Nokia-Microsoft, non ci rimette solo MeeGo

Il sistema operativo open source è la prima vittima eccellente dello storico accordo. Intel comunque dice di crederci ancora. E che fine farà il framework Qt?

Roma – Le prime, importanti conseguenze della storica intesa tra Nokia e Microsoft producono la prima vittima: MeeGo , il sistema operativo open source basato su Linux e nato dalla fusione tra Moblin (Intel) e Maemo (Nokia), deve fronteggiare l’abbandono di Nokia che taglia miliardi in fondi di ricerca e ridisegna le sue attività intorno al nuovo ecosistema di Windows Phone 7.

I piani originali per MeeGo tratteggiavano il futuro di un OS ubiquo, capace di girare su tablet, sistemi embedded , automotive e naturalmente smartphone: Intel sperava di usarlo per incrementare le chance di crescita dei suoi processori x86 (Atom) nel mercato mobile, mentre Nokia era alla ricerca disperata di un “terzo incomodo” capace di rompere le uova nel paniere sia alla gioiosa macchina da guerra di Apple/iOS che ad Android di Google.

Le speranze di portare MeeGo in trionfo sono durate esattamente un anno , e all’annuncio di inizio lavori del Mobile World Congress di Barcellona del 2010 segue ora il piano di Nokia che decide di abbandonare MeeGo e Symbian al loro destino in favore del sistema operativo Microsoft.

Tra le ipotesi in circolazione c’è la constatazione del fatto che il progetto MeeGo era troppo indietro rispetto alle esigenze commerciali di Nokia, ragion per cui il colosso nordeuropeo avrebbe avuto ben poca scelta in merito al cavallo su cui puntare per il futuro. Non che Nokia non sia stata “corteggiata” da Google per l’adozione di Android, conferma il CEO Stephen Elop, ma i miliardi di dollari offerti da Microsoft come contropartita hanno spostato l’ago della bilancia verso Redmond e WP7.

Nokia abbandona MeeGo e dice di voler rilasciare un solo smartphone con il nuovo OS entro quest’anno, mentre Intel si dice “delusa dalla decisione di Nokia” ma sempre convinta del fatto che MeeGo sia una carta vincente da giocare per i dispositivi MID ed embedded del prossimo futuro.

Oltre MeeGo e Symbian c’è infine un’altra community che lamenta la possibile estinzione per inedia , ed è quella che si riunisce attorno al framework di sviluppo Qt : anche in questo caso Nokia aveva promesso di voler puntare tutto sull’ecosistema come ambiente definitivo per la realizzazione di applicazioni mobile, mentre ora l’accordo con Microsoft per Windows Phone 7 rimette tutto in discussione , e c’è chi si lamenta dell’indisponibilità di una “migration path” da Qt verso gli ambienti di sviluppo per WP7.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • FinalCut scrive:
    Dico la mia...
    Il sistema dell'Apple Store è IMHO giusto ed in linea con le pratiche di mercato di altri settori fuori dal mondo dell'informatica, ma dovrebbe essere molto più flessibile.Sull'in-app purchase Apple dovrebbe prendere non oltre il 15% dato che l'infrastruttura per il download non è più la sua ma è a carico del venditore.Dovrebbe dare inoltre la possibilità agli sviluppatori di creare categorie o codici di sconto o di far preacquistare o rivendere l'app assieme ad altre merci.Per esempio compro il DVD/Blu Ray del film con abbinato il codice gratuito per l'app ufficiale del film.Oppure compro il biglietto del concerto con abbinato il codice di sconto per l'app ufficiale del cantante....Per la questione della privacy, io sono con Apple, non la voglio dare all'editore.(apple)(linux)
    • Tiziocazio scrive:
      Re: Dico la mia...
      - Scritto da: FinalCut
      Il sistema dell'Apple Store è IMHO giusto ed in
      linea con le pratiche di mercato di altri settori
      fuori dal mondo dell'informatica, ma dovrebbe
      essere molto più
      flessibile.

      Sull'in-app purchase Apple dovrebbe prendere non
      oltre il 15% dato che l'infrastruttura per il
      download non è più la sua ma è a carico del
      venditore.

      Dovrebbe dare inoltre la possibilità agli
      sviluppatori di creare categorie o codici di
      sconto o di far preacquistare o rivendere l'app
      assieme ad altre
      merci.

      Per esempio compro il DVD/Blu Ray del film con
      abbinato il codice gratuito per l'app ufficiale
      del
      film.

      Oppure compro il biglietto del concerto con
      abbinato il codice di sconto per l'app ufficiale
      del
      cantante....

      Per la questione della privacy, io sono con
      Apple, non la voglio dare
      all'editore.

      (apple)(linux)Ecco, questo è un ragionamento intelligente e che quoto in pieno.
    • sadness with you scrive:
      Re: Dico la mia...
      - Scritto da: FinalCut
      Sull'in-app purchase Apple dovrebbe prendere non
      oltre il 15% dato che l'infrastruttura per il
      download non è più la sua ma è a carico del
      venditore....sicuro?
      Dovrebbe dare inoltre la possibilità agli
      sviluppatori di creare categorie o codici di
      sconto o di far preacquistare o rivendere l'app
      assieme ad altre merci.

      Per esempio compro il DVD/Blu Ray del film con
      abbinato il codice gratuito per l'app ufficiale
      del film.I codici per i download gratuiti già ci sono...Personalmente poi troverei più interessante se mi dessero il codice per scaricare lo stesso film in formato digitale, oppure se questo fosse in qualche modo incluso nella confezione
      Oppure compro il biglietto del concerto con
      abbinato il codice di sconto per l'app ufficiale
      del cantante....Mah... credo che un app ufficiale di un cantante dovrebbe essere a prescindere gratuita, visto che di fatto è un veicolo pubblicitario; può diventare a pagamento solo se offre qualche contenuto esclusivo, ma non credo che il cantante (mediamente già "benestante") abbia bisogno pure dei soldi che derivano da un App...
      • FinalCut scrive:
        Re: Dico la mia...
        - Scritto da: sadness with you
        - Scritto da: FinalCut


        Sull'in-app purchase Apple dovrebbe prendere non

        oltre il 15% dato che l'infrastruttura per il

        download non è più la sua ma è a carico del

        venditore.

        ...sicuro? al 100%
        I codici per i download gratuiti già ci sono...Solo 50 per ogni app, non ci puoi fare nemmeno un promozione, servono soloper le review
        Personalmente poi troverei più interessante se mi
        dessero il codice per scaricare lo stesso film in
        formato digitale, oppure se questo fosse in
        qualche modo incluso nella
        confezioneAnche.

        Oppure compro il biglietto del concerto con

        abbinato il codice di sconto per l'app ufficiale

        del cantante....

        Mah... credo che un app ufficiale di un cantante
        dovrebbe essere a prescindere gratuita, visto cheHo fatto un esempio.Parliamo del TomTom App e della sua slitta hardware.Se compri la slitta hai l'app gratuita.
        • sadness with you scrive:
          Re: Dico la mia...
          - Scritto da: FinalCut

          ...sicuro?

          al 100%Non mi risultava, ma non ho mai approfondito

          I codici per i download gratuiti già ci sono...

          Solo 50 per ogni app, non ci puoi fare nemmeno un
          promozione, servono solo per le reviewvero, bisognerebbe innalzare questo numero, o renderlo illimitato

          Personalmente poi troverei più interessante se mi

          dessero il codice per scaricare lo stesso film in

          formato digitale, oppure se questo fosse in

          qualche modo incluso nella confezione

          Anche.col film già incluso scompare la neccessità di codici promozionali o obbligo di passaggio per iTunes


          Oppure compro il biglietto del concerto con


          abbinato il codice di sconto per l'app ufficiale


          del cantante....



          Mah... credo che un app ufficiale di un cantante

          dovrebbe essere a prescindere gratuita, visto che

          Ho fatto un esempio.
          Parliamo del TomTom App e della sua slitta
          hardware.

          Se compri la slitta hai l'app gratuita.Penso che TomTom, a prescindere, dovrebbe far pagare molto meno la sua App. Cmq condivido l'idea
  • bella scrive:
    Amazon e &
    Amazon vuole i libri scontati al 50% dagli editori...
  • BARBONI scrive:
    SIETE SOLO DEI
    http://tinyurl.com/49km9trtutti a comprare app gratuite, io e ruppolo non le guardiamo nemmeno...BARBONI!
  • ROGERDODGER scrive:
    IL 30% LO APPLICA ANCHE GOOGLE ANDROID
    Non è mica un'invenzione di Apple.Quando compri iPad compri iPad, mica compri AppStore. Il giardino non è iPad. Il giardino è AppStore. Quello è di Apple, non dell'utente. L'utente entra nel negozio AppStore così come entra in un supermercato che magari decide di non tenere la nutella per favorire la propria sottomarca di cioccolata.è un negozio e si paga il costo di distribuzione che, come detto, viene applicato anche per le app di Android.
    • lordream scrive:
      Re: IL 30% LO APPLICA ANCHE GOOGLE ANDROID
      - Scritto da: ROGERDODGER
      Non è mica un'invenzione di Apple.

      Quando compri iPad compri iPad, mica compri
      AppStore. Il giardino non è iPad. Il giardino è
      AppStore. Quello è di Apple, non dell'utente.
      L'utente entra nel negozio AppStore così come
      entra in un supermercato che magari decide di non
      tenere la nutella per favorire la propria
      sottomarca di
      cioccolata.

      è un negozio e si paga il costo di distribuzione
      che, come detto, viene applicato anche per le app
      di
      Android.ma quando ti pulisci la vasellina dal XXXX sorridi alla foto di jobs?
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: IL 30% LO APPLICA ANCHE GOOGLE ANDROID

      Quando compri iPad compri iPad, mica compri
      AppStore. Il giardino non è iPad. Il giardino è
      AppStore. Quello è di Apple, non dell'utente.
      L'utente entra nel negozio AppStore così come
      entra in un supermercato che magari decide di non
      tenere la nutella per favorire la propria
      sottomarca di
      cioccolata.Unico problema: quando tu compri un'automobile (ipad) nessuno poi ti dice che puoi andare solo al supermercato carrefour, con quell'auto.
      • FinalCut scrive:
        Re: IL 30% LO APPLICA ANCHE GOOGLE ANDROID
        - Scritto da: uno qualsiasi

        Quando compri iPad compri iPad, mica compri

        AppStore. Il giardino non è iPad. Il giardino è

        AppStore. Quello è di Apple, non dell'utente.

        L'utente entra nel negozio AppStore così come

        entra in un supermercato che magari decide di
        non

        tenere la nutella per favorire la propria

        sottomarca di

        cioccolata.

