NTFS, il codice che manda in crash Windows

Un ricercatore identifica un bug potenzialmente molto pericoloso negli OS Microsoft, ma da Redmond rispondono che il bug non è un bug - anche se nelle ultime versioni di Windows il problema sembra risolto.

Marius Tivadar, ricercatore romeno esperto di hardware, ha scovato un baco nel modo in cui Windows gestisce le immagini di un file system NTFS. Testato sulle ultime versioni dell’OS Microsoft, il bug manda in crash il sistema nel giro di qualche secondo . Ma per Microsoft, a quanto pare, un bug è classificabile come tale solo quando lo decidono a Redmond.

Tivadar ha dato prova dell’esistenza del bug con la pubblicazione di un codice proof-of-concept (PoC) su GitHub , dicendo di aver testato i suoi effetti su Windows 7 Enterprise, Windows 10 Pro e Windows 10 Enterprise. La falla può essere sfruttata per un attacco in stile Denial of Service (DoS), visto che basta accedere al file malformato per far comparire una schermata BSOD .

Nell’ esemplificare le potenzialità malevole del suo codice , il ricercatore europeo ha dimostrato l’utilizzo del bug con il collegamento di una chiavetta USB a un sistema Windows 10: con la funzionalità AutoPlay attivata il PC va quasi subito in crash, mentre senza AutoPlay il crash si presenta al primo accesso al file (magari a opera di Windows Defender).

Tivadar aveva inizialmente contattato Microsoft nel luglio del 2017, ma la corporation si è dimostrata poco collaborativa spingendo il ricercatore alla pubblicazione del codice PoC avvenuta in questi giorni. A quanto pare la corporation di Redmond non considera il baco un problema degno di essere catalogato come tale, anche se nelle ultime release di Windows 10 l’OS non va più in crash.

Come prevedibile, l’opinione di Tivadar è opposta a quella di Microsoft: per sfruttare il bug non è indispensabile l’accesso locale, sostiene il ricercatore , ed è ancora più grave il fatto che i crash si presentino anche quando il sistema è in modalità blocco. In tali frangenti non dovrebbe esserci alcun codice in esecuzione, commenta Tivadar.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • IdaMilani scrive:
    Creditanalyst01
    Guadagna 80 / ora per lav0rare online per poche ore al giorno da casa ... Ricevi un pagamento settimanale regolare ... Tutto ciò di cui hai bis0gn0 è un computer, una connessione Internet e un po 'di tempo libero ...#3Questo è quello che faccio... ======

