Nintendo, niente Super Mario sullo smartphone

No ai giochi a mezzo app per l'azienda giapponese: Nintendo non sarebbe più la stessa

Roma – In un’ intervista rilasciata al sito giapponese Nikkei , il Presidente di Nintendo Satoru Iwata ha ribadito l’intenzione di non voler offrire i suoi giochi in versioni app.

La strategia della giapponese, dunque, è sempre quella di lavorare su hardware proprio, non pensando invece alle possibilità offerte dal settore mobile e ai giochi su piattaforme smartphone e tablet.

Questo settore, dice Iwata, pur potendo rappresentare nel breve periodo una fonte di remunerazione, nel lungo risulterebbe controproducente rispetto ai piani aziendali decisi a voler dire ancora molto sul fronte hardware facendo leva anche sui loro titoli.

Anche se il mercato dei videogame sta cambiando ,
insomma, e i dispositivi mobile sono sempre più predominanti , se Nintendo seguisse questa strada “non sarebbe più Nintendo”. (C.T.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • gino scrive:
    Prestazioni vacillanti? Un eufemismo!
    E' un servizio in pratica inutilizzabile, si dovrebbero vergognare ad offrirlo e a pubblicizzarlo.
  • TheOriginalFanboy scrive:
    made in cisco
    [img]http://4.bp.blogspot.com/_u7T1cHGbHp8/S431EyMdMSI/AAAAAAAABB4/YqVjmC17UOI/s400/cisco.jpg[/img]http://www.hostingtalk.it/news/data-center-hardware/9112/router-e-switch-cisco-sui-frecciarossa-di-trenitalia
  • nome e cognome scrive:
    allora dovrebbero dare i biglietti grati
    Preso 3 volte il frecciarossa, due volte si è rotto il treno, la terza è andata a fuoco la stazione di Roma ...
    • malto scrive:
      Re: allora dovrebbero dare i biglietti grati
      - Scritto da: nome e cognome
      Preso 3 volte il frecciarossa, due volte si è
      rotto il treno, la terza è andata a fuoco la
      stazione di Roma
      ...non è che porti sfiga? ;)
      • nodx scrive:
        Re: allora dovrebbero dare i biglietti grati
        - Scritto da: malto
        - Scritto da: nome e cognome

        Preso 3 volte il frecciarossa, due volte si è

        rotto il treno, la terza è andata a fuoco la

        stazione di Roma

        ...
        non è che porti sfiga? ;):)In effetti...La mia esperienza invece è ottima con i Frecciarossa: in un paio d'anni una ventina di viaggi sempre in perfetto orario. Nonostante il prezzo maggiore rispetto all'aereo (viaggio sul Torino-Roma), la comodità di partire e arrivare in centro città e evitare i tempi di attesa checkin/ imbarco/... me lo fa quasi sempre preferire.
  • alfio rossi scrive:
    servizio wifi frecciarossa
    Provato, bel servizio, connessione buona ma difficoltà di navigazione, anzi zero per buona parte del viaggio. Pertanto è meglio che resti tale, gratuito.
  • Terenzio scrive:
    collegarsi al portale.etc...etc....
    Il Decreto Pisanu è ABROGATO.A Trenitalia ed in molti COmuni italiani "proud to be wifi" non se ne sono ancora accorti. Come se le schede non avessero un numero MAC.R I D I C O L I !!!!!!!!
  • ElfQrin scrive:
    wi-fi libero e gratuito sui treni
    Con quello che costano i biglietti dei treni, e considerato che siamo nel 2011 quando ormai Internet è un servizio essenziale, penso proprio che il wi-fi sui treni ad Alta Velocità dovrebbe essere libero e gratuito.
  • Mah scrive:
    Non capisco...
    Perché si fanno problemi a vendere il wi-fi sui loro treni, quando vendono biglietti per treni che arrivano con ritardi clamorosi, sono sporchissimi e in breve non forniscono nemmeno il servizio di base? Boh.
  • botero scrive:
    Il wi-fi deve essere gratis
    Come da titolo...
  • Palmer Eldritch scrive:
    terzo mondo
    oramai anche nella prima classe freccia rossa ci si accorge di vivere in un paese del terzo mondo.
    • hp fiasco scrive:
      Re: terzo mondo
      in un paese del terzo mondo .. la prima classe è quella in cui si viaggia nel vagone merci assieme alle mucche o ai maiali (ma la maggior parte dei passeggieri sono umani, a differenza della seconda classe in cui le proporzioni sono invertite) pur odiando le fs come tutti i pendolari, non mi pare il caso di dargli del "terzo mondo" perchè nella prima classe ( e anche nella seconda ) non funziona bene il wifi.al limite il problema sul wifi è che per usare il wifi devo dare la carta di credito e accettare il pagamento simbolico di 1 cent, e questo SOLO per quel decreto anti-attentati del cacchio che prevede l'identificazione sul web, che poi ufficialmente sarebbe pure abolito!io lo vedo un problema secondario rispetto al fatto che un biglietto sulla tratta roma milano di seconda classe negli ultimi 7 anni ha praticamente raddoppiato di prezzo ... tu che dici?
      • Jacopo Monegato scrive:
        Re: terzo mondo
        solo con l'ultimo aumento...fino ad agosto scorsoper andare a bologna dalla mia stazione di partenza 9.30 regionale seconda classe, tempo di viaggio tra le 2 ore e un quarto e le tre ore (cioè preso al volo a padova o tre quarti d'ora di attesa per il cambio)in freccia 18.10 seconda classe. tempo di viaggio tra le 2 ore e le 2 ore e mezza per il motivo sopracitato, ci guadagno poco, pago quasi il doppioadesso 10.65 Regionale, 31 e rotti in freccia. ci guadagno poco, pago più del triplo.Che ci ho guadagnato con l'aumento? ok ora che è sopra i 10 euro se fanno delle cagate posso anche farmelo rimborsare il biglietto (non si può sotto i 10) ma non posso più prendere la freccia in casi di "emergenza" o quando sono così stufo da voler tornare prima, visto che vado su e giù con un budget settimanale limitato.Dico, costano così TANTO che mi fanno preferire ore di viaggio al caldo in più, ma almeno con quei soldi ci comprassero un paio di treni in più (e non minuetti per carità, le vecchie "due piani" con i divani invece dei posti.. che sciccheria, comodissime con le poltrone anche tra le 2 carrozze :D)
      • marco scrive:
        Re: terzo mondo
        Non e' cosi'. Metti il tuo numero di cellulare e ti inviano un sms con le credenziali di acXXXXX.
        • diego lagos scrive:
          Re: terzo mondo
          Mettere il proprio numero di cellurare, e sempre un modo per tracciarti, visto che per avere una scheda hai dovuto dare sicuramente carta di identità e codice fiscale. percio loro sono (vistualmente) certi dell'identità di chi si collega.- Scritto da: marco
          Non e' cosi'. Metti il tuo numero di cellulare e
          ti inviano un sms con le credenziali di
          acXXXXX.
    • PuzzettaSoporifera scrive:
      Re: terzo mondo
      Abbiamo ciò che ci meritiamo
    • bbo scrive:
      Re: terzo mondo
      - Scritto da: Palmer Eldritch
      oramai anche nella prima classe freccia rossa ci
      si accorge di vivere in un paese del terzo
      mondo.ma perché noi italiani ce l'abbiamo così tanto con l'italia?non siamo un paese da terzo mondo, ho viaggiato tanto in europa e non siamo per niente messi male... certo in giro ci sono cose che funzionano meglio, ma ce ne sono anche che funzionano peggio...
      • Sgabbio scrive:
        Re: terzo mondo
        Mai vissuto in italia allora.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: terzo mondo
        - Scritto da: bbo
        - Scritto da: Palmer Eldritch

