Nuove iniziative per i remailer italiani

Nuove attività sostengono anche nel nostro paese lo sviluppo dei remailer di nuova generazione Mixminion, che promettono maggiore libertà individuale in rete


Roma – Il Firenze Linux User Group (FLUG) e il Progetto Winston Smith hanno annunciato la pubblicazione di un sito italiano di supporto al progetto Mixminion , cardine di numerose iniziative sul fronte dei remailer anonimi.

Il nuovo sito, mixminion.it , è appena stato lanciato e per ora offre, come si legge sulla home page, backup dei server cvs di Mixminion e di Tor”.

Mixminion è, come noto, l’implementazione di riferimento del protocollo Tipo III per Remailer Anonimi ed è già stato adottato in Italia proprio dal FLUG e dal Progetto Winston Smith che hanno recentemente dato vita al remailer mixminion Antani .

Al progetto Mixminion collaborano decine di sviluppatori in tutto il Mondo e, come già dichiarato sulla rivista BfI da Winston Smith, “è senz’altro tra le future tecnologie più importanti per la nostra privacy”.

I remailer anonimi sono strumenti che consentono di svincolare l’uso della corrispondenza elettronica dalla propria identità, di fatto liberando nuove risorse per la tutela della riservatezza.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Macche' 50 anni...
    cerchiamo di capire che siamo solo alle fasi iniziali del processo e che a questo livello si propone sempre la pena massima, la quale non verra' mai applicata perche' bisogna tenere conto delle attenuanti che in (quasi) ogni reato ci sono e vengono prese in considerazione.per farti un esempio recente guarda nel caso Roma-Dynamo Kiev quanto viene chiesto dalla UEFA: una multa pazzesca e la squalifica della squadra per un tot d'anni quando poi si tratta solo di un accendino piovuto per caso in piena fronte proprio all'arbitro, responsabilita' che non puoi certo imputare alla Roma o a qualunque societa' sportiva - che non puo' nulla in questi casi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Macche' 50 anni...
      - Scritto da: Anonimo
      per farti un esempio recente guarda nel caso
      Roma-Dynamo Kiev quanto viene chiesto dalla
      UEFA: una multa pazzesca e la squalifica
      della squadra per un tot d'anni quando poi
      si tratta solo di un accendino piovuto per
      caso in piena fronte proprio all'arbitro,
      responsabilita' che non puoi certo imputare
      alla Roma o a qualunque societa' sportiva -
      che non puo' nulla in questi casi.Sbagliato, trattasi di responsabilità oggettiva.Sad but trueUn tifoso della Roma
  • Anonimo scrive:
    50 anni? tagliateli una mano...
    Che differenza ce' tra queste pene ed il taglio della mano che si effettuava nel medioevo?
  • Anonimo scrive:
    Nel pc collegato ad Internet...
    Metteteci solo cavolate, oppure utilizzate Linux ed un altro account per la connessione al web.Lo so la cosa puo' essere difficile e non accessibile a tutti, soprattutto per il tempo che richiede implementarla, ma e' un cosiglio.Se siete cattivi create un "honey pot" in cui infilerete documenti creati "ad hoc" appetibili per vedere chi e' così disonesto da farne uso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Fate attenzione ai file in sharing
    chi è causa del suo mal pianga se stesso
  • Anonimo scrive:
    Minaccia di 50 anni di carcere?
    Conoscendo quei rintronati di giudici USA e certe leggi demenziali USA fatte fare dai carnefici pescecani detentori del mercato IT, confesserei anche di aver ichiappettato mia madre se mi dicono che invece di 50 mi danno 2 anni........
    • Anonimo scrive:
      Re: Minaccia di 50 anni di carcere?
    • Anonimo scrive:
      Re: Minaccia di 50 anni di carcere?
      la cosa grave è che si possa arrivare a pene simili per reati solo econimici, che sono si gravi, ma in fondo questo tizio non ha minacciato nessuno, non ha puntato un arma contro nessunoseguendo il filo, per chi entra in un piccolo store e spara al gestore per rubare 200 dollari quanto dovrebbero dargli?
      • Anonimo scrive:
        Re: Minaccia di 50 anni di carcere?
        comprare un arma si sa quanto è facile deli states.se poi parte un colpo sono cose che capitano....
      • Anonimo scrive:
        Re: Minaccia di 50 anni di carcere?
        - Scritto da: ishitawa
        la cosa grave è che si possa arrivare
        a pene simili per reati solo econimici, che
        sono si gravi, ma in fondo questo tizio non
        ha minacciato nessuno, non ha puntato un
        arma contro nessuno
        seguendo il filo, per chi entra in un
        piccolo store e spara al gestore per rubare
        200 dollari quanto dovrebbero dargli?Anche se all'apparenza sembra tanto non è così fuori luogo e cmq quello è il max che sicuramente non applicheranno; Non dimentichiamo che questo tipo di reati danneggiano la collettività non soltanto il singolo; sono quindi assai più gravi del singolo fatto delittuoso che per quanto irreparabile ed odioso colpisce soltanto una persona od una cerchia ristretta.Qui non si tratta di mero furto di dati personali da rivendere a fini di spam....ma di dati personali e finanziari, con tanto di numeri di carta di credito e conti bancari rivenduti consapevolmente od incosapevolmente a chi poi ne fa un utilizzo doloso.A mio avviso il reato è gravissimo ed ha conseguenze pesanti non soltanto sulla sfera economica delle persone coinvolte ma anche sulla loro salute fisica.... le cose sono egualmente correlate.Andy
      • Anonimo scrive:
        Re: Minaccia di 50 anni di carcere?

        la cosa grave è che si possa arrivare
        a pene simili per reati solo econimici, che
        sono si gravi, ma in fondo questo tizio non
        ha minacciato nessuno, non ha puntato un
        arma contro nessuno
        seguendo il filo, per chi entra in un
        piccolo store e spara al gestore per rubare
        200 dollari quanto dovrebbero dargli?Ehm, in alcuni stati ce' la pena di morte.Stanno lavorando anche per potersi assicurare che l'anima vada all'inferno :o
Chiudi i commenti