Nvidia: niente sussidi per l'uso di PhysX

Il produttore californiano ha seccamente smentito l'accusa, rivoltale da un manager europeo di AMD, di persuadere gli sviluppatori ad utilizzare il suo motore fisico dietro compensi in denaro

Roma – Alcuni giorni fa il dirigente di AMD Richard Huddy aveva dichiarato in una intervista che Nvidia convince gli sviluppatori di giochi ad utilizzare il suo motore fisico PhysX dietro offerte in denaro. Un’accusa diretta, a cui Nvidia ha ieri risposto con un’articolata smentita.

“Non può esserci alcun accordo in base al quale noi paghiamo qualcuno per usare PhysX”, ha affermato Ashutosh Rege, dirigente di Nvidia. “Il motivo è semplice: nessuno sviluppatore di giochi pagherebbe mai per utilizzare una tecnologia che, da sola, non può garantire il successo di un gioco. Il principale criterio con cui gli sviluppatori scelgono un motore fisico sono le sue funzionalità, i suoi algoritmi, i suoi tool e il supporto da parte del venditore”.

Rege sostiene che il più importante fattore d’interesse, per i game designer, è oggi la piattaforma, e ciò che rende PhysX una tecnologia vincente è il suo supporto alle principali piattaforme di gioco: PC, PS3, Xbox 360, Wii e iPhone.

L’unico incentivo che Nvidia può fornire agli sviluppatori, ha detto il manager americano, è quello di mettere a loro disposizione tecnici e artisti che li aiutino ad incorporare certi effetti nei loro titoli.

Il portavoce di Nvidia ha anche ribadito come la sua azienda non faccia nulla di intenzionale per ridurre le performance dei giochi PhysX sulle GPU di terze parti, incluse quelle di AMD. “PhysX è semplicemente un valore aggiunto che offriamo ai clienti delle nostre schede grafiche GeForce”.

Rege ha concluso ricordando come PhysX, pur essendo un middleware proprietario, fornisca ampio supporto agli standard aperti, quali ad esempio OpenCL.

Nel frattempo AMD sta tentando di contrastare Nvidia non solo a parole, ma anche attraverso la realizzazione di un middleware aperto capace di rivaleggiare con PhysX. A questo middleware l’azienda di Sunnyvale ha aggiunto proprio negli scorsi giorni il framework Pixelux Digital Molecular Matter (DMM), che consente agli sviluppatori di integrare la simulazione fisica nei giochi sfruttando le API OpenCL e DirectCompute.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
    Scusate un attimo, fatemi capire.Questo proxy nazionale filtra questi 7000 siti di pedoXXXXXgrafia.Quindi vuol dire che esiste un elenco di 7000 siti del genere.E invece di mandare la delta force a fare irruzione nel luogo dove stanno i server, questi qui si limitano ad un semplice ban?A parte che se esistessero veramente siffatti server su IP fisso, vuol dire che quella gente li' e' doppiamente XXXXXXXXXX, la prima in quanto fruitori di materiale pedoXXXXXgrafico, e la seconda per mettere un server illegale sull'intero pianeta su un IP fisso.
    • Valeren scrive:
      Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
      Il problema non è nemmeno quello: si trincerano dietro alle scuse "i server sono all'estero e non abbiamo l'autorità".Il discorso è che se c'è un sito, c'è qualcuno che lo registra e ne paga le spese.Lo rintracci e lo trascini in carcere per lo scroto, possibilmente con un uncino.Ma sappiamo tutti che questa è solo la scusa suprema per filtri e blocchi. non hanno alcun interesse nel risolvere il problema, perché altrimenti non avrebbero altre scuse.
      • shevathas scrive:
        Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
        - Scritto da: Valeren
        Il problema non è nemmeno quello: si trincerano
        dietro alle scuse "i server sono all'estero e non
        abbiamo
        l'autorità".
        Il discorso è che se c'è un sito, c'è qualcuno
        che lo registra e ne paga le
        spese.e se lo registra e ne paga le spese in kissandostan ?
        Lo rintracci e lo trascini in carcere per lo
        scroto, possibilmente con un
        uncino.
        arresto e rapimento di persone all'estero ?
        Ma sappiamo tutti che questa è solo la scusa
        suprema per filtri e blocchi. non hanno alcun
        interesse nel risolvere il problema, perché
        altrimenti non avrebbero altre
        scuse.purtroppo i problemi ci sono, oddio che la pedoXXXXXgrafia spessissimo venga usata come pretesto per azioni che riguardano maggiormente la tutela della SIAE che quella dei minori è pacifico, purtroppo è parimenti vero che in molti casi non puoi intervenire andando ad arrestare persone, spesso prestanome, residenti all'estero in paesi che chiudono occhi nasi e bocca su cosa gira nei loro server.
        • panda rossa scrive:
          Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
          - Scritto da: shevathas
          arresto e rapimento di persone all'estero ?Persone?Certa gente perde all'istante lo status di persona.
          purtroppo i problemi ci sono, oddio che la
          pedoXXXXXgrafia spessissimo venga usata come
          pretesto per azioni che riguardano maggiormente
          la tutela della SIAE che quella dei minori è
          pacifico, purtroppo è parimenti vero che in molti
          casi non puoi intervenire andando ad arrestare
          persone, spesso prestanome, residenti all'estero
          in paesi che chiudono occhi nasi e bocca su cosa
          gira nei loro
          server.E allora pratichiamo un bell'embargo internazionale.Tutti i paesi occidentali condannano i reati contro i minori.Tutti i paesi occidentali si impegnano ad interrompere ogni commercio coi paesi che chiudono occhi, nasi e bocche, e poi vediamo se questi occhi, nasi e bocche non cominciano a riaprirsi...
          • shevathas scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: shevathas

            arresto e rapimento di persone all'estero ?

            Persone?
            Certa gente perde all'istante lo status di
            persona.
            come i forcaioli con il sangue agli occhi pronti a partire in crociate scriteriate senza se e senza ma.Fermo restando che penso tutto il male possibile di chi commercia quella "spazzatura" credo che il trasformarsi in orchi per fermare gli orchi non sia la scelta più azzeccata.Sono il primo a dire che dovrebbero essere presi, processati e condannati, ma lo scavalcare la legge o anteporle, in nome di un giustificato sdegno, i linciaggi sulla pubblica piazza e i processi sommari non mi trova per niente d'accordo. Mi ricorda troppo il dagli all'untore di manzoniana memoria.
          • Undertaker scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: panda rossa
            Persone?
            Certa gente perde all'istante lo status di
            persona.
            E allora pratichiamo un bell'embargo
            internazionale.
            Tutti i paesi occidentali si impegnano ad
            interrompere ogni commercio coi paesi che
            chiudono occhi, nasi e bocche, e poi vediamo se
            questi occhi, nasi e bocche non cominciano a
            riaprirsi...Come con l'Iran: un grande paese produttore di petrolio che non hai mai pestato i piedi all'Italia.L'Italia é un importatore di petrolio che avrebbe tutto l'interesse a mantenere buone relazioni con l'iran, ma, soprendentemente l'Italia ha votato delle sanzioni !E qual é il motivo ?Fare i ruffiani con Usa ed Israele !Applicare queste fantomatiche "sanzioni" significa darsi martellate dove fa piú male.Mi sapresti spiegare cosa avremmo da guadagnarci ad applicare sanzioni a mezzo mondo per questi fantomatici "siti pedoXXXXX" ?
      • Inquisitore scrive:
        Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
        - Scritto da: Valeren
        Il problema non è nemmeno quello: si trincerano
        dietro alle scuse "i server sono all'estero e non
        abbiamo
        l'autorità".
        Il discorso è che se c'è un sito, c'è qualcuno
        che lo registra e ne paga le
        spese.
        Lo rintracci e lo trascini in carcere per lo
        scroto, possibilmente con un
        uncino.