        Unico problema: quando tu compri un'automobile
        (ipad) nessuno poi ti dice che puoi andare solo
        al supermercato carrefour, con
        quell'auto.Ma ti dicono che se la porti da un meccanico non autorizzato ti f*tti la garanzia.Anche se fosse solo per l'istallazione di una autoradio, rischi che poi se non ti funziona l'airbag la colpa è di chi ti ha installato l'autoradio (è sucXXXXX ad un mio amico)....Quindi?...(apple)(linux)
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: IL 30% LO APPLICA ANCHE GOOGLE ANDROID

          Quindi?...Quindi la garanzia non c'entra un fico (anche perchè dura solo 2-4 anni, mentre in genere l'auto si tiene di più)Inoltre, la garanzia riguarda le parti dell'auto, non quello che ci metti nel bagagliaio.
  • Platone scrive:
    troppi vincoli
    Apple è libera di mettere la percentuale che le pare, non mi piace invece che vincoli il prezzo all'infuori dello store.Poi il fatto che approfittano di Apple è un falso, perchè uno dei suoi punti di forza è avere uno store pieno di applicazioni, fa comodo anche a lei poter offrire più app possibile indipendentemente dalle percentuali.lo dicono perfino loro:"l rivoluzionario App Store offre oltre 350.000 app agli utenti di 90 nazioni, con oltre 60.000 app native per iPad disponibili. I clienti di oltre 160 milioni di dispositivi iOS in tutto il mondo possono scegliere allinterno di un incredibile gamma di app in 20 categorie, inclusi giochi, economia, news, sport, salute, riferimento e viaggi.""Apple sta reinventando la telefonia mobile con i suoi rivoluzionari iPhone e App Store"dipingerli come vittime dei cattivi editori approfittatori è uguale al discorso fatto l'altro giorno degli isp sull'uso della banda.
    • sadness with you scrive:
      Re: troppi vincoli
      - Scritto da: Platone
      Apple è libera di mettere la percentuale che le
      pare, non mi piace invece che vincoli il prezzo
      all'infuori dello store.Non c'è nessun vincolo al di fuori dello store: l'editore può fare il prezzo che vuole, fuori, basta che all'interno non faccia un prezzo superiore.
      Poi il fatto che approfittano di Apple è un
      falso, perchè uno dei suoi punti di forza è avere
      uno store pieno di applicazioni, fa comodo anche
      a lei poter offrire più app possibile
      indipendentemente dalle percentuali.Non è che invece a chi vende sullo store faccia schifo il bacino di utenza e la comodità di far gestire tutto da Apple...Per inciso: anche gli altri market applicano le stesse percentuali
      • platone-faust scrive:
        Re: troppi vincoli
        - Scritto da: sadness with you
        Non c'è nessun vincolo al di fuori dello store:
        l'editore può fare il prezzo che vuole, fuori,
        basta che all'interno non faccia un prezzo
        superiore.è un vincolo, fare un prezzo uguale o maggiore fuori dallo store. Se trovi lo stesso prodotto a meno o a ugual prezzo nello store ovvio che preferisci passare dallo store. In questo modo si disincentiva un canale alternativo.A questo punto tanto vale che l'editore dia l'esclusiva all'apple e rinegozi la percentuale.
        Non è che invece a chi vende sullo store faccia
        schifo il bacino di utenza e la comodità di far
        gestire tutto da
        Apple...certo che non gli fa schifo, anzi i vari market sono un'ottima opportunità, ma non sono a senso unico, criticavo le posizioni di vittimismo che si fanno da una parte e dall'altra, ci guadagnano tutti.
        Per inciso: anche gli altri market applicano le
        stesse
        percentualisulle percentuali in senso generale non ho niente da dire, ogni market è liberissimo di applicare quelle che preferisce.
        • sadness with you scrive:
          Re: troppi vincoli
          - Scritto da: platone-faust
          - Scritto da: sadness with you

          Non c'è nessun vincolo al di fuori dello store:

          l'editore può fare il prezzo che vuole, fuori,

          basta che all'interno non faccia un prezzo

          superiore.
          è un vincolo, fare un prezzo uguale o maggiore
          fuori dallo store.Non c'è alcun vincolo "fuori dalla store". Il vincolo è "dentro lo store". Questione di lana caprina, ma l'hai intavolato tu il discorso
          Se trovi lo stesso prodotto a
          meno o a ugual prezzo nello store ovvio che
          preferisci passare dallo store.non se hai già un abbonamento attivo per altre vie.non se vuoi "supportare" la causa degli editori.
          In questo modo si
          disincentiva un canale alternativo.
          A questo punto tanto vale che l'editore dia
          l'esclusiva all'apple e rinegozi la
          percentuale.ognuno decide ciò che gli è più conveniente

          Non è che invece a chi vende sullo store faccia

          schifo il bacino di utenza e la comodità di far

          gestire tutto da Apple...

          certo che non gli fa schifo,quindi anche l'altra tua tesi cade. punto.

          Per inciso: anche gli altri market applicano le

          stesse percentuali
          sulle percentuali in senso generale non ho niente
          da dire, ogni market è liberissimo di applicare
          quelle che preferisce.quindi di cosa stai parlando?bah...
  • Basco scrive:
    Il 30%
    Qui si dice che il 30% sia alto.Provate a vedere quanto costanotutta l'infrastrutturail servizio di distribuzionela pubblicità150 milioni di clienti che possono acquistare con carta di creditoL'editore perde il 30%, ma non deve più pagare per la distribuzione, le infrastrutture.Per cosa dovrà pagare ancora? Per cercare i clienti. Se li trova lui, si prende anche il 30%, se li trova Apple, il 30% va ad Apple.Credo che il sistema sia buono, gli editori hanno solo paura di perdere potere nei confronti dei clienti, perché ad un certo punto lo scrittore potrebbe rivolgersi direttamente ad Apple anziché all'editore. Un attore in meno nel mercato e prezzi più bassi per i clienti.
    • lordream non loggato scrive:
      Re: Il 30%
      - Scritto da: Basco
      Qui si dice che il 30% sia alto.
      Provate a vedere quanto costano
      tutta l'infrastruttura
      il servizio di distribuzione
      la pubblicità
      150 milioni di clienti che possono acquistare con
      carta di
      creditoè una ladrata in un sistema mafioso

      L'editore perde il 30%, ma non deve più pagare
      per la distribuzione, le
      infrastrutture.
      Per cosa dovrà pagare ancora? Per cercare i
      clienti. Se li trova lui, si prende anche il 30%,
      se li trova Apple, il 30% va ad
      Apple.sarei stato daccordo con te se apple ste cose le avesse dette prima e non qualche setimana fa dopo aver convinto gli editori ad investire danaro.. adesso hanno speso soldi e pensando di non avere altre spese si vedono apple arrivare chiedendo la tangente su quello che guadagnano

      Credo che il sistema sia buono, gli editori hanno
      solo paura di perdere potere nei confronti dei
      clienti, perché ad un certo punto lo scrittore
      potrebbe rivolgersi direttamente ad Apple anziché
      all'editore. Un attore in meno nel mercato e
      prezzi più bassi per i
      clienti.o prezzi piu alti del 30% per i clienti visto che gli editori vorrebbero rientrare nella cifra che avevano preventivato
      • ruppolo scrive:
        Re: Il 30%
        - Scritto da: lordream non loggato
        - Scritto da: Basco

        Qui si dice che il 30% sia alto.

        Provate a vedere quanto costano

        tutta l'infrastruttura

        il servizio di distribuzione

        la pubblicità

        150 milioni di clienti che possono acquistare
        con

        carta di

        credito

        è una ladrata in un sistema mafiosoCAPRA IGNORANTE!! Ma cosa fai nella vita? Mi piacerebbe proprio saperlo!
        sarei stato daccordo con te se apple ste cose le
        avesse dette prima e non qualche setimana fa dopo
        aver convinto gli editori ad investire danaro..Che XXXXX spari? Questo è uno NUOVO servizio.
        adesso hanno speso soldi e pensando di non avere
        altre speseOh poverini, si sono illusi di poter sfruttare Apple per i loro porci comodi...
        si vedono apple arrivare chiedendo la
        tangente su quello che
        guadagnanoEh certo, ora fornire un servizio si chiama tangente.Dovremmo avvisare i sindacati: i dipendenti da oggi percepiscono, per i loro servizi, tangenti, non stipendi.
        o prezzi piu alti del 30% per i clienti visto che
        gli editori vorrebbero rientrare nella cifra che
        avevano
        preventivatoNon possono, visto che gli è vietato tenere i prezzi in AppStore più alti dei prezzi fuori AppStore.Con ovvio vantaggio per NOI utenti.
      • ROGERDODGER scrive:
        Re: Il 30%
        l'in-app come dice ruppolo è un nuovo servizio, prima non c'era. L'ha annunciato ora prima del rilascio del 4.3 proprio per non prendere alla sprovvista gli editori. Non è che devono pensare a molto. Se vogliono lo adottano se no si fanno un sito html5 e si prendono il 100% dei guadagni. Non l'ha mica ordinato il medico di stare dentro AppStore il quale è un negozio di Apple che va solo sui prodotti Apple a differenza di Android Market che va su differenti dispositivi di diverse case. Ma qui è tutto di Apple. Non ci vedo nulla di male.Quando vai in un supermercato e non trovi la pasta X perché questo, ad esempio il Conad, ha deciso di tenere la propria sottomarca, cosa fai? vai alla cassa e protesti ad alta voce al microfono della cassiera?
        • lordream scrive:
          Re: Il 30%
          - Scritto da: ROGERDODGER
          l'in-app come dice ruppolo è un nuovo servizio,
          prima non c'era. L'ha annunciato ora prima del
          rilascio del 4.3 proprio per non prendere alla
          sprovvista gli editori. Non è che devono pensare
          a molto. Se vogliono lo adottano se no si fanno
          un sito html5 e si prendono il 100% dei guadagni.prima ha promesso mari e monti agli editori e poi presenta la tangente tradendoli meschinamente come è abituata a fare apple..


          Non l'ha mica ordinato il medico di stare dentro
          AppStore il quale è un negozio di Apple che va
          solo sui prodotti Apple a differenza di Android
          Market che va su differenti dispositivi di
          diverse case. Ma qui è tutto di Apple. Non ci
          vedo nulla di
          male.tu non ci vedresti nulla di male neanche se jobs ti trombasse il fratellino..

          Quando vai in un supermercato e non trovi la
          pasta X perché questo, ad esempio il Conad, ha
          deciso di tenere la propria sottomarca, cosa fai?
          vai alla cassa e protesti ad alta voce al
          microfono della
          cassiera?che razza di paragone è? lol anche tu hai quella brutta malattia? appecorinatura
  • sadness with you scrive:
    Per la Redazione
    L'articolo (al di là dell'esposizione a mio avviso un po' fuorviante) mi pare incompleto: manca un passo molto importante del comunicato, quello che spiega bene che gli editori possono anche tenersi il 100 in certe condizioni. "Gli editori che utilizzano il servizio di abbonamento Apple nella propria applicazione possono sfruttare anche altri metodi per l'acquisizione di utenti digitali al di fuori dell'applicazione . Ad esempio, gli editori possono vendere abbonamenti digitali sui propri siti web, o possono scegliere di fornire l'acXXXXX gratuito agli abbonati esistenti. Dal momento che Apple non è coinvolta in queste operazioni, non viene applicata alcuna revenue sharing" Questo invalida totalmente le conclusioni tratte da Mauro Vecchio, che mi sembrano completamente sballate e assolutamente fuorilugo (visto che le forme di abbonamento esterne sono concesse, a patto che venga proposta *anche* quella interna)... a meno che lo scopo non sia quello di alimentare trollate.Per chi fosse veramente interessato a capire come funziona , il link al comunicato stampa è questo: http://www.apple.com/it/pr/library/2011/02/15appstore.html.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 febbraio 2011 10.31-----------------------------------------------------------
  • Findi scrive:
    Gioco molto pericoloso!
    Apple è giusto che chieda qualcosa, ma diamine....il 30 è una percentuale alta...chi (come amazon) ha un guadagno del 10 scarso (in quanto reseller) come fà a riconoscerti il 30?
    • ROGERDODGER scrive:
      Re: Gioco molto pericoloso!
      guarda che il 30% è una percentuale standard. Anche Google come altri la richiedono.
      • giacche scrive:
        Re: Gioco molto pericoloso!
        - Scritto da: ROGERDODGER
        guarda che il 30% è una percentuale standard.
        Anche Google come altri la richiedono.Su cosa, scusa?
        • MeX scrive:
          Re: Gioco molto pericoloso!
          Revenue pubnlicitarie, ma non avete anchor capito che google è una multinazionale che VENDE pubblicità?
          • giacche scrive:
            Re: Gioco molto pericoloso!
            Ma come scrivi?E comunque come puoi confrontare proventi pubblicitari e trattenute forzose su transazioni bancarie?
          • MeX scrive:
            Re: Gioco molto pericoloso!
            avevo lasciato il correttore automatico sull'inglese ;)Quindi se vuoi fare pubblicità sfruttando Google puoi non pagare royalties? come?
          • giacche scrive:
            Re: Gioco molto pericoloso!
            - Scritto da: MeX
            avevo lasciato il correttore automatico
            sull'inglese
            ;)

            Quindi se vuoi fare pubblicità sfruttando Google
            puoi non pagare royalties? come?Perdonami, non ho mai detto una cosa del genere.Le pubblicità sui programmi Android compaiono solo se il produttore le vuole, e Google si tiene le royalties.Questo mi sta bene.Avviene su tutti i sistemi e con percentuali simili per tutti.Ma sulle applicazioni professionali a pagamento, le pubblicità non ci sono, o rasentano lo zero.Ti faccio un esempio on Kindle.Ho installato Kindle su Android e Google non sa neppure quali libri mi compro, è un problema tra me e Amazon.I miei libri li acquisto direttamente tramite kindle o sul sito di Amazon.Su iPod, invece, l'acquisto sarà possibile SOLO tramite Apple Store, quindi non potrò più comprare direttamente dal sito di Amazon, Amazon ci rimetterà il 30%.Conseguenza: su Apple i libri per Kindle costeranno il 30% in più.
    • sadness with you scrive:
      Re: Gioco molto pericoloso!
      - Scritto da: Findi
      Apple è giusto che chieda qualcosa, ma
      diamine....il 30 è una percentuale
      alta...

