Nvidia, mini GPU per grandi notebook

Cinque nuove GPU della serie GeForce 200M indirizzate sia ai laptop mainstream che a quelli di fascia alta. Basati su una tecnologia a 40nm, i nuovi chip promettono di tagliare i consumi e raddoppiare le performance

Roma – A un anno di distanza dall’ introduzione delle prime GPU desktop della serie GeForce 200, Nvidia ha traghettato l’architettura alla base di questi processori grafici nel settore dei netbook. Lo ha fatto lanciando cinque nuovi modelli di GeForce 200M con tecnologia di processo a 40 nanometri, la stessa introdotta da AMD con le recenti GPU della serie Radeon HD 47×0 .

“Una tecnologia di processo all’avanguardia, abbinata a una nuova architettura della GPU, permette la realizzazione di chip di dimensioni inferiori, una netta riduzione della potenza assorbita durante le condizioni di inattività, nonché prestazioni per Watt significativamente superiori”, si legge sul sito di Nvidia.

I nuovi modelli – G210M, GT 230M, GT 240M, GTS 250M e GTS 260M – si affiancano alle precedenti GPU top di gamma GTX 280M e GTX 260M e coprono differenti fasce di mercato, da quella mainstream a quella hi-end. Rispetto ai modelli della generazione precedente, Nvidia afferma che le sue nuove GPU mobili raddoppiano le performance e dimezzano i consumi energetici.

I consumi massimi vanno dai 14 watt della G210M ai 38 watt della GTS 260M, mentre il numero di stream processor è di 96 per le GTS 250M e 260M, di 48 per le GT 240M e 230M, e di 16 per la piccola G210M.

D’interesse notare che, ad esclusione della G210M che monta 512 MB di memoria video, tutti gli altri modelli integrano 1 GB di memoria GDDR3 o GDDR5: questa quantità, dunque, è ormai da considerarsi lo standard anche per i chip grafici mobili di fascia media.

Le nuove GeForce G2xx supportano le tecnologie HybridPower, CUDA, PureVideo HD, DirectX 10.1 e, ad eccezione dell’entry-level G210M, anche PhysiX. SLI è supportata eslcusivamente dai due modelli GTS. Tutte le nuove GPU sono inoltre compatibili con Windows 7, di cui supportano la transcodifica nativa dei video, e con le API DirectX Compute Shader, che permettono l’elaborazione di video e immagini accelerate dalle GPU.

Maggiori informazioni sulle nuove GPU di Nvidia vengono fornite in questo articolo di Dinox PC . Di seguito una tabella tratta da Gizmodo che sintetizza le caratteristiche tecniche delle nuove GeForce 200M.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • djechelon scrive:
    Indirizzo MAC!?!??!?!?
    Come fa MediaSentry a conoscere l'indirizzo MAC di un computer?L'indirizzo MAC, o indirizzo fisico della scheda di rete, è un indirizzo noto solo ai membri di una sottorete IP, tra cui il client e il router del suo provider.O RIAA si è rivolta (illegalmente, senza mandato) al provider per ottenere dei log (illegali) di acXXXXX, o hanno violato il computer della signora da remoto con un trojan o altro (illegale) per far "confessare" al computer stesso il proprio MAC address
    • PChan scrive:
      Re: Indirizzo MAC!?!??!?!?
      - Scritto da: djechelon
      Come fa MediaSentry a conoscere l'indirizzo MAC
      di un
      computer?

