Ok ok, niente più massacri online. Scusate tutti

Un gioco satirico controverso viene cancellato, dopo le polemiche dei fedeli musulmani. Con le scuse del suo programmatore

Roma – Non è la prima volta che accade, e non sarà l’ultima: un gioco di dubbio gusto viene proposto per il download online, e la sua pubblicazione scatena la protesta del gruppo etnico-religioso bersagliato dalle bombe (virtuali) durante il gameplay. Questa volta la parte dei buoni la fanno gli USA e la parte dei cattivi i musulmani tutti, nessuno escluso: ora il gioco è stato cancellato dal suo autore , con tante scuse e un paio di spiegazioni.

Una schermata del gioco Muslim Massacre Si chiamava (e si chiama ancora, visto che è ancora rintracciabile online) Muslim Massacre : letteralmente Il Massacro dei Musulmani . Scopo del gioco, inutile dirlo, fare fuori qualsiasi cosa ci si trovi davanti, che abbia le vaghe sembianze di un fedele dell’Islam. Un crescendo di eccidi e carneficine, portato avanti fino a scontrarsi con i boss di fine livello: nell’ordine Bin Laden, il Profeta Maometto e, dulcis in fundo, Allah in persona.

Protagonista della carneficina una specie di Rambo, armato di mitragliatore e lanciagranate, che si muove in un ambiente 2D con musiche e sprite anni 80, e che sul sito web dell’applicazione (al momento offline) propaganda la sua storia come “Il gioco del moderno genocidio religioso”. Scopo della missione è niente di meno che “Prendere il controllo dell’eroe statunitense e cancellare la razza musulmana con un arsenale delle armi più distruttive del mondo!”. Nel complesso , molta azione splatter e poco altro.

Come detto, non è la prima volta che un gioco simile finisce in rete. Questa volta la parte dei cattivi è interpretata dalla “razza musulmana” (qualunque cosa sia): altre volte erano stati i soldati USA ad essere descritti come il nemico da abbattere. In questo caso, tuttavia, l’autore è finito suo malgrado al centro di una polemica che – a suo dire – non intendeva scatenare.

“Le mie intenzioni quando ho rilasciato il programma – ha spiegato in una lettera – erano di deridere la politica estera degli Stati Uniti e il luogo comune statunitense che giudica i Musulmani persone ostili da trattare con sospetto”. Sigvatr , così si fa chiamare l’autore del gioco, porge le sue scuse per i problemi causati: “È diventato evidente che questo gioco non ha ottenuto l’effetto che speravo, e ha invece causato solo danni a persone innocenti”.

Da qui la decisione di rimuovere il gioco dal sito e pubblicare una lettera di ammenda . Con l’ invito a “dare ascolto a quanto i veri musulmani hanno da dire, ad aprirsi a loro quando li si incontra nei negozi, sui mezzi pubblici o al lavoro”: poiché “I musulmani di tutto il mondo soffrono a causa di quanti vogliono che si vergognino di loro stessi, e di quanti non vogliono ascoltarli quando provano a difendersi”. Altro che granate, insomma.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • CurloCurti scrive:
    Ma la piantate di scrivere "dobloni"?
    Io questo$articolo = str_replace("soldi","dobloni",$articolo);che si ripete in tutti gli articoli che parlano di investimenti statali (leggi: totali sprechi) non lo capisco proprio.Che finalità ha?Generare simpatia? (sai che simpatia...)Influenzare il targeting della pubblicità contestuale?Bo.
  • zooba scrive:
    Chi ha speso bene i soldi?
    Il saldo pro capite tra quanto la Regione ha ricavato e quanto ha speso, nel corso del 2007, vede la Sardegna al primo posto (con un saldo attivo di 775 euro), seguita dall'Umbria (+190 euro) e dalla Lombardia (+146). A seguire, Valle d'Aosta, Piemonte e Veneto che hanno mostrato un saldo sostanzialmente in parità, mentre tutte le altre regioni - sempre in questa analisi del computo fra le entrate e le uscite pro capite - hanno fatto segnare dei deficit, con i picchi negativi registrati dalla Sicilia (-1782 euro) e dalla Calabria (-1644 euro). In alcuni casi, viene fatto osservare nell'articolo, i deficit sono dovuti essenzialmente ai gravi buchi nei bilanci sanitari, come per esempio nel caso dell'Abruzzo (-1179 euro) e del Molise (-931 euro). Fonte:IlSole24Ore
  • xxxxxxxxxx scrive:
    Sarebbe meglio un articolo...
    ...piu' avanti nel tempo, con una bella inchiestasu dove sono finiti questi soldi...ma lo so,non e' alla portata di P.I.
    • xxxxxxxxxx scrive:
      Re: Sarebbe meglio un articolo...