      chi (come amazon) ha un guadagno del 10 scarso
      (in quanto reseller) come fà a riconoscerti il
      30?guarda che Amazon cheideva molto di più per le vendite del Kindle...
    • bella scrive:
      Re: Gioco molto pericoloso!
      Ma perchè sparate sempre senza sapere??Amazon.it chiede lo SCONTO DEL 50% sul prezzo del libro!!!!E so di cosa parlo...
    • FDG scrive:
      Re: Gioco molto pericoloso!
      - Scritto da: Findi
      Apple è giusto che chieda qualcosa, ma
      diamine....il 30 è una percentuale
      alta...Il problema non sono le percentuali ma altre cose.
      • iupiter scrive:
        Re: Gioco molto pericoloso!
        apple banda di ladri della peggiore specie...viva il galaxytab
        • sadness with you scrive:
          Re: Gioco molto pericoloso!
          - Scritto da: iupiter
          apple banda di ladri della peggiore specie...viva
          il galaxytabtu credi che non si siano percentuali sull'Android Market?povero illuso...
  • FDG scrive:
    Ok il servizio, ma...
    Far pagare per un servizio è giusto. Quindi Apple ha tutto il diritto di chiedere una percentuale per un servizio che offre. Quello che non mi convince è l'obbligatorietà dell'in-app purchase.edit.: E manco mi piace la storia del link.Forse a questo punto agli editori non conviene investire in una applicazione nativa. Meglio fare un sito mobile con opzione di abbonamento. E per l'icona sullo store meglio fare un'applicazione "vetrina", per spingere gli utenti verso il sito.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 febbraio 2011 23.05-----------------------------------------------------------
  • Motore a toast bilaterale scrive:
    Che roba complicata...
    ...faccio fatica a capire, l' ho ammetto e mi stò sentendo limitato.Dopo la rilettura (3) dell' articolo sono arrivato alla conclusione che:Caso 1se io ho un' applicazione sull' appstore, che sia gratuita o meno, che all' interno di essa proponga un costo per acquistare un servizio o un contenuto fruibile sempre tramite essa devo pagare il 30% ad apple.Quindi oltre al costo della pubblicazione del mio programma, l' eventuale trattenuta sulla vendita di esso, devo pagare anche il 30% per ogni "abbonato".Caso 2se io ho un' applicazione su appstore, gratuita o meno, che propone un servizio via web o un' altra applicazione a pagamento per fruire del servizio pago ad apple solo la pubblicazione e/o la vendita delle app. Ho capito bene?Poi non mi è chiaro:"Quando Apple porta un nuovo abbonato ad un'applicazione, Apple guadagna il 30 per cento. Quando l'editore porta un utente esistente o un nuovo abbonato ad un'app, l'editore mantiene il 100 per cento e Apple non guadagna nulla"Apple come fa a portare un nuovo abbonato ad un'applicazione?L' editore come fa a portare un utente esistente o un nuovo abbonato ad un' app?
    • lordream scrive:
      Re: Che roba complicata...
      non ragioni come un utente apple.. aspetta che arriva ruppolo e ti spiega bene facendoti paragoni per farti capire le cose come si deve
    • ruppolo scrive:
      Re: Che roba complicata...
      - Scritto da: Motore a toast bilaterale
      Apple come fa a portare un nuovo abbonato ad
      un'applicazione?Un utente iOS che si abbona usando l'app.
      L' editore come fa a portare un utente esistente
      o un nuovo abbonato ad un'
      app?Un tizio che si abbona esternamente e poi usa l'app per scaricare il contenuto.
    • ROGERDODGER scrive:
      Re: Che roba complicata...
      dov'è la complicanza?se passi per Apple è 70-30se no ti becchi tutto e ti sviluppi il tuo sito (che molti hanno già) in HTML5.L'ecosistema è di Apple. Perchè dovrebbe far pagare il 30 agli sviluppatori e niente agli editori? spiegamelo. Il 70 30 è una formula standard.semplice e pulito.
      • ruppolo scrive:
        Re: Che roba complicata...
        - Scritto da: ROGERDODGER
        dov'è la complicanza?

        se passi per Apple è 70-30

        se no ti becchi tutto e ti sviluppi il tuo sito
        (che molti hanno già) in
        HTML5.E non solo quello, ti sviluppi anche un sistema amministrativo per gestore la fatturazione e uno contabile per gestire i pagamenti.
    • sadness with you scrive:
      Re: Che roba complicata...
      Non capisco cosa non ti sia chiaro (a parte l'esposizione contorta di Mauro Vecchio che sembra contraddire in continuazione quello che ha scritto due righe sopra).Se l'utente è già abbonato e ricorre all'App per usufruire dell'abbonamento, Apple non si tiene niente. Idem se il contenuto viene scaricato per altre vie... infatti l'articolo "dimentica" (?) dio citatre un altro passo importante del comunicato stampa:" Gli editori che utilizzano il servizio di abbonamento Apple nella propria applicazione possono sfruttare anche altri metodi per l'acquisizione di utenti digitali al di fuori dell'applicazione. Ad esempio, gli editori possono vendere abbonamenti digitali sui propri siti web, o possono scegliere di fornire l'acXXXXX gratuito agli abbonati esistenti. Dal momento che Apple non è coinvolta in queste operazioni, non viene applicata alcuna revenue sharing "Chi invece si affida ad Apple in tutto e per tutto per la distribuzione dei contenuti, deve lasciare ad Apple il 30%. Inoltre chi offre un abbonamento "esterno" deve anche offrire all'utente la stessa possibilità all'interno dell'applicazione (sarà poi l'utente a scegliere)
      • Motore a toast bilaterale scrive:
        Re: Che roba complicata...
        Mi hai chiarito un pò le idee, ti ringrazio. Rimane un pò di nebbia ma sono troppo stanco per ragionarci ed espormi in modo comprensibile...Ciao
  • Jacopo Monegato scrive:
    OT, virus e la lentezza di java
    dalla chat di facebook nuova impressionante minaccia io poco fa vidi -.-"you again haha http://tai07.in/index.php?tp=d82d14b44fe6ed08"clicco compiacendomi pensando che tanto mi rimanda ad un exe, ed invece no! pagina bianca con un form con dei numeri, il sudore freddo inizia a grondare e mentre clicco invano la x o l'uscita forzata il segnale più temuto arriva.LA TAZZA DI CAFFE'!!!!!1!11!!!!!!00011101010101112X!Sia benedetta la pesantezza e la lentezza di java ad avviarsi, mi ha dato il tempo di tener premuto il pulsante di accensione e di imparare la nuova lezione
    • Il tuo peggiore incubo scrive:
      Re: OT, virus e la lentezza di java
      - Scritto da: Jacopo Monegato
      dalla chat di facebook nuova impressionante
      minaccia io poco fa vidi
      -.-

      "you again haha
      http://tai07.in/index.php?tp=d82d14b44fe6ed08"

      clicco compiacendomi pensando che tanto mi
      rimanda ad un exe, ed invece no! pagina bianca
      con un form con dei numeri, il sudore freddo
      inizia a grondare e mentre clicco invano la x o
      l'uscita forzata il segnale più temuto
      arriva.

      LA TAZZA DI
      CAFFE'!!!!!1!11!!!!!!00011101010101112X!

      Sia benedetta la pesantezza e la lentezza di java
      ad avviarsi, mi ha dato il tempo di tener premuto
      il pulsante di accensione e di imparare la nuova
      lezionesu un sistema linux non esiste alcun problema di questo genere (appena provato)
  • avvocato deldiavolo scrive:
    Ma e' legale ?
    E' legale una cosa del genere ?
    • MeX scrive:
      Re: Ma e' legale ?
      se vendi i pomodori per strada incassi il 100%, se li vuoi vendere al Carrefour paghi la distribuzione.Si è legale
      • FDG scrive:
        Re: Ma e' legale ?
        - Scritto da: MeX
        se vendi i pomodori per strada incassi il 100%,
        se li vuoi vendere al Carrefour paghi la
        distribuzione.

        Si è legaleSi, sono d'accordo. L'unica cosa che non mi convince è che il produttore non è obbligato a vendere i suoi pomodori anche al Carrefour
        • FinalCut scrive:
          Re: Ma e' legale ?
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: MeX


          se vendi i pomodori per strada incassi il 100%,

          se li vuoi vendere al Carrefour paghi la

          distribuzione.



          Si è legale

          Si, sono d'accordo. L'unica cosa che non mi
          convince è che il produttore non è obbligato a
          vendere i suoi pomodori anche al
          CarrefourNemmeno qui.Vendi pomodori con un sito HTML5 ad abbonamento privato e non sei costretto a passare per il Carrefour....Cosa potrebbe fare Apple, iniziare a bloccare l'acXXXXX ai siti internet da iPad? non credo.Ah poi c' sempre Android! Come? Su Android non si vende un razzo?.... ma LOL!(apple)(linux)
          • lordream scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: MeX




            se vendi i pomodori per strada incassi il
            100%,


            se li vuoi vendere al Carrefour paghi la


            distribuzione.





            Si è legale



            Si, sono d'accordo. L'unica cosa che non mi

            convince è che il produttore non è obbligato a

            vendere i suoi pomodori anche al

            Carrefour

            Nemmeno qui.

            Vendi pomodori con un sito HTML5 ad abbonamento
            privato e non sei costretto a passare per il
            Carrefour....

            Cosa potrebbe fare Apple, iniziare a bloccare
            l'acXXXXX ai siti internet da iPad? non
            credo.

            Ah poi c' sempre Android! Come? Su Android non si
            vende un razzo?.... ma
            LOL!non che l'editoria stia facendo fortune con apple.. quel poco che guadagna (settimana dopo settimana sempre meno) lo deve dividere con apple adesso
          • FDG scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            - Scritto da: FinalCut
            Nemmeno qui.No, sei obbligato a vendere tutti i tuoi prodotti tramite il Carrefour, anche se ne volevi vendere uno solo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: FinalCut


            Nemmeno qui.

            No, sei obbligato a vendere tutti i tuoi prodotti
            tramite il Carrefour, anche se ne volevi vendere
            uno
            solo.E gli altri preferivi lasciarli come soprammobili?
          • FDG scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            - Scritto da: ruppolo
            E gli altri preferivi lasciarli come soprammobili?Magari ti conviene più venderli altrove?
          • MeX scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            perchè il carrefour ti lascia vendere UN pomodoro o ti fa un contratto minimo minimo annuale?
          • FinalCut scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: FinalCut


            Nemmeno qui.

            No, sei obbligato a vendere tutti i tuoi prodotti
            tramite il Carrefour, anche se ne volevi vendere
            uno
            solo.??? No forse qualcosa non va nel ragionamento.fammi capire.
      • trollshiro scrive:
        Re: Ma e' legale ?
        - Scritto da: MeX
        se vendi i pomodori per strada incassi il 100%,
        se li vuoi vendere al Carrefour paghi la
        distribuzione.

        Si è legaleLa distribuzione la paga il cliente, non il fornitore. Inoltre il fornitore è libero di scegliere di venderle solo al mercato. Se compro al Carrefour le cassette di legno non sono obbligato a vendere lì i miei pomodori.
        • Roll scrive:
          Re: Ma e' legale ?
          "La distribuzione la paga il cliente, non il fornitore."...ahahah bella battuta. Ma queste informazioni da dove le prendete??Sono un editore e i distributori prendono dal 50% al 60% del prezzo del libro, una banalissima libreria il dal 30% al 45%. Mi sembra proprio una stupidaggine dire che la paga il cliente...
          • trollshiro scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            Da qualunque testo di economia. Se ti coltivi i pomodori non li paghi, se li compri dal contadino li paghi X, se li prendi al mercato li paghi X+percentuale del rivenditore, se li prendi al Carrefour li paghi X+percentuale del trasportatore+percentuale del distributore+percentuale del rivenditore.Immagino che parlare di concetti complicati come "filiera" sia tempo perso, ma anche se il produttore decidesse di privarsi di una parte del guadagno per essere concorrenziale appare evidente che è una SUA decisione che il Carrefour non può andargli a dire a quanto vendere i SUOI pomodori. Se poi il prezzo è troppo alto non se li comprerà nessuno e io fallirò. Libero mercato wins.- Scritto da: Roll
            "La distribuzione la paga il cliente, non il
            fornitore."...
            ahahah bella battuta. Ma queste informazioni da
            dove le
            prendete??
            Sono un editore e i distributori prendono dal 50%
            al 60% del prezzo del libro, una banalissima
            libreria il dal 30% al 45%. Mi sembra proprio una
            stupidaggine dire che la paga il
            cliente...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 febbraio 2011 10.41-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            - Scritto da: Roll
            "La distribuzione la paga il cliente, non il
            fornitore."...
            ahahah bella battuta. Ma queste informazioni da
            dove le
            prendete??Sono la base dell'economia, che tu ovviamente ignori.
          • bella scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            Allora rimanete nella vostra ignoranza. Non ho voglia di mettermi a spiegare come funziona la filiera del libro, che è diversa...
    • ruppolo scrive:
      Re: Ma e' legale ?
      - Scritto da: avvocato deldiavolo
      E' legale una cosa del genere ?Ma certo che no, da quando in qua sono gli imprenditori che decidono a quanto vendere i servizi... si è mai vista una cosa simile? Per caso quando vai dal meccanico chiedi quanto costa la riparazione? No, ovviamente, sei tu cliente che decidi quanto pagare.
      • lordream scrive:
        Re: Ma e' legale ?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: avvocato deldiavolo

        E' legale una cosa del genere ?

        Ma certo che no, da quando in qua sono gli
        imprenditori che decidono a quanto vendere i
        servizi... si è mai vista una cosa simile? Per
        caso quando vai dal meccanico chiedi quanto costa
        la riparazione? No, ovviamente, sei tu cliente
        che decidi quanto
        pagare.ma sei sicuro di avere azzeccato il paragone? lol
        • pluto scrive:
          Re: Ma e' legale ?
          - Scritto da: lordream
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: avvocato deldiavolo


          E' legale una cosa del genere ?



          Ma certo che no, da quando in qua sono gli

          imprenditori che decidono a quanto vendere i

          servizi... si è mai vista una cosa simile? Per

          caso quando vai dal meccanico chiedi quanto
          costa

          la riparazione? No, ovviamente, sei tu cliente

          che decidi quanto

          pagare.


          ma sei sicuro di avere azzeccato il paragone? lolOvvio che no.I paragoni non sono il suo forte, come un po tutto insomma.Il paragone giusto sarebbe che il cliente comprando un pezzo di ricambio da un'officina la paa il 30% in piu' rispetto al fornitore.Quello che chiede Apple e' che il fornitore rinunci al 30% dei suoi guadagni.E' molto differente.Ma per gli editori e' semplice, basta che sul loro sito facciano offerte piu' basse, oppure essendo squali, basta che nell'appstore il tutto costi il 30% in piu', cosi' i loro guadagni rimangono invariati.
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            - Scritto da: pluto
            - Scritto da: lordream

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: avvocato deldiavolo



            E' legale una cosa del genere ?





            Ma certo che no, da quando in qua sono gli


            imprenditori che decidono a quanto vendere i


            servizi... si è mai vista una cosa simile? Per


            caso quando vai dal meccanico chiedi quanto

            costa


            la riparazione? No, ovviamente, sei tu cliente


            che decidi quanto


            pagare.





            ma sei sicuro di avere azzeccato il paragone?
            lol

            Ovvio che no.
            I paragoni non sono il suo forte, come un po
            tutto
            insomma.

            Il paragone giusto sarebbe che il cliente
            comprando un pezzo di ricambio da un'officina la
            paa il 30% in piu' rispetto al
            fornitore.Ovvio. Solo che nel 30% è compreso il montaggio, ergo un servizio.
            Quello che chiede Apple e' che il fornitore
            rinunci al 30% dei suoi
            guadagni.No, quello che chiede Apple è il pagamento del servizio.O forse il tuo stipendio non si chiama stipendio ma "rinuncia del titolare ad una parte dei guadagni?"
            E' molto differente.

            Ma per gli editori e' semplice, basta che sul
            loro sito facciano offerte piu' basse,Non possono. Possono farle pari o maggiori.
            oppure
            essendo squali, basta che nell'appstore il tutto
            costi il 30% in piu', cosi' i loro guadagni
            rimangono
            invariati.Non possono, il prezzo sullo store deve essere pari o inferiore al prezzo fuori dallo Store.Sai, Apple odia i suoi clienti, quindi li tratta male, vuole che paghino di più... E noi utenti lo sappiamo, ma siamo masochisti, ci piace pagare di più...
          • pluto scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            vedi sotto
          • arbiter scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            - Scritto da: pluto
            Ma per gli editori e' semplice, basta che sul
            loro sito facciano offerte piu' basse, oppure
            essendo squali, basta che nell'appstore il tutto
            costi il 30% in piu', cosi' i loro guadagni
            rimangono
            invariati.dimentichi questa parte"Tutto ciò che richiediamo - ha spiegato Steve Jobs - è che, se un editore sta facendo un'offerta di abbonamento al di fuori dell'app, le stesse (o migliori) offerte vengano proposte all'interno dell'app stessa, in modo che i clienti possano facilmente abbonarsi con un click in maniera diretta". comunque onestamente, credo che da utente non me ne possa XXXXXXX di meno.Io non sono utente Apple, ma mi metto nei loro panni.Che agli editori non stia bene, potendo potenzialmente perdere parte dei profitti, lo capisco (ma tra squali si sbranano) ma all'utente cosa dovrebbe importare?Io non sono un fanboy apple. tant'è che posso trovarmi in disaccordohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3089136&m=3089974#p3089974http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3089136&m=3089404#p3089404non sono semplicemente un fanboy... oserei dire
          • pluto scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            beh dal punto di vista dell'utente ti dorebbe importare.pensa al quel 30% come ad una tassa.tu paghi 100. l'editore, cioe' la parte importante, quello che ti crea l'app e che ti da le notizie prende solo 70. 30 sono persi.le notizie e la qualita' che ottieni e' solo del 70. l'editore non e' che va in perdita.quindi paghi 100 per ottenere 70.vedi tu se ti interessa.
          • arbiter scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            Ma dai! :)Stiamo parlando di cose che non hanno un vero prezzo ;)quello che leggerai non corrisponde ad un valore concreto ma ad un valore di mercato.Non puoi parlare di corrispettivi. (quindi fare percentuali)Un tot per l'app, un tot per il marketing, un tot per il contenuto, un tot per lo store... non facciamo XXXXXXX... è un prezzo dettato solo dal mercato e di conseguenza è un solo un flusso di puro cash che stanno cercando di spartirsi gli squali.Come fai a dire che un MP3 o un eBook vale 2?!... te lo vendono a 2 .Quindi non ci sono percentuali da dividereIl tuo discorso vale solo per i beni materiali, è comunque per i beni materiali vale sempre! Chi paga gli intermediari sei tu... non puoi farci niente, ma non è questo il caso.Non facciamo discorsi di parte ;)A meo che non è la nostra parte!Quindi o tu sei un editore, allora inventatene una migliore per giustificarti con me utente; oppure se sei utente... puoi star tranquillo...
        • ruppolo scrive:
          Re: Ma e' legale ?
          - Scritto da: lordream
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: avvocato deldiavolo


          E' legale una cosa del genere ?



          Ma certo che no, da quando in qua sono gli

          imprenditori che decidono a quanto vendere i

          servizi... si è mai vista una cosa simile? Per

          caso quando vai dal meccanico chiedi quanto
          costa

          la riparazione? No, ovviamente, sei tu cliente

          che decidi quanto

          pagare.


          ma sei sicuro di avere azzeccato il paragone? lolVuoi sostituire il meccanico con il dottore o l'agenzia viaggi?
          • lordream scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: avvocato deldiavolo



            E' legale una cosa del genere ?





            Ma certo che no, da quando in qua sono gli


            imprenditori che decidono a quanto vendere i


            servizi... si è mai vista una cosa simile? Per


            caso quando vai dal meccanico chiedi quanto

            costa


            la riparazione? No, ovviamente, sei tu cliente


            che decidi quanto


            pagare.





            ma sei sicuro di avere azzeccato il paragone?
            lol

            Vuoi sostituire il meccanico con il dottore o
            l'agenzia
            viaggi?no è che proprio non ha nessun senso.. prova a fare un paragone inerente l'informatica senza inventarti ste cose che non hanno nessun senso se non nella tua testa
          • creativo scrive:
            Re: Ma e' legale ?
            Ruppolo ha una testa? Non e' un BOT ?
            no è che proprio non ha nessun senso.. prova a
            fare un paragone inerente l'informatica senza
            inventarti ste cose che non hanno nessun senso se
            non nella tua
            testa
      • trollshiro scrive:
        Re: Ma e' legale ?
        - Scritto da: ruppolo

        Ma certo che no, da quando in qua sono gli
        imprenditori che decidono a quanto vendere i
        servizi... si è mai vista una cosa simile? Per
        caso quando vai dal meccanico chiedi quanto costa
        la riparazione? No, ovviamente, sei tu cliente
        che decidi quanto
        pagare.Gli imprenditori appunto. Faccio un servizio, decido a quanto venderlo. E' il meccanico a decidere, non chi affitta l'officina al meccanico.
        • ruppolo scrive:
          Re: Ma e' legale ?
          - Scritto da: trollshiro
          - Scritto da: ruppolo



          Ma certo che no, da quando in qua sono gli

          imprenditori che decidono a quanto vendere i

          servizi... si è mai vista una cosa simile? Per

          caso quando vai dal meccanico chiedi quanto
          costa

          la riparazione? No, ovviamente, sei tu cliente

          che decidi quanto

          pagare.

          Gli imprenditori appunto. Faccio un servizio,
          decido a quanto venderlo. E' il meccanico a
          decidere, non chi affitta l'officina al
          meccanico.Infatti non è Akamai che decide il prezzo dei libri.
    • Il tuo peggiore incubo scrive:
      Re: Ma e' legale ?
      - Scritto da: avvocato deldiavolo
      E' legale una cosa del genere ?A me pare un po "Mafiosa"
  • MeX scrive:
    troll al tappeto...
    Apple alla fine ha trovato un ottimo compromesso secondo me.Se è grazie a me che il tuo utente si abbona, mi riconosci il merito, se sei più bravo tu a vendere l'abbonamento al tuo cliente non ti chiediamo nulla anche se usi l'appstore per fornire le copie.Se non considerate questa un'ottima idea siete faziosi
    • giacche scrive:
      Re: troll al tappeto...
      - Scritto da: MeX
      Apple alla fine ha trovato un ottimo compromesso
      secondo
      me.

      Se è grazie a me che il tuo utente si abbona, mi
      riconosci il merito, se sei più bravo tu a
      vendere l'abbonamento al tuo cliente non ti
      chiediamo nulla anche se usi l'appstore per
      fornire le
      copie.

      Se non considerate questa un'ottima idea siete faziosiLa sto considerando... attendi per favore...
      • giacche scrive:
        Re: troll al tappeto...
        Ecco, ho finito: l'ho considerata!E' una LADRATA!
        • MeX scrive:
          Re: troll al tappeto...
          perchè?
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: MeX
            perchè?Per fortuna tu almeno chiedi il perché senza dare dell'idiota come il nostro amico Ruppolo...Ladrata perché prendere il 30% su cose che fatte da altri non mi sembra si possa definire altrimenti.Lungi da me dire che solo Apple faccia in questo modo, il problema è che con Apple non puoi acquistare da altre fonti in quanto le stanno chiudendo pian piano tutte.Tra un poì chiuderanno anche Kindle, sempre che non l'abbiano già chiuso, e poi cosa rimane?
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: giacche
            - Scritto da: MeX

            perchè?

            Per fortuna tu almeno chiedi il perché senza dare
            dell'idiota come il nostro amico
            Ruppolo...
            Ladrata perché prendere il 30% su cose che fatte
            da altri non mi sembra si possa definire
            altrimenti.Mai hai una vaga idea dei ricarichi delle merci che normalmente acquisti? Una VAGA IDEA?Parliamo di RICARICHI, quindi di "prendere su cose fatte da altri".
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: giacche

            - Scritto da: MeX


            perchè?