        Ma sappiamo tutti che questa è solo la scusa
        suprema per filtri e blocchi. non hanno alcun
        interesse nel risolvere il problema, perché
        altrimenti non avrebbero altre
        scuse.Condivido a pieno quello che hai scritto.
    • Pof scrive:
      Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
      Probabilmente sono server posti in paesi che non hanno leggi contro la pedoXXXXXgrafia, oppure al governo locale non interessa farle rispettare. Per questo rimangono in piedi, e la nuova zelanda, così come qualsiasi altro stato, non possono farci niente.
      • panda rossa scrive:
        Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
        - Scritto da: Pof
        Probabilmente sono server posti in paesi che non
        hanno leggi contro la pedoXXXXXgrafia, oppure al
        governo locale non interessa farle rispettare.Se al governo locale non interessa farle rispettare (si trattera' di paesi del terzo o quarto mondo), si fa un bell'embargo internazionale visto che un paese civile non dovrebbe avere niente a che fare con un governo che tollera la barbarie contro i minori.
        Per questo rimangono in piedi, e la nuova
        zelanda, così come qualsiasi altro stato, non
        possono farci niente.Potrebbero (e magari lo fanno) tracciare quelli del loro paese che tentano comunque di accedere a questi siti della black list, e poi andare a chiedere a costoro perche'.Una black list fatta cosi' di nascosto non serve certo a risolvere il problema. E' proprio un voler nascondere malamente del letame sotto il tappeto, manco fosse polvere.
        • krane scrive:
          Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Pof

          Probabilmente sono server posti in paesi che non

          hanno leggi contro la pedoXXXXXgrafia, oppure al

          governo locale non interessa farle rispettare.
          Se al governo locale non interessa farle
          rispettare (si trattera' di paesi del terzo o
          quarto mondo), si fa un bell'embargo
          internazionale visto che un paese civile non
          dovrebbe avere niente a che fare con un governo
          che tollera la barbarie contro i minori.E le barbarie contro le donne ? Tipo infibulazione ?E le barbarie contro gli uomini ? Tipo pena di morte ?Dove ci vogliamo fermare ad imporre la nostra cultura agli altri ?

          Per questo rimangono in piedi, e la nuova

          zelanda, così come qualsiasi altro stato, non

          possono farci niente.
          Potrebbero (e magari lo fanno) tracciare quelli
          del loro paese che tentano comunque di accedere a
          questi siti della black list, e poi andare a
          chiedere a costoro perche'.Probablmente lo fanno.
          Una black list fatta cosi' di nascosto non serve
          certo a risolvere il problema. E' proprio un
          voler nascondere malamente del letame sotto il
          tappeto, manco fosse polvere.Di solito si fa cosi' per non entrare in guerra.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: krane

            E le barbarie contro le donne ? Tipo
            infibulazione
            ?
            E le barbarie contro gli uomini ? Tipo pena di
            morte
            ?

            Dove ci vogliamo fermare ad imporre la nostra
            cultura agli altri
            ?Cominciamo con il combattere a livello planetario la violenza contro i minori (e l'infibulazione ci rientra ampiamente).Qui non si tratta di imporre una cultura, si tratta di far cessare pratiche violente e insopportabili.

            Una black list fatta cosi' di nascosto non serve

            certo a risolvere il problema. E' proprio un

            voler nascondere malamente del letame sotto il

            tappeto, manco fosse polvere.

            Di solito si fa cosi' per non entrare in guerra.E quindi perche' non si fa cosi'?
          • krane scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane

            E le barbarie contro le donne ? Tipo

            infibulazione ?

            E le barbarie contro gli uomini ? Tipo pena di

            morte ?

            Dove ci vogliamo fermare ad imporre la nostra

            cultura agli altri ?
            Cominciamo con il combattere a livello planetario
            la violenza contro i minori (e l'infibulazione ci
            rientra ampiamente).E perche' proprio quella e non anche la pena di morte ?E all'infibulazione non dovremmo parificare anche la circoncisione ?
            Qui non si tratta di imporre una cultura, si
            tratta di far cessare pratiche violente e
            insopportabili.Quello che e' insopportabile per te non lo e' per una cultura diversa, chi ha ragione ?


            Una black list fatta cosi' di nascosto non


            serve certo a risolvere il problema. E'


            proprio un voler nascondere malamente del


            letame sotto il tappeto, manco fosse polvere.

            Di solito si fa cosi' per non entrare in guerra.
            E quindi perche' non si fa cosi'?Perche' non si entra in guearra dici ?
          • panda rossa scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: krane

            Non credo: la circoncisione ha un suo scopo

            igienico,

            Allora, se cosi' fosse, dovrebbe essere
            obbligatorio per
            tutti.Entriamo in un campo minato.I vaccini sono obbligatori per legge, anche se provocano una mortalita' dello zero virgola qualcosa, e infatti qualcuno si sta battendo per non renderli obbligatori.

            e comunque non e' una mutilazione. E'

            equivalente a bucare i lobi delle orecchie.

            Che non si puo' fare se sei minorenne.Non si possono bucare i lobi? Sicuro?Ci sarebbe mezza italia da incarcerare allora perche' e' pratica comune forare i lobi alle bimbe femmine per mettere gli orecchini.

            Chiediamolo al minore vittima che cosa ne pensa.

            Se me ne trovi almeno uno che afferma di essere

            contento di quello che ha subito, potrei anche

            prendere in considerazione le tue obiezioni.

            Un amico mi racconto' che quando era molto molto
            giovane una vicina di casa (minorenne a sua volta
            ma meno giovane) gli faceva le pippette, e lui
            era ben felice e
            contento.Che c'entra con la pedofilia?

            Non mi pare il caso di dichiarare guerra ad una

            nazione solo perche' non persegue i pedofili nel

            suo paese.

            Ma dov'e' il limite ?
            Ammettiamolo... Non ce ne frega niente di
            attaccare una nazione a meno che abbia risorse
            che ci
            interessano.Esatto. Non ci frega niente di attaccare una nazione, per cui possiamo attuare embargo commerciale, ritirare gli ambasciatori etc etc...
          • krane scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane


            Non credo: la circoncisione ha un suo scopo


            igienico,

            Allora, se cosi' fosse, dovrebbe essere

            obbligatorio per tutti.
            Entriamo in un campo minato.
            I vaccini sono obbligatori per legge, anche se
            provocano una mortalita' dello zero virgola
            qualcosa, e infatti qualcuno si sta battendo per
            non renderli obbligatori.E si e' un terreno minato appunto, non cosi' semplice...


            e comunque non e' una mutilazione. E'


            equivalente a bucare i lobi delle orecchie.

            Che non si puo' fare se sei minorenne.
            Non si possono bucare i lobi? Sicuro?Ci vuole la firma dei genitori su diverse carte.
            Ci sarebbe mezza italia da incarcerare allora
            perche' e' pratica comune forare i lobi alle
            bimbe femmine per mettere gli orecchini.Come per molte altre cose del resto, tipo gli mp3 pirata.


            Chiediamolo al minore vittima che cosa ne


            pensa.


            Se me ne trovi almeno uno che afferma di


            essere contento di quello che ha subito, potrei


            anche prendere in considerazione le tue obiezioni.

            Un amico mi racconto' che quando era molto molto

            giovane una vicina di casa (minorenne a sua

            volta ma meno giovane) gli faceva le pippette, e

            lui era ben felice e contento.
            Che c'entra con la pedofilia? Per la legislazione attuale, vista la differenza di eta' si configura come tale.Tu per pedofilia intendo solo violenza ? Ma in quel caso che il minore sia tale e' solo un'aggravante poiche' la violenza e' punita di base anche tra adulti.


            Non mi pare il caso di dichiarare guerra ad


            una nazione solo perche' non persegue i


            pedofili nel suo paese.

            Ma dov'e' il limite ?