      non e' alla portata di P.I.Naturalmente senza offesa, nel senso che so che nonfate questo lavoro, tutto qui.
  • Marco scrive:
    Anziani?????
    Cioè buttiamo via 3 milioni di euro per informatizzare gli anziani? E i giovani? Chi li informatizza la Gelmini e i suoi tagli????In america e nel resto d' Europa (Germania e Francia per esempio) un ragazzo di 25 anni è già un adulto, ha un lavoro dignitoso è considerato nella società e nel mondo del lavoro, soprattutto, un professionista serio se in possesso dei titoli che lo rendono tale.Qui in Italia se sei giovane e lavori sei visto come un bambino che è piuttosto un peso per l'azienda invece di essere una risorsa.Si si informatizziamo gli anziani del Sud, non pensiamo a fare in modo che il sistema Italia diventi finalmente competitivo in questo c***o di mondo globalizzato. Le aziende hi-tech che servirebbero all' Italia le faremo con i nostri ottantenni, saranno sicuramente più saggi dei programmatori ventenni indiani no???
    • Radio Notte scrive:
      Re: Anziani?????
      - Scritto da: Marco
      Cioè buttiamo via 3 milioni di euro per
      informatizzare gli anziani? E i giovani? Chi li
      informatizza la Gelmini e i suoi
      tagli????Ecco qua un altro che viene a fare politica.Magari sei sempre lo stesso che esultava alla vittoria di Prodi e urlava al pericolo di fascismo quando ha vinto il Berluska. Sei messo bene.I tagli servono perché spendiamo troppo. Se non ci sono molti soldi, li si danno per progetti che si pensa/spera possano essere utili.Alla scuola, a differenza di quanto pensi tu, non servono più soldi (che vanno solo a pagare gli stipendi), servono più infrastrutture.I tagli al numero di insegnanti (deciso tra l'altro dal tuo Prode Prodi) sono necessari perché gli insegnanti sono troppi rispetto agli studenti cui insegnano.Tutto lì.
      In america e nel resto d' Europa (Germania e
      Francia per esempio) un ragazzo di 25 anni è già
      un adultoForse negli altri Paesi sono adulti perché si comportano come tali.Qui fanno i piagnoni e vengono trattati da piagnoni.
      Le aziende hi-tech che
      servirebbero all' Italia le faremo con i nostri
      ottantenni, saranno sicuramente più saggi dei
      programmatori ventenni indiani
      no???Per cui secondo te gli anziani non devono poter fruire dell'aitec?
  • nomenomen scrive:
    Il Titolo è obbligatorio
    Avete ragione. Mi ricordo della puntata di Report che mostrava gli onesti imprenditori del nord che si spostavano 'quaggiù' al fine di intercettare i fondi per il mezzogiorno per aprire e poi immediatamente chiudere stabilimenti industriali messi su ad esclusivo scopo truffalfino. In ogni caso, quando ci avrete strozzato con il federalismo, saremo tutti più contenti: voi avrete soldi da investire in sanità e sicurezza e io me ne andrò in un posto civile (credo l'irlanda). Saluti
    • nome cognome scrive:
      Re: Il Titolo è obbligatorio
      Il federalismo non strozzera' sicuramente nessuno ma teoricamente dovrebbe responsabilizzare le regioni e chiaramente a sopravvivere saranno solo le piu' virtuose.Pero' per assurdo proviamo ad immaginare un sud che investe seriamente sul turismo se tutto questo non fosse in mano alle varie organizzazioni potreste avere un pil da fare invidia a chiunque,peccato pero' che tutto questo venga buttato alle ortiche.Nel meridione purtroppo prevale da sempre una necessita' di assistenzialismo ed e' proprio questo che rovina tutto,il giorno che verranno tagliati i cordoni della borsa sara' ancora piu' difficile la situazione e questo non puo' certamente venire imputato al nord,voglio ricordare a chi spara fesserie in continuazione che al nord ci si trova in una situazione difficile proprio grazie allo stato centrale che ci ha sommersi di tasse da elargire in zone improduttive,e anche se a tanti suona come razzista,beh lombardia e veneto che sono tra le regioni piu' industrializzate e tassate tornerebbero senza dubbio ad un livello di eccellenza.
  • ciaociciu scrive:
    basta soldi al sud!
    ma basta con sto spreco, sono decenni che il nord produttivo inietta soldi nelle casse dello stato e questo spreca, letteralmente spreca, decine di milioni di euro all'anno per aiutare il "mezzogiorno" ma non hanno ancora capito che non c'e' stato nulla da fare fino ad adesso conviene smettere? e investire i soldi in sanita' o servizi? piuttosto che buttarli tutti nel calderone sud?? w l'iltalia e w i terrone che mangiano lautamente con soldi che gli arrivano a palate dal nord che lavora!
    • unoqualunqu e scrive:
      Re: basta soldi al sud!
      finquando esisteranno ignoranti ritardati mentali come te questo mondo sara' un mondo peggiore.....
      • ndr scrive:
        Re: basta soldi al sud!
        - Scritto da: unoqualunqu e
        finquando esisteranno ignoranti ritardati mentali
        come te questo mondo sara' un mondo
        peggiore.....Anche finchè laggiù vivrà una percentuale altissima di parassiti che vivono alle spalle della gente che lavora...negare l'evidenza è inutile e da ipocriti.Non si tratta di campanilismo, razzismo o pregiudizio. E' un dato di fatto, e, se permetti, a qualcuno quassù la cosa sta un po' sulle pa**e.
        • dsa scrive:
          Re: basta soldi al sud!
          Non sono lo stesso di prima, comunque oltre ad essere veneto, abito al Nord Europa. Direi che intanto il quassu e le p***e girano molto piu' veloci qui riguardo a tutti gli italiani.Cito:"Anche finchè laggiù vivrà una percentuale altissima di parassiti che vivono alle spalle della gente che lavora" ed aggiungo se poi ci si mettono i semplici, ignoranti incapaci di analizzare realta' diverse dalla propria, i quali offrono magari soluzioni sempliciotte da ritardati... beh siete fritti. E tra i "parassiti"e i semplici incapaci da opinione da baretto, non so chi potrebbe essere peggio
          • Demetrio scrive:
            Re: basta soldi al sud!
            beh qui vedo che il qualunquismo la fa da padrone, sono uno del sud costretto a lavorare al nord (come moltissimi) e pronto per andarsene al nord europa (perché non è che al nord è il paradiso e non ruba nessuno), al nord non producono solo quelli del nord ma lavorano e pagano le tasse moltissimi (e sono proprio tanti) del sud, detto ciò sono anche d'accordo che il sud ormai è diventato un posto in cui fare "assistenzialismo" senza neppure provare a farlo crescere.Tra l'altro tutti questi soldi che arrivano al sud non è che arrivano alla popolazione ma al politico o al mafioso di turno che li dirotta verso gli amici.Ma vi siete mai chiesti il perché il sud è così? Storicamente il sud è stato lasciato indietro dal nord dopo l'unione d'italia, il discorso sarebbe lungo quindi non lo voglio riprendere, cmq è sicuramente molto più complesso e articolato di chi dice "terroni ladroni"...quindi, per piacere, prima di sparare stupidaggini qualunquiste analizzate meglio il problema e tutte le sue sfaccettature...demetrio
          • ndr scrive:
            Re: basta soldi al sud!

            Ma vi siete mai chiesti il perché il sud è così?
            Storicamente il sud è stato lasciato indietro dal
            nord dopo l'unione d'italia, il discorso sarebbe
            lungo quindi non lo voglio riprendere, cmq è
            sicuramente molto più complesso e articolato di
            chi dice "terroni ladroni"...quindi, per piacere,
            prima di sparare stupidaggini qualunquiste
            analizzate meglio il problema e tutte le sue
            sfaccettature...

            demetrio"Terroni ladroni" lo hai detto tu, quindi pensa prima di fare proseliti contro stupidaggii e qualunquismo. Giustificare l'inedia del sud con il passato è troppo comodo, con tutti gli anni ed i miliardi spesi sinora siam ben più che tornati alla pari.La verità è che laggiù fa comodo così, quindi "perchè muovere il c*lo e lavorare se qualcuno mi manda la pappa pronta?".Onore al merito a chi si muove e lavora, se leggi senza interpretare come fa comodo a te io avevo parlato di "percentuale", e non totalità.Comunque sia ribadisco il mio punto di vista: il crudele sfruttatore del passato (ammesso che sia andata così) ha già pagato con abbondanti interessi il debito. Il sud si è semplicemente dimostrato incapace di evolversi in questo modo. A questo punto serve un cambio di rotta: che imparino a rimboccarsi le maniche, serve un segnale forte.
          • Demetrio scrive:
            Re: basta soldi al sud!
            Guarda che il topic non l'hai iniziato tu, io mi riferivo a "w i terroni che mangiano lautamente con soldi che gli arrivano a palate dal nord che lavora!" = "terrone ladrone"..come vedi io penso, e tu?Poi non è che giù "fa comodo", non c'è proprio la mentalità, proprio per i motivi storici di cui sopra, è in realtà mantenere l'assistenzialismo fa comodo alla politica nazionale perché cmq così ottengono voti facili (e si vede dai recenti risultati politici).Ultimo punto: il sud non è stato messo in condizioni di evolversi, quindi non si può, secondo me, dire "ok abbiamo pagato il debito, ora vedetevela voi"...una proposta intelligente sarebbe smetterla con l'assistenzialismo e adottare politiche volte a far ritrovare ai "terroni" la fiducia nello stato (la mafia secondo te come si è sviluppata?) e a far capire che non si vivi di assistenzialismo. Ma deve essere una cosa graduale e non netta, altrimenti il sud non ce la fà per via della mentalità e delle strutture. Il problema è che qui si va sempre dalla parte opposta: si buttano soldi al sud e basta.Qualcuno nella campagna elettorale ha mai parlato di lotta alla mafia? di aiuto a chi vuole fare l'imprenditore al sud? di migliorare il senso della legalità al sud? ma come si fa a migliorare il senso della legalità se i primi a fare cose illecite sono i politici (ricordo giusto per fare un esempio i portaborse non registrati).Di nuovo, l'argomento è troppo complesso per essere affrontato in modo superficiale come si sta facendo qui...Demetrio
          • zuzzurellon e scrive:
            Re: basta soldi al sud!
            - Scritto da: Demetrio
            la mafia secondo te come si è sviluppata?La mafia è una realtà che si è radicata ben prima dell'unione d'italia e ci sarà finchè la gente (o, meglio, la maggioranza delle persone) non farà nulla per disfarsene.Per quel che riguarda il lavoro: sicuramente ci saranno dei problemi, ma essendo stato tre settimane tra siracusa, catania e messina per lavoro (impianti di rete per una catena alberghiera) so per certo che i più scendono dal letto alle 11:30 per poi infilarsi nei bar a prendere l'aperitivo... mentre al pomeriggio "ma guarda che bel sole... chi te lo fa fare di restar lì attaccato ai computer?"Quindi i problemi del centro/sud, almeno secondo la mia esperienza, si riassumono in un'unica entità: l'indole oziosa e vigliacca della gente che vi abita.E mi sembra abbastanza inutile investire su persone del genere.
          • ndr scrive:
            Re: basta soldi al sud!

            Quindi i problemi del centro/sud, almeno secondo
            la mia esperienza, si riassumono in un'unica
            entità: l'indole oziosa e vigliacca della gente
            che vi
            abita.
            E mi sembra abbastanza inutile investire su
            persone del
            genere.Quotone, e parla un friulano che ha mezza famiglia da parte di nonno a Lecce, quindi ho un po' di esperienza in materia. Ed includo anche loro nella mia critica alla voragine meridionale che mangia aggratis sul nostro lavoro.
          • Tindaro scrive:
            Re: basta soldi al sud!
            Concordo con demetrio. Se il sud è arretrato, non è SOLTANTO colpa della gente. Però, aprire di nuovo il rubinetto delle sovvenzioni, che comunque finiranno nuovamente nelle stesse mani che hanno gestito finora (male) il Sud, non so se possa risolvere la situazione.
          • next scrive:
            Re: basta soldi al sud!
            - Scritto da: Demetrio
            Ma vi siete mai chiesti il perché il sud è così?
            Storicamente il sud è stato lasciato indietro dalStoricamente ????Guarda che siamo nel 2008, bisogna darsi una mossa tutti quanti altro che storicamente.Queste sono le solite scuse tanto per dire "la colpa non è mai nostra ma sempre degli altri".Dopo tutto, la maggior parte di quelli del sud, in particolare i campani, ce l'hanno a morte con quelli del nord.Voi questo lo potete dire e lo dite senza problemi, se lo facciamo noi invece siamo razzisti.
          • nome e cognome scrive:
            Re: basta soldi al sud!

            Tra l'altro tutti questi soldi che arrivano al
            sud non è che arrivano alla popolazione ma al
            politico o al mafioso di turno che li dirotta
            verso gli
            amici.Ovvero tutti quelli che lo votano... cioè la popolazione.
            Ma vi siete mai chiesti il perché il sud è così?
            Storicamente il sud è stato lasciato indietro dal
            nord dopo l'unione d'italia, il discorso sarebbeFaceva schifo anche prima, poi è solo peggiorato.
            lungo quindi non lo voglio riprendere, cmq è
            sicuramente molto più complesso e articolato di
            chi dice "terroni ladroni"...quindi, per piacere,
            prima di sparare stupidaggini qualunquiste
            analizzate meglio il problema e tutte le sue
            sfaccettature...Vero sicuramente più articolato di quello però com'è che a Napoli non sono in grado di rispettare nemmeno il codice della strada: colpa del nord colonialista pure quello? O colpa del generale menefreghismo dei meridionali per le leggi?
      • Carlos scrive:
        Re: basta soldi al sud!
        Peggiore ma più ricco...i parassiti tolgono energie alle piante sane
    • Veneto_ scrive:
      Re: basta soldi al sud!
      Hai perfettamente ragione. Anche mia nonna vuole usare il PC, ma se vuole imparare deve pagarsi un corso. Le mie tasse servono invece per sicuramente ovvi sprechi.Qualcuno valuterà infatti che la preparazione di questi anziani sia migliorata?Qualcuno ci fornirà i dati su quanti anziani ne hanno beneficiato?Qualcuno ci dirà come sono stati spesi, euro per euro questi soldi?
    • blister scrive:
      Re: basta soldi al sud!
      o sei un troll o hai la mente veramente confusa, direi che sei nello stato 'groundzero'.Dai che puoi farcela, impegnati un po' e informati meglio su.
      • ndr scrive:
        Re: basta soldi al sud!
        - Scritto da: blister
        o sei un troll o hai la mente veramente confusa,
        direi che sei nello stato
        'groundzero'.
        Dai che puoi farcela, impegnati un po' e
        informati meglio
        su....utile invece il tuo commento eh...
    • alien scrive:
      Re: basta soldi al sud!
      - Scritto da: ciaociciu
      ma basta con sto spreco, sono decenni che il nord
      produttivo inietta soldi nelle casse dello stato
      e questo spreca, letteralmente spreca, decine di
      milioni di euro all'anno per aiutare il
      "mezzogiorno" ma non hanno ancora capito che non
      c'e' stato nulla da fare fino ad adesso conviene
      smettere? e investire i soldi in sanita' o
      servizi? piuttosto che buttarli tutti nel
      calderone sud?? w l'iltalia e w i terrone che
      mangiano lautamente con soldi che gli arrivano a
      palate dal nord che
      lavora!davvero pensate che i soldi arrivino al sud? qui nn si vedono nemmeno gli spiccioli ve lo posso garantire....sono del sud e sono d'accordo con l'eliminazione di tutte le forme di assistenzialismo che esistono per il sud...fatto questo, noterete che il sud rimarra' tale e quale.... perche' i soldi che "il nord produttivo" dice di mandare alla fine vanno a finire ad aziende che prendono gli appalti, si nel sud, ma che sono del nord con operai extracomunitari o del sud stesso ma con la dirigenza del nord. Mandate e riprendete, il sud vi serve solo come giustificativo.quindi caro amico padano, i soldi che il nord manda sempre al nord vanno a finire....
      • nome e cognome scrive:
        Re: basta soldi al sud!