            Per fortuna tu almeno chiedi il perché senza
            dare

            dell'idiota come il nostro amico

            Ruppolo...

            Ladrata perché prendere il 30% su cose che fatte

            da altri non mi sembra si possa definire

            altrimenti.

            Mai hai una vaga idea dei ricarichi delle merci
            che normalmente acquisti? Una VAGA IDEA?
            Parliamo di RICARICHI, quindi di "prendere su
            cose fatte da altri".Gli editori europei sembra che una vaga idea ce l'abbiano.Basta che leggi qui: http://www.enpa.be/uploads/Press%20Release%20Attachments/2011/enpa_press_release_apple_0702011.pdfOvviamente se capisci quello che ce scritto, ma dubito...
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: giacche
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: giacche


            - Scritto da: MeX



            perchè?





            Per fortuna tu almeno chiedi il perché senza

            dare


            dell'idiota come il nostro amico


            Ruppolo...


            Ladrata perché prendere il 30% su cose che
            fatte


            da altri non mi sembra si possa definire


            altrimenti.



            Mai hai una vaga idea dei ricarichi delle merci

            che normalmente acquisti? Una VAGA IDEA?

            Parliamo di RICARICHI, quindi di "prendere su

            cose fatte da altri".

            Gli editori europei sembra che una vaga idea ce
            l'abbiano.
            Basta che leggi qui:
            http://www.enpa.be/uploads/Press%20Release%20AttacMi indichi in quale riga sono riportati tali ricarichi, di cui "gli editori europei sembra che una vaga idea ce l'abbiano"?
            Ovviamente se capisci quello che ce scritto, ma
            dubito...Dovresti prima capire tu cos'è il ricarico, ma dubito che tu possa...
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            Rimani pure nel dubbio...
          • MeX scrive:
            Re: troll al tappeto...
            È palese che non hai letto l'articolo!
          • embe scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: MeX
            perchè?Perchè manco l'IVA è (ancora) al 30%! E' pur vero che Apple offre la visibilità per gli editori, ma il 30% mi pare un pò eccessivo!
        • ruppolo scrive:
          Re: troll al tappeto...
          - Scritto da: giacche
          Ecco, ho finito: l'ho considerata!

          E' una LADRATA! E tu un idiota, visto che non sei riuscito a capire un concetto banale.
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: giacche

            Ecco, ho finito: l'ho considerata!



            E' una LADRATA!
            E tu un idiota, visto che non sei riuscito a
            capire un concetto banale.Questo pomeriggio hai già minacciato.Questa sera mi dai dell'idiota.Vedo che cominci a perdere il controllo.Attento che rischi l'infarto, non vorreri mai!!!Poi non riesci a chiamare l'ambulanza perché non hai l'apposita app sul tuo haifone.
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: giacche
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: giacche


            Ecco, ho finito: l'ho considerata!





            E' una LADRATA!

            E tu un idiota, visto che non sei riuscito a

            capire un concetto banale.

            Questo pomeriggio hai già minacciato.Hai preso fischi per fiaschi.
            Questa sera mi dai dell'idiota.Ovvio, uno che non capisce che il cliente è di chi lo trova, è un idiota. O hai qualche sinonimo più adatto per "non intelligente"?
            Vedo che cominci a perdere il controllo.Non ho perso alcun controllo. E se lo perdo c'è l'App per ritrovarlo :p
            Attento che rischi l'infarto, non vorreri mai!!!
            Poi non riesci a chiamare l'ambulanza perché non
            hai l'apposita app sul tuo
            haifone.Scherzi? Mica è Android! :p
          • lordream scrive:
            Re: troll al tappeto...

            Ovvio, uno che non capisce che il cliente è di
            chi lo trova, è un idiota. O hai qualche sinonimo
            più adatto per "non
            intelligente"?Ruppolosu wikipedia cerchi idiota ci sta la tua foto
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: giacche

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: giacche



            Ecco, ho finito: l'ho considerata!







            E' una LADRATA!


            E tu un idiota, visto che non sei riuscito a


            capire un concetto banale.



            Questo pomeriggio hai già minacciato.Pure vigliacco sei, senza pudore!
            Hai preso fischi per fiaschi.


            Questa sera mi dai dell'idiota.

            Ovvio, uno che non capisce che il cliente è di
            chi lo trova, è un idiota. O hai qualche sinonimo
            più adatto per "non intelligente"?Pure cretino sei, studia, non conosci neppure l'italiano.


            Vedo che cominci a perdere il controllo.
            Non ho perso alcun controllo. E se lo perdo c'è
            l'App per ritrovarlo
            :p


            Attento che rischi l'infarto, non vorreri mai!!!

            Poi non riesci a chiamare l'ambulanza perché non

            hai l'apposita app sul tuo

            haifone.

            Scherzi? Mica è Android! :pNon si sa mai, mi risulta che non funzioni neppure la sveglia sul tuo haifone... mannaggia che sfigato che sei
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: giacche
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: giacche


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: giacche




            Ecco, ho finito: l'ho considerata!









            E' una LADRATA!



            E tu un idiota, visto che non sei riuscito
            a



            capire un concetto banale.





            Questo pomeriggio hai già minacciato.

            Pure vigliacco sei, senza pudore!Perché non te ne XXXXXXXXXXXXXXXXXX?


            Hai preso fischi per fiaschi.




            Questa sera mi dai dell'idiota.



            Ovvio, uno che non capisce che il cliente è di

            chi lo trova, è un idiota. O hai qualche
            sinonimo

            più adatto per "non intelligente"?

            Pure cretino sei, studia, non conosci neppure
            l'italiano.Come sopra.





            Vedo che cominci a perdere il controllo.

            Non ho perso alcun controllo. E se lo perdo c'è

            l'App per ritrovarlo

            :p




            Attento che rischi l'infarto, non vorreri
            mai!!!


            Poi non riesci a chiamare l'ambulanza perché
            non


            hai l'apposita app sul tuo


            haifone.



            Scherzi? Mica è Android! :p

            Non si sa mai, mi risulta che non funzioni
            neppure la sveglia sul tuo haifone... mannaggia
            che sfigato che
            seiAria, pezzente.
          • lordream non loggato scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: giacche

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: giacche



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: giacche





            Ecco, ho finito: l'ho considerata!











            E' una LADRATA!




            E tu un idiota, visto che non sei
            riuscito

            a




            capire un concetto banale.







            Questo pomeriggio hai già minacciato.



            Pure vigliacco sei, senza pudore!

            Perché non te ne XXXXXXXXXXXXXXXXXX?





            Hai preso fischi per fiaschi.






            Questa sera mi dai dell'idiota.





            Ovvio, uno che non capisce che il cliente è di


            chi lo trova, è un idiota. O hai qualche

            sinonimo


            più adatto per "non intelligente"?



            Pure cretino sei, studia, non conosci neppure

            l'italiano.

            Come sopra.









            Vedo che cominci a perdere il controllo.


            Non ho perso alcun controllo. E se lo perdo
            c'è


            l'App per ritrovarlo


            :p






            Attento che rischi l'infarto, non vorreri

            mai!!!



            Poi non riesci a chiamare l'ambulanza perché

            non



            hai l'apposita app sul tuo



            haifone.





            Scherzi? Mica è Android! :p



            Non si sa mai, mi risulta che non funzioni

            neppure la sveglia sul tuo haifone... mannaggia

            che sfigato che

            sei

            Aria, pezzente.lol che grandissima XXXXXXXXXXXXXX.. togliti la vasellina dal XXXX va
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: lordream non loggatoNon loggato? Ti devi nascondere? Stai rubando lo stipendio a qualcuno?
            lol che grandissima XXXXXXXXXXXXXX.. togliti la
            vasellina dal XXXX
            vaAHAHHAHAHAHAHA!!!!
          • lordream non loggato scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream non loggato


            Non loggato? Ti devi nascondere? Stai rubando lo
            stipendio a
            qualcuno?


            lol che grandissima XXXXXXXXXXXXXX.. togliti la

            vasellina dal XXXX

            va


            AHAHHAHAHAHAHA!!!!erano gemiti?
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            Perché non te ne XXXXXXXXXXXXXXXXXX?
            Come sopra.
            Aria, pezzente.Ecco il miglio ruppolo della stagione!Complimentoni!
        • ROGERDODGER scrive:
          Re: troll al tappeto...
          scusa, domani posso venire nel tuo giardino così ben frequentato per dare un party a sbafo o per vendere i miei prodotti? ti va? dai, posso?"when the publisher brings an existing or new subscriber to the app, the publisher keeps 100 percent and Apple earns nothing."
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ROGERDODGER
            scusa, domani posso venire nel tuo giardino così
            ben frequentato per dare un party a sbafo o per
            vendere i miei prodotti? ti va? dai,
            posso?

            "when the publisher brings an existing or new
            subscriber to the app, the publisher keeps 100
            percent and Apple earns
            nothing."L'esempio non mi sembra molto calzante.Se il giardino è MIO sono io che mi faccio pagare per farti fare i party.L'iPad è di chi lo compra, non della Apple.Non vedo perché Apple dovrebbe prensersi il 30% (TRENTAPERCENTO, incredibile!!!) se io acquisto una rivista che NON FA Apple e i cui contenuti NON RIGUARDANO Apple.Siamo tutti contrari al canone TV o no?L'esempio corretto è questo.Tu hai un bel giardino e ti sei rivolto a un bravo giardiniere per renderlo bello ed ospitale, ed ovviamente per questo l'hai pagato.Ora decidi di fare un bel party, e cosa scopri? che il tuo vicino ha costruito attorno al tuo giardino un bel recinto e che si fa pagare per far entrare i TUOI ospiti nel TUO giardino.Secondo me tu pigli la motoXXXX e gli fai cadere un albero in testa (giusto per restare in tema arboreo!)
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: giacche
            - Scritto da: ROGERDODGER

            scusa, domani posso venire nel tuo giardino così

            ben frequentato per dare un party a sbafo o per

            vendere i miei prodotti? ti va? dai,

            posso?



            "when the publisher brings an existing or new

            subscriber to the app, the publisher keeps 100

            percent and Apple earns

            nothing."

            L'esempio non mi sembra molto calzante.
            Se il giardino è MIO sono io che mi faccio pagare
            per farti fare i
            party.
            L'iPad è di chi lo compra, non della Apple.
            Non vedo perché Apple dovrebbe prensersi il 30%
            (TRENTAPERCENTO, incredibile!!!) se io acquisto
            una rivista che NON FA Apple e i cui contenuti
            NON RIGUARDANO
            Apple.Quindi dove vai a comprarti da vestire, visto che i negozi trattengono dal 50% (durante i saldi) al 90% del prezzo che paghi? E i vestiti NON LI FA il negozio.
            Siamo tutti contrari al canone TV o no?Si, ma non per i motivi che credi tu, di becero parassitismo.
            L'esempio corretto è questo.
            Tu hai un bel giardino e ti sei rivolto a un
            bravo giardiniere per renderlo bello ed ospitale,
            ed ovviamente per questo l'hai
            pagato.
            Ora decidi di fare un bel party, e cosa scopri?
            che il tuo vicino ha costruito attorno al tuo
            giardino un bel recinto e che si fa pagare per
            far entrare i TUOI ospiti nel TUO
            giardino.Esempio TOTALMENTE sbagliatoGli editori sono liberi (ci mancherebbe altro) di vendere i libri in tutti i modi che vogliono, esattamente come le case discografiche possono vendere la musica come meglio credono.Naturalmente ogni forma di distribuzione ha i relativi costi, compresa la distribuzione Apple.
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            Gli editori sono liberi (ci mancherebbe altro) di
            vendere i libri in tutti i modi che vogliono,
            esattamente come le case discografiche possono
            vendere la musica come meglio
            credono.