    http://www.Lavori10.Com
  • qwerty scrive:
    fate voi
    Al momento in cui scrivo su 19 commenti solo tre sono in tema con l'articolo....niente male...
  • ... scrive:
    chi e' Blazemedia?
    come sapete, PI e' passato da Edizioni Maste a tale Blazemedia srl.Ma chi c'e' dietro blazemedia? Forse alfonso Maruccia, nuovo "dominus" di PI? vediamo.intanto la partita iva non e' ancora presente nei Registri pubblici, segno che e' aperta da pochissimo.il sito http://www.blazemedia.it/ riporta "sito in costruzione", come nella consolidata tradizione del "registro un dominio ma non ho niente da metterci dentro". Scaviamo piu' a fondo:Domain: blazemedia.itStatus: okCreated: 2018-04-13 14:25:02Last Update: 2018-04-13 14:50:24Expire Date: 2019-04-13RegistrantOrganization: BlazeMedia s.r.l.Admin ContactName: Massimiliano ValenteOrganization: BlazeMedia s.r.l.Quindi dominio aperto da pochissimo, meno di un mese.Ma chi e' questo Massimo Valente?e' questo qui: https://it.linkedin.com/in/massimiliano-valente-1b8695aEcco quindi il nuovo "burattinaio" di Maruccia: Alfonso si conferma "uomo di seconda linea" mentre altre saranno le menti che dirigono: sarà interessante vedere se e quale nuova linea editoriale verra data a PI.Noi vigileremo: la teninamo d'occhio, Signor Valente.
    • Vanguld scrive:
      Re: chi e' Blazemedia?
      Ammazza, gli state facendo proprio le pulci, lo screening completo! E comunque sì, sarà molto interessante vedere come le cose cambieranno (perché cambieranno, sicuramente).
    • Lo conosco scrive:
      Re: chi e' Blazemedia?
      Massimiliano Valente è stato il fondatore di HTML.it (parliamo di fine secolo scorso), sito su cui molti webmaster hanno appreso i fondamenti del mestiere. Poi, ingranditosi ed espansosi ad altri settori tematici (automotive, business, ecc.) ed avere incorporato all'interno del GRUPPO Html.it una concessionaria pubblicitaria interna, ha venduto nel 2014 tutto a Triboo Media SPA con una exit da 10 milioni di euro, in cui è rimasto per un breve periodo di tempo all'interno del consiglio di amministrazione. Poi, con i soldi del ricavato ha cercato di fare altre cose, tra cui pare l'ultima sia questa. Non so perchè, ma mi aspetto un leggero aumento della pubblicità su questa testata :-D
      • King of CnC scrive:
        Re: chi e' Blazemedia?
        - Scritto da: Lo conosco
        Massimiliano Valente è stato il fondatore di
        HTML.it (parliamo di fine secolo scorso), sito su
        cui molti webmaster hanno appreso i fondamenti
        del mestiere. Poi, ingranditosi ed espansosi ad
        altri settori tematici (automotive, business,
        ecc.) ed avere incorporato all'interno del GRUPPO
        Html.it una concessionaria pubblicitaria interna,
        ha venduto nel 2014 tutto a Triboo Media SPA con
        una exit da 10 milioni di euro, in cui è rimasto
        per un breve periodo di tempo all'interno del
        consiglio di amministrazione. Poi, con i soldi
        del ricavato ha cercato di fare altre cose, tra
        cui pare l'ultima sia questa. Non so perchè, ma
        mi aspetto un leggero aumento della pubblicità su
        questa testata
        :-Dvedo che finalmente qualcuno ha fatto i compiti :) ... volendo si puo' aggiungere che la concessionaria era ADV , e che Blaze si e' pappato, sempre in silenzio, anche telefonino.net ... quel che non si capisce e' perche continui a campeggiare l'indicazione del povero ed.master... forse si stanno pappando anche il loro branch internet (tanto con 3 gift card viene via)? :)
    • King of CnC scrive:
      Re: chi e' Blazemedia?
      - Scritto da: ...
      come sapete, PI e' passato da Edizioni Maste a
      tale Blazemedia
      srl.
      Ma chi c'e' dietro blazemedia? Forse alfonso
      Maruccia, nuovo "dominus" di PI?
      vediamo.

      intanto la partita iva non e' ancora presente nei
      Registri pubblici, segno che e' aperta da
      pochissimo.non diciamo eresie. Appena la p.iva e' emessa, gia' e' presente... infatti pensavo fossi il solito somaro... ma invece..

      Domain: blazemedia.it
      Status: ok
      Admin Contact
      Name: Massimiliano Valente
      Organization: BlazeMedia s.r.l.


      Quindi dominio aperto da pochissimo, meno di un
      mese.

      Ma chi e' questo Massimo Valente?
      e' questo qui:
      https://it.linkedin.com/in/massimiliano-valente-1b..hai trovato il linkedin.. allora non sei ciuccio :)
  • Geom. Calboni scrive:
    Ma questo articolo è un capolavoro
    Il montaggio diggitale mi ha completamente sconvolto! :o
  • col cazzo solo in usa scrive:
    sveglia mariuccia
    Anche da noi l'abbonamento a prime passa da 19,99 euri a 35 eurazzi!!Svegia mariucciaaaaaaa.....
    • sveglione scrive:
      Re: sveglia mariuccia
      - Scritto da: col XXXXX solo in usa
      Anche da noi l'abbonamento a prime passa da 19,99
      euri a 35 eurazzi!!