        quindi caro amico padano, i soldi che il nord
        manda sempre al nord vanno a
        finire....Già ... infatti la villa con la piscina a forma di cozza Buttiglione l'ha costruita a Carugate e il vero cognome di Provenzano è in realtà Brambilla, nato ad Abbiategrasso.
      • nome cognome scrive:
        Re: basta soldi al sud!
        Alla faccia dei soldi che rimangono in padania,ma piantiamola per favore che se i soldi che il nord paga di tasse saremmo dei signori e tutti i lavori a livello infrastrutture verrebbero fatti senza problemi.Purtroppo la verita' e' quella che i molti post precedenti hanno descritto,ogni qualsiasi importo finanziato per il mezzogiorno e' uno spreco in partenza.
        • alien scrive:
          Re: basta soldi al sud!
          - Scritto da: nome cognome
          Alla faccia dei soldi che rimangono in padania,ma
          piantiamola per favore che se i soldi che il nord
          paga di tasse saremmo dei signori e tutti i
          lavori a livello infrastrutture verrebbero fatti
          senza
          problemi.
          Purtroppo la verita' e' quella che i molti post
          precedenti hanno descritto,ogni qualsiasi importo
          finanziato per il mezzogiorno e' uno spreco in
          partenza.Sono d'accordo che sia uno spreco oltre che un incentivo per la malavita a mio avviso, perche' ripeto noi cittadini soldi non ne vediamo.Dei soldi non sentiamo nemmeno l'odore lo volete capire? Qui non è il sud che se li magna, al sud nn ci arrivano proprio o se arrivano vanno in tasca dei soliti e vengono rispediti a chi di dovere.Ma vi sembra normale che la SA-RC sono ormai 50 anni che tentano di finirla. Andate nel tratto da CZ a RC ci sono solo aziende del nord che hanno gli appalti. Come mai? Forse perche' se nn ci fosse il sud dove costruire, sistemare, modificare queste aziende sarebbero gia' fallite?Non mettiamo di mezzo la popolazione, perche' e' vero che molti nei paesi hanno una "cultura" retrograda, ma io l'ho notata anche nel piemonte orientale questa cultura retrograda.L'Italia e' tutta uguale, i mangioni sono gli stessi. Quando riusciremo a liberarcene, il sud diventera' piu' produttivo e il nord si godera' le sue ricchezze.Ma fino a quando ci metteranno l'uno contro l'altro non faremo altro che il loro gioco. L'odio che nasconde la verita'.... la verita' che i soldi del nord non vanno a finire nelle infrastrutture del sud.... perche' nel sud le infrastrutture non ci sono... e i soldi che fine hanno fatto? una persona sola non puo' farli scomparire deve essere un "sistema" con complicita' molto in alto nella scala sociale / dirigenziale del paese.
    • nome e cognome scrive:
      Re: basta soldi al sud!
      - Scritto da: ciaociciu
      ma basta con sto spreco, sono decenni che il nord
      produttivo inietta soldi nelle casse dello stato
      e questo spreca, letteralmente spreca, decine di
      milioni di euro all'anno per aiutare il
      "mezzogiorno" ma non hanno ancora capito che non
      c'e' stato nulla da fare fino ad adesso conviene
      smettere? e investire i soldi in sanita' o
      servizi? piuttosto che buttarli tutti nel
      calderone sud?? w l'iltalia e w i terrone che
      mangiano lautamente con soldi che gli arrivano a
      palate dal nord che
      lavora!Eddai sono 3 milioni di euro... ci compreranno un pò di pc dall'azienda del cugino di qualche onorevole, pagandoli il 200% in più del prezzo di mercato e poi si rivenderanno i componenti. Che ti frega... è il prezzo che dobbiamo pagare per aver dato al mondo serie TV come "I Soprano".
    • serenissimo scrive:
      Re: basta soldi al sud!
      W el leon che magna el teron
    • SUD scrive:
      Re: basta soldi al sud!
      Il nord lo abbiamo fatto ricco noi del SUD noi siamo migliori piu' forti e ve lo metteremeo sempre in eterno in quel posto povero scemo...
      • nome cognome scrive:
        Re: basta soldi al sud!
        Alla faccia del sud che ha arricchito il nord,ti ricordo solo che se il nord tagliasse i fondi al sud aumenterebbero a vista d'occhio le pezze al culo e poi quando dici forti a cosa alludi alle grandi organizzazioni criminali,bella roba.
        • SUD scrive:
          Re: basta soldi al sud!
          Siamo più forti, più adatti a sopravvivere in questo mondo, tutto qui, voi sapete solo lamentarvi senza pensare a chi, milioni e milioni di italiani del sud vi ha arricchito per decenni con il prorpio lavoro duro e adesso voi leghisti merdosi volere far credere che è merito vostro se il nord è ricco e il SUD no... ma andate a cagare ubriaconi e checche che non siete altro...
          • ndr scrive:
            Re: basta soldi al sud!
            - Scritto da: SUD
            ma andate a cagare
            ubriaconi e checche che non siete
            altro...Ma LOL!Magari i tuoi conterranei la pensassero tutti come te...un bel muro e non ci pensiamo più! Vai a mettere il primo mattone, te lo pago io!! Ma occhio che la mafia non metta le mani sull'appalto eh....AHAHAH
          • nome cognome scrive:
            Re: basta soldi al sud!
            Ma LOL pensare che solo quando ci fu il bradisisma a napoli da amici militari di leva in quei posti ho saputo che aspettavano che gli tirassero via la merda dalle tende,ma per favore ha ragione chi ha scritto prima.Dateci i mattoni che tiriamo su un bel muro e via,basta sprechi cari i miei maestri del lavoro.E' vero siete dei campioni nel sfruttare il povero nord produttivo.Il friuli se lo sono ricostruiti friulani senza rompere le palle a nessuno,al sud sappiamo invece come funziona.
    • Musikele scrive:
      Re: basta soldi al sud!
      Voglio solo dire che se tu lavori è perchè gli antenati del Sud sono venuti al nord a lavorare per qualcuno che li sfruttava. Esatto:il nord SFRUTTA. non è il sud a sfruttare, lo è il nord.
  • filosofo scrive:
    CIppa quanti soldi!
    Due stipendi di un onorevole, clientela?Mi sa di si!Manco l'affitto annuale di un ufficio di 100 mq e lo stipendio, sempre per un anno eh, per 10 persone(ovvero la sede e gli stipendi del comitato)!E poi bisogna formnare gli anziani....Trvata pubblicitaria poco costosa, visto da chi proviene....
  • Pincopallo scrive:
    Lo scopo del progetto..
    1. Icone della memoria Da dove nasceIl progetto nasce dalla Delibera CIPE N°1/2006, che fissa lobiettivo di ridurre il deficit di conoscenza informatica da parte degli anziani, favorendone lalfabetizzazione e laccesso alle nuove tecnologieSe lo scopo è *informatizzare gli anziani*, perché non al nord? Forse al nord sono tutti giovani?
    • 0verture scrive:
      Re: Lo scopo del progetto..
      Ma poi... avete mai visto masse di anziani scalpitare per imparare ad usare quel coso che ai loro tempi non c'era in quanto bastava l'asino ed il carretto ?
      • z f k scrive:
        Re: Lo scopo del progetto..
        - Scritto da: 0verture
        Ma poi... avete mai visto masse di anziani
        scalpitare per imparare ad usare quel coso che ai
        loro tempi non c'era in quanto bastava l'asino ed
        il carretto
        ?Beh, qualche anziano pensionato curioso di computer e internet lo conosco.Preciso che sto in veneto.Uno e' impegnato a digitalizzarsi la raccolta/collezione di LP che ha in casa. CYA
        • Bash scrive:
          Re: Lo scopo del progetto..
          - Scritto da: z f k