            Naturalmente ogni forma di distribuzione ha i
            relativi costi, compresa la distribuzione
            Apple.Prova a dirlo a Sony, disinformato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!http://www.iphoner.it/apple-rifiuta-lapp-sony-reader
          • ROGERDODGER scrive:
            Re: troll al tappeto...
            premesso che il 30% se lo prende anche Google per le app di android e non è certo una invenzione di Apple...premesso questo: quando compri iPad compri iPad, non ti compri mica AppStore. Il giardino non è iPad. Il giardino è AppStore. Quello è di Apple, non dell'utente. L'utente entra nel negozio AppStore così come entra in un supermercato che magari decide di non tenere la nutella per favorire la propria sottomarca di cioccolata.
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ROGERDODGER
            premesso che il 30% se lo prende anche Google per
            le app di android e non è certo una invenzione di
            Apple...premesso questo: quando compri iPad
            compri iPad, non ti compri mica AppStore. Il
            giardino non è iPad. Il giardino è AppStore.
            Quello è di Apple, non dell'utente. L'utente
            entra nel negozio AppStore così come entra in un
            supermercato che magari decide di non tenere la
            nutella per favorire la propria sottomarca di
            cioccolata.Confondi le applicazioni con i contenuti.Google NON controlla i contenuti della applicazioni.Apple vuole appropiarsi pure dell'acquisto dei contenuti.Piccola differenza!
          • ROGERDODGER scrive:
            Re: troll al tappeto...
            Apple vuole appropiarsi pure dell'acquisto dei contenuti.Piccola differenza! premesso che la cosa di google l'ho detta perché alcuni hanno detto che il 30% è una cifra fuori dal mondo, rispondo al tuo appunto qua sopra: Apple non si appropria di nulla. Se i contenuti vengono venduti tramite il SUO PROPRIO canale di distribuzione paghi il 30, altrimenti ti tieni il 100. Semplice. Vendere su AppStore porta anche a maggiori visite, e maggiori acquisti, questa è una cosa palese. Il fatto di avere maggiore visibilità è una cosa che devi ad Apple.
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ROGERDODGER
            Apple vuole appropiarsi pure dell'acquisto dei
            contenuti.
            Piccola differenza!

            premesso che la cosa di google l'ho detta perché
            alcuni hanno detto che il 30% è una cifra fuori
            dal mondo, rispondo al tuo appunto qua sopra:
            Apple non si appropria di nulla. Se i contenuti
            vengono venduti tramite il SUO PROPRIO canale di
            distribuzione paghi il 30, altrimenti ti tieni il
            100. Semplice. Vendere su AppStore porta anche a
            maggiori visite, e maggiori acquisti, questa è
            una cosa palese. Il fatto di avere maggiore
            visibilità è una cosa che devi ad Apple.Sarei daccordo con te, peccato che Apple voglia togliere il tuo 'altrimenti', bloccando tutti i canali di vendita e permettendo la vendita di contenuti solo tramite la propria distribuzione.Ripeto, parliamo di contenuti, non dell'applicazione.http://www.theapplelounge.com/news/editori-europei-chiedono-trasparenza-apple/
          • lordream non loggato scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ROGERDODGER
            premesso che il 30% se lo prende anche Google per
            le app di android e non è certo una invenzione di
            Apple...premesso che non è certo questo che aveva detto agli editori per convincerli ad investire sulla piattaforma di apple prima di tradirli come è solita fare apple applicando solo dopo che erano entrati il vincolo del 30% consideriamo anche che google guadagna il 30% per la vendita della app e non per le transazioni interne all'apppremesso questo: quando compri iPad
            compri iPad, non ti compri mica AppStore. Il
            giardino non è iPad. Il giardino è AppStore.si chiama recinto non giardino.. nel recinto stanno le pecore..
            Quello è di Apple, non dell'utente. L'utente
            entra nel negozio AppStore così come entra in un
            supermercato che magari decide di non tenere la
            nutella per favorire la propria sottomarca di
            cioccolata.il solito paragone degli applefan.. completamente senza senso e mai legato all'informatica.. non vi viene proprio fermarvi sui fatti informatici eh?
          • ROGERDODGER scrive:
            Re: troll al tappeto...
            chiamalo pure recinto. Capisco che con recinto tu voglia dare un'accezione nagativa, ma recinto è anche protezione. E in ogni caso questo recinto è di Apple, l'ha fatto Apple, e va sui dispositivi Apple, e le linee guida le da Apple. Se vuoi essere nel recinto e distribuire nel recinto paghi una parte ad Apple. Che è la quota standard che si applica in questi casi.Se tu nel mio recinto di campagna dove sai che viene sempre molta gente vuoi metterti a vendere giornali, una parte me la prendo visto che la gente lì ce l'ho portata io. Se no stai fuori col tuo sito in HTML5 e ti lascio il 100%. Mica sei obbligato ad usare l'in-app.
          • lordream scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ROGERDODGER
            chiamalo pure recinto. Capisco che con recinto tu
            voglia dare un'accezione nagativa, ma recinto è
            anche protezione.la considero anche io una protezione.. spero anche che non usciate mai dal recinto perchè pretendo di essere protetto da voi applefans.. E in ogni caso questo recinto è
            di Apple, l'ha fatto Apple, e va sui dispositivi
            Apple, e le linee guida le da Apple. Se vuoi
            essere nel recinto e distribuire nel recinto
            paghi una parte ad Apple. Che è la quota standard
            che si applica in questi
            casi.ecco perchè gli editori stanno pensando di andarsene anche se hanno investito e aiutato apple a far diventare grande l'applestore e l'ipad con la pubblicità e infiniti articoli che definire markette è un atto di clemenza al pudore

            Se tu nel mio recinto di campagna dove sai che
            viene sempre molta gente vuoi metterti a vendere
            giornali, una parte me la prendo visto che la
            gente lì ce l'ho portata io.l'hanno portata anche loro.. mai pensato al fatto che magari la gente passa li proprio per comprare il giornale? Se no stai fuori col
            tuo sito in HTML5 e ti lascio il 100%. Mica sei
            obbligato ad usare
            l'in-app.no non sono certo obbligati è per questo che si parla di tradimento e meschinità da parte di apple.. e magari in questo ambaradan si inserisce google che parla con gli editori.. che ne pensi applefan? loooooool.. a difendere apple a priori perfino contro i propri interessi non capisco cosa ve ne venga
          • Tiziocazio scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ROGERDODGER
            scusa, domani posso venire nel tuo giardino così
            ben frequentato per dare un party a sbafo o per
            vendere i miei prodotti? ti va? dai,
            posso?

            "when the publisher brings an existing or new
            subscriber to the app, the publisher keeps 100
            percent and Apple earns
            nothing."Ancora? Per tenere la tua app su app store devi pagare! Dov'è lo sbafo?Allora ebay? la sua app non rientra nel tuo ragionamento?
    • lordream scrive:
      Re: troll al tappeto...
      - Scritto da: MeX
      Apple alla fine ha trovato un ottimo compromesso
      secondo
      me.

      Se è grazie a me che il tuo utente si abbona, mi
      riconosci il merito, se sei più bravo tu a
      vendere l'abbonamento al tuo cliente non ti
      chiediamo nulla anche se usi l'appstore per
      fornire le
      copie.

      Se non considerate questa un'ottima idea siete
      faziosise apple aveva promesso agli editori cose ben diverse in cambio di un lancio stellare su tutti i giornali e riviste all'uscita dell'ipad e dopo aver fatto spendere notevoli risorse non solo di danaro ma anche di tempo e credibilità e poche settimane fa apple ha detto "no quello che avevo detto prima non è piu valido adesso mi dovete pagare se volete continuare a collaborare con me" esiste una sola parola per descrivere apple.. BRAVA continua cosi e ti vedro sotterrata quanto prima
      • MeX scrive:
        Re: troll al tappeto...
        attendo il link con le dichiarazione di Apple secondo cui non avrebbero fatto pagare il 30% per i meccanismi dell'inApp Purchase.Grazie.
        • ruppolo scrive:
          Re: troll al tappeto...
          - Scritto da: MeX
          attendo il link con le dichiarazione di Apple
          secondo cui non avrebbero fatto pagare il 30% per
          i meccanismi dell'inApp
          Purchase.

          Grazie.Ma cosa vuoi chiedere a quel ignorante, di tutto ciò che ruota al mondo Apple non solo non sa nulla, ma rifiuta di imparare qualsiasi cosa.
          • lordream scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: MeX

            attendo il link con le dichiarazione di Apple

            secondo cui non avrebbero fatto pagare il 30%
            per

            i meccanismi dell'inApp

            Purchase.



            Grazie.

            Ma cosa vuoi chiedere a quel ignorante, di tutto
            ciò che ruota al mondo Apple non solo non sa
            nulla, ma rifiuta di imparare qualsiasi
            cosa.no ruppolo.. anche se io provassi a farti capire qualcosa e per puro caso tu riuscissi a caXXXXX la ignoreresti perchè sei troppo stupido per accettare la realtà dei fatti.. mi dispiace per te ma veramente sei cosi stupido ed ignorante che avendo tempo infinito ed una calcolatrice non riusciresti ad avere la somma di 2
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: lordream
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: MeX


            attendo il link con le dichiarazione di Apple


            secondo cui non avrebbero fatto pagare il 30%

            per


            i meccanismi dell'inApp


            Purchase.





            Grazie.



            Ma cosa vuoi chiedere a quel ignorante, di tutto

            ciò che ruota al mondo Apple non solo non sa

            nulla, ma rifiuta di imparare qualsiasi

            cosa.

            no ruppolo.. anche se io provassi a farti capire
            qualcosa e per puro caso tu riuscissi a caXXXXX
            la ignoreresti perchè sei troppo stupido per
            accettare la realtà dei fatti.. mi dispiace per
            te ma veramente sei cosi stupido ed ignorante che
            avendo tempo infinito ed una calcolatrice non
            riusciresti ad avere la somma di
            2La somma di 2?Meno male che sono io lo stupido e ignorante (rotfl)
          • lordream scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: MeX



            attendo il link con le dichiarazione di
            Apple



            secondo cui non avrebbero fatto pagare il
            30%


            per



            i meccanismi dell'inApp



            Purchase.







            Grazie.





            Ma cosa vuoi chiedere a quel ignorante, di
            tutto


            ciò che ruota al mondo Apple non solo non sa


            nulla, ma rifiuta di imparare qualsiasi


            cosa.



            no ruppolo.. anche se io provassi a farti capire

            qualcosa e per puro caso tu riuscissi a caXXXXX

            la ignoreresti perchè sei troppo stupido per

            accettare la realtà dei fatti.. mi dispiace per

            te ma veramente sei cosi stupido ed ignorante
            che

            avendo tempo infinito ed una calcolatrice non

            riusciresti ad avere la somma di

            2

            La somma di 2?

            Meno male che sono io lo stupido e ignorante
            (rotfl)mi pare facile notare che non mi ha scritto la parola "numeri" o stavi davvero cercando di capire cosa fosse la somma di 2?
        • lordream scrive:
          Re: troll al tappeto...
          - Scritto da: MeX
          attendo il link con le dichiarazione di Apple
          secondo cui non avrebbero fatto pagare il 30% per
          i meccanismi dell'inApp
          Purchase.

          Grazie.semmai il contrario.. posso portarti il link di quando qualche giorno fa apple ha cambiato le carte in tavola agli editori.. ha immesso regole che prima non ci stavano quando spingeva gli editori ad investire su ipad.. regole che sono cambiate quando gli editori avevano già investito su itunes.. sai è una cosa un po diversa da quello che dici tu.. convincere la gente ad investire nella tua piattaforma con delle regole certe e poi dopo che sono entrati le regole cambiano chiedendogli il 30% tu come la prenderesti?
          • MeX scrive:
            Re: troll al tappeto...
            apple ha sempre preteso il 30% per l'in-app purchase fin dal lancio, non è certo una novità
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            Gli editori europei sembra non la pensino proprio così:http://www.enpa.be/uploads/Press%20Release%20Attachments/2011/enpa_press_release_apple_0702011.pdf
          • MeX scrive:
            Re: troll al tappeto...
            Il terzo punto è esattamente ciò che ha messo in attoApple
          • lordream scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: MeX
            Il terzo punto è esattamente ciò che ha messo in
            atto
            Applenon sapevo che avesse negoziato con gli editori
          • Tiziocazio scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: MeX
            apple ha sempre preteso il 30% per l'in-app
            purchase fin dal lancio, non è certo una
            novitàNon è una novità, la novità è non poter offrire un'alternativa a un prezzo più basso.Ti dice niente l'impossibilità di poter offrire abbonamenti gratuiti come prima?
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: lordream
            - Scritto da: MeX

            attendo il link con le dichiarazione di Apple

            secondo cui non avrebbero fatto pagare il 30%
            per

            i meccanismi dell'inApp

            Purchase.



