Netflix, la legalità che saccheggia i fansub

Il gigante del noleggio apre la sua piattaforma di streaming in Finlandia. Ma i sottotitoli per gli episodi della serie Andromeda sono quelli creati dalla community locale DivX Finland
Il gigante del noleggio apre la sua piattaforma di streaming in Finlandia. Ma i sottotitoli per gli episodi della serie Andromeda sono quelli creati dalla community locale DivX Finland

Dal lontano 2003, la comunità fansub DivX Finland rifornisce di sottotitoli gli utenti del web, guadagnando negli anni oltre 26 milioni di download per tradurre le tracce audio di film e serial televisivi . Nella scorsa settimana, il colosso del noleggio Netflix ha inaugurato in Finlandia la sua piattaforma di streaming on-demand per il consumo legale di contenuti audiovisivi.

Due ecosistemi digitali apparentemente agli antipodi, che mai avrebbero pensato di trovarsi uniti in un caso così bizzarro. I sottotitoli in lingua finlandese sulla piattaforma di Netflix sono quelli prodotti dalla comunità di volontari di DivX Finland . Notati dagli stessi fansubber nello streaming della serie televisiva sci-fi Andromeda.


Un errore di Netflix? La firma divxfinland.org è effettivamente visibile alla fine dell’episodio di Andromeda, come dimostrato dalla stessa community in un video apparso su YouTube. Il gigante statunitense si è subito scusato per la svista, mandando offline i sottotitoli non autorizzati .

“Acquistiamo i film e le serie televisive da distributori diversi – ha spiegato un portavoce di Netflix – Generalmente sono loro che forniscono i sottotitoli. Stiamo investigando per capire come questi siano finiti negli episodi di Andromeda. Abbiamo rimosso la serie fino alla fine dell’indagine”.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 10 2012
Link copiato negli appunti