        oramai anche nella prima classe freccia
        rossa
        ci

        si accorge di vivere in un paese del terzo

        mondo.

        ma perché noi italiani ce l'abbiamo così tanto
        con
        l'italia?
        non siamo un paese da terzo mondo, ho viaggiato
        tanto in europa e non siamo per niente messi
        male... certo in giro ci sono cose che funzionano
        meglio, ma ce ne sono anche che funzionano
        peggio...Anche io ho viaggiato in Europa e fatta esclusione del cibo, caffè e igiene in genere in qualsiasi posto d'Europa si sta meglio.Beh tranne per il fatto che i francesi sono dei cafoni.
  • wiz scrive:
    confermo
    verissimo, provato gratuitamente e dire che fa pena è poco..aggiungerei comunque che anche la stabilità elettrica non è delle migliori ..tratto Roma - Napoli mancanza di corrente 4 volte...ora se avete una batteria funzionante riuscite bene o male a salvarvi, altrimenti...wiz
    • PuzzettaSoporifera scrive:
      Re: confermo
      Puoi sempre usare una dinamo.
    • MacGeek scrive:
      Re: confermo
      - Scritto da: wiz
      verissimo, provato gratuitamente e dire che fa
      pena è poco..aggiungerei comunque che anche la
      stabilità elettrica non è delle migliori ..tratto
      Roma - Napoli mancanza di corrente 4 volte...ora
      se avete una batteria funzionante riuscite bene o
      male a salvarvi,
      altrimenti...

      wizCerto se non ti dura la batteria per 1:15' il tuo notebook è messo male...
    • ruppolo scrive:
      Re: confermo
      - Scritto da: wiz
      tratto
      Roma - Napoli mancanza di corrente 4 volte...ora
      se avete una batteria funzionante riuscite bene o
      male a salvarvi,
      altrimenti...Un utente Apple non se ne accorgerebbe mai.
      • MegaJock scrive:
        Re: confermo
        - Scritto da: ruppolo
        Un utente Apple non se ne accorgerebbe mai.Eh, sono tante le cose di cui un utente apple non si accorge...
      • malto scrive:
        Re: confermo
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: wiz


        tratto

        Roma - Napoli mancanza di corrente 4
        volte...ora

        se avete una batteria funzionante riuscite
        bene
        o

        male a salvarvi,

        altrimenti...

        Un utente Apple non se ne accorgerebbe mai.Già, se si spegne non saprebbe più come riaccenderlo... :D
Chiudi i commenti