            Grazie.

            semmai il contrario.. posso portarti il link di
            quando qualche giorno fa apple ha cambiato le
            carte in tavola agli editori.. ha immesso regole
            che prima non ci stavano quando spingeva gli
            editori ad investire su ipad.. regole che sono
            cambiate quando gli editori avevano già investito
            su itunes.. sai è una cosa un po diversa da
            quello che dici tu.. convincere la gente ad
            investire nella tua piattaforma con delle regole
            certe e poi dopo che sono entrati le regole
            cambiano chiedendogli il 30% tu come la
            prenderesti?Come la prenderei? Direi "Mannaggia, eravamo quasi riusciti a usare Apple da parassiti, facendogli gestire distribuzione e pagamenti a suo carico, senza dargli un cent!"
          • Tiziocazio scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo

            Come la prenderei? Direi "Mannaggia, eravamo
            quasi riusciti a usare Apple da parassiti,
            facendogli gestire distribuzione e pagamenti a
            suo carico, senza dargli un
            cent!"Distribuzione? I contenuti di Kindle e del reader Sony sono ospitati sui server delle rispettive aziende, non su quelli di Apple. A parte l'applicazione (che comunque paghi per mantenerla su App Store) Apple non distribuisce un bel niente. Stessa cosa quando acquisti (ma qui non sono sicuro, non ho mai acquistato un ebook).
          • lordream scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream

            - Scritto da: MeX


            attendo il link con le dichiarazione di Apple


            secondo cui non avrebbero fatto pagare il 30%

            per


            i meccanismi dell'inApp


            Purchase.





            Grazie.



            semmai il contrario.. posso portarti il link di

            quando qualche giorno fa apple ha cambiato le

            carte in tavola agli editori.. ha immesso regole

            che prima non ci stavano quando spingeva gli

            editori ad investire su ipad.. regole che sono

            cambiate quando gli editori avevano già
            investito

            su itunes.. sai è una cosa un po diversa da

            quello che dici tu.. convincere la gente ad

            investire nella tua piattaforma con delle regole

            certe e poi dopo che sono entrati le regole

            cambiano chiedendogli il 30% tu come la

            prenderesti?

            Come la prenderei? Direi "Mannaggia, eravamo
            quasi riusciti a usare Apple da parassiti,e invece il vero parassita è apple
            facendogli gestire distribuzione e pagamenti a
            suo carico,quale distribuzione?.. forse che la musica di sony è ospitata sulle macchine apple?.. forse che i libri che vengono venduti stanno su macchine apple?quindi si torna al parassitismo di apple senza dargli un
            cent!"come da accordi precedenti
      • ROGERDODGER scrive:
        Re: troll al tappeto...
        è anni che dite che verrà sotterrata e ogni anno va sempre meglio.domanda: domani posso venire nel tuo giardino così ben frequentato per dare un party a sbafo o per vendere i miei prodotti? ti va? dai, posso?"when the publisher brings an existing or new subscriber to the app, the publisher keeps 100 percent and Apple earns nothing."
        • lordream non loggato scrive:
          Re: troll al tappeto...
          - Scritto da: ROGERDODGER
          è anni che dite che verrà sotterrata e ogni anno
          va sempre
          meglio.aspetto che muoia jobs se non pensa da sola al suicidio come sta facendo

          domanda: domani posso venire nel tuo giardino
          così ben frequentato per dare un party a sbafo o
          per vendere i miei prodotti? ti va? dai,
          posso?sei un applefan.. perchè no?.. qualcuno da umiliare ad un party va sempre bene.. specie se crede di essere nel giusto come gli applefans

          "when the publisher brings an existing or new
          subscriber to the app, the publisher keeps 100
          percent and Apple earns
          nothing."
    • Jacopo Monegato scrive:
      Re: troll al tappeto...
      credo.... si che si usi da migliaia di parti
    • Tiziocazio scrive:
      Re: troll al tappeto...
      Alcuni editori offrivano la versione digitale in maniera gratuita a chi sottoscriveva un abbonamento cartaceo, e sono stati costretti da Apple a rimuovere questa feature. Tu sei contento di non poter più usufruire della versione gratuita ma di essere costretto a pagare due volte per colpa di Apple?
      • lordream scrive:
        Re: troll al tappeto...
        - Scritto da: Tiziocazio
        Alcuni editori offrivano la versione digitale in
        maniera gratuita a chi sottoscriveva un
        abbonamento cartaceo, e sono stati costretti da
        Apple a rimuovere questa feature. Tu sei contento
        di non poter più usufruire della versione
        gratuita ma di essere costretto a pagare due
        volte per colpa di
        Apple?certo che sono felici.. sono applefans.. felicissimi di donare parte dei loro stipendi ad apple perchè apple è il bene universale e ruppolo è 42
      • MeX scrive:
        Re: troll al tappeto...
        Io capisco che Apple non si metta a regalare visibilità e banda agli editori
        • Tiziocazio scrive:
          Re: troll al tappeto...
          - Scritto da: MeX
          Io capisco che Apple non si metta a regalare
          visibilità e banda agli
          editoriAllora per la stessa logica dovrebbe togliere l'applicazione eBay. Fornisce visibilità a un'altra piattaforma, tramite la quale fai acquisti.Oppure ad esempio l'applicazione di Zara. È un catalogo di vestiti, è pubblicità gratuita per l'azienda.Vogliamo parlare delle applicazioni per ordinare le pizze? Troppo comodo, non vorremmo mica lasciare Apple senza una fetta!E per i taxi?E per i benzinai?Quanto alla banda: mi spieghi di quale banda parli? Apple ospita solo l'applicazione. E per farti ospitare l'applicazione paghi (e questo è giusto). I contenuti, siano essi di Sony, Amazon o chiunque altro, SONO OSPITATI SUI SERVER DELLE RISPETTIVE AZIENDE, non sui server di Apple.Di quale banda parli quindi?
      • ruppolo scrive:
        Re: troll al tappeto...
        - Scritto da: Tiziocazio
        Alcuni editori offrivano la versione digitale in
        maniera gratuita a chi sottoscriveva un
        abbonamento cartaceo, e sono stati costretti da
        Apple a rimuovere questa feature. Tu sei contento
        di non poter più usufruire della versione
        gratuita ma di essere costretto a pagare due
        volte per colpa di
        Apple?Alcuni editori offrivano? Si, a spese di Apple. Comodo!
        • lordream scrive:
          Re: troll al tappeto...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Tiziocazio

          Alcuni editori offrivano la versione digitale in

          maniera gratuita a chi sottoscriveva un

          abbonamento cartaceo, e sono stati costretti da

          Apple a rimuovere questa feature. Tu sei
          contento

          di non poter più usufruire della versione

          gratuita ma di essere costretto a pagare due

          volte per colpa di

          Apple?

          Alcuni editori offrivano? Si, a spese di Apple.
          Comodo!lol ma ci hai perso tu ruppolo poi spiegami di che spese parli
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: lordream
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Tiziocazio


            Alcuni editori offrivano la versione digitale
            in


            maniera gratuita a chi sottoscriveva un


            abbonamento cartaceo, e sono stati costretti
            da


            Apple a rimuovere questa feature. Tu sei

            contento


            di non poter più usufruire della versione


            gratuita ma di essere costretto a pagare due


            volte per colpa di


            Apple?



            Alcuni editori offrivano? Si, a spese di Apple.

            Comodo!

            lol ma ci hai perso tu ruppolo poi spiegami di
            che spese
            parliMetti su un AppStore come ha fatto Apple e poi vedrai quali sono le spese.
          • lordream non loggato scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Tiziocazio



            Alcuni editori offrivano la versione
            digitale

            in



            maniera gratuita a chi sottoscriveva un



            abbonamento cartaceo, e sono stati costretti

            da



            Apple a rimuovere questa feature. Tu sei


            contento



            di non poter più usufruire della versione



            gratuita ma di essere costretto a pagare due



            volte per colpa di



            Apple?





            Alcuni editori offrivano? Si, a spese di
            Apple.


            Comodo!



            lol ma ci hai perso tu ruppolo poi spiegami di

            che spese

            parli

            Metti su un AppStore come ha fatto Apple e poi
            vedrai quali sono le
            spese.quindi tu stai difendendo apple non i tuoi interessi
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: lordream non loggato
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: lordream


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: Tiziocazio




            Alcuni editori offrivano la versione

            digitale


            in




            maniera gratuita a chi sottoscriveva un




            abbonamento cartaceo, e sono stati
            costretti


            da




            Apple a rimuovere questa feature. Tu sei



            contento




            di non poter più usufruire della versione




            gratuita ma di essere costretto a pagare
            due




            volte per colpa di




            Apple?







            Alcuni editori offrivano? Si, a spese di

            Apple.



            Comodo!





            lol ma ci hai perso tu ruppolo poi spiegami di


            che spese


            parli



            Metti su un AppStore come ha fatto Apple e poi

            vedrai quali sono le

            spese.

            quindi tu stai difendendo apple non i tuoi
            interessiI miei interessi (di utente) sono già difesi da Apple, che mi garantisce che il prezzo del libro su AppStore non sarà superiore al prezzo fuori AppStore.
          • lordream non loggato scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream non loggato

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: lordream



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: Tiziocazio





            Alcuni editori offrivano la versione


            digitale



            in





            maniera gratuita a chi sottoscriveva un





            abbonamento cartaceo, e sono stati

            costretti



            da





            Apple a rimuovere questa feature. Tu sei




            contento





            di non poter più usufruire della
            versione





            gratuita ma di essere costretto a pagare

            due





            volte per colpa di





            Apple?









            Alcuni editori offrivano? Si, a spese di


            Apple.




            Comodo!







            lol ma ci hai perso tu ruppolo poi spiegami
            di



            che spese



            parli





            Metti su un AppStore come ha fatto Apple e poi


            vedrai quali sono le


            spese.



            quindi tu stai difendendo apple non i tuoi

            interessi

            I miei interessi (di utente) sono già difesi da
            Apple, che mi garantisce che il prezzo del libro
            su AppStore non sarà superiore al prezzo fuori
            AppStore.per rientrare nel guadagno preventivato gli editori potrebbero decidere di alzare i prezzi del 30% e ricadrà sugli utenti.. apple è buona e brava e usa la vasellina
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: lordream non loggato
            per rientrare nel guadagno preventivato gli
            editori potrebbero decidere di alzare i prezzi
            del 30% e ricadrà sugli utenti.. apple è buona e
            brava e usa la
            vasellinaE secondo te i prezzi in edicola saliranno del 30%?Ma ci sei o ci fai?
          • lordream non loggato scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream non loggato

            per rientrare nel guadagno preventivato gli

            editori potrebbero decidere di alzare i prezzi

            del 30% e ricadrà sugli utenti.. apple è buona e

            brava e usa la

            vasellina

            E secondo te i prezzi in edicola saliranno del
            30%?
            Ma ci sei o ci fai?ruppolo.. scegli.. o abbandonano la piattaforma apple perchè non avevano preventivato la tangente del 30% ad apple o alzano i prezzi per rientrare nel preventivato.. ci sei o ci fai lo dico io a te.. va bene difendere apple a priori ma pensa anche a te ogni tanto
          • Tiziocazio scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            I miei interessi (di utente) sono già difesi da
            Apple, che mi garantisce che il prezzo del libro
            su AppStore non sarà superiore al prezzo fuori
            AppStore.FALSO. Alcuni editori offrivano gli abbonamenti su iPad gratuitamente a chi aveva già sottoscritto l'abbonamento cartaceo (in pratica non eri costretto a pagare due volte). Apple ha rimosso questa possibilità.
          • Tiziocazio scrive:
            Re: troll al tappeto...
            Puoi spiegarti meglio? Le applicazioni sono ospitate da Apple dietro pagamento. I contenuti però SONO OSPITATI DAI SERVER DELLE RISPETTIVE AZIENDE, non dai server di Apple.
        • giacche scrive:
          Re: troll al tappeto...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Tiziocazio

          Alcuni editori offrivano la versione digitale in

          maniera gratuita a chi sottoscriveva un

          abbonamento cartaceo, e sono stati costretti da

          Apple a rimuovere questa feature. Tu sei
          contento

          di non poter più usufruire della versione

          gratuita ma di essere costretto a pagare due

          volte per colpa di

          Apple?

