Ora Gibson promuove (alcuni) firewall

Di recente aveva collaudato i principali prodotti di sicurezza salvandone soltanto uno. Ora Steve Gibson promuove quelli di Symantec e Tiny Software. Mentre rimangono al palo alcuni noti firewall personali, tra cui Conseal e McAfee

Web – Steve Gibson insieme ai suoi utenti sta nuovamente mettendo alla prova l’affidabilità dei firewall personali, software di protezione pensati per proteggere i computer. Con risultati diversificati.

Si tratta di software che di recente lo stesso Gibson aveva bocciato senza appello con l’unica eccezione del diffusissimo Zone Alarm . A parte quest’ultimo, infatti, i maggiori software non avevano superato il suo “LeakTest”, un “codice troiano virtuale” pensato per consentire agli utenti online di verificare le capacità di protezione del proprio firewall.

Pur continuando ad affermare di preferire Zone Alarm, Gibson ha nuovamente testato i prodotti in circolazione scoprendo piacevoli novità in alcuni dei software più conosciuti. Symantec, Sygate, Tiny Software e Source Velocity sono quattro produttori che hanno raccolto i suggerimenti del celebre esperto di sicurezza e rilasciato delle patch per mettere a punto i propri sistemi.

Dalle nuove prove di Gibson, che confermano le ottime prestazioni di Zone Alarm, emerge che il firewall delle Norton di Symantec versione 2.55 aggiornata un paio di volte consecutive con LiveUpdate è a prova di LeakTest.

Allo stesso modo, la versione gratuita di Tiny Personal Firewall 2.0.7 e superiori risulta essere “immune” al LeakTest. Buoni i risultati anche per PC Viper 3.1.6, applicazione di Source Velocity piuttosto nota.

I firewall che hanno ora passato il LeakTest sono quindi “preparati” a difendersi dall’esecuzione di applicazioni che si “spacciano” come programmi autenticati o sicuri ma che non lo sono. Questi firewall e gli altri vengono “listati” e verificati nella scoreboard in continua evoluzione allestita da Gibson sul proprio sito. Con un certo clamore rimangono invece “indietro” nei test di Gibson alcuni importanti produttori e software, come Network Associates che insieme alla “sua” McAfee distribuisce il McAfee Firewall.

I labs di McAfee hanno “promesso” una patch per il tipo di test condotto da Gibson ed entro poche settimane dovrebbe essere realizzata. Network Associates ha confermato che già entro la fine di febbraio dovrebbe essere reso disponibile un aggiornamento “sicuro”.

Più indietro rimane ovviamente ATGuard, prodotto conosciuto e diffuso che però già dal 1999 è uscito di produzione. Assieme a lui, nella lista dei “cattivi”, rimangono i dispositivi eSafe Desktop e Conseal, sia nella versione Desktop che Personal Firewall.

Va detto, ad ogni modo, che lo stesso Gibson pone l’accento nelle sue spiegazioni sull’elemento fondamentale dei “settaggi”, ovvero le configurazioni personalizzate che l’utente dà ai singoli software una volta installati. Nessun programma, infatti, può proteggere a dovere in caso di settaggi “spavaldi” che tengono in minima considerazione le necessità di sicurezza per le quali in primo luogo si decide di installare un firewall.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Alien. IL DRAGA MORIRA'!
    Aspetterò seduto sulla riva che passi il suo cadavere, fumandomi 1 canna.Chi vive sperando della morte di LINUX, creperà caga...Il PRETRORIANO capo Miller sbaglia i conti, la TRIPPA x GATTI x voi è FINITA!Alien.
  • Anonimo scrive:
    Ma perchè ve la prendete tanto? (very , very long)
    Mi sembra molto accesa la polemica micros~1 vs. Linux, come sempre del resto.Recentemente mi era pure passata la voglia di postare reply, tanto cmq a chi sta dall'altra parte non interessa leggerli, piuttosto pensa già a come sfottere, denigrare o sminuire questo o quel sistema.Non mi importa che sistema una persona utilizza. Mi basta lo utilizzi decentemente per fare il proprio lavoro o per dilettarsi negli hobby preferiti. Alla fine il pc è un mezzo, e se come tale è fruibile, benvenga.C'è chi deve usare sistemi che costano centinaia di euro e chiamare l'amico "smanettone" (cosa significa hacker letteralmente?!?) per configurarsi l'outlook o giù di lì.C'è chi piuttosto di utilizzare uno wizard scriverebbe centinaia di righe del .conf dell'applicazione con vim.Sono scelte. Libertà significa nulla viene imposto. Sì lo so. Ho scritto cose dette ridette e stralette. E quindi vengo al dunque: sono inorridito.Si Signora (galanteria mi impone di chiamarLa Signora) Greta Lei e le persone come Lei sono il cancro del mondo.Ma come si può dire a qualcuno che è migliore di un altro solo perchè a più soldi?Di persone come Lei il mondo è pieno purtroppo: la classica sciatta persona che sposa un imprenditore solo per agiatezza economica e poi fra una commissione e l'altro ne prende un pò di qua e un po di là probabilmente. Tanto tutto è merce di scambio, giusto? Ogni cosa ha un prezzo.Io programmo per vivere, uso un pò linux, un pò visual basic, come ho utilizzato mvs e compagnia bella.Non sono milionario, e nemmeno un pezzente, sto nella media come molti. Magari però ho più classe di altri arricchiti della zona.Probabilmente conosco persone con stipendi miseri ma eccezionali dal punto di vista umano o della conoscenza.Magari sbaglio tutto, ma sono felicissimo di non aver mai condizionato la scelta di un'amicizia in base al reddito.I soldi vanno e vengono, i rapporti umani se solidi restano (della serie finiti i soldi finito l'amore).Le auguro una felice vita, anche se presuppongo sia molto, molto triste. Le ragazze come Lei, le ho sempre detestate, o al massimo, ci ho fatto un giro sopra, tanto poi tocca ad un altro, giusto?Anche queste son leggi di mercato.Scusate se vi ho rubato del tempo prezioso, ma quando ci vuole ci vuole.
  • Anonimo scrive:
    Eh! Eh! Eh! Eh! Eh! Eh!
    Linux..... R.I.P. !!!Alien..... K.I.S.S. !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Eh! Eh! Eh! Eh! Eh! Eh!
      - Scritto da: Miller

      Linux..... R.I.P. !!!

      Alien..... K.I.S.S. !!!Miller........KKK PRETORIAN
    • Anonimo scrive:
      Re: Eh! Eh! Eh! Eh! Eh! Eh!
      - Scritto da: Miller

      Linux..... R.I.P. !!!

      Alien..... K.I.S.S. !!!and FOLLOW: Miller..........BALABIOT!
      • Anonimo scrive:
        Re: Eh! Eh! Eh! Eh! Eh! Eh!
        - Scritto da: Alien


        - Scritto da: Miller



        Linux..... R.I.P. !!!



        Alien..... K.I.S.S. !!!

        and FOLLOW: Miller..........BALABIOT!Alien.... A.F.K. !!!Alien.... A.F. CAPS-LOCK !!!ROTFL !!!!
  • Anonimo scrive:
    non capite un cazzo!!!!
    Siete solamente dei poveri illusi e grandissimi coglioni,naturalmente e riferitoalla microsoft oppure macromerda ela stessa cosa tanto non valete un cazzo siete meno di zero,schiavi di merda!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: non capite un cazzo!!!!
      - Scritto da: mf141074(marfil)
      Siete solamente dei poveri illusi eInteressante esposizione scientifico/informatica...davvero da esperto, Complimenti!!!
  • Anonimo scrive:
    l'ultima parola...non è la tua
    Caro Coppo,Ti lamenti dei flame, ma ti rendi conto?Hai postato due messaggi iniziali a caso solo per ilgusto di provocare reazioni e poi ti lamenti chequalcuno si sia incavolato.Hai fatto, come sempre, le tue (IMHO) sciocche associazioni(linux==comunismo) sperando in questo modo di fararrabbiare non solo chi usa linux e non e' comunistama anche chi e' comunista, a prescindere dal sistemaoperativo che usa.E ora, come i bambini, vuoi avere l'ultima parola,nonostante, qualche giorno fa, avevi scritto che maipiu' avresti postato su queste pagine; e visto cheil legame con la politica ti piace cosi' tanto, haiavuto lo stesso comportamento di Berlusconi quandodisse che mai e poi mai avrebbe rifatto un'alleanzacon Bossi.Sei solo un arrogante.
  • Anonimo scrive:
    L'ultima parola
    Linuzisti di tutto il mondo... :-)Avete lasciato questo forum senza una parola e senza una discussione.Vogliamo continuarlo questo flame? Debbo ancora finire l'ultima parte del mio libro...Un saluto anche al "quasi" laureato: e' un po' che non si fa vedere da queste parti...Michele Coppo
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ultima parola


      Avete lasciato questo forum senza una parola
      e senza una discussione.

      Vogliamo continuarlo questo flame?
      Claudite iam rivos, pueri; sat prata biberunt. (Virgilio, Egloghe, III,111)
  • Anonimo scrive:
    MI SORGE UN DUBBIO
    A proposito degli innumerevoli interventi diCoppo Michele, mi sono sorti alcuni dubbi:Non farà parte, per caso, dello staff di Punto Informatico?Che i suoi siano interventi mirati a "ravvivare" le discussioni?Se così non fosse saremmo di fronte al prototipo dello stronzo!Ma è troppo perfetto per essere vero.
    • Anonimo scrive:
      Re: MI SORGE UN DUBBIO
      - Scritto da: CGC
      Non farà parte, per caso, dello staff di
      Punto Informatico?
      Che i suoi siano interventi mirati a
      "ravvivare" le discussioni?Ci stavo pensando anch'io, sai?Senza scherzi.
  • Anonimo scrive:
    ora o mai più!
    Vorrei dire a tutti gli utenti che "manovrano" in linux: PENTITEVI! e tornate ad usare win, oltre ad un'indubbo vantaggio di standardizzazione le ragioni vanno al di là della semplice diatriba commerciale, pensate infatti se tutti si parlasse la stessa lingua! tutti potrebbero comunicare, non perdiamo l'occasione che abbiamo con i computer, noi possiamo utilizzare lo stesso linguaggio in tutto il mondo! e per naturale evoluzione bisogna utilizzare win.Credetemi sarà molto più semplice per tutti.saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: ora o mai più!
      - Scritto da: Michele Coppo
      Vorrei dire a tutti gli utenti che
      "manovrano" in linux: PENTITEVI! piuttosto torno al Vic20
      e tornate ad usare win
      , oltre ad un'indubbo vantaggio
      di standardizzazione le ragioni vanno al di
      là della semplice diatriba commerciale,
      pensate infatti se tutti si parlasse la
      stessa lingua! tutti potrebbero comunicare,
      non perdiamo l'occasione che abbiamo con i
      computer, noi possiamo utilizzare lo stesso
      linguaggio in tutto il mondo! e per naturale
      evoluzione bisogna utilizzare win.
      Credetemi sarà molto più semplice per tutti.
      saluti.mai lette tante cazzate in cosi' pochi byte. La prossima volta posta in bzip2, cosi' occupi ancora meno. Potresti fare un record da guinness dei primati (nel tuo caso, delle scimmie)
    • Anonimo scrive:
      Re: ora o mai più!
      E' bello vedere che c'e' qualcuno che ti emula.Sono contento che il mio nome venga usato da altri che la pensano come me.Michele Coppo- Scritto da: Michele Coppo
      Vorrei dire a tutti gli utenti che
      "manovrano" in linux: PENTITEVI! e tornate
      ad usare win, oltre ad un'indubbo vantaggio
      di standardizzazione le ragioni vanno al di
      là della semplice diatriba commerciale,
      pensate infatti se tutti si parlasse la
      stessa lingua! tutti potrebbero comunicare,
      non perdiamo l'occasione che abbiamo con i
      computer, noi possiamo utilizzare lo stesso
      linguaggio in tutto il mondo! e per naturale
      evoluzione bisogna utilizzare win.
      Credetemi sarà molto più semplice per tutti.
      saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: ora o mai più!
      - Scritto da: Michele Coppo
      Vorrei dire a tutti gli utenti che
      "manovrano" in linux: PENTITEVI! e tornate
      ad usare win, cazzate, cazzate, cazzate, cazzate.Fai quasi pena. Microsoft é quella azienda che ha inserito nel codice di Windows 3.1 del codice per bloccare il sistema se l'SO che c'era sotto era DR-DOS.Prova a scrivere about:mozilla (sempre che tu sappia cosa sia mozilla) in Intercess Exploder, e allora? Ti trovi davanti una pagina blu, mi sembra piuttosto emblematico.Windows 95! Un sistema a 32 bit! Ma dove? Ha un kernel a 16. È un sistema inoperativo fatto per chi di computer non ci capisce un cazzo e vuole vedere le tette di Lara Croft sullo schermo mentre chiacchiera con la graffetta parlante di Word.E adesso mi sono rotto di sprecare banda per discutere con te."Mai discutere con un idiota, qualcuno pottrebbe non capire la differenza"
      • Anonimo scrive:
        Re: ora o mai più!
        Scusate se sbaglio, ma Open Source = Codice Aperto ovvero non si paga nulla nel caso di Linux.Ma io programmatore che faccio? devo mangiare oppure no? con che guadagno? faccio solo assistenza tecnica?Mahhh non so, voi dite bene casomai siete studenti universitari o sistemisti ma per i programmatori non va mica a genio una cosa simile.In caso siate studenti allorqa ve ne accorgete dopo esservi laureati su cosa finite per sviluppare.L'idea che stà alla base è bella ed affascinante però rimane li.Forse mi sbaglio ma attualmente io utilizzo Windows 2000 e ne sono contento.P.S. Io ero un utente linux quando ero studente universitario e mi ricordo che avevo installato una distribuzione RedHat dove non c'era ancora l'automounter per il floppy ed il cd-rom (dove io avevo un 4x) :)Se volete potete svrivermi in mailcamalyon@msn.comCiao a tuttiAndrea- Scritto da: DrugFueledFiasco


        - Scritto da: Michele Coppo

        Vorrei dire a tutti gli utenti che

        "manovrano" in linux: PENTITEVI! e tornate

        ad usare win, cazzate, cazzate, cazzate,
        cazzate.

        Fai quasi pena. Microsoft é quella azienda
        che ha inserito nel codice di Windows 3.1
        del codice per bloccare il sistema se l'SO
        che c'era sotto era DR-DOS.
        Prova a scrivere about:mozilla (sempre che
        tu sappia cosa sia mozilla) in Intercess
        Exploder, e allora? Ti trovi davanti una
        pagina blu, mi sembra piuttosto emblematico.
        Windows 95! Un sistema a 32 bit! Ma dove? Ha
        un kernel a 16. È un sistema inoperativo
        fatto per chi di computer non ci capisce un
        cazzo e vuole vedere le tette di Lara Croft
        sullo schermo mentre chiacchiera con la
        graffetta parlante di Word.
        E adesso mi sono rotto di sprecare banda per
        discutere con te.

        "Mai discutere con un idiota, qualcuno
        pottrebbe non capire la differenza"
        • Anonimo scrive:
          Re: ora o mai più!
          - Scritto da: Camalyon
          Ma io programmatore che faccio? devo
          mangiare oppure no? con che guadagno? faccio
          solo assistenza tecnica?guadagni con quello che ti danno programmando.open source vuol dire che gli altri possono liberamente distribuirlo, non che lo devi dare gratis. credi davvero che una ditta vada avanti a cd masterizzati? pero' se quello stesso programma te lo puoi portare a casa per studiartelo o magari migliorarlo, non credo che faccia schifo. Esempio per tutti: una ditta cerca gente che sappia usare autocad. E come lo si impara autocad se costa milionate e nessuno puo' installarselo a casa (a meno di piratarlo) ?php e' liberamente distribuibile. Ho studiato php e sql ed eccomi qui che programmo pagine per universita' e piccole aziende...
          Mahhh non so, voi dite bene casomai siete
          studenti universitari o sistemisti ma per i
          programmatori non va mica a genio una cosa
          simile.infatti chissa' perche' sempre piu' programmatori lavorano per i vari team kde, gnome, kernel...
          L'idea che stà alla base è bella ed
          affascinante però rimane li.rimane li' che con quest'idea si fa paura alla microsoft.
          Forse mi sbaglio ma attualmente io utilizzo
          Windows 2000 e ne sono contento.ah si'? e l'hai anche pagato immagino.ah ma dimenticavo che voi pagate anche il winzip.
          P.S. Io ero un utente linux quando ero
          studente universitario e mi ricordo che
          avevo installato una distribuzione RedHat
          dove non c'era ancora l'automounter per il
          floppy ed il cd-rom (dove io avevo un 4x) :)quindi saprai benissimo, come programmatore, che il polling sull'unita' richiede cicli macchina. e su macchine come un 386/486 puo' fare la differenza.
          Se volete potete svrivermi in mail
          camalyon@msn.comla mail la dice lunga...
          • Anonimo scrive:
            Re: ora o mai più!
            - Scritto da: munehiro
            - Scritto da: Camalyon



            Se volete potete svrivermi in mail

            camalyon@msn.com

            la mail la dice lunga...ROTLF!Leo
        • Anonimo scrive:
          Re: ora o mai più!
          - Scritto da: Camalyon
          Scusate se sbaglio, ma Open Source = Codice
          Aperto ovvero non si paga nulla nel caso di
          Linux.
          Ma io programmatore che faccio? devo
          mangiare oppure no? con che guadagno? faccio
          solo assistenza tecnica?

          Mahhh non so, voi dite bene casomai siete
          studenti universitari o sistemisti ma per i
          programmatori non va mica a genio una cosa
          simile.
          In caso siate studenti allorqa ve ne
          accorgete dopo esservi laureati su cosa
          finite per sviluppare.

          L'idea che stà alla base è bella ed
          affascinante però rimane li.

          Forse mi sbaglio ma attualmente io utilizzo
          Windows 2000 e ne sono contento.

          P.S. Io ero un utente linux quando ero
          studente universitario e mi ricordo che
          avevo installato una distribuzione RedHat
          dove non c'era ancora l'automounter per il
          floppy ed il cd-rom (dove io avevo un 4x) :)
          anche io iniziai con RH 4.0, ora ho dato un calcio nelle p@££& a wincess e continuo a usare linux,i miei programmi li penso e li scrivo per linux,se mai faro il programmatore per lavoronon vedo chi potrà impedirmi di venderloil mio software, e solo una questione di filosofiae di apertura mentale,il problema più che altro èse esistono programmatori bravi che siano capacidi risolvere i problemi in modo intelligente,piuttosto che scrivere cazzatine in VB.
      • Anonimo scrive:
        Re: ora o mai più!
        Scusa, mi spieghi quella di "about:mozilla"?La pagina blu cosa significherebbe?Qualcuno lo sa?Mah!
        • Anonimo scrive:
          Re: ora o mai più!
          - Scritto da: Gabriele
          Scusa, mi spieghi quella di "about:mozilla"?
          La pagina blu cosa significherebbe?
          Qualcuno lo sa?
          Mah!Boh...Forse un BSOD....Comunque about:mozilla lo devi ovviamente provare su mozilla...P.S. Complimenti, a guardar le date il tuo reply è di autentica archeologia... :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: ora o mai più!
      - Scritto da: Michele Coppo
      Vorrei dire a tutti gli utenti che
      "manovrano" in linux: PENTITEVI! e tornate
      ad usare win, Vabé, facciamo finta che non ho letto.
      oltre ad un'indubbo vantaggio
      di standardizzazione le ragioni vanno al di
      là della semplice diatriba commerciale,
      pensate infatti se tutti si parlasse la
      stessa lingua! tutti potrebbero comunicare,
      non perdiamo l'occasione che abbiamo con i
      computer, noi possiamo utilizzare lo stesso
      linguaggio in tutto il mondo! Forse qui riesco quasi quasi a darti ragione, forse.
      e per naturale
      evoluzione bisogna utilizzare win.
      Credetemi sarà molto più semplice per tutti.Questo non dico che sia sbagliato (in quanto la naturale evoluzione sta portando ben lungi da quello che dici tu, a quanto mi sembra) ma il fatto che "si debba" usare win mi sembra quasi un obbligo, come se IO utente DEVO adattarmi al cervello globale stile Borg che Micro$oft sta cercando di instaurare? No way. non esiste proprio.Micro$oft non sarebbe poi così malaccio se i suoi so 9x precedenti non fossero stati progettati così di fretta e con così poca cura nella struttura e stabilità. Se poi consideriamo che gli standard li ha voluti creare sfruttando la propria posizione da monopolista, allora non ci sto proprio. L'ultimo classico esempio? il C#. ovvero C-sharp, un linguaggio secondo loro multipiattaforma (ma che girerà solo sotto win..??) e che rimpiazzerà lo scomodissimo Java (scomodissimo per loro).Gates sarà anche un gran genio nelle sue strategie, ma certe volte ne inventa di grosse...
  • Anonimo scrive:
    LUNGA VITA ALL' OPEN SOURCE.
    io sono assolutamente per l'OPEN SOURCE.LUNGA VITA ALL' OPEN SOURCE!!!!!!!!!MICROSOFT, CREPA!.
  • Anonimo scrive:
    Non sapevo di essere un comunista
    Caspita...ogni giorno una nuova...uso linux e sono comunista solo perche' e' gratis ???Vi spiego una cosa:Uso linux perche' sono stanco di dover cambiare i file di registro perche' quando premo sul browser "cerca" mi vada a cercare sul sito della microsoft,sono stanco che ogni volta che formatto la prima pagina che vedo debba essere MSM,sono stanco che ogni 10 minuti mi si blocchi il pc e debba riavviare,sono stanco degli errori astrusi che ogni tanto windows si inventa,in win2000 addirittura chiede se si vuole visualizzare tuttoil contenuto del pannello di controllo ??? no ci clicco sopra per divertimento.....Uso linux e non sono un comunista semplicemente windows fa schifo mentre linux e' uno stimolo continuo ad imparare nuove cose..non e' semplice certo ma non si puo dire di sapere usare il computer se si sa solo cliccare sopra ad una icona
    • Anonimo scrive:
      Re: Non sapevo di essere un comunista
      Sono d'accordo con quasi tutto a parte una cosa, uso sia linux che win2000 e ti posso garantire che con un po di buona voglia, e qualche conoscenza, win2000 lo si puo impostare a dovere in modo che alcune cose molto fastidiose non si verifichino (per es. quelle che hai elencato)In fondo, a mio avviso, win2000 è fin'ora la migliore versione di windows mai creata da Microsfot... bye- Scritto da: steve79
      Caspita...ogni giorno una nuova...uso linux
      e sono comunista solo perche' e' gratis ???
      Vi spiego una cosa:Uso linux perche' sono
      stanco di dover cambiare i file di registro
      perche' quando premo sul browser "cerca" mi
      vada a cercare sul sito della microsoft,sono
      stanco che ogni volta che formatto la prima
      pagina che vedo debba essere MSM,sono stanco
      che ogni 10 minuti mi si blocchi il pc e
      debba riavviare,sono stanco degli errori
      astrusi che ogni tanto windows si inventa,in
      win2000 addirittura chiede se si vuole
      visualizzare tuttoil contenuto del pannello
      di controllo ??? no ci clicco sopra per
      divertimento.....Uso linux e non sono un
      comunista semplicemente windows fa schifo
      mentre linux e' uno stimolo continuo ad
      imparare nuove cose..non e' semplice certo
      ma non si puo dire di sapere usare il
      computer se si sa solo cliccare sopra ad una
      icona
      • Anonimo scrive:
        Re: Non sapevo di essere un comunista
        Effettivamente hai ragione, non credo che si debba mettere sul campo filosofico, il pc va usato per semplificare la vita e non per complicarla. Win2k è un ottimo sistema almeno rispetto alle versioni precedenti.Di schermate blu non ne ho più viste e da quando ho adsl il pc rimane sempre acceso ovviamente mentre cruncia unità seti :))byez Maxx- Scritto da: PLASMA
        Sono d'accordo con quasi tutto a parte una
        cosa, uso sia linux che win2000 e ti posso
        garantire che con un po di buona voglia, e
        qualche conoscenza, win2000 lo si puo
        impostare a dovere in modo che alcune cose
        molto fastidiose non si verifichino (per es.
        quelle che hai elencato)
        In fondo, a mio avviso, win2000 è fin'ora
        la migliore versione di windows mai creata
        da Microsfot... bye

        - Scritto da: steve79

        Caspita...ogni giorno una nuova...uso
        linux

        e sono comunista solo perche' e' gratis
        ???

        Vi spiego una cosa:Uso linux perche' sono

        stanco di dover cambiare i file di
        registro

        perche' quando premo sul browser "cerca"
        mi

        vada a cercare sul sito della
        microsoft,sono

        stanco che ogni volta che formatto la
        prima

        pagina che vedo debba essere MSM,sono
        stanco

        che ogni 10 minuti mi si blocchi il pc e

        debba riavviare,sono stanco degli errori

        astrusi che ogni tanto windows si
        inventa,in

        win2000 addirittura chiede se si vuole

        visualizzare tuttoil contenuto del
        pannello

        di controllo ??? no ci clicco sopra per

        divertimento.....Uso linux e non sono un

        comunista semplicemente windows fa schifo

        mentre linux e' uno stimolo continuo ad

        imparare nuove cose..non e' semplice certo

        ma non si puo dire di sapere usare il

        computer se si sa solo cliccare sopra ad
        una

        icona
  • Anonimo scrive:
    Si sentono minacciati forse? Bene, perche' lo sono
    Beh, si tratta di un ulteriore tentativo di difamazione di linux mirato piu' che altro agli utenti finali con poca esperienza (e secondo loro anche poco cervello!). Certo che linux ha come ogni altro OS delle pecche e dei problemi, ma se si deve parlare di e-commerce si trova a parlare per forza di sicurezza. Non credo allora che una azienda come Microsoft puo' accusare altri sistemi operativi quando "piove" virus per windows, gli exploit sono abbondantissimi e addiritura la stessa azienda fu colpita da un trojan per colpa del suo mail-client (basta anche dare una occhiata al vostro articolo per gli e-mail in html)!!! Poi l'intera communita' open source viene attaccata cercando di darle un "colorito politico" assai temuto anche addesso negli stati uniti. Si cerca di far passare tutti gli sviluppatori open source come "estremisti", componenti di una (inventata ovviamente) organizzazione terroristica cibernetica. Secondo la microsoft chi vuole il software gratuito e' un estremista, non e' naturale voler non pagare per i programmi. Ma come possone essere estremisti quasi la totallita degli utenti? Perche', dicciamo la verita', quale e' la percentuale degli utenti windows e di tutte le altre applicazioni microsoft che hanno pagato per averle? Ma se lo stesso i negozi di informatica offrono pc con versioni windows non autorizzate? Tutti lo negherano (per ovvie ragioni) ma lo stesso tutti sano come stano le cose. La communita opensource almeno e' sincera: cio' che e' gratuito e' gratuito e basta! "Linux morrira'!" Heh, si' come no! Ma se vedo sfiorare sempre piu' riviste dedicate o riviste con sempre piu' articoli e cd-rom che riguardano linux in sempre piu' edicole, come uno deduce che linux e' in fin di vita? Insomma, Microsoft continua ed ha pure intensificato una sporca guerra contro linux solo perche' e' diventato davvero scomodo per loro. Si sentono minacciati... Bene, perche' lo sono! Non perche' i "terroristi-estremisti" utenti linux farano delle azioni illecite ma solo perche' molta gente e' ormai troppo diffidente di windows (cercate di trovare un utente Win ME soddisfato: e' davvero un'impresa!) e cerca di passare a soluzioni software alternative fra l'altro anche gratuite!
  • Anonimo scrive:
    Una sola cosa
    Forza linux e opensourceChiaro ma conciso ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Una sola cosa
      Sarà semplice ma sono d'accordo con te!- Scritto da: C
      Forza linux e opensource

      Chiaro ma conciso ;)
  • Anonimo scrive:
    Per Michele Coppo..............
    Nel lontano 1968 avevo 18 anni e ho partecipatoalle lotte che determinarono i cambiamenti dellasocietà vecchia e immobile dei primi anni 70.Posso dirti che molte delle cose che vedo adessonon mi piacciono per niente,noi non andavamo ingiro come vedi oggi già pronti allo scontro.Basta guardare i TG di oggi,ogni campo di calciodiventa un teatro di battaglia:questa gente fàdavvero pena.Un rimedio ci sarebbe:farli pagaretutti i danni e dargli 6 mesi di lavori forzati.Forse sono troppo duro,ma ti posso garantire chei miei figli non si comportano in quella maniera.Credo di averli educati al rispetto della cosapubblica e anche di quella privata,e sopratuttonella vita nulla è dovuto gratis a nessuno.Ho sempre pensato che se la famiglia e la scuolanon bastano a educare,ci deve pensare lo statoprivandoti bella cosa più bella del mondo:la libertà.Oggi invece la prigione è un luogo divacanza,tv,cinema,tutte le comodità,fra poco gliporteranno le donne,o gli uomini a scelta.Comunque resto di sinistra e uso Windows ME perchèlo trovo semplice e alla mia portata. ciao
  • Anonimo scrive:
    E' solo puro e semplice marketing!
    Anche dichiarazioni come queste fanno parte di una precisa strategia di marketing.Chi non ha idee chiare sul mondo Open Source, tanto da diffidarne un po', viene letteralmente travolto da affermazioni tanto determinate quanto chiare. Gli basta un 'non nulla' per decidere da che parte stare. Un soffio di vento che lo faccia cadere da una parte o dall'altra.Vento. Come le parole di questo emerito ?@#$$one M$.Non può (evidentemente) essere un tizio qualunque, che può avere legittimamente i suoi pensieri o farsi portavoce di quelli del suo capo, decidere il CORSO DEGLI EVENTI.Sarà banale ma è così: sarà il tempo a decidere i destini delle due controparti. Chi vivrà vedrà.Non c'è altro da aggiungere. Il resto sono chiacchiere.
  • Anonimo scrive:
    Opinione Realista Personale
    Credo che lo sviluppo di software Open Source dopo questa "irreversibile" opinione dichiarata da Miller, avrà un ulteriore frenetico sviluppo, dato che sono certo che molti la prenderanno come un'altra sfida "antiMicrosoft"...Non sono un cartomante, ma credo che la mia opinione si la stessa di molti altri amanti del pinguino.P.S.Diciamoci la verità, la M$ è caduta antipatica anche agli stessi utenti M$, figuratevi se dopo WinME ci si aspetta ancora qualcosa di buono dal caro zio Bill.Oltretutto una Finestra come simbolo di un OS non è il top, anche se indica una semirealtà, nel senso che aperta la finestra di windows non ti ritrovi a cadere nel vuoto come accade con Linux per il suo continuo sviluppo, ma trovi un bel pavimento di cemento armato dove crepare il proprio cranio nel miglior modo possibilè.
  • Anonimo scrive:
    Per Michele Coppo..............
    Ti faccio solo una domanda:cosa ti hanno fatto gliaderenti ai centri sociali,per essere tanto odiatida un grand'uomo come te?PS:rispondi civilmente,non con tiritere anticom....ecc,ecc
    • Anonimo scrive:
      Re: Per Michele Coppo..............
      - Scritto da: bumbador
      Ti faccio solo una domanda:cosa ti hanno
      fatto gli
      aderenti ai centri sociali,per essere tanto
      odiati
      da un grand'uomo come te?
      PS:rispondi civilmente,non con tiritere
      anticom....ecc,eccSEMPLICE,SONO SOLO BAMBINI VIZIATI CHE VOGLIONO TUTTO IL MONDO A SCROCCO, E PRETENDONO DI AVER RAGIONE! OLTRE A PRETENDERE DI ESSERE PACIFISTI, MENTRE MENANO PIù DEI CELERINI... CHIARO?
  • Anonimo scrive:
    Chi vivrà, vedrà
    Secondo me lanciarci insulti e sarcasmo addosso così non serve proprio a niente. Io, che da parte mia sostengo Linux, ma che non disdegno chi usa NT, posso solo dire che secondo me Linux non morirà affatto e nemmeno la Microsoft farà una brutta fine.Linux, dal lato server, sta mangiando fette di mercato sempre più grandi. E dall'altro lato NT ne sta perdendo. Dal lato Workstation, Linux è ancora lungi dall'essere l'installazione di default sui nuovi pc appena comprati, ma ha fatto passi molto più grandi negli ultimi anni di quanti ne abbia fatti microsoft nel migliorare il suo SO, sia nel kernel grazie al lavoro assiduo ti Torvalds, che in semplicità di utilizzo e di installazione grazie alle distro più diffuse.Basterà qualche anno per vedere come andranno veramente le cose, e se Linux già da ora fa paura alla Microsoft (e c'è chi dice di no, contenti loro), allora manca poco al punto in cui Linux sarà il vero concorrente principale e temutissimo.Chi vivrà vedrà.
  • Anonimo scrive:
    Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
    Io uso Linux da relativamente poco (neppure un anno) e posso dire con tutta franchezza che usare il pinguino come si usa Windows95/98/ME non vale la pena (la sua potenza e' versatilita' e sprecata). Oggi e' possibile utilizzare Linux come lo si fa per i prodotti cari a mamma Microsoft. Infatti se voglio scrivere una e-mail, navigare, seguire vari newsgroup, chattare con IRC e ICQ, scaricare MP3 in stile Napster, scrivere un documento, visualizzare foto e filmati, etc... con Linux e' possibile comunque farlo. In piu' lo si puo' fare in maniera quasi sempre gratuita e "open-source". Pero' un po' per pirateria, un po' per cracking, un po' perche l'utente medio e' molto pigro e impreparato (ma anche perche' obiettivamente "Finestre" e' ancora piu' semplice da usare e configurare) pochi se la sentono di abbandonare Win. Io solo da poco sto imparando ad usare la linea di comando e a programmare in C ma mi sento nel mio piccolo comunque parte integrante di un mondo (Linux) che non si abbassa e si piega alle leggi di mercato e che va avanti per la sua strada. C'e' solo tanta passione e la speranza di poter creare qualcosa di importante insieme a tante altre persone in giro per il mondo. Da Linus Torvalds al ragazzino che cerca di installare per la prima volta la sua distro preferita ci sono solo tante persone che rincorrono un sogno *SBATTENDOSENE LE PALLE* dei soldi e del mercato. Adesso Linux sta attraversando un momento magico e molti vedono l'occasione di poter guadagnare anche qualcosa ma anche se il pinguino verra' sotterrato dal mercato e dagli utenti in futuro ci sara' sempre l'open-source e il sogno di poter portare avanti un "progetto". Un progetto che oggi ha il nome Linux e che domani... chissa'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
      E poi dite che non e' vero che LINUZISTI = COMUNISTI ANARCHICI DA CENTRI SOCIALI..Leggete questo post.. mi sembra un manifesto di propaganda del Leoncavallo...Bah.Michele Coppo- Scritto da: parsEc
      Io uso Linux da relativamente poco (neppure
      un anno) e posso dire con tutta franchezza
      che usare il pinguino come si usa
      Windows95/98/ME non vale la pena (la sua
      potenza e' versatilita' e sprecata). Oggi e'
      possibile utilizzare Linux come lo si fa per
      i prodotti cari a mamma Microsoft. Infatti
      se voglio scrivere una e-mail, navigare,
      seguire vari newsgroup, chattare con IRC e
      ICQ, scaricare MP3 in stile Napster,
      scrivere un documento, visualizzare foto e
      filmati, etc... con Linux e' possibile
      comunque farlo. In piu' lo si puo' fare in
      maniera quasi sempre gratuita e
      "open-source". Pero' un po' per pirateria,
      un po' per cracking, un po' perche l'utente
      medio e' molto pigro e impreparato (ma anche
      perche' obiettivamente "Finestre" e' ancora
      piu' semplice da usare e configurare) pochi
      se la sentono di abbandonare Win. Io solo da
      poco sto imparando ad usare la linea di
      comando e a programmare in C ma mi sento nel
      mio piccolo comunque parte integrante di un
      mondo (Linux) che non si abbassa e si piega
      alle leggi di mercato e che va avanti per la
      sua strada. C'e' solo tanta passione e la
      speranza di poter creare qualcosa di
      importante insieme a tante altre persone in
      giro per il mondo. Da Linus Torvalds al
      ragazzino che cerca di installare per la
      prima volta la sua distro preferita ci sono
      solo tante persone che rincorrono un sogno
      *SBATTENDOSENE LE PALLE* dei soldi e del
      mercato. Adesso Linux sta attraversando un
      momento magico e molti vedono l'occasione di
      poter guadagnare anche qualcosa ma anche se
      il pinguino verra' sotterrato dal mercato e
      dagli utenti in futuro ci sara' sempre
      l'open-source e il sogno di poter portare
      avanti un "progetto". Un progetto che oggi
      ha il nome Linux e che domani... chissa'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
        - Scritto da: Michele Coppo

        E poi dite che non e' vero che LINUZISTI =
        COMUNISTI ANARCHICI DA CENTRI SOCIALI..