            Ammettiamolo... Non ce ne frega niente di

            attaccare una nazione a meno che abbia risorse

            che ci interessano.
            Esatto. Non ci frega niente di attaccare una
            nazione, per cui possiamo attuare embargo
            commerciale, ritirare gli ambasciatori etc
            etc...No: non possiamo fare embargo commerciale se vogliamo le loro risorse senza fare la fatica di invaderli.Ritirare gli ambasciatori non farebbe che peggiorare le possibilita' di avere leggi comuni o estradizione.
          • Wintermute scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: krane



            Chiediamolo al minore vittima che cosa ne
            pensa.


            Se me ne trovi almeno uno che afferma di
            essere


            contento di quello che ha subito, potrei anche


            prendere in considerazione le tue obiezioni.



            Un amico mi racconto' che quando era molto molto

            giovane una vicina di casa (minorenne a sua
            volta

            ma meno giovane) gli faceva le pippette, e lui

            era ben felice e

            contento.

            Che c'entra con la pedofilia? C'entra perché a certe età anche il rapporto consensuale è considerato pedofilia, perché il minore viene considerato non sufficientemente maturo a dare il suo consenso.Il problema non è così semplice, anche culturale come ha già scritto qualcuno, visto che se sei maggiorenne e fai sesso consensuale con una 16enne sei comunque uno stupratore negli USA, mentre in Italia è legale (anche a 14 anni in certi casi).Se poi pensi che in molti paesi non occidentali le bambine vengono date in moglie già a partire dai 12 anni, non è così facile stabilire un chiaro confine tra quello che noi consideriamo pedofilia e quello che invece viene considerato in altre culture.Per questo ritengo che non sia fattibile una soluzione condivisa a livello mondiale, anche se ovviamente sarebbe in molti casi auspicabile.
          • panda rossa scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: Wintermute
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane





            Chiediamolo al minore vittima che cosa ne

            pensa.



            Se me ne trovi almeno uno che afferma di

            essere



            contento di quello che ha subito, potrei
            anche



            prendere in considerazione le tue obiezioni.





            Un amico mi racconto' che quando era molto
            molto


            giovane una vicina di casa (minorenne a sua

            volta


            ma meno giovane) gli faceva le pippette, e lui


            era ben felice e


            contento.



            Che c'entra con la pedofilia?

            C'entra perché a certe età anche il rapporto
            consensuale è considerato pedofilia, perché il
            minore viene considerato non sufficientemente
            maturo a dare il suo
            consenso.
            Il problema non è così semplice, anche culturale
            come ha già scritto qualcuno, visto che se sei
            maggiorenne e fai sesso consensuale con una
            16enne sei comunque uno stupratore negli USA,
            mentre in Italia è legale (anche a 14 anni in
            certi
            casi).
            Se poi pensi che in molti paesi non occidentali
            le bambine vengono date in moglie già a partire
            dai 12 anni, non è così facile stabilire un
            chiaro confine tra quello che noi consideriamo
            pedofilia e quello che invece viene considerato
            in altre
            culture.Va bene. Lasciamo pure da parte per il momento tutte queste situazioni al confine, che in base alle diverse legislazioni, possono essere giudicate in un modo piuttosto che in un altro.Consideriamo solo i casi inequivocabili, di cui si presuppone all'oggetto di questo articolo, quelli dello schifoso individuo cinquantenne che si reca in quei paesi dove con pochi soldi puo' compiere i suoi abominii a danno di ragazzini di circa 10 anni, filmare il tutto e rivendere il filmato ad altri schifosi individui.Si suppone che siano questi i siti bannati dalla NZ.E se ci sono, come sembra, dei server, con IP noto, che stanno in questa black list, non ci vuole molto ad individuare dove risieda fisicamente il server e la persona a cui e' intestato il dominio.Vuoi che non abbiano neanche un mp3 sul loro server?Basta il sospetto per applicare la dottrina Sarkozi' (che tra parentesi ha perso le elezioni anche per questo), taglio della connessione e bomba intelligente sulla server farm, come richiesto dalla RIAA.
          • ale scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: krane
            E all'infibulazione non dovremmo parificare anche
            la circoncisione
            ?
            io sono circonciso e posso dire che secondo me è una cosa buona.Prima ti tutto per via dell'igene , l'unico intoppo è che quando non cè l'erezione si ritrare troppo , ma è solo un problema psicologico dell'adolescenza che passaPoi continuando con la risposta che hai dato a panda , nn lo voglio obbligatorio perchè sò fatti miei :asd:
          • Eretico scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pof


            Probabilmente sono server posti in paesi che
            non


            hanno leggi contro la pedoXXXXXgrafia, oppure
            al


            governo locale non interessa farle rispettare.


            Se al governo locale non interessa farle

            rispettare (si trattera' di paesi del terzo o

            quarto mondo), si fa un bell'embargo

            internazionale visto che un paese civile non

            dovrebbe avere niente a che fare con un governo

            che tollera la barbarie contro i minori.

            E le barbarie contro le donne ? Tipo
            infibulazione
            ?
            E le barbarie contro gli uomini ? Tipo pena di
            morte
            ?

            Dove ci vogliamo fermare ad imporre la nostra
            cultura agli altri ?Perchè lo stupro di un bambino tu la chiami cultura ?
          • krane scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: Eretico
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Pof



            Probabilmente sono server posti in paesi che



            non hanno leggi contro la pedoXXXXXgrafia,



            oppure al governo locale non interessa farle



            rispettare.


            Se al governo locale non interessa farle


            rispettare (si trattera' di paesi del terzo o


            quarto mondo), si fa un bell'embargo


            internazionale visto che un paese civile non


            dovrebbe avere niente a che fare con un


            governo che tollera la barbarie contro i


            minori.

            E le barbarie contro le donne ? Tipo

            infibulazione ?

            E le barbarie contro gli uomini ? Tipo pena di

            morte ?

            Dove ci vogliamo fermare ad imporre la nostra

            cultura agli altri ?
            Perchè lo stupro di un bambino tu la chiami
            cultura ?E l'infibulazione e' tanto diversa ?
          • ruppolo scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: krane

            Perchè lo stupro di un bambino tu la chiami

            cultura ?

            E l'infibulazione e' tanto diversa ?Forse è anche peggio, visto che è una mutilazione.Comunque sulla pedofilia si è voluto strafare, come il solito, coinvolgendo i rapporti tra maggiorenni e minorenni a cavallo dei 18 anni, che con la pedofilia non hanno nulla a che spartire. Questo almeno in Italia.
          • ale scrive:
            Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane


            Perchè lo stupro di un bambino tu la chiami


            cultura ?



            E l'infibulazione e' tanto diversa ?

            Forse è anche peggio, visto che è una mutilazione.