      L'indirizzo MAC, o indirizzo fisico della scheda
      di rete, è un indirizzo noto solo ai membri di
      una sottorete IP, tra cui il client e il router
      del suo
      provider.
      O RIAA si è rivolta (illegalmente, senza mandato)
      al provider per ottenere dei log (illegali) di
      acXXXXX, o hanno violato il computer della
      signora da remoto con un trojan o altro
      (illegale) per far "confessare" al computer
      stesso il proprio MAC
      addressE sarebbe tanto strana una simile eventualità? Non mi stupirei di sapeee che molti computers, magari poco protetti sono pieni di troyan e spyware, regalatici da qualche cacciatrice di condivisori.
  • Vinz scrive:
    Renato Zero
    Si dice spesso, oltretutto, che i grandi artisti odiano il p2p. Sapete una cosa?nell'ultimo cd di Renato Zero(che per inciso non è piu iscritto alla SIAE da anni e anni e ha la sua Associazione Culturale Fonopoli.)trovate tantissimi riferimenti e denuncie, anche non troppo velate, alle lobby e al fatto che stanno distruggendo la musica. Invita anche a scaricarlo su mp3.Tutto nelle canzoni dell'ultimo cd. Ora, a voi sembra giusto che siano le major a decidere oppure gli Artisti(volutamente con la A maiuscola, visto il grande poeta che ho citato)?Credo che tanti dovrebbero attaccare le lobby da quel fronte. Poi non capisco..non si necessitano di prove schiaccianti senza alcun dubbio per condannare qualcuno?non capisco dove stanno queste prove...per compiacere le lobby si va oltre la legge..bah
    • Ale scrive:
      Re: Renato Zero
      - Scritto da: Vinz
      Si dice spesso, oltretutto, che i grandi artisti
      odiano il p2p. Sapete una cosa?nell'ultimo cd di
      Renato Zero(che per inciso non è piu iscritto
      alla SIAE da anni e anni e ha la sua Associazione
      Culturale Fonopoli.)trovate tantissimi
      riferimenti e denuncie, anche non troppo velate,
      alle lobby e al fatto che stanno distruggendo la
      musica. Invita anche a scaricarlo su mp3.Tutto
      nelle canzoni dell'ultimo cd.


      Ora, a voi sembra giusto che siano le major a
      decidere oppure gli Artisti(volutamente con la A
      maiuscola, visto il grande poeta che ho
      citato)?

      Credo che tanti dovrebbero attaccare le lobby da
      quel fronte. Poi non capisco..non si necessitano
      di prove schiaccianti senza alcun dubbio per
      condannare qualcuno?non capisco dove stanno
      queste prove...per compiacere le lobby si va
      oltre la
      legge..bahGrande renato , ma secondo me in molti sono a favore del p2p , per non parlare degli sconosciuti che vengono molto favoriti perchè riescono a farsi conoscere ;)
      • Vinz scrive:
        Re: Renato Zero
        - Scritto da: Ale
        - Scritto da: Vinz

        Si dice spesso, oltretutto, che i grandi artisti

        odiano il p2p. Sapete una cosa?nell'ultimo cd di

        Renato Zero(che per inciso non è piu iscritto

        alla SIAE da anni e anni e ha la sua
        Associazione

        Culturale Fonopoli.)trovate tantissimi

        riferimenti e denuncie, anche non troppo velate,

        alle lobby e al fatto che stanno distruggendo la

        musica. Invita anche a scaricarlo su mp3.Tutto

        nelle canzoni dell'ultimo cd.





        Ora, a voi sembra giusto che siano le major a

        decidere oppure gli Artisti(volutamente con la A

        maiuscola, visto il grande poeta che ho

        citato)?



        Credo che tanti dovrebbero attaccare le lobby da

        quel fronte. Poi non capisco..non si necessitano

        di prove schiaccianti senza alcun dubbio per

        condannare qualcuno?non capisco dove stanno

        queste prove...per compiacere le lobby si va

        oltre la

        legge..bah
        Grande renato , ma secondo me in molti sono a
        favore del p2p , per non parlare degli
        sconosciuti che vengono molto favoriti perchè
        riescono a farsi conoscere
        ;)In una canzone dice anche questo..che i poeti non fanno nulla perchè non vengono aiutato..il tutto ovviamente nel suo stile complesso-allegorico-metaforico. XD Mi sa che solo chi ascolta Renato dall'anno del pelo riesce a capire le sue metafore..e sicuramente non del tutto(me compreso.
  • Giuseppe Rossi scrive:
    Quindi la giuria
    E' assolutamente contro la signora, era più facile prendere un plotone di esecuzione e dirgli di sparare !
    • Ale scrive:
      Re: Quindi la giuria
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      E' assolutamente contro la signora, era più
      facile prendere un plotone di esecuzione e dirgli
      di sparare
      !bisogna vedere se non hanno mentito , perchè se mi trovassi io al posto loro per dare una lezione a quegli estortori gli darei tutte le risposte che vogliono sentire ;)ricorda che ormai tutti hanno avuto a che fare col p2p , anche solo in modo indiretto, anche gli sbirri scaricano
      • GianlucaGil ardi scrive:
        Re: Quindi la giuria
        - Scritto da: Ale
        - Scritto da: Giuseppe Rossi

        E' assolutamente contro la signora, era più

        facile prendere un plotone di esecuzione e
        dirgli

        di sparare

        !
        bisogna vedere se non hanno mentito , perchè se
        mi trovassi io al posto loro per dare una lezione
        a quegli estortori gli darei tutte le risposte
        che vogliono sentire
        ;)Credi di farli fessi cosi' nel voir dire?In una causa del genere si fanno preparare delle analisi statistiche cazzutissime (per eta', scolarita', razza, provenienza geografica se diversa dal foro, composizione nucleo familiare, professione e mille mila altri parametri) e se qualcosa gli puzza non ci mettono piu' di un secondo per scaricarti addosso un peremptory.Ci sono società che fanno jury search che - oltre a costare una barbarità - riescono a descrivere cosi' bene il "giurato ideale" che parrebbe mancare solo nome e cognome...
        • bubba scrive:
          Re: Quindi la giuria
          - Scritto da: GianlucaGil ardi
          - Scritto da: Ale

          - Scritto da: Giuseppe Rossi


          E' assolutamente contro la signora, era più


          facile prendere un plotone di esecuzione e

          dirgli


          di sparare


          !

          bisogna vedere se non hanno mentito , perchè se

          mi trovassi io al posto loro per dare una
          lezione

          a quegli estortori gli darei tutte le risposte

          che vogliono sentire

          ;)

          Credi di farli fessi cosi' nel voir dire?

          In una causa del genere si fanno preparare delle
          analisi statistiche cazzutissime (per eta',
          scolarita', razza, provenienza geografica se
          diversa dal foro, composizione nucleo familiare,
          professione e mille mila altri parametri) e se
          qualcosa gli puzza non ci mettono piu' di un
          secondo per scaricarti addosso un
          peremptory.
          Ci sono società che fanno jury search che - oltre
          a costare una barbarità - riescono a descrivere
          cosi' bene il "giurato ideale" che parrebbe
          mancare solo nome e
          cognome...si vede che non hai visto "Runaway Jury (2003)" (in italia La giuria) con john cusack, gene hackman ecc. :)
  • ulpolo scrive:
    si deve sapere
    chi sono gli autori dei brani i cui detentori dei diritti si comportano così, li si mette al bando e nessuno mai più comprerà una sola nota prodotta da loro... visto che vige l'esemplarità inumana della pena propongo di colpire 10, 100, 1000 volte chi su quei brani si vuole arricchire in maniera così discriminatatra un po' chiederanno di bombardare di radiazioni chi copia un brano, così, giusto per rendere la condanna più esemplare.... ma vaff...
    • gnekko scrive:
      Re: si deve sapere
      no no no, io proporrei di vendere l'idea allo psiconano, magari trova il modo di far condannare qualcun altro di tutte le sue colpe, così il capro espiatorio lo mettono in un forno crematorio e lui se la spassa tranquillo :-D
  • Diego scrive:
    Ma siamo impazziti
    150000 dollari per brano!Perlomeno diano una multa giusta... non questo spropositoW il partito dei pirati... che qui in italia è una barzelletta... ovvio no?
    • -ToM- scrive:
      Re: Ma siamo impazziti
      - Scritto da: Diego
      150000 dollari per brano!
      Perlomeno diano una multa giusta... non questo
      sproposito

      W il partito dei pirati... che qui in italia è
      una barzelletta... ovvio no?E' tutto proporzionato al senso che vogliono dare a questo proXXXXX. becchiamo la mamma col figlio piccolo e andiamo giù pesanti, per far capire che possiamo uccidere chiunque.
      • Ale scrive:
        Re: Ma siamo impazziti
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: Diego

        150000 dollari per brano!

        Perlomeno diano una multa giusta... non questo

        sproposito



        W il partito dei pirati... che qui in italia è

        una barzelletta... ovvio no?

