amazon in sconto nei negozi fisici?

Negozi Amazon con sconti sui prodotti invenduti?

I prodotti che non trovano fortuna sullo store online potrebbero finire sugli scaffali di negozi fisici appositamente aperti dal gruppo.
I prodotti che non trovano fortuna sullo store online potrebbero finire sugli scaffali di negozi fisici appositamente aperti dal gruppo.
Guarda 20 foto Guarda 20 foto

Ormai da qualche tempo Amazon gestisce oltreoceano gli store fisici GO (abbiamo visitato quello di San Francisco) in cui è possibile acquistare principalmente generi alimentari, senza contare i punti Fresh e quelli della catena Whole Foods, ma il colosso dell'e-commerce sembra aver intenzione di aprirne altri in futuro e con un'altra finalità: proporre a prezzo scontato gli articoli invenduti online.

L'idea: store fisici con sconti su ciò che Amazon non vende online

È la suggestione condivisa oggi dalla redazione di Bloomberg, citando due fonti ritenute a conoscenza del progetto, ma per ovvie ragioni rimaste anonime. L'iniziativa sarebbe in cantiere ormai da tempo, ma la pandemia avrebbe innescato importanti ritardi finendo col posticipare il tutto. Cosa si troverà sugli scaffali? In primis prodotti di elettronica e per la casa, ma anche giocattoli. Solo cose poco ingombranti.

Si tratterebbe di negozi veri e propri, permanenti, oltre che di pop-up store da allestire all'occorrenza in luoghi di passaggio come centri commerciali o parcheggi. Gli articoli arriverebbero direttamente dai magazzini che compongono la rete logistica di Amazon, sempre più capillare.

Al momento nessuna conferma (né smentita) è giunta dal gruppo di Jeff Bezos. Non è nemmeno chiaro se, in caso di ufficializzazione, l'iniziativa interesserà solo ed esclusivamente gli Stati Uniti oppure anche altri territori.

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti