Netflix, il pirata consiglia

La piattaforma di streaming apre i battenti digitali sul mercato olandese. Verranno studiate le platee scaricone per decidere quali serial verranno acquistati. Il sogno è Game of Thrones

Roma – Con il lancio olandese della sua piattaforma di streaming a noleggio, Netflix dovrà trovare le opportunità migliori nell’acquisizione dei diritti sul rigoglioso mercato dei serial televisivi. Annunciata dal vicepresidente alla divisione acquisizione contenuti Kelly Merryman, la nuova strategia dell’azienda statunitense sfrutterà le platee pirata per individuare quei prodotti audiovisivi più popolari sul web .

In sostanza , Netflix vuole approfittare dei traffici illeciti per condurre un’analisi qualitativa sui programmi più in voga (scaricati o guardati in streaming) del momento. Sul mercato dei Paesi Bassi sono stati acquistati i diritti per Prison Break, appuntamento seriale estremamente popolare tra gli scariconi locali.

Il sogno di Netflix rimane Game of Thrones , tra i programmi televisivi più scaricati in assoluto in tutto il mondo. La casa di produzione HBO non ha alcuna intenzione di accettare la proposta di Netflix, che pure vorrebbe rilanciarsi come principale alternativa legale nel consumo multimediale online . Studiando le preferenze dei pirati per contribuire alla battaglia contro gli scaricamenti illeciti. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • La SIAE scrive:
    Le motivazioni
    La magistratura ha stabilito che il link non é diritto di cronaca per legge.La SIAE ha stabilito che il link non è diritto di cronaca perché non lo vuole. :@Parola di SIAE
    • bubba scrive:
      Re: Le motivazioni
      - Scritto da: La SIAE
      La magistratura ha stabilito che il link non é
      diritto di cronaca per
      legge.

      La SIAE ha stabilito che il link non è diritto di
      cronaca perché non lo vuole.
      :@

      Parola di SIAECara SIAE, e di questo che mi dici http://aliprandi.blogspot.it/2013/09/lettera-aperta-siae-bordero.html ?
  • neo scrive:
    Space dove sei?
    dove sei? che o voglia di farmi 2 risate a costo 0.
  • sig8 scrive:
    complimenti al grafico
    davvero complimenti, spesso sottovalutate ma le trovate grafiche che sintetizzano le notizie spesso sono geniali e davvero ben fatte!
    • Sergio Laccone scrive:
      Re: complimenti al grafico

      davvero complimenti, spesso sottovalutate ma le
      trovate grafiche che sintetizzano le notizie
      spesso sono geniali e davvero ben
      fatte!Io ne ricordo una dell'epoca in cui ancora non erano abilitati i commenti (e la parte grafica era molto più rilevante). Per illustrare non ricordo bene quale acquisizione da parte di NVIDIA, si vedeva una lingua da camaleonte che usciva da una scatola e la didascalia: 'NGLOBATO. :-D
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Vietato vietare
    Vietare è illegale e incostituzionale.Così è deciso, l'udienza è tolta.[yt]0_eIb-PqSlA[/yt]
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Neanche in un post del genere si parla
    di come il condannato BERLUSCONI SILVIO voglia controllare INTERNET come se fosse sua proprietà privata personale?http://tinyurl.com/pifucker-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 settembre 2013 22.09-----------------------------------------------------------
  • revel scrive:
    Mediaset...
    Diciamo a grandi linee potrebbe avere ragione sulla questione degli eventi tutti tra l'altro presi da pay-tv, ma si deve mettere in testa che su internet e' una goccia nel mare....
    • aphex_twin scrive:
      Re: Mediaset...
      Se é per quello e' una goccia nel mare anche arrestare un singolo ladro.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Mediaset...
        contenuto non disponibile
        • panda rossa scrive:
          Re: Mediaset...
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: aphex_twin

          Se é per quello e' una goccia nel mare anche

          arrestare un singolo

          ladro.

          Prova ad andare a denunciare il furto di 5 euro.
          Poi dimmi.Non capisco il motivo di questo paragone.In italia, per un furto di 5 euro e' previsto il massimo della pena, senza possibilita' di condizionale ne' fruizione dell'indulto.Non essendo uno dei reati solitamente commessi dalla casta (per via dell'insignificante importo), rientra nella categoria delle "pene esemplari".In francia come funziona?
        • aphex_twin scrive:
          Re: Mediaset...
          Prova tu a rubare 5 euro e poi fatti prendere.Mettiti nei panni di chi subisce 20 furti da 5 auro al giorno ... ma che te lo dico a fare ....
  • get the catsqua scrive:
    ricordiamoci le frequenze digitale terre
    ricordo ch mediaset e pure la rai usufruiscono delle frequenze del digital terrestre e che in Germania dette aste hanno frutta 4 miliardi di euroaggiungo che per non pagare l IMU devono trovare un miliardo di euro e allora chiediamo i soldi ai ricchi editori televisivifacciamo questa benedetta asta delle frequenze digitale terrestr
    • Borgia scrive:
      Re: ricordiamoci le frequenze digitale terre
      - Scritto da: get the catsqua
      ricordo ch mediaset e pure la rai usufruiscono
      delle frequenze del digital terrestre e che in
      Germania dette aste hanno frutta 4 miliardi di
      euro
      aggiungo che per non pagare l IMU devono trovare
      un miliardo di euroL'imi è annuale, l'asta è una tantum.
      e allora chiediamo i soldi ai ricchi editori
      televisivi
      facciamo questa benedetta asta delle frequenze
      digitale terrestreLo Stato non ha nella sua disponibilità delle frequenze di cui fare l'asta, per farla dovrebbe prima toglierle a chi le ha.Chi le ha farebbe causa (e la vincerebbe) e il tutto resterebbe bloccato per i prossimi 10-15 anni. Vuoi questo?
  • pietro scrive:
    e poi...
    adesso devono trovare il modo di impedire il passaparola, l'arma più potente della pubblicitàAuguri..
  • bubba scrive:
    a forza di avallare
    a forza di avallare il falso, questo diventa base giuridica per il "vero". Proprio come insegnava Goebbles.E intanto la SIAE... http://aliprandi.blogspot.it/2013/09/lettera-aperta-siae-bordero.html
  • panda rossa scrive:
    Vietato indicare la luna.
    Vietato indicare la luna.Vietato indicare qualcuno che indica la luna.Vietato parlare anche solo ipoteticamente della luna.Gli organi di informazione si devono limitare a parlare di oroscopi e ricette di cucina.
    • indice scrive:
      Re: Vietato indicare la luna.
      - Scritto da: panda rossa
      Vietato parlare anche solo ipoteticamente della
      luna.panda adesso non esagerare con questo tifo... nessuno ci impedisce di dire liberamente che si possono fabbricare bombe in casa, ma quando divulghiamo le istruzioni dettagliate su come farlo... mi sembra diverso!
      • panda rossa scrive:
        Re: Vietato indicare la luna.
        - Scritto da: indice
        - Scritto da: panda rossa

        Vietato parlare anche solo ipoteticamente della

        luna.

        panda adesso non esagerare con questo tifo...
        nessuno ci impedisce di dire liberamente che si
        possono fabbricare bombe in casa, ma quando
        divulghiamo le istruzioni dettagliate su come
        farlo... mi sembra
        diverso!Nel caso in questione il sito del Post non ha mica divulgato istruzioni dettagliate.Ha solo scritto che in rete ci sono siti dai quali e' possibile vedere quegli streaming.Non c'era alcun link.
      • collione scrive:
        Re: Vietato indicare la luna.
        ci sono usa serie di falle in questo ragionamento1. chi vuole costruirsi una bomba, troverà le informazioni sul mercato nero2. anche se mi dici come fare, ciò non implica che lo farò3. per costruire una bomba ci vogliono i mezziin compenso, la censura preventiva diffusa è un facile oggetto di abusi da parte delle autoritàio sono contrario a qualsiasi tipo di censura sulla conoscenza ( del resto comunque c'è chi sa come fare bombe, perchè magari lo fa per lavoro e il rischio che ne produca una e la faccia esplodere non è inferiore all'altro caso )a me pare che si voglia accusare le idee e gli oggetti e assolvere gli esseri umani che li usano in maniera sbagliata
      • Funz scrive:
        Re: Vietato indicare la luna.
        - Scritto da: indice
        nessuno ci impedisce di dire liberamente che si
        possono fabbricare bombe in casa, ma quando
        divulghiamo le istruzioni dettagliate su come
        farlo... mi sembra
        diverso!Ma certo, perché guardare le partite in TV è un reato paragonabile a quello di far esplodere la gente con una bomba...Paragoni a cappella...
        • panda rossa scrive:
          Re: Vietato indicare la luna.
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: indice


          nessuno ci impedisce di dire liberamente che si

          possono fabbricare bombe in casa, ma quando

          divulghiamo le istruzioni dettagliate su come

          farlo... mi sembra

          diverso!

          Ma certo, perché guardare le partite in TV è un
          reato paragonabile a quello di far esplodere la
          gente con una
          bomba...Se quelli che hai fatto saltare in aria erano abbonati alla pay tv di mediaset, verrai accusato di strage.Se non erano abbonati a mediaset invece sei solo perseguibile per imbrattamento.
    • cicciobello scrive:
      Re: Vietato indicare la luna.


      Gli organi di informazione si devono limitare a
      parlare di oroscopi e ricette di
      cucina.Infatti i giornali (digitali e non) sono sempre più imbavagliati, mentre i blog possono scrivere quasi qualunque cosa senza doverne rendere conto.Non è un caso se l'editoria giornalistica è in crisi... la stanno affossando.
      • collione scrive:
        Re: Vietato indicare la luna.
        - Scritto da: cicciobello
        Infatti i giornali (digitali e non) sono sempre
        più imbavagliati, mentre i blog <s
        possono </s
        <b
        potevano </b
        scrivere
        quasi qualunque cosa senza doverne rendere
        conto.
        piccola correzione 8)comunque XXXXXset è stata presa a calci in faccia da Altroconsumo, per la pratica illecita di oscurare canali a pagamento http://www.tomshw.it/cont/news/mediaset-premium-oscura-alcuni-canali-quando-c-e-il-calcio/49165/1.html
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Vietato indicare la luna.
          Era anche ora, da anni leggo lamentele di abbonati al mediaset premium che non sono interessati al calcio, che si trovano con ore e ore di servizio moncato a causa della loro incapacità tecnica.Tra l'altro ai tempi, quando il loro servizio era fruibile su fastweb, solo gli abbonati al Digitale terrestre, avevano questo problema di oscuramento.
        • antiscrocconi scrive:
          Re: Vietato indicare la luna.
          Altroconsumo non è migliore di tanti altri, basta guardare le tattiche a cui ricorrono per procurarsi abbonamenti. Se cercho informazioni su un elettrodomstico capita spesso di trovare il sito di altroconsumo. Clicchi e appare un messaggio che ti dice di abbonarti se vuoi vedere le tabelle comparative o leggere le recensioni. Senza contare i "regali" che fanno a chi si abbona. Sono sempre peggiori di come li descrivono. Te li raccomando questi.
          • collione scrive:
            Re: Vietato indicare la luna.
            che vuol dire? qui si parla di mediaset e di un comportamento illecitosolo perchè dietro c'è altroconsumo, dovremmo graziare mediaset?
          • cicciobello scrive:
            Re: Vietato indicare la luna.
            Non ti preoccupare... se non c'è già, salterà comunque fuori presto anche la versione piratata di altroconsumo.Come per le riviste di informatica: molte insegnavano come scaricare film e musica con il p2p... ora, quelle stesse riviste sono disponibili scannerizzate in pdf sul p2p, così anche le loro vendite calano.
          • zoomx scrive:
            Re: Vietato indicare la luna.
            Altroconsumo vive di abbonamenti, non ha alcuna pubblicità né altri tipi di introiti. Lo fanno per poter sbandierare la loro indipendenza e finora non è mai stata smentita.Ho letto svariati numeri della rivista cartacea e devo dire che nel suo campo è di alto livello, spiega bene i motivi per cui un prodotto è più o meno meglio di un altro per cui ognuno acquisisce anche gli strumenti per giudicare da se. Ancora non ho trovato di meglio. Se trovassi di meglio ovviamente cambierei idea, ma ancora non è sucXXXXX.Semmai il difetto sta proprio nella politica dei "regali" che è identica a quella di qualsiasi altra rivista.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Vietato indicare la luna.
        A me risulta che i blog siano più esposti a queste cose, visto che non godono delle stesse tutele della stampa, infatti basta uno sputo per nuclearizzare anche blog attivi da anni.
        • panda rossa scrive:
          Re: Vietato indicare la luna.
          - Scritto da: Sg@bbio
          A me risulta che i blog siano più esposti a
          queste cose, visto che non godono delle stesse
          tutele della stampa, infatti basta uno sputo per
          nuclearizzare anche blog attivi da
          anni.Quello dei blog non e' un problema se hai l'astuzia di usare uno pseudonimo e localizzare il blog al di fuori della legislazione di un paese liberticida.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Vietato indicare la luna.
            Non è sufficiente. Poi è anche una questione morale.
          • panda rossa scrive:
            Re: Vietato indicare la luna.
            - Scritto da: Sg@bbio
            Non è sufficiente. Lo e'.
            Poi è anche una questione
            morale.L'unica questione morale e' separare la persona dall'idea.Bisogna superare il concetto medievale di perseguire la persona invece dell'idea.
Chiudi i commenti