Nintendo Wii, conversione a U

Nintendo Wii, conversione a U

La giapponese presenta l'erede della console da salotto che uscirà nel 2012. Grafica full HD e un controller dall'animo tablet, dotato di vita propria. Per giocare con l'ubiquità
La giapponese presenta l'erede della console da salotto che uscirà nel 2012. Grafica full HD e un controller dall'animo tablet, dotato di vita propria. Per giocare con l'ubiquità

Nintendo prova a stravolgere nuovamente le regole del gioco presentando l'erede della Wii. La nuova console da salotto, salita sul palco dell'Electronic Entertainment Expo, supporterà l'alta definizione e interagirà con un nuovo particolare controller: una console portatile dotata di vita propria.

I primi trailer con le demo tecniche di Wii U mostrano una qualità grafica che non ha più niente da invidiare a PS3 e Xbox 360, ma è proprio il controller a fare la parte del leone. Come accadde nel 2006. Il particolare “joypad” ha le sembianze di un tablet, include un display touch da utilizzare col pennino, insieme a due stick analogici, otto tasti funzione, fotocamera, microfono, accelerometro e giroscopio.

Tutte queste funzioni saranno sicuramente integrate nei modi più fantasiosi dagli sviluppatori all'interno del gameplay. Sarà possibile, ad esempio, utilizzare il piccolo display come mirino, specchietto retrovisore o monitor esterno per la balance board. Il dispositivo riceve un segnale in streaming dalla console e funge da vera e propria estensione dello schermo televisivo.

A quanto sembra sarà anche possibile giocare con dei mini-giochi esclusivi del controller, senza scomodare la Wii e la TV, ma questa esperienza videoludica rimarrà comunque vincolata alle pareti del salotto perché la portata del “joypad-console” non sarà molto estesa. I veri videogame portatili Nintendo resteranno insomma quelli 3DS .

Per quanto riguarda le specifiche dell'hardware Wii U, si segnala invece processore multi-core IBM realizzato con processo costruttivo 45nm e DRAM integrata, e di una versione “custom” della AMD Radeon HD . GPU che gestirà i contenuti 1080P e consentirà lo sdoppiamento dei contenuti tra i due display gestiti.

Le altre informazioni tecniche già trapelate parlano di uscita video HDMI, modulo WiFi, quattro porte USB 2.0, memoria espandibile da supporti esterni. Il software della nuova ambiziosa console Nintendo, attesa per l'anno prossimo, utilizzerà formato proprietario ad alta densità con dischi ottici da 12 centimetri e 25GB. La retrocompatibilità con i giochi della prima Wii sembra assicurata.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 06 2011
Link copiato negli appunti