Nortel, 10 anni di server bucati

Per dieci anni vittima inconsapevole dei pirati. Sottratti documenti, email, informazioni riservate. Tutto grazie a qualche spyware installato sui computer dei top manager

Roma – Per anni Nortel è stata vittima di continue incursion di cracker che hanno così avuto accesso a documenti riservati, business plan ed email .

Secondo l’ indagine interna condotta con l’ausilio di un dipendente che avrebbe per primo individuato la falla, le incursioni ai danni di Nortel sarebbero iniziate almeno nel 2000 e non sarebbero state individuate – nessuna contromisura messa in capo per arginarle. A quanto pare i cracker avrebbero goduto di dieci anni di libero accesso: dieci anni per sbirciare senza soluzione di continuità nei server dell’ex-colosso ITC caduto in disgrazia.

I cracker responsabili avrebbero impiegato le password di sette top manager Nortel (compreso il CEO) ottenute con spy software installati nei computer aziendali.
Tali credenziali sarebbero dunque state utilizzare per accedere ai computer e dell’azienda e scaricare documenti tecnici, rapporti di ricerca, piani di sviluppo, email dei dipendenti.

Il rapporto, peraltro, punta il dito contro la Cina: ad indirizzi IP cinesi sembrano infatti finire i dati raccolti dalle intrusioni .

La Cina, tuttavia, ha sempre respinto con decisione le accuse di legami con tali attacchi, e anche in quest’occasione l’ambasciata cinese ha parlato di attacchi “anonimi e transnazionali”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • alessio scrive:
    informazione tecnica
    ma il problema esisterà sempre se aumentano la banda le tariffe rimangono uguali e sempre limitate a ke serve aumentare la velocità se ogni mese sei limitato a 7 o 10 giga al mese??
  • Gennarino B scrive:
    poveri i nostri cervelli
    Altro che vita media allungata e pensione a 70 anni..qua si morira' tutti di cancro a 40 anni
  • Gennarino B scrive:
    poveri i nostri cervelli
    Altro che vita media allungata e pensione a 70 anni..qua si morira' tutti di cancro a 40 anni
    • mela avvelenata scrive:
      Re: poveri i nostri cervelli
      - Scritto da: Gennarino B
      Altro che vita media allungata e pensione a 70
      anni..qua si morira' tutti di cancro a 40
      anniPer la maggior parte delle persone non è una grossa perdita! :DComunque non sarei così pessimista...
  • bye scrive:
    LTE e UMTS 900 in arrivo
    Gli operatori di telefonia mobile in italia stanno partendo alla grande a installare/aggiornare antenne con tecnologia LTE e UMTS 900 (MHz)Per LTE si parla di teorici 100Mbit/s ma da prove risulta tra i 30 e 40 Mbit/sE' previsto la graduale fine del GSM intorno la fine del 2013Ciao!
    • The doctor scrive:
      Re: LTE e UMTS 900 in arrivo
      Infatti (da quello che ho sentito) è previsto un aumento del campo magnetico delle antenne perchè gli serve più potenza, con possibili superamenti nelle case dei cittadini...Sempre che abbia detto giusto in quanto non è la mia materia...Confermi?
    • Provocatore gratuito scrive:
      Re: LTE e UMTS 900 in arrivo
      - Scritto da: bye
      Gli operatori di telefonia mobile in italia
      stanno partendo alla grande a
      installare/aggiornare antenne con tecnologia LTE
      e UMTS 900 (MHz)Bello. Poi vedremo tutti i pacchetti dati a fare la fila per passare uno per uno per le forche caudine delle dorsali che ci ritroviamo in Italia - ma non solo... :)
Chiudi i commenti