Il nuovo iPad Pro con Face ID e USB Type-C?

Rumor sul nuovo iPad Pro, che Apple potrebbe presentare e lanciare già entro l'autunno: si parla di Face ID e di una porta USB Type-C standard.

Non si può certo dire che l’evento Apple andato in scena la scorsa settimana sia stato avaro di novità: la mela morsicata ha svelato i due iPhone Xs e il modello più economico Xr, senza dimenticare la quarta generazione di Apple Watch che tra le sue caratteristiche include un modulo per l’ECG. In molti attendevano però un ulteriore annuncio, quello relativo alla new entry del catalogo iPad Pro.

Il nuovo iPad Pro si farà

Nonostante dal palco dello Steve Jobs Theatre gli speaker non abbiano fatto alcun riferimento al tablet, il progetto non sembra essere stato accantonato in quel di Cupertino e potrebbe arrivare presto a concretizzarsi con una presentazione ufficiale. Indizi concreti arrivano dall’analisi della beta del sistema operativo iOS 12.1, rilasciata ieri: la sempre attenta redazione del sito 9to5Mac ha rinvenuto il termine “iPad2018Fall” nel codice relativo all’app Impostazioni. Non è dunque da escludere che entro l’autunno Apple possa lanciare sul mercato un nuovo modello della serie. Tra le altre possibili novità la sostituzione della porta Lightning con una USB Type-C standard.

Il riferimento a "iPad2018Fall" scovato nella beta di iOS 12.1

TrueDepth e Face ID

Un altro dettaglio interessante emerso dallo studio del codice è quello legato alla funzionalità “Memoji Syncing” di iPad Pro, il che lascerebbe intendere la presenza della tecnologia TrueDepth già vista in azione su iPhone, necessaria anche per l’autenticazione tramite Face ID. La tecnologia di riconoscimento dovrebbe funzionare anche tenendo il tablet in posizione orizzontale, come fa notare lo sviluppatore Steve Troughton-Smith con un intervento su Twitter.

La feature Memoji Syncing è quella che permetterà agli utenti di sincronizzare via iCloud e su tutti i dispositivi gli avatar 3D creati grazie al tracking del viso dei più recenti dispositivi Apple. Una sorta di evoluzione degli Animoji introdotti lo scorso anno, che riproduce in modo piuttosto fedele (ma con uno stile cartoonesco) le fattezze del viso, per rendere più divertenti le conversazioni su  Messaggi e FaceTime.

Memoji, l'evoluzione degli Animoji

Fonte: 9to5Mac

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti