Radeon 4770, GPU economica ma tutto pepe

AMD ha lanciato una nuova scheda grafica di fascia media: con un prezzo intorno ai 100 euro promette performance più che dignitose anche con i giochi più recenti. Compagno ideale, il nuovo Athlon X2 Black Edition

Roma – In occasione del suo 40esimo compleanno, ieri AMD ha lanciato una nuova scheda grafica di fascia media, l’ATI Radeon HD 4770, e un nuovo processore desktop per gli appassionati di tecnologia attenti al portafogli, l’Athlon X2 7850 Black Edition.

la GPU La nuova Radeon è la prima scheda grafica ad utilizzare una GPU prodotta con un processo a 40 nanometri. Il suo core, l’RV740, deriva da quell’RV770 già alla base dei modelli 4870 e 4850, differenziandosi da questo per l’integrazione di un numero inferiore di stream processor e per il supporto a un massimo di 512 MB di memoria.

Con un prezzo stimato di 110 dollari (che dovrebbero tradursi in poco meno di 100 euro), la 4770 si pone all’incirca tra il costo e le performance della 4830 e quelle della 4850, rispetto alle quali beneficia di un miglior thermal design power e di un miglior sistema di raffreddamento (di tipo heat-pipe a doppio slot).

Le specifiche tecniche della 4770 parlano di un clock della GPU di 750 MHz, di 640 stream processor cloccati anch’essi a 750 MHz, di 512 MB di memoria GDDR5 cloccata a 3,2 GHz, e di un’interfaccia con la memoria a 128 bit per una larghezza di banda pari a 51,2 GB/s. Stando ai primi benchmark apparsi online, in casa AMD la più diretta rivale della nuova scheda di AMD è rappresentata dalla GeForce 9800 GTX, la quale conserva tuttavia un piccolo margine di vantaggio.

Quasi superfluo specificare che la 4770 supporta le immancabili DirectX 10.1, la tecnologia multi-card CrossFireX e la tecnologia di accelerazione video UVD 2.0 e HDMI.

“A fronte dell’attuale clima di incertezza economica la pressione dei consumatori sta spostando la domanda verso una diminuzione dei prezzi, e la fascia intorno ai 100 dollari è quella che registra la più alta richiesta e i più alti volumi” ha commentato Rick Bergman, dirigente del Graphics Products Group di AMD. “AMD ha risposto con il lancio della scheda ATI Radeon HD 4770 rivolgendosi a questo mercato con tecnologie rivoluzionarie come i processori a 40 nm, il supporto dei giochi DirectX 10.1 e le memorie GDDR5. Una strategia che si contrappone al vecchio sistema di proporre inizialmente prodotti a caro prezzo per ridurne il costo gradualmente nel corso del tempo, un approccio che alcuni ancora utilizzano per rivolgersi a questo importante segmento”.

Nel momento in cui si scrive la nuova scheda grafica di AMD non è ancora disponibile su alcun negozio online italiano: stando alle indiscrezioni, la 4770 arriverà inizialmente in quantità molto limitate.

I link a un primo elenco di recensioni della Radeon HD 4770 è riportato qui da Dinox PC .

Athlon X2 7850 Black Edition
Il nuovo processore dual-core della famiglia Black Edition (BE) di AMD è indirizzato a coloro che, pur dilettandosi con videogiochi, applicazioni multimediali di un certo peso e overclocking, non intendono accendere mutui per aggiornare il proprio PC.

L’Athlon X2 7850 BE, che come tutti i chip della serie BE ha il moltiplicatore di frequenza sbloccato, è caratterizzato da un clock di 2,8 GHz, un thermal design power di 95 watt, 1 MB di cache L2 totale, 2 MB di cache L3, un bus HyperTransport a 3,6 GHz e il socket AM2+. Prezzo all’ingrosso, 69 dollari.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • xxx scrive:
    Pur di perdonare Apple...
    ...si leggono dei commenti incredibili!Riflettete, se certe cose le facesse Microsoft tutti a darle addosso... se invece sono fatte da Apple allora tutti a calarsi i pantaloni pur di difenderla...Come al solito...Due pesi... due misure...
    • Edo scrive:
      Re: Pur di perdonare Apple...
      Del tipo che appena qui sopra ci si sta chiedendo dove starebbe l'abuso di posizione dominante per la questione ipod/mp3/store online e non abbiamo avuto ancora risposta degna di tale nome?
    • Edo scrive:
      Re: Pur di perdonare Apple...
      tipo questo che è sacrosanta verità ma che ti è scomodohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2610152&m=2611398#p2611398
      • -ToM- scrive:
        Re: Pur di perdonare Apple...
        - Scritto da: Edo
        tipo questo che è sacrosanta verità ma che ti è
        scomodo

        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2610152&m=261no questa è solo una trollata, mè ovvio non sai fare altro.
  • Steve Austin scrive:
    Fermate mex!
    é nel dramma gli hanno fatto causa alla sua chiesa.Speriamo non condannino il papa-jobs!
    • -ToM- scrive:
      Re: Fermate mex!
      - Scritto da: Steve Austin
      é nel dramma gli hanno fatto causa alla sua
      chiesa. Speriamo non condannino il papa-jobs!ma generalmente è tranquillo...
  • Nokia scrive:
    iTunes = abuso di posizione dominante
    Continuo a non capire perchè la UE non faccia una multa grossa come una casa per iTunes!!!!!Il legame iPod - iTunes è palesemente illegale, il negozio di mp3 DEVE essere separato dal software di gestione dell'hardware (o dalla periferica come la chiama Mex)....E' curioso come une "firmware di una periferica" sempre usando la terminologia di Mex ci sia inchiodato un negozio di mp3....vabbè la novità dell'informatica!!!!
    • DarkOne scrive:
      Re: iTunes = abuso di posizione dominante
      Adesso ti rispondono che se non lo vuoi non lo compri...- Scritto da: Nokia
      Continuo a non capire perchè la UE non faccia una
      multa grossa come una casa per
      iTunes!!!!!

      Il legame iPod - iTunes è palesemente illegale,
      il negozio di mp3 DEVE essere separato dal
      software di gestione dell'hardware (o dalla
      periferica come la chiama
      Mex)....

      E' curioso come une "firmware di una periferica"
      sempre usando la terminologia di Mex ci sia
      inchiodato un negozio di mp3....vabbè la novità
      dell'informatica!!!!
      • Nokia scrive:
        Re: iTunes = abuso di posizione dominante
        Beh io ti rispondo che sei OT....Ogni tanto pensaci a quello che leggi o scrivi!!!!
    • ciao scrive:
      Re: iTunes = abuso di posizione dominante
      Perché alla UE si LAVORA e quindi usano MAC, mica come nella P.A. italiana
    • Jester68 scrive:
      Re: iTunes = abuso di posizione dominante
      - Scritto da: Nokia
      Continuo a non capire perchè la UE non faccia una
      multa grossa come una casa per
      iTunes!!!!!

      Il legame iPod - iTunes è palesemente illegale,
      il negozio di mp3 DEVE essere separato dal
      software di gestione dell'hardware Perchè sarebbe illegale? Puoi usare iTunes anche senza iPod e, anche se con un passaggio un pò noioso, ascoltare la musica acquistata su un qualsiasi lettore mp3.E' l'iPod che necessita obbligatoriamente di iTunes ma, come detto prima, ne puoi fare a meno.Non essendo Apple una ONLUS ha ovviamente scelto di facilitare le cose a chi compra un iPod.
      • snizzo scrive:
        Re: iTunes = abuso di posizione dominante
        si ma caro mio FACILITARE è un conto...IMPEDIRE a chi non ha windows di utilizzare un ipod è un'altra!
        • MeX scrive:
          Re: iTunes = abuso di posizione dominante
          anche Autodesk mi IMPEDISCE di usare Autocad su MAC e Linux...allora?
          • mythsmith scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            Documenta azioni intraprese da Autodesk per ostacolare lo sviluppo di applicazioni interoperabili di terze parti.
          • MeX scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            significa che fino ad ora i progetti che ci sono non li infastidiscono, bon per autodesk e per chi lavora a questi progetti.Ma sono certo che se calpestano dove Autodesk non vuole li annienta in un secondo.Non mi sembra che la Apple abbia oscurato i siti di OSX86 (che permette l'installazione di OSX su HW non mac!) oppure quelli che sviluppano il firmware linux per iPod... http://www.ipodlinux.org/come vedi ognuno tollera finchè gli conviene tollerare... in questo caso hanno ritenuto opportuno intervenire... scelta loro... e il reverse engineering non è certo una posizione vincente giuridicamente parlando
          • mythsmith scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            Sarà, ma intanto né tu né io né ad alcun altro, cliente apple o meno, è dato sapere "dove"/"come" questi progetti calpestassero "cosa". Solo ipotesi basate su nulla.La apple intimidisce e annienta, senza neppure due parole di spiegazione. Solo l'appiglio legale, "reverse engineering". E non ti azzardare a chiedere PERCHÈ si dovesse in prima istanza creare qualcosa che necessitasse di "reverse engeneering", semplicemente per gestire dei file. "PERCHÈ" è una domanda tabù per qualsiasi fedele cliente apple. Un cliente apple verace sa, in cuor suo, che la risposta è sempre "per la mia usabilità", "per il mio comfrot", "per il mio bene".Ogni prodotto Apple è Bene. Chiedersi se non potrebbe soddisfare meglio in miei bisogni usato in un modo leggermente diverso da quello imposto dalla casa madre è dunque Male. E ogni tentativo va estirpato. Quando la tecnica fallice miserevolmente per più e più volte, è buono e giusto ricorrere alla Legge.Un esempio di buona comunicazione col cliente, senza dubbio.
          • MeX scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            se usi un iPod per pareggiare il dislivello del tavolo nessuno ti dice niente.Se fai reverse engineering e pesti i piedi nelle strategie econnomiche (rompendo l'esclusivitá con iTunes) vengono a chiederne conto.Non sto dicendo che é una cosa bella, sto dicendo che é una cosa normale per una multinazionale capitalistica.
          • mythsmith scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante

            Se fai reverse engineering e pesti i piedi nelle
            strategie econnomiche (rompendo l'esclusivitá con
            iTunes) vengono a chiederne
            conto.Questo lo possiamo solo immaginare, noi insignificanti clienti Apple. Essa, che opera per il nostro Bene, è l'unica detentrice della vera Verità.Tutto ciò che ci ha rivelato è che il reverse engineering di quella particolare funzionalità è Male.E ci basta così. E ci piace così.È naturale, siamo solo numeri di carte di credito. Perché dovrebbe render conto di qualcosa che non ci piace, che ci limita, che ci priva del nostro hobby, che ci impedisce di utilizzare quell'altro strumento più simpatico/leggero/compatibile?È naturale.
          • MeX scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            non è così nei fatti, perchè puoi scegliere un altro prodotto e tali vincoli Jobsiani non ti sono imposti (ti saranno però imposti quelli del prodotto che sceglierai)
          • mythsmith scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            Allo sviluppo di quei tool di compatibilità ci giocavano almeno una decina di persone.Non so darti una stima totale del numero di utilizzatori di iPod su linux. Tanto qualsiasi numero inferiore alla sesta potenza di dieci sarebbe comunque insignificante per il "mercato" Apple.Ma sono tutte persone che avevano acquistato un prodotto confidando nell'esistenza di strumenti che gli permettevano di usarlo nel modo che gli dava la massima soddisfazione (o che addirittura era per loro l'unico possibile).Ora a tutte queste persone, e insieme a loro, quelli che stimano l'usabilità, l'esteticità e la praticità dell'iPod (come me) ma che ora non potranno accedervi, è stato tolto qualcosa. Senza alcuna spiegazione "umana", solo meccanici diktat burocratici e legali.Certo, certo, possono andarsi a comprare un pc nuovo con una licenza vista, oppure un mac nuovo, e dedicarlo all'iPod. Oppure comprare un nuovo lettore mp3, di quelli che fanno da chiavetta, e buttare l'iPod nel XXXXX (o rivenderlo a metà del prezzo pagato, il ché equivale a buttarne nel XXXXX solo la metà).Del resto quando un oggetto così splendido viene castrato e mutilato senza nessuna spiegazione, meglio non averlo più davanti agli occhi.
          • MeX scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            "Ma sono tutte persone che avevano acquistato un prodotto confidando nell'esistenza di strumenti che gli permettevano di usarlo nel modo che gli dava la massima soddisfazione (o che addirittura era per loro l'unico possibile)."cioé lo hai acquistato senza sapere che gli ultimi modelli di iPod non si sincronizzano su Linux?Perché i vecchi modelli mi risulta continuino a funzionare.
          • mythsmith scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante

            cioé lo hai acquistato senza sapere che gli
            ultimi modelli di iPod non si sincronizzano su
            Linux?Qualche mese fa ci ho fatto un pensierino serio. Poi mi sono reso conto che il mio vecchio creative (2003) continua a fare egregiamente il suo mestiere, nonostante un paio di anni fa abbia dovuto sostituire i tasti con dei pezzi di gomma tenuti con lo scotch. 6 anni di servizio, 200.000 km in auto, qualche migliaio di km di corsa, con litri e litri di sudore e settimane di forti sollecitazioni meccaniche.Si è meritato di rimanere con me finché non cede irrecuperabilmente.
            Perché i vecchi modelli mi risulta continuino a
            funzionare.Fino a quando Apple non deciderà che non devono più. Tu ti fidi? Io non più.Rimangono sempre fuori quella decina hobbisti disoccupati e tutti coloro che contavano sul loro giocare per poter un giorno far funzionare l'iPod come più gli piace.Numeri di carte di credito.Spero qualcuno prosegua:http://wikileaks.org/wiki/Apple_censored_iPodHash_source_code,_Nov_2008
          • MeX scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante

            Qualche mese fa ci ho fatto un pensierino serio.
            Poi mi sono reso conto che il mio vecchio
            creative (2003) continua a fare egregiamente il
            suo mestiere, nonostante un paio di anni fa abbia
            dovuto sostituire i tasti con dei pezzi di gomma
            tenuti con lo scotch.ottimo!
            6 anni di servizio, 200.000 km in auto, qualche
            migliaio di km di corsa, con litri e litri di
            sudore e settimane di forti sollecitazioni
            meccaniche.
            Si è meritato di rimanere con me finché non cede
            irrecuperabilmente.direi di si, poi puoi comprare i nuovi creative

            Perché i vecchi modelli mi risulta continuino a

            funzionare.
            Fino a quando Apple non deciderà che non devono
            più. Tu ti fidi? Io non
            più.no infatti, eviterei di comprare prodotti Apple se fossi uno user Linux
            Rimangono sempre fuori quella decina hobbisti
            disoccupati e tutti coloro che contavano sul loro
            giocare per poter un giorno far funzionare l'iPod
            come più gli
            piace.
            Numeri di carte di credito.amen, troveranno altro a cui dedicarsi... poi ci sono anche quelli che sviluppano Cydia sull'iPhone e ci fanno un business parallelo non autorizzato :)
            Spero qualcuno prosegua:
            http://wikileaks.org/wiki/Apple_censored_iPodHash_speriamo che le multinazionali non si allarghino troppo :)
        • Jester68 scrive:
          Re: iTunes = abuso di posizione dominante
          - Scritto da: snizzo
          si ma caro mio FACILITARE è un conto...
          IMPEDIRE a chi non ha windows di utilizzare un
          ipod è
          un'altra!Anche chi ha OSX può usarlo e, considerando le varie statistiche che si trovano in rete, in ambito desktop OSX+Windows sono circa il 99,5%.Quando altre alternative (come Linux, che anche io uso) diventeranno sufficientemente credibili da poterci guadagnare qualcosa, vedrai che Apple rilascerà velocemente una versione di iTunes dedicata.Nel mentre puoi comprare tutti gli altri lettori mp3 che vengono visti come una normale chiavetta usb. Dopo tutto iPod è solo un oggetto per fighetti scemi che buttano i soldi. Perchè lo volete a tutti i costi?
    • MeX scrive:
      Re: iTunes = abuso di posizione dominante
      perché iTunes lo puoi usare senza acquistare nemmeno UNA canzone da iTunes.In iTunes puoi importare i tuoi CD e qualsiasi MP3 scaricato / acquistato / acquisito da qualsiasi fonte.
    • chetelodico atfa scrive:
      Re: iTunes = abuso di posizione dominante
      - Scritto da: Nokia
      Continuo a non capire perchè la UE non faccia una
      multa grossa come una casa per
      ...Sarebbe come dire che la Mercedes o che la Ferrari devono fare obbligatoriamente sia cambi automatici che cambi manuali per tutti i modelli, o devono mettere la cloche anche se il cambio è sequenziale con comandi al volante.Compera Fiat e sii felice così ...... l'iPod non è l'unico lettore disponibile e l'iTunes Store non è l'unico venditore di file audio.
      • nome cognome scrive:
        Re: iTunes = abuso di posizione dominante
        Assolutamente sbagliato. Non si sta parlando di imporre una soluzione HW ad un altra soluzione HW (che potrebbe essere sbagliato anche così, ma vabbé).Si sta parlando di una soluzione HW + una soluzione SW + una soluzione di e-commerce.Riprendendo il tuo paragone si potrebbe parlare di una Fiat che ti obbliga a comperare benzina alla Shell pagando con la Visa. E se cerchi un'altra combinazione ti fanno causa.Se in più salta fuori che la Fiat possiede il 90% del mercato e che se non comperi Fiat sei un loser (molti la pensano così se non hai l'ultimo modello dell'iPod), capisci dove stanno i problemi (non uno, molti).Chiaramente lo stesso discorso lo si può fare per la vendita legata di PC+Windows, ma questo ora è OT.
        • MeX scrive:
          Re: iTunes = abuso di posizione dominante
          allora, se compri un iPod DEVI usare iTunes per SINCRONIZZARLO.Non sei obbligato ad acquistare nessun brano da iTunes store, dunque?
        • Jester68 scrive:
          Re: iTunes = abuso di posizione dominante
          - Scritto da: nome cognomeIl concetto sbagliato è che, al momento, nessuno impone niente: Fiat ha un sacco di vincoli e non ti piaciono Visa e Shell? Compra VW, AUDI, SEAT, PORSCHE, FERRARI, etc. e fai rifornimento alla Q8 con Amex.Anzi, con un pò di tempo da spendere, puoi usare Visa per Shell e utilizzare il carburante su auto non Fiat: più libero di così!
          Se in più salta fuori che la Fiat possiede il 90%
          del mercatoPerchè gli utenti l'hanno scelta in quanto se vai in un concessionario multimarca (leggi le varie catene di prodotti informatici) non trovi solo Fiat.
          e che se non comperi Fiat sei un
          loser (molti la pensano così se non hai l'ultimo
          modello dell'iPod), capisci dove stanno i
          problemi (non uno,
          molti). Adesso non vorrai accusare Fiat (Apple) per la stupidità delle persone?Comunque, se questo fosse uno dei moventi, è facilmente superabile: basta produrre un lettore più "cool" di iPod.
    • Nokia scrive:
      Re: iTunes = abuso di posizione dominante
      Vabbè ve lo provo a spiegare meglio:Che differenza c'è tra un mp3 acquistato su Amazon ed un mp3 acquistato su iTunes?Risposta: NESSUNA!!!!Che differenza c'è tra la quantità di mp3 acquistata su Amazon daglii utenti e la quantità di mp3 acquistata su iTunes dagli utenti?Risposta: 10% contro 90% (percentuali spannometriche...)A quale dei 2 negozi online è legato sin dal momento dell'acquisto il lettore mp3 più venduto al mondo con quasi l'80% del mercato?Risposta: iTunes.Il resto lo lascio alla vostra intelligenza!!!!Buona analisi
      • MeX scrive:
        Re: iTunes = abuso di posizione dominante
        ma non certo perché esiste l'iPOd... semplicemente é piú comodo comprare su iTUnes che giá ha tutti i miei MP3 in quanto acquisto e l'MP3 é perfettamente organizzato nella libreria.Che Amazon faccia la sua applicazione anziché appoggiarsi solo al sito internet
        • Steve Austin scrive:
          Re: iTunes = abuso di posizione dominante
          aooo mexx hai mandato su più di 100 post in un giorno solo tu!!!!calmati!!!apple non é il cristianesimo, steve jobs non é gesù e te non sei un missionario che deve dedicare la vita alla divulgazione del vangelo.opinione tua apple ha fatto bene, per molti altri l'ha fatta un po con quella "del grosso che picchia il piccolo solo perché l'ha guardato..."spero perda la causa.
          • MeX scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            - Scritto da: Steve Austin
            aooo mexx hai mandato su più di 100 post in un
            giorno solo
            tu!!!!ho risposto a tutti... ho sbagliato?
            calmati!!!sono calmissimo! :)
            apple non é il cristianesimo, steve jobs non é
            gesù e te non sei un missionario che deve
            dedicare la vita alla divulgazione del
            vangelo.infatti ho consigliato di NON comprare l'iPod se si è Linux user o non piace iTunes!Chi sono GIUDA? :)
            opinione tua apple ha fatto bene, per molti altri
            l'ha fatta un po con quella "del grosso che
            picchia il piccolo solo perché l'ha
            guardato..."non ho detto che "ha fatto bene" ho detto che sarebbe impensabile che una multinazionale non agisca in questo modo.
            spero perda la causa.ma anche io, così fanno un bel reverse engineering completo a Windows e WINE decreterà il passaggio definitivo a Linux per tutti i Microsoft fan boys anti Apple (escluso Dovella!)
        • Nokia scrive:
          Re: iTunes = abuso di posizione dominante
          Ecco, sei un cazzaro e si vede palesemente che non sai neanche di che stai parlando!!!!Ma almeno prima vedi come funzionano le cose no!!!!E comunque anche se fosse che con Amazon si compra direttamente online, secondo te la difficoltà sarebbe riuscire ad impostare la cartella dove tieni la tua libreria iTunes come quella di dowunload di default di Amazon????Compro su Amazon, scarico nella mia cartella Musica, apro iTunes e puf..magia, l'mp3 sta già nella libreria iTunes!!!!Questo è il motivo per cui decine di milioni di utenti al mondo scelgono un negozio od un altro???Mamma mia che pochezza ragazzi....
          • MeX scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante

            E comunque anche se fosse che con Amazon si
            compra direttamente online, secondo te la
            difficoltà sarebbe riuscire ad impostare la
            cartella dove tieni la tua libreria iTunes come
            quella di dowunload di default di
            Amazon????rispettto e cliccare su "buy" e non fare nient'altro? CERTO!1
            Compro su Amazon, 2
            scarico nella mia cartella Musica3
            apro iTunes e puf..magia, l'mp3 sta già4 cerchi la cover dell'album5 la inserisci in iTunesoppure:1. clicco su buy
            Questo è il motivo per cui decine di milioni di
            utenti al mondo scelgono un negozio od un
            altro???

            Mamma mia che pochezza ragazzi....sicuramente è uno dei motivi... come anche la funzionalità Genius che analizza i brani che ascolti e ti propone i brani che ti potrebbero piacere... insomma, iTunes funziona bene (poi ci a chi non piace e non lo usa!)
          • Nokia scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            OhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhFinalmente...Vedi che quando vuoi inizi ad usare la testa...Adesso ripensa alla multona fatta a Microsoft perchè rendeva troppo facile usare Windows Music Player a chi comprava un pc con OS Windows....1 click sento la musica con WMP1. Scopro che esistono altri lettori musicali2. Mi connetto al sito per scaricare un altro lettore3. Installo un altro lettore4. Click e sento la musica con un altro lettore5. Imposto il nuovo lettore come predefinito.Adesso pensa a quanto è facile comprare su iTunes per chi compra un iPod.Adesso pensa che sia l'OS Windows sia l'iPod hanno una posizione dominante nei loro rispettivi mercatiAdesso prova a fare 2 + 2.....PS.Visto che non lo conosci, quando compri su Amazon:1 click compro su amazon e l'mp3 va direttamente nella tua libreria iTunes con tanto di copertina.2 click apro iTunes per sincronizzarlo sull'iPod
          • MeX scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            ehm la microsoft ha più del 70% del mercato QUELLA è una posizione dominante... la Apple no
          • Jester68 scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            - Scritto da: Nokia
            Adesso ripensa alla multona fatta a Microsoft
            perchè rendeva troppo facile usare Windows Music
            Player a chi comprava un pc con OS
            Windows....Piccola differenza: WMP è già installato in Windows e me lo ritrovo su quasi qualsiasi pc in vendita, iTunes al massimo lo trovi su macchine Apple.

            1 click sento la musica con WMP

            1. Scopro che esistono altri lettori musicaliQuesto è il problema reale: la maggior parte dell'utenza comune, se trovava già WMP, non ci pensa nemmeno a cercare alternative e chi produce sw analoghi la prende in quel posto
            Adesso pensa che sia l'OS Windows sia l'iPod
            hanno una posizione dominante nei loro rispettivi
            mercatiAltra piccola differenza: Windows te lo ritrovi quando compri Dell, HP, Acer, Samsung, Asus, ecc., l'iPod lo devi prendere di tua "spontanea volontà", in quanto se compri Samsung, Creative, ecc. hai prodotti differenti.
            Adesso prova a fare 2 + 2.....E no, i conti non tornano!
            PS.
            Visto che non lo conosci, quando compri su Amazon:
            1 click compro su amazon e l'mp3 va direttamente
            nella tua libreria iTunes con tanto di
            copertina.
            2 click apro iTunes per sincronizzarlo sull'iPodQuindi iTunes ti permette di utilizzare semplicemente sia iTunes Store che Amazon! E questo sarebbe abuso di posizione dominante?
      • FinalCut scrive:
        Re: iTunes = abuso di posizione dominante
        Vedo di spiegartelo con parole semplici, in modo che tu possa capire.C'è un DRM che lega i brani di iTunes ad iPod? NOCi sono brani in esclusiva solo su iTunes? NOCi sono prezzi anti-concorrenziali praticati su iTunes? NOiTunes infrange qualche legge sul libero mercato? NOPosso ascoltare brani comprati altrove su iTunes? SII brani di iTunes posso ascoltarli su altri lettori? SIe poi la domanda più importante:iTunes mi viene imposto con licenza OEM quando compro un qualunque lettore mp3? NOse ne deduce iTunes≠Microsoft----------------------Cambiando discorso se fosse vero che iTunes andrebbe sanzionato anche la Nokia con questo dovrebbe fare la stessa fine: http://music.nokia.itIn quando ne riceverebbe un indebito vantaggio... proprio come iTunes.Anzi le risposte cambiano!C'è un DRM che lega i brani di NokiaStore ai suoi telefoni? SII brani di NokiaStore posso ascoltarli su altri lettori? NOAdesso sfogati pure, fammi vedere il meglio dalla serie "Due pesi due misure"...(linux)(apple)PS: per non parlare di questo... patetici!http://music.nokia.it/UnsupportedOS/home.aspxI Sistemi Operativi supportati attualmente sono Microsoft Windows XP o VistaI browsers supportati sono Microsoft Internet Explorer 6 e superiori-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2009 18.51-----------------------------------------------------------
        • Nokia scrive:
          Re: iTunes = abuso di posizione dominante
          Qual'è la quota di mercato nel settore degli lettori mp3 di Nokia?Oltretutto chi ha parlato dei Nokia....Quando avranno il 90% del mercato ne parleremo.Ogni azienda è libera di fare assolutamente quello che vuole fino a che non assume una posizione dominante del mercato per cui può imporre delle proprie scelte che diventano svantaggiose per la libera concorrenza.Una volta chiarito questo torniamo a dire:iPod 80% del mercato.iTunes 90% del mercato.La posizione mi sembra abbastanza dominante.Ripeto lascio alla tua intelligenza:A parità di prodotto (lo stesso identico mp3 venduto su iTunes o su Amazon), il 90% degli utenti Americani lo compra su iTunes.Può avere a che fare con fatto che iTunes è legato all'iPod (il lettore con l'80% del mercato mondiale)?Chissà!!!!!Forse un'anticchia.....
          • FinalCut scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            - Scritto da: Nokia
            Qual'è la quota di mercato nel settore degli
            lettori mp3 di Nokia?Qual'è la quota di mercato di Nokia nella telefonia?
            Oltretutto chi ha parlato dei Nokia....Quando
            avranno il 90% del mercato ne
            parleremo.Due pesi, due misure.... prevedevo...Vedo di ri-spiegartelo ancora una volta con parole semplici, in modo che tu possa capire.C'è un DRM che lega i brani di iTunes ad iPod? NOCi sono brani in esclusiva solo su iTunes? NOCi sono prezzi anti-concorrenziali praticati su iTunes? NOPosso ascoltare brani comprati altrove su iTunes? SII brani di iTunes posso ascoltarli su altri lettori? SIe poi la domanda più importante:iTunes mi viene imposto con licenza OEM quando compro un qualunque lettore mp3? NOiTunes infrange qualche legge sul libero mercato? NOiTunes infrange qualche legge sul libero mercato? NOiTunes infrange qualche legge sul libero mercato? NOiTunes infrange qualche legge sul libero mercato? NOiTunes infrange qualche legge sul libero mercato? NOiTunes infrange qualche legge sul libero mercato? NOiTunes infrange qualche legge sul libero mercato? NOiTunes infrange qualche legge sul libero mercato? NOChiaro? se vuoi parliamo delle leggi che infrange Microsoft.(linux)(apple)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2009 19.32-----------------------------------------------------------
          • Stein Franken scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            Ho la sensazione che c'è gente che sta solo cercando di punzecchiare :/imho sei stato chiaro già dal primo post. Tanto vale chiuderla qui.
          • Edo scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            - Scritto da: Nokia
            Qual'è la quota di mercato nel settore degli
            lettori mp3 di
            Nokia?
            Oltretutto chi ha parlato dei Nokia....Quando
            avranno il 90% del mercato ne
            parleremo.Guarda che è il modo con cui ottieni il 90% del mercato che costituisce abuso di posizione dominante, non il fatto che lo detieni pur esistendo la concorrenza che si spartisce le bricciole.