            Comunque sulla pedofilia si è voluto strafare,
            come il solito, coinvolgendo i rapporti tra
            maggiorenni e minorenni a cavallo dei 18 anni,
            che con la pedofilia non hanno nulla a che
            spartire. Questo almeno in
            Italia.ruppolo se dobbiamo dirla tutta in italia , ti accusano di tutto a prescindere , e in particolare della pedofilia, poi sarà il giudice a studiare e vedere se effettivamente hai commesso degli illeciti.La settimana scorsa passo da un'amico che ha un franchaising con essedi , c'era la finanza e io tiro a dritto :asd: , dopo qualche giorno passo perchè gli dovevo 10 per una scheda di rete e gli chiedo info su quella giornata scherzosamente , lo hanno denunciato e fatto 4k di multa perchè aveva 4/5/6 copie di backup per ogni sistema operativo , erano copie oem , perchè giustamente basta il codice che cè sullo stick per autentificare la copia -.-' , è anche vero che una volta ho visto dei finanzieri fare un verbale di sequestro per una canna , quando loro puzzavano di alcool -.-'
        • nome e pronome scrive:
          Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
          il problema e che poi anche nascosta , della "XXXXX" ne senti cmq l'odore e quindi ...http://www.youtube.com/watch?v=M54jvlRqh3c
    • MeX scrive:
      Re: ma esiste un elenco di siti pedoXXXXX?
      sicuramente non ci ha pensato nessuno e aspettavano il tuo commento su PI
  • Valeren scrive:
    Passano da un solo gateway?
    Quindi se lanciano un Dos serio contro il singolo sistema bloccano la navigazione di una nazione intera?Ma questi sono dei geni! :D
  • Inquisitore scrive:
    Vergogna!!!
    Il mondo sta attraversando un clima sempre più dittatoriale che è sempre più preoccupante. La pedoXXXXXgrafia è da denunciare sicuramente ma non puoi mettere un muro per non farti vedere una pianta velenosa. Eliminate la radice dell'albero affinchè non cresca più piuttosto che mettere questi contentini nazisti. SE METTETE I MURI LE PIANTE VELENOSE DIETRO CI SONO ANCORA!
    • MeX scrive:
      Re: Vergogna!!!
      confondi l'Italia con il mondo
    • Simone scrive:
      Re: Vergogna!!!
      Se siamo tutti d'accordo che i contenuti pedoXXXXXgrafici sono da bloccare non vedo perché quando li bloccano c'è da lamentarsi.Da genitore vorrei che si facesse d'ufficio anche qui magari creando una blacklist internazionale.Dopo aver bloccato si vanno a prendere .. se possibile
      • Inquisitore scrive:
        Re: Vergogna!!!
        e secondo te questa è la soluzione quindi...coprire la polvere con il tappeto. Sotto il tappeto la polvere rimane. Iniziamo a stanare la polveree non mettere i tappeti. Da genitore ci penso io a mettere i filtri come mio dovere....Ma non è la soluzione finale del problema
        • Simone scrive:
          Re: Vergogna!!!
          Se il tizio è all'estero ed è immune da una responsabilità penale cosa proponi?... gli mandi la SWAT?... allora iniziamo a togliere lo sXXXXX e far giocare i bimbi, ma anche gli adulti, su un pavimento pulito
    • Inquisitore scrive:
      Re: Vergogna!!!
      Il clima dittatoriale ti posso garantire che c'è e come. Bada bene ho detto CLIMA. Poi bisogna vedere se uno lo vuole vedere o meno, o quanto uno riesce a ragionare con la propria testa o con quella di persone che ti vogliono far vedere 1/1000 della verità. L'italia è un pesce piccolo non ci accaniamo troppo con il nostro paese. C'è di mooolto peggio.
    • ruppolo scrive:
      Re: Vergogna!!!
      - Scritto da: Inquisitore
      Il mondo sta attraversando un clima sempre più
      dittatoriale che è sempre più preoccupante. La
      pedoXXXXXgrafia è da denunciare sicuramente ma
      non puoi mettere un muro per non farti vedere una
      pianta velenosa.Si che puoi.
      Eliminate la radice dell'albero
      affinchè non cresca più piuttosto che mettere
      questi contentini nazisti. SE METTETE I MURI LE
      PIANTE VELENOSE DIETRO CI SONO
      ANCORA!Quindi diamo la caccia ai ladri e li mettiamo tutti sulla sedia elettrica, scaricatori di mp3 e mkv compresi?Tu perché chiudi la porta di casa a chiave?I malintenzionati fanno parte della nostra specie, quindi ci dobbiamo convivere. Ovviamente gli rendiamo la vita difficile e ci proteggiamo meglio che possiamo. Di più non possiamo fare.La censura dei siti pedofili è una ottima iniziativa, e la lista deve rimanere segreta. Se questi siti non ricevono visite, muoiono da soli.
      • Martin scrive:
        Re: Vergogna!!!
        X quelli che difendono la censura.. avete x caso visto di persona la lista? chi vi dice che in neozelanda non censurino anche siti scomodi alle majors o al governo?
    • harvey scrive:
      Re: Vergogna!!!
      Ma tanto lo sappiamo tutti, i siti pedoXXXXXgrafici sono solo una scusa
Chiudi i commenti