Offensiva SIAE contro le radio locali

Sui server detengono grandi quantità di brani musicali che, insieme a CD e altri materiali, sono stati sequestrati in un mega-blitz nel Veneto. L'offensiva anti-pirateria è condotta assieme all'onnipresente BSA
Sui server detengono grandi quantità di brani musicali che, insieme a CD e altri materiali, sono stati sequestrati in un mega-blitz nel Veneto. L'offensiva anti-pirateria è condotta assieme all'onnipresente BSA


Roma – Il blitz condotto nelle scorse ore dalla Guardia di Finanza in collaborazione con SIAE e BSA contro le radio locali del Veneto del gruppo di Roberto Zanella potrebbe costare a quest’ultimo qualcosa come 5 miliardi di lire.

A questa cifra, infatti, secondo i finanzieri autori del blitz, si potrebbe arrivare se si applicasse la sanzione prevista per ogni brano pirata individuato nelle radio di Zanella, circa 10mila pezzi.

Questi brani sono contenuti in molti CD mancanti del bollino SIAE, creati, dunque, abusivamente, senza il pagamento del diritto d’autore previsto dalle normative italiane. Non solo: a quanto pare un serverone centrale utilizzato dalle cinque radio, appartenenti ad altrettante diverse società, conteneva migliaia di brani che venivano utilizzati da ciascuna radio. Una sorta di “distributore elettronico” a beneficio delle emittenti e che viene considerato del tutto abusivo. Sembra che molti brani che si trovavano sul server erano stati lì riversati da CD a loro volta illeciti, configurando così un “reato nel reato” che potrebbe aggravare la posizione di Zanella e soci.

I finanzieri del Nucleo Provinciale di Polizia Tributaria di Venezia hanno provveduto a investigare le attività radiofoniche di Radio Birikina, Radio Sorriso, Radio Bellla & Monella, Radio Marilù e Radio Peter Pan. E il sequestro che è stato effettuato viene considerato il più imponente fino ad oggi in Europa.

Stando a quanto riferito ai giornalisti, nel blitz sono anche emersi numerosi software copiati e caricati sui computer utilizzati dalle emittenti e il cui valore, nel complesso, viene valutato attorno ai 60 milioni di lire.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 05 2001
Link copiato negli appunti