New Mexico, lo spazioporto è un cantiere

Il turismo spaziale sarà realtà. Una rampa di lancio per Virgin Galactic?

Roma – L’esplorazione umana dello spazio è molto vicina ad una nuova, intrigante pagina. Il primo spazioporto turistico della storia statunitense da rendere operativo in 18 mesi, nel deserto del New Mexico. Iniziano , così, i lavori di costruzione di una struttura imponente, con una pista di circa 3000 metri per ospitare anche gli aerei più grandi del mondo. Solo che non si tratterà di semplici voli di linea, bensì dei velivoli turistici del futuro che porteranno i primi viaggiatori negli strati più esterni dell’atmosfera terrestre.

L’ambizioso progetto era stato approvato nel 2006 dal governatore Bill Richardson e prevedeva la messa in piedi dello spazioporto entro il 2010 nelle vicinanze della base militare di White Sands. Mantenute, quindi, le aspettative dello stato federale che spenderà intorno ai 200 milioni di dollari per l’intera struttura. Struttura che, secondo Steve Landeene, direttore esecutivo della New Mexico Spaceport Authority, porterà gli USA “non troppo lontani da una nuova era dello spazio”.

Bill Richardson si coccola un’idea che finalmente diverrà realtà, grazie al contributo finale del miliardario Sir. Richard Branson e della sua Virgin Galactic . Secondo i suoi piani, infatti, il volo inaugurale si terrà entro due anni (con lo stesso Branson e famiglia), aprendo ufficialmente la “nuova era” spaziale. Per arrivare a questo momento, a luglio verrà presentato in Wisconsin il WhiteKnightTwo che porterà all’altitudine giusta per il lancio lo SpaceShipTwo, in periodo di testing a partire dal prossimo dicembre.

Il WhiteKnightTwo, tuttavia, ha riscontrato alcuni problemi tecnici proprio durante un giro di prova destinato ad impressionare i curiosi che si sono radunati presso il grande cantiere nel deserto. Difficoltà che hanno portato la stessa Virgin Galactic a non pronunciarsi su timeline precise, assicurando soltanto che tutto si svolgerà secondo i piani. Meglio per loro: Spaceport America ha puntualizzato che non farà affidamento sulla compagnia in maniera totale.

È da due anni, infatti, che il fondatore di Amazon Jeff Bezos offre informazioni dettagliate sul suo progetto di turismo spaziale con Blue Origin entro il 2010. Ad aspettare Virgin o Bezos, comunque, c’è una corposa lista di persone pronte a pagare fino a 200mila dollari per sei minuti in assenza di gravità. Intanto, sono partiti i lavori per il campo di battaglia.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • enrico scrive:
    Aggironamento atteso?
    con il nuovo firmware possono giovarsi del copia & incolle a della ricerca Spotlight nel telefonino?"?"??|!?!"?non per essere troll ma ci rendiamo conto che ci spacciano per novita cose che WM fa da sempre?
  • fmassimo scrive:
    Ora che viene venduto senza contratto...
    ...anche in Italia, senza crack, non resta che attendersi un ulteriore aumento delle vendite!
    • John Locke scrive:
      Re: Ora che viene venduto senza contratto...
      lo vendevano anche prima senza contratto.non credo che aumenterà di molto le vendite, perché senza contratto costa una XXXXXXX.(cioè costa la stessa cifra ma la paghi tutta insieme e non a rate insieme al contratto....)
      • M.R. scrive:
        Re: Ora che viene venduto senza contratto...
        Ulteriori aumenti delle vendite a 900 per terminale?Ma quando mai?Quanti di questi Iphone sono stati EFFETTIVAMENTE COMPRATI E PAGATI DI TASCA PROPRIA?
  • auz scrive:
    dati veri?
    ma esistono dei controlli su questi dati forniti? chiedere alla apple quanti iphone ha venduto mi sembra come chiedere al papa se dio esiste, obiettività assoluta insomma
    • john scrive:
      Re: dati veri?
      effettivamente...
    • logicaMente scrive:
      Re: dati veri?
      beh, la società è quotata in borsa ed i suoi bilanci sono pubblici, quindi mi sembra difficile che si inventino certe informazioni, verrebbero spu**anati alla prima trimestrale e rischierebbero sanzioni serie...Le volte precedenti i comunicati erano giusti, magari potrebbero esserlo anche stavolta:iPhone 2G: 1 milione di pezzi venduti in 74 giorni.http://www.apple.com/pr/library/2007/09/10iphone.htmliPhone 3G: 1 milione di pezzi venduti in un weekend (3 giorni, prima che la crisi esplodesse).http://www.apple.com/pr/library/2008/07/14iphone.htmliPhone 3GS: oltre 1 milion i di pezzi venduti in un weekend (3 giorni, durante la crisi)http://www.apple.com/pr/library/2009/06/22iphone.html-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 giugno 2009 22.56-----------------------------------------------------------
  • asd scrive:
    venduti 1 milioni?
    printf("venduti %d milion%c", q, q == 1? 'e':'i')auhauhauhauh
    • -ToM- scrive:
      Re: venduti 1 milioni?
      - Scritto da: asd
      printf("venduti %d milion%c", q, q == 1? 'e':'i')

      auhauhauhauhuno milioni jaaaaaaaaaaaa!e comunque, LOL
  • danamai scrive:
    risposta
    possiedo un iphone 3g e va veramente bene faccio i complimenti a chi lo ha inventato e davvero una bel come si puo definire palmare ma e molto di più grazie.
  • Maurizio Facchin scrive:
    iPhone 3GS per clienti 3 Italia
    E' possibile sapere quando iPhone 3GS sarà disponibile per i clienti di "3 Italia" : ho sentito dire dal primo luglio o genericamente da luglio con data non precisata ?
    • non_sono_un _troll scrive:
      Re: iPhone 3GS per clienti 3 Italia
      da luglio...data imprecisatafonte : http://www.tre.it/public/imgup/File/CS/iPhone3GS.pdf
    • Mr. X scrive:
      Re: iPhone 3GS per clienti 3 Italia
      - Scritto da: Maurizio Facchin
      E' possibile sapere quando iPhone 3GS sarà
      disponibile per i clienti di "3 Italia" : ho
      sentito dire dal primo luglio o genericamente da
      luglio con data non precisata
      ?Danno un generico luglio, speriamo si dimostrino un pò meno avidi delle altre 2 compagnie (sugli abbonamenti 3 si è sempre mossa per prima e con offerte piu decenti degli altri, speriamo sia cosi anche con il 3gs)
  • Pietrao scrive:
    ...
    un milione di iphone... tutti buggati :Dhahaha
Chiudi i commenti