            Ogni azienda è libera di fare assolutamente
            quello che vuole fino a che non assume una
            posizione dominante del mercato per cui può
            imporre delle proprie scelte che diventano
            svantaggiose per la libera
            concorrenza.
            È l'abuso che va provato. Per MS è stato senteziato che esiste, per gli mp3/ipod/storeonline e via dicendo, abbiamo una sentenza?
            Una volta chiarito questo torniamo a dire:

            iPod 80% del mercato.
            iTunes 90% del mercato.
            Non prova nessun abuso di posizione dominante dato che i concorrenti ci sono.Apple li elimina con le stesse pratiche percorse da MS o semplicemente il mercato ha preferito taluni prodotti rispetto ad altri?Perché se apple elimina la concorrenza come fece MS mi fa strano che non vi siano ancora procedimenti penali conclusi con sentenze punitive.
            La posizione mi sembra abbastanza dominante.
            Abbastanza dominante cosa vuol dire?Dove sta l'abuso della posizione dominante e quali sono le pratiche illecite? Se hai delle risposte precise a domande semplici come queste allora ti diamo ragione e potresti pure vincere cause in tribunale, altrimenti lasciamo perdere.
            Ripeto lascio alla tua intelligenza:
            A parità di prodotto (lo stesso identico mp3
            venduto su iTunes o su Amazon), il 90% degli
            utenti Americani lo compra su
            iTunes.E ripeto: dov'è l'abuso di posizione dominante?
            Può avere a che fare con fatto che iTunes è
            legato all'iPod (il lettore con l'80% del mercato
            mondiale)?
            Chissà!!!!!Forse un'anticchia.....E dove è l'abuso di posizione dominate?Continui a non evadere tale domanda
          • alexjenn scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            Tra te e FinalCut avete dato KO alla prima ripresa.Comonuque, alla prossima Nokia & Co. se ne usciranno di nuovo con i soliti discorsi e con le stesse loro idee.
          • -ToM- scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            - Scritto da: alexjenn
            Tra te e FinalCut avete dato KO alla prima
            ripresa.

            Comonuque, alla prossima Nokia & Co. se ne
            usciranno di nuovo con i soliti discorsi e con le
            stesse loro
            idee.Preoccupati dei tuoi KO invece di gioire di quelli degli altri senza esserne stato l'artefice:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=2612414#p2612414-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 aprile 2009 09.38-----------------------------------------------------------
          • Edo scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            E se facessi la stessa cosa pure tu, invece di portare OT il tutto?
          • -ToM- scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            - Scritto da: Edo
            E se facessi la stessa cosa pure tu, invece di
            portare OT il tutto?inizia a rispondermi dove argomento invece di evitarmi e rispondermi solo ai topic ironici che non capisci.Sarebbe già qualcosa.
          • Edo scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            E se cominciassimo a togliere di mezzo tutti i tuoi inutili post partendo da questa porcheria?http://punto-informatico.it/images/linkhtml.gif
          • Edo scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            link corretto alla porcheriahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=2612946#p2612946
          • -ToM- scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            - Scritto da: Edo
            link corretto alla porcheria

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=261il cui messaggio punta a questo link:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=2612414#p2612414Se non ti piace il reply ca**i tuoi, sta di fatto che alexjenn apre bocca solo per dire niente (come tu del resto) e l'unica cosa utile che fa è gioire dei KO degli altri quando lui ha preso gli schiaffi in piazza e se nè andato zitto dal thread.Continua a sproloquiare e difendere l'indifendibile caro mio Alexjenn-
            Giov-
            Edo :D
          • Edo scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante

            Continua a sproloquiare e difendere
            l'indifendibile caro mio Alexjenn-
            Giov-
            Edo
            :DIl delirio continua, invece di vaneggiare ad ogni occasione, cancella queste tue porcheriehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=2612946#p2612946Utenti come te rovinano la reputazione di registrati seri. Prendine atto, come già han fatto altri utenti sul tuo conto.
          • Edo scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            Farneticazioni d'un pazzo scatenato. Contento te.
          • -ToM- scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            - Scritto da: Edo
            E se cominciassimo a togliere di mezzo tutti i
            tuoi inutili post partendo da questa
            porcheria?

            http://punto-informatico.it/images/linkhtml.gifeh no daiiii! l'icona del link è carina!comunque mi dispiace dirti che non l'ho fatta ioPS.: ritenta, magari con un altro browser più facile da usare.
          • Edo scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            Riprova con questa TUA porcheria di post.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=2612946#p2612946I tuoi sono atteggiamenti vergognosi per un utente registrato, prendine atto.
          • Edo scrive:
            Re: iTunes = abuso di posizione dominante
            Anche quell'icona è meglio di un tuo post.
  • Homo Technicus scrive:
    Ciò che compri non è tuo
    E non ne puoi disporre.Compri il mio apparecchio?Bene, lo usi solo come dico io, altrimenti, come cantava Bennato, "in Prigione, in Prigione!"E' ora di finirla con questi pirati che pretendono di fare della propria roba quello che vogliono!Sono soli avidi tirchi che pretendono di non pagare ciò che è mio e resta mio.Ma alla fine la Legge trionferà, e questi criminali pagheranno e basta, senza nemmeno poter ascoltare la musica, come è giusto che sia!
    • MeX scrive:
      Re: Ciò che compri non è tuo
      so che sei ironico trolleggiante...ma nessuno qui condivide quello che dici...Il punto é CONDIVIDERE questo con altri... anche perché molto spesso dietro "nobili" scopi di "libertá" si celano modelli di business parassitari... vedi come si é evoluto il XXXXXXXXX e Cydia...
      • zaur scrive:
        Re: Ciò che compri non è tuo
        - Scritto da: MeX
        so che sei ironico trolleggiante...
        ma nessuno qui condivide quello che dici...

        Il punto é CONDIVIDERE questo con altri... anche
        perché molto spesso dietro "nobili" scopi di
        "libertá" si celano modelli di business
        parassitari... vedi come si é evoluto il
        XXXXXXXXX e
        Cydia...Nessuno?Ma guarda che sei solo tu che non hai capito... IMHO
      • CCC scrive:
        Re: Ciò che compri non è tuo
        - Scritto da: MeX
        so che sei ironico trolleggiante...
        ma nessuno qui condivide quello che dici...sbagliato!io condivido eccome!
        Il punto é CONDIVIDERE questo con altri... anche
        perché molto spesso dietro "nobili" scopi di
        "libertá" si celano modelli di business
        parassitari... vedi come si é evoluto il
        XXXXXXXXX e
        Cydia...a proposito di modelli di business parassitari...parliamo di come si è evoluta Apple (al pari di altri da M$ in avanti)? parliamo dell'uso della brevettazione?...o parliamo dei modelli di "business" (leggi RENDITE parassitarie) basati sull'uso del copyright che tanti Apple compreso usano a colpi di DRM???
        • MeX scrive:
          Re: Ciò che compri non è tuo
          e se tu avessi una multinazionale e vivi in un sistema che funziona abrevetti e senon brevetti il brevettabile ti fanno cauese milionarie vincedole tu cosa faresti?
          • Stein Franken scrive:
            Re: Ciò che compri non è tuo
            Lascialo perdere ;) non capisce la logica del mercato e di come funziona un'azienda.
        • cassandra scrive:
          Re: Ciò che compri non è tuo
          quand'e che apple fallisce ? spero prestohttp://shop.ebay.it/merchant/cdsat2006
          • Stein Franken scrive:
            Re: Ciò che compri non è tuo
            Quanto piacere provi a postare sempre il tuo inutile link?
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Ciò che compri non è tuo
            - Scritto da: cassandra
            quand'e che apple fallisce ?Non ti pare d'essere fuori dal mondo con osservazioni simili? S'è appena confermata come una di quelle aziende che sopporta meglio la crisi degli acquisti ... o il tuo è solo un pretesto per farti reclame?
    • Utonto scrive:
      Re: Ciò che compri non è tuo
      - Scritto da: Homo Technicus
      E non ne puoi disporre.
      Compri il mio apparecchio?
      Bene, lo usi solo come dico io, altrimenti, come
      cantava Bennato, "in Prigione, in
      Prigione!"Infatti non lo compro il tuo apparecchio: se compro diventa mio a prescindere....

      E' ora di finirla con questi pirati che
      pretendono di fare della propria roba quello che
      vogliono!Interessante commento :) vuol dire che se compro non è mio, ergo se lo rubo si?
      Sono soli avidi tirchi che pretendono di non
      pagare ciò che è mio e resta
      mio.Scusa ma se è tuo, perché lo devo pagare io? Pagatelo!
      Ma alla fine la Legge trionferà, e questi
      criminali pagheranno e basta, senza nemmeno poter
      ascoltare la musica, come è giusto che
      sia!Infatti per acoltar musica, mica devo pagare... :)
      • ciao scrive:
        Re: Ciò che compri non è tuo
        - Scritto da: Utonto
        Infatti non lo compro il tuo apparecchio: se
        compro diventa mio a
        prescindere....Si ma non puoi farci tutto quello che vuoi




        E' ora di finirla con questi pirati che

        pretendono di fare della propria roba quello che

        vogliono!

        Interessante commento :) vuol dire che se compro
        non è mio, ergo se lo rubo
        si?Se lo compri é tuo, se o rubi anche ma sei un LADRO


        Sono soli avidi tirchi che pretendono di non

        pagare ciò che è mio e resta

        mio.

        Scusa ma se è tuo, perché lo devo pagare io?
        Pagatelo!Se vuoi usare una cosa che ho sviluppato io posso anche fartela pagare


        Ma alla fine la Legge trionferà, e questi

        criminali pagheranno e basta, senza nemmeno
        poter

        ascoltare la musica, come è giusto che

        sia!

        Infatti per acoltar musica, mica devo pagare... :)LADRO
      • SilvioB scrive:
        Re: Ciò che compri non è tuo
        - Scritto da: Utonto
        Infatti per acoltar musica, mica devo pagare... :)"Presto prendetegli le generalita' che voglio sporgere denuncia!"Silvio B.
  • Andreabont scrive:
    Apple suicida
    Apple non vuole sprecare soldi per chi usa Linux??? Bhe, guardacaso ci sono gli utenti Linux che fanno un favore alla Apple e sviluppano un software per Linux che permette l'uso del loro carissimo (in tutti i sensi) iPod...Conseguenza? La vendita degli iPod aumenta!! Adesso anche chi usa Linux può usare (e quindi comprare) un'iPod!!!Apple, senza fare nulla, si vede aumentare magicamente le vendite!!Apple cosa fa per ringraziare gli utenti Linux? Fa pressioni e chiude il progetto che apeva portato tutte quelle nuove vendite e impedisce agli sviluppatori Linux di usare l'Ipod.Conseguenza? Gli utenti Linux non comprano gli iPod... le vendite calano...Complimenti Apple!!! Avevo sempre saputo che il tuo ufficio marketing era pieno zeppo di geni dell'economia... non è che ce ne presti qualcuno per far passare questa crisi???
    • MeX scrive:
      Re: Apple suicida
      conseguenze di lasciare sviluppare software terzi per l'iPod:- perdita di vendite su iTunes- perdita della notifica di aggiornamento firmware- dare assistenza ad un utente che usa un prodotto che non conosci- sostituire / ripare un iPod in garanzia per colpa di un software scritto da terzi
      • Andreabont scrive:
        Re: Apple suicida
        - perdita di vendite su iTunes
        Non è colpa di Linux se loro NEGANO l'acXXXXX a chi usa Linux....- perdita della notifica di aggiornamento firmware
        Cosa cambia? Tanto per chi usa Linux le notifiche non arriverebbero ugualmente....- dare assistenza ad un utente che usa un prodotto che non conosci
        L'iPod non cambia, è solo il software per caricare su i file audio...- sostituire / ripare un iPod in garanzia per colpa di un software scritto da terzi
        Come già detto, l'iPod non cambia, è solo il sistema di interfaccia su PC, e non può danneggiare in alcun modo il dispositivo, ergo la garanzia è valida...
        • a n o n i m o scrive:
          Re: Apple suicida
          - Scritto da: Andreabont
          - perdita di vendite su iTunes


          Non è colpa di Linux se loro NEGANO l'acXXXXX a
          chi usa
          Linux....

          - perdita della notifica di aggiornamento firmware


          Cosa cambia? Tanto per chi usa Linux le
          notifiche non arriverebbero
          ugualmente....

          - dare assistenza ad un utente che usa un
          prodotto che non
          conosci


          L'iPod non cambia, è solo il software per
          caricare su i file
          audio...

          - sostituire / ripare un iPod in garanzia per
          colpa di un software scritto da
          terzi


          Come già detto, l'iPod non cambia, è solo il
          sistema di interfaccia su PC, e non può
          danneggiare in alcun modo il dispositivo, ergo la
          garanzia è
          valida...ma come caspita quoti!? :| :s
          • Jester68 scrive:
            Re: Apple suicida
            - Scritto da: a n o n i m o
            ma come caspita quoti!? :| :sAnche tu non scherzi pero quanto a quoting selvaggio! ;)
        • ruppolo scrive:
          Re: Apple suicida
          - Scritto da: Andreabont

          L'iPod non cambia, è solo il software per
          caricare su i file
          audio...iTunes è molto di più del software che carica l'audio.
          • DarkOne scrive:
            Re: Apple suicida
            E' vero, è anche una pattumiera.- Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Andreabont


            L'iPod non cambia, è solo il software per

            caricare su i file

            audio...
            iTunes è molto di più del software che carica
            l'audio.
          • labarra scrive:
            Re: Apple suicida
            ...tra l'altro anche pesante.
          • -ToM- scrive:
            Re: Apple suicida
            - Scritto da: labarra
            ...tra l'altro anche pesante.come del resto quicktime, sono veramente programmati col (_|_)
          • DarkOne scrive:
            Re: Apple suicida
            Ah, esiste ancora quicktime?Pensavo fosse defunto.- Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: labarra

            ...tra l'altro anche pesante.

            come del resto quicktime, sono veramente
            programmati col
            (_|_)
          • -ToM- scrive:
            Re: Apple suicida
            - Scritto da: DarkOne
            Ah, esiste ancora quicktime?

            Pensavo fosse defunto.il problema è che sui siti lo usano in molti, costringendoti a scaricare quel XXXXX.
          • Stein Franken scrive:
            Re: Apple suicida
            Ti dirò una cosa: QuickTime lo odiavo sotto Windows quando dovevo installarlo per vedere dei filmati su internet.Però la versione Pro (specialmente su OSX, ps. forse su Snow Leopard diventa gratis) è dannatamente comodo per manipolare filmati e giocarci su.Come software in sè non è niente male, ma se si rimane a livello di player, in effetti... (rotfl)
          • -ToM- scrive:
            Re: Apple suicida
            - Scritto da: ruppolo
            iTunes è molto di più del software che carica
            l'audio.Già, ti installa Apple Updater che al primo aggiornamento ti suggerisce di installare safari con la spunta di default.
    • Jester68 scrive:
      Re: Apple suicida
      - Scritto da: Andreabont
      Conseguenza? Gli utenti Linux non comprano gli
      iPod... le vendite
      calano...Dì la verità: ti sei dimenticato di aggiungere la faccina che ride..
  • Steve forever scrive:
    Uso mac ma non capisco
    Fatemi capire una cosa:benchè io mi trovi ad utilizzare materiale Apple non ne condivido le strategie. L'ultima cavolata è il loro maledetto spinotto digital port proprietario...beh insomma, si fanno gli standard loro e obbligano il mondo a doversi adattare.Proprio questo mi fa pensare una cosa:che differenza c'e' con M$ che mette un player gratuito nel loro zoppicante sistema disperativo? Anche loro propinano roba senza che nessuno gli chied nulla.non sarebbero passibili di una bella class action da una qualche miliardata di $ cosi' che la piantino di fare i cavoli loro e permettessero a noi utenti di avere un po' più di libertà?
    • Galopgalop scrive:
      Re: Uso mac ma non capisco
      C'è che Microsoft non ti obbliga, come fa Apple, ad utilizzare il suo software per il suo apparecchio Zune. Ci sono diverse alternative, come PityOnU, e nessuna di queste è soggetta a restrizioni o denunce da parte della casa madre. Il Media Player Microsoft che male ti fa? E' vero, è una sola orrenda, io stesso non lo uso, ma non ti s'impedisce di usarne uno qualsiasi. Preferisco avere un sistema completo, con dotazione software più completa possibile, ad uno spoglio. Se poi i programmi incorporati non mi piacciono installo dell'altro, l'importante che sia consentito farlo! L'altro giorno ho installato PuppyLinux su chiavetta, 100 Mega e ho un sistema operativo pronto all'uso, non invasivo per la macchina ospite, infarcito di programmi utili. E meno male che ne è infarcito, perchè il solo voler aggiornare Firefox dalla 2.0.0.2 a quella attuale è costato dolori e ore di prove, non il solito click-avandi-click di Windows, ma questa è un'altra storia!
      • pabloski scrive:
        Re: Uso mac ma non capisco
        si magari sono escamotage che violano una decina di brevetti MS, com'è sucXXXXX ultimamente con FAT32solo che MS pur di diffondere i suoi prodotti fa finta di nulla, fino a quando i loro prodotti non saranno abbastanza diffusi e allora cominceranno con le cause legali
        • nome e cognome scrive:
          Re: Uso mac ma non capisco
          - Scritto da: pabloski
          si magari sono escamotage che violano una decina
          di brevetti MS, com'è sucXXXXX ultimamente con
          FAT32

          solo che MS pur di diffondere i suoi prodotti fa
          finta di nulla, fino a quando i loro prodotti non
          saranno abbastanza diffusi e allora cominceranno
          con le cause
          legaliGia'... infatti hanno massacrato openoffice per il reverse engineering fatto sui formati di office e per il supporto a VBA, giusto? Oppure hanno reso pubbliche le specifiche e sono passati ad un formato completamente standard? Mi sto confondendo con Apple?
    • Jester68 scrive:
      Re: Uso mac ma non capisco

      L'ultima cavolata è il loro maledetto spinotto
      digital port
      proprietario...
      beh insomma, si fanno gli standard loro e
      obbligano il mondo a doversi
      adattare.Basta non comprare prodotti Apple! Non è difficile
    • klez scrive:
      Re: Uso mac ma non capisco
      eccomi, sono un altro fiero mac user deluso da questa notizia.il fatto che l'iPod abbia certe limitazioni è uno dei motivi che mi hanno spinto a non comprarlo (oltre al fatto che con meno soldi mi è venuto un bel sony walkman che regge tranquillamente il paragone con un ipod nano, ed è pure rosso lucido ;) ).così come non comprerò mai un lettore mp3 della samsung. bellissimi, audio fantastico, funzionalità strabilianti, prezzo abbordabile, ma... funziona solo su windows...tornando in tema, è mai possibile che la apple (e qualsiasi altra grande azienda) non capisca che questo è il genere di cavolate che allontana potenziali acquirenti? dovrebbe arrivarci da sola che probabilmente molti di quelli che lavoravano a quel progetto lo facevano ANCHE per poi comprarsi un iPod...
      • mura scrive:
        Re: Uso mac ma non capisco
        - Scritto da: klez
        tornando in tema, è mai possibile che la apple (e
        qualsiasi altra grande azienda) non capisca che
        questo è il genere di cavolate che allontana
        potenziali acquirenti? dovrebbe arrivarci da sola
        che probabilmente molti di quelli che lavoravano
        a quel progetto lo facevano ANCHE per poi
        comprarsi un iPod...Secondo me alla apple non gli frega nulla del fatto che la cosa possa allontanare potenziali acquirenti semplicemente per il fatto che chi vuole usare un iPod il più delle volte è un utonto che magari non sa nemmeno collegare una chiavetta usb e per lui è necessario un software iTunes-like che faccia tutto per lui, tutti gli altri sono smanettoni o utenti abbastanza esperti ma una esigua minoranza tale per cui non fanno massa nè punti percentuale sulle statistiche di vendita e quindi non sono nessuno :(
    • CCC scrive:
      Re: Uso mac ma non capisco
      - Scritto da: Steve forever[...]
      L'ultima cavolata è il loro maledetto spinotto
      digital port
      proprietario...
      beh insomma, si fanno gli standard loro e
      obbligano il mondo a doversi
      adattare.
      Proprio questo mi fa pensare una cosa:
      che differenza c'e' con M$ che mette un player
      gratuito nel loro zoppicante sistema disperativo?nessuna
      Anche loro propinano roba senza che nessuno gli
      chied
      nulla.basta non compraere o usare nulla (né hw né sw né servizi) che non sia davvero libero, privo di sistemi DRM/TC, e davvero rispettoso dell'utente
      non sarebbero passibili di una bella class action
      da una qualche miliardata di $ in italia no di certo...e poi le leggi sono fatte ad uso e consumo di chi le fa (o le detta a chi le fa), non certo per gli utenti o per la libertà
      cosi' che la
      piantino di fare i cavoli loro e permettessero a
      noi utenti di avere un po' più di
      libertà?non la pianteranno mai... anzi fanno e faranno sempre peggiola libertà ... o te la conquisti ogni giorno in ogni cosa... o te la sogni...
    • MeX scrive:
      Re: Uso mac ma non capisco

      L'ultima cavolata è il loro maledetto spinotto
      digital port
      proprietario...
      beh insomma, si fanno gli standard loro e
      obbligano il mondo a doversi
      adattare.http://en.wikipedia.org/wiki/DisplayPort
      Proprio questo mi fa pensare una cosa:
      che differenza c'e' con M$ che mette un player
      gratuito nel loro zoppicante sistema disperativo?
      Anche loro propinano roba senza che nessuno gli
      chied
      nulla.
      non sarebbero passibili di una bella class action
      da una qualche miliardata di $ cosi' che la
      piantino di fare i cavoli loro e permettessero a
      noi utenti di avere un po' più di
      libertà?la differenza é che tu sei libero di scegliere tra:Apple, Acer, Dell, HP, Asus... e la Apple non ha il 90% del mercato.Mentre che tu compra Acer, DELL, HP, Asus ti ritrovi a pagare una licenza a Microsoft, ora la vedi la differenza?
      • mythsmith scrive:
        Re: Uso mac ma non capisco

        Mentre che tu compra Acer, DELL, HP, Asus ti
        ritrovi a pagare una licenza a Microsoft, ora la
        vedi la
        differenza?La Microsoft ha raggiunto il monopolio calpestando la libertà dell'utente di utilizzare il proprio hardware ed i propri dati con il software che desidera.La Apple ci sta ancora provando.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2009 11.21-----------------------------------------------------------
        • MeX scrive:
          Re: Uso mac ma non capisco
          la Apple magari ci é pure riuscita, ma tu puoi comprarti un DELL, HP, Acer, Asus... ...
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: MeX
            la Apple magari ci é pure riuscita, ma tu puoi
            comprarti un DELL, HP, Acer, Asus...
            ...si, e sputando un pochettino di sangue puoi riavere i 40$ di windows e installare linux, con molti brand o ancora meglio, comperare la macchina senza OS, cè chi lo fa.Per Apple questo problema non cè e nessuno si lamenta perchè è inchiodata al 10%.
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco

            si, e sputando un pochettino di sangue puoi
            riavere i 40$ di windows e installare linux, con
            molti brand o ancora meglio, comperare la
            macchina senza OS, cè chi lo
            fa.ah! cheXXXXXta! posso comprare un PC e inviare fax e lettere raccomandate per farmi dare 40$ cheXXXXXta!
            Per Apple questo problema non cè e nessuno si
            lamenta perchè è inchiodata al
            10%.no perché la Apple non ti vende la licenza di un altro prodotto.Ti vende un macbook, nel cui costo c'é compreso tutto.Il costo dell'OS é indefinibile.Quanto paghi il BIOS di un portatile?
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: MeX
            ah! cheXXXXXta! posso comprare un PC e inviare
            fax e lettere raccomandate per farmi dare 40$ che
            XXXXXta!oppure puoi fare quello che ovviamente hai visto bene di non commentare, ovvero prendere una macchina senza OS.
            no perché la Apple non ti vende la licenza di un
            altro prodotto.
            Ti vende un macbook, nel cui costo c'é compreso
            tutto. Il costo dell'OS é indefinibile.CVD perchè siete al 10%, se la situazione fosse differente OSX e tutta la paccottiglia di software a corredo passerebbe sotto l'occhio dell'antitrust.
            Quanto paghi il BIOS di un portatile?E' parte della scheda madre, è giusto che sia fornito da chi crea la scheda madre ed in questo caso, qualsiasi brand.
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco

            oppure puoi fare quello che ovviamente hai visto
            bene di non commentare, ovvero prendere una
            macchina senza
            OS.certo, se vai da Mediaworld e al Carrefour é pieno di freedos!
            CVD perchè siete al 10%, se la situazione fosse
            differente OSX e tutta la paccottiglia di
            software a corredo passerebbe sotto l'occhio
            dell'antitrust.dunque, se la Asus raggiungesse l'80% del mercato non potrebbe piú usare il suo bios ma dovrebbe farlo sviluppare alla Intel / Abit...

            Quanto paghi il BIOS di un portatile?

            E' parte della scheda madre, è giusto che sia
            fornito da chi crea la scheda madre ed in questo
            caso, qualsiasi
            brand.Ecco, il macbook lo crea la Apple, é giusto che ti forniscano il LORO sistema operativo.
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: MeX
            certo, se vai da Mediaworld e al Carrefour é
            pieno di freedos!questo è materiale facilmente acquistabile, la fonte è una decisione personale.
            dunque, se la Asus raggiungesse l'80% del mercato
            non potrebbe piú usare il suo bios ma dovrebbe
            farlo sviluppare alla Intel / Abit...il fatto che tu citi questa cosa e nessuno si è mai scannato sulla faccenda già ti dimostra che l'esempio non calza, ah dimenticavo, Asus usa sia ami che Phoenix, riprova.
            Ecco, il macbook lo crea la Apple, é giusto che
            ti forniscano il LORO sistema operativo.riparliamone quando Apple avrà il 30% del mercato, se ce la faremo da defunti.
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco

            questo è materiale facilmente acquistabile, la
            fonte è una decisione
            personale.http://www.google.ie/search?hl=en&q=portatile+senza+vista&btnG=Search&meta=giá... é uno scherzo trovarli...
            il fatto che tu citi questa cosa e nessuno si è
            mai scannato sulla faccenda già ti dimostra che
            l'esempio non calza, ah dimenticavo, Asus usa sia
            ami che Phoenix,
            riprova.non mi sembra un'argomentazione valida...Se supponiamo che Asus produca scheda madre e bios nessuno potrebbe imporle di adottare un altro Bios.Se HP fa la sua distribuzione Linux e vende i suoi PC con tale OS e HP conquista il 50% del mercato nessuno puó dirle niente.

            Ecco, il macbook lo crea la Apple, é giusto che

            ti forniscano il LORO sistema operativo.

            riparliamone quando Apple avrà il 30% del
            mercato, se ce la faremo da
            defunti.ma non lo sai? chi mette l'adesivo sulla bara risorgerá quanto la Apple arriverá al 30% per flammare su PI!
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: MeX
            http://www.google.ie/search?hl=en&q=portatile+senz

            giá... é uno scherzo trovarli...vai fido, cerca, cerca...
            non mi sembra un'argomentazione valida...
            Se supponiamo che Asus produca scheda madre e
            bios nessuno potrebbe imporle di adottare un
            altro Bios.se "supponiamo" allora qualsiasi argomentazione non è valida. Allo stato attuale non esiste un problema anche se tu vuoi crearlo. Ami e Phoenix non si scannano e lavorano per conto di chi CREA i chipset quindi sono subordinate ed è normale che sia così, da sempre.Sei l'unico nel mondo che si lamenta del bios e ci vede qualcosa di losco, mentre tutto il resto del mondo vive felice e se ne sbatte, un po come la teoria del calabrone.
            Se HP fa la sua distribuzione Linux e vende i
            suoi PC con tale OS e HP conquista il 50% del
            mercato nessuno puó dirle niente.dipende dalla sua posizione, ma allora non hai imparato niente dai mille articoli su MS letti (?) su PI ?
            ma non lo sai? chi mette l'adesivo sulla bara
            risorgerá quanto la Apple arriverá al 30% per
            flammare su PI!Per leggere tutte ste boiate che vai farneticando? meglio due metri sotto terra a quel punto.Ora basta, mi sono rotto, sei sempre moderato ma oggi ti sei scatenato, vorrei sapere come mai.
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            boh forse perché sei intervenuto solo per provocare?Fai cosí, postami un elenco comparativo di freedos e di OEM Microsoft...
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: MeX
            boh forse perché sei intervenuto solo per provocare?

            Fai cosí, postami un elenco comparativo di
            freedos e di OEM Microsoft...ascolta, ora stiamo sfociando nel ridicolo...ti faccio una domanda, ti serve DAVVERO una lista di OS da mettere su una macchina senza windows? no perchè io fra un rendering ed un altro ho tempo per postare mille volte oggi, ma se devo perdere tempo preferisco guardare i bucket che si colorano.
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            no effettivamente non serve la lista per affermare che il mercato del freedos non rappresenta un'alternativa efficace all'acquisto di un computer con Vista
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: MeX
            no effettivamente non serve la lista per
            affermare che il mercato del freedos non
            rappresenta un'alternativa efficace all'acquisto
            di un computer con Vistasai che se sono una minima parte, cè chi usa Aros, haiku, beos (RIP), qnx e via discorrendo...lo sai che con Beos anche se è defunto ci fai molto di quello che intendiamo noi con "uso comune" ?Sai che qualche nostalgico usa Amithlon e AmigaOS XL ?Se cè gente che ancora usa l'amiga vero... il ché è tutto dire...Beh, poi si arriva a linux, e qui giù fiumi di parole...
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            ok, mi sembra che continui a sorvolare sul fatto che la scelta del freedos é quasi NULLA confronto al mercato OEM
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: MeX
            ok, mi sembra che continui a sorvolare sul fatto
            che la scelta del freedos é quasi NULLA confronto
            al mercato OEMquasi nulla non è nulla.Per tua informazione anche windows è una scelta, per i motivi di cui parliamo da ore e su cui non ci troviamo d'accordo.
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            é abbastanza poco da non essere un'alternativa valida, non per niente si parla di posizione di mercato DOMINANTE e non ASSOLUTA
          • xxx scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Puoi comprare direttamente un PC senza Windows, fai ancora prima!- Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: MeX

            la Apple magari ci é pure riuscita, ma tu puoi

            comprarti un DELL, HP, Acer, Asus...

            ...

            si, e sputando un pochettino di sangue puoi
            riavere i 40$ di windows e installare linux, con
            molti brand o ancora meglio, comperare la
            macchina senza OS, cè chi lo
            fa.
            Per Apple questo problema non cè e nessuno si
            lamenta perchè è inchiodata al
            10%.
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: Edo
            Deh non è così facile come bere un bicchiere
            d'acqua.
            Ignorare questo aspetto è essere in malafedetu non sei nemmeno fra quelli che "non hanno capito", almeno "loro" sono macachi che si incaponiscono e si battono per qualcosa :)Il tuo qualcosa è offendere me, oltretutto sei spuntato ieri e hai alzato subito la voce, puzzi di clone peggio di Dovella.
          • Edo scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: -ToM-
            tu non sei nemmeno fra quelli che "non hanno
            capito", almeno "loro" sono macachi che si
            incaponiscono e si battono per qualcosa
            :)Se me lo scrive uno che si incaponisce su tutto a prescindere da quello che trova scritto, credo che evidentemente è chiaro chi sta messo peggio tra te e il mondo.
            Il tuo qualcosa è offendere me, oltretutto sei
            spuntato ieri e hai alzato subito la voce, puzzi
            di clone peggio di
            Dovella.E immagino che tu possa provare la tutti questi insulti postandomi quantità industriali di link.Oppure sei rimasto a quello di ieri che non fa altro che dimostrare che sei un personaggio con qualche piccolo problemino da risolvere?Oppure ti riferisci al post precedente?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=2613177#p2613177Vergognati di avere un atteggiamento così su forum pubblici.
          • Edo scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: -ToM-
            Il tuo qualcosa è offendere me,Mi linki dove ti avrei offeso così tanto da ledere la tua integrità? oltretutto sei
            spuntato ieri e hai alzato subito la voce,Dove ad esempio? Link grazie. puzzi
            di clone peggio di
            Dovella.Oppure sei talmente preso da questo tuo delirio che non ti accorgi di essere, oltre che offensivo, nella più totale difficoltà a postarmi dei link alle presunte offese di cui vai sparlando da giorni.Sto ancora aspettando la dimostrazione delle offese in quel post di settimana scorsa.Hai un'attitudine a dir poco indecente quale utente registrato di questo forum, senza contare che non ne sei né il padrone né il moderatore e neppure uno che ha sempre ragione, anzi.A dirti certe cose poi si ottengono post calunnia come il tuo. Contento te.
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Ti ho già detto cosa trovo offensivo nei tuoi reply, ad iniziare dal tua atteggiamento, continuando con l'inutilità che è offensiva per tutti gli utenti del forum.Ma la tua mente ottenebrata pensa (come troppa gente purtroppo) che le offese siano solo "idi**a" e "vaffanc**o", causa ignoranza, e questo non stupisce neanche un po.Beh se aspettiamo una argomentazione che sia una da un macaco, allora possiamo vivere per sempre infelici e scontenti.PLONK (hai rotto, vuoi portarla avanti fino al 2100 senza capire ne la logica, ne l'italiano)
          • Ciro scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: -ToM-
            Ti ho già detto cosa trovo offensivo nei tuoi
            reply, ad iniziare dal tua atteggiamento,
            continuando con l'inutilità che è offensiva per
            tutti gli utenti del
            forum.Continuo a chiederti dove e quali parole, ma la incapacità di dar seguito a tale richiesta è manifesta.Al contrario la tua capacità ad insultarmi ad ogni occasione è lì da leggere.Ciò detto, credo sia chiaro di quanto tu sia poco serio.
            Ma la tua mente ottenebrata pensa (come troppa
            gente purtroppo) che le offese siano solo
            "idi**a" e "vaffanc**o", causa ignoranza, e
            questo non stupisce neanche un
            po.Continuo a non vedere dei link a queste offese, mentre si leggono le tue dimostrazioni di cafonaggine, arroganza e maleducazione.
            Beh se aspettiamo una argomentazione che sia una
            da un macaco, allora possiamo vivere per sempre
            infelici e
            scontenti.Come al solito oltre agli insulti gratuiti, non si legge altro.

            PLONK (hai rotto, vuoi portarla avanti fino al
            2100 senza capire ne la logica, ne
            l'italiano)Sopratutto l'italiano direi.Anche stavolta hai rimediano sonora magra figura.
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: Ciro
            Continuo a chiederti dove e quali parole, ma la
            incapacità di dar seguito a tale richiesta è
            manifesta.
            Al contrario la tua capacità ad insultarmi ad
            ogni occasione è lì da
            leggere.Bene, abbiamo sgamato il primo clone Edo = CiroROTFL, magari neanche te ne sei accorto :D :D :D
          • mythsmith scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Non mi piace nessuna delle due.Sarà che per me il fine non giustifica i mezzi, perché ogni mezzo è a sua volta un fine per chi te lo fornisce ed utilizzarlo equivale a favoreggiarlo.
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            i gusti non si discutono!(*favorirlo!)
          • mythsmith scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Intendevo proprio questo:http://it.wiktionary.org/wiki/favoreggiarehttp://old.demauroparavia.it/42725
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            grande! non sapevo esistesse il verbo!Grazie per la precisazione!
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            ... però si dice "favorirlo" ...
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Sorry, m'era sfuggita la precisazione.
    • pippuz scrive:
      Re: Uso mac ma non capisco
      - Scritto da: Steve forever
      L'ultima cavolata è il loro maledetto spinotto
      digital port
      proprietario...
      beh insomma, si fanno gli standard loro e
      obbligano il mondo a doversi
      adattare.non per difendere Apple, ma tutto si può dire tranne che il display port sia proprietario, cito da Wikipedia:"DisplayPort è uno standard di interfaccia video digitale promosso dalla Video Electronics Standards Association VESA. Tale standard definisce una tipologia di connessione audio/video digitale destinata ad essere utilizzata principalmente nella connessione fra computer e monitor, o fra computer e sistemi Home Theater. Lo standard, che è disponibile gratuitamente, è stato pubblicato per la prima volta a Maggio 2006, mentre la versione attuale 1.1a è stata approvata il 2 aprile 2007."ricapitolo: oltre che da VESA, lo standard è supportato dalla stragrande maggioranza dei produttori di computer, per cui non è per niente proprietario. inoltre, a differenza di altri standard, è disponibile gratuitamente
      • CCC scrive:
        Re: Uso mac ma non capisco
        - Scritto da: pippuz
        - Scritto da: Steve forever[...]
        non per difendere Apple, ma tutto si può dire
        tranne che il display port sia proprietario, cito
        da
        Wikipedia:

        "DisplayPort è uno standard di interfaccia video
        digitale promosso dalla Video Electronics
        Standards Association VESA. Tale standard
        definisce una tipologia di connessione
        audio/video digitale destinata ad essere
        utilizzata principalmente nella connessione fra
        computer e monitor, o fra computer e sistemi Home
        Theater. Lo standard, che è disponibile
        gratuitamente, è stato pubblicato per la prima
        volta a Maggio 2006, mentre la versione attuale
        1.1a è stata approvata il 2 aprile
        2007."

        ricapitolo: oltre che da VESA, lo standard è
        supportato dalla stragrande maggioranza dei
        produttori di computer, per cui non è per niente
        proprietario. stai facendo (molta) confusione su cosa significhi "proprietario"...ti faccio solo un esempio: M$ Windows è supportato dalla stragrande maggioranza dei produttori di computer... questo dovrebbe significare che M$ Windows non è per niente proprietario?
        inoltre, a differenza di altri
        standard, è disponibile
        gratuitamenteuna cosa è lo standard: per standard si intende la sua definizione, il testo che lo descrive, che può essere reso disponibile gratuitamente oppure no...altra cosa è implementare ed usare uno standard: lo standard può essere coperto da brevetti per cui implementarlo ed usarlo comporta il pagamento di royalties...Apple (a differenza degli altri "compari" M$, Google, ecc...) è la migliore su di una cosa: il marketing... Apple riesce a prendere in giro i suoi stessi utenti così tanto bene che loro anziché incazz...i arrivano ad arrampicarsi sugli specchi pur di difenderla...boh
        • MeX scrive:
          Re: Uso mac ma non capisco
          cioé la Display Port non é uno standard VESA con free royalties?
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            La DisplayPort è uno standard VESA e Apple aderisce come Dell ecc. In questo non c'è assolutamente nulla di "sbagliato".Quel che invece è "proprietario" (ma di libero acXXXXX: http://developer.apple.com/softwarelicensing/agreements/minidisplayport.html) è il connettore "Mini DisplayPort" che è stato creato da Apple e che è "oggettivamente" diverso dalla DisplayPort perché veicola anche segnali analogici per VGA (http://store.apple.com/it/product/MB572Z/A?fnode=MTY1NDA3Ng&mco=MjI0MTc4OQ) che invece lo standard non contempla (http://www.audioholics.com/education/display-formats-technology/vesa-displayport-standard-v1.0/displayportdvihdmicompared.gif). Da Macuser la cosa mi fa incavolare parecchio perché la connessione DisplayPort sarebbe assolutamente trasparente ed equivalente ad una connessione HDMI, mentre la Mini DisplayPort non veicola l'audio e non è quindi affatto HDMI compatibile (nolove)
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            che cattivoni eh..."On November 27, 2008, Apple announced that it would license the Mini DisplayPort connector with no fee."
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Tu non segui i link vero?Sulla "diversità" fra "Mini" DisplayPort e standard VESA invece niente?
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            la mini diplay port rispetta lo standard VESA della Display PortLa minidisplayport la puoi usare LIBERAMENTE senza pagare nulla di licenza alla apple... quindi chiunque potrá creare un adattore...
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: MeX
            la mini diplay port rispetta lo standard VESA
            della Display PortContinui a non seguire i link ...Ripeto: La "Mini" DisplayPort veicola segnali analogici per VGA e "non" veicola segnali audio!!! Infatti nessuno s'è azzardato a fare adattatori MiniDP-
            DP che probabilmente combinerebbero qualche coertocircuito.
          • MeX scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            "he DisplayPort connector supports 1, 2, or 4 data pairs in a Main Link that also carries clock and optional audio signals"sai il significato di OPTIONAL ?http://en.wikipedia.org/wiki/DisplayPort
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Poichè le linee opzionali nella "Mini" DisplayPort veicolano segnali "analogici" (per VGA) estranei alle specifiche VESA (http://www.audioholics.com/education/display-formats-technology/vesa-displayport-standard-v1.0/displayportdvihdmicompared.gif) mi pare di poter dire che non c'è piena compatibilità fra la porta proprietaria Apple (non adottata in nessuno schermo non Apple) e quella standard..... se poi invece che il semplice Macuser si vuol fare il Mac integralista allora mi si conferma la giustezza del nik,.cordialmente chetelodico atfa
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: chetelodico atfa
            Poichè le linee opzionali nella "Mini"
            DisplayPort veicolano segnali "analogici" (per
            VGA) estranei alle specifiche VESA
            (http://www.audioholics.com/education/display-form
            mi pare di poter dire che non c'è piena compatibilità fra la porta proprietaria Apple
            (non adottata in nessuno schermo non Apple) e quella standard.Ehem: http://tr.im/k0m9
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Ooohps, non li conoscevo, ma restano prodotti "specifici" per Apple dato che sul mercato non ci sono cavi DVI-D-
            MiniDisplayPort o HdMI-
            MiniDisplayPort per connettere altri computer a questi schermi ...... salvo smentita, ovviamente.
          • Stein Franken scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Sembra sia solo una questione di tempo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: Stein Franken
            Sembra sia solo una questione di tempo.E di costi... quando il mondo avrà i cavi HDMI-HDMI a 9 euro i macachi saranno felici di poter comprare un bell'adattatore mini display port - display port poi un adattatore display port - hdmi e infine un cavo hdmi - hdmi a 9 euro... Quindi per collegare una tv ci vorranno solo 100 euro.
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Stein Franken

            Sembra sia solo una questione di tempo.

            E di costi... quando il mondo avrà i cavi
            HDMI-HDMI a 9 euro i macachi saranno felici di
            poter comprare un bell'adattatore mini display
            port - display port poi un adattatore display
            port - hdmi e infine un cavo hdmi - hdmi a 9
            euro...


            Quindi per collegare una tv ci vorranno solo 100
            euro.Certo, se fai tu il venditore, vero?http://tr.im/k0z7
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Al tuo link:*NOTE* AUDIO: This adapter will support audio only if your source device allows audio output through the Mini DisplayPorts interface.
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            No problema. Tutti i Mac hanno uscita audio analogica/digitale.Se ho un Home Teather, gli collego un cavo in fibra ottica con attacco mini Tosslink a quello che c'è nell'amplificatore, e problema risolto.
          • ruppolo scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: alexjenn
            No problema. Tutti i Mac hanno uscita audio
            analogica/digitale.

            Se ho un Home Teather, gli collego un cavo in
            fibra ottica con attacco mini Tosslink a quello
            che c'è nell'amplificatore, e problema
            risolto.E con questo lo hai capotato dalla sedia, KO! :D
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: ruppolo

            E con questo lo hai capotato dalla sedia, KO! :DChe te lo dico affa'? ;)
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: alexjenn
            Che te lo dico affa'? ;)di glissare ?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=2612465#p2612465vabbè va...
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: alexjenn

            Che te lo dico affa'? ;)

            di glissare ?
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=261

            vabbè va...Ogni tanto metto PI in stand-by per lavorare un po', non come te che hai anche tempo da perdere per andare a spulciare e linkare i nostri post.
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Oltre che Mactifosointegralista anche un po' stupidino?
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: ruppolo
            E con questo lo hai capotato dalla sedia, KO! :Deh beh, tu ti infortuni salendo sul ring...PS.: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=2612330#p2612330-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2009 16.01-----------------------------------------------------------
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: alexjenn
            No problema. Tutti i Mac hanno uscita audio
            analogica/digitale.

            Se ho un Home Teather, gli collego un cavo in
            fibra ottica con attacco mini Tosslink a quello
            che c'è nell'amplificatore, e problema
            risolto.Ti ho già risposto altrove che, soprattutto per i portatili, a volte la connessione è provvisoria e l'impianto esiste già. La tua soluzione non è affatto praticabile in certi casi mentre 20o 30 metri di cavo HDMI, già disponibili, sarebbero comodissimi (se Apple rispettasse gli standard!!!) per poter diffondere anche l'audio dei propri prodotti oltre che il video.
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: chetelodico atfa
            - Scritto da: alexjenn

            No problema. Tutti i Mac hanno uscita audio

            analogica/digitale.



            Se ho un Home Teather, gli collego un cavo in

            fibra ottica con attacco mini Tosslink a quello

            che c'è nell'amplificatore, e problema

            risolto.
            Ti ho già risposto altrove che, soprattutto per i
            portatili, a volte la connessione è provvisoria e
            l'impianto esiste già. La tua soluzione non è
            affatto praticabile in certi casi mentre 20o 30
            metri di cavo HDMI, già disponibili, sarebbero
            comodissimi (se Apple rispettasse gli
            standard!!!) per poter diffondere anche l'audio
            dei propri prodotti oltre che il
            video.Ci sono situazioni particolari che si risolvono prendendo altrove.Se puoi comprare un cavo HDM da 30 metri, non capisco il problema allora nel comprare un adattatore.20 o 30 metri di cavo HDMI è comodo e costoso.A questo punto, perché non aggiungere un cavo da 20 o 30 metri analogico mini Jack
            RCA? Non aumenta di molto la spesa.Non dirmi che non hai audio digitale poiché nel tuo scenario non mi sembra una cosa importante (dimostrazioni, keynote, ecc.).Capisco cosa vuoi dire, non capisco però l'avversione tua a collegare un semplice cavo audio al Mac.
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Probabilmente mi sono spiegato male.In una sala conferenze l'impianto esiste già e, nella stragrande maggioranza dei casi, è quello originale in cui in una canalina da 35 mm inizialmente passavano un cavo VGA ed un cavo AudioStereo. Sempre più spesso di recente il cavo stereo è stato usato come testimone per "tirare" il cavo HDMI di almeno 11mm di diametro. Un nuovo cavo stereo non ce l'infila più nessuno (ammesso si possa riuscire a farlo!) Quindi se hai un Vaio arrivi nella postazione, colleghi l'HDMI e fai il tuo intervento con video ed audio così come lo puoi fare deve c'è ancora la VGA e il jack stereo. Invece se hai un Mac devi avere adattatore e cavo per fare MiniDysplayPort-
            DVD e DVD-
            HDMI e per l'audio devi inventarti o cavi audio impiccioni di 20/30 metri (nei quali qualcuno inciampa sempre) oppure dei connettori che trasformino il vecchio cavo VGA (quando è rimasto) in uno "provvisoriamente" audio ... sempre che il tecnico del locale ci sia e ti permetta di fare queste "cose strane".Ripeto: tutto questo solo perché Apple non ha inteso provvedere i suoi computer di una connessione "completamente compatibile" coll'HDMI! Una Ca****a tremenda quanto inutile se non per i pochissimi che pretendono di risparmiare sullo schermo conservandone uno VGA.
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: chetelodico atfa
            Probabilmente mi sono spiegato male.
            In una sala conferenze l'impianto esiste già e,
            nella stragrande maggioranza dei casi, è quello
            originale in cui in una canalina da 35 mm
            inizialmente passavano un cavo VGA ed un cavo
            AudioStereo. Sempre più spesso di recente il cavo
            stereo è stato usato come testimone per "tirare"
            il cavo HDMI di almeno 11mm di diametro. Un nuovo
            cavo stereo non ce l'infila più nessuno (ammesso
            si possa riuscire a farlo!) Quindi se hai un Vaio
            arrivi nella postazione, colleghi l'HDMI e fai il
            tuo intervento con video ed audio così come lo
            puoi fare deve c'è ancora la VGA e il jack
            stereo. Invece se hai un Mac devi avere
            adattatore e cavo per fare MiniDysplayPort-
            DVD e
            DVD-
            HDMI e per l'audio devi inventarti o cavi
            audio impiccioni di 20/30 metri (nei quali
            qualcuno inciampa sempre) oppure dei connettori
            che trasformino il vecchio cavo VGA (quando è
            rimasto) in uno "provvisoriamente" audio ...
            sempre che il tecnico del locale ci sia e ti
            permetta di fare queste "cose
            strane".

            Ripeto: tutto questo solo perché Apple non ha
            inteso provvedere i suoi computer di una
            connessione "completamente compatibile"
            coll'HDMI! Una Ca****a tremenda quanto inutile se
            non per i pochissimi che pretendono di
            risparmiare sullo schermo conservandone uno
            VGA.Ti ho già linkato un adattatore Mini DisplayPort
            HDMI, comunque ciò non toglie che lo scenario che prevedi non ha altre scusanti e ti dà ragione.In quel caso la soluzione (per assurdo, eh), è portarsi dietro una base AirPort Express per collegare l'audio e usare Airfoil per trasmettere l'audio via AirTunes.
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: Stein Franken
            Sembra sia solo una questione di tempo.No, se usi le linee opzionali dello standard DP per condurre segnali video analogoci (VGA) non puoi usarle per condurre audio digitale (HDMI). Ne deriva che se un adattatore (puramente elettrico e non logico come un convertitore) mette in contatto circuiti così diversi ne possono derivare solo problemi ... e grossi!
          • ruppolo scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: chetelodico atfa
            - Scritto da: Stein Franken

            Sembra sia solo una questione di tempo.
            No, se usi le linee opzionali dello standard DP
            per condurre segnali video analogoci (VGA) non
            puoi usarle per condurre audio digitale (HDMI).
            Ne deriva che se un adattatore (puramente
            elettrico e non logico come un convertitore)
            mette in contatto circuiti così diversi ne
            possono derivare solo problemi ... e
            grossi!Per il momento porta a noi utenti Apple la possibilità di collegare monitor digitali, analogici e TV sulla stessa porta.Voi restate pure a guardare.
          • ruppolo scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: chetelodico atfa
            Ooohps, non li conoscevo, ma restano prodotti
            "specifici" per Apple dato che sul mercato non ci
            sono cavi DVI-D-
            MiniDisplayPort o
            HdMI-
            MiniDisplayPort per connettere altri
            computer a questi schermi
            ...
            ... salvo smentita, ovviamente.Non ci servono:http://www.apple.com/it/appletv/specs.html Porte e interfacceHDMI (video e audio)
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Mi spiace per te che sei un tifoso, io sono un Macuser da 20 anni (mai avuto un PC) ma non ho fette di salame sugli occhi..La melaTV è un po' un ce$$o e non supporta il 1080p. È un prodotto in funzione del video online ed avverso al BluRay. C'è di molto meglio ed a minor preazzo. Purtroppo un'ennesima chiusura dell'azienda che s'è salvata abbandonando l'isolazionismo di seriali e SCSI prima e dei bus di sistema ridicoli dei G3-4-5 poi.
          • DarkOne scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Che sarebbe quella cacata? 300 euro per un surrogato di media center che non legge nemmeno i bluray o un normale DVD? Vi piace veramente buttarli i soldi O_o- Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: chetelodico atfa

            Ooohps, non li conoscevo, ma restano prodotti

            "specifici" per Apple dato che sul mercato non
            ci

            sono cavi DVI-D-
            MiniDisplayPort o

            HdMI-
            MiniDisplayPort per connettere altri

            computer a questi schermi

            ...

            ... salvo smentita, ovviamente.

            Non ci servono:
            http://www.apple.com/it/appletv/specs.html
            Porte e interfacce
            HDMI (video e audio)
          • SilvioB scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Metto il dvd nel mio MacBook et voila'
          • DarkOne scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Et voilà cosa? Serve quell'aggeggio da 300 euro per attaccare un mac ad un televisore?Anche io posso attaccare il portatile al televisore senza spendere 300 euro O_o - Scritto da: SilvioB
            Metto il dvd nel mio MacBook et voila'
          • ruppolo scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: DarkOne
            Et voilà cosa? Serve quell'aggeggio da 300 euro
            per attaccare un mac ad un
            televisore?
            Anche io posso attaccare il portatile al
            televisore senza spendere 300 euro O_oIl fatto che lo puoi attaccare non significa che poi lo attacchi. Il "salotto" ha le sue esigenze.
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: SilvioB
            Metto il dvd nel mio MacBook et voila'Stavolta DarkOne ha ragione. L'AppleTV è piuttosto scandaloso.
          • ruppolo scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: DarkOne
            Che sarebbe quella cacata? 300 euro per un
            surrogato di media center che non legge nemmeno i
            bluray o un normale DVD? Vi piace veramente
            buttarli i soldi
            O_oSupporti fisici? Superati.Il mondo sta andando verso lo streaming, noleggio e/o acquisto online. Quello è il futuro, ed AppleTV è già pronta. Che poi in Italia il futuro arriva dopo, questo è un altro paio di maniche. Ma di certo io non investo in DVD o BD, sia come contenuti che come "ferraglia".
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: ruppolo
            Supporti fisici? Superati.

            Il mondo sta andando verso lo streaming, noleggio
            e/o acquisto online. Quello è il futuro, ed
            AppleTV è già pronta. Che poi in Italia il futuro
            arriva dopo, questo è un altro paio di maniche.
            Ma di certo io non investo in DVD o BD, sia come
            contenuti che come
            "ferraglia".immagino valga anche per chi si vuole vedere contenuti un fullhd con audio 5.1, senza sbattimenti, senza problemi tecnici e soprattutto, subito. vero?
          • ruppolo scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo

            Supporti fisici? Superati.



            Il mondo sta andando verso lo streaming,
            noleggio

            e/o acquisto online. Quello è il futuro, ed

            AppleTV è già pronta. Che poi in Italia il
            futuro

            arriva dopo, questo è un altro paio di maniche.

            Ma di certo io non investo in DVD o BD, sia come

            contenuti che come

            "ferraglia".

            immagino valga anche per chi si vuole vedere
            contenuti un fullhd con audio 5.1, senza
            sbattimenti, senza problemi tecnici e
            soprattutto, subito.
            vero?Non mi pare che la situazione italiana consenta di vedere un filmato full HD con audio 5.1 senza problemi tecnici e sbattimenti:Occorrono:1) Il televisore Full HD, che hanno praticamente 4 gatti;2) L'impianto audio 5.1, anche questo non molto diffuso;3) Il lettore BD, che hanno 4 gatti;4) Il film BD, che praticamente ce ne sono non pochi, ma poco più di zero.Dovrebbero passare una decina d'anni per arrivare alla situazione di non sbattimento da te ipotizzata, solo che ben prima saremo passati tutti allo streaming, cavo e satellitare.
          • -ToM- scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Situazione Italiana? guarda che siamo nel mondo, se si parla di tecnologia, è bene tenerlo in considerazione.Qui in Svezia tutti hanno l'LCD, di Blueray ce ne sono a tonnellate nei negozi e un impiantino 5.1 non costa necessariamente 15.000 euro, ce ne sono di molto economici che funzionano bene, dopo tutto la cosa più importante è scindere i canali per creare gli effetti, se non sono diffusori audison non muore nessuno.Sei "piccolo", come i commenti che fai.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco

            Qui in Svezia tutti hanno l'LCD, di Blueray ce neAnche in Italia ma lui applica il suo caso a tutti: ho comprato un mac, non ho più soldi quindi mi tengo il TV in bianco e nero della nonna.
          • CCC scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: MeX
            cioé la Display Port non é uno standard VESA con
            free
            royalties?cioè la DP di Apple implementa sistemi DRM...
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Poteva inserire un'uscita VGA ed una HDMI (come fanno i concorrenti) e TUTTI sarebbero stati soddisfatti e liberi d'usare quel che preferivano senza dover pagare il "pizzetto" dell'adattatore o pagare lo scotto di non uscire su normali impianti Home Theatre.
          • Stein Franken scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Concordo. È un sistema poco simpatico per lucrarci su, ma pero' avere una porta che fa tutto, non è male.L'adattatore DVI pero' non è il massimo, su alcuni schermi non va... (non rileva lo schermo anche se è collegato ed acceso).Peccato per l'audio che sullo standard rimane optional. Se era "obbligatorio", non era affatto male... (colpa anche di nvidia?)
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: Stein Franken
            Concordo. È un sistema poco simpatico per
            lucrarci su, ma pero' avere una porta che fa
            tutto, non è male.Il fatto è che non fa tutto: predilige l'analogico e quindi non trasferisce l'audio (digitale).
            L'adattatore DVI pero' non è il massimo, su
            alcuni schermi non va... (non rileva lo schermo
            anche se è collegato ed acceso).Dubito che sia colpa dell'adattatore che è puramente una connessione fisica e non necessita di alcun controllo logico.
            Peccato per l'audio che sullo standard rimane
            optional. Se era "obbligatorio", non era affatto
            male... (colpa anche di nvidia?)Può darsi, ma il limite del DisplayPort è che si tratta di uno standard Video e non di uno standard Multimediale come l'HDMI. È la scelta Apple che "sembra" un po' in ritardo coi tempi ed attenta ad una sorta di retrocompatibilità (l'analogico del VGA) piuttosto che al futuro dell'integrazione fra computer e tutto ciò che tende all'HomeTheatre. "Sembra" perché in definitiva si tratta della protezione del nascente business del Video in rete anziché su supporto.
          • Stein Franken scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Ho scoperto il difetto video. In pratica serve una DVI dual link.Per la VGA, molti hanno avuto rogne. Anche qui comprare cavi VGA a 15 pin (e non 14 come sembra comune).Per il resto, l'hdmi era un'ottima porta, ma nvidia non so se supporta via hdmi l'audio (ATI si). Sarà un caso che hanno scelto la mini display port?Oltre ovviamente al fatto che è un modo un po' XXXXXXXX per guadarnarci su con cavi.
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: chetelodico atfa
            Poteva inserire un'uscita VGA ed una HDMI (come
            fanno i concorrenti) e TUTTI sarebbero stati
            soddisfatti e liberi d'usare quel che preferivano
            senza dover pagare il "pizzetto" dell'adattatore
            o pagare lo scotto di non uscire su normali
            impianti Home
            Theatre.VGA? Torniamo indietro nel tempo?VGA, sta scomparendo.HDMI? Buona idea, ma DisplayPort è tecnicamente superiore.Ma, se avesse inserito HDMI, non avresti avuto bisogno di un adattatore HDMI-DVI, per esempio? Non mi sembra che ci siano tanti monitor, e di qualità, con ingresso HDMI, poi magari sbaglio.Apple ha fatto una scelta, condivisibile o meno (neanche a me piace l'idea di riempirmi di adattatori, che poi ne basterebbe uno), e la scelta è caduta sul tipo di connessione più avanzato.Ma comprare un adattatore significa che il Mac con Mini DisplayPort, in fin dei conti, si adatta a tutto.Oppure dovrebbe riempire il Mac di porte VGA, HDMI, DVI, mini DVI, DisplayPort, Mini DisplayPort, S-Video, SCART, ecc.Solo il Mac mini ha due porte (Mini DisplayPort e mini DVI), e ha più senso perché il Mac mini non ha monitor e si presta a essere collegato a monitor di diverso tipo o, addirittura, direttamente a un TV.Infine Apple ha dato licenza gratuita a chiunque usi il Mini DisplayPort, quindi, cosa costa a qualsiasi produttore di inserire quella porta? Sicuramente meno, molto meno di quanto costa ad Apple, e quindi a chi acquista, un Mac pieno di porte video.
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Temo che la discussione diventi oziosa.VGA è vecchio? Certo!Perché veicolare video analogico su tutti gli ultimi lap e desktop allora?DisplayPort è più avanzato? Per il puro video probabilmente si.Ma per una completa connessione multimediale l'attuale HDMI ha specifiche minimamente discordi epperò, sebbene gli standard siano perfettamente "trasparenti" l'un l'altro, la connessione "Mini"DP è un'altra cosa e dalle uniche sorgenti di segnale tramite DisplayPort al momento sul mercato, i computer Apple, non "esce" alcun segnale audio ed "invece" sulla stessa piedinatura è presente un segnale analogico!Se si resta nelle specifiche degli standard le connessioni sono assolutamente semplici e bastano cavi di costruzione e commercio normalissimi.
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            È evidente che Apple ha preferito non collegare la scheda audio anche all'uscita Mini DP.Io però continuo a non capire perché ti preoccupi tanto dell'audio quando, come ti ho scritto su, mi basterebbe collegare l'audio alle uscite del Mac.
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Perché quando in un centro congressi devi collegare un Mac ad un videoproiettore hai sempre problemi in più rispetto ad un PC e preferirei di gran lunga usare l'unico cavo HDMI (anche tramite DisplayPort, ma standard!), piuttosto che dovermi inventare soluzioni espemporanee che mi costringono a viaggiare con decine di metri di cavi ed adattatori vari.Il punto sta nella protezione del business del video in rete che Apple lentamente introduce. Purtroppo una protezione che mi sta sulle °°.Il MacMini ha due porte perché qualsiasi scheda video governa due monitor, ma non ho ancora trovato alcuna indicazione silla piedinatura di quella MiniDP. Poiché la MiniDVD già normalmente implementava le connessioni VGA, non ci sarebbe alcun bisogno di avere una MiniDP con piedinatura "anomala", però sarei disposto a scommettere che anche nel computer più adatto all'HomeThetre si siano riprodotte le anomalie di ogni altro Mac.
          • Teo_ scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: chetelodico atfa
            Poteva inserire un'uscita VGA ed una HDMI (come
            fanno i concorrenti) e TUTTI sarebbero stati
            soddisfattiNon chi ha lesigenza di comandare monitor grandi.
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: chetelodico atfa

            Poteva inserire un'uscita VGA ed una HDMI (come

            fanno i concorrenti) e TUTTI sarebbero stati

            soddisfatti

            Non chi ha lesigenza di comandare monitor grandi.Vero, ma chi ha questa necessità (superiore al 1080p a 60 Hz, cioè 1920 x1200 pixel a 60Hz) nel 99% dei casi non usa nè un allinone nè un portatile come computer, ma un MacPro con ben altre schede video.In realtà una DisplayPort mi andrebbe benissimo, è la MiniDisplayPort che contesto!Comunque: DisplayPort=10,8 Gbit/s; HDMI=10,2 Gb/s. Le potenzialità (gli standard evolvono) stanno +o- a pari livello per ora e dipendono sostanzialmente dalla qualità della linea di connessione (rame o ottica) e non da limitazioni hardware o concettuali (l'HomeTheatre più prima che poi quadruplicherà la risoluzione dell'HD).
    • chetelodico atfa scrive:
      Re: Uso mac ma non capisco
      - Scritto da: alexjenn
      - Scritto da: Steve forever

      ...