          Alcuni editori offrivano? Si, a spese di Apple.
          Comodo!Quali spese?Illuminaci, facci capire, spiegati, aprici gli occhi.Quali spese?Quelle dei pirloni come te che comprano iQui, iQuo e iQua ad occhi chiusi ancor prima che escano sul mercato?
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: giacche
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Tiziocazio


            Alcuni editori offrivano la versione digitale
            in


            maniera gratuita a chi sottoscriveva un


            abbonamento cartaceo, e sono stati costretti
            da


            Apple a rimuovere questa feature. Tu sei

            contento


            di non poter più usufruire della versione


            gratuita ma di essere costretto a pagare due


            volte per colpa di


            Apple?



            Alcuni editori offrivano? Si, a spese di Apple.

            Comodo!

            Quali spese?
            Illuminaci, facci capire, spiegati, aprici gli
            occhi.
            Quali spese?
            Quelle dei pirloni come te che comprano iQui,
            iQuo e iQua ad occhi chiusi ancor prima che
            escano sul
            mercato?Non ci sono spese? Allora apri tu un AppStore, per Android, ad esempio. Dai, mezza calzetta, fai vedere che non sei tutta fuffa!
          • lordream non loggato scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: giacche

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Tiziocazio



            Alcuni editori offrivano la versione
            digitale

            in



            maniera gratuita a chi sottoscriveva un



            abbonamento cartaceo, e sono stati costretti

            da



            Apple a rimuovere questa feature. Tu sei


            contento



            di non poter più usufruire della versione



            gratuita ma di essere costretto a pagare due



            volte per colpa di



            Apple?





            Alcuni editori offrivano? Si, a spese di
            Apple.


            Comodo!



            Quali spese?

            Illuminaci, facci capire, spiegati, aprici gli

            occhi.

            Quali spese?

            Quelle dei pirloni come te che comprano iQui,

            iQuo e iQua ad occhi chiusi ancor prima che

            escano sul

            mercato?

            Non ci sono spese? Allora apri tu un AppStore,
            per Android, ad esempio. Dai, mezza calzetta, fai
            vedere che non sei tutta
            fuffa!fino a qualche anno fa avevo aperto un repo per software beta ed alpha tutto open source.. scaricavi i sorgenti in tar e la spesa era circa 10 giga su hard disk e la banda.. una grossissima spesa lol
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: lordream non loggato
            fino a qualche anno fa avevo aperto un repo per
            software beta ed alpha tutto open source..Solo beta e alpha? Come mai?
            scaricavi i sorgenti in tar e la spesa era circa
            10 giga su hard disk e la banda.. una grossissima
            spesa
            lolAh, immagino che servivi 200 milioni di clienti, vero? E con 1Tbit di banda...E come mai ora non lo fai più? La banda si è consumata?
          • lordream non loggato scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream non loggato

            fino a qualche anno fa avevo aperto un repo per

            software beta ed alpha tutto open source..

            Solo beta e alpha? Come mai?


            scaricavi i sorgenti in tar e la spesa era circa

            10 giga su hard disk e la banda.. una
            grossissima

            spesa

            lol

            Ah, immagino che servivi 200 milioni di clienti,
            vero? E con 1Tbit di
            banda...no circa 200 utenti con una t1 si

            E come mai ora non lo fai più? La banda si è
            consumata?no poca voglia di occuparmene e adesso lo gestisce un ragazzo olandese
          • ruppolo scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: lordream non loggato
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: lordream non loggato


            fino a qualche anno fa avevo aperto un repo
            per


            software beta ed alpha tutto open source..



            Solo beta e alpha? Come mai?




            scaricavi i sorgenti in tar e la spesa era
            circa


            10 giga su hard disk e la banda.. una

            grossissima


            spesa


            lol



            Ah, immagino che servivi 200 milioni di
            clienti,

            vero? E con 1Tbit di

            banda...

            no circa 200 utenti con una t1 si200 (rotfl)(rotfl)(rotfl)




            E come mai ora non lo fai più? La banda si è

            consumata?

            no poca voglia di occuparmene e adesso lo
            gestisce un ragazzo
            olandeseEh già, hai dato prova di essere una sorgente affidabile...E dimmi, la T1 ce l'hai FLAT? Quanto ti costa?
          • lordream non loggato scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream non loggato

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: lordream non loggato



            fino a qualche anno fa avevo aperto un repo

            per



            software beta ed alpha tutto open source..





            Solo beta e alpha? Come mai?






            scaricavi i sorgenti in tar e la spesa era

            circa



            10 giga su hard disk e la banda.. una


            grossissima



            spesa



            lol





            Ah, immagino che servivi 200 milioni di

            clienti,


            vero? E con 1Tbit di


            banda...



            no circa 200 utenti con una t1 si

            200 (rotfl)(rotfl)(rotfl)zzo ti ridi che non hai mai avuto 200 utenti su un pc amministrato da te








            E come mai ora non lo fai più? La banda si è


            consumata?



            no poca voglia di occuparmene e adesso lo

            gestisce un ragazzo

            olandese

            Eh già, hai dato prova di essere una sorgente
            affidabile...

            E dimmi, la T1 ce l'hai FLAT? Quanto ti costa?paga università
          • giacche scrive:
            Re: troll al tappeto...
            - Scritto da: ruppolo
            Non ci sono spese? Allora apri tu un AppStore,
            per Android, ad esempio. Dai, mezza calzetta, fai
            vedere che non sei tutta fuffa!Ancora complimenti per il linguaggio, sei proprio una personcina a modo!La tua compagna è proprio fortunata!Per tornare in argomento, stiamo pagando di trattenute per l'acquisto di contenuti fatti da altri, non per l'acquisto dell'applicazione.Si facciano pagare 500 euro per l'applicazione, se ritengono di poterlo fare, ma i contenuti cosa piffero centrano con l'applicazione?Mah!
        • Tiziocazio scrive:
          Re: troll al tappeto...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Tiziocazio

          Alcuni editori offrivano la versione digitale in

          maniera gratuita a chi sottoscriveva un

          abbonamento cartaceo, e sono stati costretti da

          Apple a rimuovere questa feature. Tu sei
          contento

          di non poter più usufruire della versione

          gratuita ma di essere costretto a pagare due

          volte per colpa di

          Apple?

          Alcuni editori offrivano? Si, a spese di Apple.
          Comodo!Quali spese? Te lo riscrivo anche qui: I CONTENUTI DEGLI EDITORI SONO OSPITATI SUI SERVER DEGLI EDITORI, NON SUI SERVER APPLE. L'unica cosa ospitata sui server Apple è l'applicazione.Mi spieghi di quali spese parli?
    • FDG scrive:
      Re: troll al tappeto...
      - Scritto da: MeX
      Se non considerate questa un'ottima idea siete
      faziosiStai scherzando ovviamente?
    • Guybrush scrive:
      Re: troll al tappeto...
      - Scritto da: MeX
      Apple alla fine ha trovato un ottimo compromesso
      secondo
      me.

      Se è grazie a me che il tuo utente si abbona, mi
      riconosci il merito, se sei più bravo tu a
      vendere l'abbonamento al tuo cliente non ti
      chiediamo nulla anche se usi l'appstore per
      fornire le
      copie.

      Se non considerate questa un'ottima idea siete
      faziosiConsiderata e aggiungerei anche il fatto "svariati milioni di utenti dotati di paraocchi, paraorecchie e paracervello", fattore che (a mio modesto parere) rappresenti il vero punto di forza della piattaforma con la mela.Il 30% tutto sommato è una offerta interessante e con la possibilità di fare qualche vendita fuori-piattaforma ancora più interessante.GT
    • deactive scrive:
      Re: troll al tappeto...
      io la trovo una buona soluzione ;D
  • Ruppolox scrive:
    Faletti
    Le stesse percentuali che il pappone "Bravo" descritto nel libro di faletti "Diario di un venditore di donne" applica ai guadagni delle prostitute... 30-70Apple è il pappone e voi che sviluppate per iOs siete tutte... beh avete capito.
    • pippO scrive:
      Re: Faletti
      - Scritto da: Ruppolox
      Le stesse percentuali che il pappone "Bravo"
      descritto nel libro di faletti "Diario di un
      venditore di donne" applica ai guadagni delle
      prostitute...
      30-70

      Apple è il pappone e voi che sviluppate per iOs
      siete tutte...consiglieri regionali? :D
    • Regur Mortis scrive:
      Re: Faletti
      in fondo non è cosi sbagliato, alla fine l'appstore è anche un mezzo promozionale, attraverso le app (a volte gratuite) gli editori vendono abbonamenti senza dare nulla ad apple.
      • embe scrive:
        Re: Faletti
        - Scritto da: Regur Mortis
        in fondo non è cosi sbagliato, alla fine
        l'appstore è anche un mezzo promozionale,
        attraverso le app (a volte gratuite) gli editori
        vendono abbonamenti senza dare nulla ad
        apple.Ed a chi verrà addebitato il ricarico del 30%?
      • panda rossa scrive:
        Re: Faletti
        - Scritto da: Regur Mortis
        in fondo non è cosi sbagliato, alla fine
        l'appstore è anche un mezzo promozionale,
        attraverso le app (a volte gratuite) gli editori
        vendono abbonamenti senza dare nulla ad
        apple.Come nulla?Voglio vedere come vende l'iCoso senza le app.
        • pippO scrive:
          Re: Faletti
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Regur Mortis

          in fondo non è cosi sbagliato, alla fine

          l'appstore è anche un mezzo promozionale,

          attraverso le app (a volte gratuite) gli editori

          vendono abbonamenti senza dare nulla ad

          apple.

          Come nulla?
          Voglio vedere come vende l'iCoso senza le app.L'app è UNA es: quella di new scientist, il contenuto NO, ma che te lo spiego a fare... :D
        • ROGERDODGER scrive:
          Re: Faletti
          che discorsi. Voglio vedere i telefoni Android senza app..come mai fai discorsi a senso unico?
          • panda rossa scrive:
            Re: Faletti
            - Scritto da: ROGERDODGER
            che discorsi. Voglio vedere i telefoni Android
            senza
            app..

            come mai fai discorsi a senso unico?Ma secondo te e' nato prima l'uovo (l'app) o la gallina (il telefonino)?Prima si fa il telefono, e lo si fa essenzialmente per telefonare.Poi gli si mette un sistema operativo sopra, e qui si puo' scegliere se metterne uno libero (android), uno con catene saldate a collo e caviglie (iOs) o un groviera (wp7).A quel punto la gente scrive le app.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2011 10.45-----------------------------------------------------------
      • Tiziocazio scrive:
        Re: Faletti
        - Scritto da: Regur Mortis
        in fondo non è cosi sbagliato, alla fine
        l'appstore è anche un mezzo promozionale,
        attraverso le app (a volte gratuite) gli editori
        vendono abbonamenti senza dare nulla ad
        apple.Eccone un altro. Per ospitare la tua app su App Store PAGHI!
    • nome cognome scrive:
      Re: Faletti

      Apple è il pappone e voi che sviluppate per iOs
      siete tutte... Trote?
    • ROGERDODGER scrive:
      Re: Faletti
      guarda che le stesse percentuali le applica Google per Android. Non l'ha inventato Apple questo metodo.
  • Ns256 scrive:
    Apple hai fatto il tuo (breve) tempo
    Le Roi est mort, vive le Roi!
    • ROGERDODGER scrive:
      Re: Apple hai fatto il tuo (breve) tempo
      scusa, domani posso venire nel tuo giardino così ben frequentato per dare un party a sbafo o per vendere i miei prodotti? ti va? dai, posso?
      • giacche scrive:
        Re: Apple hai fatto il tuo (breve) tempo
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3090109&m=3090447#p3090447
      • Tiziocazio scrive:
        Re: Apple hai fatto il tuo (breve) tempo
        - Scritto da: ROGERDODGER
        scusa, domani posso venire nel tuo giardino così
        ben frequentato per dare un party a sbafo o per
        vendere i miei prodotti? ti va? dai,
        posso?Guarda che per mettere un'App su App Store paghi la tua quota di sviluppatore, non è a sbafo.A sbafo DE CHE???
    • sadness with you scrive:
      Re: Apple hai fatto il tuo (breve) tempo
      secondo me non hai capito... (e posso anche comprendere, visto che l'articolo è stato scritto con i piedi)
Chiudi i commenti