        E' tutto proporzionato al senso che vogliono dare
        a questo proXXXXX. becchiamo la mamma col figlio
        piccolo e andiamo giù pesanti, per far capire che
        possiamo uccidere
        chiunque.devono morire riiaa siae e tutte ste case che oltre a mangiarsi di + loro , ai musicisti danno una cagata
        • Cobra Reale scrive:
          Re: Ma siamo impazziti
          - Scritto da: Ale
          - Scritto da: -ToM-

          - Scritto da: Diego


          150000 dollari per brano!


          Perlomeno diano una multa giusta... non questo


          sproposito





          W il partito dei pirati... che qui in italia è


          una barzelletta... ovvio no?



          E' tutto proporzionato al senso che vogliono
          dare

          a questo proXXXXX. becchiamo la mamma col figlio

          piccolo e andiamo giù pesanti, per far capire
          che

          possiamo uccidere

          chiunque.
          devono morire riiaa siae e tutte ste case che
          oltre a mangiarsi di + loro , ai musicisti danno
          una
          cagataMeglio che tutti si sforzino di capire che si può fare a meno della loro musica. Immagino la RIAA, pronta a chiedere ai promotori di un boicottaggio su vasta scala un risarcimento di milioni di dollari per mancati guadagni...
      • mura scrive:
        Re: Ma siamo impazziti
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: Diego

        150000 dollari per brano!

        Perlomeno diano una multa giusta... non questo

        sproposito



        W il partito dei pirati... che qui in italia è

        una barzelletta... ovvio no?

        E' tutto proporzionato al senso che vogliono dare
        a questo proXXXXX. becchiamo la mamma col figlio
        piccolo e andiamo giù pesanti, per far capire che
        possiamo uccidere
        chiunque.Si ma a casa mia 150.000 * 24 = 3.600.000 ma sono impazziti ???Ma sono veramente convinti che quella mamma sia in grado di pagare la cifra che chiedono ???E chi caspita è la moglie divorziata di qualche mega miliardario a cui succhia alimenti da 500.000 dollari al mese ?Se invece di sbattere via tutti sti soldi e risorse in battaglie legali anti pirateria migliorassero i servizi di distribuzione e fruizione e si rendessero veramente conto che l'epoca dell'LP/CD sta finendo e si adeguassero sarebbero più contenti tutti quanti imho.
        • -ToM- scrive:
          Re: Ma siamo impazziti
          - Scritto da: mura
          Si ma a casa mia 150.000 * 24 = 3.600.000 ma sono
          impazziti ???
          Ma sono veramente convinti che quella mamma sia
          in grado di pagare la cifra che chiedono ???
          E chi caspita è la moglie divorziata di qualche
          mega miliardario a cui succhia alimenti da
          500.000 dollari al mese ?mah, se il giudice non è una me**a, riduce la pena... la richiesta spropositata credo rientri nel "noi possiamo fare questo ed altro, temeteci".
          Se invece di sbattere via tutti sti soldi e
          risorse in battaglie legali anti pirateria
          migliorassero i servizi di distribuzione e
          fruizione e si rendessero veramente conto che
          l'epoca dell'LP/CD sta finendo e si adeguassero
          sarebbero più contenti tutti quanti imho.Già, cambiare il modello di business, sono gli unici che non lo hanno "capito" ;)
        • major scrive:
          Re: Ma siamo impazziti
          - Scritto da: mura
          - Scritto da: -ToM-

          - Scritto da: Diego


          150000 dollari per brano!


          Perlomeno diano una multa giusta... non questo


          sproposito





          W il partito dei pirati... che qui in italia è


          una barzelletta... ovvio no?



          E' tutto proporzionato al senso che vogliono
          dare

          a questo proXXXXX. becchiamo la mamma col figlio

          piccolo e andiamo giù pesanti, per far capire
          che

          possiamo uccidere

          chiunque.

          Si ma a casa mia 150.000 * 24 = 3.600.000 ma sono
          impazziti
          ???Non ti preoccupare. A te chiederemo 1.000.000 * 24 = la lezione che ti meriti ed il risarcimento giusto che ci devi @^
Chiudi i commenti