      Svegia mariucciaaaaaaa.....Ma svegliati te! Che te ne fai del Prime di Amazozz, quando ci stanno alternative migliori?
      • Panda Assassino scrive:
        Re: sveglia mariuccia

        Ma svegliati te! Che te ne fai del Prime di
        Amazozz, quando ci stanno alternative
        migliori?pandaTV non è ancora in commercio, ma c'è uno studio di fattibilità in proposito.Purtroppo al momento ci sono poche alternative.
        • ... scrive:
          Re: sveglia mariuccia
          [yt]xCZ2BdNVXBg[/yt]
        • col cazzo solo in usa scrive:
          Re: sveglia mariuccia
          - Scritto da: Panda Assassino

          Ma svegliati te! Che te ne fai del Prime di

          Amazozz, quando ci stanno alternative

          migliori?
          pandaTV non è ancora in commercio, ma c'è uno
          studio di fattibilità in
          proposito.
          Purtroppo al momento ci sono poche alternative.questo e un altro paio di maniche. Che comunque non cambia la stroria, che col XXXXX che solo negli usa!
  • senza dubbio di sorta scrive:
    Brutto articolo
    Questo è proprio quello che si dice un articolo brutto .
    • maxs scrive:
      Re: Brutto articolo
      - Scritto da: senza dubbio di sorta
      Questo è proprio quello che si dice un articolo
      brutto .Di brutto qui ci sei solo tu. Gli articoli di Maruccia sono unaXXXXXta pazzesca. 8)
      • senza dubbio di sorta scrive:
        Re: Brutto articolo
        [img]http://m.memegen.com/ea04gz.jpg[/img]
      • Panda Assassino scrive:
        Re: Brutto articolo

        Di brutto qui ci sei solo tu. Gli articoli di
        Maruccia sono unaXXXXXta pazzesca.Io preferisco i post del mio amico pelosone rossa.
        • ... scrive:
          Re: Brutto articolo
          [yt]xCZ2BdNVXBg[/yt]
        • columnista scrive:
          Re: Brutto articolo
          - Scritto da: Panda Assassino

          Di brutto qui ci sei solo tu. Gli articoli di

          Maruccia sono unaXXXXXta pazzesca.
          Io preferisco i post del mio amico pelosone rossa.Ma te per caso gli lecchi pure le palle al pandolone rosso?
          • Panda Assassino scrive:
            Re: Brutto articolo
            - Scritto da: columnista
            - Scritto da: Panda Assassino


            Di brutto qui ci sei solo tu. Gli articoli
            di


            Maruccia sono unaXXXXXta pazzesca.

            Io preferisco i post del mio amico pelosone
            rossa.

            Ma te per caso gli lecchi pure le palle al
            pandolone
            rosso?chiedi a lui, io non posso espormi.
  • Lo strillone scrive:
    Niente articoli sulla nuova Ubuntu
    Avete notato che non ci sono articoli sulla nuova versione di Ubuntu?Speriamo serva ai linari per capire quanto sono irrilevanti. (rotfl)
    • ... scrive:
      Re: Niente articoli sulla nuova Ubuntu
      - Scritto da: Lo strillone
      Avete notato che non ci sono articoli sulla nuova
      versione di
      Ubuntu?
      Speriamo serva ai linari per capire quanto sono
      irrilevanti.
      (rotfl)dai tempo al tempo, sono passati solo sei giorni e le notizie di linux maruccia le passa non prima di una settimana tonda.
  • blogger scrive:
    nulla di nuovo
    La prima dose è gratis
  • maxs scrive:
    Articolo magistrale
    Gli articoli di Maruccia sono sempre professionali, lineari, logici, facili da leggere e molto informativi. Maruccia è il Cristiano Ronaldo del giornalismo informatico. Peccato che Galimberti non sia allo stesso livello... 8)
Chiudi i commenti