        Leggete questo post.. mi sembra un manifesto
        di propaganda del Leoncavallo...

        Bah.

        Michele Coppoma sei ancora qua che scassi?perche' non stacchi la spina del pc e te ne vai fuori dalla tua stanza e dai nostri ... pensieri, visto che ti diamo tanto fastidio?
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
          Ma tu a quest'ora sei ancora sveglio?Ma come, la mamma non ti ha detto che i bambini della tua eta' dopo Carosello vanno a ninna?Su, frugoletto, non alzare la voce, che domani mattina hai il compitino e la maestra si arrabbia se non hai studiato...Michele Coppo- Scritto da: munehiro
          - Scritto da: Michele Coppo



          E poi dite che non e' vero che LINUZISTI =

          COMUNISTI ANARCHICI DA CENTRI SOCIALI..



          Leggete questo post.. mi sembra un
          manifesto

          di propaganda del Leoncavallo...



          Bah.



          Michele Coppo

          ma sei ancora qua che scassi?
          perche' non stacchi la spina del pc e te ne
          vai fuori dalla tua stanza e dai nostri ...
          pensieri, visto che ti diamo tanto fastidio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
        - Scritto da: Michele Coppo

        E poi dite che non e' vero che LINUZISTI =
        COMUNISTI ANARCHICI DA CENTRI SOCIALI..

        Leggete questo post.. mi sembra un manifesto
        di propaganda del Leoncavallo...

        Bah.

        Michele CoppoMa sei proprio tutto "ammalato dove ti pettini"Allora la Ferrari è una macchina comunistaE K.I.T.T è una automobile fascista!...Ma vai...Vai, và!
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
        - Scritto da: Michele Coppo
        E poi dite che non e' vero che LINUZISTI =
        COMUNISTI ANARCHICI DA CENTRI SOCIALI..Conosco un ragazzo (lavora per inter.net) che con Linux ci mangia, ha contribuito alla realizzazione di una distro e... e' di destra, e non una destra moderata. Vada su free.it.hackers e chieda di fDiskolo... ne rimarra' piacevolmente sorpreso.
        Leggete questo post.. mi sembra un manifesto
        di propaganda del Leoncavallo...Leggete questo post (il suo per intenderci).. mi sembra un manifesto dell'Unione Imbecilli Italiani.Linux, come le ho detto, e' slegato dal mondo dell'economia, da quello della politica e fortunatamente anche da quello degli imbecilli.Quindi non mi meraviglio del fatto che lei non lo accetti.
        Michele CoppoUn'ultima cosa signor Coppo... quando mi riferivo agli utOnti in crescita esponenziale nel mondo informatico mi riferivo anche a gente che come lei non sa quotare (conosce il significato di questa parola?) e che per scrivere 4 cretinate ha riportato tutto il mio messaggio scritto in precedenza.Alla Microsoft spetta l'innegabile merito di aver avvicinato molte persone al computer... lei (e chi come lei) e' semplicemente il prezzo da pagare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
          "Quotare" ?Forse fai riferimento all'osceno neologismo derivante dall'inglese "to quote".Vuoi un consiglio? Prima di alzare la voce, impara a parlare.Michele Coppo- Scritto da: parsEc
          - Scritto da: Michele Coppo


          E poi dite che non e' vero che LINUZISTI =

          COMUNISTI ANARCHICI DA CENTRI SOCIALI..

          Conosco un ragazzo (lavora per inter.net)
          che con Linux ci mangia, ha contribuito alla
          realizzazione di una distro e... e' di
          destra, e non una destra moderata. Vada su
          free.it.hackers e chieda di fDiskolo... ne
          rimarra' piacevolmente sorpreso.


          Leggete questo post.. mi sembra un
          manifesto

          di propaganda del Leoncavallo...

          Leggete questo post (il suo per
          intenderci).. mi sembra un manifesto
          dell'Unione Imbecilli Italiani.
          Linux, come le ho detto, e' slegato dal
          mondo dell'economia, da quello della
          politica e fortunatamente anche da quello
          degli imbecilli.
          Quindi non mi meraviglio del fatto che lei
          non lo accetti.


          Michele Coppo

          Un'ultima cosa signor Coppo... quando mi
          riferivo agli utOnti in crescita
          esponenziale nel mondo informatico mi
          riferivo anche a gente che come lei non sa
          quotare (conosce il significato di questa
          parola?) e che per scrivere 4 cretinate ha
          riportato tutto il mio messaggio scritto in
          precedenza.
          Alla Microsoft spetta l'innegabile merito di
          aver avvicinato molte persone al computer...
          lei (e chi come lei) e' semplicemente il
          prezzo da pagare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
            Vuole un consiglio, Coppo?Prima di insultare, e di usare l'ironia che è la forza dei deboli, cerchi di rispettare gli ideali altrui.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
            - Scritto da: Fulvio
            Vuole un consiglio, Coppo?

            Prima di insultare, e di usare l'ironia che
            è la forza dei deboli, cerchi di rispettare
            gli ideali altrui.

            Associare le affermazione del signore a chi usa l'ironia con garbo è un offesa
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
            - Scritto da: antonio
            Associare le affermazione del signore a
            chi usa l'ironia con garbo è un offesa E allora associare me al comunismo o al fascismo la ritengo una grandissima offesa. Come la mettiamo? tutti offesi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
            - Scritto da: Michele Coppo

            "Quotare" ?
            Forse fai riferimento all'osceno neologismo
            derivante dall'inglese "to quote".Se non sbaglio le ho chiesto se conoscevate questo "osceno neologismo".
            Vuoi un consiglio? Prima di alzare la voce,
            impara a parlare.Vuole un consiglio... prima di parlare impari a pensare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
            - Scritto da: Michele Coppo

            "Quotare" ?
            Forse fai riferimento all'osceno neologismo
            derivante dall'inglese "to quote".

            Vuoi un consiglio? Prima di alzare la voce,
            impara a parlare.

            Michele Coppo

            - Scritto da: parsEc

            - Scritto da: Michele Coppo




            E poi dite che non e' vero che
            LINUZISTI =


            COMUNISTI ANARCHICI DA CENTRI SOCIALI..



            Conosco un ragazzo (lavora per inter.net)

            che con Linux ci mangia, ha contribuito
            alla

            realizzazione di una distro e... e' di

            destra, e non una destra moderata. Vada su

            free.it.hackers e chieda di fDiskolo... ne

            rimarra' piacevolmente sorpreso.




            Leggete questo post.. mi sembra un

            manifesto


            di propaganda del Leoncavallo...



            Leggete questo post (il suo per

            intenderci).. mi sembra un manifesto

            dell'Unione Imbecilli Italiani.

            Linux, come le ho detto, e' slegato dal

            mondo dell'economia, da quello della

            politica e fortunatamente anche da quello

            degli imbecilli.

            Quindi non mi meraviglio del fatto che lei

            non lo accetti.




            Michele Coppo



            Un'ultima cosa signor Coppo... quando mi

            riferivo agli utOnti in crescita

            esponenziale nel mondo informatico mi

            riferivo anche a gente che come lei non sa

            quotare (conosce il significato di questa

            parola?) e che per scrivere 4 cretinate ha

            riportato tutto il mio messaggio scritto
            in

            precedenza.

            Alla Microsoft spetta l'innegabile merito
            di

            aver avvicinato molte persone al
            computer...

            lei (e chi come lei) e' semplicemente il

            prezzo da pagare.

            Queste associazioni alla politica di un SO mi sembrano ridicole...sono un amm.del. di una piccola azienda del Nord Est e su alcuni dei vari computer con cui lavoro sono installati diversi sistemi operativi(un po' come test per nuovo materiale) da Linux, a Win98, a NT, a BeOS, a Macintoch. Mi vuole cortesemente associare ciascuno dei precedenti SO ad un,area politica? Sarei proprio curioso...Inoltre se avesse qualche conoscenza di economia saprebbe che (é vero che microsoft a suo tempo è riuscita a sfruttare al meglio lo stato confusionale del mercato facendo leva grazie alle licenze sulla diminuzione dei Costi Marginali propri e delle società costruttrici di Hardware)ogni condizione di monopolio (qual é a tutti gli effetti la posizione della Microsoft non avendo concorrenti rilevanti)porta da un restringimento del mercato, ad un abbassamento degli standard qualitativi..., ad un innalzamento dei prezzi, ad un minor sviluppo della tecnologia.Se lei è tanto affezionato al Bill Gates , forse questo potrà farle cambiare idea.Enrico Spagolla
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
        - Scritto da: Michele Coppo

        E poi dite che non e' vero che LINUZISTI =
        COMUNISTI ANARCHICI DA CENTRI SOCIALI..

        Leggete questo post.. mi sembra un manifesto
        di propaganda del Leoncavallo...

        Bah.Coppo questa è vera e propria ristrettezza mentale. E' capace di NON associare qualcosa alla politica?Stiamo parlando di sistemi operativi e non di idee di sinistra, se lo metta in testa perché, a mio parere, ci ha stufato con queste sue risposte insignificanti.Se non sa parlare di informatica o se non vuole, visto che ha masticato *nix per un decennio, si ritiri da questa sessione di commenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux morira'... l'open-source sicuramente NO!
        - Scritto da: Michele Coppo

        E poi dite che non e' vero che LINUZISTI =
        COMUNISTI ANARCHICI DA CENTRI SOCIALI..
        Senti bello,prima di scrivere certe cazzate vedi di collegare prima il cervello, o la testa la usi solo per dividere le orecchie ?!? Sono nato con il commodore 64 e ora lavoro sviuppando siti web e fornendo consulenza informatica. In una grossa azienda di elettronica ho installato ben 3 server linux (di cui uno di questi ha sostituito NT 4.0 SP6) e le differenze ci sono state. Io non sto a criticare se Linux è meglio di NT o vv. Ti avviso che IO sono una persona di DESTRA e sentirmi dare del comunista mi FA GIRARE LE PALLE! Rimango dell'opinione che Linux è un ottimo sistema server hi end. Per il desktop ci sta arrivando. Microsoft, da parte sua, ha ottimi sitemi desktop, mentre per i server ci sta arrivando. Io attualmente ho un server Linux (Caldera eServer) e 2 client win98, e sono contento. Se accetti il confronto su questi termini, mi puoi rispondere civilmente, senza offendere o fare dei facili pregiudizi di tendenza e che non servono a niente.In attesa di risposta ti saluto cordialmente.San Marco!
  • Anonimo scrive:
    Esorcismi
    Per la Microsoft,il software Open-Source è davvero uno spauracchio: per anni hanno realizzato e consigliato software stracostoso e parzialmente efficiente. Ora si trovano di fronte a un monolito nero, inafferrabile, incomprensibile, per loro. Software efficiente senza spendere una lira (o quasi) ? Impossibile. Peccato. A loro sfugge il fatto che la vera novità dell'ultimo decennio è Internet: l'amplificatore di risorse, che ha reso possibile l'open-source. LINUX è un vero demonio per loro: la personificazione del (loro) male. Per loro è meglio che sia nascosto, che sparisca dai loro occhi, che scompaia alla fine dell'anno. In attesa del prossimo esorcismo...
  • Anonimo scrive:
    Articolo Stupido
    Non si puo' pubblicare un articolo del genere...Ma come fate!!E' come andare a chiedere a Montezemolo se e' meglio la Ferrari o la Mclaren.E' chiaro che dira' Ferrari.Il fatto e' che Linux,cosi' come gli altri Unixgratuiti (FreeBSD,NetBSD e OpenBSD) non potra' maiessere facile da usare per le persone che dei PCnon ci intendono quasi niente.Questi Sistemi Operativi sono stati sviluppati per soddisfareun mercato dedicato ai server,alle reti, e non alsingolo personaggio che compra il computer perscrivere le lettere.Posso confermare che in questosenso Linux ha fatto un busso...Cmq W FreeBSD!!!www.gufi.org - Gruppo Utenti FreeBSD Italia
  • Anonimo scrive:
    IBM e Linux
    Palmisano (direttore generale di IBM) è intervenuto al LinuxWorld di Nwe York dicendo: "Linux non è più un prodotto di nicchia, ora è pronto per il mondo businness (...) Lou Gerstener ed io, quando firmiamo un assegno, sappiamo cosa facciamo..." Mi sembra che IBM investirà 1 miliardo di dollari su Linux nei prossimi 5 anni.Discorso chiuso.Nuovo 3d: questo farà bene o male a Linux?FraternamenteCosmo
    • Anonimo scrive:
      Re: IBM e Linux
      ibm è NOTA PER PUNTARE SUI CAVALLI PERDENTI....OS/2, LOTUS, ETC.....- Scritto da: Cosmo
      Palmisano (direttore generale di IBM) è
      intervenuto al LinuxWorld di Nwe York
      dicendo: "Linux non è più un prodotto di
      nicchia, ora è pronto per il mondo businness
      (...) Lou Gerstener ed io, quando firmiamo
      un assegno, sappiamo cosa facciamo..." Mi
      sembra che IBM investirà 1 miliardo di
      dollari su Linux nei prossimi 5 anni.
      Discorso chiuso.
      Nuovo 3d: questo farà bene o male a Linux?
      Fraternamente
      Cosmo
      • Anonimo scrive:
        Re: IBM e Linux
        - Scritto da: alberto
        ibm è NOTA PER PUNTARE SUI CAVALLI
        PERDENTI....
        OS/2, LOTUS, ETC.....piccola nota: al contrario dei suddetti, che erano stati sviluppati da IBM e patrocinati solo da IBM, linux puo' continuare a sbattersene di tutto e di tutti. Credete veramente che anche se non ci fossero state tutte queste onde ci si sarebbe fermati? Noi andiamo avanti anche senza. Contrariamente a tutti quegli altri fenomeni tipo C64/Spectrum Amiga/PC Mac/PC eccetera eccetera, questa volta c'e' un qualcosa in piu': la comunicazione diretta e in tempo reale di chi ci lavora.e cmq, ai vari coppo e compagnia, rispondo che se oggi avete un Win2k "bello" "potente" e "affidabile" e' soprattutto perche' noi con linux abbiamo e continuiamo a mettere il pepe al culo alla microsoft.e state pur certi che non ci si ferma.
        • Anonimo scrive:
          Re: IBM e Linux

          e cmq, ai vari coppo e compagnia, rispondo
          che se oggi avete un Win2k "bello" "potente"
          e "affidabile" e' soprattutto perche' noi
          con linux abbiamo e continuiamo a mettere il
          pepe al culo alla microsoft.Ma dai, ma che dici..? Microsoft ha rilasciato Windows NT e stava lavorando a WIndows NT5 (che poi e' diventato Windows2000) quando Linux era ancora nella mente di Torvalds...Ok per le cose vere, ma non diciamo panzane, dai...Tonino
          • Anonimo scrive:
            Re: IBM e Linux

            Ma dai, ma che dici..?
            Microsoft ha rilasciato Windows NT e stava
            lavorando a WIndows NT5 (che poi e'
            diventato Windows2000) quando Linux era
            ancora nella mente di Torvalds...
            Ok per le cose vere, ma non diciamo panzane,
            dai...

            Toninooh bravo, e perche' mai sono stati necessari 3 anni per passare da win 3 a win95, 3 anni per passare da win95 a 98, 2 anni per passare a winME e un anno per passare a Whistler?non venirmi a dire perche' hanno piu' dipendenti. La parola magica si chiama concorrenza.non solo. Ho assistito ad una presentazione di Win NT5 circa 3 anni fa. Usavo linux gia' da un paio d'anni. Il presentatore decantava la presenza di una serie di feature innovative e potenti. A meta' della presentazione mi sono messo a ridere e me ne sono andato, dopo aver arraffato una manata di cioccolatini e caramelline "microsoft" giusto per ripagarmi delle str$(onzate) che avevo sentito.Definire innovativa la possibilita' di comprimere una cartella? Allora non avevano neanche kerberos.Poi quando se n'e' uscito col prezzo della licenza ho fatto quanto sopra detto e me ne sono andato.per non parlare di NT4 Beta: aveva lo stesso widget set di win3.11, ma li' la concorrenza non c'era, e difatti si vedeva, ma se non altro girava (moooolto lentamente, prima di avere il ctrl+alt+canc per il logon aspettavi 5 minuti) su un 486 con 16 mega di ram.
          • Anonimo scrive:
            Re: IBM e Linux (lungo)
            Non so da dove tu abbia preso le tue informazioni, ma posso assicurarti che sono errate.Windows NT5 (che dopo e' diventato Windows2000) ha avuto la prima presentazione pubblica quando era in Beta1, nel dicembre 1998 a Nizza (Francia), ma davvero non in Italia.All'epoca gia' erano state definite tutte le caratteristiche (Active Directory, Kerberos, NLB, FRS, EFS e varie). Le cartelle compresse esistono su NT gia' dalla versione 3.51. In ogni caso in quelle situazioni davvero non potevano parlare di "costo" di licenza, visto che Microsoft definisce i costi dei proprio prodotti solo immediatamente prima che questi vengano immessi sul mercato, davvero non quando sono ancora in Beta.Windows NT 4 ha avuto sempre la GUI di Windows95, quello a cui fai probabilmente riferimento non e' la beta di NT4, ma la versioni 3.xx (3.1, 3.5 e 3.51) che avevano la GUI di Windows 3.x. Ma sono comunque prodotti vecchi (Windows NT 3.5x e' fuori mercato da meta' del 1996). In riferimento alle tempistiche di sviluppo, vorrei farti notare che Win3, Win95, Win98 e WinME sono tutti relativi alla linea "consumer".Whistler invece (l'ultimo bollettino stampa di MS lo chiama Windows XP) deriva dal progetto Windows NT3.1, NT3.5, NT3.51, NT4, Windows2000, WindowsXP. Il fatto che WinXP abbia anche una versione consumer e' stato chiaramente fatto per "ammazzare" la linea Windows9x.Il fatto quindi che sia uscito ad un anno di distanza da WinME non credo sia da ricollegare alla tua analisi. Sicuramente la concorrenza serve a spingere le aziende (inclusa MS) a produrre oggetti migliori e a costi minori, ma non credo che il rilascio di WindowsXP a un anno da WinME possa essere frutto o conseguenza della concorrenza di Linux: i mercati sono contigui e con poche sovrapposizioni...Tonino- Scritto da: munehiro
            oh bravo, e perche' mai sono stati necessari
            3 anni per passare da win 3 a win95, 3 anni
            per passare da win95 a 98, 2 anni per
            passare a winME e un anno per passare a
            Whistler?

            non venirmi a dire perche' hanno piu'
            dipendenti. La parola magica si chiama
            concorrenza.

            non solo. Ho assistito ad una presentazione
            di Win NT5 circa 3 anni fa. Usavo linux gia'
            da un paio d'anni. Il presentatore decantava
            la presenza di una serie di feature
            innovative e potenti. A meta' della
            presentazione mi sono messo a ridere e me ne
            sono andato, dopo aver arraffato una manata
            di cioccolatini e caramelline "microsoft"
            giusto per ripagarmi delle str$(onzate) che
            avevo sentito.
            Definire innovativa la possibilita' di
            comprimere una cartella?
            Allora non avevano neanche kerberos.
            Poi quando se n'e' uscito col prezzo della
            licenza ho fatto quanto sopra detto e me ne
            sono andato.

            per non parlare di NT4 Beta: aveva lo stesso
            widget set di win3.11, ma li' la concorrenza
            non c'era, e difatti si vedeva, ma se non
            altro girava (moooolto lentamente, prima di
            avere il ctrl+alt+canc per il logon
            aspettavi 5 minuti) su un 486 con 16 mega di
            ram.
          • Anonimo scrive:
            Re: IBM e Linux
            - Scritto da: Tonino Lippi

            e cmq, ai vari coppo e compagnia, rispondo

            che se oggi avete un Win2k "bello"
            "potente"

            e "affidabile" e' soprattutto perche' noi

            con linux abbiamo e continuiamo a mettere
            il

            pepe al culo alla microsoft.

            Ma dai, ma che dici..?
            Microsoft ha rilasciato Windows NT e stava
            lavorando a WIndows NT5 (che poi e'
            diventato Windows2000) quando Linux era
            ancora nella mente di Torvalds...
            ToninoO' Tonino, ma lo sai tu da dove e' stato copiato il supporto per il TCP-IP di win2000? Forse non sai cos'e' il TCP-IP ?
      • Anonimo scrive:
        Re: IBM e Linux
        Lotus perdente? da quando? giuro che se mi proponi un sistema che faccia le ss cose cambio mestiere :Da parte gli scherzi mi piacerebbe avere un confronto su questo!Ah! non dire exchange xche' vorrebbe dire che non conosci domino.peace
  • Anonimo scrive:
    Monopolio
    Microsoft ha solo paura di perdere la condizione di monopolio e una interessante parte del mercato.E poi.. lo sanno tutti... "nessuno prende a calci un cane morto....."
  • Anonimo scrive:
    Attenzione: NON SONO IO!
    Attenzione, il mio ULTIMO POST su questo forum e' quello intitolato "Time Is Over: Last Post".I post successivi che portano il mio nome, NON SONO stati scritti da me.Michele Coppo
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenzione: NON SONO IO!
      - Scritto da: Michele Coppo
      Ho usato per quasi un decennio SCO Unix,
      Microport Unix, fui uno dei primi ad usare
      Xenix, Ho lavorato con Solaris e con BSD.
      Ma linux no. Piuttosto torno al Vic20.Per me, tu non sei mai risuscito a configurarloLinux, è così, vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenzione: NON SONO IO!

      NON SONO stati scritti da me.HAHAHHAHA Buona questa coppo!
  • Anonimo scrive:
    Open Source (ascolta Coppo)
    Perchè l'OpenSource dovrebbe riflettere ideologie di sinistra? Perchè parli senza sapere? Denoti ignoranza. L'OpenSource è il miglior modo di sviluppare software stabile e performante, perchè ognuno è libero di prendere il codice, migliorarlo e poi VENDERLO. OpenSource non vuol dire GRATIS, vuol dire "fammi vedere il codice che hai fatto che quando ho tempo gli do una ritoccata o un'aggiunta, così diventa più bello, che se poi non lo faccio solo io ma migliaia di persone sai che figata!".Se Office fosse stato OpenSource non ci avrebbero messo dentro il flipper e il simulatore di volo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Open Source (ascolta Coppo)
      - Scritto da: icarus
      Se Office fosse stato OpenSource non ci
      avrebbero messo dentro il flipper e il
      simulatore di volo.ci sono uova di pasqua anche su linux
      • Anonimo scrive:
        Re: Open Source (ascolta Coppo)

        ci sono uova di pasqua anche su linuxGiochiamo a prenderci in giro?Ho rinunciato a leggermi le carrettate di commenti (90% dei quali sono flames) che spesso trovo legati agli articoli. Peccato: i forum rimangono un'ottimo riferimento per coloro interessati a confrontarsi con altri esseri umani con esperienze ed abitudini differenti.Tuttavia un commento come il tuo denota veramente una superficialità aberrante.Anch'io mi sono divertito a mettere Ester Egg all'interno dei miei programmi. Non è una cosa sbagliata! E'tuttavia quantomeno discutibile se questi Ester Egg diventano veri e propri programmi che magari appesantiscono inutilmente un software già pachidermico di per se stesso. Quando ho caricato il simulatore di volo di Excel, l'ho fatto una volta sola per curiosità, mi ha ricordato moltissimo un programma presentato a non so più quale edizione di Assembly (forse quella del '94...) caratterizzato dal fatto di avere dei controlli molto simili (legati al movimento del mouse) e dal fatto di aver partecipato al premio 4k riservato ai programmi di dimensione inferiore o uguale ai 4kb. Non è un errore: ho proprio scritto 4kb. Dimensione massima 4096 byte (caratteri) ovviamente sviluppati in linguaggio macchina, paesaggi generati on-fly attraverso algoritmi frattali, texturing ed audio assenti. Si può fare! Il risultato è un file .com (ve li ricordate ancora? Per i Newbies non si tratta di siti commerciali... cercate win.com nella directory di Windows... e *NON* cancellatelo!).Voglio giustificare i programmatori di M$? No. Perchè so bene che per realizzare la stessa cosa sotto Windows probabilmente ci vogliono almeno 200kb di eseguibile (magari embedded in excel.exe...) Sono pochi? In percentuale sulla dimensione dell'eseguibile non proprio! (Non ho installazioni di Office sottomano per controllare...). Immaginatevi il flipper di Word...E'un po'come la netiquette: non mandatemi file da un mega in attachment se non ci mettiamo d'accordo prima! Su una immagine spiritosa tipo Bill Gates stilizzato vestito di giallo che presenta i nomi dei programmatori che scorrono a mo'di titoli di coda di un film posso anche sorvolare (era l'Ester Egg di Windows 3.1x, a volte al posto del Nano di Redmond veniva fuori un orsacchiotto) ma con un flipper...
  • Anonimo scrive:
    Re: Un piccolo contributo

    Vorrei solo fare una
    considerazione e cioè che in questi anni M$
    è cresciuta tantissimo sotto l'aspetto della
    robustezza del sistema (non so se qualcuno
    si ricorda i problemini di NT 3.51) Una vera roccaforte. Conosci tutti gli exploit locali per nt4 o quelli remoti per iis4? Sei sistemista...dovresti saperlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un piccolo contributo
      - Scritto da: icarus
      Una vera roccaforte. Conosci tutti gli
      exploit locali per nt4 o quelli remoti per
      iis4? Sei sistemista...dovresti saperlo.Anche tu come il tuo amico a cui ho appena risposto, per favore accendi il cervello prima di parlare. Non ho detto che WinNt è il meglio del mondo, (tra l'altro se rileggessi meglio il post vedresti che non sto utilizzando WinNT 4 ma 2000.Volevo solo affermare che non è poi così male come dipinto da qualcuno di voi. Tra l'altro in una organizzazione così grande come quella dove lavoro abbiamo il supporto Microsoft direttamente in casa per cui siamo sufficientemente coperti per la risoluzione di bug e relative patch. Adesso ti chiedo, se ipoteticamente mettessi Linux sulle mie macchine, chi mi darebbe assistenza 24/24 e 7 su 7 ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Un piccolo contributo

        Adesso ti chiedo,
        se ipoteticamente mettessi Linux sulle mie
        macchine, chi mi darebbe assistenza 24/24 e
        7 su 7 ? Il tuo cervello e le miriadi di siti di sicurezza e di linux che ci sono sulla rete. Proprio perchè non c'è una documentazione o un'assistenza ufficiale, ne sono sorte a migliaia.Io ho lavorato con un sistemista Linux e francamente non ha mai avuto problemi che non sia stato in grado di risolvere e non era il sistemista della parrocchia, ma quello della sede centrale della comit. Non era un extraterrestre, ma solo una che sa usare Linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un piccolo contributo
          Scusate spezzo una lancia in favore di office2000io ho provato a fare svariate operazioni sui doc e li ho visualizzate con Uedit HEX ma non ho notato contenuti strani. come è possibile verificare il baco?grazie a chi mi risponderà- Scritto da: icarus

          Adesso ti chiedo,

          se ipoteticamente mettessi Linux sulle mie

          macchine, chi mi darebbe assistenza 24/24
          e

          7 su 7 ?

          Il tuo cervello e le miriadi di siti di
          sicurezza e di linux che ci sono sulla rete.

          Proprio perchè non c'è una documentazione o
          un'assistenza ufficiale, ne sono sorte a
          migliaia.
          Io ho lavorato con un sistemista Linux e
          francamente non ha mai avuto problemi che
          non sia stato in grado di risolvere e non
          era il sistemista della parrocchia, ma
          quello della sede centrale della comit. Non
          era un extraterrestre, ma solo una che sa
          usare Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un piccolo contributo
            - Scritto da: Andrea della valle
            Scusate spezzo una lancia in favore di
            office2000
            io ho provato a fare svariate operazioni sui
            doc e li ho visualizzate con Uedit HEX ma
            non ho notato contenuti strani. come è
            possibile verificare il baco?
            grazie a chi mi risponderàIl brutto è che non è predicibile. Succede quando si va a scrivere su aree di memoria già occupate. La Fat non è proprio quella chicca di file system.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un piccolo contributo
            ricevuto nè ho avuto percezione sviluppando in c++ per win98!!! :-((((- Scritto da: icarus


            - Scritto da: Andrea della valle

            Scusate spezzo una lancia in favore di

            office2000

            io ho provato a fare svariate operazioni
            sui

            doc e li ho visualizzate con Uedit HEX ma

            non ho notato contenuti strani. come è

            possibile verificare il baco?

            grazie a chi mi risponderà

            Il brutto è che non è predicibile. Succede
            quando si va a scrivere su aree di memoria
            già occupate. La Fat non è proprio quella
            chicca di file system.
  • Anonimo scrive:
    Re: Un piccolo contributo
    - Scritto da: munehiro

    bene... ottimo. Hai mai provato ad aprire un
    documento .doc con un editor esadecimale e
    vederci quanta roba ci resta attaccata?
    spero di non essere mai cliente della tua
    banca. Ok. Adesso però spiegami cosa c.... centra la tua affermazione con il mio discorso, e per un attimo attacca il cervello (che penso tu abbia e tra l'altro leggendo alcune tue risposte molto sviluppato)e cerca di essere obiettivo e non integralista nelle tue opinioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un piccolo contributo
      - Scritto da: sistemista
      - Scritto da: munehiro



      bene... ottimo. Hai mai provato ad aprire
      un

      documento .doc con un editor esadecimale e

      vederci quanta roba ci resta attaccata?

      spero di non essere mai cliente della tua

      banca.

