NFT (BAYC#3547): 250k dollari bruciati in un click

NFT (BAYC#3547): 250k dollari bruciati in un click

Sbaglia un click e finisce per vendere un NFT da 300000 dollari a un centesimo del prezzo: è la dura legge delle transazioni decentralizzate.
Sbaglia un click e finisce per vendere un NFT da 300000 dollari a un centesimo del prezzo: è la dura legge delle transazioni decentralizzate.

Nel territorio NFT, al momento la collezione Bored Ape Yatch Club è una di quelle capaci di muovere i capitali più ingenti: difficile acquistarne uno per meno di 200.000 dollari. Eppure, qualcuno nei giorni scorsi ci è riuscito sborsando solo l’equivalente di 3.000 dollari in criptovaluta Ethereum. Come è possibile?

Bored Ape Yatch Club #3547: il click sbagliato e il bot

Tutta colpa del più classico fat-finger error. In breve, l’utente maxnaut ha messo in vendita sulla piattaforma OpenSea l’opera #3547 (quella visibile qui sotto) ad un prezzo pari a 0,75 ETH anziché 75 ETH. Il separatore decimale di troppo ha ridotto il valore della transazione di cento volte.

NFT: Bored Ape Yacht Club #3547 su OpenSea

L’acquirente (con tutta probabilità un bot), intuito l’affare d’oro, ha lanciato la propria offerta e aggiunto altri 34.000 dollari per chiudere l’operazione nell’immediato, evitando così ulteriori rilanci. L’asset è poi stato rimesso subito all’asta per l’equivalente di circa 250.000 dollari. Riportiamo di seguito in forma tradotta la spiegazione dell’accaduto fornita dallo sfortunato venditore alla redazione del sito CNET.

Cosa è successo? Credo un calo di concentrazione. Metto all’asta molti asset ogni giorno e, semplicemente, non ho prestato abbastanza attenzione. Mi sono subito accorto dell’errore, non appena il mio dito ha fatto click sul mouse, ma un bot ha immediatamente chiuso la transazione aggiungendo 8 ETH di commissione, così non ho avuto nemmeno il tempo di annullare il tutto. Ecco, 250.000 dollari bruciati.

La collezione Bored Ape Yatch Club, formata da 10.000 NFT unici e basata sulla blockchain di Ethereum, è stata ideata da quattro amici per (citiamo testualmente dal sito ufficiale) creare alcune scimmie drogate, mettere alla prova le nostre abilità e dai vita a qualcosa di ridicolo. Tra gli acquirenti più celebri l’attore e conduttore Jimmy Fallon.

Il business legato ai Non-Fungible Token è letteralmente esploso nel corso del 2021, in parallelo a quello delle criptovalute, arrivando a spostare decine di miliardi di dollari sulle principali piattaforme.

Fonte: CNET
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 14 dic 2021
Link copiato negli appunti