      L'ultima cavolata è il loro maledetto spinotto

      digital port

      proprietario...

      E qui già sbagli...

      Questo maledetto spinotto digital port
      proprietario è di Apple, ma è un nuovo standard
      VESA.


      http://www.electronista.com/articles/09/01/13/disp
      http://en.wikipedia.org/wiki/Mini_DisplayPort

      Difatti già esistono in commercio monitor di
      altri produttori con gli attacchi Mini
      DisplayPort.Ti sbagli tu. Apple ha introdotto una "Mini" DisplayPort che non è elettricamente uguale allo standard VESA (http://www.audioholics.com/education/display-formats-technology/vesa-displayport-standard-v1.0/displayportdvihdmicompared.gif) perché veicola segnali analogici per VGA (http://store.apple.com/it/product/MB572Z/A?fnode=MTY1NDA3Ng&mco=MjI0MTc4OQ) e non veicola i segnali audio.
      • alexjenn scrive:
        Re: Uso mac ma non capisco
        - Scritto da: chetelodico atfa

        Ti sbagli tu. Apple ha introdotto una "Mini"
        DisplayPort che non è elettricamente uguale allo
        standard VESA
        (http://www.audioholics.com/education/display-formPerché mi link una tabella dove viene comparata la DisplayPort con altre porte?Avresti dovuto linkare, secondo le tue parole, una tabella del DisplayPort Apple con quella di VESA, se dici che non hanno lo stesso standard.Credo che ti sia sbagliato.Se invece volevi che il DisplayPort è diverso dagli altri standard, allora grazie della notizia.
        • chetelodico atfa scrive:
          Re: Uso mac ma non capisco
          Nella discussione immediatamente sopra ho postato altri link.-Ripeto: La "Mini" DisplayPort veicola segnali analogici per VGA e "non" veicola segnali audio!!! Infatti nessuno s'è azzardato a fare adattatori MiniDP-
          DP che probabilmente combinerebbero qualche cortocircuito.
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: chetelodico atfa
            Nella discussione immediatamente sopra ho postato
            altri
            link.
            -
            Ripeto: La "Mini" DisplayPort veicola segnali
            analogici per VGA e "non" veicola segnali
            audio!!! Infatti nessuno s'è azzardato a fare
            adattatori MiniDP-
            DP che probabilmente
            combinerebbero qualche
            cortocircuito.Non vedo qual è il problema. Io non ho parlato di cosa fa o meno il DisplayPort. Ho solo scritto che è uno standard VESA e tu hai detto di no.Che c'entra se veicola o meno l'audio con l'essere certificato standard VESA?
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Comunque, aggiungo, Apple ha dato l'uso del Mini DisplayPort con licenza gratuita, ovvero senza il pagamento di alcuna royalty.Questo non viene nominato qui da PI.
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: alexjenn Ho solo scritto che è uno standard
            VESA e tu hai detto di
            no.

            Che c'entra se veicola o meno l'audio con
            l'essere certificato standard
            VESA?Ripeto: se la "Mini" DisplayPort veicola (sulle linee opzionali dedica"bili" all'audio) dei segnali "analogici" (quelli per usare l'adattatore x VGA http://store.apple.com/it/product/MB572Z/A?fnode=MTY1NDA3Ng&mco=MjI0MTc4OQ) si pone sostanzialmente fuori dallo standard che "dichiara" (Analog support=NONE: http://www.audioholics.com/education/display-formats-technology/vesa-displayport-standard-v1.0/displayportdvihdmicompared.gif) d'essere incompatibile col "non digitale".
          • alexjenn scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            Forse ci stiamo dicendo le stesse cose e non ci rendiamo conto.È vero che il tuo link riporta "Analog support: none", ma è pur vero che poi tu link appunto a un adattatore che, evidentemente, fa un lavoro maggiore rispetto a soltanto adattare i connettori.Se no, come si spiega questo? http://www.displayport.org/
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: Uso mac ma non capisco
            - Scritto da: alexjenn
            ...
            È vero che il tuo link riporta "Analog support:
            none", ma è pur vero che poi tu link appunto a un
            adattatore che, evidentemente, fa un lavoro
            maggiore rispetto a soltanto adattare i
            connettori.

            Se no, come si spiega questo?
            http://www.displayport.org/L'ho appena scritto nella discussione sopra: il limite del DisplayPort è che si tratta di uno standard eminentemente Video e non di uno standard Multimediale come l'HDMI.Lo standard DP prevede alcune linee "opzionali", ma se le dedichi a connettere video analogico inevitabilmente precludi che possano condurre audio digitale. Altrettanto inevitabilmente si pone in atto il rischio che connettori o adattatori "superficialmente progettati" cortocircuitino linee incompatibili.
  • MeX scrive:
    non capisco...
    se una scheda di rete non ha i drivers per linux e tu vuoi usare linux non compri quella scheda di rete.Ergo, perché un Linux user dovrebbe comprarsi un iPod? non é un segreto che si sincronizza solo con iTunes...
    • palin scrive:
      Re: non capisco...
      - Scritto da: MeX
      Ergo, perché un Linux user dovrebbe comprarsi un
      iPod? non é un segreto che si sincronizza solo
      con
      iTunes...Forse perché è praticamente l'unico modo legale per comprare musica in formato digitale (è solo un esempio)?Inoltre il DMCA può fare tutto ma non riuscirà a sancire il fatto che sull'hardware mio ci posso fare quel che mi pare... anche se ci stanno provando. :)
      • MeX scrive:
        Re: non capisco...
        bah... ai tempi del DRM forse... ma ora non é nemmeno piú quello un problema...
        • rock3r scrive:
          Re: non capisco...
          come accedi all'itunes store senza itunes scusa?cmq ci sono altri store di musica, anche drm-free, ma pochissimi italiani, o che si possono usare dall'italia, e con cataloghi purtroppo ridottissimi... dateci amazon mp3!
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            ? intendevo che ti compri l'mp3 da dove vuoi e te lo importi in iTunes senza passare da iTunes store
    • Wolf01 scrive:
      Re: non capisco...
      Perchè un Windows user dovrebbe comprarsi un iPod? Perchè non è stato relegato solo al mondo delle mele così se volevi un iPod dovevi prenderti un mac?
      • MeX scrive:
        Re: non capisco...
        la prima generazione di iPod era mac only.Poi hanno fatto la versione di iTunes anche per Windows... WINDOWS e gli utenti WINDOWS hanno comprato l'iPod...
    • Paracelso scrive:
      Re: non capisco...
      - Scritto da: MeX
      se una scheda di rete non ha i drivers per linux
      e tu vuoi usare linux non compri quella scheda di
      rete.Quindi un lettore mp3 da oggi è un componente hardware di un computer? Interessante teoria.
      Ergo, perché un Linux user dovrebbe comprarsi un
      iPod? non é un segreto che si sincronizza solo
      con
      iTunes...Te lo dico io, per esperienza personale: per ignoranza. Io pensavo di comprarmi un lettore mp3, una macchinetta in cui ci schiaffo dentro i file e me li ascolto. Purtroppo per me quando me lo sono comprato ero molto più fesso di oggi e quando mi sono informato in giro nessuno mi ha detto questo piccolissimo particolare. Ovviamente la colpa è mia, che ero partito con il pregiudizio che con la mia musica ed il mio hardware ci faccio quello che cacchio mi pare. Sbagliando, ovviamente. Tralascio la parte in cui cancellare una playlist da iTunes significa cancellare i file per sempre (per fortuna quando ho sentito che l'hard disk lavorava ho interrotto il proXXXXX, perdendo non tutto).Purtroppo l'utente PC e Linux è fatto così, pensa ancora che un lettore mp3 serva a leggere mp3, che possa essere collegato a qualsiasi computer dotato di USB e che non decida lui come e quando ascoltare la musica.In ogni caso, dopo aver gustato la filosofia Apple con iPod/iTunes, ho deciso che in vita mia non comprerò mai e poi mai niente che sia Apple. Piuttosto torno a Windows
      • MeX scrive:
        Re: non capisco...

        Quindi un lettore mp3 da oggi è un componente
        hardware di un computer? Interessante
        teoria.sostituisci iPod con tavoletta grafica / chiavetta UMTS..
        Te lo dico io, per esperienza personale: per
        ignoranza. Io pensavo di comprarmi un lettore
        mp3, una macchinetta in cui ci schiaffo dentro i
        file e me li ascolto. Purtroppo per me quando me
        lo sono comprato ero molto più fesso di oggi e
        quando mi sono informato in giro nessuno mi ha
        detto questo piccolissimo particolare.direi che é assolutamente colpa tua, anche quando compri un videogioco, una scheda video, un sintonizzatore TV é bene sapere come funziona sul tuo HW e SW
        Ovviamente la colpa è mia, che ero partito con il
        pregiudizio che con la mia musica ed il mio
        hardware ci faccio quello che cacchio mi pare.
        Sbagliando, ovviamente.infatti se tu craccki il TUO hardware la Apple non viene a dirti niente... se peró tu lo fai e poi metti su un sito per condividere la cosa con miliardi di persone... beh non é la stessa cosa di fare TU cosa vuoi con il TUO iPod no?
        Tralascio la parte in cui cancellare una playlist
        da iTunes significa cancellare i file per sempre
        (per fortuna quando ho sentito che l'hard disk
        lavorava ho interrotto il proXXXXX, perdendo non
        tutto).non mi risulta, ad ogni modo io con Windows Media Player 10 nemmeno avevo capito come FARLA una playlist :)
        Purtroppo l'utente PC e Linux è fatto così, pensa
        ancora che un lettore mp3 serva a leggere mp3,
        che possa essere collegato a qualsiasi computer
        dotato di USB e che non decida lui come e quando
        ascoltare la
        musica.a me risulta che invece l'utente Linux é cosciente dei problemi di compatibilitá Linux e si informa molto bene prima di acquistare un device
        In ogni caso, dopo aver gustato la filosofia
        Apple con iPod/iTunes, ho deciso che in vita mia
        non comprerò mai e poi mai niente che sia Apple.
        Piuttosto torno a
        Windowsbene, l'iPod serve proprio a questo, molti invece hanno deciso di passare a Mac
        • CCC scrive:
          Re: non capisco...
          - Scritto da: MeX

          Quindi un lettore mp3 da oggi è un componente

          hardware di un computer? Interessante

          teoria.

          sostituisci iPod con tavoletta grafica e poi mi metto la tavoletta grafica in tasca e disegno sull'aria mentre passeggio?
          chiavetta
          UMTS..e poi mi metto la chiavetta nel naso e faccio una connessione internet neurale mentre passeggio?anche se ti arrampichi sugli specchi, un lettore musicale usb NON è lo stesso di una scheda di rete

          Te lo dico io, per esperienza personale: per

          ignoranza. Io pensavo di comprarmi un lettore

          mp3, una macchinetta in cui ci schiaffo dentro i

          file e me li ascolto. Purtroppo per me quando me

          lo sono comprato ero molto più fesso di oggi e

          quando mi sono informato in giro nessuno mi ha

          detto questo piccolissimo particolare.

          direi che é assolutamente colpa tua, anche quando
          compri un videogioco, una scheda video, un
          sintonizzatore TV é bene sapere come funziona sul
          tuo HW e
          SWcerto... peccato che nessuno lo spiega alla massa degli utenti inconsapevoli a cui viene lasciato credere altro

          Ovviamente la colpa è mia, che ero partito con
          il

          pregiudizio che con la mia musica ed il mio

          hardware ci faccio quello che cacchio mi pare.

          Sbagliando, ovviamente.

          infatti se tu craccki il TUO hardware la Apple
          non viene a dirti niente... se peró tu lo fai e
          poi metti su un sito per condividere la cosa con
          miliardi di persone... beh non é la stessa cosa
          di fare TU cosa vuoi con il TUO iPod
          no?NO, PER NULLAse cracco l'aspirapolvere per farle fare il caffé mentre pulisco casa e lo condivido con miliardi di persone non credo che nessuno verrebbe a farmi i "ragionamenti" che fai tu...

          Tralascio la parte in cui cancellare una
          playlist

          da iTunes significa cancellare i file per sempre

          (per fortuna quando ho sentito che l'hard disk

          lavorava ho interrotto il proXXXXX, perdendo non

          tutto).

          non mi risulta, ad ogni modo io con Windows Media
          Player 10 nemmeno avevo capito come FARLA una
          playlist
          :)tipico degli utenti windows... capire è una opzione...

          Purtroppo l'utente PC e Linux è fatto così,
          pensa

          ancora che un lettore mp3 serva a leggere mp3,

          che possa essere collegato a qualsiasi computer

          dotato di USB e che non decida lui come e quando

          ascoltare la

          musica.

          a me risulta che invece l'utente Linux é
          cosciente dei problemi di compatibilitá Linux e
          si informa molto bene prima di acquistare un
          devicedetto che il sistema operativo si chiama GNU/Linux (Linux è solo un kernel, e da solo serve a poco), mi sa che ti risulta proprio male...forse in passato era come dici tu, oggi però, con la diffusione di sistemi (peraltro NON liberi) come Ubunti, SuSE, ecc., l'utente GNU/Linux è più o meno come quello Windows: grosso modo PC = TV

          In ogni caso, dopo aver gustato la filosofia

          Apple con iPod/iTunes, ho deciso che in vita mia

          non comprerò mai e poi mai niente che sia Apple.

          Piuttosto torno a

          Windows

          bene, l'iPod serve proprio a questo, a mollare Apple?
          molti invece
          hanno deciso di passare a
          Mace quindi?a molti piace farsi frustare
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            a molti piace farsi frustare a molti usare Gimp e OpenOffice... ognuno fa quello che vuole.Non é mai stato un segreto che l'iPod si sincronizza solo con iTunes... o che un cellulare Nokia accede al Nokia Music Store... puoi scegliere il prodotto che meglio risponde alle tue esigenze.
          • CCC scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            a molti piace farsi frustare a molti usare Gimp e
            OpenOffice... ognuno fa quello che
            vuole.cambiare discorso non ti dà ragione, anzi, dimostra che non hai argomenti
            Non é mai stato un segreto che l'iPod si
            sincronizza solo con iTunes... o che un cellulare
            Nokia accede al Nokia Music Store... puoi
            scegliere il prodotto che meglio risponde alle
            tue
            esigenze.ahahah... compra altro insomma!che notiziona!!! non sapevo che si potesse fare!!!complimenti! come difesa dei tuoi ragionamenti e del tuo "venditore" preferito non c''è male...
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            ma infatti non sto mica qui a difendere la Apple!Sto solo dicendo che misembra OVVIO che una multinazionale reagisca in questo modo...
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            ma infatti non sto mica qui a difendere la Apple!LOL-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2009 13.19-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            che bel disegnino! bravo!
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            ciao Tom... ti stavi annoiando oggi?
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            ciao Tom... ti stavi annoiando oggi?stavo giusto constatando la tua attività di oggi...
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            e hai qualcosa da apportare alla discussione o sei qui solo per diffamarmi?
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            e hai qualcosa da apportare alla discussione o
            sei qui solo per
            diffamarmi?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2611454&m=2612108#p2612108
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            ok ti ho risposto, ora ti é passata la giornata o devi gigioneggiare ancora un po'?
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            ok ti ho risposto, ora ti é passata la giornata o
            devi gigioneggiare ancora un po'?gigioneggiare potrebbe essere rispondere a tono a tutti quelli che ti stanno dando contro oggi... ma è solo un esempio! in simpatia eeeeeh! :D
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            grazie per il tuo giudizio, ne avevo bisogno, ora aprite te un post degno ti tale FUD cosí la giornata la passi con i tuoi amici.
          • CCC scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            e hai qualcosa da apportare alla discussione o
            sei qui solo per
            diffamarmi?ne hai davvero bisogno?a me sembra che lo fai già benissimo da solo...
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            grazie anche a te per il tuo contributo alla discussione.
          • rock3r scrive:
            Re: non capisco...
            rimanendo in tema 4chan: EPIC FAIL
          • rock3r scrive:
            Re: non capisco...
            ops ho chiuso male il tag.. però figo, è un megabug che inXXXXXX tutto
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            FAIL! :D
        • MeX scrive:
          Re: non capisco...
          ovvio che é una multinazionale!ovvio che si XXXXXXXno se gli fai il reverse engineering e lo pubblichi a destra e a manca...http://en.wikipedia.org/wiki/Reverse_engineering#Legality
        • Jester68 scrive:
          Re: non capisco...
          - Scritto da: Steve Austin
          O fai come vogliono loro (compreso pensare - da
          quanto, troppo spesso, mi capita di leggere) o ti
          attacchi.Non compri un iPod e si attaccano loro!
        • -ToM- scrive:
          Re: non capisco...
          - Scritto da: MeX
          sostituisci iPod con tavoletta grafica /
          chiavetta
          UMTS..immagino che il "Target" non conti eh?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            esatto
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            esattono, sbagliato...l'iPod se lo possono comperare tutti perchè tutti possono ascoltare musica e che ti piaccia o meno esiste anche linux per un utenza general purpouse mentre chi acquista una tavoletta grafica è un professionista che è abituato a sapere su che macchina lavora e a preoccuparsi della compatibilità.ho un creative da 20GB, i primi 13 giga di musica li ho messi nel 2005 quando l'ho comprato, gli ultimi album giusto un mese fa, avrei potuto farlo da un amico senza aver un PC mio, ecco perchè i target sono differenti.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            ho comprato una tastiera perché voglio imparare a suonare ma ha l'attacco USB e io ho solo la porta MIDI... che cattivi quelli che fanno la tastiera!ed in piú... effettivamente il target di chi usa linux é bene che sia curata da chi fa schede di rete e shcede video... non lettori MP3...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2009 13.23-----------------------------------------------------------
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            ho comprato una tastiera perché voglio imparare a
            suonare ma ha l'attacco USB e io ho solo la porta
            MIDI... che cattivi quelli che fanno la tastiera!USB è uno standard, il midi è obsoleto de facto, riprova.
            ed in piú... effettivamente il target di chi usa
            linux é bene che sia curata da chi fa schede di
            rete e shcede video... non lettori MP3...da fatto le principali distro più diffuse sono tutte desktop.Riprova (2)
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            USB è uno standard, il midi è obsoleto de facto,
            riprova.ah quindi quei XXXXXXXX di produttori di tastiere MI oggligano a comprare un computer nuovo!
            da fatto le principali distro più diffuse sono
            tutte
            desktop.
            Riprova (2)ah... che sucXXXXXne Vista eh? almeno ha contribuito a variegare il mercato dell'informatica!
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            ah quindi quei XXXXXXXX di produttori di tastiere
            MI oggligano a comprare un computer nuovo!1: ti compri una scheda pci USB.2: scegli una tastiera differente o di una marca seria che si degna di darti un cavo.3: sei furbo e ti compri il cavo.
            ah... che sucXXXXXne Vista eh? almeno ha
            contribuito a variegare il mercato dell'informatica!CVD, sei un troll.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            AH! mi obbligano a comprare una scheda e pretendere che sia in grado di assemblermela!
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            AH! mi obbligano a comprare una scheda e
            pretendere che sia in grado di assemblermela!scusa eh, se non c'hai l'usb, nel 2009, di chi è il problema?dai non facciamo i ragazzini, ci sono mille altri motivi per lamentarsi del mercato IT.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            quindi convieni con me che nel 2009 un Linux user che compra un iPod senza sapere che non c'é iTunes per Linux é un po' ingenuo :)
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            quindi convieni con me che nel 2009 un Linux user
            che compra un iPod senza sapere che non c'é
            iTunes per Linux é un po' ingenuo :)guarda, messa in questi termini si, sono d'accordo, anche se non mi fa impazzire il fatto che Apple non faccia iTunes per linux... dopotutto la comunità opensource ha permesso a loro di fare OSX che è un ottimo soprattutto per questo.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            beh Apple lavora attivamente in Webkit e ha dato una grossissima mano a OpenCLCmq, almeno abbiamo patteggiato :)
          • Stein Franken scrive:
            Re: non capisco...
            Midi obsoleto? Non è del tutto vero :)Sul pc posso capirlo, ma facendo audio le connession MIDI sono utilizzate in modo vasto.In realtà molte schede professionali audio hanno diverse prese MIDI.È un po' particolare come campo.
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: Stein Franken
            Midi obsoleto? Non è del tutto vero :)

            Sul pc posso capirlo, ma facendo audio le
            connession MIDI sono utilizzate in modo
            vasto.

            In realtà molte schede professionali audio hanno
            diverse prese
            MIDI.

            È un po' particolare come campo.infatti un mio amico continua a lavorare con un LC e l´opcode ma si parla di roba professionale anche se vecchia.
        • Paracelso scrive:
          Re: non capisco...
          - Scritto da: MeX
          sostituisci iPod con tavoletta grafica /
          chiavetta
          UMTS..No, non lo sostituisco :-) un lettore mp3 è un hardware che serve a leggere mp3, non a limonare con un computer.
          direi che é assolutamente colpa tua, anche quando
          compri un videogioco, una scheda video, un
          sintonizzatore TV é bene sapere come funziona sul
          tuo HW e
          SWInfatti è quello che ho detto sin dall'inizio: ignoranza.Il problema è che ho dato per scontato quello che è scontato ovunque, tranne alla Apple. Per esempio selezionare un file e fare copy/paste nel lettore...
          infatti se tu craccki il TUO hardware la Apple
          non viene a dirti niente... se peró tu lo fai e
          poi metti su un sito per condividere la cosa con
          miliardi di persone... beh non é la stessa cosa
          di fare TU cosa vuoi con il TUO iPod
          no?Guarda che non stavo parlando di crackare, né di fare reverse engeneering. Parlavo semplicemente di poter collegare una scheda di memoria (il lettore mp3 noto come iPod) a due computer diversi nella stessa abitazione, per esempio.
          non mi risulta, ad ogni modo io con Windows Media
          Player 10 nemmeno avevo capito come FARLA una
          playlist
          :)Scusa, intendevo dire "libreria". Che poi altro non è che la playlist con tutti i file presenti.
          a me risulta che invece l'utente Linux é
          cosciente dei problemi di compatibilitá Linux e
          si informa molto bene prima di acquistare un
          deviceAll'epoca ero utente Windows. In ogni caso ora uso Ubuntu e quindi ho aggirato il problema iTunes.
          bene, l'iPod serve proprio a questo, molti invece
          hanno deciso di passare a
          MacProbabilmente gli stessi che non hanno idea che l'iPod è un lettore mp3 che non si collega a due computer diversi.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            No, non lo sostituisco :-) un lettore mp3 è un
            hardware che serve a leggere mp3, non a limonare
            con un
            computer.allora la cospirazione é ancora piú avanti!Hanno inventato i lettori MP3 per vendere Computer (Apple e IBM) io VOGLIO un lettore MP3 che si possa usare senza COMPUTER! che per induzione rippi i miei vinili!
            Infatti è quello che ho detto sin dall'inizio:
            ignoranza.
            Il problema è che ho dato per scontato quello che
            è scontato ovunque, tranne alla Apple. Per
            esempio selezionare un file e fare copy/paste nel
            lettore...la Apple incece di farti gestire 2000 mp3 su filesystem ti ha fatto un software che crea un basedati dei tuoi mp3 e sincronizza il tuo lettore mp3... per questo non c'é il copy/paste perché é molto piú coerente gestire una tale mole di dati in modo appropriato, se la cosa non ti piace scegli un altro prodotto.
            Guarda che non stavo parlando di crackare, né di
            fare reverse engeneering. Parlavo semplicemente
            di poter collegare una scheda di memoria (il
            lettore mp3 noto come iPod) a due computer
            diversi nella stessa abitazione, per esempio.lo puoi fare senza problemi, basta che invece che usare la sincronizzazione automatica usi la gestione manuale...
            Scusa, intendevo dire "libreria". Che poi altro
            non è che la playlist con tutti i file
            presenti.no, la libreria é la libreria di tutti i tuoi brani, cosí che puoi ricercare tutti i tuoi brani per artista, nome album, genere... etc etc... le playlist sono ... playlist :)
            All'epoca ero utente Windows. In ogni caso ora
            uso Ubuntu e quindi ho aggirato il problema
            iTunes.buon per te!
            Probabilmente gli stessi che non hanno idea che
            l'iPod è un lettore mp3 che non si collega a due
            computer
            diversi.missá che non hai capito come si usa...
          • Paracelso scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            dipende se devi salirlo o scendirlo :DVista la velocità che hai preso, direi che eri bello in discesa :-)
            ti basta usare iTunes senza importare i brani
            all'interno della
            libreria.Non ho capito: io posso mettere dei file sul mio iPod shuffle senza crearmi la libreria in iTunes?
            anche con iTunes puoi fare il drag&drop dei filesNo: è *l'unica* cosa che puoi fare. Il resto lo fa lui, possibilmente a tua insaputa e senza chiedere il permesso.
            mi riferivo a gestire manualmente la struttura
            delle directory degli
            mp3Tipo: crea nuova cartella
            rinomina cartella? Quella cosa per cui Britney Spear e britney spear *non* sono considerate due cantanti diverse?!?
            http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?t=718Chissà perché, ma mi ricorda i forum di Ubuntu su come far funzionare la wireless :-D
            ci sono casi irrecuperabili... :D
            no scherzo... ci sono paersone molto intelligenti
            che non sanno farsi la pasta o una torta... conta
            anche un po' di
            applicazione.Appunto: Apple non era per loro?
            se metti il diesel nella macchina a benzina
            perché sei ignorante nessuno ti paga i danni
            infatti
            :)Se Apple fa una macchina in cui le marce 1,2,3,4,5 vanno indietro e la R va avanti e io sbatto appena partito, ovviamente la colpa è mia, ciononostante la Apple ha fatto una XXXXXXXta di macchina. A prescindere da quanti bagagli tenga e da quante persone la comprino.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            Vista la velocità che hai preso, direi che eri
            bello in discesa
            :-)sempre meglio che scivolare in salita :)
            Non ho capito: io posso mettere dei file sul mio
            iPod shuffle senza crearmi la libreria in
            iTunes?crei la libreria, ma i file restano cosí come li hai organizzati tu e non vengono riorganizzati.
            No: è *l'unica* cosa che puoi fare. Il resto lo
            fa lui, possibilmente a tua insaputa e senza
            chiedere il
            permesso.beh anche quando trascini i files su un HD esterno il sistame operativo fa un sacco di cose a tua insaputa

            mi riferivo a gestire manualmente la struttura

            delle directory degli

            mp3

            Tipo: crea nuova cartella
            rinomina cartella?
            Quella cosa per cui Britney Spear e britney spear
            *non* sono considerate due cantanti
            diverse?!?Beh, l'integritá dei dati é importante! anche se non sono sicuro che iTunes sia case sensitive... Una volta che hai la tua bella struttura di directories fammi una playlist con tutti i brani POP dal 90 al 95... impazzisci!
            Chissà perché, ma mi ricorda i forum di Ubuntu su
            come far funzionare la wireless
            :-Dbene! d'altronde tutti qui sostengono che usare Linux é a prova d'utonti no?
            Appunto: Apple non era per loro? se una persona non vuole imparare una cosa, puó essere pure la piú semplice...
            Se Apple fa una macchina in cui le marce
            1,2,3,4,5 vanno indietro e la R va avanti e io
            sbatto appena partito, ovviamente la colpa è mia,
            ciononostante la Apple ha fatto una XXXXXXXta di
            macchina. A prescindere da quanti bagagli tenga e
            da quante persone la
            comprino.uhm... le auto vanno omologate, non sarebbe omologate e non sarebbe sul mercato
      • CCC scrive:
        Re: non capisco...
        - Scritto da: Paracelso
        - Scritto da: MeX

        se una scheda di rete non ha i drivers per linux

        e tu vuoi usare linux non compri quella scheda
        di

        rete.

        Quindi un lettore mp3 da oggi è un componente
        hardware di un computer? Interessante
        teoria.


        Ergo, perché un Linux user dovrebbe comprarsi un

        iPod? non é un segreto che si sincronizza solo

        con

        iTunes...

        Te lo dico io, per esperienza personale: per
        ignoranza. Io pensavo di comprarmi un lettore
        mp3, una macchinetta in cui ci schiaffo dentro i
        file e me li ascolto. Purtroppo per me quando me
        lo sono comprato ero molto più fesso di oggi e
        quando mi sono informato in giro nessuno mi ha
        detto questo piccolissimo particolare.


        Ovviamente la colpa è mia, che ero partito con il
        pregiudizio che con la mia musica ed il mio
        hardware ci faccio quello che cacchio mi pare.
        Sbagliando, ovviamente.


        Tralascio la parte in cui cancellare una playlist
        da iTunes significa cancellare i file per sempre
        (per fortuna quando ho sentito che l'hard disk
        lavorava ho interrotto il proXXXXX, perdendo non
        tutto).

        Purtroppo l'utente PC e Linux è fatto così, pensa
        ancora che un lettore mp3 serva a leggere mp3,
        che possa essere collegato a qualsiasi computer
        dotato di USB e che non decida lui come e quando
        ascoltare la
        musica.

        In ogni caso, dopo aver gustato la filosofia
        Apple con iPod/iTunes, ho deciso che in vita mia
        non comprerò mai e poi mai niente che sia Apple.
        Piuttosto torno a
        Windowsquoto tutto... TRANNE "Piuttosto torno a Windows" ;-)semmai torno al pallottoliere...
    • nome e cognome scrive:
      Re: non capisco...
      - Scritto da: MeX
      se una scheda di rete non ha i drivers per linux
      e tu vuoi usare linux non compri quella scheda di
      rete.

      Ergo, perché un Linux user dovrebbe comprarsi un
      iPod? non é un segreto che si sincronizza solo
      con
      iTunes...Quindi con l'ipod al 71% di mercato e itunes all'80/90% non si configura affatto un abuso di posizione dominante giusto? Apple non sta tentando affatto di tagliare fuori possibili concorrenti?
      • MeX scrive:
        Re: non capisco...
        no nome e cognome.Perché nessuno ti IMPONE di comprare un iPod ci sono tantissimi prodotti tra cui scegliere ognuno con il suo store (sony, nokia...) quindi non c'é NESSUNA posizione dominante.La posizione dominanate e quando compranto un prodott oqualsiasi ACER, DELL, HP, Asus... ti ritrovi a comprare un altro PRODOTTO (Microsoft) ecco, quella é mancanza di libertá di scelta
        • Steve Austin scrive:
          Re: non capisco...
          - Scritto da: MeX
          no nome e cognome.
          Perché nessuno ti IMPONE di comprare un iPod ci
          sono tantissimi prodotti tra cui scegliere ognuno
          con il suo store (sony, nokia...) quindi non c'é
          NESSUNA posizione
          dominante.

          La posizione dominanate e quando compranto un
          prodott oqualsiasi ACER, DELL, HP, Asus... ti
          ritrovi a comprare un altro PRODOTTO (Microsoft)
          ecco, quella é mancanza di libertá di
          sceltaE' la stessa cosa: per farlo andare quel lettore mp3 non serve solo un driver, ma nache un software specifico su cui hai 0 seclta laternativa.Alemno chi compra un pc ha i freedos o al limite il windows puo toglierlo e mtterci il linux.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            Windows puoi toglierlo dopo che lo hai comunque PAGATO senza poter SCEGLIERE di non pagarlo!- salve vorrei un lettore MP3 per il mio linux
            ecco questo bel creative- ma cosa mi dice di questi iPod modaioli?
            eh... funzionano solo con iTunes...- ok allora prendo il creative grazie
            prego.
          • Steve Austin scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            Windows puoi toglierlo dopo che lo hai comunque
            PAGATO senza poter SCEGLIERE di non
            pagarlo!FREE DOS ti dice niente?Assemblato preso a pezzi ti dice niente?PC con linux preinstallato?Sono pochi, ma ci sono.

            - salve vorrei un lettore MP3 per il mio linux

            ecco questo bel creative
            - ma cosa mi dice di questi iPod modaioli?

            eh... funzionano solo con iTunes...
            - ok allora prendo il creative grazie

            prego.Ma che male fanno a cercare di far andare l'ipod su linux cristo santo.han paura di vendere 10 mp3 in meno da itunes?vabbe non c'é più sordo di chi non vuol sentire
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            FREE DOS ti dice niente?
            Assemblato preso a pezzi ti dice niente?
            PC con linux preinstallato?
            Sono pochi, ma ci sono.sono cosí pochi che Microsoft é accusata di posizione dominante.
            Ma che male fanno a cercare di far andare l'ipod
            su linux cristo
            santo.
            han paura di vendere 10 mp3 in meno da itunes?

            vabbe non c'é più sordo di chi non vuol sentirema no... peró facendo reverse engineering e pubblicando i risultati potrebbero divilgare informazioni sensibili... non mi ricordo che produttore di schede video rifiutasse di fare drivers Open per evitare di compromettere alcune soluzioni HW...
          • Steve Austin scrive:
            Re: non capisco...
            XXXXXccia miseria potranno sbagliare quelli della apple per una volta!L'infallibilità del papa steve jobs!Stan facendo na XXXXXXXXX e spero perdano sonoramente la causa.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            tu puoi pensare che abbiano sbagliato a "blinare" l'iPod con iTunes ma sono affari loro, sicuramente tu sbagli a comprarti l'iPod se vuoi usarlo con linux
          • Steve Austin scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            tu puoi pensare che abbiano sbagliato a "blinare"
            l'iPod con iTunes ma sono affari loro,
            sicuramente tu sbagli a comprarti l'iPod se vuoi
            usarlo con
            linuxNiente, vi lavano il cervello appena comprate un mac
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            cioé sto qui a sostenere che puoi comprarti tanti altri prodotti e sarebbe una cosa pro apple? NON farti comprare l'iPod???
          • eamaxb scrive:
            Re: non capisco...
            Sai.... io l'mp3 lo uso andando in moto (lo so, non è proprio una bella cosa :D ) e purtroppo l'ipod è l'unico che sia senza schermo e con un tastone di play/pausa (che posso premere anche coi guanti).... quindi la mia scelta è stata quasi obbligata. Io però utilizzo Linux.... che dovevo fare?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            ah! ma come? lo shuffle?? piú volte deriso su PI!SPETTACOLO!Che dirti, se per assurto lo shuffle costava 40.000 e tu non potevi permettertelo eri autorizzato a rubarlo perché l'unico che puoi usare bene in moto?PS: é illegale guidare con auricolari
          • eamaxb scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            ah! ma come? lo shuffle?? piú volte deriso su PI!
            SPETTACOLO!
            Si, si lo shuffle.... io mi ci trovo benissimo.... deriso perchè?
            Che dirti, se per assurto lo shuffle costava
            40.000 e tu non potevi permettertelo eri
            autorizzato a rubarlo perché l'unico che puoi
            usare bene in
            moto?
            Ovvio che no, ma non mi sembra proprio uguale il pargone. Io ho fatto una piccola ricerca, ho visto che in qualche modo potevo metterci gli mp3 e l'ho preso

            PS: é illegale guidare con auricolariLo so, ma 2 ore di strada al giorno per andare e tornare a lavoro mi annoio :$ :D
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            Si, si lo shuffle.... io mi ci trovo
            benissimo.... deriso
            perchè?perché nessuno capiva che senso avesse un lettore MP3 senza schermo... ;)

            Che dirti, se per assurto lo shuffle costava

            40.000 e tu non potevi permettertelo eri

            autorizzato a rubarlo perché l'unico che puoi

            usare bene in

            moto?



            Ovvio che no, ma non mi sembra proprio uguale il
            pargone. Io ho fatto una piccola ricerca, ho
            visto che in qualche modo potevo metterci gli mp3
            e l'ho
            presobeh é una forzatura... peró un qualsiasi lettore mp3 con telecomando sugli auricolari poteva bastare...
            Lo so, ma 2 ore di strada al giorno per andare e
            tornare a lavoro mi annoio :$
            :Dalmeno tieni il volume basso!
          • eamaxb scrive:
            Re: non capisco...

            perché nessuno capiva che senso avesse un lettore
            MP3 senza schermo...
            ;)
            Ti dirò.... anch'io quando è uscito non ne capivo l'utilità, poi quando mi sono reso conto che scegliere le canzoni non mi serviva a nulla e di contro avevo un sacco di durata in più della batteria allora ne ho capito l'utilità.Con tutto il tempo che lo uso, lo ricarico quasi una volta ogni due settimane :P
            beh é una forzatura... peró un qualsiasi lettore
            mp3 con telecomando sugli auricolari poteva
            bastare...
            Invece no, prima ne avevo uno come dici tu, ma per una serie di motivi non andava bene comunque :(
            almeno tieni il volume basso!Questo è sicuro :)
          • mandala scrive:
            Re: non capisco...

            Niente, vi lavano il cervello appena comprate un
            macLOL quotissimo!!
          • Edo scrive:
            Re: non capisco...
            Vista la tua risposta, si può intuire che nel tuo caso è impossibile fare il lavaggio del cervello e non a causa della mancanza di acqua ;-)
        • DarkOne scrive:
          Re: non capisco...
          Ahi ahi, qui devo bacchettarti le manine!Non è vero che non posso scegliere: mi compro un mac! O no?- Scritto da: MeX
          no nome e cognome.
          Perché nessuno ti IMPONE di comprare un iPod ci
          sono tantissimi prodotti tra cui scegliere ognuno
          con il suo store (sony, nokia...) quindi non c'é
          NESSUNA posizione
          dominante.

          La posizione dominanate e quando compranto un
          prodott oqualsiasi ACER, DELL, HP, Asus... ti
          ritrovi a comprare un altro PRODOTTO (Microsoft)
          ecco, quella é mancanza di libertá di
          scelta
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            no, puoi anche comprarti una copia di XP e virtualizzarlo su Linux cosí usi iTunes... o puoi imparare a programmare e lavorare al progetto Wine per renderlo compatibile con iTunes
          • hai rotto scrive:
            Re: non capisco...
            Indubbiamente una pratica alla portata di tutti, oltretutto ufficiale che la stessa Apple usa per giustificare il non supporto a linux, vero?Non dico che Apple è obbligata anzi, dico solo che voi macachi siete davvero assurdi nel giustificarla con ste boiatesaluti.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            non la giustifico, ti ho detto di comprare un altro prodotto... ti sembra un consiglio pro Apple???
          • Steve Austin scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            non la giustifico, ti ho detto di comprare un
            altro prodotto... ti sembra un consiglio pro
            Apple???il punto é che fanno causa ormai come fa microsoft, si stanno trasformando nella peggior specie di imprenditori dell'informatica.Ma é l'adesivo che vi regalano col mac pieno di lsd?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            come detto da altri mica é la comune di Jobs la Apple, é una multinazionale e come tale deve comportarsi... ma non eravamo noi macachi gli illusi?
          • Steve Austin scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            come detto da altri mica é la comune di Jobs la
            Apple, é una multinazionale e come tale deve
            comportarsi... ma non eravamo noi macachi gli
            illusi?No nell'adesivo non c'é lsd, c'é eroina, l'lsd non crea dipendeza cronica...
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            meglio degli adesivi Intel Inside / nVIDIA / Centrino che manco puoi SCEGLIERE di non appicicare sul case di plastica :)
          • DarkOne scrive:
            Re: non capisco...
            E perchè dovrei farlo, visto che windows mi viene assieme al portatile?LOL, non ha senso ciò che dici :S- Scritto da: MeX
            no, puoi anche comprarti una copia di XP e
            virtualizzarlo su Linux cosí usi iTunes... o puoi
            imparare a programmare e lavorare al progetto
            Wine per renderlo compatibile con
            iTunes
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            visto la tua implacabile voglia di libertá pensavo avessi un Free Dos!Allora ben venga, ti prendi un virtualizzatore gratuito, iTunes e gratuito... e sei a posto!Problema risolto!
        • cirano2009 scrive:
          Re: non capisco...

          La posizione dominanate e quando compranto un
          prodott oqualsiasi ACER, DELL, HP, Asus... ti
          ritrovi a comprare un altro PRODOTTO (Microsoft)
          ecco, quella é mancanza di libertá di
          sceltama questa frase non è uguale a:La posizione dominanate e quando compranto un prodott oqualsiasi MACINTOSH ti ritrovi a comprare un altro PRODOTTO (MAC OS) ecco, quella é mancanza di libertá di scelta???????
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            no perché appunto puoi scegliere molti altri protoddi equivalenti: ACER, DELL, HP, Asus...Peró se compri un prodtto Apple compri solo prodotti Apple.Se compri il prodotto ACER, DEVI comprare anceh il prodotto Microsoft
          • Homo Technicus scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            no perché appunto puoi scegliere molti altri
            protoddi equivalenti: ACER, DELL, HP,
            Asus...

            Peró se compri un prodtto Apple compri solo
            prodotti
            Apple.
            Se compri il prodotto ACER, DEVI comprare anceh
            il prodotto
            MicrosoftFalso.Puoi comprare un Acer senza SO.In compenso è vero il contrario: se compri un prodotto Microsoft lo puoi usare con qualunque marca di hardware compatibile.Se compri un software Apple, no.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            Falso.
            Puoi comprare un Acer senza SO.UN acer o l'Acer che vuoi? ergo non hai libertá di scelta.
            In compenso è vero il contrario: se compri un
            prodotto Microsoft lo puoi usare con qualunque
            marca di hardware
            compatibile.
            Se compri un software Apple, no.OSX funziona su qualsiasi HW compatibile.La lista dell'HW compatibile la trovi qui:www.apple.com/store
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            OSX funziona su qualsiasi HW compatibile.
            La lista dell'HW compatibile la trovi qui:
            www.apple.com/store[yt]f5pQ8i5JfSA[/yt]
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            non ho acXXXXX a Youtube ora :(
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            Se compri il prodotto ACER, DEVI comprare anceh
            il prodotto Microsofthttp://punto-informatico.it/2102739/PI/News/rimborso-windows-svolta-acer.aspx
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            http://tuxland.netsons.org/index.php/2007/10/30/rimborso-acer-non-e-tutto-oro-quello-che-luccica/
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            http://tuxland.netsons.org/index.php/2007/10/30/ri1: pensavi fosse gratis?2: cè ancora chi si stupisce per le spese di spedizione, LOL3: Acer ha ragione a chiedere la macchina con la gente che gira.4: se lo fai tramite il negozio (acer point), il portatile arriva già privo di OS4: una fonte che non sia un blog di un poveretto che si lamenta delle spese di spedizione? ovvio uno intelligente che ha una licenza da 30 euro se lo tiene l'OS.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            LOL ti obbligano a SPENDERE 40$ per un prodotto che non VUOI e poi é normale pagare pure le spese di spedizione... e poi i polli sarebbero i macachi????
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            LOL ti obbligano a SPENDERE 40$ per un prodotto
            che non VUOI e poi é normale pagare pure le spese
            di spedizione... e poi i polli sarebbero i macachi????ripeto, vai al negozio e gli dici "ehi lillo, fallo arrivare senza OS", fatto.O anche meglio, te ne prendi uno che nasce direttamente senza OS, almeno sei sicuro che il supporto a linux è 100%
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            certo... basta chiedere che ce vo!
        • nome e cognome scrive:
          Re: non capisco...
          - Scritto da: MeX
          no nome e cognome.
          Perché nessuno ti IMPONE di comprare un iPod ci
          sono tantissimi prodotti tra cui scegliere ognuno
          con il suo store (sony, nokia...) quindi non c'é
          NESSUNA posizione
          dominante.Apple detiene il 71% del mercato dei lettori MP3, questa è una posizione dominante. Apple obbliga gli utenti ad usare itunes per comprare musica da caricare su ipod, questo è ABUSO di posizione dominante.
          La posizione dominanate e quando compranto un
          prodott oqualsiasi ACER, DELL, HP, Asus... ti
          ritrovi a comprare un altro PRODOTTO (Microsoft)
          ecco, quella é mancanza di libertá di
          sceltaEsistono decine di produttori piccoli che vendono prodotti con il sistema operativo voluto, oltre ovviamente ad apple.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            c'é il piccolo dettaglio che chi ha comprato un iPod ha SCELTO qual prodotto.Chi ha comprato un Acer non ha SCELO Windows Vista Home Premium... peró lo deve comprare lo stesso, non HA SCELTA e Windwos ha una posizione dominante sul mercato dell'HWSe non ti piacciono le politiche Apple hai centinaia di altri lettori MP3 tra cui scegliere
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            Se non ti piacciono le politiche Apple hai
            centinaia di altri lettori MP3 tra cui scegliereesattamente come Microsoft, Apple non piace ad interi stati, come la Norvegia.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            se non mi piace Vista non ho centinaia di FreeDos tra cui scegliere...
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            se non mi piace Vista non ho centinaia di FreeDos
            tra cui scegliere...quindi a rigor di logica è un bene che windows sia preinstallato, se tanto lo devi comperare meglio una licenza da 40$ che la retail da 400.http://www.freeos.com/
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            se ho un XP retail?se sono un azienda con XP multilicense e devo comprare 50 portatili?se uso Linux?
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            se ho un XP retail?vuol dire che l'hai SCELTO, di che ti lamenti.
            se sono un azienda con XP multilicense e devo
            comprare 50 portatili?ancora meglio, sei più incisivo sul fornitore, è più facile averli senza OS.
            se uso Linux?come sopra.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: MeX

            se ho un XP retail?

            vuol dire che l'hai SCELTO, di che ti lamenti.di pagare un'inutile licenza OEM?
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            di pagare un'inutile licenza OEM?scusa, in quale assurdo scenario hai una licenza OEM che ti avanza di XP e ti rode di pagare la licenza OEM nuova ?O le compri contemporaneamente per due macchine quindi te ne serve due o hai fatto un doppio acquisto perchè se ti serve XP te lo trovi nel PC che vai a comperare e si presume tu non cambi macchina ogni 3 mesi.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            non far finta di capire.Esce XP e mi compro la versione retail nuova di pacca!Dopo 3 anni cambio computer e devo PAGARE di nuovo Windows XP
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            non far finta di capire.

            Esce XP e mi compro la versione retail nuova di
            pacca!

            Dopo 3 anni cambio computer e devo PAGARE di
            nuovo Windows XPinfatti, ti sbatti un pochino di più e ti prendi un PC senza OS...E nel caso di un portatile, il recovery disk con l'immagine di XP giù pronta coi drivers ecc, vale più del costo della licenza, non so te ma io non ho più voglia di sbattermi a fare tutto a mano...Quando cambierò portatile ci metterò pure linux ma il problema di windows sarà "quale versione cè" perchè per me la Home non va bene... vedi le esigenze sono differenti...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2009 16.20-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            infatti, ti sbatti un pochino di più e ti prendi
            un PC senza
            OS...allora dovrebbero imporre alle catene commerciali di avere un 20% di freedos in vendita, perché per come stanno ora le cose devi sbatterti un BEL po per trovarli
            E nel caso di un portatile, il recovery disk con
            l'immagine di XP giù pronta coi drivers ecc, vale
            più del costo della licenza, non so te ma io non
            ho più voglia di sbattermi a fare tutto a
            mano...ah beh, ora che ho un macbook i drivers sono l'ultimo pensiero...Giá paghi 40$ di licenza, piú l'immagine te la devi fare pure te con un CD a tuo pagamento! cornuto e mazziato!Almeno il mio vecchio Amilo aveva il CD di XP e il CD dei drivers a parte
            Quando cambierò portatile ci metterò pure linux
            ma il problema di windows sarà "quale versione
            cè" perchè per me la Home non va bene... vedi le
            esigenze sono
            differenti...giá, ma sarai costretto a comprare un prodotto in piú che non ti serve se il prodotto che ti piace ha installato la Home Edition
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            guarda non voglio dilungarmi e commentare punto per punto ma sul fatto di OSX non rimborsabile mi fai il paragone della macchina dove l´autoradio costa un infinitesimo, poi mi dici che su un portatile da 600$ , 40 sono di windows e ti da fastidio ma i 140 euro di OSX retail che hai pagato non ti danno fastidio ma facendo due conti, la proporzione è la stessa (perchè il MB costa 1500 no ?)... fai te :)
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            guarda non voglio dilungarmi e commentare punto
            per punto ma sul fatto di OSX non rimborsabile mi
            fai il paragone della macchina dove l´autoradio
            costa un infinitesimo, poi mi dici che su un
            portatile da 600$ , 40 sono di windows e ti da
            fastidio mi da fastidio perchè sono costretto a pagarli
            ma i 140 euro di OSX retail che hai
            pagato non ti danno fastidio ma facendo due
            conti, la proporzione è la stessa (perchè il MB
            costa 1500 no ?)... fai te
            :)quando compri un macbook non compri OSX retail, il prezzo di OSX OEM non esiste, non è a listino... allora Vista Ultimate dovrebbe costare 600$ ma dai prezzi pubblicati da Acer si vede che non è così.Acer non COMPRA Windows e te lo da in dotazione (come l'autoradio della macchina o OSX nel macbook) Acer ti vende il computer e IN PIÚ ti vente un prodotto anche se non lo vuoi.Sarebbe come se la Peugeot ti vendesse insieme alla macchina un'assicurazione RCA anche se non la vuoi
          • nome e cognome scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            c'é il piccolo dettaglio che chi ha comprato un
            iPod ha SCELTO qual
            prodotto.Esattamente come chi compra un pc portatile con Windows sceglie un pc portatile con windows.
            Chi ha comprato un Acer non ha SCELO Windows
            Vista Home Premium... peró lo deve comprare lo
            stesso, non HA SCELTA e Windwos ha una posizione
            dominante sul mercato
            dell'HWChi ha comprato Acer ha scelto di comprare Acer e Acer ha scelto di fornire il suo prodotto con Windows Vista.Posso comprare un Apple con Linux? O con Windows?
            Se non ti piacciono le politiche Apple hai
            centinaia di altri lettori MP3 tra cui
            scegliereSe non ti piacciono le politiche di Acer hai centinaia di produttori tra cui scegliere.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: MeX

            c'é il piccolo dettaglio che chi ha comprato un

            iPod ha SCELTO qual

            prodotto.

            Esattamente come chi compra un pc portatile con
            Windows sceglie un pc portatile con windows.se lo vuole con Windows non ha certo problemi di scelta tra i diversi produttori di HW
            Chi ha comprato Acer ha scelto di comprare Acer e
            Acer ha scelto di fornire il suo prodotto con
            Windows
            Vista.
            Posso comprare un Apple con Linux? O con Windows? l'ha scelto Acer, ma Acer non mi regala la licenza di Windows... me la fa PAGARE!

            Se non ti piacciono le politiche Apple hai

            centinaia di altri lettori MP3 tra cui

            scegliere

            Se non ti piacciono le politiche di Acer hai
            centinaia di produttori tra cui
            scegliere.centinaia di produtorri che preinstallano tutti Vista :) uh che scelta!
    • nome e cognome scrive:
      Re: non capisco...
      - Scritto da: MeX
      se una scheda di rete non ha i drivers per linux
      e tu vuoi usare linux non compri quella scheda di
      rete.
      Se non ci sono i driver per la scheda di rete, cosa comunissima, vengono fatti tramite reverse engineering. E fino ad ora non ho mai sentito di una qualsiasi produttore HW che abbia chiesto il ritiro dei driver, nemmeno quando hanno messo a disposizione quelli proprietari.
      • MeX scrive:
        Re: non capisco...
        http://en.wikipedia.org/wiki/Reverse_engineering#Legality
        • Steve Austin scrive:
          Re: non capisco...
          - Scritto da: MeX
          http://en.wikipedia.org/wiki/Reverse_engineering#LMex il punto é che apple ha fatto causa!!!!!
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            il punto é che una multinazionale americana se non fa causa per cose del genere vede i suoi azionisti filarsela a gambe levate, perché una multinazionale DEVE imporsi e far vedere che protegge i suoi prodotti, guarda che é una cosa che odio anche io di ogni multinazionale... ma il punto é questo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            il punto é che una multinazionale americana se
            non fa causa per cose del genere vede i suoi
            azionisti filarsela a gambe levate, perché una
            multinazionale DEVE imporsi e far vedere che
            protegge i suoi prodotti, guarda che é una cosa
            che odio anche io di ogni multinazionale... ma il
            punto é
            questo.Quindi tutte le multinazionali che hanno permesso la creazione di driver alternativi su linux hanno visto crollare il valore delle azioni?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            se lo "hanno permesso" ovvio che erano i primi interessati a farlo! e la comunitá linux li ha premiati...Ma non mi sembra che tutti i produttori HW siano felici di dare driver open.. soprattuto nell'agguerito mondo delle schede grafiche
          • nome e cognome scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            se lo "hanno permesso" ovvio che erano i primi
            interessati a farlo! e la comunitá linux li ha
            premiati...

            Ma non mi sembra che tutti i produttori HW siano
            felici di dare driver open.. soprattuto
            nell'agguerito mondo delle schede
            graficheNon mi sembra che invidia o ATI abbiano fatto causa a chi scriveva i driver open, e non mi sembra che abbiano chiesto di ritirarli nemmeno dopo aver rilasciato i driver proprietari.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            perché li hanno rilasciati loro PROPRIETARIQui si parlava di drivers OPEN...Si dovrebbe biasimare Apple di non aver fatto iTunes per Linux, non per aver fatto pressioni ad un progetto di reverse engineering
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: nome e cognome
            Quindi tutte le multinazionali che hanno permesso
            la creazione di driver alternativi su linux hanno
            visto crollare il valore delle
            azioni?Non mi pare che un driver per periferica (GPU) sia in sè una fonte di reddito, mi pare solo un "complemento" indispensabile per l'utilizzo e quindi la vendita che è, quella sì, la fonte di reddito. Tutt'altra cosa è l'interoperabilità che garantisce e tutela "due parti" di uno stesso business che hanno però redditività distinte..Qualcuno è stato assorbito ... o mi sbaglio?
          • nome e cognome scrive:
            Re: non capisco...

            Non mi pare che un driver per periferica (GPU)
            sia in sè una fonte di reddito, mi pare solo un
            "complemento" indispensabile per l'utilizzo e
            quindi la vendita che è, quella sì, la fonte di
            reddito. Tutt'altra cosa è l'interoperabilità che
            garantisce e tutela "due parti" di uno stesso
            business che hanno però redditività
            distinte.
            .
            Qualcuno è stato assorbito ... o mi sbaglio?Io sono completamente daccordo sul fatto che questa storia dell'open sta degenerando in un "tutto gratis" ma qui siamo di fronte a due cose:1) Un monopolio che non viene sanzionato2) La mancanza di supportoApple non fornisce agli utenti linux il software necessario a scaricare musica a pagamento ma detiene il monopolio del mercato. E' la stessa obiezione che ha costretto microsoft ad aprire i formati doc ed excel... ne più ne meno.
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: nome e cognome
            Io sono completamente daccordo sul fatto che
            questa storia dell'open sta degenerando in un
            "tutto gratis" ma qui siamo di fronte a due
            cose:

            1) Un monopolio che non viene sanzionato
            2) La mancanza di supporto

            Apple non fornisce agli utenti linux il software
            necessario a scaricare musica a pagamento ma
            detiene il monopolio del mercato.


            E' la stessa obiezione che ha costretto microsoft
            ad aprire i formati doc ed excel... ne più ne
            meno.Non sono d'accordo sul monopolio.Apple non è l'unico produttore di lettori di file audio (e nemmeno il primo in ordine di tempo) e non è l'unico store di musica digitale online (anche se in questo la primazia è sua). Se non sbaglio su questi presupposti il monopolio proprio non esiste..Il supporto per qualsiasi tipo d'utenza non è un obbligo di legge in nessun paese del mondo..Per quel che ne so Microsoft non è stata "costretta" ad aprire alcunché dei formati .doc e .xls che detiene ancora in esclusiva. Quel che ha "aperto" è la possibilità di export/import, ma suppongo che il più l'abbia fatto lo scadere dei brevetti.
    • DarkOne scrive:
      Re: non capisco...
      Voi mac user mi fate ridere.Pur di difendere la mela siete capaci di dire amenità allucinanti.Se una scheda di rete non ha i driver per linux, con un pò di tempo arriveranno senza che nessuno venga denunciato. Per apple invece no...sei costretto a comprare le cose che ti dicono loro, al prezzo che vogliono loro e usarlo come dicono loro.In realtà la soluzione è semplice: evitare la mela, tanto hanno voi che li ingrassate per benino. L'importante è essere contenti di essere presi per il c**o :Dp.s. e non venirmi a dire che itunes è un formidabile software perchè fa veramente XXXXXX...- Scritto da: MeX
      se una scheda di rete non ha i drivers per linux
      e tu vuoi usare linux non compri quella scheda di
      rete.

      Ergo, perché un Linux user dovrebbe comprarsi un
      iPod? non é un segreto che si sincronizza solo
      con
      iTunes...
      • MeX scrive:
        Re: non capisco...
        ma infatti il punto é proprio quello!Se mi devo fare una macchina linux sceglieró i prodotti giusti... se mi ritrovo un portatile e VOGLIO farlo funzionare su Linux saranno affari miei...Ora, non mi sembra che ti costringano a compare un iPod se vuoi un lettore mp3 no? quindi? dove sta il problema?
        • DarkOne scrive:
          Re: non capisco...
          Ma scusami, se mi piace l'ipod e mi piace linux, perchè non devo poterlo usare anche io?E' un'assurdità, anche a livello commerciale è assurdo dire: "Se usi linux, ti attacchi.".Ma il problema è che apple=megalomania, è così.- Scritto da: MeX
          ma infatti il punto é proprio quello!
          Se mi devo fare una macchina linux sceglieró i
          prodotti giusti... se mi ritrovo un portatile e
          VOGLIO farlo funzionare su Linux saranno affari
          miei...

          Ora, non mi sembra che ti costringano a compare
          un iPod se vuoi un lettore mp3 no? quindi? dove
          sta il
          problema?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            se mi piace la ferrari ma non fanno la 4 posti che faccio?non compro la ferrari.
          • DarkOne scrive:
            Re: non capisco...
            Oddio ma non è la stessa cosa. E' un paragone inappropriato, sopratutto per il target. Ferrari è un marchio esclusivo che si possono permettere veramente in pochissimi e hanno una reputazione da mantenere. Tipo che non puoi modificare la macchina mettendo qualche tamarrata.Ma non è questo il caso di un ipod, che per quanto voi ne siate convinti, non è roba esclusiva e per elite.Io compro l'ipod per ascoltare la musica, perchè cavolo devo essere costretto ad utilizzare itunes per caricarci la musica???Se proprio vogliamo paragonare ad una macchina, è come se io comprassi una Punto ma sono costretto a metterci le ruote bridgestone, altrimenti se metto le pirelli mi denunciano.Ma ti rendi conto della stupidità della cosa?- Scritto da: MeX
            se mi piace la ferrari ma non fanno la 4 posti
            che
            faccio?

            non compro la ferrari.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            mi piace la cucina IKEA ma il forno a incasso della Ariston non ci entra...opzione uno:non compro la cucina IKEAopzione due:compro un forno a incasso compatibile
          • DarkOne scrive:
            Re: non capisco...
            Ci rinuncio, hai ragione tu.In sostanza, NON COMPRATE APPLE!- Scritto da: MeX
            mi piace la cucina IKEA ma il forno a incasso
            della Ariston non ci
            entra...

            opzione uno:
            non compro la cucina IKEA

            opzione due:
            compro un forno a incasso compatibile
          • Steve Austin scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: DarkOne
            Ci rinuncio, hai ragione tu.

            In sostanza, NON COMPRATE APPLE!
            senno diventate cerebrolesi.madooooooo che robe
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            esatto! non compratelo!So che per alcuni puó essere un modo per sentirsi accettati dalla massa avere un iPOd... ma é molto meglio lavorare sulle vostre capacitá di relazione sociale!Evitate i prodotti Apple se siete Linux user!
          • DarkOne scrive:
            Re: non capisco...
            HAhahahaHAUHahuahuaHUAUH!!!!!Mi scompiscio! :DTe lo ripeto per l'ultima volta: Apple non è un prodotto d'elite, non rende fighi e non fa tendenza. Ma continuate pure a pensarlo, a me non cambia la vita :Dp.s. io non uso linux ma sono per la libertà- Scritto da: MeX
            So che per alcuni puó essere un modo per sentirsi
            accettati dalla massa avere un iPOd... ma é molto
            meglio lavorare sulle vostre capacitá di
            relazione
            sociale!
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            infatti non ho scritto che é figo, ti ho scritto che ti aiuta a farti accettare dalla massa... cosí come guardare un programma della De Filippi cosí puoi fare due chiacchiere sul bus
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            esatto! non compratelo!
            So che per alcuni puó essere un modo per sentirsi
            accettati dalla massa avere un iPOd... ma é molto
            meglio lavorare sulle vostre capacitá di
            relazione
            sociale!

            Evitate i prodotti Apple se siete Linux user!Con la roba che compro ci faccio il cacchio che voglio; linux o non linux, punto.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            infatti TU puoi fare quello che vuoi con il TUO prodotto.Se fai un sito in cui lo fai fare ad altri non é piú la stessa cosa.Nessuno ti potrá mai impedire o denunciare se ti fai da te a casa tua il reverse engineering sul TUO ipod.
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            infatti TU puoi fare quello che vuoi con il TUO
            prodotto.

            Se fai un sito in cui lo fai fare ad altri non é
            piú la stessa
            cosa.

            Nessuno ti potrá mai impedire o denunciare se ti
            fai da te a casa tua il reverse engineering sul
            TUO
            ipod.E chi lo dice?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            lo dice la logica.Se fai reverse engineering a casa tua e non lo dici a nessuno, fai una cosa "non permessa" dalla licenza del prodotto che usi ma nessuno lo verrá a sapere.
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            lo dice la logica.
            Se fai reverse engineering a casa tua e non lo
            dici a nessuno, fai una cosa "non permessa" dalla
            licenza del prodotto che usi ma nessuno lo verrá
            a
            sapere...ah la logica
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            giá la logica.
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            giá la logica.espressa ottimamente dal tuo avatar btw :-)
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            gia molto logico paragonare il mio contenuto al mio avatar :)
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            certo! peró se poi diffondi quello che hai fatto non é piú un "business" tra TE e il TUO prodtto
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            certo! peró se poi diffondi quello che hai fatto
            non é piú un "business" tra TE e il TUO
            prodttoDiffuso il sistema rimane un business tra colui che ha COMPERATO il prodotto e il SUO prodotto.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            ti faccio un esempio.Ti scarichi Photoshop crakkato, lo installi e lo usi senza dire a nessuno che l'hai crakkato, non succede niente.Ti scarichi Photoshop crakkato, lo metti su un FTP e pubblicizzi il link nei newsgoup e su facebook...non c'é nessuna differenza?
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            ti faccio un esempio.

            Ti scarichi Photoshop crakkato, lo installi e lo
            usi senza dire a nessuno che l'hai crakkato, non
            succede
            niente.

            Ti scarichi Photoshop crakkato, lo metti su un
            FTP e pubblicizzi il link nei newsgoup e su
            facebook...

            non c'é nessuna differenza?E che esempio sarebbe?Photoshop crakkato è ILLEGALE comunque. Punto.Esempio calzante?Mi compro un reggiseno di docce&gabinetti, ci taglio via una coppa, faccio un bell'articolo su facebook o su un blog dove illustro la procedura per utilizzare il suddetto reggipoppe con coppa singola... credi che docce& gabinetti mi denuncino per aver fatto retroingegneria con il loro reggiseno? Non sarebbe assurdo? No! Perchè già lo fa Apple.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            il reggiseno é fatto con una fibra di cotone inedita.Fai reverse engineering e dici a tutti come fare quella fibra di cotone.Il produttore di reggiseni ti denuncia...Magari fai il reverse engineerin della ricetta della coca-cola e vediamo che succede?
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            il reggiseno é fatto con una fibra di cotone
            inedita.
            Fai reverse engineering e dici a tutti come fare
            quella fibra di
            cotone.

            Il produttore di reggiseni ti denuncia...

            Magari fai il reverse engineerin della ricetta
            della coca-cola e vediamo che
            succede?...embè? Se scopro come è fatta la fibra del reggipoppe e la divulgo è reato? Al negozio di intimo nn ho accettato nessun contratto e sull'ettichetta c'e' scritto nulla...Per la coca-cola... devo risponderti o fai una ricerchina da solo?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            ...embè? Se scopro come è fatta la fibra del
            reggipoppe e la divulgo è reato? Al negozio di
            intimo nn ho accettato nessun contratto e
            sull'ettichetta c'e' scritto
            nulla...non credo sia un reato, ma se la diffondi ed é protetta da copyright sicuramente perderesti una causa di risarcimento danni
            Per la coca-cola... devo risponderti o fai una
            ricerchina da
            solo?ah! ma dai! quindi la ricetta della coca-cola non é piú segreta e la Ben-Cola fa ancora cosí schifo??? :D
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX

            ...embè? Se scopro come è fatta la fibra del

            reggipoppe e la divulgo è reato? Al negozio di

            intimo nn ho accettato nessun contratto e

            sull'ettichetta c'e' scritto

            nulla...

            non credo sia un reato, ma se la diffondi ed é
            protetta da copyright sicuramente perderesti una
            causa di risarcimento
            danni
            Si, ma non vedo l'utilità di diffonderla. In questo caso il reggiseno che ho COMPERATO gli ho tolto una coppa e ho divulgato quello. Tipo se compro un device mp3 e con il sw modificato mi funziona meglio e lo divulgo.

            Per la coca-cola... devo risponderti o fai una

            ricerchina da

            solo?

            ah! ma dai! quindi la ricetta della coca-cola non
            é piú segreta e la Ben-Cola fa ancora cosí
            schifo???
            :DE' la miscela non gli ingredienti.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            perché nel caso di iTunes per "togliere" la coppa al reggiseno hai svelato anche come si fa la fibra in cotone protetta da copyright
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            perché nel caso di iTunes per "togliere" la coppa
            al reggiseno hai svelato anche come si fa la
            fibra in cotone protetta da
            copyright...e chi la detto questo?Io ho detto: dico come si fà a togliere una coppa al reggiseno, mica la fibra del reggiseno.
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: zaur
            - Scritto da: MeX

            perché nel caso di iTunes per "togliere" la
            coppa

            al reggiseno hai svelato anche come si fa la

            fibra in cotone protetta da

            copyright

            ...e chi la detto questo?
            Io ho detto: dico come si fà a togliere una coppa
            al reggiseno, mica la fibra del
            reggiseno.*l'ha*
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            se la metti su questo piano... ci sono un sacco di siti che modificano l'aspetto di iPod / iPhone e Macbook senza fare reverse engineering e nessuno gli dice niente...
          • Thescare scrive:
            Re: non capisco...
            Gli ingredienti devono essere pubblici per legge. Posso provare a combinarli in tutti i modi che voglio senza che nessuno mi dica niente. Se poi trovo la combinazione giusta e la pubblicizzo non credo che poter essere denunciato
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            buon lavoro!
          • Thescare scrive:
            Re: non capisco...
            Quindi mi dai ragione. Posso fare il r.e. della coca cola.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            non mai detto che non si possa fare.Ho detto che se lo fai e poi lo diffondi sicuramente Mr Coca-Cola viene a trovarti per farsi un Cuba Libre con te e fare due chiacchiere in amicizia...
          • chetelodico atfa scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: Thescare
            Quindi mi dai ragione. Posso fare il r.e. della
            coca cola.Penso che nella realtà il problema sia che da oltre un secolo nessuno ci riesce (esattamente) ... mentre col software basta applicarsi e si riesce a tutto.
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            Il produttore di reggiseni ti denuncia...

            Magari fai il reverse engineerin della ricetta
            della coca-cola e vediamo che
            succede?la pepsi.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            Pepsi != CocaCola
          • -ToM- scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            Pepsi != CocaColaG.A.C era questa la battuta.[yt]JsiMShaEUkw[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 aprile 2009 15.12-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            non vedo youtube... tra un'oretta torno a casa... peró saró in giro mia "moglie"
          • AtariLover scrive:
            Re: non capisco...
            Solo che qui metti online non photoshop crackato ma COME FARE per crackarlo.La vedi la differenza?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            allora inizia a diffondere come crakkare photoshop e vediamo se nessuno viene a dirti niente
          • Homo Technicus scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            certo! peró se poi diffondi quello che hai fatto
            non é piú un "business" tra TE e il TUO
            prodttoGuarda che spiegare come si fa non è proprio la stessa cosa che vendere prodotti modificati/copiati/taroccati.E? triste, ma in Italia, ormai chi parla di una cosa è considerato peggio di chi la fa.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            per questo puoi pubblicare un tuo sito che spiega come fare una bomba atomica no?
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            per questo puoi pubblicare un tuo sito che spiega
            come fare una bomba atomica
            no?...diciamo che è un po' difficile "comprare" una bomba atomica... l'Ipod è più a portata di mano...altro paragone please.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            se spieghi ad una persona come puó suicidarsi e quello si suicida vieni arrestato per istigazione al suicidio, anche se é l'unica persona a cui hai diffuso le tue conoscenze
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            se spieghi ad una persona come puó suicidarsi e
            quello si suicida vieni arrestato per istigazione
            al suicidio, anche se é l'unica persona a cui hai
            diffuso le tue
            conoscenzeE questo cosa c'entra?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            se non l'hai capito lascia stare.
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            se non l'hai capito lascia stare.No, no spiegaci dai...
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            se diffondi informazioni che infrangono leggi / copyrights o informazioni diffamanti puoi essere "chiamato in causa"
          • Machiavelli scrive:
            Re: non capisco...
            Oppure ti compri la Ferrari 612 Scaglietti
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            vedi, l'importante é che ci sia scelta! ;)
          • nome e cognome scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            se mi piace la ferrari ma non fanno la 4 posti
            che
            faccio?

            non compro la ferrari.Se compro la ferrari e poi la converto a 4 posti la ferrari non può farmi causa.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            se per montare quei due posti in piú diffondi segreti di costruzione della Ferrari possono farti causa per aver diffuso informazioni protette da copyright
          • nome e cognome scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            se per montare quei due posti in piú diffondi
            segreti di costruzione della Ferrari possono
            farti causa per aver diffuso informazioni
            protette da
            copyrightNon direi proprio: a meno che comprando la Ferrari abbia firmato un NDA, la libera circolazione delle informazioni è un diritto constituzionale. E' la stessa cosa sul reverse engineering: niente può vietarmi di capire come funziona un prodotto che ho comprato, ma non posso utilizzare queste conoscenze per violare dei brevetti. Apple non ha vinto alcuna causa, perchè non c'era niente di illegale nel discutere di reverse engineering semplicemente ha usato metodi mafiosi per zittire un forum in cui si stava discutendo.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...

            Non direi proprio: a meno che comprando la
            Ferrari abbia firmato un NDA, la libera
            circolazione delle informazioni è un diritto
            constituzionale.se tu compri un PRODOTTO non ne detieni i diritti "intellettuali" se modificando la Ferrari ti appropri di una loro metodologia costruttiva (per dire) e la divulghi possono farti male
            E' la stessa cosa sul reverse engineering: niente
            può vietarmi di capire come funziona un prodotto
            che ho comprato, ma non posso utilizzare queste
            conoscenze per violare dei brevetti.ovvio, ma se diffondi quelle notizie puoi essere chiamato in causa dall'azienda
            Apple non ha vinto alcuna causa, perchè non c'era
            niente di illegale nel discutere di reverse
            engineering semplicemente ha usato metodi mafiosi
            per zittire un forum in cui si stava
            discutendo.non è così "semplice" come la fai passare:http://en.wikipedia.org/wiki/Reverse_engineering#Legality
      • ruppolo scrive:
        Re: non capisco...
        Ho seguito un po' il tuo discorso e posso dirti solo una cosa: "mi piace l'iPod" non significa "mi piace quel pezzo di ferraglia", ma "mi piace il SISTEMA iPod". Quindi iTunes, quindi iTunes Store, quindi i SUOI acXXXXXri ESCLUSIVI eccetera.Ovviamente non sei obbligato a prendere il sistema iPod.E, altrettanto ovviamente, esistono altri SISTEMI ed esistono centinaia di altre "ferraglie" senza sistema, arte né parte. Per tutti i gusti e per tutte le tasche.Non esiste "monopolio", non esiste "abuso".
    • Homo Technicus scrive:
      Re: non capisco...
      - Scritto da: MeX
      se una scheda di rete non ha i drivers per linux
      e tu vuoi usare linux non compri quella scheda di
      rete.

      Ergo, perché un Linux user dovrebbe comprarsi un
      iPod? non é un segreto che si sincronizza solo
      con
      iTunes...Se io scrivo un driver BSD per usare quella scheda come piace a me, nessuno mi denuncia. Al massimo decadono i termini della garanzia.Se io scrivo un software per usare l'iPod come piace a me, e non come vuole il venditore, rischio la galera. O quantomeno una causa miliardaria.Capisci la differenza?Se compri un paio di pantaloni leggermente larghi, la Levis non ti denuncia se li fai stringere: i pantaloni sono tuoi e ne fai quello che vuoi.Se compri una Tuborg e la bevi annacquata, puoi farlo.Apple, invece, è una ditta che ti obbliga ad ingrassare se i pantaloni sono larghi, e se la birra ti pace annacquata ti fa patire la sete.Il punto è questo.Impedire con la forza agli acquirenti dei propri prodotti di usarli in modo diverso da come sonos tati pensati.Ma il problema vero non è il comportamento di Apple. Il problema è che la legge gli consente di farlo.Il che significa che gli Stati, come le Aziende, sono schierati contro i cittadini/consumatori.E allora non ci sarà più limite a nulla.
      • MeX scrive:
        Re: non capisco...

        Se compri un paio di pantaloni leggermente
        larghi, la Levis non ti denuncia se li fai
        stringere: i pantaloni sono tuoi e ne fai quello
        che
        vuoi.
        Se compri una Tuborg e la bevi annacquata, puoi
        farlo.se peró apri un negozio in cui regali Levis ristretti non é la stessa cosa.
        • zaur scrive:
          Re: non capisco...
          - Scritto da: MeX

          Se compri un paio di pantaloni leggermente

          larghi, la Levis non ti denuncia se li fai

          stringere: i pantaloni sono tuoi e ne fai quello

          che

          vuoi.

          Se compri una Tuborg e la bevi annacquata, puoi

          farlo.

          se peró apri un negozio in cui regali Levis
          ristretti non é la stessa
          cosa.Perchè quelli di bluwiki avevano aperto un negozio?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            no allora mettiamo che i Levis li regali, ho scritto REGALI non VENDI
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            no allora mettiamo che i Levis li regali, ho
            scritto REGALI non
            VENDINo. Su bluwiki nn mi risulta che regalessero iPod. A te si?
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            il paragone tra jeans e reverse engineering su un software porta inequivocabilmente a questo tipo di paradosso.Se un dipendente Levis fa un wiki con tutti i segreti industriali di produzione della Levis senza regalare niente a nessuno non correrebbe nessun rischio?
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            il paragone tra jeans e reverse engineering su un
            software porta inequivocabilmente a questo tipo
            di
            paradosso.

            Se un dipendente Levis fa un wiki con tutti i
            segreti industriali di produzione della Levis
            senza regalare niente a nessuno non correrebbe
            nessun
            rischio?I tizi di bluwiki non erano dipendenti apple.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            ho scritto un dipendente Levis... sostituisci dipendente con "un tizio che sa come fanno i jeans in Levis..."
          • zaur scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: MeX
            ho scritto un dipendente Levis... sostituisci
            dipendente con "un tizio che sa come fanno i
            jeans in
            Levis..."...ah con i se e con i ma si và molto lontano
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            neanche paragonando i Jeans al reverse engineering di un software é un buon punto di partenza...
          • Machiavelli scrive:
            Re: non capisco...
            Un dipendente Levis o apple forse si, ma quelli di bluewiki mica sono dipendenti apple, o almeno, prima lo devono dimostrare, poi prendono provvedimenti col singolo dipendente non con un gruppo di persone che semplicemente condividono conoscenza...
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            "un tizio che sa come fanno i jeans in Levis..."
        • Homo Technicus scrive:
          Re: non capisco...
          - Scritto da: MeX

          Se compri un paio di pantaloni leggermente

          larghi, la Levis non ti denuncia se li fai

          stringere: i pantaloni sono tuoi e ne fai quello

          che

          vuoi.

          Se compri una Tuborg e la bevi annacquata, puoi

          farlo.

          se peró apri un negozio in cui regali Levis
          ristretti non é la stessa
          cosa.Infatti, su questo siamo d'accordo.Ma se apro un blog in cui spiego come stringere i Levis, nessuno mi denuncia.
          • MeX scrive:
            Re: non capisco...
            ovvio che no!Ma se pubblichi un sito su come fare il Levis modello 501 identici all'originale e come falsificare il logo dell'etichetta invece si.
      • Machiavelli scrive:
        Re: non capisco...
        Quoto in pieno!!!- Scritto da: Homo Technicus
        - Scritto da: MeX

        se una scheda di rete non ha i drivers per linux

        e tu vuoi usare linux non compri quella scheda
        di

        rete.



        Ergo, perché un Linux user dovrebbe comprarsi un

        iPod? non é un segreto che si sincronizza solo

        con

        iTunes...


        Se io scrivo un driver BSD per usare quella
        scheda come piace a me, nessuno mi denuncia. Al
        massimo decadono i termini della
        garanzia.
        Se io scrivo un software per usare l'iPod come
        piace a me, e non come vuole il venditore,
        rischio la galera. O quantomeno una causa
        miliardaria.

        Capisci la differenza?

        Se compri un paio di pantaloni leggermente
        larghi, la Levis non ti denuncia se li fai
        stringere: i pantaloni sono tuoi e ne fai quello
        che
        vuoi.
        Se compri una Tuborg e la bevi annacquata, puoi
        farlo.

        Apple, invece, è una ditta che ti obbliga ad
        ingrassare se i pantaloni sono larghi, e se la
        birra ti pace annacquata ti fa patire la
        sete.

        Il punto è questo.
        Impedire con la forza agli acquirenti dei propri
        prodotti di usarli in modo diverso da come sonos
        tati
        pensati.

        Ma il problema vero non è il comportamento di
        Apple. Il problema è che la legge gli consente di
        farlo.
        Il che significa che gli Stati, come le Aziende,
        sono schierati contro i
        cittadini/consumatori.

        E allora non ci sarà più limite a nulla.
        • MeX scrive:
          Re: non capisco...
          quoto anche io!
          Ma il problema vero non è il comportamento di
          Apple. Il problema è che la legge gli consente di
          farlo.
          Il che significa che gli Stati, come le Aziende,
          sono schierati contro i
          cittadini/consumatori.infatti non capisco perché la cosa faccia notizia... sembra che ora la Apple abbia dato il via a tutto questo... é il sistema di brevetti/licenze che sarebbe da rivedere... magari ste cose le facesse solo la Apple!
      • ruppolo scrive:
        Re: non capisco...
        - Scritto da: Homo Technicus
        Se compri un paio di pantaloni leggermente
        larghi, la Levis non ti denuncia se li fai
        stringere: i pantaloni sono tuoi e ne fai quello
        che
        vuoi.Ne fai quello che vuoi perché chi te li ha venduti non ha posto limiti. (In realtà ne ha posti, ma di altri).Se li avesse posti, tu non potresti accorciare i pantaloni. Ma potresti comprare un altra marca, ovviamente.
        Apple, invece, è una ditta che ti obbliga ad
        ingrassare se i pantaloni sono larghi, e se la
        birra ti pace annacquata ti fa patire la
        sete.Ti obbliga solo se TU ACCETTI tali condizioni.Si tratta di un normale contratto.
        Il punto è questo.
        Impedire con la forza agli acquirenti dei propri
        prodotti di usarli in modo diverso da come sonos
        tati
        pensati.Ottimo.Non ti piace? Nessuno ti obbliga a comprare quel prodotto.
        Ma il problema vero non è il comportamento di
        Apple. Il problema è che la legge gli consente di
        farlo.Ovvio, la legge non può mettere il naso nei contratti, non gli compete. Il contratto potrebbe anche prevedere che tu percorra carponi 10 chilometri sui sassi.
        Il che significa che gli Stati, come le Aziende,
        sono schierati contro i
        cittadini/consumatori.

        E allora non ci sarà più limite a nulla.Come il solito si scambiano fischi per fiaschi.La realtà è solo che questi sono gli effetti di una pirateria dilagante. Ma finirà, la festa, finirà.
        • Nokia scrive:
          Re: non capisco...

          Ti obbliga solo se TU ACCETTI tali condizioni.
          Si tratta di un normale contratto.Ahh ma questo è il punto...E quando l'ho firmato tale contratto??????
          • ruppolo scrive:
            Re: non capisco...
            - Scritto da: Nokia

            Ti obbliga solo se TU ACCETTI tali condizioni.

            Si tratta di un normale contratto.

            Ahh ma questo è il punto...E quando l'ho firmato
            tale
            contratto??????Quando acquisti e lo apri.
        • Thescare scrive:
          Re: non capisco...
          In realtà i contratti devono essere a norma di legge. Esiste una legislatura al riguardo che rende nulle clausole, anche esplicitamente accettate, che non rispettano la legge. Mai sentito parlare di clausole vessatorie o affini.
  • littlegauss scrive:
    Hacking o Cracking?
    se io, a casa mia, voglio provare a craccare il mio itunes con la mia libreria e le mie canzoni sono cacchi miei, a casa propria ognuno fa quello che vuole...il problema sta nella diffusione e nel'utilizzo di tale escamotage per violare le norme attuali. Mi sa che apple stavolta prende un palo...
    • alexjenn scrive:
      Re: Hacking o Cracking?
      - Scritto da: littlegauss
      se io, a casa mia, voglio provare a craccare il
      mio itunes con la mia libreria e le mie canzoni
      sono cacchi miei, a casa propria ognuno fa quello
      che vuole...il problema sta nella diffusione e
      nel'utilizzo di tale escamotage per violare le
      norme attuali. Mi sa che apple stavolta prende un
      palo...Giusto, ma dato che iTunes ti permette di ascoltare e masterizzare la tua musica, quale motivo si ha per craccare iTunes se non quella della pirateria?
      • r1348 scrive:
        Re: Hacking o Cracking?
        Quello di voler utilizzare il proprio iPod su qualsiasi altra piattaforma che non sia Mac o Windows?Avevo già scritto a riguardo nei giorni scorsi...
        • alexjenn scrive:
          Re: Hacking o Cracking?
          E per questo devi craccare iTunes???Non esistono programmi tipo Yamipod o Floola per Linux?Google è un buon amico, sai?
          • geps scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: alexjenn
            E per questo devi craccare iTunes???

            Non esistono programmi tipo Yamipod o Floola per
            Linux?


            Google è un buon amico, sai?non hai capito il nocciolo della questione.non si tratta di craccare iTunes per sproteggere le canzoni protette con DRM.si tratta di capire come funziona il database di iTunes durante il trasferimento degli mp3 da iTunes all'iPod, in modo da poterlo replicare anche per chi usa Linux.Yamipod e Floola funzionano (funzionavano) proprio perché qualcuno era riuscito a capire il metodo con cui iTunes passa i files sugli iPod.
          • alexjenn scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: geps
            - Scritto da: alexjenn

            E per questo devi craccare iTunes???



            Non esistono programmi tipo Yamipod o Floola per

            Linux?





            Google è un buon amico, sai?

            non hai capito il nocciolo della questione.

            non si tratta di craccare iTunes per sproteggere
            le canzoni protette con
            DRM.
            si tratta di capire come funziona il database di
            iTunes durante il trasferimento degli mp3 da
            iTunes all'iPod, in modo da poterlo replicare
            anche per chi usa
            Linux.

            Yamipod e Floola funzionano (funzionavano)
            proprio perché qualcuno era riuscito a capire il
            metodo con cui iTunes passa i files sugli
            iPod.Adesso capisco, ma c'è anche un'altra soluzione:http://www.ipodlinux.org/http://it.wikipedia.org/wiki/IPod_Linux
      • Nosferatu scrive:
        Re: Hacking o Cracking?
        iTunes è un abominio, almeno come programma su Windows. Pesante, farraginoso, invadente, ficcanaso, limitato. Credo non per caso. Preferisco le alternative libere da lacciuoli, non prendo per oro colato tutto ciò che propina la casa madre. Anzi.
        • alexjenn scrive:
          Re: Hacking o Cracking?
          Gusti son gusti, ma non c'entra niente con il discorso.
        • Pippo Lacoca scrive:
          Re: Hacking o Cracking?
          A me itunes piace moltissimo, uso solo quello per gestire le mie librerie musicali sia su mac che su win e tutti i problemi citati da te non li riscontro.
          • Bombastique scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            A parte l' encoder che è una vomitata... ;-)
          • alexjenn scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Perché?
          • Homo Technicus scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            A me itunes piace moltissimo, uso solo quello per
            gestire le mie librerie musicali sia su mac che
            su win e tutti i problemi citati da te non li
            riscontro.Prova a usarlo con wireshark.
      • zaur scrive:
        Re: Hacking o Cracking?
        - Scritto da: alexjenn
        - Scritto da: littlegauss

        se io, a casa mia, voglio provare a craccare il

        mio itunes con la mia libreria e le mie canzoni

        sono cacchi miei, a casa propria ognuno fa
        quello

        che vuole...il problema sta nella diffusione e

        nel'utilizzo di tale escamotage per violare le

        norme attuali. Mi sa che apple stavolta prende
        un

        palo...

        Giusto, ma dato che iTunes ti permette di
        ascoltare e masterizzare la tua musica, quale
        motivo si ha per craccare iTunes se non quella
        della
        pirateria?Dici?http://punto-informatico.it/2488924/PI/News/apple-itunes-quella-maretta-sui-macbook.aspx"Sulle pagine di Bluwiki era dunque nata una lunga discussione su come fare a consentire nuovamente l'impiego di programmi come YamiPod, indispensabili agli utenti Linux, per permettere a tutti i proprietari di un iPod di tenere il proprio lettore sincronizzato col PC nel modo che più li aggrada. Ma ecco arrivare la takedown notice da un avvocato dichiaratosi rappresentante di Apple, che in forza del DMCA chiede la rimozione di tutto quanto presente sul sito. La risposta di Electronic Frontier Foundation, e di altri, non si è comunque fatta attendere."
        • alexjenn scrive:
          Re: Hacking o Cracking?
          E YamiPod, oltre al nobile motivo di permettere l'uso dell'iPod con Linux, non è comunque un programma che trasferisce tutta la musica dall'iPod a qualsiasi computer, e dunque parallelo alla pirateria?
          • rock3r scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: alexjenn
            E YamiPod, oltre al nobile motivo di permettere
            l'uso dell'iPod con Linux, non è comunque un
            programma che trasferisce tutta la musica
            dall'iPod a qualsiasi computer, e dunque
            parallelo alla
            pirateria?rotfl mettiamo fuorilegge le auto perché puoi investirci la gente e le navi perché i pirati (quelli veri) le usano per saccheggiare! oddiooddiooddio questa è la cacchiata più grande che abbia mai sentito...
          • alexjenn scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: rock3r

            rotfl mettiamo fuorilegge le auto perché puoi
            investirci la gente e le navi perché i pirati
            (quelli veri) le usano per saccheggiare!
            oddiooddiooddio questa è la cacchiata più grande
            che abbia mai
            sentito...La cacchiata che hai sentito? Ci credo, che manco sai di cosa parli.Inutile quindi ricordarti che nell'iPod ci va musica, e i proprietari sono le case discografiche (sai cosa sono o è ancora una cacchiata?) e che sono questi a dettare le licenze per vendita e distribuzione e a limitare la distribuzione fuori licenza (ancora cacchiata per te?)Se paragoni avere un'auto con avere una licenza d'uso, allora tutto per te sarà una cacchiata.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            Inutile quindi ricordarti che nell'iPod ci va
            musica, e i proprietari sono le case
            discografiche [...]Ma che vai blaterando?Sull'iPod ci va qualsiasi file audio.E non tutti i documenti audio sono musica e non tutti i documenti audio sono (c) delle case discografiche.Un discorso di un politico, mia figlia che suona musica classica col violino.Sveglia :D
          • Uby scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: alexjenn
            E YamiPod, oltre al nobile motivo di permettere
            l'uso dell'iPod con Linux, non è comunque un
            programma che trasferisce tutta la musica
            dall'iPod a qualsiasi computer, e dunque
            parallelo alla
            pirateria?Perchè trasferire tutta la musica dall'iPod ad un qualsiasi computer è pirata?La musica contenuta nell'iPod può essere:* pirata, e allora sarebbe comunque illegale, con o senza yamipod, con o senza itunes.* legale, e allora sarebbe comunque legale, con o sensa yamipod/itunesProprio non capisco questa cosa :|
          • alexjenn scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: Uby
            - Scritto da: alexjenn

            E YamiPod, oltre al nobile motivo di permettere

            l'uso dell'iPod con Linux, non è comunque un

            programma che trasferisce tutta la musica

            dall'iPod a qualsiasi computer, e dunque

            parallelo alla

            pirateria?

            Perchè trasferire tutta la musica dall'iPod ad un
            qualsiasi computer è
            pirata?

            La musica contenuta nell'iPod può essere:
            * pirata, e allora sarebbe comunque illegale, con
            o senza yamipod, con o senza
            itunes.
            Ok.
            * legale, e allora sarebbe comunque legale, con o
            sensa
            yamipod/itunes
            No.La "legalità" implica che questa musica acquistata non venga distribuita a tutti. Poterla copiare ovunque significa violare la licenza, quindi diventare illegale e le case discografiche, cioè i detentori delle licenze, non vogliono questo.Che sia giusto o ingiusto non me ne frega, perché io faccio come mi pare, ma sappi che la legge, dettata dalle case discografiche, non permette questo tipo di diffusione.Quindi YamiPod può essere illegale.L'iPod deve rispettare le regole delle case discografiche, e Apple fa così, ma Apple non ti vieta , anzi ti consiglia, di fare un backup di tutta la tua musica in iTunes, che puoi trasferire ovunque per salvaguardare i tuoi acquisti, oppure puoi benissimo copiare l'intera libreria in un qualsiasi disco esterno...Basta un po' di fantasia per non cadere nell'illegalità e avere lo stesso risultato.
            Proprio non capisco questa cosa :|
          • Uby scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: alexjenn

            * legale, e allora sarebbe comunque legale, con
            o

            sensa

            yamipod/itunes



            No.

            La "legalità" implica che questa musica
            acquistata non venga distribuita a tutti.A tutti chi? Stiamo parlando di copiare la musica da un iPod ad un computer, che nel 99% dei casi sarà il mio, visto che gli altri non aspettano certo me per scaricare la musica (legale o illegale che sia...)
            Poterla
            copiare ovunque significa violare la licenza,
            quindi diventare illegale e le case
            discografiche, cioè i detentori delle licenze,
            non vogliono
            questo.Si, questa è una caratteristica di qualsiasi file digitale con copyright.Perchè posso copiare i miei file mp3 dal mio mac al mio ipod e non viceversa? Qual è la differenza?Oppure perchè iTunes non mette nessun vincolo quando si tratta di copiare da un computer ad un altro?
            Che sia giusto o ingiusto non me ne frega, perché
            io faccio come mi pare, ma sappi che la legge,
            dettata dalle case discografiche, non permette
            questo tipo di
            diffusione.

            Quindi YamiPod può essere illegale.anche iTunes "può" essere illegale se ci ficchi dentro tera di mp3 scaricati dal mulo :D
            L'iPod deve rispettare le regole delle case
            discografiche, e Apple fa così, ma Apple non
            ti vieta , anzi ti consiglia, di fare un
            backup di tutta la tua musica in iTunes, che puoi
            trasferire ovunque per salvaguardare i tuoi
            acquisti, oppure puoi benissimo copiare l'intera
            libreria in un qualsiasi disco
            esterno...

            Basta un po' di fantasia per non cadere
            nell'illegalità e avere lo stesso
            risultato.Ma se è per questo mi basta copiare le cartelle nascoste dall'iPod per poter accedere alla *mia* musica.A me sembra palese che Apple voglia semplicemente costringere gli utenti iPod ad usare iTunes e non mi sembra nemmeno una cosa fuori dal mondo (magari perchè, personalmente, ritengo quest'accoppiata la migliore), è nei suoi interessi.Perchè inventarsi improbabili scuse per giustificare una cosa così semplice?
          • Jester68 scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: alexjenn
            E YamiPod, oltre al nobile motivo di permettere
            l'uso dell'iPod con Linux, non è comunque un
            programma che trasferisce tutta la musica
            dall'iPod a qualsiasi computer, e dunque
            parallelo alla
            pirateria?Se i computers/lettori li uso io per sentire la musica di cui ho acquistato la "licenza di ascolto", direi di no.
          • alexjenn scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: Jester68
            - Scritto da: alexjenn

            E YamiPod, oltre al nobile motivo di permettere

            l'uso dell'iPod con Linux, non è comunque un

            programma che trasferisce tutta la musica

            dall'iPod a qualsiasi computer, e dunque

            parallelo alla

            pirateria?

            Se i computers/lettori li uso io per sentire la
            musica di cui ho acquistato la "licenza di
            ascolto", direi di
            no.Se hai acquistato la musica, ovvero la licenza, legalmente, e quindi hai i files nel tuo/tuoi computer/computers e la trasferisci da iTunes all'iPod per ascoltarla in giro, quale necessità hai di copiare la musica dall'iPod a iTunes, ovvero dall'iPod al computer, se su questo già c'è?
          • Jester68 scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: alexjenn
            Se hai acquistato la musica, ovvero la licenza,
            legalmente, e quindi hai i files nel tuo/tuoi
            computer/computers e la trasferisci da iTunes
            all'iPod per ascoltarla in giro, quale necessità
            hai di copiare la musica dall'iPod a iTunes,
            ovvero dall'iPod al computer, se su questo già
            c'è?Io ho un notebook dove non ho ne OSX (non è un Mac) ne Windows (non ho la licenza). Yamipod mi è utile
          • alexjenn scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: Jester68
            - Scritto da: alexjenn


            Se hai acquistato la musica, ovvero la licenza,

            legalmente, e quindi hai i files nel tuo/tuoi

            computer/computers e la trasferisci da iTunes

            all'iPod per ascoltarla in giro, quale necessità

            hai di copiare la musica dall'iPod a iTunes,

            ovvero dall'iPod al computer, se su questo già

            c'è?

            Io ho un notebook dove non ho ne OSX (non è un
            Mac) ne Windows (non ho la licenza). Yamipod mi è
            utileNon hai né Mac OS X né Windows, quindi non hai iTunes e non accedi all'iTunes Store. Allora mi dici quale parte di "Se hai acquistato la musica, ovvero la licenza, legalmente" non hai capito?
          • Jester68 scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: alexjenn
            Non hai né Mac OS X né Windows, quindi non hai
            iTunes e non accedi all'iTunes Store. Allora mi
            dici quale parte di "Se hai acquistato la
            musica, ovvero la licenza, legalmente" non
            hai
            capito?Non potrei avere (come ho) un iMac? Oppure avere (come ho) un desktop Windows? Purtroppo l'unico notebook che ho è quello di cui sopra e mi fa comodo avere la libreria anche su quello, visto che lo uso quando sono fuori casa e un iPod da 4GB non riesce a contenere tutta la mia libreria.
          • alexjenn scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: Jester68
            - Scritto da: alexjenn


            Non hai né Mac OS X né Windows, quindi non hai

            iTunes e non accedi all'iTunes Store. Allora mi

            dici quale parte di "Se hai acquistato la

            musica, ovvero la licenza, legalmente" non

            hai

            capito?

            Non potrei avere (come ho) un iMac? Oppure avere
            (come ho) un desktop Windows? Purtroppo l'unico
            notebook che ho è quello di cui sopra e mi fa
            comodo avere la libreria anche su quello, visto
            che lo uso quando sono fuori casa e un iPod da
            4GB non riesce a contenere tutta la mia
            libreria.D'accordo. Ma se leggi sopra io ho consigliato YamiPod, no?Non ho scritto da nessuna parte che sia illegale usarlo, a meno che tu non lo usi per distribuire dappertutto la musica del tuo iPod.Se tu usi YamiPod per passare la tua musica dall'iPod al tuo computer, e non al computer di tutti, allora perché no?Lo scenario che descrivi è diverso da quello del tizio che usa l'iPod per condividere musica, che a questo punto diventa uguale a un qualsiasi P2P.
          • Jester68 scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: alexjenn
            Lo scenario che descrivi è diverso da quello del
            tizio che usa l'iPod per condividere musica, che
            a questo punto diventa uguale a un qualsiasi
            P2P.Vero, però con queste azioni Apple colpisce tutti a prescindere dal reale utilizzo dei software alternativi ad iTunes.Gli basterebbe creare una versione per Linux di iTunes (o anche un'applicazione per il solo traferimento dei files) così da coprire i principali sistemi desktop per risolvere la questione.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            esatto! questa è la cosa che si può biasimare ad Apple, non avere fatto un iTunes per Linux.Però poi dare assistenza a n distribuzioni diverse non è un impegno da poco... e considerando lo share di Linux, soprattutto in ambito desktop... beh capisco la scelta
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Gli basta descrivere il protocollo di acXXXXX e trasferimento.Per quale cavolo di motivo deve essere blindato???L'unico motivo che vedo, è per rendere iPod ed iTunes una cosa sola. Cioè, per restringere la libertà dell'utente di trasferire le proprie tracce con lo strumento che preferisce.Così intanto che usi itunes ti compri anche qualcosa sul loro store, no? E magari non stai a cercare uno store concorrente, perché, beh, hai già imparato ad usare itunes, hai già il tuo account, etc etc... Perché dovresti installare altra porcheria, che già quello è un macigno?È la stessa strategia di Microsoft. Tenere le Finestre ben chiuse, in modo che ti passi la voglia di guardare il mondo che c'è fuori.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: mythsmith
            Gli basta descrivere il protocollo di acXXXXX e
            trasferimento.

            Per quale cavolo di motivo deve essere blindato???perché iPod ha un database e dev'essere sincronizzato tramite iTunes, questo garantisce integritá dei dati.Inoltre, come detto piú volte, la limitazione del trasferimento di file da iPod a computer é per pararsi le chiappe dalle major... avrebbero potuto trovare il sistema di differenziare le tracce registrate da quelle proprietarie... ma alla fine l'iPod é un lettore mp3 non un registratore.
            L'unico motivo che vedo, è per rendere iPod ed
            iTunes una cosa sola.certo, perché é il modo migliore per far funzionare il prodotto, ed evita all'utente situazioni spiacevoli come tag incorreti, nomi di artisti ripetuti etc etc...
            Cioè, per restringere la libertà dell'utente di
            trasferire le proprie tracce con lo strumento che
            preferisce.l'utente é libero di scegliere un altro player mp3, non é che se vuoi un lettore mp3 sei costretto a comprare l'iPod!
            Così intanto che usi itunes ti compri anche
            qualcosa sul loro store, no? pensa che con il parenting control puoi anche impedire l'acXXXXX allo store, cosí non ti viene nemmeno la tentazione
            E magari non stai a
            cercare uno store concorrente, perché, beh, hai
            già imparato ad usare itunes, hai già il tuo
            account, etc etc...l'account server a registrare l'iPod e per la registrazione non é necessario fornire il numero della carta di credito, quindi di fatto, hai un account che non permette gli acquisti
            Perché dovresti installare altra porcheria, che
            già quello è un
            macigno?perché hai scelto un iPod se non ti piace il software?
            È la stessa strategia di Microsoft. Tenere le
            Finestre ben chiuse, in modo che ti passi la
            voglia di guardare il mondo che c'è
            fuori.con la differenza che puoi sempre non scegliere l'iPod, mentre con Micorosft all'acquisto di un computer sei "costretto" a comprare Windows su cui non puoi disinstallare IE per esempio.
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Non ho chiesto alla Apple di scrivere un programma per il trasferimento dei file e l'interfaccia al db.Gli chiedo di documentare il protocollo. Se i dati poi non sono integri, son problemi di chi ha implementato il protocollo e dell'utente che si è fidato.E di grazia, come questo protocollo segretissimo gli parerebbe il c** dalle major? Visto si possono copiare file ovunque ci sia itunes installato? E si possono inserire nel db file scaricati da amule?Parental control? Carta di credito? Non hai neppure lontanamente capito il discorso.Chi ha un iPod è artificiosamente obbligato ad avere itunes (ma c'è scritto questo da qualche parte, quando lo si compra? vabé).Quindi dovrà per forza imparare ad usare quello. Visto che ha uno store incorporato, è chiaro che il giorno che vorrà acquistare musica legalmente la prima scelta sarà proprio itunes, perché lo sa già usare e sicuramente ne conosce l'esistenza.Questo per me si chiama marketing di basso livello, a spese della libertà dell'utente di condividere ciò che possiede con chi non abbia a sua volta itunes installato.Un'azienda che chiude un sito internet di libera discussione per proteggere le sue strategie markettare, secondo me, è una pessima azienda.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            ti sfugge solo un particolare.TU SCEGLI di comprare l'iPod e hai centinaia di alternative.
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            La Apple SCEGLIE di chiudere un sito che gli evita pure la fatica di documentare il protocollo. Di proibire il libero scambio di informazioni tra appassionati di un loro prodotto.Questa scelta ricade anche su di ME che non possiedo né iPod né iTunes, perché mi rende artificiosamente incompatibile con i miei amici che invece, per motivi insindacabili, hanno scelto a loro volta di comperare da Apple.I reali motivi che stanno dietro alla scelta di Apple sono ignoti ai consumatori. L'unica spiegazione plausibile è che sia solo una strategia di mercato, ed è assolutamente insufficiente a giustificare questo comportamento dannoso per tutti.Quindi o Apple tira fuori qualche motivazione intelligente, o rimane una pessima azienda - indipendentemente dalla mia scelta o meno di comprare un loro prodotto.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            anche la microsoft mi rende incompatibile leggere un HD ntfs su un Mac perché non ha mai reso pubbliche le specifiche del filesystem... e allora se voglio usare il mio HD su Mac e PC scelgo un filesystem con delle limitazioni (FAT32)Se ho bisogno di registrare lezioni universitarie e passare musica tra amici non compro l'iPodSe hai quell'esigenza non fai reverse engineering e pubblichi il tutto su internet ma vendi l'iPod su ebay e compri il prodotto che fa per te.
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Ecco che Apple e Microsoft si rivelano appunto uguali nelle strategie e negli intenti, eccetto nella posizione di mercato.Con una piccola grande differenza. Microsoft non ha mai chiuso le comunità di sviluppatori di driver ntfs per linux.Apple ha chiuso la comunità di sviluppatori di "driver" per iPod.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            e chi hai mai sostenuto che su questi punti su Apple e Microsoft si comportino allo stesso modo!Son due multinazionali! :)La Microsoft non si preoccupa del reverse engineering di ntfs perché non tocca un loro "business" peró la sappiamo la storia di Microsoft, Novell, TomTOm etc etc...
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Allora concordiamo.Apple ha introdotto il legame vessatorio tra iPod ed iTunes nel tentativo di manipolare il mercato e raggiungere il monopolio nel suo settore. E prende tutte le contromisure legali affinché questo legame sia indissolubile, non sussistendo motivi tecnici reali.Esattamente come microsoft ha fatto in altri casi.Del resto sono due multinazionali.Pace.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            Allora concordiamo.in parte si.
            Apple ha introdotto il legame vessatorio tra iPod
            ed iTunes nel tentativo di manipolare il mercato
            e raggiungere il monopolio nel suo settore.uhm... no ha creato sicuramente un legame che favorisce iTunes se acquisti un iPod... ma manipolare il mercato significa... stipulare accordi con tutti i produttori di lettori mp3 imponendo l'uso di iTunes (tipo le licenze OEM di Windows)La Apple non ha il "Monopolio" nel senso che ci sono tanti altri produttori di lettori mp3 e di store online.La Apple non ha imposto a nessuno l'accoppiata iPod+iTunes é stata una scelta ed un prodotto premiato dal mercato.
            E prende tutte le contromisure legali affinché
            questo legame sia indissolubile, non sussistendo
            motivi tecnici
            reali.certo, non ci sono bisogno di motivi tecnici per non supportare linux... allora dovremmo fare causa ad Autocad perché ha il monopolio dei CAD? e funziona solo su Win?
            Esattamente come microsoft ha fatto in altri casi.
            Del resto sono due multinazionali.
            Pace.Microsoft avrá anche giustamente protetto delle sue tecnologie... il problema é che la Microsoft HA il monopolio (tutti i produttori HW propongono la OEM Win) e abusa di posizione dominante
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            uhm... no ha creato sicuramente un legame che
            (favorisce) prescrive iTunes se acquisti un iPod... ma
            manipolare il mercato significa... stipulare
            accordi con tutti i produttori di lettori mp3
            imponendo l'uso di iTunes (tipo le licenze OEM di
            Windows)Oppure, stipulare subdolamente accordi con i propri clienti che comprano A in modo che siano costretti ad usare anche B, che nulla ha a che vedere con A.Ad esempio, compri una automobile Fiat ma poi devi fare il pieno solo ai distributori Fiat.
            La Apple non ha il "Monopolio" Difatti, il non-monopolio di apple è cosa assodata e la differenza principale rispetto a Microsoft.
            certo, non ci sono bisogno di motivi tecnici per
            non supportare linux... allora dovremmo fare
            causa ad Autocad perché ha il monopolio dei CAD?
            e funziona solo su
            Win?Non ci sono motivi tecnici per impedire ad altri di supportare linux. Quindi la apple ricorre a mezzucci legali.Autocad non impiega artifici tecnici né legali affinché altri non possano essere interoperabili con i suoi formati e protocolli.
            Microsoft avrá anche giustamente protetto delle
            sue tecnologie... il problema é che la Microsoft
            HA il monopolio (tutti i produttori HW propongono
            la OEM Win) e abusa di posizione
            dominanteCome dicevo, l'unica differenza è che Apple non ha il monopolio, e quindi può abusare della sua posizione.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            Oppure, stipulare subdolamente accordi con i
            propri clienti che comprano A in modo che siano
            costretti ad usare anche B, che nulla ha a che
            vedere con
            A.cioé un player multimediale non ha nulla a che vedere con un player mp3?
            Ad esempio, compri una automobile Fiat ma poi
            devi fare il pieno solo ai distributori
            Fiat.se compri l'iPod sei obbligato a usare iTunes per sincronizzarlo.se compri la chiavetta UMTS sei costretto a usare i dirvers del produttore per usare quella chiavetta.Perché non creano un protoccolo di interoperabilitá comune a tutte le chiavette UMTS cosí possiamo usare tutti un driver unico?

            La Apple non ha il "Monopolio"

            Difatti, il non-monopolio di apple è cosa
            assodata e la differenza principale rispetto a
            Microsoft.piú che principale userei l'aggettivo "determinante"
            Non ci sono motivi tecnici per impedire ad altri
            di supportare linux. Quindi la apple ricorre a
            mezzucci
            legali.ripeto, il problema qui é il reverse engineering questo é il punto della discussione
            Autocad non impiega artifici tecnici né legali
            affinché altri non possano essere interoperabili
            con i suoi formati e
            protocolli.É una loro specifica scelta che porta loro un beneficio economico, non lo fanno certo per "filosofia""There are several claims to control of the DWG format.[9] It is Autodesk who designs, defines, and iterates the DWG format as the native format for their CAD applications. Autodesk sells a read/write library, called RealDWG,[10] under selective licensing terms for use in non-competitive applications."http://en.wikipedia.org/wiki/.dwg

            Microsoft avrá anche giustamente protetto delle

            sue tecnologie... il problema é che la Microsoft

            HA il monopolio (tutti i produttori HW
            propongono

            la OEM Win) e abusa di posizione

            dominante

            Come dicevo, l'unica differenza è che Apple non
            ha il monopolio, e quindi può abusare della sua
            posizione.di che posizione abusa? nel fatto che ha fatto un prodotto che piace a molti legato ad un player che piace a molti che funziona molto bene con il suo prodotto?La Creative domani puó fare un player piú figo con un software piú figo di iTunes.
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            cioé un player multimediale non ha nulla a che
            vedere con un player
            mp3?ehhh???
            se compri la chiavetta UMTS sei costretto a usare
            i dirvers del produttore per usare quella
            chiavetta.I produttori non impediscono lo sviluppo di altri driver minacciando cause legali ed introducendo protocolli criptati con quest'unico scopo.
            Perché non creano un protoccolo di
            interoperabilitá comune a tutte le chiavette UMTS
            cosí possiamo usare tutti un driver
            unico?Perché gli costerebbe. Alla apple invece non costa nulla lasciare che altri lavorino per lei. Eppure fa uno sforzo attivo per impedire che accada.
            ripeto, il problema qui é il reverse engineering
            questo é il punto della
            discussioneQuesto è il mezzuccio legale che la Apple utilizza per evitare la scissione di iPod e iTunes. Non ha alcun valore per apple, tanté che nel r-e delle versioni precedenti non mi pare abbiano mai trovato nulla di interessante.Solo un groviglio di bastoni tra le ruote.
            "There are several claims to control of the DWG
            format.[9] It is Autodesk who designs, defines,
            and iterates the DWG format as the native format
            for their CAD applications. Autodesk sells a
            read/write library, called RealDWG,[10] under
            selective licensing terms for use in
            non-competitive
            applications."

            http://en.wikipedia.org/wiki/.dwgSe autodesk impedisse ad altri lo sviluppo di una libreria alternativa alla sua e gratuita, la metterei sullo stesso piano di apple in questa discussione.
            di che posizione abusa? nel fatto che ha fatto un
            prodotto che piace a molti legato ad un player
            che piace a molti che funziona molto bene con il
            suo
            prodotto?

            La Creative domani puó fare un player piú figo
            con un software piú figo di
            iTunes.Ha la posizione di avermi venduto un ipod, e ne abusa costringendomi ad usare itunes senza nessun motivo tecnico.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: mythsmith

            cioé un player multimediale non ha nulla a che

            vedere con un player

            mp3?

            ehhh???vedo che non hai nulla da aggiungere.
            I produttori non impediscono lo sviluppo di altri
            driver minacciando cause legali ed introducendo
            protocolli criptati con quest'unico
            scopo.non ci sono casistiche di reverse engineering su drivers di chiavette UMTS quindi la tua resta una supposizione personale
            Perché gli costerebbe.
            Alla apple invece non costa nulla lasciare che
            altri lavorino per lei. Eppure fa uno sforzo
            attivo per impedire che
            accada.quindi qualsiasi altra multinazionale lascerebbe altri a fare reverse engineering sui suoi prodotti cosí "lavorano al posto suo" sui LORO prodotti?
            Questo è il mezzuccio legale che la Apple
            utilizza per evitare la scissione di iPod e
            iTunes. Non ha alcun valore per apple, tanté che
            nel r-e delle versioni precedenti non mi pare
            abbiano mai trovato nulla di
            interessante.
            Solo un groviglio di bastoni tra le ruote.questo lo sostieni tu, il fatto qui é che sono stati chiamati in causa per il reverse engineering
            Se autodesk impedisse ad altri lo sviluppo di una
            libreria alternativa alla sua e gratuita, la
            metterei sullo stesso piano di apple in questa
            discussione.ti risultano librerie gratuite per scrivere DWG?
            Ha la posizione di avermi venduto un ipod, e ne
            abusa costringendomi ad usare itunes senza nessun
            motivo
            tecnico.Ha in vendita un lettore MP3 in un libero mercato e nulla se non tua libera scelta ti fa acquistare l'iPod.Se non ti piace hai il diritto di reXXXXX ti fai rimborsare e compri il prodotto che ti piace.
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            vedo che non hai nulla da aggiungere.è diverso, non capisco di cosa stai parlando.

            I produttori non impediscono lo sviluppo di
            altri

            driver minacciando cause legali ed introducendo

            protocolli criptati con quest'unico

            scopo.

            non ci sono casistiche di reverse engineering su
            drivers di chiavette UMTS quindi la tua resta una
            supposizione
            personaleBeh ne esistono di una miriade di altre periferiche proprietarie.
            quindi qualsiasi altra multinazionale lascerebbe
            altri a fare reverse engineering sui suoi
            prodotti cosí "lavorano al posto suo" sui LORO
            prodotti?No. Molte altre, non qualsiasi altra.
            ti risultano librerie gratuite per scrivere DWG?http://www.opendwg.org/http://orbiscad.sourceforge.net/http://lx-viewer.sourceforge.net/

            Ha la posizione di avermi venduto un ipod, e ne

            abusa costringendomi ad usare itunes senza
            nessun

            motivo

            tecnico.

            Ha in vendita un lettore MP3 in un libero mercato
            e nulla se non tua libera scelta ti fa acquistare
            l'iPod.
            Se non ti piace hai il diritto di reXXXXX ti fai
            rimborsare e compri il prodotto che ti
            piace.Ciò non toglie che abusa della sua posizione costringendomi ad utilizzare itunes per operazioni che, tecnicamente, non lo richiedono.L'abuso resta tale, anche se non è diretto verso di me e anche se non è perseguibile per legge perché non c'è ancora la posizione dominante.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            Beh ne esistono di una miriade di altre
            periferiche
            proprietarie.appunto

            quindi qualsiasi altra multinazionale lascerebbe

            altri a fare reverse engineering sui suoi

            prodotti cosí "lavorano al posto suo" sui LORO

            prodotti?

            No. Molte altre, non qualsiasi altra.l'eccezione che conferma la regola

            ti risultano librerie gratuite per scrivere DWG?

            http://www.opendwg.org/dichiarano loro stessi lacune nel leggere file complessi, credo dunque che ad Autodesk diano fastidio come una mosca ad un elefante
            http://orbiscad.sourceforge.net/supporta i DWG solo in lettura
            http://lx-viewer.sourceforge.net/usa le stesse librerie del primo link
            Ciò non toglie che abusa della sua posizione
            costringendomi ad utilizzare itunes per
            operazioni che, tecnicamente, non lo
            richiedono.ma che abuso è creare un prodotto?L'abuso ci sarebbe nel momento in cui non avessi alternativa a comprare nessun altro lettore mp3 che l'iPod!
            L'abuso resta tale, anche se non è diretto verso
            di me e anche se non è perseguibile per legge
            perché non c'è ancora la posizione
            dominante.non è un abuso, è una scelta di marketing di un'azienda... non capisco perchè il solo fatto che non ci sia un limite "tecnico" non giustifica nessuna altra scelta di marketing/business, sono d'accordo con te che se non ti piace iTunes/Apple è una scelta molto "fastidiosa" e molti iPod non sono venduti proprio per colpa della sinergia iPod-iTunes... la Apple è libera di fare il prodotto così... tu sei libero di non comprarlo!
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Esempio1:Scarico un album da Magnatune e lo metto sull'iPod.http://www.magnatune.comIncontro un amico in treno e gli voglio passare l'album. Purtroppo il suo netbook ha linux, quindi non può scaricarselo per ascoltarlo durante il viaggio.Dovrà fare una connessione con la sua chiavetta e spendere qualche centinaio di euro per scaricarsi decine di MB dal sito.Esempio2:Registro una lezione universitaria (o qualsiasi altra cosa) col mio iPod. Non posso passarla ai miei amici che usano linux senza prima passare da casa, comprare una licenza Windows, installarlo, installare itunes, prelevare i file dell'iPod, trasferirli su usb, riportare l'usb dagli amici e dargli i file.... infiniti altri scenari...Certo, basta un po' di fantasia per non cadere nell'illegalità. No?
          • alexjenn scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: mythsmith
            Esempio1:
            Scarico un album da Magnatune e lo metto
            sull'iPod.
            http://www.magnatune.com
            Incontro un amico in treno e gli voglio passare
            l'album. Purtroppo il suo netbook ha linux,
            quindi non può scaricarselo per ascoltarlo
            durante il
            viaggio.
            Dovrà fare una connessione con la sua chiavetta e
            spendere qualche centinaio di euro per scaricarsi
            decine di MB dal
            sito.