          Uno e' impegnato a digitalizzarsi la
          raccolta/collezione di LP che ha in casa.Reato da galera questo!E' necessaria una campagna educativa da parte dei discografici nei confronti di questa gentaglia che con queste azioni dissennate attenta seriamente al loro tenore di vita (dei discografici).Se io fossi lo stato, invece di sbattere via i soldi in questo modo, che poi questi vecchiacci quando imparano internet diventano tutti pedofili e pirati, farei una bella campagna di rottamazione degli LP."Butta il tuo vecchio LP con la musica vecchia e compra la musica commerciale del momento. DRM in omaggio!"
  • Gauss scrive:
    Ben venga...
    ...peccato che quei soldi quasi sicuramente finiranno nelle mani sbagliate, e qualcuno si arricchirà..nell'indifferenza collettiva.
    • z f k scrive:
      Re: Ben venga...
      - Scritto da: Gauss
      ...peccato che quei soldi quasi sicuramente
      finiranno nelle mani sbagliate, e qualcuno si
      arricchirà..nell'indifferenza
      collettiva.LOLMa com'e' che stiamo tutti a pensar male? ^_^;;Alle prime righe gia' mi vedevo la neonata societa' "Ciccio Pasticcio Educhescional Softuer" beccarsi l'appalto :DSono d'accordo con te e con filosofo, di la'. Lui fa anche due conti e - in effetti - pagata la commissione...CYA
Chiudi i commenti