      Ok. Adesso però spiegami cosa c.... centra
      la tua affermazione con il mio discorso, e
      per un attimo attacca il cervello (che penso
      tu abbia e tra l'altro leggendo alcune tue
      risposte molto sviluppato)e cerca di essere
      obiettivo e non integralista nelle tue
      opinioni. che sinceramente non mi sentirei molto tranquillo sapendo che una normalissima email con allegato un .doc riguardante tutt'altro, uscito dalla tua banca, puo' contenere dati sul mio numero di conto, sui miei dati personali, sul mio numero di carta di credito, o altro.
  • Anonimo scrive:
    La grammatica
    La grammatica è di fondamentale importanza per l'essere umano diffidate degli ignoranti... figuriamo se un ignorante puo' permettersi il lusso di esprimere le proprie idee e soprattutto di renderle pubbliche
    • Anonimo scrive:
      Re: La grammatica
      - Scritto da: patatina
      La grammatica è di fondamentale importanza
      per l'essere umano
      diffidate degli ignoranti...
      figuriamo se un ignorante puo' permettersi
      il lusso di esprimere le proprie idee e
      soprattutto di renderle pubbliche Figuriamo, figuriamo...
    • Anonimo scrive:
      Re: La grammatica
      - Scritto da: patatina
      La grammatica è di fondamentale importanza
      per l'essere umano
      diffidate degli ignoranti...
      figuriamo se un ignorante puo' permettersi
      il lusso di esprimere le proprie idee e
      soprattutto di renderle pubblicheGiustissimo!Allora non ke ma chenon cmq ma comunquenon a' ma ànon o' ma ònon u' ma ùnon i' ma ìnon e' ma ènon perchè ma perchéSignori, forse non c'entra nulla con Linux, ma...La tastiera italiana che l'hanno inventata a fare??Ne ho visti fin troppi di post con apostrofo al posto dell'accento, le magiche lettere sono tutte lì, vicino al tasto invio.Se invece c'è il bastian contrario che ha la kbr inglese si può sempre rimediare:La mappa caratteri che ci stà a fare?
      • Anonimo scrive:
        Re: La grammatica
        - Scritto da: 486
        Ne ho visti fin troppi di post con apostrofo
        al posto dell'accento, i miei post sono ascii 7-bit compliant.e sono fiero che lo siano.
        • Anonimo scrive:
          Proposta:
          Facciamo passare tutti i post al controllo grammaticale di M$Office.Cosi' sara' contento chi vuole le scritte corrette.E i lamer non saranno piu' tediati dagli utenti linux.
  • Anonimo scrive:
    Linux e comunismo
    Io non sono comunista ma ne ho le palle talmente piene di Win che mi soo messo a studiare Linux...come la mettiamo. Anche a me danno fastidio i sinistroidi che vestono da straccioni e alzano la bamndiera del Che senza neanche sapere quello che significa, ma linux e il comunismo hanno ben poco a che fare! Chi denuncia in questo modo i linuxiani, dei quali ne sono un membro, sono quelli che hanno provato a fargirare linux, non hanno capito una mazza, non hanno le competenze e così lo detestano.Quello che non si capisce si distrugge, quello che non si conosce si combatte, questo è nella natura umana. Chi va a braccetto con Microsoft non è un competente in materia ma solo uno che non sa e non vuole sbattersi per usare un pc, perchè basta conoscere quattro cose per capire dove, come e perchè Win NON è un sistema operativo. p.s. Chi fa affermazioni pesanti abbia anche il coraggio di mettere il proprio indirzzo mail.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux e comunismo

      Io non sono comunista ma ne ho le palle
      talmente piene di Win che mi soo messo a
      studiare Linux...io sono comunista e ho le palle piene di windows come te.. e anche io sto gradualmente passando a linux....
      come la mettiamo. Anche acome la mettiamo?
      me danno fastidio i sinistroidi che vestono
      da straccioni e alzano la bamndiera del Cheio non vesto da "straccione" non ho bandiere del che ma sono e rimango comunista.. e invece di dire "comunista io? ma per carita'", comincia a pensare che stai parlando come quelli che credi di combattere usando linux....
      competenze e così lo detestano.Quello che
      non si capisce si distrugge, quello che none che distruggi linux col comunismo? ma che caxxo dici?
      Win NON è un sistema operativo. e bill gates NON e' comunista....magari in italia voterebbe il tuo stesso partito o la penserebbe politicamente come te...come me sicuramente no!ciao
  • Anonimo scrive:
    La madre dei linux è sempre incinta
    Purtroppo non si può intavolare discorsi sensati con pivelli malati di protagonismo.
    • Anonimo scrive:
      Re: La madre dei linux è sempre incinta
      - Scritto da: Michele Coppo
      Purtroppo non si può intavolare discorsi
      sensati con pivelli malati di protagonismo. Eh...hai detto che non lo leggevi +...
    • Anonimo scrive:
      Re: La madre dei linux è sempre incinta
      - Scritto da: Michele Coppo
      Purtroppo non si può intavolare discorsi
      sensati con pivelli malati di protagonismo.Eh!! aveva fatto una ramanzina sul fatto che dobbiamo crescere ecc...!!Adesso mi fa il piacere e risponde a tutti i thread dove chiedono risposta!!
      • Anonimo scrive:
        Re: La madre dei linux è sempre incinta
        - Scritto da: Fulvio



        Eh!! aveva fatto una ramanzina sul fatto che
        dobbiamo crescere ecc...!!
        Adesso mi fa il piacere e risponde a tutti i
        thread dove chiedono risposta!!
        "mi fa il piacere"??? vedo che l'ignoranza non ha limiti in voi linusiani, che oltre alla grammatica sw non conoscono neanke quella italiana!
        • Anonimo scrive:
          Re: La madre dei linux è sempre incinta
          L'ignorante sei tu!! non conosci la terza personap.e. "adesso quest'uomo mi fà il piacere ecc."gnurante! ma non eri sparito indignato?- Scritto da: Michele Coppo


          - Scritto da: Fulvio







          Eh!! aveva fatto una ramanzina sul fatto
          che

          dobbiamo crescere ecc...!!

          Adesso mi fa il piacere e risponde a
          tutti i

          thread dove chiedono risposta!!


          "mi fa il piacere"??? vedo che l'ignoranza
          non ha limiti in voi linusiani, che oltre
          alla grammatica sw non conoscono neanke
          quella italiana!
        • Anonimo scrive:
          Re: La madre dei linux è sempre incinta
          - Scritto da: Michele Coppo
          "mi fa il piacere"??? vedo che l'ignoranza
          non ha limiti in voi linusiani, che oltre
          alla grammatica sw non conoscono neanke
          quella italiana!mmm... io ho cercato di usare la 3° persona ma a quanto pare tenere le distanze con persone come TE non serve a nulla...Ora mi FAI il piacere di rispondere ai commenti che richiedono la TUA risposta.
          • Anonimo scrive:
            Re: La madre dei linux è sempre incinta
            Perchè a mi censurano e al coppo no?---------censurato da PIRe: La madre dei linux è sempre incinta di Andrea della valle del 02/02/01 (15:41)"L'ignorante" sei tu!! non conosci la terza personap.e. "adesso quest'uomo mi fà il piacere ecc.""gnurante"! ma non eri sparito indignato?_____________________________________ fine - Scritto da: Fulvio


            - Scritto da: Michele Coppo

            "mi fa il piacere"??? vedo che l'ignoranza

            non ha limiti in voi linusiani, che oltre

            alla grammatica sw non conoscono neanke

            quella italiana!


            mmm... io ho cercato di usare la 3° persona
            ma a quanto pare tenere le distanze con
            persone come TE non serve a nulla...
            Ora mi FAI il piacere di rispondere ai
            commenti che richiedono la TUA risposta.
          • Anonimo scrive:
            Re: La madre dei linux è sempre incinta
            - Scritto da: Andrea della valle
            Perchè a mi censurano e al coppo no?
            credo perché hai dato aggettivi ad una persona singola e non al generale come i famosi comunisti del dott ing avv coppo
          • Anonimo scrive:
            Re: La madre dei linux è sempre incinta
            - Scritto da: Fulvio
            - Scritto da: Andrea della valle

            Perchè a mi censurano e al coppo no?

            credo perché hai dato aggettivi ad una
            persona singola e non al generale come i
            famosi comunisti del dott ing avv coppoSi, anche io penso la stessa cosa. Un conto è offendere qualcuno di indefinito e un conto è un insulto diretto. Fanno bene quelli di PI a mantenere questa linea.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: La madre dei linux è sempre incinta
            Si, anche io concordo...è incredibile come alcuni linuxiani siano "fanatici"...
    • Anonimo scrive:
      Re: La madre dei linux è sempre incinta
      - Scritto da: Michele Coppo
      Purtroppo non si può intavolare discorsi
      sensati con pivelli malati di protagonismo.ti riferivi a te stesso?
  • Anonimo scrive:
    E chi non ce l'ha?
    Uso window e conosco di "vista" Linux.Seguo le mailinglist su linux e mi informo sulle novità di window.Se ho qualche problema con win riesco a risolverlo alla meno peggio, se volessi provare Linux non ho la minima idea di come fare.Ho comprato il PC c'era su window98, chiedo in giro ( non al mercato della frutta;)e a mala pena riesco a incontrare qualcuno che conosca linux ( se non di vista come me;)Ma Linux esiste veramente o fa parte di un immaginario collettivo?;)
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi non ce l'ha?
      - Scritto da: patatina
      Uso window e conosco di "vista" Linux.Seguo
      le mailinglist su linux
      Ma Linux esiste veramente o fa parte di un
      immaginario collettivo?;)Ma se dici tu stessa di seguire le ml su Linux...!Tutti quelli che ci scrivono ce l'hanno..lineare no?
      • Anonimo scrive:
        Re: E chi non ce l'ha?
        - Scritto da: icarus


        - Scritto da: patatina

        Uso window e conosco di "vista"
        Linux.Seguo

        le mailinglist su linux


        Ma Linux esiste veramente o fa parte di un

        immaginario collettivo?;)

        Ma se dici tu stessa di seguire le ml su
        Linux...!
        Tutti quelli che ci scrivono ce
        l'hanno..lineare no?Ok allora domani voglio cambiare il mio SO, da win voglio passare a Linux e fare le stesse cose, anzi meglio di quelle che faccio oraSono un utente meno che medio non sono un'informatica non mi intendo di kernel debiam suse e cos'altroE ora?
        • Anonimo scrive:
          Re: E chi non ce l'ha?
          Si inizia provando e studiando.Se posso consigliarti devi utilizzare gli Appunti Linux (che che ne dica coppo di marcovaldo).Imparare i comandi base di Unix (ls, cat, grep, ecc.) ed avere tanta pazienza, ti assicuro all'inizio si smadonna ma poi ti innamori. Sarebbe importante conoscere almeno il C. Ma almeno all'inizio non è necessario. Pensa che stai imaparando il DOS ex novo.scrivi!- Scritto da: patatina


          - Scritto da: icarus





          - Scritto da: patatina


          Uso window e conosco di "vista"

          Linux.Seguo


          le mailinglist su linux




          Ma Linux esiste veramente o fa parte
          di un


          immaginario collettivo?;)



          Ma se dici tu stessa di seguire le ml su

          Linux...!

          Tutti quelli che ci scrivono ce

          l'hanno..lineare no?


          Ok allora domani voglio cambiare il mio SO,
          da win voglio passare a Linux e fare le
          stesse cose, anzi meglio di quelle che
          faccio ora

          Sono un utente meno che medio non sono
          un'informatica non mi intendo di kernel
          debiam suse e cos'altro
          E ora?
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi non ce l'ha?
            - Scritto da: Andrea della valle
            Forse a tutti o quasi tutti voi puo' sembrare facile,ho letto, mi sono informata ho "provato", posso affermare che non è così;).E'come se tu mi dicessi voglio fare il progetto della mia casa ma non sono ingeniere e io : bravo:) ecco i libri studia ;)Purtroppo penso che la vita di linux dipenda soprattutto dalla possibilità di poter scegliere quale SO adottare per il proprio PC, cosa che io non ho avuto e che non ho neanche ora che ne conosco l'esistenza ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi non ce l'ha?
            Mi dispiace di averti dato questa impressione ma ti ho solo suggerito quello che ho fatto io non conoscendo ne Unix ne Linux.Appena un pò di NT e qualcosina di C- Scritto da: patatina


            - Scritto da: Andrea della valle

            Forse a tutti o quasi tutti voi puo'
            sembrare facile,ho letto, mi sono informata
            ho "provato", posso affermare che non è
            così;).
            E'come se tu mi dicessi voglio fare il
            progetto della mia casa ma non sono
            ingeniere e io : bravo:) ecco i libri studia
            ;)
            Purtroppo penso che la vita di linux dipenda
            soprattutto dalla possibilità di poter
            scegliere quale SO adottare per il proprio
            PC, cosa che io non ho avuto e che non ho
            neanche ora che ne conosco l'esistenza ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi non ce l'ha?
            - Scritto da: patatina


            - Scritto da: Andrea della valle

            Forse a tutti o quasi tutti voi puo'
            sembrare facile,ho letto, mi sono informata
            ho "provato", posso affermare che non è
            così;).
            E'come se tu mi dicessi voglio fare il
            progetto della mia casa ma non sono
            ingeniere e io : bravo:) ecco i libri studia
            ;)
            Purtroppo penso che la vita di linux dipenda
            soprattutto dalla possibilità di poter
            scegliere quale SO adottare per il proprio
            PC, cosa che io non ho avuto e che non ho
            neanche ora che ne conosco l'esistenza ;) La documentazione di Linux che puoi reperire su mille siti è dettagliata e scritta per cerebrolesi. Se non riesci a fare una cosa la cerchi e ti viene spiegata, la chiedi e ti viene risposto. Sei nata che sapevi già usare Win?? Anche per quello qualcuno ti ha spiegato come fare e quando hai avuto dei problemi qualcuno ti ha aiutoato a risolverli...anche per Linux è così.
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi non ce l'ha?
            - Scritto da: icarus


            Sei nata che sapevi già
            usare Win?? Anche per quello qualcuno ti ha
            spiegato come fare e quando hai avuto dei
            problemi qualcuno ti ha aiutoato a
            risolverli...anche per Linux è così. No non lo conoscevo, ho letto delle riviste, dei libri ,non ho avuto un tutor.Window è semplice è popolare puo'essere usato da chiunque anche da chi non ha nessuna conoscenza di informatica, prova a guardare le riviste di informatica,il 99% riguardano window e sono per tutti, prova a sfogliarne una di linux,se sei informatico è banale se non lo sei è astrusa
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi non ce l'ha?

            No non lo conoscevo, ho letto delle
            riviste, dei libri ,non ho avuto un
            tutor.Window è semplice è popolare
            puo'essere usato da chiunque anche da chi
            non ha nessuna conoscenza di informatica,Tanto che ci ha dei problemi con Win di solito formatta il pc e reinstalla. Questo è quello che si impara usando win.Se vuoi continuare la discussione in privato..io lascio il mio indirizzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: E chi non ce l'ha?
            Il solito rimorchione...Punto secondo: formattano? E fanno bene!Altrimenti sarebbe come tappare un buco ad un colabrodo...Dopo un tot di ore Win richiede il riavvio. Dopo un certo numero di mesi richiede la formattazione.E' normale? No, di certo no. ma si sa, Ein è unico! ; )- Scritto da: icarus



            No non lo conoscevo, ho letto delle

            riviste, dei libri ,non ho avuto un

            tutor.Window è semplice è popolare

            puo'essere usato da chiunque anche da chi

            non ha nessuna conoscenza di informatica,

            Tanto che ci ha dei problemi con Win di
            solito formatta il pc e reinstalla. Questo è
            quello che si impara usando win.

            Se vuoi continuare la discussione in
            privato..io lascio il mio indirizzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: E chi non ce l'ha? (per forza, sei...)
      E per forza, tu sei una femmina!Non per sessisimo ma, credetemi, le donne sono brave a fare gli gnocchi meglio dei maschietti, ma si limitassero ad usare Office e qualche giochino Macromedia...- Scritto da: patatina
      Uso window e conosco di "vista" Linux.Seguo
      le mailinglist su linux e mi informo sulle
      novità di window.Se ho qualche problema con
      win riesco a risolverlo alla meno peggio, se
      volessi provare Linux non ho la minima idea
      di come fare.Ho comprato il PC c'era su
      window98, chiedo in giro ( non al mercato
      della frutta;)e a mala pena riesco a
      incontrare qualcuno che conosca linux ( se
      non di vista come me;)
      Ma Linux esiste veramente o fa parte di un
      immaginario collettivo?;)
  • Anonimo scrive:
    Per Michele Coppo
    Bello sfogo Michele. Ma ora penso, non sei forse tu l'integralista che getta fango su Linux? Non sei forse tu ad ammettere di aver provocato facendo strillare "le galline impazzite"? E ora una bella sciorinata ipocrita! Ma tu una musicassetta non te la sei mai fatta fare da un amico? lo sai che è illegale duplicare dischi o cd su musicassetta? Tu non ti sei mai scaricato un Mp3? mmh, non ci credo! Io apprezzo windows per alcuni aspetti, ma non mi precludo gli orizzonti e non scendo a competere con i ragazzini come hai fatto tu! Tu insulti gente adulta di mezza età che crede in Linux dandogli del comunista (sempre che questo possa ritenersi un insulto), facendo di tutta un'erba un fascio. Pecchi di saggezza caro Michele, tu accusi gli altri di integralismo, ma tu forse fai peggio. Ti siedi sulla sedia e imposti una macchina a colpi di click e ti accontenti? Non c'è niente di male, ma non accusare chi passa le notti a dire, No! io voglio capire, voglio creare, voglio crescere! Noi siamo il futuro con una piccola utopia che perseguiamo, tu sei arrivato alla fine dei sogni! Accontentati della realtà e non leggerci più. Spero sarai felice di fare clic e sissignore!Addio
    • Anonimo scrive:
      Re: Per Michele Coppo
      - Scritto da: Andrea della valle
      Bello sfogo Michele. Ma ora penso, non sei
      forse tu l'integralista che getta fango su
      Linux? Non sei forse tu ad ammettere di aver
      provocato facendo strillare "le galline
      impazzite"? E ora una bella sciorinata
      ipocrita! Ma tu una musicassetta non te la
      sei mai fatta fare da un amico? lo sai che è
      illegale duplicare dischi o cd su
      musicassetta? Tu non ti sei mai scaricato un
      Mp3? mmh, non ci credo! Io apprezzo windows
      per alcuni aspetti, ma non mi precludo gli
      orizzonti e non scendo a competere con i
      ragazzini come hai fatto tu! Tu insulti
      gente adulta di mezza età che crede in Linux
      dandogli del comunista (sempre che questo
      possa ritenersi un insulto), facendo di
      tutta un'erba un fascio. Pecchi di saggezza
      caro Michele, tu accusi gli altri di
      integralismo, ma tu forse fai peggio. Ti
      siedi sulla sedia e imposti una macchina a
      colpi di click e ti accontenti? Non c'è
      niente di male, ma non accusare chi passa le
      notti a dire, No! io voglio capire, voglio
      creare, voglio crescere! Noi siamo il futuro
      con una piccola utopia che perseguiamo, tu
      sei arrivato alla fine dei sogni!
      Accontentati della realtà e non leggerci
      più. Spero sarai felice di fare clic e
      sissignore!
      Addio:)Se fossi donna ti darei un bacioPurtroppo per te sono un uomo e ti devi accontentare di una stretta di mano :) e pure virtuale :)Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: Per Michele Coppo
        Beh grazie comunque ma non voglio complimenti vorrei capire cos'à nella testa il Coppo.- Scritto da: Fulvio


        - Scritto da: Andrea della valle

        Bello sfogo Michele. Ma ora penso, non sei

        forse tu l'integralista che getta fango su

        Linux? Non sei forse tu ad ammettere di
        aver

        provocato facendo strillare "le galline

        impazzite"? E ora una bella sciorinata

        ipocrita! Ma tu una musicassetta non te la

        sei mai fatta fare da un amico? lo sai
        che è

        illegale duplicare dischi o cd su

        musicassetta? Tu non ti sei mai scaricato
        un

        Mp3? mmh, non ci credo! Io apprezzo
        windows

        per alcuni aspetti, ma non mi precludo gli

        orizzonti e non scendo a competere con i

        ragazzini come hai fatto tu! Tu insulti

        gente adulta di mezza età che crede in
        Linux

        dandogli del comunista (sempre che questo

        possa ritenersi un insulto), facendo di

        tutta un'erba un fascio. Pecchi di
        saggezza

        caro Michele, tu accusi gli altri di

        integralismo, ma tu forse fai peggio. Ti

        siedi sulla sedia e imposti una macchina a

        colpi di click e ti accontenti? Non c'è

        niente di male, ma non accusare chi passa
        le

        notti a dire, No! io voglio capire, voglio

        creare, voglio crescere! Noi siamo il
        futuro

        con una piccola utopia che perseguiamo, tu

        sei arrivato alla fine dei sogni!

        Accontentati della realtà e non leggerci

        più. Spero sarai felice di fare clic e

        sissignore!

        Addio


        :)
        Se fossi donna ti darei un bacio

        Purtroppo per te sono un uomo e ti devi
        accontentare di una stretta di mano :) e
        pure virtuale :)

        Ciao!
        • Anonimo scrive:
          Re: Per Michele Coppo
          - Scritto da: Andrea della valle
          Beh grazie comunque ma non voglio
          complimenti vorrei capire cos'à nella testa
          il Coppo.Aheeee battuta troppo facile...
          • Anonimo scrive:
            Re: Per Michele Coppo
            Correggo altrimenti prof. Coppo mi mette 4 in pagella volevo scrivere "cos'ha" e non "cos'à"- Scritto da: Fulvio


            - Scritto da: Andrea della valle

            Beh grazie comunque ma non voglio

            complimenti vorrei capire cos'à nella
            testa

            il Coppo.

            Aheeee battuta troppo facile...
        • Anonimo scrive:
          Re: Per Michele Coppo
          Ovvio, nella capa di Coppo c'è la cacca!(bella filastrocca, vero?) :@- Scritto da: Andrea della valle
          Beh grazie comunque ma non voglio
          complimenti vorrei capire cos'à nella testa
          il Coppo.



          - Scritto da: Fulvio





          - Scritto da: Andrea della valle


          Bello sfogo Michele. Ma ora penso, non
          sei


          forse tu l'integralista che getta
          fango su


          Linux? Non sei forse tu ad ammettere di

          aver


          provocato facendo strillare "le galline


          impazzite"? E ora una bella sciorinata


          ipocrita! Ma tu una musicassetta non
          te la


          sei mai fatta fare da un amico? lo sai

          che è


          illegale duplicare dischi o cd su


          musicassetta? Tu non ti sei mai
          scaricato

          un


          Mp3? mmh, non ci credo! Io apprezzo

          windows


          per alcuni aspetti, ma non mi precludo
          gli


          orizzonti e non scendo a competere con
          i


          ragazzini come hai fatto tu! Tu insulti


          gente adulta di mezza età che crede in

          Linux


          dandogli del comunista (sempre che
          questo


          possa ritenersi un insulto), facendo di


          tutta un'erba un fascio. Pecchi di

          saggezza


          caro Michele, tu accusi gli altri di


          integralismo, ma tu forse fai peggio.
          Ti


          siedi sulla sedia e imposti una
          macchina a


          colpi di click e ti accontenti? Non c'è


          niente di male, ma non accusare chi
          passa

          le


          notti a dire, No! io voglio capire,
          voglio


          creare, voglio crescere! Noi siamo il

          futuro


          con una piccola utopia che
          perseguiamo, tu


          sei arrivato alla fine dei sogni!


          Accontentati della realtà e non
          leggerci


          più. Spero sarai felice di fare clic e


          sissignore!


          Addio





          :)

          Se fossi donna ti darei un bacio



          Purtroppo per te sono un uomo e ti devi

          accontentare di una stretta di mano :) e

          pure virtuale :)



          Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: Tempo scaduto: Ultimo post (Italiano plz)
    - Scritto da: Michele Coppo
    Con il thread "Accoppa il Coppo"
    (prontamente bloccato da P.I., che ringrazio
    sentitamente)ehm.. credo che PI non abbia deciso nulla, la censura credo sia automatica.

    Questo non e' il classico litigio su chi ha
    il sistema operativo piu' lungo.
    Quel tipo di scazzi erano successi quindici
    anni fa con chi aveva il Commodore C64 e chi
    aveva il Sinclair ZX Spectrum, ma
    probabilmente molti di quelli che stanno qui
    a voler accoppare le persone, al tempo
    giocavano con il Lego Primo e stavano appena
    iniziando a parlare (si, mi riferisco
    proprio al "quasi" laureato).Beh gli "scazzi" esistono da sempre e sono sempre gli stessi, cambiano solo di proporzioni... una volta si combattevano popoli interi, ma era per avere un territorio, tutto è relativo...Ci immaginiamo il mondo senza diatribe?Tutti felici... Lollypop, Lollypop...

    Ma ora no, non si tratta dello stesso tipo
    di litigi. Ora c'e' di mezzo, volenti o
    nolenti, la politica. Qui si mettono in
    discussione delle filosofie di vita, anche
    se si parla di informatica e' la grande
    lotta Comunisti/Capitalisti, con i primi che
    vogliono tutto gratis per tutti, e i secondi
    che vogliono servizi a pagamento per coloro
    che lo vogliono pagare.Non capisco questa necessità di infilare sempre la politica dappertutto anche in questo campo dove voglio avere la mente libera da quelle cose.

    Io sono un capitalista convinto, nel senso
    che sono certo che sia il metodo migliore
    per vivere su questa terra, se paragonato
    alle idee comuniste del tutto gratis per
    tutti.
    Preferisco pagare di piu' un oggetto se ho
    anche l'assistenza, la sicurezza di poter
    avere della documentazione certa, una
    standardizzazione.
    Non voglio oggetti gratuiti, non ne ho mai
    avuti.E non capisco nemmeno questa insistenza contro gli oggetti gratuiti. Il software gratuito sta portando cambiamenti enormi e veloci sia nel modo di agire nelle aziende sia nel modo di pensare degli sviluppatori. Un esempio per tutti e due, IBM sulla linea server e IBM ViaVoice (spero abbiate letto!)

    Sono contrario alla pirateria del software e
    sono contrario alla pirateria musicale. Non
    ho mai (e dico MAI) copiato dischi, mai
    scaricato MP3, sono contento che Napster
    chiuda, non ho mai usato un Divx, spero che
    distruggano il DeCSS.
    Per carità io non sono a favore della pirateria, ci mancherebbe, io i miei cd musicali li compro e i dvd altrettanto!Solo mi chiedo, io, studente, dove trovo i soldi per comprare la licenza di NT e cominciare a fare le mie esperienze come admin di un server? inizio con linux! ovviamente! è gratuito, facilissimo da ottenere, le ultime distro sono facilissime da installare, e soprattutto, non essendo sempre così facile da amministrare, mi fa usare il cervello in quello che faccio, e capire a fondo tutte le problematiche che sto incontrando e che incontrerò, in modo da formarmi seriamente come sistemista.Non sempre ciò che è più facile da usare è "meglio" in tutti i fronti.

    Mi infastidiscono questi discorsi da
    rivoluzionari della domenica che leggo su
    Punto-informatico scritti da gente che per
    il solo fatto di non voler cacciare denaro
    dalle tasche predica l'Open Source, il
    libero scambio e lunga vita a Napster, e per
    chiara invidia per chi sta sicuramente
    meglio di loro (e purtroppo anche di me)
    odia il lavoro di Gates che ha tirato su
    l'azienda piu' importante del mondo della
    informatica moderna.
    I discorsi saranno anche da rivoluzionari in quanto l'opensource è una rivoluzione a tutti gli effetti.Che poi zioBill abbia tirato su qualcosa di grosso, è certo, ma non certo usando una mente informatica, quanto una di "predatore".
    Sono un fascista nazista come ha scritto
    qualcuno? No. Nel modo piu' assoluto. Sono
    solo una persona normale, che vuole quello
    che gli spetta e che odia quelli che debbono
    urlare intorno a lui, quelli che fanno le
    manifestazioni sotto casa, quelli che
    parcheggiano in seconda fila, quelli che
    alle poste ti passano avanti, quelli che,
    per copiarsi i CD pirata, mi constringono a
    pagare i CD vergini di piu' per rimborsare
    le major dei mancati guadagni.Qui passiamo ancora alla pirateria e non ho nulla da dire, non sono un pirata.Cmq la descrizione di sopra a me sembra di un "bacchettone", cioè chi si lamenta sempre di un sacco di cose perché lui non le fa o non vuole farle. Questa maniera di pensare non è sempre produttiva. Davvero lei non ha mai mai mai mai mai parcheggiato in doppia fila??

    Odio i furbi, coloro che per il loro
    personale guadagno calpestano la volonta'
    degli altri, quelli che se non sei come loro
    sei contro di loro, gli integralisti
    religiosi e quelli dei centri sociali.La descrizione appena fornita di "furbo" rispecchia esattamente la figura di zioBill. Tutti sanno dei suoi comportamenti nell'eliminare la concorrenza.Linus Torvalds non è certo un furbo visto che sviluppa un kernel senza guadagnarci una lira, e io non sono certo meno furbo a usare un sistema operativo gratis che mi fa fare esperienza piùttosto che uno più facile da usare che sarei costretto a copiare perché non ho una lira bucata.(anzi un euro bucato :))

    E ovviamente, per tutto questo, odio
    profondamente il movimento linux, le idee
    che portate avanti, odio il modo in cui
    interpretate l'informatica e la violenza da
    stadio che tirate fuori quando qualcuno
    contraddice il vosto ayatollah che professa
    Il Sole Dell'Avvenire.Questa è fissazione.Anche io sono fissato per i Guns N' Roses, ma non dico agli altri che sono dei *isti perché non ragionano come Slash o Axl. (Guns Rule!!)Non c'è nessun motivo per avere un odio tale per una comunità che porta avanti le sue idee, seppur rivoluzionarie.
    Ho usato per quasi un decennio SCO Unix,
    Microport Unix, fui uno dei primi ad usare
    Xenix, Ho lavorato con Solaris e con BSD.
    Ma linux no. Piuttosto torno al Vic20.Questo invece vuol dire "essere prevenuti".Linux non ha malattie esotiche. Sapendo usare un dialetto Unix, è molto probabile che si sappia usare benissimo Linux, in quanto quest'ultimo è proprio un 'clone' di Unix.

    Ma da qualche tempo uso Windows2000. Sono
    contento di usarlo e non tornerei indietro.
    Mi sono chiesto, come ho fatto in tutti
    questi anni che usavo Unix a non aver
    desiderato tutte queste cose che ti rendono
    l'informatica cosi' comoda?Come abbiamo fatto tutti a usare i comandi manuali del C64 come LOAD "*", 8, 1?Semplice, l'abbiamo fatto, e poi Paf! ecco il mitico GEOS! grandioso! (aveva il cestino!!!! cosa che in Win è arrivato nel '95 :))Ora noi linuxiani da lei denigrati abbiamo KDE e Gnome (e tanti altri) e sono interfacce grafi
  • Anonimo scrive:
    Linux morire? semmai la Microsoft !!
    Questo essere virus di un hacker di Albaania. Nome di virus e' "Virus manuale".Noi di Albaania non essere molto tecnologico. Quindi chiedo che tu cancellare tutti i file di tuo computer e poi mandare questa mail ad altri persone che tu conosci.GrazieHacker di Albaania.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux morire? semmai la Microsoft !!
      - Scritto da: Andrea
      Noi di Albaania non essere molto
      tecnologico. Quindi chiedo che tu
      cancellare tutti i file di tuo computer e
      poi mandare questa mail ad altri persone che
      tu conosci.
      Grazie
      Hacker di Albaania.Perche' tu, Italiano lo sai scrivere un virus?E poi ci lamentiamo di Heider quando abbiamoconnazionali di questo tipo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux morire? semmai la Microsoft !!

        - Scritto da: Andrea

        Noi di Albaania non essere molto

        tecnologico. Quindi chiedo che tu

        cancellare tutti i file di tuo computer e

        poi mandare questa mail ad altri persone
        che

        tu conosci.

        Grazie

        Hacker di Albaania.

        Perche' tu, Italiano lo sai scrivere un
        virus?

        E poi ci lamentiamo di Heider quando abbiamo
        connazionali di questo tipo.
        Ma guarda che questa storiella del virus albanese gira per internet tramite email.E poi vuoi sapere una battuta a denti stretti che dicono su di noi italiani su un sito americano (che non ricordo) ?Che per noi italiani, avere un braccio solo è un impedimento nel parlare. (riferendosi ovviamente alla nostra maniera di gesticolare che io trovo unica)Pensa te che connazionali che hanno quelli...
  • Anonimo scrive:
    calorie dissipate
    so ke può sembrare assurdo quello ke stò dicendo, ma vi siete mai chiesti quante calorie si dissipano usando linux piuttosto che win?ebbene io uso win in quanto avendo + bug e dovendo risolvere + casini devo pigiare + tasti e clikkare + spesso, quindi consumo + calorie a tutto vantaggio della linea.vi prego non insultatemi per quanto detto ma pensateci, anke tu bertoz...
    • Anonimo scrive:
      Re: calorie dissipate
      - Scritto da: greta
      so ke può sembrare assurdo quello ke stò
      dicendo, ma vi siete mai chiesti quante
      calorie si dissipano usando linux piuttosto
      che win?
      ebbene io uso win in quanto avendo + bug e
      dovendo risolvere + casini devo pigiare +
      tasti e clikkare + spesso, quindi consumo +
      calorie a tutto vantaggio della linea.
      vi prego non insultatemi per quanto detto ma
      pensateci, anke tu bertoz...Una teoria interessante...
  • Anonimo scrive:
    X ROSS......
    Cambia firma,tu non sei Ross ma NERO e triviale!!
  • Anonimo scrive:
    mi si e' rotto il DNS mamma...
    Ogni giorno, nel mondo, molte imprese chiudono,e statisticamente, di fatto, il cuore informatico di queste imprese e' Winzoz... per forza visto che c'e' un monopolio...Ogni giorno molti tecnici di pc piangono e si cercano un nuovo lavoro, magari come pasticcieri.Specie se lavoravano al dns di microsoft.com...Ogni tanto si ferma pure la M$, perche' ha preso il virus annuale di "agosto" (mellissa,iloveyou)oppure per le risate della gente : "mamma mamma, mi usano il dns...mi sa' che e' crashato"Ogni giorno NO, ma durante l'anno, varie volte una causa che coinvolge M$ finisce o nasce...... e quando finisce molta gente va' "alle maldive" con i soldi di billy e ride.... e ride..... e ride...Speriamo sputtanino anche la mia ditta.. cosi' poi vado alle maldive... ahahahahhahahahaaaahahahahahah ahahahahahahahahha (che cazzo rido.... io mica li ho i soldi per fargli causa.. .. sob sob.. tristezza... sob sob 8o(( Gia' perche' questi sono fessi : aprono la bocca, raccontano le loro barzellette, poi le ripetono di fronte ad un giudice, e poi il giudice non ride..In compenso il giudice ride dopo aver detto che, "un billy" di turno, si crede napoleone...Il billy di turno dovrebbe dire meno cazzate...o almeno aspettare che io abbia i soldi per pagarmi un avvocato ... ahahahahah(...sob sob... tristezza... sob sob... ci vorra' una vita...8o((NBMa quanto costa un avvocato?NB2Ragazzo dalle scarse finanze cerca possibile patrocinio gratuito, da parte di illustrissimo e costosissimo avvocato, per causa lunga anni, dall'esito incerto... grazie.. Solo max serieta' . Telefonare ore digiuni.
  • Anonimo scrive:
    galateo del pc
    Non sò perchè da una discussione professionale risulti poi una intricata collusione di discorsi politici, volgari e scurrili.Credo che si dovrebbe rimanere in ambito strettamente tecnico, e chi ne approfitta per cercare di fomentare odii che nulla hanno a che spartire con la qualità dei software che utilizziamo tutti i giorni non ha capito alcunchè.Che poi MS windows sia indiscutibilmente il prodotto migliore e quindi + diffuso, è una questione fuori da ogni dubbio, che gates l'abbia copiato o rubato questi sono fatti suoi, io penso solo a me e alla facilità di utilizzo che me ne risulta in cucina, dacchè le ricette memorizzate di risotti e minestre mi agevolano assai il compito di rendere al meglio durante le serate mondane.Signori, un pò di galateo, cioè la compostezza nelle espressioni, è fondamentale, e come da piccola utilizzavo C64 per giocare a space invaders ora come naturale evoluzione utilizzo il pc per essere all'altezza dei miei tempi, della performance e del progresso.Non più parole fuori luogo quindi, guardate e imparate dal sig.Gates, con quei bei completi gessati e il suo amore per l'arte, ed invece quanto è sempliciotto il sig.torvads...l'aspetto insegna...ricordatevelo.
    • Anonimo scrive:
      Re: galateo del pc
      - Scritto da: elvira...
      Che poi MS windows sia indiscutibilmente il
      prodotto migliore e quindi + diffuso, è una
      questione fuori da ogni dubbio, che gates
      l'abbia copiato o rubato questi sono fatti
      suoi, io penso solo a me e alla facilità di
      utilizzo che me ne risulta in cucina, dacchè
      le ricette memorizzate di risotti e minestre
      mi agevolano assai il compito di rendere al
      meglio durante le serate mondane.Brava elvira... Quindi secondo te su Linux non si possono memorizzare le ricette giusto? :DDDai, ho capito che stai prendendo in giro i windowsiani! :DD
    • Anonimo scrive:
      Re: galateo del pc
      - Scritto da: elvira
      Che poi MS windows sia indiscutibilmente il
      prodotto migliore e quindi + diffuso, è una
      questione fuori da ogni dubbio,Indiscutibilmente?Sotto che punto di vista, per favore?Quale Windows? ce ne sono parecchi.Se e' uno di quelli appena degni di essere chiamati SO (con MTBF superiori alla settimana,da NT 4.0 sp3 in su) hai compreso nel confrontoil prezzo della licenza?Confrontato con quali Sistemi Operativi?Il confronto lo fai a parita' di Hardware vero?
      io penso solo a me e alla facilità di
      utilizzo che me ne risulta in cucina, dacchè
      le ricette memorizzate di risotti e minestre
      mi agevolano assai il compito di rendere al
      meglio durante le serate mondane.Forse pero' invece di addentrarti in campi che da come ti esprimi sembri ignorare e' meglioche tu torni in cucina ad usare Windows.Non sono stato volgare, vero ? ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: galateo del pc
      - Scritto da: elvira
      Non più parole fuori luogo quindi, guardate
      e imparate dal sig.Gates, con quei bei
      completi gessati e il suo amore per l'arte,
      ed invece quanto è sempliciotto il
      sig.torvads...l'aspetto
      insegna...ricordatevelo.Tutti in piedi diligentemente ad applaudire la sig che usa un 2000 Server per memorizzare le ricette di cucina e le rende disponibili all'interno della lan del vicinato,tutto regolarmente pagato e registrato vero?E tutti i cd con regolare bollino SIAE?Giulio
    • Anonimo scrive:
      Re: galateo del pc
      - Scritto da: elvira
      Non più parole fuori luogo quindi, guardate
      e imparate dal sig.Gates, con quei bei
      completi gessati e il suo amore per l'arte,
      ed invece quanto è sempliciotto il
      sig.torvads...l'aspetto
      insegna...ricordatevelo.Eh sì, Torvalds è proprio un pezzente, peccato sia laureato,lui.Invece Bill lo hanno cacciano dalla Università (forse perché il suo abbigliamento offuscava quello dei docenti)
    • Anonimo scrive:
      Re: galateo del pc

      Che poi MS windows sia indiscutibilmente il
      prodotto migliore e quindi + diffuso, è una
      questione fuori da ogni dubbio, che gates
      l'abbia copiato o rubato questi sono fatti
      suoi, io penso solo a me e alla facilità di
      utilizzo che me ne risulta in cucina, dacchè
      le ricette memorizzate di risotti e minestre
      mi agevolano assai il compito di rendere al
      meglio durante le serate mondane.Signori, colleghi...siamo davanti ad un guru.Ho scoperto il modo giusto epr usare i tre pc che ho a casa.MI SFONDO DI RISOTTI E MINESTRE MEMORIZZATE SU 20GB DI HD! Spero sempre che tu stia scherzando perchè questa è la più assurda che abbia mai sentito in 26 anni di vita su questo pianeta. Ti prego, dimmi che scherzavi.p.s. Un bel ricettario in carta tagliata a mano, rilegato come si deve sarebbe sicuramente più pittoresco e meno anacronista in cucina, di un Pentium.
      • Anonimo scrive:
        Re: galateo del pc
        - Scritto da: Giovanni Rana



        Che poi MS windows sia indiscutibilmente
        il

        prodotto migliore e quindi + diffuso, è
        una

        questione fuori da ogni dubbio, che gates

        l'abbia copiato o rubato questi sono fatti

        suoi, io penso solo a me e alla facilità
        di

        utilizzo che me ne risulta in cucina,
        dacchè

        le ricette memorizzate di risotti e
        minestre

        mi agevolano assai il compito di rendere
        al

        meglio durante le serate mondane.

        Signori, colleghi...siamo davanti ad un guru.
        Ho scoperto il modo giusto epr usare i tre
        pc che ho a casa.MI SFONDO DI RISOTTI E
        MINESTRE MEMORIZZATE SU 20GB DI HD!
        Spero sempre che tu stia scherzando perchè
        questa è la più assurda che abbia mai
        sentito in 26 anni di vita su questo
        pianeta. Ti prego, dimmi che scherzavi.ahhahahah! mi sa che non scherza...

        p.s. Un bel ricettario in carta tagliata a
        mano, rilegato come si deve sarebbe
        sicuramente più pittoresco e meno
        anacronista in cucina, di un Pentium.Beh almeno piazza la batteria di pentole in acciaio inox 18/10 direttamente sul processore e via, risparmi anche il gas...
  • Anonimo scrive:
    Re: Time is Over: the Last Post
    non posso far altro che complimentarmi ed unirmi nella denuncia del popolo linuxiano comunista e alterigio, non farebbe male a tutta sta gente studiare un pò di galateo.E poi sono così pacchiani nei loro vestitini sporchi e poco alla moda.bravo coppo mi spiace che ti abbiano fatto andare via, ma che stiano nel loro brodo stì ignoranti.
  • Anonimo scrive:
    Microsoft vs Linux
    La verità è che Microsoft teme molto il mondo dell'OpenSource e la politica del "tutto" gratuito.Linux oltre ad essere gratuito, cosa non da poco, è molto più stabile e sicuro di Windows, e per di più è in sorgente (cosa per la quale si avrà quasi sempre la certezza che non contenga backdoor o cose varie). L'unica pecca non è la difficoltà di apprendimento dell'O.S., le cui basi si imparano in qualche settimana, ma bensì il fatto che molti produttori di software continuino a produrre software per Windows.Windows non è stabile, non è sicuro, è a pagamento e non è in sorgente. La maggior parte dei programmi ad uso professionale sono prodotti per questo O.S., ma questo sarà così ancora per poco. Quando le software house si accorgeranno di Linux (e questo stà già avvenendo) Windows morirà assieme alla sua Microsoft.Così, la vedo io...radioZer0
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft vs Linux
      Mi chiedo continuamente chi l'ha inventata la frase più ricorrente in questi forum, cioè: "Linux è più sicuro di Windows"...E il fatto che sia stabile è dovuto al semplice fatto che girano 2 servizi in croce...
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft vs Linux
        - Scritto da: Ratt
        Mi chiedo continuamente chi l'ha inventata
        la frase più ricorrente in questi forum,
        cioè: "Linux è più sicuro di Windows"...
        E il fatto che sia stabile è dovuto al
        semplice fatto che girano 2 servizi in
        croce...munehiro@quela:~$ ps uaxUSER PID %CPU %MEM VSZ RSS TTY STAT START TIME COMMANDroot 1 0.0 0.0 1104 52 ? S Feb14 0:06 initroot 2 0.0 0.0 0 0 ? SW Feb14 1:17 [kflushd]root 3 0.0 0.0 0 0 ? SW Feb14 0:07 [kupdate]root 4 0.0 0.0 0 0 ? SW Feb14 0:00 [kpiod]root 5 0.0 0.0 0 0 ? SW Feb14 2:10 [kswapd]root 383 0.0 0.0 1088 0 ? SW Feb14 0:00 [apmd]root 410 0.0 0.1 1156 152 ? S Feb14 1:45 syslogd -m 0root 421 0.0 0.1 1436 164 ? S Feb14 0:00 klogddaemon 437 0.0 0.0 1128 104 ? S Feb14 0:00 /usr/sbin/atdroot 453 0.0 0.0 1304 108 ? S Feb14 0:00 crondroot 469 0.0 0.0 1140 0 ? SW Feb14 0:00 [inetd]xfs 499 0.0 0.6 5868 820 ? S Feb14 0:35 xfs -droppriv -port -1 -daemonroot 556 0.0 0.1 1588 128 ? S Feb14 0:03 /usr/libexec/postfix/masterroot 559 0.0 0.0 1076 0 tty2 SW Feb14 0:00 [mingetty]root 560 0.0 0.0 1076 0 tty3 SW Feb14 0:00 [mingetty]root 561 0.0 0.0 1076 0 tty4 SW Feb14 0:00 [mingetty]root 562 0.0 0.0 1076 0 tty5 SW Feb14 0:00 [mingetty]root 563 0.0 0.0 1076 0 tty6 SW Feb14 0:00 [mingetty]postfix 567 0.0 0.2 1712 360 ? S Feb14 0:03 qmgr -l -t fifo -uroot 625 0.0 0.0 2200 0 tty1 SW Feb14 0:00 [login]munehiro 626 0.0 0.0 1748 0 tty1 SW Feb14 0:00 [bash]root 1068 0.0 0.3 1408 428 ? S Feb14 0:11 miplogroot 26668 0.0 0.0 1176 0 ? SW Feb19 0:00 [lpd]munehiro 16598 0.0 0.0 2568 0 tty1 SW Feb22 0:00 [xinit]root 16605 2.5 12.7 228136 16252 ? S Feb22 220:26 /etc/X11/X :0 -auth /home/munehiro/.Xauthoritymunehiro 16608 0.0 0.0 1676 0 tty1 SW Feb22 0:00 [sh]munehiro 16609 0.0 0.0 1684 0 tty1 SW Feb22 0:00 [startkde]munehiro 16629 0.0 0.6 15220 868 ? S Feb22 0:33 kdeinit: dcopserver --nosidmunehiro 16631 0.0 0.9 15488 1152 ? S Feb22 0:06 kdeinit: klaunchermunehiro 16633 0.0 1.8 18240 2348 ? S Feb22 3:00 kdeinit: kdesktop --waitforkdedmunehiro 16635 0.0 0.3 15048 388 ? S Feb22 0:10 kdeinit: kdedmunehiro 16639 0.1 0.8 4068 1036 ? S Feb22 10:22 /opt/kde/bin/artsd -F 17 -S 4096 -d -b 16munehiro 16650 0.0 0.0 15104 0 ? SW Feb22 0:00 [kdeinit]munehiro 16657 0.1 3.5 20124 4568 ? S Feb22 14:30 kdeinit: kickermunehiro 16658 1.7 0.9 13520 1164 ? S Feb22 145:54 appletproxy --configfile ktimemonrc --callbackid ExternalAppletContainer_135207992 ktimemon.dmunehiro 16659 0.0 1.3 13640 1684 ? S Feb22 1:55 appletproxy --configfile kminipagerappletrc --callbackid ExternalAppletContainer_135258840 kmmunehiro 16661 0.0 1.7 15932 2244 ? S Feb22 0:34 kdeinit: klippermunehiro 16663 0.0 0.3 15336 416 ? S Feb22 0:04 kdeinit: khotkeysmunehiro 16665 0.0 0.2 14844 272 ? S Feb22 0:01 kdeinit: Running...munehiro 16667 0.0 0.3 15632 412 ? S Feb22 0:04 kdeinit: kwritedmunehiro 16668 0.0 0.0 1148 0 pts/0 SW Feb22 0:00 [cat]munehiro 16670 0.0 0.8 14772 1092 tty1 S Feb22 0:21 knotifymunehiro 16674 0.0 0.8 11504 1048 tty1 S Feb22 0:08 ksmserver --restoremunehiro 16676 0.0 1.8 16076 2356 ? S Feb22 7:16 kdeinit: kwin -session 11c0a80001000098064083600000246490000munehiro 16677 0.0 1.8 17732 2372 ? S Feb22 4:55 kdeinit: konsole -session 11c0a80001000098276739100000058640001munehiro 16678 0.0 1.7 17672 2196 ? S Feb22 0:41 kdeinit: konsole -session 11c0a80001000098276784900000058640010munehiro 16680 0.0 0.0 1756 0 pts/2 SW Feb22 0:00 [bash]root 16681 0.0 0.0 2060 0 pts/2 SW Feb22 0:00 [su]seti 16682 0.0 0.3 1768 444 pts/2 S Feb22 0:00 -bashmunehiro 17596 0.0 0.7 15604 1012 ? S Feb23 0:08 kdeinit: kcookiejarmunehiro 17600 0.0 0.3 11124 468 ? S Feb23 0:09 kdesudpostgres 18404 0.0 0.0 1696 0 ? SW Feb23 0:00 [pg_ctl]postgres 18406 0.0 0.0 4560 0 ? SW Feb23 0:00 [postmaster]root 18423 0.0 0.0 4788 52 ? S Feb23 0:00 httpdnobody 18426 0.0 0.0 5004 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18427 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18428 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18429 0.0 0.0 4992 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18430 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18431 0.0 0.0 4988 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18432 0.0 0.0 4992 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18433 0.0 0.0 4980 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18434 0.0 0.0 5032 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18435 0.0 0.0 4988 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18453 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18454 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18455 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18456 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18457 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18458 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]nobody 18459 0.0 0.0 4888 0 ? SW Feb23 0:00 [httpd]munehiro 18468 0.5 8.9 34972 11488 ? S Feb23 41:13 kdeinit: konqueror --silentmunehiro 18741 0.1 7.6 32672 9736 ? S Feb23 9:11 kdeinit: konqueror --silentmunehiro 19615 0.0 0.7 17212 1004 ? S Feb23 0:13 kdeinit: konsole -icon konsole -miniicon konsole -caption Terminalmunehiro 19616 0.0 0.0 1756 0 pts/4 SW Feb23 0:00 [bash]munehiro 19617 0.1 2.3 70300 2968 pts/4 S Feb23 8:48 /usr/local/Office51/bin/soffice.binmunehiro 19629 0.0 2.3 70300 2968 pts/4 S Feb23 0:00 /usr/local/Office51/bin/soffice.binmunehiro 19630 0.0 2.3 70300 2968 pts/4 S Feb23 0:00 /usr/local/Office51/bin/soffice.binmunehiro 19631 0.0 2.3 70300 2968 pts/4 S Feb23 0:04 /usr/local/Office51/bin/soffice.binmunehiro 19632 0.0 2.3 70300 2968 pts/4 S Feb23 0:00 /usr/local/Office51/bin/soffice.binmunehiro 19633 0.0 2.3 70300
        • Anonimo scrive:
          2 in croce...
          - Scritto da: munehiro
          munehiro@quela:~$ ps uax
          USER PID %CPU %MEM VSZ RSS TTY [...]
          gia'... due servizi in croce...tu su linux *vedi* i processi in esecuzione.In win sono tutti o quasi integrati nel kernel... ovvero sono caricati, in esecuzione ma non li vedi ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 in croce...
            - Scritto da: Cirio
            - Scritto da: munehiro

            munehiro@quela:~$ ps uax

            USER PID %CPU %MEM VSZ RSS TTY

            [...]

            gia'... due servizi in croce...

            tu su linux *vedi* i processi in esecuzione.
            In win sono tutti o quasi integrati nel
            kernel... ovvero sono caricati, in
            esecuzione ma non li vedi ;-)Sara' anche vero. Pero' ti consiglio di rileggere la lista con maggiore attenzione ...
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 in croce...

            tu su linux *vedi* i processi in esecuzione.
            In win sono tutti o quasi integrati nel
            kernel... ovvero sono caricati, in
            esecuzione ma non li vedi ;-)e questo credo sia il principale motivo dei problemi di stabilità di WinNT... quand'è che Word sarà integrato nel kernel?
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 in croce...
            Ehheeeee? Che significa "In win sono tutti o quasi integrati nel kernel..."??!!!Me lo spieghi per bene che non l'ho capita questa elucubrazione ingegneristica?- Scritto da: Cirio
            tu su linux *vedi* i processi in esecuzione.
            In win sono tutti o quasi integrati nel
            kernel... ovvero sono caricati, in
            esecuzione ma non li vedi ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 in croce...
            significa che lui non sa assolutamente come funziona windows, ma parlando per sentito dire, ti dice che non puoi vedere i processi e che sono integrati nel kernel (quando ovviamente non sa ne cos'è un kernel, ne cos'è un processo su nt) ma che vi vuoi fare, gli espertoni di linux sono così, non sanno neanche come funzionare il loro linux, e ti vengono a fare gli esperti su win, comunque, in win2k basta fare ctrl-alt-canc e sul process viewer ci sono tutti i processi in esecuzione con tanto di parent tree per processi figli e genitori, e in più ti permette di terminare un'intero tree o solo il processo figlio, e puoi anche cambiargli la priorità, ora però dirà che la ms ha nascosto dei processi che gli spiano quante volte va al bagno e quindi usa linux (ovviamente in linux non sa manco cos'è la shell, ma parla sempre per sentito dire)
  • Anonimo scrive:
    Linux vince contro Windows per 200 a 10!
    Il 95% dei commenti pervenuti su PI relativi a questo argomento sono favorevoli a Linux.Il 95% degli utenti di PC utilizza Windows.Fatemi capire......qualcosa non quadra.... Immagino che qualcuno risponderà che gli utenti Windows sono troppo indaffarati a farlo funzionare per poter trovare il tempo di scrivere commenti su PI...Ma se così fosse la domanda è:Ma perché allora non passano a Linux?Forse hanno di meglio da fare, eccetto il sottoscritto:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vince contro Windows per 200 a 10!
      Il fatto e' che chi usa Linux perde il 95% del tempo a difendere il suo piccolo SO per smanettoni, mentre chi usa Windows utilizza il 95% del tempo a PRODURRE qualcosa che non siano chiacchere.La realta' e' che Linux NON E' sulle stazioni di lavoro delle aziende.Best Regards- Scritto da: Alberto
      Il 95% dei commenti pervenuti su PI relativi
      a questo argomento sono favorevoli a Linux.
      Il 95% degli utenti di PC utilizza Windows.

      Fatemi capire......qualcosa non quadra....
      Immagino che qualcuno risponderà che gli
      utenti Windows sono troppo indaffarati a
      farlo funzionare per poter trovare il tempo
      di scrivere commenti su PI...Ma se così
      fosse la domanda è:

      Ma perché allora non passano a Linux?
      Forse hanno di meglio da fare, eccetto il
      sottoscritto:)
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux vince contro Windows per 200 a 10!
        Infatti, E', assieme ad Apache (e non a IIS) nella maggioranza dei web server, ed assieme a Qmail (e non a MS Exange) in moltissimi Mail server. E fra un po' con PosgreSQL in tanti Database. Come per i BSD, ha meglio da fare che perdere tempo con le segretarie che hanno disimparato la grammatica a causa del correttore di Word...I miei omaggi, produttore di frasi inutili.- Scritto da: czar2000
        Il fatto e' che chi usa Linux perde il 95%
        del tempo a difendere il suo piccolo SO per
        smanettoni, mentre chi usa Windows utilizza
        il 95% del tempo a PRODURRE qualcosa che non
        siano chiacchere.
        La realta' e' che Linux NON E' sulle
        stazioni di lavoro delle aziende.

        Best Regards

        - Scritto da: Alberto

        Il 95% dei commenti pervenuti su PI
        relativi

        a questo argomento sono favorevoli a
        Linux.

        Il 95% degli utenti di PC utilizza
        Windows.



        Fatemi capire......qualcosa non quadra....

        Immagino che qualcuno risponderà che gli

        utenti Windows sono troppo indaffarati a

        farlo funzionare per poter trovare il
        tempo

        di scrivere commenti su PI...Ma se così

        fosse la domanda è:



        Ma perché allora non passano a Linux?

        Forse hanno di meglio da fare, eccetto il

        sottoscritto:)
  • Anonimo scrive:
    Goodbye friend
    E va bene, mi sono lasciato coinvolgere anch'io!Ma solo perchè mi divertiva un sacco la diatriba tra tutti voi, non ho niente contro nessuno, mi sembrava solo simpatico rispondere al titolo, tutto lì.Chiedo scusa se ho fatto perdere del tempo a qualcuno per leggere questo mio post e spero di non aver urtato la suscettibilità di nessuno, e ripeto nessuno, dato che non era mia intenzione: non voglio e non intendo scendere in una diatriba politica (il voto è segreto e me lo tengo stretto!) LOLSaluti a tuttiPonZ
  • Anonimo scrive:
    X Michele Coppo........
    Dato che hai tirato in ballo i comunisti assassiniti voglio ricordare che i 60 milioni di morti della 2°guerra mondiale ci sono stati a causa delsig.Hitler,che comunista proprio non era.E adessotorna pure a lavorare,sarebbe sempre ora!!
    • Anonimo scrive:
      Re: X Michele Coppo........
      I 60 milioni di morti di Hitler... almeno lui è stato onesto... voi comunisti siete più truffaldini... di tutti quelli che sono morti nei campi di concentramento russi, non avete fatto sapere niente a nessuno
    • Anonimo scrive:
      Re: X Michele Coppo........
      - Scritto da: bumbador
      Dato che hai tirato in ballo i comunisti
      assassini
      ti voglio ricordare che i 60 milioni di
      morti della 2°guerra mondiale ci sono stati
      a causa del
      sig.Hitler,che comunista proprio non era.E
      adesso
      torna pure a lavorare,sarebbe sempre ora!!bello, tu ne hai ammazzati + d me...ignorante senza pari, caro bumbador vai a produrre sulla tazza che è il luogo a te + consono.
  • Anonimo scrive:
    Re: Time is Over: the Last Post
    - Scritto da: Michele Coppo
    Sono contrario alla pirateria del software e
    sono contrario alla pirateria musicale. Non
    ho mai (e dico MAI) copiato dischi, mai
    scaricato MP3, sono contento che Napster
    chiuda, non ho mai usato un Divx,ma sei un plurimiliardario?
  • Anonimo scrive:
    Linux morira! E chi lo dice: il Mago Gabriel?
    Chi possiede la palla di cristallo per vedere il futuro? Credo nessuno!Nessuno può sapere dove Linux andrà, e se arriverà dove molte persone si aspettano che arrivi...Credo fermamente in una cosa: se Linux morirà sarà per lasciare il posto a qualche altro O.S. Open Source tecnicamente migliore!Open Source =
    Open Business =
    Open Mind!Ciao,Leonardo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Time is Over: the Last Post
    - Scritto da: BeRToZbertoz, mi mandi il tuo address email? il mio e' in href sul nick
  • Anonimo scrive:
    Re: Time is Over: the Last Post
    - Scritto da: Michele Coppoe gia' qui tutti si mettono a ridere...
    Con il thread "Accoppa il Coppo"
    (prontamente bloccato da P.I., che ringrazio
    sentitamente), prontamente evidenziato da PI che ringrazio sentitamente ;)
    Questo non e' il classico litigio su chi ha
    il sistema operativo piu' lungo.gia'.. perche' su altre cose lo sappiamo benissimo chi ce l'ha piu' lungo ;D
    giocavano con il Lego Primo e stavano appena
    iniziando a parlare veramente mi dispiace deluderti, ma allora avevo un CBM64 (quelli a corpo unico monitor-tastiera) e iniziavo a programmare in basic :)
    Ma ora no, non si tratta dello stesso tipo
    di litigi. Ora c'e' di mezzo, volenti o
    nolenti, la politica. veramente ce la metti dentro tu
    Preferisco pagare di piu' un oggetto se ho
    anche l'assistenza, la sicurezza di poter
    avere della documentazione certa, una
    standardizzazione.assistenza, documentazione, standardizzazione.. tutte parole che alla microsoft non sanno nemmeno dove stanno di casa...
    Sono favorevole alle aziende che producono
    reddito e che danno da lavorare alle
    persone. La mia azienda lavora nel terziario
    informatico, lavoro molto ah si si... sei tutto il giorno qua a postare ca22ate
    e sono contento
    del lavoro che faccio. e allora smetti di rompere
    Mi infastidiscono questi discorsi da
    rivoluzionari della domenica supportati da IBM, Sun, Oracle, Sony...
    Sono un fascista nazista come ha scritto
    qualcuno? No. ma chissenefrega!
    Nel modo piu' assoluto. Sono
    solo una persona normale, behhh... qui ci sarebbe molto da discuterne...
    E ovviamente, per tutto questo, odio
    profondamente il movimento linux,ma almeno tua moglie la ami?
    le idee che portate avanti, odio il modo in
    cui interpretate l'informatica e la violenza
    da stadio che tirate fuori quando qualcuno
    contraddice il vosto ayatollah che professa
    Il Sole Dell'Avvenire.hai mai pensato di essere tu ad avere qualche problema?
    Ho usato per quasi un decennio SCO Unix,
    Microport Unix, fui uno dei primi ad usare
    Xenix, Ho lavorato con Solaris e con BSD.
    Ma linux no. Piuttosto torno al Vic20.ecco bravo tornaci.
    Ma da qualche tempo uso Windows2000. Sono
    contento di usarlo e non tornerei indietro. lo uso anche io se me lo paghi. davvero sai.lo uso come fermaporta :)
    Mi sono chiesto, come ho fatto in tutti
    questi anni che usavo Unix a non aver
    desiderato tutte queste cose che ti rendono
    l'informatica cosi' comoda?forse perche' non sai fare e quindi ti serve il wizardino per configurare la rete...
    basta, litigare con voi non mi diverte piu'.ecco bravo...
    Torno al mio lavoro. bravissimo!!!
    Mi sono divertito a
    provocarvi tutti e a vedervi strillare come
    galline impazzite (accoppalo accoppalo!,coccode' coccode'...
    tipico di regimi comunisti: chi la pensa
    diversamente deve essere accoppato). siiii avanti popolo alla riscossa...
    Stavo pensando di scriverci un libro..guarda che scrivere un libro cliccando col mouse e' lunga...
    Proseguite, se volete, nei vostri scazzi e
    nei vostri litigi: per quanto mi riguarda,
    io non vi leggero' piu'finalmente!!!
    Sentitevi liberi di inneggiare al dio linux
    e a sbeffeggiare Microsoft, per conto mio la
    scelta l'ho gia' fatta.e a noi ce ne frega meno di niente...
    Michele Coppo

    P.S.: un salutone al "quasi" laureato. Vuoi
    un consiglio? da te no, ma cmq sentiamo
    Cresci un po' prima, e ti
    renderai conto che la vita e' troppo corta
    per prenderla come la prendi tu.solo che mentre tu ormai hai un piede nella fossa, io la mia vita inizio a giocarmela ora. e mentre tu sarai 2 metri sotto terra, io staro' ancora lottando per la liberta' d'informazione che la tua generazione ha sputtanato...buona serata
  • Anonimo scrive:
    Re: Time is Over: the Last Post
    Gratis o non gratis, Linux e' l'unica concorrenza a Microsoft (e a quanto pare, se ne sono accorti anche loro). Se c'e' chi vuole lavorare gratis per un ideale, lascialo fare. Se non vuoi seguirlo, fai a meno.Non e' sempre vero che quello che paghi e' migliore: dovrebbe esserlo, ma prova a comperare un programma Microsoft in versione OEM e dimmi che supporto hai, se il tuo rivenditore non e' competente abbastanza.Ti ricordo che anche Microsoft ha dovuto regalare (Internet Explorer, per dirne uno). Non era Open Source, ma Free si'.Vorrei ben vedere una Microsoft senza concorrenza...
  • Anonimo scrive:
    Re: Time is Over(attenzione molto lungo)
    La figura del "guru" e' un po' in ribasso Michele.Rivelare che hai voluto scatenare un flame solo per dimostrare che quelli che non la pensano come te sono violenti e cretini e' prova di mitomania, non di carisma o intelligenza.Tu puoi essere mitomane e condurre una vita normale, inteso come "nella norma". Utilizzare la prevaricazione in modo continuo,l'insulto come metodo puo' essere un buon metodo per un esperimento di psicologia cognitiva. Mi e' sembrato che tutto il tuo esperimento difettasse di metodo scientifico e di obiettivita'. Mi sei sembrato molto coinvolto. Sei anche convinto che aver vissuto l'epoca dello Spectrum e del VIC 20 ti permetta di parlar male di chi ha conosciuto Pentium. I programmatori su schede perforate potrebbero riservarti lo stesso trattamento; se non lo fanno e' perche' sono cresciuti e hanno capito l'inutilita' della polemica ad ogni costo.Io a 37 anni (ciao Riccardo Mereti) non gradisco di essere chiamato coglione, comunista pero' non ti impedisco di farlo, cerco si' di mantenere un po' di autocontrollo per non mandarti a fare in culo. In fondo non serve a niente. Mi e' piaciuto quello che hai detto sui tuoi trascorsi informatici.Io stesso uso Windows 2000, regolarmente acquistato, non uso Linux da tre mesi, perche' non ho tempo, mi piacerebbe usarlo, cerco di usarlo come sistema di rete nelle scuole con cui collaboro perche' e' gratuito e le scuole non hanno soldi e ancora non riescono a gestire quel poco di autonomia finanziaria che gli hanno concesso. Mi piace usare piu' sistemi per sapere piu' cose. Non mi piacciono gli atteggiamenti monopolisti; per questo ce l'ho con Microsoft e con Red Hat.Sono un totale coglione? C'era tutto questo bisogno di diventare il Gianni Pilo dei forum di Punto Informatico solo per sfogarsi. Allora come quelli di sinistra si appellavano a D'Alema, ti posso chiedere: di' qualcosa di utile a tutti noi.Io ne sarei contento, aldila' del piacere immediato di una bella flame.E' sempre vero che se mi stufassi di atteggiamenti provocatori come il tuo posso evitare di leggere i tuoi interventi ma penso che mi perderei qualcosa; non credo che in fondo mi uccideresti se io dovessi amministrare un sistema Linux (Satana) insieme a te che amministri un sistema Windows 2000 (Dio (saluti Greta).- Scritto da: Michele Coppo
    Con il thread "Accoppa il Coppo"
    (prontamente bloccato da P.I., che ringrazio
    sentitamente), i ragazzini linuzisti hanno
    finalmente gettato la maschera e hanno
    mostrato il loro vero io.


    Michele Coppo

    P.S.: un salutone al "quasi" laureato. Vuoi
    un consiglio? Cresci un po' prima, e ti
    renderai conto che la vita e' troppo corta
    per prenderla come la prendi tu.
  • Anonimo scrive:
    Re: Time is Over: the Last Post
    Da ciò si evince che Lei "odia" (sono parole Sue) Linux non per motivo tecnici, ma per motivi puramente meramente ideologici; perbacco, non poteva dirlo prima? Di gente come Lei è pieno il mondo: per conto mio dico "pazienza", sono contento di non conoscerLa e spero di non avere mai a che fare con Lei -se la cosa è reciproca potrò tirare un respiro di sollievo-, però se Lei non avesse iniziato il Suo 3d in modo, diciamo, un poco provocatorio -ed io sono tra i primi ad averLe risposto per le rime- si sarebbe potuta intavolare una discussione più pacata e sicuramente più feconda; non a Lei-così fermo nelle proprie convinzioni-, non a me -altrettanto fermo-, ma forse a qlc avrebbe giovato una riflessione più articolata.FraternamenteCosmo (un comunista che utilizza Linus "solo" perché è open source)p.s. Non vorrei che il mio tono pacato nascondesse l'orrore che mi suscita il mondo che Lei evoca e che purtroppo somiglia tanto al mondo che ci circonda.............
  • Anonimo scrive:
    RE Miller
    Penso che le dichiarazioni di Miller (Microsoft) non possano sorprendere più di tanto, non perchè abbia ragione, ma perchè sono nella logica del modo di pensare del mondo Windows.Certo che rasenta il ridicolo quando parla della insicurezza di Linux......e Windows?
  • Anonimo scrive:
    Ancora
    con questi articoli Linux VS Microsoft.Notizie interessanti non ne avete?luce - giorno
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora
      Che vuoi farci....Ormai il loro pubblico "attivo" è composto quasi esclusivamente di utenti Linux..... e questi articoli servono per diffondere PI tra i pochi Linuxiari che ancora non lo conoscevano:)- Scritto da: ?
      con questi articoli Linux VS Microsoft.
      Notizie interessanti non ne avete?

      luce - giorno
  • Anonimo scrive:
    Una spesa fatta bene!!!
    Nel caso più assurdo secondo lei è meglio spendere per acquistare pacchetti software colmi di problemi o meglio NON spendere soldi per pacchetti software con uno o due problemi???Una filosofia illuminante la sua..... ecco perchè è rimasto al sottoscala di Microsoft!!!Ma che se deve sentì...
  • Anonimo scrive:
    Re: non capisco la censura per questo thread
    PI come mai è stato censurato il thread di munehiro? non credo abbia detto nulla di offensivo... non sarebbe meglio rivedere la cosa?? ci sono tanti thread che offendono all'impossibile! grazie
    • Anonimo scrive:
      (riguardante Accoppa il Coppo)
      e non capisco perché questo thread doveva andare sotto a quello censurato e invece è qui...baaaaaah!
    • Anonimo scrive:
      Re: non capisco la censura per questo thread
      - Scritto da: Fulvio
      PI come mai è stato censurato il thread di
      munehiro? non credo abbia detto nulla di
      offensivo... non sarebbe meglio rivedere la
      cosa?? ci sono tanti thread che offendono
      all'impossibile!

      grazieera quello che volevo... cosi' risalta di piu' ;)))
  • Anonimo scrive:
    alla faccia della qualità e dello sviluppo
    ma chi è che parla di qualità? un dirigente microsoft? la qualità delle schermate blu e delle finestre "questo programma ha eseguito un'operazione non valida..."si commenta da solo!
  • Anonimo scrive:
    Re: politika/software

    è kiaro kome il sole ke i pseudo komunisti
    squatters autonomi programmatori ugualitari
    del mondo più buono e giusto odiano
    profondamente MS e gates, posso anke kapire
    la loro visione bonaria ma utopika del mondo
    e quindi skusarliCi saranno anche loro ad usare linux... ma non ci sono solo persone di questo tipo
    se linux vive è solo
    perkè aziende (che commerciano ekkome!)lo
    usano in quanto gratis e non perkè
    migliore....beh... linux esiste a prescindere dalle aziende che ci commerciano sopra. Hai presente tutte le università che lo usano? secondo te lo fanno perchè è gratis?
    e lasciate in pace coppo e greta kiunque
    siano solo perkè la pensano diversamente...E' Michele "koppo" che non lascia in pace noi... postando messaggi inutili
    • Anonimo scrive:
      Re: politika/software
      - Scritto da: luk

      è kiaro kome il sole ke i pseudo komunisti

      squatters autonomi programmatori
      ugualitari

      del mondo più buono e giusto odiano

      profondamente MS e gates, posso anke
      kapire

      la loro visione bonaria ma utopika del
      mondo

      e quindi skusarli

      Ci saranno anche loro ad usare linux... ma
      non ci sono solo persone di questo tipo


      se linux vive è solo

      perkè aziende (che commerciano ekkome!)lo

      usano in quanto gratis e non perkè

      migliore....
      beh... linux esiste a prescindere dalle
      aziende che ci commerciano sopra.
      Hai presente tutte le università che lo
      usano? secondo te lo fanno perchè è gratis?


      e lasciate in pace coppo e greta kiunque

      siano solo perkè la pensano
      diversamente...
      E' Michele "koppo" che non lascia in pace
      noi... postando messaggi inutiliè kiaro ke anke le università non sono fesse e anke loro hanno consigli di amministrazione, con relative spese...quindi se possono risparmiare su qualcosa...
      • Anonimo scrive:
        Re: politika/software
        - Scritto da: kok!
        è kiaro ke anke le università non sono fesse
        e anke loro hanno consigli di
        amministrazione, con relative spese...quindi
        se possono risparmiare su qualcosa...Mi permetti di non essere tanto daccordo...la mia di università (ingegneria) usa server linux + apache per i suoi server web (e non solo, ma anche per tutta la rete interna)... e non lo fa sicuramente per risparmiare: tra i vari laboratori ci sono centinaia di computer su cui sono installati sia winnt che linux... e non lo fa per risparmiare... altrimenti che senso avrebbe avere tutte quelle licenze e pagare poi anche chi amministra la rete e installa i vari linux?E poi secondo te non hanno i soldi per qualche altra licenza extra per gestire i server?mmm vediamo.... 10000 studenti * 2000000 di lire l'anno a testa = 20 miliardi... no non possono comprare altre licenze...Questo S.O. è nato tra le università... e lì non potrà morire... per vari motivi... tra i quali c'è un esigenza didattica.Come si fa a spiegare il funzionamento di un sistema operativo se non si può mettere mano al codice?Se poi non si diffonderà all'utente desktop... potrebbe non accadere, ma non per questo muore.bye
  • Anonimo scrive:
    E vai!
    Ci vuole gente come Miller per spronare gli sviluppatori e i sostenitore dell'Open Source.Continuino cosi', daranno forza agli indecisi.Tanto per fare un esempio, vediamo quanto Windows avra' un qualcosa di simile ad iptables!
  • Anonimo scrive:
    Home page, punto informatico
    Qualcuno ha fatto caso a quello che c'è scritto sulla homepage di PI, peccato che non l'abbiano messo come le altre notizie. Bè mo ci provo io, leggete qua sotto e ditemi se i politicanti italiani non sono tutti dei pazzi scatenati!Articolo tratto dalla homepage di PI:Achtung! Ieri al Senato in Commissione Giustizia è stata approvata la geniale proposta che si rifà al DDL Passigli sui domini, che dovrà approdare in Aula e infine alla Camera per diventare legge. L'approvazione di ieri è dovuta ad un accordo tra maggioranza e opposizione, unite nello stabilire che i domini registrati da soggetti italiani devono corrispondere al nome del registrante o della sua attività, che occorre "usare il dominio" entro poche settimane sennò giù multe, che il NIC si burocratizzi e si trasformi in anagrafe plenipotenziaria dei domini e, ciliegina sulla torta, che tutto ciò sia retroattivo. Evvai!
  • Anonimo scrive:
    Per Michele Coppo..............
    Caro Michele,sei molto divertente e spiritoso,midovresti però fare un piccolo piacere:SPIEGARMICOSA TI HANNO FATTO I COMUNISTI.Prima di parlare di noi comunisti dovresti fare una bella cosa:LAVARTI LA BOCCA!!!!!Parla pure di Linux,di Windows di quello che vuoi,o sei pagato per inveire contro quelli che ritienii tuoi nemici.Oppure sei solo un fascistello da quattro lire,e non hai altro di meglio da fare.PS:adopero Windows Millenium e mi piace.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per Michele Coppo..............
      Ho già detto pure io a Coppo di non fare accostamenti politici/informatici, ma lui non si ferma, vuol dire che non ha altro da scrivere, non cagatelo e basta prima o poi si stancherà di digitare cazzate! (non censuratemi il testo per questa parolina finale!!!)- Scritto da: Pensionauta Pacifico
      Caro Michele,sei molto divertente e
      spiritoso,mi
      dovresti però fare un piccolo
      piacere:SPIEGARMI
      COSA TI HANNO FATTO I COMUNISTI.
      Prima di parlare di noi comunisti dovresti
      fare una bella cosa:LAVARTI LA BOCCA!!!!!
      Parla pure di Linux,di Windows di quello che
      vuoi,
      o sei pagato per inveire contro quelli che
      ritieni
      i tuoi nemici.Oppure sei solo un fascistello
      da
      quattro lire,e non hai altro di meglio da
      fare.
      PS:adopero Windows Millenium e mi piace.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per Michele Coppo..............
      E ciò ti fa onore.Non ho nulla contro le persone di sinistra.Non mi piacciono quello che dalla ideologia comunista hanno distorto delle considerazioni ladresche.Molti degli sfoghi e delle pulsioni che si leggono su questi come su altri forum da parte degli utilizzatori (ma perche' chiamarli tali, non sono degli utilizzatori, sono ultra') di linuz sono tipici di certe frasi e certe posizioni (a mio dire indifendibili) di certi tipi sentiti nei centri sociali.I miei attacchi (ma, diciamocelo, sono attacchi?) sono solo verso questa gente e questi atteggiamenti.Ma vedo che i miei interventi causano ilarita', mi sento come la voce di uno che urla nel deserto... Vabbe', vi lascio.. se vi faccio cosi' ridere, ridete pure.Michele Coppo- Scritto da: Pensionauta Pacifico
      Caro Michele,sei molto divertente e
      spiritoso,mi
      dovresti però fare un piccolo
      piacere:SPIEGARMI
      COSA TI HANNO FATTO I COMUNISTI.
      Prima di parlare di noi comunisti dovresti
      fare una bella cosa:LAVARTI LA BOCCA!!!!!
      Parla pure di Linux,di Windows di quello che
      vuoi,
      o sei pagato per inveire contro quelli che
      ritieni
      i tuoi nemici.Oppure sei solo un fascistello
      da
      quattro lire,e non hai altro di meglio da
      fare.
      PS:adopero Windows Millenium e mi piace.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per Michele Coppo..............
      Ma davvero ci riesci ad usare win ME (malfunctioning edition)? Forse pensi che le schermate blu sono un intratenimento per gli utenti come i screensaver!!! Oppure non hai mai spinto il tuo pc oltre un paio di e-mail, un po' di inet browsing e chat con quella fettenzia di mirc. CIAOZZZniente di personale,solo un utente che c'ha provato di fare statistica con le macro di EXCEL (ed e' passato in linux con R)PS: e davvero una rottura essere anarchici (come io) ed essere chiamati comunisti: che cosa centra la politica col software che usa qualcuno? Non e' mica una querra santa od una crociata! Rilassatevi!- Scritto da: Pensionauta Pacifico
      Caro Michele,sei molto divertente e
      spiritoso,mi
      dovresti però fare un piccolo
      piacere:SPIEGARMI
      COSA TI HANNO FATTO I COMUNISTI.
      Prima di parlare di noi comunisti dovresti
      fare una bella cosa:LAVARTI LA BOCCA!!!!!
      Parla pure di Linux,di Windows di quello che
      vuoi,
      o sei pagato per inveire contro quelli che
      ritieni
      i tuoi nemici.Oppure sei solo un fascistello
      da
      quattro lire,e non hai altro di meglio da
      fare.
      PS:adopero Windows Millenium e mi piace.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per Michele Coppo..............

      PS:adopero Windows Millenium e mi piace.Lascia stare quella merda... è un win98 potenziato...casomai se proprio devi usare windows usa Windows 2000 Professional SP1 sviluppato su tecnologia NT... che è molto meglio di tutte le altre distribuzioni windows.
  • Anonimo scrive:
    Un bel passo in avanti
    E' ufficiale l'annuncio di Kylix. Se le aspettative non deluderranno per il mondo Linux sarà un bel passo avanti.Forse a Borland non interessano tanto le opinioni di Miller.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un bel passo in avanti
      - Scritto da: Sarot
      E' ufficiale l'annuncio di Kylix. Se le
      aspettative non deluderranno per il mondo
      Linux sarà un bel passo avanti.

      Forse a Borland non interessano tanto le
      opinioni di Miller.Forse a Borland hanno letto la notizia e sono sbottati a ridere :)
  • Anonimo scrive:
    Greta ti amo.
    Già il tuo nome me lo fa venire duro come il cemento armato e lungo come la torre Eiffel.Vorrei organizzare una cosa a tre, io, tu e Michele Coppo. Potremmo riscaldarci parlando di quanto è stabile e soprattutto sicuro windows. Eccitarci al pensiero dei miliardi di dollari fatti con serio e duro lavoro (il Dos non lo ha scritto lui lo ha comprato per un tozzo di pane da due suoi amici all'università, quindi non si è impegnato nemmeno a fare quella schifezza che con unix non c'entra niente) da nostro signore Guglielmo Uscite.E poi darci dentro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Greta ti amo.
      scusate se volevo apportare un contributo alla discussione, che credevo seria, ma vedo con dispiacere che voi siete i soliti arrapati che al più fanno sesso con federica....- Scritto da: celhoduro
      Già il tuo nome me lo fa venire duro come il
      cemento armato e lungo come la torre Eiffel.
      Vorrei organizzare una cosa a tre, io, tu e
      Michele Coppo.
      Potremmo riscaldarci parlando di quanto è
      stabile e soprattutto sicuro windows.
      Eccitarci al pensiero dei miliardi di
      dollari fatti con serio e duro lavoro (il
      Dos non lo ha scritto lui lo ha comprato per
      un tozzo di pane da due suoi amici
      all'università, quindi non si è impegnato
      nemmeno a fare quella schifezza che con unix
      non c'entra niente) da nostro signore
      Guglielmo Uscite.
      E poi darci dentro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Greta ti amo.
        Ragazzi, mi spegeate cos'è questa storia di Greta?
      • Anonimo scrive:
        Re: Greta ti amo.
        Azz, una femmina che crede di capirci qualcosa di S.O. ... Ma pensate a disegnare le pagine web, voi, che alle cose serie ci pensiamo noi... ; )x celo: Posso unirmi anche io o in 4 siamo troppi?- Scritto da: greta
        scusate se volevo apportare un contributo
        alla discussione, che credevo seria, ma vedo
        con dispiacere che voi siete i soliti
        arrapati che al più fanno sesso con
        federica....

        - Scritto da: celhoduro

        Già il tuo nome me lo fa venire duro come
        il

        cemento armato e lungo come la torre
        Eiffel.

        Vorrei organizzare una cosa a tre, io, tu
        e

        Michele Coppo.

        Potremmo riscaldarci parlando di quanto è

        stabile e soprattutto sicuro windows.

        Eccitarci al pensiero dei miliardi di

        dollari fatti con serio e duro lavoro (il

        Dos non lo ha scritto lui lo ha comprato
        per

        un tozzo di pane da due suoi amici

        all'università, quindi non si è impegnato

        nemmeno a fare quella schifezza che con
        unix

        non c'entra niente) da nostro signore

        Guglielmo Uscite.

        E poi darci dentro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Greta ti amo.
        - Scritto da: greta
        scusate se volevo apportare un contributo
        alla discussione, che credevo seria, ma vedo
        con dispiacere che voi siete i soliti
        arrapati che al più fanno sesso con
        federica....Insultare chi lavora solo perchè non ha la fortuna e le abilità da commerciale per farsi i miliardi non è dare un contributo in una discussione seria, è mancanza di rispetto bella e buona. Come lo è anche tirare fuori battutacce da nerd pugnettaro.
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno ricorda......?
    ..... della presentazione di Win2000?Bill, davanti ai giornalisti, mostra il suo prodotto... che crasha!Ma dico, presenti un prodotto.. puoi mettero su una macchina con l'hardware che vuoi, in modo da usare solo cose che hai collaudato, e nonostante tutto non parte...Pensa torvalds, con il kernel 2.4ha scritto una mailettina strimizita dicendo che è pronto, ma raccomandandosi di non installarlo subito in ambito aziendale in quanto sarebbe stato meglio che gli eventuali buchi, normalissimi in tutti i S.O. vengano corretti.Correttezza, Umiltà, Onestà.Indipendentemente dal fatto che sia migliore linux o windows, queste qualità in Microsoft non le si troverà mai.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno ricorda......?
      - Scritto da: l
      ..... della presentazione di Win2000?
      Bill, davanti ai giornalisti, mostra il suo
      prodotto... che crasha!
      Ma dico, presenti un prodotto.. puoi mettero
      su una macchina con l'hardware che vuoi, in
      modo da usare solo cose che hai collaudato,
      e nonostante tutto non parte...Non sono un fan di Microsoft, ma per la precisione quello fu windows98. Win2000 non fu presentato mai ufficialmente, uscì di corsa nel febbraio dell'anno scorso con tanti errori di programmazione perché spaventati dall'annuncio di IBM di cominciare a commercializzare server basati su Linux e non ricordo di quale società.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno ricorda......?
        Gli anni passano per tutti..... e la mamoria fa click :)D'altronde, mi ricordo bene le cose che fanno scalpore, ma il fatto che windows si fosse inchiodato non mi sembrava una cosa così eccezzionale..Grazie per la precisazione!- Scritto da: sleepyhollow
        - Scritto da: l

        ..... della presentazione di Win2000?

        Bill, davanti ai giornalisti, mostra il
        suo

        prodotto... che crasha!

        Ma dico, presenti un prodotto.. puoi
        mettero

        su una macchina con l'hardware che vuoi,
        in

        modo da usare solo cose che hai
        collaudato,

        e nonostante tutto non parte...

        Non sono un fan di Microsoft, ma per la
        precisione quello fu windows98. Win2000 non
        fu presentato mai ufficialmente, uscì di
        corsa nel febbraio dell'anno scorso con
        tanti errori di programmazione perché
        spaventati dall'annuncio di IBM di
        cominciare a commercializzare server basati
        su Linux e non ricordo di quale società.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno ricorda......?
      Appunto...hai detto bene: correttezza ed onestà.Non era la presentazione di Win2000 ma di Win 95.Solo per dovere di precisione.- Scritto da: l
      ..... della presentazione di Win2000?
      Bill, davanti ai giornalisti, mostra il suo
      prodotto... che crasha!
      Ma dico, presenti un prodotto.. puoi mettero
      su una macchina con l'hardware che vuoi, in
      modo da usare solo cose che hai collaudato,
      e nonostante tutto non parte...

      Pensa torvalds, con il kernel 2.4
      ha scritto una mailettina strimizita dicendo
      che è pronto, ma raccomandandosi di non
      installarlo subito in ambito aziendale in
      quanto sarebbe stato meglio che gli
      eventuali buchi, normalissimi in tutti i
      S.O. vengano corretti.

      Correttezza, Umiltà, Onestà.
      Indipendentemente dal fatto che sia migliore
      linux o windows, queste qualità in Microsoft
      non le si troverà mai.
  • Anonimo scrive:
    Operazione non valida
    il cervello di michele coppo ha eseguito un'operazione non valida e sarà terminataquesto è avvenuto più o meno quando michelino aveva sette mesi
  • Anonimo scrive:
    IBM ViaVoice e KDE
    http://slashdot.org/articles/01/02/01/1356230.shtmllinux sta per morire? leggetevi sto articoloprima che scompaia ;)qui pare che i prodotti MS siano dietro almeno unaspanna come performance..beh certo..saranno magari piu' semplici(ancora per poco)ma sicuramente non sono di qualita'ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: IBM ViaVoice e KDE :)
      - Scritto da: miller2
      http://slashdot.org/articles/01/02/01/1356230"...This level of integration evidently wasn't possible with Win32..."evidentemente no... :)
  • Anonimo scrive:
    grande concorso : accoppa il coppo
    ricchi premi e cotillons.Scopo del concorso e' installargli una mandrake sul pc e vederlo giulivo che usa il suo nuovissimo sistema microsoft (pensa lui), per poi rivelargli la cruda verita' quando ormai non c'e' piu' nulla da fare.Aut.Min.Ric.
    • Anonimo scrive:
      Re: grande concorso : accoppa il coppo :)
      - Scritto da: munehiro
      ricchi premi e cotillons.

      Scopo del concorso e' installargli una
      mandrake sul pc e vederlo giulivo che usa il
      suo nuovissimo sistema microsoft (pensa
      lui), per poi rivelargli la cruda verita'
      quando ormai non c'e' piu' nulla da fare.

      Aut.Min.Ric.ahahahahaahh io voglio partecipareeeee!!dove mi iscrivo??p.s. ma non c'era un gioco del genere "al contrario" (si chiamava xbill?)
      • Anonimo scrive:
        Re: grande concorso : accoppa il coppo :)
        - Scritto da: Fulvio

        - Scritto da: munehiro

        ricchi premi e cotillons.



        Scopo del concorso e' installargli una

        mandrake sul pc e vederlo giulivo che usa
        il

        suo nuovissimo sistema microsoft (pensa

        lui), per poi rivelargli la cruda verita'

        quando ormai non c'e' piu' nulla da fare.Post su it.comp.linux.sys credo (al tempo che fù).Lo fecero veramente. Ad un utente M$ fecero vedere in preview il nuovo Windows (credo fosse kde).Era entusiasta.Un pò meno quando scoprì che era Linux.Giulio
      • Anonimo scrive:
        Re: grande concorso : accoppa il coppo :)
        - Scritto da: Fulvio

        - Scritto da: munehiro

        ricchi premi e cotillons.



        Scopo del concorso e' installargli una

        mandrake sul pc e vederlo giulivo che usa
        il

        suo nuovissimo sistema microsoft (pensa

        lui), per poi rivelargli la cruda verita'

        quando ormai non c'e' piu' nulla da fare.Post su it.comp.linux.sys credo (al tempo che fù).Lo fecero veramente. Ad un utente M$ fecero vedere in preview il nuovo Windows (credo fosse kde).Era entusiasta.Un pò meno quando scoprì che era Linux.Giulio
    • Anonimo scrive:
      dimenticavo: i premi
      - RedHat 1.0 (rosetta) originale su stele di pietra.- Mandrake 3.0 (plastic) su supporto di vinile- MP3 dell'internazionale comunista, bandiera rossa con falce e martello d'ordinanza, busto di Lenin, viaggio premio a Cuba.- Kit completo di tiro al piattello. Piattelli originali M$ che crashano anche se sbagliate mira, per farvi fare piu' bella figura con gli amici.- Freccette e bersaglio con immagine serigrafata di Bill Gatesfatevi avanti...
    • Anonimo scrive:
      Re: grande concorso : accoppa il coppo
      Ma sei matto? Il coppo va salvaguardato, è una specie rara. Mai e poi mai ho incontrato qualcuno così fiero di pagare microsoft!Un saggio cinese dice, se non puoi eliminarlo, amalo!- Scritto da: munehiro
      ricchi premi e cotillons.

      Scopo del concorso e' installargli una
      mandrake sul pc e vederlo giulivo che usa il
      suo nuovissimo sistema microsoft (pensa
      lui), per poi rivelargli la cruda verita'
      quando ormai non c'e' piu' nulla da fare.

      Aut.Min.Ric.
  • Anonimo scrive:
    Dicesi Troll
    Se qualcuno frequenta ng "scottanti", ma succede anche su ng "tranquilli" avrà sicuramente incontrato un troll, cioè un povero p i r l a che posta qualcosa in completa controtendenza rispetto alla massa che popola il ng e si fa scaricare addosso montagne di post aprendo thread immensi e creando i cosidetti flames, accozzaglie di post di insulti e di persone insofferenti. Si sa che i troll devono essere ignorati, perchè rispondendogli si fa il loro gioco. E' un consiglio per creare un forum più costruttivo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dicesi Troll
      - Scritto da: icarus
      Se qualcuno frequenta ng "scottanti", ma
      succede anche su ng "tranquilli" avrà
      sicuramente incontrato un troll, cioè un
      povero p i r l a che posta qualcosa in
      completa controtendenza rispetto alla massa
      che popola il ng e si fa scaricare addosso
      montagne di post aprendo thread immensi e
      creando i cosidetti flames, accozzaglie di
      post di insulti e di persone insofferenti.
      Si sa che i troll devono essere ignorati,
      perchè rispondendogli si fa il loro gioco.
      E' un consiglio per creare un forum più
      costruttivo.
      Hai ragione, ma se non ci sono i troll allora in un ng siamo tutti d'accordo ed è inutile che parliamo!Almeno così scambiamo idee, pareri, fa anche bene alla comunità linux sentire che hanno da reclamare gli utenti windoz no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Dicesi Troll
      Sono s'accordo
    • Anonimo scrive:
      Re: Dicesi Troll
      Sono s'accordo
  • Anonimo scrive:
    Miss Greta & mister Coppo
    Perché ho come l'impressione che Michele Coppo e Greta siano la stessa persona?Forse perché i mentecatti arroganti si somigliano un poco tutti?FraternamenteCosmo
    • Anonimo scrive:
      Re: Miss Greta & mister Coppo
      solo perchè due persone normali la pensano in maniera simile non vuol dire che siano le stesse, keddire allora di tutti voi stronzetti arrapati che offendete con messaggi veramente volgari!credeteci o no non sono mister coppo, e kissenefrega se pensate diversamente...- Scritto da: Cosmo
      Perché ho come l'impressione che Michele
      Coppo e Greta siano la stessa persona?
      Forse perché i mentecatti arroganti si
      somigliano un poco tutti?
      Fraternamente
      Cosmo
      • Anonimo scrive:
        Re: Miss Greta & mister Coppo
        Me la fai una sega? :D- Scritto da: greta
        solo perchè due persone normali la pensano
        in maniera simile non vuol dire che siano le
        stesse, keddire allora di tutti voi
        stronzetti arrapati che offendete con
        messaggi veramente volgari!
        credeteci o no non sono mister coppo, e
        kissenefrega se pensate diversamente...

        - Scritto da: Cosmo

        Perché ho come l'impressione che Michele

        Coppo e Greta siano la stessa persona?

        Forse perché i mentecatti arroganti si

        somigliano un poco tutti?

        Fraternamente

        Cosmo
  • Anonimo scrive:
    Msg per il sig. Michele Coppo
    Lo so che non lo dirà mai, però mi piacerebbe sapere per chi lavora -se lavora per qlc- o come si chiama la Sua Azienda: il fatto ch'io possa essere o essere stato (oppure esserlo in futuro) Suo cliente mi fa cadere in uno stato di profondo scoramento.FraternamenteCosmo
  • Anonimo scrive:
    duro e serio lavoro.
    Cari ragazzi, non vedo perchè denigrare tanto una persona che, per mezzo di duro e serio(non come tutti questi sedicenti programmatori liberi)LAVORO ha creato un colosso di nome Maicrosoft.Credo che sia invidia, e come la iuventus è odiata perchè vince sempre, anche la maicrosoft è odiata perchè è la più forte e vincente ed è chiaro che tutte le cosucce che ci sono in giro sono destinate a morire.Io sono convinta che bill gheits è un grand'uomo e che nessuno di voi mezzetacche riuscirà mai ad arrivare dove è arrivato lui.
    • Anonimo scrive:
      Re: duro e serio lavoro.
      Brava Greta!Complimenti.Michele Coppo- Scritto da: greta.
      Cari ragazzi, non vedo perchè denigrare
      tanto una persona che, per mezzo di duro e
      serio(non come tutti questi sedicenti
      programmatori liberi)LAVORO ha creato un
      colosso di nome Maicrosoft.
      Credo che sia invidia, e come la iuventus è
      odiata perchè vince sempre, anche la
      maicrosoft è odiata perchè è la più forte e
      vincente ed è chiaro che tutte le cosucce
      che ci sono in giro sono destinate a morire.
      Io sono convinta che bill gheits è un
      grand'uomo e che nessuno di voi mezzetacche
      riuscirà mai ad arrivare dove è arrivato
      lui.
      • Anonimo scrive:
        Re: duro e serio lavoro.
        Ben detto!! Infatti, anche la Grande MadreRussia fu costruita da alcuni filantropi dinome Lenin e Stalin, che facevano tutto peril bene del popolo e l'invidia del mondoli ha voluto rovinare tutto!Viva la dittatura!- Scritto da: Michele Coppo
        Brava Greta!
        Complimenti.

        Michele Coppo

        - Scritto da: greta.

        Cari ragazzi, non vedo perchè denigrare

        tanto una persona che, per mezzo di duro e

        serio(non come tutti questi sedicenti

        programmatori liberi)LAVORO ha creato un

        colosso di nome Maicrosoft.

        Credo che sia invidia, e come la iuventus
        è

        odiata perchè vince sempre, anche la

        maicrosoft è odiata perchè è la più forte
        e

        vincente ed è chiaro che tutte le cosucce

        che ci sono in giro sono destinate a
        morire.

        Io sono convinta che bill gheits è un

        grand'uomo e che nessuno di voi
        mezzetacche

        riuscirà mai ad arrivare dove è arrivato

        lui.
    • Anonimo scrive:
      Re: duro e serio lavoro.
      - Scritto da: greta.
      Cari ragazzi, non vedo perchè denigrare
      tanto una persona che, per mezzo di duro e
      serio(non come tutti questi sedicenti
      programmatori liberi)LAVORO ha creato un
      colosso di nome Maicrosoft.
      Credo che sia invidia, e come la iuventus è
      odiata perchè vince sempre, anche la
      maicrosoft è odiata perchè è la più forte e
      vincente ed è chiaro che tutte le cosucce
      che ci sono in giro sono destinate a morire.
      Io sono convinta che bill gheits è un
      grand'uomo e che nessuno di voi mezzetacche
      riuscirà mai ad arrivare dove è arrivato
      lui.Cos'è la Maicrosoft e chi è Bill Gheits?Se sei dislessica: mi spiace, spero tu possa guarire;se sei un poco ignorante e il tuo inglese è da barzelletta: leggi, studia e dopo (ma solo dopo) parla.Se volevi fare dell'ironia: non ci sei riuscita.FraternamenteCosmo
    • Anonimo scrive:
      Re: duro e serio lavoro??
      - Scritto da: greta.
      Cari ragazzi, non vedo perchè denigrare
      tanto una persona che, per mezzo di duro e
      serio(non come tutti questi sedicenti
      programmatori liberi)LAVORO ha creato un
      colosso di nome Maicrosoft.
      Credo che sia invidia, e come la iuventus è
      odiata perchè vince sempre, anche la
      maicrosoft è odiata perchè è la più forte e
      vincente ed è chiaro che tutte le cosucce
      che ci sono in giro sono destinate a morire.
      Io sono convinta che bill gheits è un
      grand'uomo e che nessuno di voi mezzetacche
      riuscirà mai ad arrivare dove è arrivato
      lui.Che zioBill sia un uomo lo sappiamo, che sia "grand'" non sta a me dirlo, ma il fatto è che è stato molto più duro il lavoro di torvalds nel creare un sistema operativo che mangia fette di mercato nell'ambito server per meriti di stabilità e efficienza.Non mi ricordo chi me l'ha raccontato e forse era una fesseria, ma io so che il Dos è stato rilasciato assieme alle prime macchine 8086 della Ibm credo per un disguido negli incontri per gli appalti di fornitura.Poi so che comunque il Dos dei primordi contenesse "migliaia di linee di codice di *nix". Frase citata, citerò anche la fonte se trovo il link, per ora chiedo scusa.Oltretutto si sa, sono "secoli" che zioBill non tira giù una riga di codice, per cui il lavoro duro e serio l'hanno fatto gli ingegneri da lui assunti con i primi soldi fatti con il primo Dos...lui al massimo è stato un "cervello commerciale".Io non dico che la MS sia una pessima ditta e zioBill un pessimo uomo, lungi dal dirlo, dico solo che 1- Ammiro molto più Linus Torvalds in quanto è riuscito a portare avanti qualcosa di spettacolare, pur lottando contro aziende giganti come la MS e pur lavorando per puro hobby.2- Le cose più forti siano odiate e invidiate è vero, tanto che Linux viene giustamente temuto da Ballmer, e da lui definito "una delle più grandi minacce per Microsoft", vedi http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=33122***importante***3- Credo di parlare a nome di molti chiedendo d'ora in poi, cara Greta, di non dare più tali aggettivi ai programmatori liberi. Non Le è permesso, in nessun modo, affermare che noi programmatori liberi non siamo veri programmatori, in quanto c'è chi lo fa per pura soddisfazione personale, crede fermamente e si sente realizzato in ciò che fa.Spero di ricevere qualche consenso a dimostrazione che non sono il solo a pensarla così.
      • Anonimo scrive:
        Re: duro e serio lavoro??
        se t ho offeso scusa, ma sempre un poveraccio rimani a confronto con dio bill.- Scritto da: Fulvio Carrus


        - Scritto da: greta.

        Cari ragazzi, non vedo perchè denigrare

        tanto una persona che, per mezzo di duro e

        serio(non come tutti questi sedicenti

        programmatori liberi)LAVORO ha creato un

        colosso di nome Maicrosoft.

        Credo che sia invidia, e come la iuventus
        è

        odiata perchè vince sempre, anche la

        maicrosoft è odiata perchè è la più forte
        e

        vincente ed è chiaro che tutte le cosucce

        che ci sono in giro sono destinate a
        morire.

        Io sono convinta che bill gheits è un

        grand'uomo e che nessuno di voi
        mezzetacche

        riuscirà mai ad arrivare dove è arrivato

        lui.

        Che zioBill sia un uomo lo sappiamo, che sia
        "grand'" non sta a me dirlo, ma il fatto è
        che è stato molto più duro il lavoro di
        torvalds nel creare un sistema operativo che
        mangia fette di mercato nell'ambito server
        per meriti di stabilità e efficienza.

        Non mi ricordo chi me l'ha raccontato e
        forse era una fesseria, ma io so che il Dos
        è stato rilasciato assieme alle prime
        macchine 8086 della Ibm credo per un
        disguido negli incontri per gli appalti di
        fornitura.
        Poi so che comunque il Dos dei primordi
        contenesse "migliaia di linee di codice di
        *nix". Frase citata, citerò anche la fonte
        se trovo il link, per ora chiedo scusa.

        Oltretutto si sa, sono "secoli" che zioBill
        non tira giù una riga di codice, per cui il
        lavoro duro e serio l'hanno fatto gli
        ingegneri da lui assunti con i primi soldi
        fatti con il primo Dos...lui al massimo è
        stato un "cervello commerciale".

        Io non dico che la MS sia una pessima ditta
        e zioBill un pessimo uomo, lungi dal dirlo,
        dico solo che

        1- Ammiro molto più Linus Torvalds in quanto
        è riuscito a portare avanti qualcosa di
        spettacolare, pur lottando contro aziende
        giganti come la MS e pur lavorando per puro
        hobby.

        2- Le cose più forti siano odiate e
        invidiate è vero, tanto che Linux viene
        giustamente temuto da Ballmer, e da lui
        definito "una delle più grandi minacce per
        Microsoft", vedi
        http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=33122

        ***importante***
        3- Credo di parlare a nome di molti
        chiedendo d'ora in poi, cara Greta, di non
        dare più tali aggettivi ai programmatori
        liberi. Non Le è permesso, in nessun modo,
        affermare che noi programmatori liberi non
        siamo veri programmatori, in quanto c'è chi
        lo fa per pura soddisfazione personale,
        crede fermamente e si sente realizzato in
        ciò che fa.

        Spero di ricevere qualche consenso a
        dimostrazione che non sono il solo a
        pensarla così.
        • Anonimo scrive:
          Re: duro e serio lavoro??
          - Scritto da: greta
          se t ho offeso scusa, ma sempre un
          poveraccio rimani a confronto con dio bill.Lei continua a offendere, e questa volta direttamente a me. Grazie del poveraccio, mi ha appena confrontato con il suo dio personale e mi ha ricordato che la mia vita è meno felice della sua perché ho un miliardesimo dei suoi soldi in tasca.Le ricordo che lui non è un genio, non lo è più di me, ha solo più soldi e questo, quanto è vero Dio (non bill) non me ne frega un beneamato *****Se continua a offendermi, non le rispondo più.
          • Anonimo scrive:
            Re: duro e serio lavoro??
            ok allora mi skuso e basta.- Scritto da: Fulvio Carrus

            - Scritto da: greta

            se t ho offeso scusa, ma sempre un

            poveraccio rimani a confronto con dio
            bill.

            Lei continua a offendere, e questa volta
            direttamente a me. Grazie del poveraccio, mi
            ha appena confrontato con il suo dio
            personale e mi ha ricordato che la mia vita
            è meno felice della sua perché ho un
            miliardesimo dei suoi soldi in tasca.

            Le ricordo che lui non è un genio, non lo è
            più di me, ha solo più soldi e questo,
            quanto è vero Dio (non bill) non me ne frega
            un beneamato *****


            Se continua a offendermi, non le rispondo
            più.
    • Anonimo scrive:
      Re: duro e serio lavoro.
      - Scritto da: greta.
      Cari ragazzi, non vedo perchè denigrare
      tanto una persona che, per mezzo di duro e
      serio(non come tutti questi sedicenti
      programmatori liberi)LAVORO ha creato un
      colosso di nome Maicrosoft.
      Credo che sia invidia, e come la iuventus è
      odiata perchè vince sempre, anche la
      maicrosoft è odiata perchè è la più forte e
      vincente ed è chiaro che tutte le cosucce
      che ci sono in giro sono destinate a morire.
      Io sono convinta che bill gheits è un
      grand'uomo e che nessuno di voi mezzetacche
      riuscirà mai ad arrivare dove è arrivato
      lui.Duro lavoro di certo (più che altro di quelle centinaia di dipendenti che non ha pagato nei primi anni di vita di Microsoft e che ora liquida con fior di quattrini per evitare che gli facciano causa); serio un poco meno: visto che il sig. Gates l'hanno buttato fuori dall'Università perché utilizzava le loro macchine a sbafo.Fraternamente Cosmo
      • Anonimo scrive:
        Re: duro e serio lavoro. :)
        AHAHHAAH questa non la sapevo!!! 6 grande :)- Scritto da: Cosmo
        serio un
        poco meno: visto che il sig. Gates l'hanno
        buttato fuori dall'Università perché
        utilizzava le loro macchine a sbafo.
        Fraternamente
        Cosmo
        • Anonimo scrive:
          Re: duro e serio lavoro. :)
          - Scritto da: Fulvio
          AHAHHAAH questa non la sapevo!!! Ora non mi ricordo bene, ma credo abbia utilizzato le macchine della sua università per una cifra pari a un centinaio di milioni di allora (fine '70/primi '80); non vorrei sbagliare, ma per quei tempi la cosa significa parecchi mesi di lavoro.FraternamenteCosmo
          • Anonimo scrive:
            Re: duro e serio lavoro. :)
            - Scritto da: Cosmo
            Ora non mi ricordo bene, ma credo abbia
            utilizzato le macchine della sua università
            per una cifra pari a un centinaio di milioni
            di allora (fine '70/primi '80); non vorrei
            sbagliare, ma per quei tempi la cosa
            significa parecchi mesi di lavoro.Confermo, e lo fece per i suoi biechi scopi.Se leggi il libro di Riccardo Staglianò - "Bill Gates", capirai meglio questo volpone di nome bill :)BeRToZ
          • Anonimo scrive:
            Re: duro e serio lavoro. :)
            uno kon un nome kosì non dovrebbe parlare ma solo studiare dos 2.1. :)- Scritto da: BeRToZ
            - Scritto da: Cosmo


            Ora non mi ricordo bene, ma credo abbia

            utilizzato le macchine della sua
            università

            per una cifra pari a un centinaio di
            milioni

            di allora (fine '70/primi '80); non vorrei

            sbagliare, ma per quei tempi la cosa

            significa parecchi mesi di lavoro.

            Confermo, e lo fece per i suoi biechi scopi.
            Se leggi il libro di Riccardo Staglianò -
            "Bill Gates", capirai meglio questo volpone
            di nome bill :)

            BeRToZ
          • Anonimo scrive:
            Re: duro e serio lavoro. :)
            - Scritto da: greta
            uno kon un nome kosì non dovrebbe parlare ma
            solo studiare dos 2.1. :)

            - Scritto da: BeRToZCe l'hai col mio nome?Perche' non dovrei parlare?Evidentemente perche' contiene caratteri tipo la Z... [codice opensource]if ($nome contain("zZwWxXyYkK")) { say("hai un nick idiota");} else { say("non mi faccio i caxxi miei");}...[fine]Il codice qui sopra descrive la routine di controllo dei nomi del tuo cervello...Inoltre il dos non lo uso da quando bill ha fregato il CP/M (cioe' da sempre)...BeRToZP.S.: Se non capisci il pezzo di codice sopra e' normale, io sono uno sviluppatore opensource... (forse per i tuoi neuroni il concetto e' estraneo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: duro e serio lavoro. :)
            - Scritto da: BeRToZ
            - Scritto da: greta

            uno kon un nome kosì non dovrebbe parlare
            ma

            solo studiare dos 2.1. :)



            - Scritto da: BeRToZ

            Ce l'hai col mio nome?
            Perche' non dovrei parlare?
            Evidentemente perche' contiene caratteri
            tipo la Z...

            [codice opensource]

            if ($nome contain("zZwWxXyYkK")) {
            say("hai un nick idiota");
            } else {
            say("non mi faccio i caxxi miei");
            }
            ...
            [fine]

            Il codice qui sopra descrive la routine di
            controllo dei nomi del tuo cervello...
            Inoltre il dos non lo uso da quando bill ha
            fregato il CP/M (cioe' da sempre)...

            BeRToZ

            P.S.: Se non capisci il pezzo di codice
            sopra e' normale, io sono uno sviluppatore
            opensource... (forse per i tuoi neuroni il
            concetto e' estraneo :)non 6 uno sviluppatore opensource, 6 uno sviluppatore di pancia, magna de mè! :)))
    • Anonimo scrive:
      Re: duro e serio lavoro.
      - Scritto da: greta.
      Cari ragazzi, non vedo perchè denigrare
      tanto una persona che, per mezzo di duro e
      serio(non come tutti questi sedicenti
      programmatori liberi)LAVORO ha creato un
      colosso di nome Maicrosoft.Pochi sanno che il Sigg Bill Gates ha copiato il source code di unix e ha fatto il DOS, (quindi anche io che non sò la diff. tra il VBA e il C++ posso fare un sistema operativo e creare un colosso informatico...)Non penso che zio Bill si sia fatto il CULO come Torvalds nella realizzazzione di un OS.
      Credo che sia invidia, e come la iuventus [cosa centra la Juve? Ma sei fuori?] è
      odiata perchè vince sempre, anche la
      maicrosoft è odiata perchè è la più forte e
      vincente ed è chiaro che tutte le cosucce
      che ci sono in giro sono destinate a morire.Forte vincente? Mafiosa e monopolista vorrai dire!
      Io sono convinta che bill gheits [chiii??!] è un
      grand'uomo e che nessuno di voi mezzetacche
      riuscirà mai ad arrivare dove è arrivato
      lui.Per fortuna, lo spero proprio che nessuno arrivi dove è arrivato lui, lo spero con tutto il cuore!
  • Anonimo scrive:
    Miller sei un cretino
    Ma pensi veramente che la tua cara Microsoft durerà ancora per molto tempo ?? La tua azienda và avanti solo perkè esistono milioni di persone IGNORANTI che usano sistemi targati MICROSOFT solo perkè tutti lo fanno senza chiedersi se usare MICROSOFT sia conveniente o meno...Ma io che ho un cervello, mi kiedo, ma perkè DIAVOLO dovrei comprare un sw MICROSOFT qundo so che è stato sviluppato con IL CULO e si pianterà ogni 30 sec ??? MA lo sai che addirittura esiste un cellulare che utilizza un giochino targato MICROSOFT e che questo giochino, a differenza di tutti gli altri, continua a PIANTARSI ???Microsoft produce software fatto con il culo, in cui ci sono talemente tanti errori di programmazione che solo DIO sa..... cicli infiniti, variabili non inizializzate, etcc... etc... e tutto questo perkè nella mentalità MICROSOFT questo non è necessario.... Infatti si è visto... quanto efficiente sia IL SISTEMA MICORSOFT... Soprstutto l'ultima versione home di windows... il caro ME ... che è una vera e propria MERDA.... Windows è l'unico sistema operativo ke FAI I KASINI DA SOLO... Quindi.. sai... prima di mandare in figa il mondo GNU... ti consiglierei ti pregare il signore affinkè continuino ad esistere persone ignoranti, grazie alle quali la tua cara AZIENDA ha successo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Miller sei un cretino
      - Scritto da: uno che ha un cervello
      Ma pensi veramente che la tua cara Microsoft
      durerà ancora per molto tempo ?? La tua
      azienda và avanti solo perkè esistono
      milioni di persone IGNORANTI che usano
      sistemi targati MICROSOFT solo perkè tutti
      lo fanno senza chiedersi se usare MICROSOFT
      sia conveniente o meno...
      Ma io che ho un cervello, mi kiedo, ma perkè
      DIAVOLO dovrei comprare un sw MICROSOFT
      qundo so che è stato sviluppato con IL CULO
      e si pianterà ogni 30 sec ??? MA lo sai che
      addirittura esiste un cellulare che utilizza
      un giochino targato MICROSOFT e che questo
      giochino, a differenza di tutti gli altri,
      continua a PIANTARSI ???
      Microsoft produce software fatto con il
      culo, in cui ci sono talemente tanti errori
      di programmazione che solo DIO sa..... cicli
      infiniti, variabili non inizializzate,
      etcc... etc... e tutto questo perkè nella
      mentalità MICROSOFT questo non è
      necessario.... Infatti si è visto... quanto
      efficiente sia IL SISTEMA MICORSOFT...
      Soprstutto l'ultima versione home di
      windows... il caro ME ... che è una vera e
      propria MERDA.... Windows è l'unico sistema
      operativo ke FAI I KASINI DA SOLO...
      Quindi.. sai... prima di mandare in figa il
      mondo GNU... ti consiglierei ti pregare il
      signore affinkè continuino ad esistere
      persone ignoranti, grazie alle quali la tua
      cara AZIENDA ha successo...Primo : vigliacco perchè non c'è la tua mailSecondo: STUDIA e capirai perchè ci sono in cui i sistemi opensource non sono all'altezza....Non penso che troverai molte multinazionali con Server di gestione logica della rete sotto *nix.Studia, e pulisciti la bocca.neoPS: le "k" al posto del "ch" se tu non lo sapessi ancora fa davvero molto lamer.
    • Anonimo scrive:
      Re: Miller sei un cretino
      - Scritto da: uno che ha un cervello
      Ma pensi veramente che la tua cara Microsoft
      durerà ancora per molto tempo ?? La tua
      azienda và avanti solo perkè esistono
      milioni di persone IGNORANTI che usano
      sistemi targati MICROSOFT solo perkè tutti
      lo fanno senza chiedersi se usare MICROSOFT
      sia conveniente o meno...
      Ma io che ho un cervello, mi kiedo, ma perkè
      DIAVOLO dovrei comprare un sw MICROSOFT
      qundo so che è stato sviluppato con IL CULO
      e si pianterà ogni 30 sec ??? MA lo sai che
      addirittura esiste un cellulare che utilizza
      un giochino targato MICROSOFT e che questo
      giochino, a differenza di tutti gli altri,
      continua a PIANTARSI ???
      Microsoft produce software fatto con il
      culo, in cui ci sono talemente tanti errori
      di programmazione che solo DIO sa..... cicli
      infiniti, variabili non inizializzate,
      etcc... etc... e tutto questo perkè nella
      mentalità MICROSOFT questo non è
      necessario.... Infatti si è visto... quanto
      efficiente sia IL SISTEMA MICORSOFT...
      Soprstutto l'ultima versione home di
      windows... il caro ME ... che è una vera e
      propria MERDA.... Windows è l'unico sistema
      operativo ke FAI I KASINI DA SOLO...
      Quindi.. sai... prima di mandare in figa il
      mondo GNU... ti consiglierei ti pregare il
      signore affinkè continuino ad esistere
      persone ignoranti, grazie alle quali la tua
      cara AZIENDA ha successo...Primo : vigliacco perchè non c'è la tua mailSecondo: STUDIA e capirai perchè ci sono in cui i sistemi opensource non sono all'altezza....Non penso che troverai molte multinazionali con Server di gestione logica della rete sotto *nix.Studia, e pulisciti la bocca.neoPS: le "k" al posto del "ch" se tu non lo sapessi ancora fa davvero molto lamer.
    • Anonimo scrive:
      Re: Miller sei un cretino :)
      Secondo me Miller non essendo "nei piani alti" ha fatto queste dichiarazioni per dare una leccatina al sederone di zioBill ;-) così lo fa passare di grado...
    • Anonimo scrive:
      Re: Miller sei un cretino
      - Scritto da: uno che ha un cervello
      Ma pensi veramente che la tua cara Microsoft
      durerà ancora per molto tempo ?? La tua
      azienda và avanti solo perkè esistono
      milioni di persone IGNORANTI che usano
      sistemi targati MICROSOFT solo perkè tutti
      lo fanno senza chiedersi se usare MICROSOFT
      sia conveniente o meno...
      Ma io che ho un cervello, mi kiedo, ma perkè
      DIAVOLO dovrei comprare un sw MICROSOFT
      qundo so che è stato sviluppato con IL CULO
      e si pianterà ogni 30 sec ??? MA lo sai che
      addirittura esiste un cellulare che utilizza
      un giochino targato MICROSOFT e che questo
      giochino, a differenza di tutti gli altri,
      continua a PIANTARSI ???
      Microsoft produce software fatto con il
      culo, in cui ci sono talemente tanti errori
      di programmazione che solo DIO sa..... cicli
      infiniti, variabili non inizializzate,
      etcc... etc... e tutto questo perkè nella
      mentalità MICROSOFT questo non è
      necessario.... Infatti si è visto... quanto
      efficiente sia IL SISTEMA MICORSOFT...
      Soprstutto l'ultima versione home di
      windows... il caro ME ... che è una vera e
      propria MERDA.... Windows è l'unico sistema
      operativo ke FAI I KASINI DA SOLO...
      Quindi.. sai... prima di mandare in figa il
      mondo GNU... ti consiglierei ti pregare il
      signore affinkè continuino ad esistere
      persone ignoranti, grazie alle quali la tua
      cara AZIENDA ha successo...Ci stiamo accanendo contro Microsoft senza ragione. E' vero, Win si pianta spesso, ma ricordiamo che ha una compatibilità e programmi infiniti !!Sfido chiunque semplicemente a configurare la Voodoo 3 su Linux !! Indirizzi IRQ, DMA..Linux stabile ? Si, forse !!Ma MS è ancora indispensabile.. Non vuoi pagarlo ? Masterizzalo. Ma sfido chiunque a usare esclusivamente Linux !!Per esclusivamente intendo anche all'inizio, partendo a 10 anni a installare Linux Stampede (la RH sembra troppo WIn)
  • Anonimo scrive:
    Please read instructions before use.
    Non sarebbe male leggerla la notizia prima di postare commenti.Certo il titolo non aiuta alla comprensione chi è abituato al leggere solo i titoli (ma questo è Punto Informatico...), ma non è che il discorso di Miller sia poi particolarmente campato in aria oppure malevolo nei confronti di Linux. Tra l'altro non dice che Linux morirà, ma che le società che cercano il businness su Linux chiuderanno (cosa che effettivamente sta accadendo).Così resterà il solo puro supporto free, pregi e difetti compresi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Please read instructions before use.

      non dice che Linux morirà, ma che le società
      che cercano il businness su Linux
      chiuderanno (cosa che effettivamente sta
      accadendo).Stanno chiudendo una enormità di società nate dal nulla sull'onda del Boom di Internet (se preferisci puoi chiamarla New Economy, ma il risultato non cambia). Quante di esse avevano scelto di puntare su Microsoft? Molte stanno chiudendo ugualmente. Io sto per entrare a lavorare in una realtà che esce vincitrice dal 'periodo di Start Up' e che ha coraggiosamente scelto di utilizzare l'Open Source anche per i terminali Desktop! Non soltanto per quelli di sviluppo! Anche questo non fa testo. Le statistiche si fanno campionando. Se sbagli campione puoi anche provare 'statisticamente' che l'Uomo ha tre braccia...
  • Anonimo scrive:
    Torvalds (Linux): Microsoft fallira'
    ROTFL!Siamo agli "spero che ti rompi una gamba"!Molto bello e molto fine da parte di un'azienda del calibro di MS..chi e' sicuro delle proprie doti e qualita' non sente il bisogno di denigrare gli avversari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Torvalds (Linux): Microsoft fallira' :)
      - Scritto da: *.*
      ROTFL!
      Siamo agli "spero che ti rompi una gamba"!
      Molto bello e molto fine da parte di
      un'azienda del calibro di MS..
      chi e' sicuro delle proprie doti e qualita'
      non sente il bisogno di denigrare gli
      avversari.Cosa vuol dire *.* nell autore? che viene da tutti? :-) io cmq concordo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Torvalds (Linux): Microsoft fallira' :)

        Cosa vuol dire *.* nell autore? che viene da
        tutti? :-)E' una scemenzuola tratta dal DOS, ma che sembra anche una faccina :-)
  • Anonimo scrive:
    Il mio BSD è acceso da 367 giorni
    il server di rete su cui ci sono dei siti ospitati è stato fatto partire 367 giorni fa.Non si è ancora stancato di macinare HITSgrazie Bsd e grazie all'opensource.P.S.: potreste fare la stessa cosa con wintoz?PPS[OT].: avete letto la vaccata di passigli?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il mio BSD è acceso da 367 giorni
      - Scritto da: mdrodi
      il server di rete su cui ci sono dei siti
      ospitati è stato fatto partire 367 giorni
      fa.
      P.S.: potreste fare la stessa cosa con
      wintoz?Il mio NT4 lo è da 416.Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il mio BSD è acceso da 367 giorni
        Che dirti... Hai un gran culo!- Scritto da: L'altra campana


        - Scritto da: mdrodi

        il server di rete su cui ci sono dei siti

        ospitati è stato fatto partire 367 giorni

        fa.

        P.S.: potreste fare la stessa cosa con

        wintoz?
        Il mio NT4 lo è da 416.

        Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Anche i pazzi hanno diritto di esprimersi
    Per gente che e' abituata a vendere bidoni e software di scarsa qualita' non c'e' da aspettarsi altro.Microsoft non e' certo abituata alla velocita' con cui si rigenera il software nel circuito dell'open source, usa a vendere gli stessi bug tanto al chilo da anni. Adesso che sono riusciti a far passare quella rapa alcolista di Bush junior si sentono in dovere di alzare la testa dalla fogna tecnologica in cui vivono.Quando finalmente impareranno la differenza tra un'applicazione grafica ed un sistema operativo sara' troppo tardi.
  • Anonimo scrive:
    Strategia di commercio...
    Ciao.I commenti fatti da Miller sono tutti frutto di una strategia di commercio della micro per allontanare tutti i possibili concorrenti.Commentando così Linux attira potenziali clientisu di sè.Strategia di commercio...Cordiali saluti.
  • Anonimo scrive:
    Gli rode eh? Niente trucchi nell'OpenSource
    Penso che la più grande preoccupazione di M$ sia di non poter imporre la sua tecnologia 'stealth' anche in Linux.Da fastidio a tutti l'esistenza di tecnologie pubbliche.Le aziende non le possono bloccare (v. DVD),I governi non possono pilotare con leggi chieste dalle aziende (v. Copyright)Le varie NSA non ci possono infilare le back-door (v. NSAkey nel sistema crittografico di Windoz)Come sono felice.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli rode eh? Niente trucchi nell'OpenSource
      (v. NSAkey nel sistema
      crittografico di Windoz)Guarda che il grande fratello è finito.Ha vinto Cristina.
      • Anonimo scrive:
        Re: Gli rode eh? Niente trucchi nell'OpenSource

        Guarda che il grande fratello è finito.
        Ha vinto Cristina.Guarda, mi sembri il tipo che crede che l'espressione "granda fratello" sia stata coniata dagli autori della trasmissione.Se invece di sbavare su Marina cercassi di acculturarti sapresti cos'e' e dov'e' l'NSAKey di cui sopra.
  • Anonimo scrive:
    Scusate ...
    ... ma qlcuno mi spiega cosa vuol dire: "Non c'è molto valore nel gratuito - ha spiegato Miller - e i recenti problemi di sicurezza con Linux, associati alla mancanza di elementi enterprise fondamentali nel nuovo kernel, mettonoveramente in discussione se Linux dovrebbe essere utilizzato o no".Beh ... a riguardo il VERME ... beh .. si sa' e si sa' anche che le patch dei PROGRAMMI ESTERNI NON FACENTI PARTE DEL KERNEL! sono usciti verso Luglio, ma si guarda "in casa"?!?!!? dico io ma perche' non assumono Guninski almeno possono parlare male....Ecco io vorrei sapere quali sarebbero "... elementi enterprise fondamentali" di cui parla ?! Il supporto SMP ??? mi pare che Linux gestisca piu' CPU e piu' di quanta ne possa gestire Win2000, le architetture ?!?! .. beh .. gia' allaM$ usano per i Server tutti NT (o Win2000) .. specialmente i DNS ... certo ... ma per favore ...
  • Anonimo scrive:
    win non può competere con Linux
    in termini di prestazioni win non può competere con Linux.win si blocca ad ogni istante, un amministratore di sistema che utilizza ein non può dormire sonni tranquilli, con i problemi che deve affrontare in ogni momento.I sistemi operativi alternativi, come Linux e anche BeOS (anche se è commerciale) sono anni luce più avanti.Cordiali saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: win non può competere con Linux
      - Scritto da: Ugo
      in termini di prestazioni win non può
      competere con Linux.
      win si blocca ad ogni istante, un
      amministratore di sistema che utilizza ein
      non può dormire sonni tranquilli, con i
      problemi che deve affrontare in ogni
      momento.
      I sistemi operativi alternativi, come Linux
      e anche BeOS (anche se è commerciale) sono
      anni luce più avanti.
      Cordiali saluti.Falso. Ma è inutile spiegarlo a chi Linux lo usa SOLO per navigare in internet con Tiscali freenet.
      • Anonimo scrive:
        Re: win non può competere con Linux
        infatti.Ma siccome va di moda urlare FORZALINUZ ABBASSOWINDOWS allora ecco qui che i forum si riempiono di simpatiche canaglie.. Vorrei sapere quanti di coloro che scrivono qui se fossero obbligati (come su altri sistemi che ho frequentato) a lasciare nome e cognome, si esprimerebbero ancora cosi'... ma sai com'e', qui molti di coloro che scrivono nascondendosi dietro l'anonimato possono insultare chi gli pare...Michele Coppo- Scritto da: vedr


        - Scritto da: Ugo

        in termini di prestazioni win non può

        competere con Linux.

        win si blocca ad ogni istante, un

        amministratore di sistema che utilizza ein

        non può dormire sonni tranquilli, con i

        problemi che deve affrontare in ogni

        momento.

        I sistemi operativi alternativi, come
        Linux

        e anche BeOS (anche se è commerciale) sono

        anni luce più avanti.

        Cordiali saluti.
        Falso. Ma è inutile spiegarlo a chi Linux lo
        usa SOLO per navigare in internet con
        Tiscali freenet.
  • Anonimo scrive:
    Più che una notizia una barzelletta!
    Non sapevo che Microsoft assumesse cabarettisti. Comunque a parte le vistosissime cantonate tecniche che questo signore (prova vivente che per arrivare a posti di potere non è necessario essere competenti) sembra veramente essersi calato qualche acido di troppo.Procediamo con lo smontaggio della 'tesi':Si parla di 'problemi di sicurezza', 'elementi enterprise', di una 'Microsoft preoccupata per la tentazione di non pagare il software': Allora, probabilmente questo signore era in ferie quando pochi giorni fa i server DNS del Nano di Redmond hanno dato Forfait. Probabilmente sono entrati dalla sua macchina i sedicenti pirati che avrebbero sottratto i sorgenti di Office: visto che sul suo terminale c'erano solo software sicuri non si è curato di montare le patch (no! Chiamiamoli Service Pack. Il concetto è lo stesso ma il nome è più elegante) che chiudevano i buchi.E per finire ecco Microsoft che, seguendo il modello americano, si auto-elegge balia planetaria e si preoccupa che le sue creaturine facciano investimenti sbagliati che le portino al fallimento. Forse la preoccupazione è legata a BEN ALTRI motivi, motivi con il simbolo del dollaro davanti.Praliamo di 'inseguire la piattaforma' sono anni che Microsoft investe in 'innovamenti' prettamente estetici con il solito scopo di:a) Richiedere l'utilizzo di macchine più potenti (alleanza neanche tanto occulta con Intel).b) Richiedere un costante aggiornamento del software. Magari senza un reale bisogno! Che differenza c'è tra lavorare con Word 6.0 o con Word 2000? Funzionalmente parlando pressoché nessuna. Ma, se qualcuno mi manda un documento relalizzato con Word2000 non sarò in grado di aprirlo. Quindi sono COSTRETTO ad aggiornarmi!Gli sviluppatori non devono star dietro a queste 'evoluzioni', secondo voi? Molti utenti usano tutt'ora programmi a 16bit o sotto DOS (soprattutto per programmi di contabilità). Se le Software House volessero aggiornarli dovrebbero riscriverli praticamente da capo (o quasi) queste sono necessità oggettive relaitive a qualunque piattaforma! Unix tuttavia offre, ben separate, la possibilità di lavorare in linea di comando o in modalità grafica. Offre anche la possibilità di realizzare con relativa facilità Front End grafici pressoché trasparenti in grado di essere scambiati per veri e propri programmi a se stanti. Una simbiosi che tra Windows e DOS non verrà mai raggiunta (anche perchè la shell è destinata a sparire definitivamente, tremino gli utenti di SPIGA o Quadro!).Parliamo anche del supporto: perchè non provate a telefonare all'Helpdesk M$ e chiedere aiuto su Windows NT 3.51? Adesso è uscito Windows 2000? Tempo un anno e fine dell'assistenza (e dei service pack!) per Windows NT 4.0. E se venissero trovati nuovi buchi di sicurezza? Aggiornatevi a Windows 2000!Per concludere parliamo del Kernel 2.4. Primo: delude ben poche aspettative. Secondo: chiunque abbia avuto a che fare anche solo marginalmente con il versioning è perfettamente consapevole del fatto che allo stadio attuale è normale aspettarsi la rapida uscita di un kernel 2.4.x (il 2.4.1 è già uscito) mirato ad aumentare la stabilità del nuovo prodotto (come per qualsiasi altro programma). Terzo: effettivamente in Microsoft non saranno abituati a veder uscire un prodotto nuovo privo di 'innovamenti' grafici e che si preoccupa 'semplicemente' di gestire meglio la memoria virtuale, separare i processi, ottimizzare gli accessi al disco... Quarto: M$ non aggiornerebbe le versioni. Farebbe installare la prima versione e poi suggerirebbe di aggiornare con l'ultimo Service Pack. Così è più facile perdere il controllo e dimenticarsi di inserire il Service Pack X per M$ XYZ Absolute Enterprise Solution...
    • Anonimo scrive:
      Re: Più che una notizia una barzelletta!


      Parliamo anche del supporto: perchè non
      provate a telefonare all'Helpdesk M$ e
      chiedere aiuto su Windows NT 3.51? Adesso è
      uscito Windows 2000? Tempo un anno e fine
      dell'assistenza (e dei service pack!) per
      Windows NT 4.0. E se venissero trovati nuovi
      buchi di sicurezza? Aggiornatevi a Windows
      2000!
      E per Linux tu a chi telefoni? Se mi parli dei formu vuol dire che Linux non lo usi professionalemente: l'unica volta che ho avuto un problema VERO ho trovato oltre 150 messaggi del tipo "anch'io ho lo stesso problema..." e un ca**o di nessuno che lo risolvesse...
      • Anonimo scrive:
        Re: Più che una notizia una barzelletta!

        E per Linux tu a chi telefoni? Se mi parli
        dei formu vuol dire che Linux non lo usi
        professionalemente: l'unica volta che ho
        avuto un problema VERO ho trovato oltre 150
        messaggi del tipo "anch'io ho lo stesso
        problema..." e un ca**o di nessuno che lo
        risolvesse...Invece di stizzirti potresti frequentare i forum di qualche LUG o, meglio ancora, iscriverti alle loro Mailing List. Io sono iscritto a quella di Torino ed a quella di Biella; tutti i problemi che ho sottoposto, direttamente od indirettamente, hanno trovato una risposta 'professionale'.Non sai cos'è un LUG? Allora hai ragione. Lascia perdere Linux. Non fa per te. Non vuole essere un'offesa: semplicemente una cosa che, se non impossibile, è particolarmente difficile trovare nel mondo Microsoft: le comunità solidali (affiatate, se preferisci). Partono dalla capacità di lavorare (in un certo senso) in Team.
    • Anonimo scrive:
      Re: Più che una notizia una barzelletta!
      Giusto, Piu' che giusto. Funziona esattamente cosi'. Mi trovi in pieno accordo con quanto hai scritto. Ti suggerisco la lettura di "Trappola nel Ciberspazio" di Roberto di Cosmo. Magari gia' lo conosci, ma per coloro che non lo conoscono ricercarlo e' facile con qualsiasi motore di ricerca, e si puo' trovare tradotto in piu' lingue. In sostanza l'articolo tratta gli argomenti che hai esposto in modo piu' approfondito e con qualche aneddoto, ed anche se scritto nel 1998 e' tuttora molto attuale.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Windows morirà
    Le dichiarazioni di Miller confermano ancora una volta che Microsoft vive nel suo mondo e soprattutto non ha il senso nè del limite nè del RIDICOLO. Forse per Microsoft il fatto che Linux sia supportato da compagnie come IBM, una ditta che sopravvive con successo nel mercato dell'IT dagli anni 70, o come Compaq e Sun non significa nulla...questa sapete cos' è? La solita strategia FUD (fear, uncertainty, doubt) che scatta in Ms quando a Redmond se la fanno sotto.Che Linux sia finito Bill Gates lo dice da almeno 4 anni..ma ci crede solo lui...la verità è che la Microsoft ha una fifa nera di finire come Apple...
  • Anonimo scrive:
    ecco cosa penso del buon Coppo
    Io penso che....Ecco penso che....Ci sono, penso che....Oh Coppo, ma chi sei?Bill reincarnato?Ma va....!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    I confronti possibili
    Spesso vedo comparire in queste pagine i nomi "Windows 98", "Windows ME"... Facciamoci il favore di evitare di comparare mele e pere.Soprattutto perché, leggendo questi benedetti forum (ogni mattina non vedo l'ora di cominciare...!!! ;-
    ) sembra che, ogniqualvolta qualche Linuxiano ritiene di doversi difendere da una cazzata sparata da un Windowsiano, tira in ballo 90 su 100 il fatto che un *Web server* Linux non si "reboota" (scusate l'atrocità), che i *server* Linux sono qua, sono là... Ma che forse Windows ME e Windows 98 sono "sistemi operativi" adatti ad un server? O, come qualche ignorante qui dentro continua a dire, addirittura Windows 95 (ho visto menzionato, nei giorni scorsi, perfino il 3.1 !!!). Ma se a malapena possono essere considerati "sistemi operativi"... dovrebbero chiamarsi DOS v.98 e DOS-Me!Il confronto (se deve esserci) è con Windows 2000 Server (neanche con la Professional). E qui, in quanto ad affidabilità, forse le cose si equilibrano un po'. Eh sì, perché se da un lato è _verissimo_ che i server Microsoft sono a volte allegramente "bucabili" (ma non solo loro... qualcuno si ricorda di Netscape? ;-
    ), dall'altro vorrei ancora conoscere un responsabile di una grande azienda che affida senza provare un minino di "emozione" le sue preziose informazioni (e quelle dei cuoi clienti) a un prodotto (validissimo, per carità!) che si trova in edicola dentro un blister...ALT! FERMI!! NON MI PICCHIATE!!! Sto parlando di una questione di "immagine", non della confezione né tantomeno della qualità! È che quasi sempre un?Azienda stipula una quantità di contratti di assistenza con i fornitori, richiede persone certificate in questo o quello, eccetera.E comunque, non è detto... OS/2, che di immagine alle spalle (oltre che di "sostanza") ne aveva eccome, è morto miseramente (per colpa della stessa IBM)... chissà! Ma non credo che Microsoft farà gli stessi errori. Se morirà, non sarà certo per mancata aggressività sul mercato... e nemmeno - perdonatemi - per gli insulti ricevuti. E neanche a causa di una rivoluzione popolare.Come sempre, è il Mercato che decide. Volenti o nolenti non si sta parlando di opinioni sulla bellezza di questo, sul profumo di quell'altro o sul colore di quell'altro ancora: si parla di Mercato. Si parla di oggetti sui quali basare business. Si parla, in definitiva, di SOLDI (che piaccia o no agli amici Linuxiani). Se Linux saprà conquistarsi la fiducia del popolo informatico a tutti i livelli, o se riuscirà in qualche modo ad "imporsi" come ha fatto Microsoft, e se, infine, riuscirà a far fare i veri SOLDI a chi ne è utente, allora vedremo un cambiamento di rotta deciso e avremo "un Linux in ogni casa", alla faccia di Bill Gates. Ma se ciò non dovesse accadere, nulla vieta che i due sistemi convivano allegramente, ognuno nel suo ambito. E che ci sarebbe di male? Già succede oggi.E, comunque, non ce la prendiamo troppo... vi ricordate degli scorticamenti tra Spectrumiani e Commodoriani? E il fatto che si trattasse di "home computer" (e non di server aziendali) non rese meno cruenta la battaglia. Ora ci sorridiamo sopra...Saluti a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: I confronti possibili
      - Scritto da: Angelo - Roma
      Spesso vedo comparire in queste pagine i
      nomi "Windows 98", "Windows ME"...
      Facciamoci il favore di evitare di comparare
      mele e pere.
      Come non si fà a compararli, la cronaca informatica di tutto il mondo mette sempre a confronto questi due OS...
      Soprattutto perché, leggendo questi
      benedetti forum (ogni mattina non vedo l'ora
      di cominciare...!!! ;-
      ) sembra che,
      ogniqualvolta qualche Linuxiano ritiene di
      doversi difendere da una cazzata sparata da
      un Windowsiano, tira in ballo 90 su 100 il
      fatto che un *Web server* Linux non si
      "reboota" (scusate l'atrocità), che i
      *server* Linux sono qua, sono là... Ma che
      forse Windows ME e Windows 98 sono "sistemi
      operativi" adatti ad un server? O, come
      qualche ignorante qui dentro continua a
      dire, addirittura Windows 95 (ho visto
      menzionato, nei giorni scorsi, perfino il
      3.1 !!!). Ma se a malapena possono essere
      considerati "sistemi operativi"...
      dovrebbero chiamarsi DOS v.98 e DOS-Me!

      Il confronto (se deve esserci) è con Windows
      2000 Server (neanche con la Professional).Win2000 è l'unico un pò decente, di tutta la famiglia microsoft, comunque i suoi "tiri strani" li fà anche lui
      Come sempre, è il Mercato che decide.
      Volenti o nolenti non si sta parlando di
      opinioni sulla bellezza di questo, sul
      profumo di quell'altro o sul colore di
      quell'altro ancora: si parla di Mercato. Tanti prodotti di ottima qualità sono stati falciati dal mercato, che purtroppo non è un'esperto di informatica!...Così è la vita...
      E, comunque, non ce la prendiamo troppo...
      vi ricordate degli scorticamenti tra
      Spectrumiani e Commodoriani? E il fatto che
      si trattasse di "home computer" (e non di
      server aziendali) non rese meno cruenta la
      battaglia. Ora ci sorridiamo sopra...AH NO! Mi dispiace ma il Commodore è decisamente migliore, lo spectrum con quel simil altoparlante-gracchiante era un obbrobrio informatico!

      Saluti a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: I confronti possibili
      - Scritto da: Angelo - Roma
      Spesso vedo comparire in queste pagine i
      nomi "Windows 98", "Windows ME"...
      Facciamoci il favore di evitare di comparare
      mele e pere.

      Soprattutto perché, leggendo questi
      benedetti forum (ogni mattina non vedo l'ora
      di cominciare...!!! ;-
      ) sembra che,
      ogniqualvolta qualche Linuxiano ritiene di
      doversi difendere da una cazzata sparata da
      un Windowsiano, tira in ballo 90 su 100 il
      fatto che un *Web server* Linux non si
      "reboota" (scusate l'atrocità), che i
      *server* Linux sono qua, sono là... Ma che
      forse Windows ME e Windows 98 sono "sistemi
      operativi" adatti ad un server? O, come
      qualche ignorante qui dentro continua a
      dire, addirittura Windows 95 (ho visto
      menzionato, nei giorni scorsi, perfino il
      3.1 !!!). Ma se a malapena possono essere
      considerati "sistemi operativi"...
      dovrebbero chiamarsi DOS v.98 e DOS-Me!

      Il confronto (se deve esserci) è con Windows
      2000 Server (neanche con la Professional). E
      qui, in quanto ad affidabilità, forse le
      cose si equilibrano un po'. Eh sì, perché se
      da un lato è _verissimo_ che i server
      Microsoft sono a volte allegramente
      "bucabili" (ma non solo loro... qualcuno si
      ricorda di Netscape? ;-
      ), dall'altro vorrei
      ancora conoscere un responsabile di una
      grande azienda che affida senza provare un
      minino di "emozione" le sue preziose
      informazioni (e quelle dei cuoi clienti) a
      un prodotto (validissimo, per carità!) che
      si trova in edicola dentro un blister...

      ALT! FERMI!! NON MI PICCHIATE!!! Sto
      parlando di una questione di "immagine", non
      della confezione né tantomeno della qualità!
      È che quasi sempre un?Azienda stipula una
      quantità di contratti di assistenza con i
      fornitori, richiede persone certificate in
      questo o quello, eccetera.

      E comunque, non è detto... OS/2, che di
      immagine alle spalle (oltre che di
      "sostanza") ne aveva eccome, è morto
      miseramente (per colpa della stessa IBM)...
      chissà! Ma non credo che Microsoft farà gli
      stessi errori. Se morirà, non sarà certo per
      mancata aggressività sul mercato... e
      nemmeno - perdonatemi - per gli insulti
      ricevuti. E neanche a causa di una
      rivoluzione popolare.

      Come sempre, è il Mercato che decide.
      Volenti o nolenti non si sta parlando di
      opinioni sulla bellezza di questo, sul
      profumo di quell'altro o sul colore di
      quell'altro ancora: si parla di Mercato. Si
      parla di oggetti sui quali basare business.
      Si parla, in definitiva, di SOLDI (che
      piaccia o no agli amici Linuxiani). Se Linux
      saprà conquistarsi la fiducia del popolo
      informatico a tutti i livelli, o se riuscirà
      in qualche modo ad "imporsi" come ha fatto
      Microsoft, e se, infine, riuscirà a far fare
      i veri SOLDI a chi ne è utente, allora
      vedremo un cambiamento di rotta deciso e
      avremo "un Linux in ogni casa", alla faccia
      di Bill Gates. Ma se ciò non dovesse
      accadere, nulla vieta che i due sistemi
      convivano allegramente, ognuno nel suo
      ambito. E che ci sarebbe di male? Già
      succede oggi.

      E, comunque, non ce la prendiamo troppo...
      vi ricordate degli scorticamenti tra
      Spectrumiani e Commodoriani? E il fatto che
      si trattasse di "home computer" (e non di
      server aziendali) non rese meno cruenta la
      battaglia. Ora ci sorridiamo sopra...

      Saluti a tutti.
      FINALMENTE QUALCUNO CHE RAGIONA!!!!! ONORE AL MERITO!!
    • Anonimo scrive:
      Re: I confronti possibili
      Un bellissimo intervento.Fuor di polemica, quello che ha detto Angelo e' esattamente quello che penso anche io.Michele Coppo- Scritto da: Angelo - Roma
      Spesso vedo comparire in queste pagine i
      nomi "Windows 98", "Windows ME"...
      Facciamoci il favore di evitare di comparare
      mele e pere.

      Soprattutto perché, leggendo questi
      benedetti forum (ogni mattina non vedo l'ora
      di cominciare...!!! ;-
      ) sembra che,
      ogniqualvolta qualche Linuxiano ritiene di
      doversi difendere da una cazzata sparata da
      un Windowsiano, tira in ballo 90 su 100 il
      fatto che un *Web server* Linux non si
      "reboota" (scusate l'atrocità), che i
      *server* Linux sono qua, sono là... Ma che
      forse Windows ME e Windows 98 sono "sistemi
      operativi" adatti ad un server? O, come
      qualche ignorante qui dentro continua a
      dire, addirittura Windows 95 (ho visto
      menzionato, nei giorni scorsi, perfino il
      3.1 !!!). Ma se a malapena possono essere
      considerati "sistemi operativi"...
      dovrebbero chiamarsi DOS v.98 e DOS-Me!

      Il confronto (se deve esserci) è con Windows
      2000 Server (neanche con la Professional). E
      qui, in quanto ad affidabilità, forse le
      cose si equilibrano un po'. Eh sì, perché se
      da un lato è _verissimo_ che i server
      Microsoft sono a volte allegramente
      "bucabili" (ma non solo loro... qualcuno si
      ricorda di Netscape? ;-
      ), dall'altro vorrei
      ancora conoscere un responsabile di una
      grande azienda che affida senza provare un
      minino di "emozione" le sue preziose
      informazioni (e quelle dei cuoi clienti) a
      un prodotto (validissimo, per carità!) che
      si trova in edicola dentro un blister...

      ALT! FERMI!! NON MI PICCHIATE!!! Sto
      parlando di una questione di "immagine", non
      della confezione né tantomeno della qualità!
      È che quasi sempre un?Azienda stipula una
      quantità di contratti di assistenza con i
      fornitori, richiede persone certificate in
      questo o quello, eccetera.

      E comunque, non è detto... OS/2, che di
      immagine alle spalle (oltre che di
      "sostanza") ne aveva eccome, è morto
      miseramente (per colpa della stessa IBM)...
      chissà! Ma non credo che Microsoft farà gli
      stessi errori. Se morirà, non sarà certo per
      mancata aggressività sul mercato... e
      nemmeno - perdonatemi - per gli insulti
      ricevuti. E neanche a causa di una
      rivoluzione popolare.

      Come sempre, è il Mercato che decide.
      Volenti o nolenti non si sta parlando di
      opinioni sulla bellezza di questo, sul
      profumo di quell'altro o sul colore di
      quell'altro ancora: si parla di Mercato. Si
      parla di oggetti sui quali basare business.
      Si parla, in definitiva, di SOLDI (che
      piaccia o no agli amici Linuxiani). Se Linux
      saprà conquistarsi la fiducia del popolo
      informatico a tutti i livelli, o se riuscirà
      in qualche modo ad "imporsi" come ha fatto
      Microsoft, e se, infine, riuscirà a far fare
      i veri SOLDI a chi ne è utente, allora
      vedremo un cambiamento di rotta deciso e
      avremo "un Linux in ogni casa", alla faccia
      di Bill Gates. Ma se ciò non dovesse
      accadere, nulla vieta che i due sistemi
      convivano allegramente, ognuno nel suo
      ambito. E che ci sarebbe di male? Già
      succede oggi.

      E, comunque, non ce la prendiamo troppo...
      vi ricordate degli scorticamenti tra
      Spectrumiani e Commodoriani? E il fatto che
      si trattasse di "home computer" (e non di
      server aziendali) non rese meno cruenta la
      battaglia. Ora ci sorridiamo sopra...

      Saluti a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: I confronti possibili
      Diciamo che in buona parte le do ragioneINfatti le diatribe vanno bene tra appassionati ed hobbysti non traaziende(cosa che invece fa microsoft)Microsoft dimostra di aver pauradi essere da sola sul mercato edi non sapere come prendere in manola situazione.ps. Ricordiamoci che stiamo parlandodi un azienda Monopolista a tuttigli effetti.bye
  • Anonimo scrive:
    cosa è più importante? i binari o i treni?
    Il gioco non si fa sui sistemi operativi, la cosa ideale sarebbe avere una piattaforma unica e gratuita nè linux nè windows, il software che si deve pagare è quello applicativo!!!!!!il sistema operativo dovrebbe essere sviluppato con il modello di internet e della IETF: standardizzato ma gratuito e volontarioe poi:"Micro$oft - ha aggiunto - è preoccupata dal fatto che le persone siano attratte dall'idea di non pagare il (SUO, ndGB :-)))) software".e ci mancherebbe altro, poi con cosa lo pagherebbero questo furbissimo individuo???il problema, poi, non è cosa pagare ma QUANTO pagare: 1,5milioni di lire per un programma sono TROPPE, se costasse 150-200k ne venderebbero 10 volte di più e la pirateria avrebbe chiusonon sono un fan nè di linux(ancora troppo poco user-friendly) nè di windows(ASSOLUTAMENTE troppo costoso e monopolista) nè di BeOS (ma perchè lo fanno pagare?????) anzi, mi piacerebbe veder sparire tutti questi sistemi in favore di uno che riprenda gli aspetti migliori di tutti e che sia una volta per tutte G R A T I S!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: cosa è più importante? i binari o i treni?

      non sono un fan nè di linux(ancora troppo
      poco user-friendly) nè di
      windows(ASSOLUTAMENTE troppo costoso e
      monopolista) nè di BeOS (ma perchè lo fanno
      pagare?????)Guarda che BeOS E' free dall'anno scorso!!! Basta ceh vai su http://free.beos.com e te lo scarichi! Okkei, non è la versione Pro, ma non perdi molto (il player Real Audio, un miglior supporto Javascript nel browser di dafault e poco altro di interessante)Il source di BeOS invece non sarà mai free, semplicemente perchè in parte usa pezzi di codice in licenza! :)
  • Anonimo scrive:
    LinuX non morira', ma io mi sono stancato
    Ho conosciuto Linux con la Slackware 3.0...raga', che esperienza...sembrava di volare rispetto al mio Win3.1 col mio 486. Poi e' arrivato Win'98 e Slack4.0. Un bel match! Quindi ho cambiato il PC: un bel portatile con un AMD500 ed un bel masterizzatore sulla USB. Facciamo le cose come si deve...e prendo anche RedHat6.3....ma che succede?...il mio linux non vede la porta USB!!! E allora che faccio, cerco per l'ennesima volta qualche patch in giro per la rete o butto il masterizzatore o tutto il portatitile? Boh, io mi sono rotto. Butto linux, rivaluto Windows e comincio con FreeBSD giusto perche' sono una testa dura. Lunga vita a LINUX, ma io ho altro da fare ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: LinuX non morira', ma io mi sono stancato
      - Scritto da: NEFER
      Ho conosciuto Linux con la Slackware
      3.0...raga', che esperienza...sembrava di
      volare rispetto al mio Win3.1 col mio 486.Davvero ? Anche io l'avevo, e sinceramente Xera piuttosto lento...
      Poi e' arrivato Win'98 e Slack4.0. Un bel
      match! Match ? Confronti mele e pere...
      Quindi ho cambiato il PC: un bel
      portatile con un AMD500 ed un bel
      masterizzatore sulla USB. Masterizzatore sulla USB, mah...
      Facciamo le cose
      come si deve...e prendo anche
      RedHat6.3....Che non esiste...8)
      ma che succede?...il mio linux
      non vede la porta USB!!! Ci sono delle patch per il 2.2.x per 'vederela porta USB'. Rimane il dubbio se è in grado di gestire il masterizzatore.
      E allora che faccio, cerco per l'ennesima
      volta qualche patch in giro per la rete Hai voluto la bicicletta ?
      o butto il
      masterizzatore o tutto il portatitile? Ma dai...
      Boh,
      io mi sono rotto. Butto linux, rivaluto
      Windows e comincio con FreeBSD giusto
      perche' sono una testa dura. Ormai, FreeBSD non è più da teste dure, prova OpenBSD, piuttosto.
      • Anonimo scrive:
        Re: LinuX non morira', ma io mi sono stancato
        - Scritto da: IlGrillo


        - Scritto da: NEFER

        Quindi ho cambiato il PC: un bel

        portatile con un AMD500 ed un bel

        masterizzatore sulla USB.

        Masterizzatore sulla USB, mah...
        Dovendolo usare sul portatile e sul minitower hai un posto migliore da consigliarmi?

        Facciamo le cose

        come si deve...e prendo anche

        RedHat6.3....

        Che non esiste...8)
        OK...era 6.2 XcuseME 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: LinuX non morira', ma io mi sono stancato


          Masterizzatore sulla USB, mah...


          Dovendolo usare sul portatile e sul
          minitower hai un posto migliore da
          consigliarmi?e mandare una bella mail alla ditta rompendole gli zebedei perche' non c'e' un driver per linux era una cosa cosi' drammatica? :PPsai quanto gli abbiamo rotto noi alla Lexmark prima che ci facesse i driver?
  • Anonimo scrive:
    AH AH AH AH AH AH AH AH AH ! ! ! ! ! ! ! ! ! !
    EH EH EH EH EH EH....!!!!Che ridere...!!!! 'Sta telenovela è FORTISSIMA!!!Continuate così!Grazie
  • Anonimo scrive:
    MCFC (Michele coppo fun club)
    Inanzitutto:- Chi è il nostro idolo?Sarebbe bello sapere chi è e dove lavoraIo ho visto una squadra di maschet che ha come presidente un certo Michele Coppo... le maglie di trasferta sono nere.... sara lui?quelle interne sono rosse.... no... penso di no.
    • Anonimo scrive:
      Re: MCFC (Michele coppo fun club)
      - Scritto da: l
      Inanzitutto:
      - Chi è il nostro idolo?
      Sarebbe bello sapere chi è e dove lavora
      Io ho visto una squadra di maschet che ha
      come presidente un certo Michele Coppo... le
      maglie di trasferta sono nere.... sara lui?
      quelle interne sono rosse.... no... penso di
      no.si si ... e' anche presidente di una associazione di fantacalcio! mi pare che gli possa andare a pennello!
  • Anonimo scrive:
    Sempre solo FUD
    Ormai il management Microsoft sta diventando noioso, notate come applicano ormai in maniera meccanica la tecnica del FUD, sigla che sta per "Fear, Uncertainty, Dubt" ossia "paura, incertezza, dubbio". Una tecnica di marketing che consiste, dosando accuratamente le parole per evitare querele, di gettar discredito sulla concorrenza insinuando appunto disagio nei potenziali consumatori per modificarne la percezione dei prodotti. Leggendo l'intervista di Miller, non si puo' non notare come metta l'accento su presunti (possibilissimi) difetti del kernel 2.4 e sulle prove a sostegno di quanto dice. Va poi giu' piatto esprimendo seri dubbi sulla affidabilita' di Linux e dell'Open Source in campo professionale. Voto: 7 perche' dimostra di aver studiato la lezione, 4 per aver tenuto il libro aperto sulle ginocchia.Per una spiegazione approfondita sul FUD, consiglio di leggere (in inglese purtroppo) http://www.apsoftware.it/~niccolo/comp/freesoftware/halloween/fuddef.htmle naturalmente il famoso "Documento Halloween", evidentemente ancora validissimo per spiegare la strategia di Microsoft verso Linux. Si trova suhttp://www.opensource.org/halloween
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre solo FUD
      - Scritto da: Svennson
      Ormai il management Microsoft sta diventando
      noioso, notate come applicano ormai in
      maniera meccanica la tecnica del FUD, sigla
      che sta per
      "Fear, Uncertainty, Dubt" ossia "paura,
      incertezza, dubbio". Una tecnica di
      marketing che consiste, dosando
      accuratamente le parole per evitare querele,
      di gettar discredito sulla concorrenza
      insinuando appunto disagio nei potenziali
      consumatori per modificarne la percezione
      dei prodotti. ...............Credo che tu abbia pienamente ragione....A Microsoft girano......eccome.....anche perche' mamma Apple si é risvegliata dal suo torpore é sta lanciando il suo nuovo OS.....guarda caso diretto discendente di UNIX!!!!..E' chiaro che deve parlare male......io intanto, reinstallo Windoze....perché alcuni nuovi driver hanno incasinato tutto........!!!!!Ciao
  • Anonimo scrive:
    X il poco gentile Sig. Coppo
    Salve :)Leggendo i tuoi post mi viene in mente che fai parte della massa, ma non di quella che usa prodotti MS, piuttosto di quella che non usa quell'os che ha nella testa e che si chiama cervello. Vedi anche quella è in fin dei conti OpenSource quindi ci devi smanettare per farla funzionare. :Dx tutti: lasciate stare questo tizio che probabilmente non ha neanche granchè da lavorare visto che posta ogni 5 min, la sua unica soddisfazione è postare panzane e finchè gli si risponde non ce lo togliamo mai dalle scatole :)
    • Anonimo scrive:
      Re: X il poco gentile Sig. Coppo
      A michel coppo, c'hai rotto il cazzo con i tuoi accostamenti politici... se sai parlare di questioni tecniche in termini tecnici bene, altrimenti levati dalle palle che intasi il "forum" per niente!- Scritto da: Godai
      Salve :)
      Leggendo i tuoi post mi viene in mente che
      fai parte della massa, ma non di quella che
      usa prodotti MS, piuttosto di quella che non
      usa quell'os che ha nella testa e che si
      chiama cervello. Vedi anche quella è in fin
      dei conti OpenSource quindi ci devi
      smanettare per farla funzionare. :D

      x tutti: lasciate stare questo tizio che
      probabilmente non ha neanche granchè da
      lavorare visto che posta ogni 5 min, la sua
      unica soddisfazione è postare panzane e
      finchè gli si risponde non ce lo togliamo
      mai dalle scatole :)
    • Anonimo scrive:
      Ignorare Coppo (was: X il poco gentile Sig. Coppo)
      Ciao a tutti,da un po' di tempo a questa parte il fantomaticosig. Coppo, ad ogni notizia riguardante linux o Microsoft, getta il sasso (contro Linux) e poinasconde la mano;A questo punto si capisce chiaramente che lo faapposta, ma per quale motivo? Ho elaborato qualcheteoria:1. Semplice smania di protagonismo di un 15enne viziato e complessato. In questo caso proba_ bilmente alcune delle risposte incazzate al suo post sono sempre sue.2. Si tratta di Mauro del Rio che cerca di vendicarsi di PI per le recenti diatribe cercando in tutti i modi di intasarne il server web.3. E'la redazione di PI stessa che, nel tentativo di tenere piu' vivo possibile il sito, scrivono la notizia e lanciano "la lepre" che scatena i "cani"; d'altra parte lo sanno tutti che il flame nei newsgroup (o simili) attirano come i siti porno nel web.Qualunque sia il motivo, personalmente non rispondero' piu' alle sue provocazioni, ameno che, una volta tanto, lui stesso non replichiin modo civile, magari leggendosi prima un po' di netiquette (sinceramente dovremmo farlo tutti ogni tanto), spiegando e argomentando il perchè e il per come di queste sue "esternazioni".
    • Anonimo scrive:
      Ignorare Coppo? (was:X il poco gentile Sig. Coppo)
      salve a tutti,da un po' di tempo a questa parte, il fantomaticoSig. Coppo, ad ogni notizia riguardante linux oMicrosoft, lancia il sasso (contro Linux) e poinasconde la mano; ora, sembra evidente, dato ancheil tono di questi post, che il suddetto lo faccia apposta, ma perchè?Personalmente ho elaborato alcune teorie che vadorapidamente ad elencare:1. E' solo un 15enne viziato con una terribile forma di smania di protagonismo: in tal caso è anche probabile che alcune delle incazzatissime risposte al suo post siano sempre sue;2. Si tratta di Mauro del Rio sotto mentite spoglie che, per vendicarsi delle recenti diatribe con PI, cerca in tutti i modi di intasarne i server mandando Mb di facezie travestite da commenti;3. E' la redazione stessa di PI che, per mantenere ben vivo il proprio sito, dopo aver pubblicato la notizia, lancia la "lepre" per scatenare i "cani": lo sanno tutti che i flame nei newsgroup (o simili) attirano piu' dei siti porno;4. E' innamorato di linux, ma non lo sa usare;Qualunque sia il motivo, personalmente non rispondero' piu' ai suoi messaggi, a meno cheegli, una volta tanto non replichi, in modocivile (anche se una rilettura della netiquette, servirebbe a molti di noi) e argomentando le sue,chiamiamole cosi', "esternazioni".Ciao.PS: per chi avesse poca affinita' con l'ironia, le "motivazioni" sono semiserie.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ignorare Coppo? (was:X il poco gentile Sig. Coppo)
        Fantomatico? E perche' mai? Perche' non mi allineo come voi pecoroni comunisti dalemianiruttalliani? Cinesi e cubani?va, va...Michele Coppo- Scritto da: Corrado
        salve a tutti,
        da un po' di tempo a questa parte, il
        fantomatico
        Sig. Coppo, ad ogni notizia riguardante
        linux o
        Microsoft, lancia il sasso (contro Linux) e
        poi
        nasconde la mano; ora, sembra evidente, dato
        anche
        il tono di questi post, che il suddetto lo
        faccia
        apposta, ma perchè?
        Personalmente ho elaborato alcune teorie che
        vado
        rapidamente ad elencare:

        1. E' solo un 15enne viziato con una
        terribile
        forma di smania di protagonismo: in tal
        caso
        è anche probabile che alcune delle
        incazzatissime
        risposte al suo post siano sempre sue;

        2. Si tratta di Mauro del Rio sotto mentite
        spoglie che, per vendicarsi delle recenti
        diatribe con PI, cerca in tutti i modi di
        intasarne i server mandando Mb di facezie
        travestite da commenti;
        3. E' la redazione stessa di PI che, per
        mantenere
        ben vivo il proprio sito, dopo aver
        pubblicato
        la notizia, lancia la "lepre" per
        scatenare i
        "cani": lo sanno tutti che i flame nei
        newsgroup
        (o simili) attirano piu' dei siti porno;

        4. E' innamorato di linux, ma non lo sa
        usare;

        Qualunque sia il motivo, personalmente non
        rispondero' piu' ai suoi messaggi, a meno che
        egli, una volta tanto non replichi, in modo
        civile (anche se una rilettura della
        netiquette,
        servirebbe a molti di noi) e argomentando le
        sue,
        chiamiamole cosi', "esternazioni".
        Ciao.