            Esempio2:
            Registro una lezione universitaria (o qualsiasi
            altra cosa) col mio iPod. Non posso passarla ai
            miei amici che usano linux senza prima passare da
            casa, comprare una licenza Windows, installarlo,
            installare itunes, prelevare i file dell'iPod,
            trasferirli su usb, riportare l'usb dagli amici e
            dargli i
            file.

            ... infiniti altri scenari...

            Certo, basta un po' di fantasia per non cadere
            nell'illegalità.
            No?XXXXX, ma scrivo in arabo?Gli scenari che hai descritto tu sono come quelli descritti da me?La musica di Magnatune è coperta da licenze e copyright?La lezione universitaria registrata la equipari a musica acquistata?
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Se ho capito bene il nocciolo della questione, se non decripti il db ed il trasporto di iPod non puoi trasferire un accidenti di niente. Neanche le registrazioni dei tuoi rutti.Apple vuole che il programma leader per il trasferimento dei rutti sia iTunes e nessun altro.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            XXXXX, ma scrivo in arabo?No, scrivi in italiano. Purtroppo scrivi cose stupide.
            La musica di Magnatune è coperta da licenze e
            copyright?Non conosco Magnatune, però so che molte licenze sono "personali" e non legate ad un singolo dispositivo.Domani vado al mare, dove ho un PC con linux; dall'iPod non posso copiare la musica sul PC del mare.Qui dov'è la violazione di copyright?
            La lezione universitaria registrata la equipari a
            musica acquistata?Ovviamente no. Appunto.La lezione universitaria si può copiare liberamente.Però Apple me lo impedisce.Scrivo arabo o sei tu che non vuoi capire? :D
          • -ToM- scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: alexjenn
            Gli scenari che hai descritto tu sono come quelli
            descritti da me?appunto, ed il motivo è che tu gli scenari differenti dal tuo li ignori...
            La musica di Magnatune è coperta da licenze e
            copyright?

            La lezione universitaria registrata la equipari a
            musica acquistata?Questo cosa c'entra col fatto di essere legati mani e piedi ad iTunes anche se si vuole mettere su iPod altri "tipi" di contenuti?
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            se hai quelle esigenze, più usi computer con Linux direi che l'iPod non è il prodotto giusto per te ovviamente!
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Nè per tutti quelli che potranno mai avere l'esigenza di trasferirmi qualcosa dall'iPod.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            resta una TUA esigenza non una LORO esigenza.
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Beh dipende. Magari sono LORO che vogliono che io gli passi qualcosa, perché in quel momento l'unico device che hanno è il'iPod.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            e dunque?L'iPod é un LETTORE MP3Volendo tramite acXXXXXri terzi si possono aggiungere funzionalitá "acXXXXXrie" non previste dal produttore...Se non ti piace tale prodotto non lo compri, se lo vuoi usare per funzioni non "previste" ufficialmente incorrerai in difficoltá...É la stessa cosa di accanirsi che non c'é la radio FM... ognuno fa il prodotto che gli pare...
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            basta comprare le centinaia di altre alternative che trovi in tutti i negozi di elettronica
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Ciò non toglie che le risorse spese per creare quel prodotto avrebbero potuto fruttare di più in termini di utilità, se solo l'azienda madre non avesse avuto una visione così bieca dei suoi acquirenti e speso altre risorse per limitarne le libertà.La Apple ha disseminato per il mondo oggetti menomati. E continua a prodigare risorse affinché rimangano tali: appendici del proprio ufficio marketing.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            sará, peró intanto grazie ai suoi sviluppi menomati migliaia di sviluppatori hanno totalizzato un MILIARDO di downloads di applicazioni e iTunes store é il negozio di musica online piú utilizzato...Limitare un prodotto lo rende anche piú semplice da utilizzare
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Ti ripeto, nessuno ha chiesto che Apple cambiasse un suo prodotto in alcun modo.In quale modo evitare minacce mafiose al sito potrebbe mai rendere un iPod o iTunes più difficili da usare?In quale modo rendere impossibile la scrittura di applicazioni di terze parti favorirebbe lo sviluppo di applicazioni di terze parti?
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            scommetto che se fai un sito per far funzionare l'ultimo iTunes su Wine nessuno viene a dirti nulla.Il problema qui é il reverse engineering PUNTO.
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            - potrebbero venire divulgate tecnologie
            esclusive AppleVolte a che? Ritorni sempre ai punti sotto. Quale danno riceve se vengono divulgate?
            - la Apple dovrebbe dare supporto ad utenti che
            utilizzano un Software sconosciuto
            all'azienda(et similia)Appunto perché il software è di terze parti la Apple può rifiutare l'assistenza software.Quale produttore di computer impedisce l'installazione di un differente sistema operativo per le ragioni da te applicate all'iPod? E rifiuta poi l'assistenza hardware?Nessuno. Serio, perlomeno.Stiamo parlando di protocolli di comunicazione e crittografia. Se basta commettere un errore di protocollo per bruciare un iPod, allora è proprio un bel prodotto, brava Apple!Se l'unico danno che ne può risultare è una corruzione del db, suppongo esista un modo per resettarlo visto che questo genere di errori è inevitabile.

            iPod è artificiosamente menomato in modo che

            possa funzionare solo con iTunes.

            Ci sono tonnelate di HW che non funzionano su
            Linux o su Mac o Win... ogni produttore é libero
            di scegliere che sistemi
            supportareStiamo parlando di ostacolare , non di "non supportare".
            il prodotto non é nato e non intende essere
            interoperabile.La non-interoperabilità non è intrinseca nel prodotto, ma è ottenuta e mantenuta da Apple con artifici legali e tecnici.
            La crittografia é per assicurarsi che Apple possa
            dismostrare (per difendersi da eventuali
            ritorsioni legali da parte delle case
            discografiche) che i contenuti presente nell'iPod
            sono protetti onde evitare che ci possano essere
            scambi di materiale protetto da
            copyrightInfatti ci puoi sbattere dentro quello che vuoi: basta usare iTunes! Questo discorso non regge, lo sai benissimo.
            ogni prodotto di un'azienda fa parte di un
            prodotto di marketing ed é orientato a realizzare
            il massimo guadagno possibile, e non mi sembra
            che l'iPod non abbia fatto
            ció.Con l'iPod la Apple rinuncia a parte del guadagno (=spende risorse) pur di rendere il suo prodotto meno utile di quanto potrebbe.
            Se parlassimo di device medici, sistemi di backup
            di dati pubblici etc etc... capirei il punto, ma
            stiamo parlando di un lettore MP3, non é
            obbligatorio per legge
            averlo.Potrebbe essere usato per immagazzinare dati di qualsiasi tipo, quindi anche di importanza cruciale quando la circostanza lo rendesse necessario.Invece la Apple ha deciso di fare uno sforzo per rimuovere questa opportunità.È questo che mi lascia allibito.
            mi sembra che grazie all'iPod ci siano tante
            aziende che sviluppano acXXXXXri, artisti che
            vendono musica e sviluppatori che producono
            applicazioni.Ed in cosa il legame indissolubile tra iPod ed iTunes li aiuta?Gli unici esiti certi ed innegabili che la chiusura del sito sono:- annientare quegli sviluppatori che producevano applicazioni per altre piattaforme- ridurre il mercato per le aziende che vendono acXXXXXri- rinforzare un ulteriore vincolo per gli artisti che vogliono vendere a rivolgersi ad iTunes.

            Voglio dire, ce ne sono di aziende che non
            supportano Linux, od utilizzano protocolli
            proprietari... é (se vuoi "purtroppo") la logica
            di mercato attuale, per questo non capisco questo
            "stupore"Il mio stupore è dovuto all'intenzionalità di tutto ciò. Al fatto che qualcuno si impegni attivamente per limitare la libertà degli altri e l'utilità dei suoi stessi prodotti.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            - Scritto da: mythsmith

            - potrebbero venire divulgate tecnologie

            esclusive Apple

            Volte a che? Ritorni sempre ai punti sotto. Quale
            danno riceve se vengono
            divulgate?non essendo evidenemente state scoperte o divulgate non lo so... se si sono "allarmati" avranno avuto i loro timori
            Quale produttore di computer impedisce
            l'installazione di un differente sistema
            operativo per le ragioni da te applicate
            all'iPod? E rifiuta poi l'assistenza
            hardware?
            Nessuno.
            Serio, perlomeno.si ma l'utente che ha un problema con l'iPod in garanzia, chiama la Apple, che non puó aiutarlo e l'utente non se la prenderá certo con il produttore del software... ma biasimerá l'assistenza Apple
            Stiamo parlando di protocolli di comunicazione e
            crittografia. Se basta commettere un errore di
            protocollo per bruciare un iPod, allora è proprio
            un bel prodotto, brava
            Apple!ho parlato di perdite di dati... immagina una sincronizzazione sbagliata che ti cancella diversi mp3 acquistati di cui non hai un backup sul computer (perché con un programma di terze parti hai la "sicurezza" di poter copiare dati dall'iPod al PC)
            Se l'unico danno che ne può risultare è una
            corruzione del db, suppongo esista un modo per
            resettarlo visto che questo genere di errori è
            inevitabile.
            si, ma se l'errore capita con un softwar di 3 parti l'utente incolperá cmq il prodotto e associerá l'esperienza negativa alla apple
            Stiamo parlando di ostacolare , non di "non
            supportare".? ostacolare cosa ?Se domani fanno funzionare perfettamente iTunes su Linux la Apple non ha niente da dire...Se avessero trovato il modo di sincronizzare l'iPod senza fare reverse engineering la Apple non si sarebbe potura appellare a nulla
            La non-interoperabilità non è intrinseca nel
            prodotto, ma è ottenuta e mantenuta da Apple con
            artifici legali e
            tecnici.nulla in informatica é "intrinsecamente" non interoperabili con Linux, Win o Mac... ma ogni azienda é libera di decidere a quale piattaforma destinare il prodotto.E ripeto, se non avessero fatto reverse engineering la Apple sarebbe rimasta a guardare... qui il problema é la tutela di brevetti e reverse engineering!
            Infatti ci puoi sbattere dentro quello che vuoi:
            basta usare iTunes! Questo discorso non regge, lo
            sai
            benissimo.ma ovvio, peró Apple puó dimostrare legalmente di aver fatto il possibile per non favorire un utilizzo "illegale" del suo dispositivo, l'utente deve "consapevolmente" attivarsi per poter scaricare i brani dal suo iPod al computer dell'amicoAd Apple poi non frega nulla se tatnto puoi fare la stessa cosa con una chiavetta USB la Apple non vuole che la SONY possa mai in nessun caso accusarla di favorire la cosa.
            Con l'iPod la Apple rinuncia a parte del guadagno
            (=spende risorse) pur di rendere il suo prodotto
            meno utile di quanto
            potrebbe.non mi semrba che gli azionisti siano "sontenti" dei profitti generati dall'iPod+iTunes quindi il problema non si pone
            Potrebbe essere usato per immagazzinare dati di
            qualsiasi tipo, quindi anche di importanza
            cruciale quando la circostanza lo rendesse
            necessario.se usato come previsto da chi ha creato il prodotto l'unica cosa che ci puó essere dentro é musica / video
            Invece la Apple ha deciso di fare uno sforzo per
            rimuovere questa
            opportunità.
            È questo che mi lascia allibito.la Apple ha creato un sistema iPod + iTunes che mi sembra tutt'altro che fallimentare, e questi sono fatti!

            mi sembra che grazie all'iPod ci siano tante

            aziende che sviluppano acXXXXXri, artisti che

            vendono musica e sviluppatori che producono

            applicazioni.
            Ed in cosa il legame indissolubile tra iPod ed
            iTunes li
            aiuta?nel fatto che per l'utente é un'operazione molto semplice trovare nuovo software / acquistarlo / installarlo / comprare musica e gestirlaPoi, se l'utente vuole la musica se la puó acquistare dove altro vuole o puó non acquistarla affatto.
            Gli unici esiti certi ed innegabili che la
            chiusura del sito
            sono:
            - annientare quegli sviluppatori che producevano
            applicazioni per altre
            piattaformeperché si facevano pagare per sviluppare il protocollo per comunicare con l'iPod? non mi risutla
            - ridurre il mercato per le aziende che vendono
            acXXXXXriperché?
            - rinforzare un ulteriore vincolo per gli artisti
            che vogliono vendere a rivolgersi ad
            iTunes.perché? tu puoi acquistare su iTunes senza avere un iPod... cosa c'entra?
            Il mio stupore è dovuto all'intenzionalità di
            tutto ciò. Al fatto che qualcuno si impegni
            attivamente per limitare la libertà degli
            altri e l'utilità dei suoi stessi
            prodotti.e cosa dovrebbero fare? evitare il business iPod + iTunes per il diritto inalienabile dell'interoperabilitá di un lettore mp3? mi sembra un'idea un po' presuntuosa
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            non essendo evidenemente state scoperte o
            divulgate non lo so... se si sono "allarmati"
            avranno avuto i loro
            timoriInvece sono state scoperte, tant'é che esistevano sistemi interoperabili. Se ci fosse qualcosa di innovativo in quei protocolli, la Apple li avrebbe già brevettati per paura che qualcunaltro li scoprisse ed implementasse. E quindi il loro funzionamento sarebbe noto per merito della stessa apple.
            si ma l'utente che ha un problema con l'iPod in
            garanzia, chiama la Apple, che non puó aiutarlo e
            l'utente non se la prenderá certo con il
            produttore del software... ma biasimerá
            l'assistenza
            AppleDipende per cosa. Se è un problema software, allora l'utente è idiota. Se prendo un computer windows e ci installo linux, non posso poi chiedere assistenza alla Microsoft/produttore su linux!!!
            ho parlato di perdite di dati... immagina una
            sincronizzazione sbagliata che ti cancella
            diversi mp3 acquistati di cui non hai un backup
            sul computer (perché con un programma di terze
            parti hai la "sicurezza" di poter copiare dati
            dall'iPod al
            PC)Appunto, mi incacchierò col produttore di software, che colpa ne ha Apple? Non sarebbe logico!
            si, ma se l'errore capita con un softwar di 3
            parti l'utente incolperá cmq il prodotto e
            associerá l'esperienza negativa alla
            appleUn utente di questo tipo, cioè che usa un programma di terze parti non garantito da apple, ha già associato una esperienza negativa alla apple poiché il software di terze parti non può nemmeno più esistere!
            ? ostacolare cosa ?Ostacolare l'operato di chi vuole accedere ai file sull'iPod come gli pare e piace. La Apple non si limita a "non-supportare", ma ostacola fin troppo attivamente.
            Se avessero trovato il modo di sincronizzare
            l'iPod senza fare reverse engineering la Apple
            non si sarebbe potura appellare a
            nullaHai detto bene. Non si sarebbe "potuta" appigliare, con suo grande dispiacere. Spero ci riescano, così si otterrà la catastrofica interoperabilità che ti terrorizza tanto senza che nessuno possa fiatare.Gli basta poi cambiare il firmware e qualche clausola per amputare di nuovo l'iPod e aprire nuove cause legali.
            nulla in informatica é "intrinsecamente" non
            interoperabili con Linux, Win o Mac... ma ogni
            azienda é libera di decidere a quale piattaforma
            (destinare) confinare il
            prodotto.
            E ripeto, se non avessero fatto reverse
            engineering la Apple sarebbe rimasta a
            guardare... qui il problema é la tutela di
            brevetti e reverse
            engineering!"Brevetto" esclude "reverse engineering". Per essere brevettata una invenzione deve essere accuratamente documentata, in modo che chiunque possa riprodurla. Altrimenti, il brevetto è impugnabile.
            ma ovvio, peró Apple puó dimostrare legalmente di
            aver fatto il possibile per non favorire un
            utilizzo "illegale" del suo dispositivoE cosa avrebbe fatto, di grazia? Cosa fa iTunes per impedire lo scambio di roba scaricata da amule?
            se usato come previsto da chi ha creato il
            prodotto l'unica cosa che ci puó essere dentro é
            musica /
            videoPer fortuna l'uomo non ha mai usato gli oggetti che lo circondano "come previsto".Altrimenti il fuoco servirebbe ancora per dar fuoco alle foreste quando cade un fulmine, la ruota sarebbe ancora una singolare e rara forma geometrica e non staremmo certo discutendo di queste cose. Il ché forse sarebbe un bene.
            la Apple ha creato un sistema iPod + iTunes che
            mi sembra tutt'altro che fallimentare, e questi
            sono
            fatti!È un fatto che non ho mai negato. La notizia presenta altri fatti, che mi portano ad un giudizio inevitabile nei confronti di Apple e del suo operato.
            nel fatto che per l'utente é un'operazione molto
            semplice trovare nuovo software / acquistarlo /
            installarlo / comprare musica e
            gestirlaRipeto, il sito non si proponeva di cambiare nulla di questo, ma solo di rendere possibili alternative per chi avesse voluto dargli fiducia.

            Gli unici esiti certi ed innegabili che la

            chiusura del sito

            sono:

            - annientare quegli sviluppatori che producevano

            applicazioni per altre

            piattaforme

            perché si facevano pagare per sviluppare il
            protocollo per comunicare con l'iPod? non mi
            risutlaCredo di no. E questo peggiora ulteriormente la posizione di Apple. Erano liberi appassionati di un loro prodotto che cercavano di scoprirne il funzionamento per puro divertimento e formazione culturale.Bella mossa annientarli.Inoltre, nulla avrebbe vietato il nascere di applicazioni commerciali sulla base dei risultati di questo gruppetto di appassionati. A parte forse il terrore di essere perseguiti da apple, questa volta con la richiesta di risarcimenti allucinanti.

            - ridurre il mercato per le aziende che vendono

            acXXXXXriIo e tutti coloro che non possono comprare ipod perché non si possono permettere un computer nuovo con licenza windows o un mac nuovo solo per farci girare itunes, non compreremo mai acXXXXXri per un oggetto che non possiamo usare.

            - rinforzare un ulteriore vincolo per gli
            artisti

            che vogliono vendere a rivolgersi ad

            iTunes.

            perché? tu puoi acquistare su iTunes senza avere
            un iPod... cosa
            c'entra?iTunes sfrutta il legame con iPod per portare gente al suo store, è evidente: - per probabilità, se hai ipod conosci e sai usare itunes per forza,- per semplicità, perché imparare i meccanismi di un altro store?Questo contribuisce a renderlo lo store più grande. Ma non è un suo merito intrinseco! Non sono qualità dello store per cui un utente e/o artista lo sceglierebbe, come l'usabilità, la community, la critica artistica, l'accessibilità, l'equità dei prezzi, etc etc.Ecco che l'artista si trova a dover fare i conti con uno store che non basa la sua dimensione su meriti propri ma su tecniche di mercato poco trasparenti - che uno store concorrente difficilmente potrà applicare.Per aprire uno store bisogna anche essere produttori di device? Chi può farlo? Apple, Microsoft... basta?
            e cosa dovrebbero fare? evitare il business iPod
            + iTunes per il diritto inalienabile
            dell'interoperabilitá di un lettore mp3? mi
            sembra un'idea un po'
            presuntuosaFare in modo che l'utente scelga iPod+iTunes non perché obbligato con mezzucci tecnici e legali ma perché lo ritiene migliore rispetto ad iPod+altro.Questo è un comportamento sano: conquistare il mercato spendendo risorse per offrire il meglio, e non per architettare sofferfugi volti a soggiogarlo.
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?

            Invece sono state scoperte, [...]ma infatti non é sull'interoperabilitá in se, ma per il fatto stesso del reverse engineering che "potrebbe" rendere note tecnologie proprietarie (al di lá della sincronizzazione)Apple é un'azienda molto "riservata" leggi una notizia di oggi:http://www.macitynet.it/macity/aA37788/wall_street_journal_ecco_perche_apple_vuole_chip_mobile_proprietari.shtml
            Dipende per cosa. Se è un problema software,
            allora l'utente è idiota. [...]
            la Apple non ha la visione Microsoft per cui "l'utente é un'idiota" ed é colpa sua, non é compito dell'utente iPod sapere che quell'applicazione di terze parti non é supportata da Apple
            Appunto, mi incacchierò col produttore di
            software, che colpa ne ha Apple? Non sarebbe
            logico!
            giá... leggi un po' le reazioni dei macbook richiamati per le batterie SONY e i macbook pro con le schede nVIDIA difettate
            Un utente di questo tipo, cioè che usa un
            programma di terze parti non garantito da apple,
            ha già associato una esperienza negativa alla
            apple poiché il software di terze parti non può
            nemmeno più
            esistere!un Linux user sa cosa comporta avere un iPod e un utente Linux sa che sarebbe meglio prendere un prodotto non chiuso come l'iPod

            ? ostacolare cosa ?
            Ostacolare l'operato di chi vuole accedere ai
            file sull'iPod come gli pare e piace. La Apple
            non si limita a "non-supportare", ma ostacola fin
            troppo
            attivamente.e perché non dovrebbe ostacolare? se non ne ha un interesse economico? per fare un favore allo 0,04% del mercato desktop Linux che possiede un iPod?
            Hai detto bene. Non si sarebbe "potuta"
            appigliare, con suo grande dispiacere.AMEN, come vedi il punto é il reverse engineering
            Spero ci riescano, così si otterrà la
            catastrofica interoperabilità che ti terrorizza
            tanto senza che nessuno possa
            fiatare.a ME non terrorrizza e penso nemmeno alla Apple, alla Apple terrorizza che qualcuno faccia reverse engineering sui suoi prodotti
            Gli basta poi cambiare il firmware e qualche
            clausola per amputare di nuovo l'iPod e aprire
            nuove cause
            legali.é quello che hanno fatto con il XXXXXXXXX, nato per "la libertá" e finito con Cydia a pagamento... ossia un bel modello di business parassitario
            "Brevetto" esclude "reverse engineering". Per
            essere brevettata una invenzione deve essere
            accuratamente documentata, in modo che chiunque
            possa riprodurla. Altrimenti, il brevetto è
            impugnabile.certo, quindi puoi telefonare all'ufficio brevetti e farti spiegare come funziona il multitouch...

            ma ovvio, peró Apple puó dimostrare legalmente
            di

            aver fatto il possibile per non favorire un

            utilizzo "illegale" del suo dispositivo

            E cosa avrebbe fatto, di grazia? Cosa fa iTunes
            per impedire lo scambio di roba scaricata da
            amule?e cosa potrebbe fare? un mp3 di per se non é illegale... mentre copiare dall'iPod rende facile l'interscambio di enormi quantitá di musica su qualsiasi computer, la Apple semplicemente mette le mani avanti per non essere tirata in causa dalle major, ma le major non possono certo chiedere che iTunes non apra i file musicali... perché é un riproduttore audio :)
            Per fortuna l'uomo non ha mai usato gli oggetti
            che lo circondano "come
            previsto".
            Altrimenti il fuoco servirebbe ancora per dar
            fuoco alle foreste quando cade un fulmine, la
            ruota sarebbe ancora una singolare e rara forma
            geometrica e non staremmo certo discutendo di
            queste cose. Il ché forse sarebbe un
            bene.infatti l'iPod non é una tecnologia salva vita o una tecnologia che salverá le vite umane... é un banalissimo lettore MP3 e ne hai quanti ne vuoi con il registratore di seri, la radio FM, scegli quello che vuoi
            È un fatto che non ho mai negato. La notizia
            presenta altri fatti, che mi portano ad un
            giudizio inevitabile nei confronti di Apple e del
            suo
            operato.che é una multinazionale che fa business e difende i suoi interessi? NOOOOOO che delusione eh????
            Ripeto, il sito non si proponeva di cambiare
            nulla di questo, ma solo di rendere possibili
            alternative per chi avesse voluto dargli
            fiducia.ma infatti va bene, il punto era NON FARE REVERSE ENGINEERING
            Credo di no.
            E questo peggiora ulteriormente la posizione di
            Apple. Erano liberi appassionati di un loro
            prodotto che cercavano di scoprirne il
            funzionamento per puro divertimento e formazione
            culturale.
            Bella mossa annientarli.Bella mossa fare reverse engineering e dirlo a tutti con prodotti di un'azienda "rinomata" per la gelosia sulle loro tecnologie
            Inoltre, nulla avrebbe vietato il nascere di
            applicazioni commerciali sulla base dei risultati
            di questo gruppetto di appassionati. A parte
            forse il terrore di essere perseguiti da apple,
            questa volta con la richiesta di risarcimenti
            allucinanti.questo gruppetto di appassionati poteva sviluppare un bel software multimediale che si interfacciasse a tutti i lettori mp3 i cui protocolli di comunicazione sono pubblici
            Io e tutti coloro che non possono comprare ipod
            perché non si possono permettere un computer
            nuovo con licenza windows o un mac nuovo solo per
            farci girare itunes, non compreremo mai acXXXXXri
            per un oggetto che non possiamo
            usare.e allora Apple dovrebbe investire nello sviluppo di iTunes su Linux per lo 0,04% di utenti Linux che vogliono un iPod?
            iTunes sfrutta il legame con iPod per portare
            gente al suo store, è evidente:e allora? se non ti va puoi comprare qualsiasi altro lettore!
            - per probabilità, se hai ipod conosci e sai
            usare itunes per
            forza,invece usare il browser per usare Amazon é complicato?
            - per semplicità, perché imparare i meccanismi di
            un altro
            store?
            Questo contribuisce a renderlo lo store più
            grande.invece potrebbe essere anche un handicap... perché chi non ha iPod é molto meno interessato a iTunes, mentre Amazon é accessibile a tutti con un semplice browser
            Ma non è un suo merito intrinseco!
            [...] ma su tecniche di mercato poco
            trasparenti ....ma tu lo usi iTunes? no!Ecco, é molto comodo fare ricerche nello store, ascoltare le anteprime, consultare i brani consigliati da Genius ti assicuro che é molto meglio di un semplice sito.
            Per aprire uno store bisogna anche essere
            produttori di device? Chi può farlo? [...]Amazon, Rosso Alice, MTV...
            Fare in modo che l'utente scelga iPod+iTunes non
            perché obbligato [...]puoi limitarti a usare iTunes per la mera sincronizzazionese fa cosí schifo non dev'essere un problema
            [..] conquistare il
            mercato spendendo risorse per offrire il meglio,
            e non per architettare sofferfugi volti a
            soggiola strategia di Apple é stata creare una sinergia iPod+iTunes ogni altro é libero di provarci
          • mythsmith scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            Continui a trascurare il fatto che quegli appassionati non hanno chiesto proprio nulla ad apple. Non gli hanno chiesto di fare una nuova versione di iPod, un altro firmware, o un altro colore di ferrari. La apple poteva continuare a fare il suo business indisturbata.Ha invece compiuto uno sforzo per ostacolare con la crittografia e - fallendo - per cercare e distruggere queste iniziative. Per te, macuser, sembra ovvio.Per me, utente idiota che combina XXXXXX ed è colpa sua, sembra una assurda enormità
          • MeX scrive:
            Re: Hacking o Cracking?
            continua a sembrarmi ovvio che proteggano il loro modello di business, che "eticamente" e moralmente può essere anche sbagliato, ma economicamente funziona, sono un'azienda e il loro obiettivo è il profitto.Se vedi ipodlinux continua ad esistere... o perchè ad Apple non danno fastidio o perchè non ci sono appigli legali... ripeto, fosse un mio amico la Apple mi farebbe arrabbiare... ma è una multinazionale e non mi stupisce questa condotta
      • littlegauss scrive:
        Re: Hacking o Cracking?
        alt, io non sto parlando di ascoltare musica, io sto parlando di istruzione e di conoscenza personale, di libertà della sfera privata. I giudizi non si possono dare per esclusione,hai sbagliato, tant'è che a me della musica non mene frega una cippa, mi interessa invece sapere come apple abbia deciso di gestire il suo database perchè a livello didattico è una cosa interessante ed istruttiva, nessuno dovrebbe potermelo impedire. Non mi parlare di eula e robe varie perchè a livello legale non valgono niente, a meno che non snoia conformi a norme già in vigore.
    • Andrea scrive:
      Re: Hacking o Cracking?
      Ma non c'è scritto nei contratti che si accettano che non si può fare reverse engineering sui programmi?
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Hacking o Cracking?
        - Scritto da: Andrea
        Ma non c'è scritto nei contratti che si accettano
        che non si può fare reverse engineering sui
        programmi?Se ti informi presso un legale, scoprirari che nei "contratti" associati all'uso del software spesso e volenteri si trovano tonnellate di clausole vessatorie che non possono essere applicate.Se noti, infatti, verso la fine c'è sempre scritto che anche nel caso in cui una o più clausole del contratto non siano valide nella giurisdizione di applicazione, questo non pregiudica la validità generale del contratto (diversamente si potrebbe obiettare che il contratto non è valido in toto proprio per via della clausola vessatoria).
    • Andreabont scrive:
      Re: Hacking o Cracking?
      Specifico solo che è "Hacking" poichè si usano le conoscenze derivanti da un reverse engineering per "far funzionare meglio un sistema" ovvero in questo caso poterlo usare su Linux.Se fosse "Cracking" si userebbero quelle conoscenze per trovare vulnerabilità e usarle al fine di modificare il sistema snaturandolo, o peggio per rubare dati, creare virus ecc...
Chiudi i commenti