        PS: per chi avesse poca affinita' con
        l'ironia,
        le "motivazioni" sono semiserie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ignorare Coppo? (was:X il poco gentile Sig. Co

          - Scritto da: Corrado

          ... il fantomatico Sig. Coppo,- Scritto da: Michele Coppo
          Fantomatico? E perche' mai? Perche' non mi
          allineo come voi pecoroni comunisti
          dalemianiruttalliani? Cinesi e cubani?
          va, va...
          Michele CoppoHo forse parlato delle mie preferenze in fatto di OS?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ignorare Coppo? (was:X il poco gentile Sig. Coppo)
          - Scritto da: Michele Coppo
          Fantomatico? E perche' mai? Perche' non mi
          allineo come voi pecoroni comunisti
          dalemianiruttalliani? Cinesi e cubani?

          va, va...Ma perché cos'avresti da ridire se fossi comunista? o dalemiano? o cinese? o cubano?Hai qualcosa contro queste due etnie o contro l'essere di sinistra?Ti ricordo, e qui il pecorone sei tu, che stiamo discutendo di sistemi operativi e non di politica o razzismo.Dammi una ragione per mandarti a quel paese, e vedrai che ti ci manderanno a centinaia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ignorare Coppo? (was:X il poco gentile Sig. Coppo)
          - Scritto da: Michele Coppo
          Fantomatico? E perche' mai? Perche' non mi
          allineo come voi pecoroni comunisti
          dalemianiruttalliani? Cinesi e cubani?

          va, va...

          Michele Coppo

          Ma perché cos'avresti da ridire se fossi comunista? o dalemiano? o cinese? o cubano?Hai qualcosa contro queste due etnie o contro l'essere di sinistra?Ti ricordo, [taglio causa previa censura] , che stiamo discutendo di sistemi operativi e non di politica o razzismo.[altro taglio causa previa censura]Stai facendo una pessima figura di fronte alla gente. congratulazioni.p.s. Nonostante creda che le censure avvengano automaticamente in base ad una lista di parole chiave, chiedo cortesemente a PI di non censurare questa mia replica, priva delle parole forti, che tuttavia non lo erano più di molte altre in altri commenti. Grazie.
  • Anonimo scrive:
    Linuzusti
    Voglio proprio vedere che fine farete tutti voi che sprecate tempo e denaro con i giocattoli.Un sistema operativo finto, per una clientela che non esiste.Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA perche' sa bene che non riusciranno mai ad usarlo.Tutti quelli che usano linuz sono destinati prima o poi a riconvertirsi ai sistemi operativi veri, fatti da chi il software lo sa scrivere.La storia ha dimostrato che il comunismo politico e' una utopia, e la storia dimostrera' che il comunismo digitale e' una truffa.con linuz non bisogna perdere tempo: finirete tutti a studiarvi Windows.Michele Coppo
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      - Scritto da: Michele Coppo
      Tutti quelli che usano linuz sono destinati
      prima o poi a riconvertirsi ai sistemi
      operativi veri, fatti da chi il software lo
      sa scrivere.
      La storia ha dimostrato che il comunismo
      politico e' una utopia, e la storia
      dimostrera' che il comunismo digitale e' una
      truffa.
      con linuz non bisogna perdere tempo:
      finirete tutti a studiarvi Windows.

      Michele CoppoC'é una contraddizione in termini. Se tutti useremo S.O. fatti da chi li sa scrivere, cosa c'entra Microsoft? Suppongo di riferisci al MacOS o al BeOS o all'AmigaOS o a cosa?PS Speriamo che Linux invece viva assieme a tutti gli altri e che tutte le software - house si mettano d'accordo sui file per esempio il PDF per tutti i tipi di applicazioni, così chi vuole usare win lo usa, chi vuole il MacOS lo usa chi vuole Linux lo usa e così via. Caro Michele Coppo questa si chiama LIBERTA' non comunismo. Il vero NAZI-FASCIO-COMUNISTA è il tuo caro amico Bill Gates.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      - Scritto da: Michele Coppo
      Voglio proprio vedere che fine farete tutti
      voi che sprecate tempo e denaro con i
      giocattoli.Difatti grosse aziende ci giocano con i cluster linux da 128 e piu' nodi (che Microsoft non riesce a piazzare)
      Un sistema operativo finto, per una
      clientela che non esiste.Gia' il 25% dei server web non esistono stanno solo nella nostra mente bacata!
      Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA
      perche' sa bene che non riusciranno mai ad
      usarlo.Se i clienti sono come te, e' solo un bene che loro non ci mettano le mani altrimenti non funziona niente.Comunque a parte qualche minorato sembra che ci sianoin giro circa una 10 di miglioni di utenti linux (sono tutti geni? Evviva)
      Tutti quelli che usano linuz sono destinati
      prima o poi a riconvertirsi ai sistemi
      operativi veri, fatti da chi il software lo
      sa scrivere.Questa e' grande, ti ricordo che il maggior numero diexploit negli ultimi due anni e' stato trovato su SOMicrosoft e sono tutti exploit che si possono sfruttareda remoto, e questo e' gia' un indice della qualita' diun software.Per non parlare per esempio di Apache, tecnologia open-source che domina il mercato dei webservers al 60%(www.netcraft.com)!!
      La storia ha dimostrato che il comunismo
      politico e' una utopia, e la storia
      dimostrera' che il comunismo digitale e' una
      truffa.Il comunismo reale non e' il comunismo che molti vorrebbero realizzare. In ogni caso Linux e' moltolontano dall'essere comunista e molte aziende ci stannofacendo i soldi anche vendendolo, non solo con i servizi.RedHat, SuSe, TurboLinux ti dicono niente?

      con linuz non bisogna perdere tempo:
      finirete tutti a studiarvi Windows.Si, hai proprio ragion!Con Linux non si perde tempo, lo si installa e lo si fa' funzionare per mesi e anni senza mai dover intervenire (se non per applicare patch di sicurezza e senza mai dover reboottare se non per cambiare l'hardware)Ed e' anche vero che finiremo per studiare Windows.......per capire il modo migliore per buttarlo fuori,senza creare problemi agli utenti!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      Piuttosto rispolvero la macchina da scrivere....Intanto io da 3 anni lavoro con lo stesso pc, senza cambiare un pezzo di Hardware (linux non è un mangiarisorse) e faccio tutto (TUTTO) quello che fanno gli utenti Win.Certo ogni tanto perdo qualche serata al bar, ma la conoscienza di linux mi ha dato UN LAVORO!!!!Con Win cosa fai?Giochi a quake3?Sistemi embedeed, palmari elettrodomestici.. tutti i sistemi che necessitano di un OS potranno averlo gratis e open... dici che non ha clienti?Sui desktop Win è ancora meglio(=+facile), lo ammetto, ma dopo la morte di OS2 e i prezzi del Mac, resta l'unica vera alternativa... e io VOGLIO poter scegliere. - Scritto da: Michele Coppo
      Voglio proprio vedere che fine farete tutti
      voi che sprecate tempo e denaro con i
      giocattoli.
      Un sistema operativo finto, per una
      clientela che non esiste.
      Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA
      perche' sa bene che non riusciranno mai ad
      usarlo.
      Tutti quelli che usano linuz sono destinati
      prima o poi a riconvertirsi ai sistemi
      operativi veri, fatti da chi il software lo
      sa scrivere.

      La storia ha dimostrato che il comunismo
      politico e' una utopia, e la storia
      dimostrera' che il comunismo digitale e' una
      truffa.

      con linuz non bisogna perdere tempo:
      finirete tutti a studiarvi Windows.

      Michele Coppo
      • Anonimo scrive:
        Re: Linuzusti
        - Scritto da: Elle
        Con Win cosa fai?
        Giochi a quake3?ci giochi anche con linux...www.lokigames.come ti diro' una cosa. pompa una cifra! :)Scheda video : GeForce2 MX
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      - Scritto da: Michele Coppo
      Un sistema operativo finto, per una
      Tutti quelli che usano linuz sono destinati
      prima o poi a riconvertirsi ai sistemi
      operativi veri, fatti da chi il software lo
      sa scrivere.
      La storia ha dimostrato che il comunismo
      politico e' una utopia, e la storia
      dimostrera' che il comunismo digitale e' una
      truffa.Devo dire che prima di rispondere a una accozzaglia di idiozie come questa (e complimenti perche' riesci a scriverne una decina a messaggio, evidentemente la tua azienda o ti paga per questo o ignora questa tua verve sostenuta da un fondo di ignoranza non comune) ci ho pensato un minuto buono (non di piu', perche' poi al contrario di te devo lavorare). Mi sono detto: perche' sprecare tempo, in fondo o e' un poveraccio o e' un prezzolato. Poi ho riflettuto un po' piu' a fondo e mi sono reso conto dei danni che i personaggi come te fanno a tutti, confondendo nomi cose avvenimenti e dando etichette a fenomeni dei quali non hanno la minima comprensione.Avevo deciso di provare a fornirti qualche dettaglio *reale*, non la tua propaganda minculvest (ci metterai quei dieci minuti a capirla questa, ma con un dizionario dovresti venirne fuori. Le lettere sono in ordine alfabetico), poi ho pensato di soprassedere.Sei un idiota irrecuperabile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      "Perché osservi la pagliuzza nell'occhio di tuo fratello e non ti accorgi dellatrave nel tuo occhio?"[Luca 6:41]Esordisco con questa citazione (non sono cattolico ma rende l'idea di tutto quello che diro').---- Scritto da: Michele Coppo
      Voglio proprio vedere che fine farete tutti
      voi che sprecate tempo e denaro con i
      giocattoli.Innanzitutto... devi essere proprio decerebrato per politicizzare una categoria ed un sistema operativo.E poi se per te linux e' un "giocattolo", come mai buona parte dei sistemi server e' basata su tale piattaforma? Forse chi ha deciso di adottarli non capisce niente (IBM, compaq, etc).
      Un sistema operativo finto, per una
      clientela che non esiste.Mah, dubito... e' piu' reale di te forse. Tu lo utilizzi tutti i giorni e nemmeno te ne accorgi (soprattutto un web server opensource quale apache). La clientela esiste eccome.
      Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA
      perche' sa bene che non riusciranno mai ad
      usarlo.Cosa intendi per "usarlo"? Forse giocare a campo minato?
      Tutti quelli che usano linuz sono destinati
      prima o poi a riconvertirsi ai sistemi
      operativi veri, fatti da chi il software lo
      sa scrivere.Come te insomma... no grazie, preferisco usare un sistema operativo "fittizio" come linux.E poi dici che il software lo sanno scrivere quelli della m$? Leggi bugtraq? Evidentemente no (ma non sai nemmeno che e').
      La storia ha dimostrato che il comunismo
      politico e' una utopia, e la storia
      dimostrera' che il comunismo digitale e' una
      truffa.Aridaje con sta fissazione di appioppare etichette politiche al sistema OpenSource, sei proprio un mentecatto...E poi invece di combattere i mulini a vento, cerca di essere + realistico e magari di incavolarti per le fesserie che il tuo beneamato stato combina di continuo, invece che per queste cose, che con la politica non centrano niente.
      con linuz non bisogna perdere tempo:
      finirete tutti a studiarvi Windows.Detto da un guru dell' informatica pecoreccia come te potrebbe essere un ottimo consiglio per un administrator "visual" che usa gli wizard senza adoperare il cervello.BeRToZP.S: Dai, fatevi sotto che apriamo un Coppo fan clEb
      • Anonimo scrive:
        Re: Linuzusti
        - Scritto da: BeRToZ
        "Perché osservi la pagliuzza nell'occhio di
        tuo fratello e non ti accorgi della
        trave nel tuo occhio?"
        [Luca 6:41]

        Esordisco con questa citazione (non sono
        cattolico ma rende l'idea di tutto quello
        che diro').
        ---
        - Scritto da: Michele Coppo

        Voglio proprio vedere che fine farete
        tutti

        voi che sprecate tempo e denaro con i

        giocattoli.

        Innanzitutto... devi essere proprio
        decerebrato per politicizzare una categoria
        ed un sistema operativo.
        E poi se per te linux e' un "giocattolo",
        come mai buona parte dei sistemi server e'
        basata su tale piattaforma? Forse chi ha
        deciso di adottarli non capisce niente (IBM,
        compaq, etc).


        Un sistema operativo finto, per una

        clientela che non esiste.

        Mah, dubito... e' piu' reale di te forse. Tu
        lo utilizzi tutti i giorni e nemmeno te ne
        accorgi (soprattutto un web server
        opensource quale apache). La clientela
        esiste eccome.


        Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA

        perche' sa bene che non riusciranno mai ad

        usarlo.

        Cosa intendi per "usarlo"? Forse giocare a
        campo minato?


        Tutti quelli che usano linuz sono
        destinati

        prima o poi a riconvertirsi ai sistemi

        operativi veri, fatti da chi il software
        lo

        sa scrivere.

        Come te insomma... no grazie, preferisco
        usare un sistema operativo "fittizio" come
        linux.
        E poi dici che il software lo sanno scrivere
        quelli della m$? Leggi bugtraq?
        Evidentemente no (ma non sai nemmeno che
        e').


        La storia ha dimostrato che il comunismo

        politico e' una utopia, e la storia

        dimostrera' che il comunismo digitale e'
        una

        truffa.

        Aridaje con sta fissazione di appioppare
        etichette politiche al sistema OpenSource,
        sei proprio un mentecatto...
        E poi invece di combattere i mulini a vento,
        cerca di essere + realistico e magari di
        incavolarti per le fesserie che il tuo
        beneamato stato combina di continuo, invece
        che per queste cose, che con la politica non
        centrano niente.


        con linuz non bisogna perdere tempo:

        finirete tutti a studiarvi Windows.

        Detto da un guru dell' informatica
        pecoreccia come te potrebbe essere un ottimo
        consiglio per un administrator "visual" che
        usa gli wizard senza adoperare il cervello.

        BeRToZ

        P.S: Dai, fatevi sotto che apriamo un Coppo
        fan clEbEbbene eccomi io ci sto.......Un salutone BERTOZ è tanto che non ci si sente....come stai?Salute a tutti GERME
        • Anonimo scrive:
          Re: Linuzusti
          perche' cazzo devi riportare tutto il fottuto testo del precedente messaggio per scrivere solo 3 righe?!!Miiii!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Linuzusti
        HAHAHA! Mi associo!Un tizio che spara queste sentenze in tutta tranquillità potrebbe fare il commerciale e riuscire a vendere il ghiaccio agli eschimesi!8-)- Scritto da: BeRToZ
        "Perché osservi la pagliuzza nell'occhio di
        tuo fratello e non ti accorgi della
        trave nel tuo occhio?"
        [Luca 6:41]

        Esordisco con questa citazione (non sono
        cattolico ma rende l'idea di tutto quello
        che diro').
        ---
        - Scritto da: Michele Coppo

        Voglio proprio vedere che fine farete
        tutti

        voi che sprecate tempo e denaro con i

        giocattoli.

        Innanzitutto... devi essere proprio
        decerebrato per politicizzare una categoria
        ed un sistema operativo.
        E poi se per te linux e' un "giocattolo",
        come mai buona parte dei sistemi server e'
        basata su tale piattaforma? Forse chi ha
        deciso di adottarli non capisce niente (IBM,
        compaq, etc).


        Un sistema operativo finto, per una

        clientela che non esiste.

        Mah, dubito... e' piu' reale di te forse. Tu
        lo utilizzi tutti i giorni e nemmeno te ne
        accorgi (soprattutto un web server
        opensource quale apache). La clientela
        esiste eccome.


        Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA

        perche' sa bene che non riusciranno mai ad

        usarlo.

        Cosa intendi per "usarlo"? Forse giocare a
        campo minato?


        Tutti quelli che usano linuz sono
        destinati

        prima o poi a riconvertirsi ai sistemi

        operativi veri, fatti da chi il software
        lo

        sa scrivere.

        Come te insomma... no grazie, preferisco
        usare un sistema operativo "fittizio" come
        linux.
        E poi dici che il software lo sanno scrivere
        quelli della m$? Leggi bugtraq?
        Evidentemente no (ma non sai nemmeno che
        e').


        La storia ha dimostrato che il comunismo

        politico e' una utopia, e la storia

        dimostrera' che il comunismo digitale e'
        una

        truffa.

        Aridaje con sta fissazione di appioppare
        etichette politiche al sistema OpenSource,
        sei proprio un mentecatto...
        E poi invece di combattere i mulini a vento,
        cerca di essere + realistico e magari di
        incavolarti per le fesserie che il tuo
        beneamato stato combina di continuo, invece
        che per queste cose, che con la politica non
        centrano niente.


        con linuz non bisogna perdere tempo:

        finirete tutti a studiarvi Windows.

        Detto da un guru dell' informatica
        pecoreccia come te potrebbe essere un ottimo
        consiglio per un administrator "visual" che
        usa gli wizard senza adoperare il cervello.

        BeRToZ

        P.S: Dai, fatevi sotto che apriamo un Coppo
        fan clEb
        • Anonimo scrive:
          Re: Linuzusti
          - Scritto da: BauZ
          HAHAHA! Mi associo!

          Un tizio che spara queste sentenze in tutta
          tranquillità potrebbe fare il commerciale e
          riuscire a vendere il ghiaccio agli
          eschimesi!
          8-)eheheheeh magari oltre al ghiaccio anche il calippo, ma perché a vendere le stufe nel deserto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      Uso Windows e Linux praticamente dalla loro nascita. Sono ottimi sistemi, in alcuni campi concorrenti. Non vedo perchè uno dei due debba per forza morire, anzi credo che la competizione tra i due porti notevoli migliorie sia per i so che per i sistemisti.Dal lato pratico, ad ogni installazione di un server non mi sono mai posto il problema della tendeza politica del sistema operativo, di chi lo sviluppa e nemmeno di chi lo usa.Per quello che riguarda la clientela, per stessa ammissione di Linus, il so Linux non compete nel campo desktop con windows, questo pero' non pregiudica Linux nel campo server, dove anzi è molto forte e stabile.Probabilmente dal tuo PC windows quando sei in rete incappi in server Linux funzionali (DNS, Web, FTP, Telnet, Proxy, Cache, Firewall, DHCP, ecc) e li usi inconsapevolmente.Personalmente ho molta fiducia negli ambiziosi progetti che porteranno Linux dal server al desktop, esattamente come credo negli ambiziosissimi progetti di microsoft di portare win dal desktop al server stabile.Malgrado il fallimento della Commodore, Microsoft non e' riuscita a stanare gli Amighisti, figuriamoci se riuscira' a portare utenti cazzuti come quelli Linux, sulla sua piattaforma..- Scritto da: Michele Coppo
      Voglio proprio vedere che fine farete tutti
      voi che sprecate tempo e denaro con i
      giocattoli.
      Un sistema operativo finto, per una
      clientela che non esiste.
      Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA
      perche' sa bene che non riusciranno mai ad
      usarlo.
      Tutti quelli che usano linuz sono destinati
      prima o poi a riconvertirsi ai sistemi
      operativi veri, fatti da chi il software lo
      sa scrivere.

      La storia ha dimostrato che il comunismo
      politico e' una utopia, e la storia
      dimostrera' che il comunismo digitale e' una
      truffa.

      con linuz non bisogna perdere tempo:
      finirete tutti a studiarvi Windows.

      Michele Coppo
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      dimmi un po' bello mio, ma TU il tuo WIndOUS come lo hai avuto? lo hai comprato spero.... altrimenti mammina Micro$$$$oft si offende e ti da gli sculaccioniperò se non lo hai comprato (e allora per mammina Micro$$oft sei un LADRO) segui anche tu la filosofia di chi usa linux e quindi non dovresti alterarti così tanto....p.s. lo sai che mamma Micro$$$$$$oft per il suo stupendo sito www.msn.com usa un server web APACHE che gira su UNIX (così come l'80% degli ISP del mondo)? Ma allora anche mammina ha dovuto imparare unix, e se lo fa mammina perchè tu no, cattivoooone....- Scritto da: Michele Coppo
      Voglio proprio vedere che fine farete tutti
      voi che sprecate tempo e denaro con i
      giocattoli.
      Un sistema operativo finto, per una
      clientela che non esiste.
      Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA
      perche' sa bene che non riusciranno mai ad
      usarlo.
      Tutti quelli che usano linuz sono destinati
      prima o poi a riconvertirsi ai sistemi
      operativi veri, fatti da chi il software lo
      sa scrivere.

      La storia ha dimostrato che il comunismo
      politico e' una utopia, e la storia
      dimostrera' che il comunismo digitale e' una
      truffa.

      con linuz non bisogna perdere tempo:
      finirete tutti a studiarvi Windows.

      Michele Coppo
      • Anonimo scrive:
        Glauco non dire sciocchezze!!
        - Scritto da: glauco
        dimmi un po' bello mio, ma TU il tuo WIndOUS
        come lo hai avuto? lo hai comprato spero....
        altrimenti mammina Micro$$$$oft si offende e
        ti da gli sculaccioni
        però se non lo hai comprato (e allora per
        mammina Micro$$oft sei un LADRO) segui anche
        tu la filosofia di chi usa linux e quindi
        non dovresti alterarti così tanto....Fino prova contraria io il software lo compro. Tutto. A differenza di voi ladri e comunisti.
        p.s. lo sai che mamma Micro$$$$$$oft per il
        suo stupendo sito www.msn.com usa un server
        web APACHE che gira su UNIX (così come l'80%
        degli ISP del mondo)? Ma allora anche
        mammina ha dovuto imparare unix, e se lo fa
        mammina perchè tu no, cattivoooone....
        Non e' vero. MSN gira su IIS5 su Windows2000. Interroga NetCraft alla url: http://uptime.netcraft.com/up/graph?site=www.msn.com&find_site=ExamineMichele Coppo
        • Anonimo scrive:
          Re: Glauco non dire sciocchezze!!
          - Scritto da: Michele Coppo
          Fino prova contraria io il software lo
          compro. Tutto. A differenza di voi ladri e
          comunisti.Quindi chi usa linux e' comunista e chi usa ms e paga il soft e' capitalista, ma allora chi usa ms, ma non ha mai pagato una licenza, cos'e'? Di centro?Curioso questo tuo minestrone di informatica e politica.
          Non e' vero. MSN gira su IIS5 su
          Windows2000. Interroga NetCraft alla url:
          http://uptime.netcraft.com/up/graph?site=www.Carino il sito di netcraft, non lo conoscevo. Ho potuto in pochissimo tempo constatare che tra i maggiori produttori di server per sistemi Microsoft e Unix (HP, Compaq, IBM) usano tutti server proprietari con so Unix e web server Apache.Sei circondato dai comunisti!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Glauco non dire sciocchezze!!
          - Scritto da: Michele Coppo[--comunist-cut--] :)
          Fino prova contraria io il software lo
          compro. Tutto. A differenza di voi ladri e
          comunisti.Aridaje con queste tendenze paranoico-maccartiste (se non sai che e' cercalo su google, approposito gira su linux ed e' quindi un sito di comunisti)...Forse c'e' una cura per te, un trapianto di cervello :)))BeRToZ
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      Da dove esce sto' cacchio di Coppo? Ma non vedete che inizia un thread (anche piu' di uno), riceve decine di messaggi e non rispone neppure. E' un semplice provocatore da 4 soldi. Consiglio: non cagatelo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      Sì, certo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti
      AH AH AH. PERCHÈ LA MICROSOFT SA FARE SISTEMI OPERATIVI? MA SAI PERCHÈ LA M$ NON SI CONVERTIRÀ MAI ALL'OPEN SOURCE? GIÀ LORO NAUFRAGANO SPESSO E VOLENTIERI IN QUELLE TONNELLATE DI LINEE DI CODIE DI CUI IL SO WINDOWS È COMPOSTO...PENSA ALLE FIGURACCE CHE CI FAREBBERO....AH AH AH...MI RECO SUBITO IN NEGOZIO A SPERPERARE UN PÒ DI SOLDI PER PORTARMI A CASA WINME E GIOCARCI CON IL CANE...AH AH AH...MA MI FACCIA IL PIACERE....AH AH AH- Scritto da: Michele Coppo
      Voglio proprio vedere che fine farete tutti
      voi che sprecate tempo e denaro con i
      giocattoli.
      Un sistema operativo finto, per una
      clientela che non esiste.
      Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA
      perche' sa bene che non riusciranno mai ad
      usarlo.
      Tutti quelli che usano linuz sono destinati
      prima o poi a riconvertirsi ai sistemi
      operativi veri, fatti da chi il software lo
      sa scrivere.

      La storia ha dimostrato che il comunismo
      politico e' una utopia, e la storia
      dimostrera' che il comunismo digitale e' una
      truffa.

      con linuz non bisogna perdere tempo:
      finirete tutti a studiarvi Windows.

      Michele Coppo
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuzusti [MCfc]
      si io essere molto che penso come te.e giusto che persona intelligenti fare giusto considerazione.penso fatto buono che io incontrare lei per parlare di grande affare io avere in mano.scrivi presto darlingJohn Holmes- Scritto da: Michele Coppo
      Voglio proprio vedere che fine farete tutti
      voi che sprecate tempo e denaro con i
      giocattoli.
      Un sistema operativo finto, per una
      clientela che non esiste.
      Chi lo vende ai propri clienti li TRUFFA
      perche' sa bene che non riusciranno mai ad
      usarlo.
      Tutti quelli che usano linuz sono destinati
      prima o poi a riconvertirsi ai sistemi
      operativi veri, fatti da chi il software lo
      sa scrivere.

      La storia ha dimostrato che il comunismo
      politico e' una utopia, e la storia
      dimostrera' che il comunismo digitale e' una
      truffa.

      con linuz non bisogna perdere tempo:
      finirete tutti a studiarvi Windows.

      Michele Coppo
  • Anonimo scrive:
    mmmm una domanda....
    Scusate ma a chi ha affidato MS la gestione del suo DNS?uauauaauauauMiller sparati :)
  • Anonimo scrive:
    ANALISI
    OFFESE E INSULTI TRA BARRICATE A PARTE, MICROSOFT TREMA DI FRONTE AD UN SISTEMA OPERATIVO CHE NON PUO' CONTROLLARE. PERO' HA RAGIONE. NEL SENSO CHE LINUX PUO' VERAMENTE MORIRE NON PERCHE' TECNICAMENTE NON VALIDO MA PERCHE' LE AZIENDE CHE LO DISTRIBUISCONO POSSONO ESSERE FACILEMENTE MESSE ALLA CORDA FINANZIARIAMENTE, SOPRATTUTTO ORA CHE LA RECESSIONE AVANZA.QUINDI IL PROBLEMA POSTO E' GIUSTO. LINUX PUO' SOFFRIRE PARECCHIO SE NON SI DARA' UNA MENTE ESECUTIVA (TORVALDS DA SOLO E' CHIARO CHE NON CE LA FA), DEGLI OBIETTIVI DI MERCATO (POSSIBILE CHE NON COMPETA SUI DESKTOP IL MERCATO PIU' DIFFUSO, E CHE NON ESISTANO I DRIVER PER 3/4 DEI MODEM VENDUTI E NESSUNO CI PENSI???), E UN PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO PER FAR CRESCERE LE AZIENDE PIU' FORTI. E' INEVITABILE CHE CRESCERE SIGNIFICHI CAMBIARE. NON FILOSOFIA (VIVA L'OPEN SOURCE) MA SICURAMENTE L'ATTEGGIAMENTO VERSO IL MERCATO. UN TECNICO DEI COMPUTER NON PUO' FARE IL LAVORO DI UN BUSINESSMAN O DI UN ANALISTA FINANZIARIO. E VICEVERSA. GRADIREI SENTIRE LE VOSTRE OPINIONI SENZA I SOLITI STEREOTIPI. E SENZA   CRETINATE VARIE. GRAZIE. GIORGIO
    • Anonimo scrive:
      Re: ANALISI
      Scusa, ma ti si è bloccato il Caps-Lock?- Scritto da: GIORGIO
      OFFESE E INSULTI TRA BARRICATE A PARTE,
      MICROSOFT TREMA DI FRONTE AD UN SISTEMA
      OPERATIVO CHE NON PUO' CONTROLLARE. PERO' HA
      RAGIONE. NEL SENSO CHE LINUX PUO' VERAMENTE
      MORIRE NON PERCHE' TECNICAMENTE NON VALIDO
      MA PERCHE' LE AZIENDE CHE LO DISTRIBUISCONO
      POSSONO ESSERE FACILEMENTE MESSE ALLA CORDA
      FINANZIARIAMENTE, SOPRATTUTTO ORA CHE LA
      RECESSIONE AVANZA.QUINDI IL PROBLEMA POSTO
      E' GIUSTO. LINUX PUO' SOFFRIRE PARECCHIO SE
      NON SI DARA' UNA MENTE ESECUTIVA (TORVALDS
      DA SOLO E' CHIARO CHE NON CE LA FA), DEGLI
      OBIETTIVI DI MERCATO (POSSIBILE CHE NON
      COMPETA SUI DESKTOP IL MERCATO PIU' DIFFUSO,
      E CHE NON ESISTANO I DRIVER PER 3/4 DEI
      MODEM VENDUTI E NESSUNO CI PENSI???), E UN
      PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO PER FAR CRESCERE
      LE AZIENDE PIU' FORTI. E' INEVITABILE CHE
      CRESCERE SIGNIFICHI CAMBIARE. NON FILOSOFIA
      (VIVA L'OPEN SOURCE) MA SICURAMENTE
      L'ATTEGGIAMENTO VERSO IL MERCATO. UN TECNICO
      DEI COMPUTER NON PUO' FARE IL LAVORO DI UN
      BUSINESSMAN O DI UN ANALISTA FINANZIARIO. E
      VICEVERSA. GRADIREI SENTIRE LE VOSTRE
      OPINIONI SENZA I SOLITI STEREOTIPI. E SENZA
      CRETINATE VARIE. GRAZIE. GIORGIO
    • Anonimo scrive:
      Re: ANALISI
      - Scritto da: GIORGIO
      OFFESE E INSULTI TRA BARRICATE A PARTE,
      MICROSOFT TREMA DI FRONTE AD UN SISTEMA
      OPERATIVO CHE NON PUO' CONTROLLARE. PERO' HA
      RAGIONE. NEL SENSO CHE LINUX PUO' VERAMENTE
      MORIRE NON PERCHE' TECNICAMENTE NON VALIDO
      MA PERCHE' LE AZIENDE CHE LO DISTRIBUISCONO
      POSSONO ESSERE FACILEMENTE MESSE ALLA CORDA
      FINANZIARIAMENTE[--- CUT ---]Hai ragione su buona parte di quello che dici, ma vorrei farti notare che linux e' nato e vive grazie a contributi volontari della comunita' opensource, non e' propriamente un sistema commerciale come microsoft.Percui non credo che possa soffrirne piu' di tanto...P.S.: Non urlare. :)BeRToZ
    • Anonimo scrive:
      Re: ANALISI
      Ti dico subito la mia opinione:Tutto giusto se linux fosse un normale software commerciale:Tutto sbagliato secondo quanto linux è in realtà.Linus Torvalds non ci guadagna una lira se linux diventa il più usato dei S.O. Così come non ce ne perde se non lo usa più nessuno. Filosofia OpenSource. Non è linus che sviluppa linux ormai.Sono miglia di persone che aggratis, per pura passione personale, e per finire la vita su questo mondo con la soddisfazione di avere fatto qualcosa che rimmarra', ci mettono del loro. Linus ora coordina e basta... probabilmente c'è qualcuno che conosce linux meglio di lui.Pensa Debian, che è una distro totalmente free da un'organizzazione no-profit.Se le persone installano o meno la sua distro a lei non le può fregar di meno, in termini economici. Quindi LINUX FINCHE' SARA' OPEN SOURCE NON OBBEDISCE ALLE LEGGI DEL MERCATO.Pensa, visto che siamo in tema, al carnevale.Nella tua città fanno i maccheroni? supponiamo di si.Pensa che ci sono diverse persone che lavorano per te, cuochi, donne che portano la pasta ai tavoli, le maschere, la gente che attacca gli striscioni... e ognuno NON RICEVE UNA LIRA. Se il tuo ragionamento fosse giusto allora la ditta MACCHERONI&Co. sopraccitata fallirebbe.Eppure a carnevale i maccheroni si mangiano da ormai un sacco di anni. E ci guadagnano sopra i piccoli imprenditori con le bancarelle ai lati della fiera, i negozianti che vendono maschere, ecc.....Questo più o meno è il movimento OpenSource... nuova filosofia... penso non si studi a Economia e commercio :) Scritto da: GIORGIO
      OFFESE E INSULTI TRA BARRICATE A PARTE,
      MICROSOFT TREMA DI FRONTE AD UN SISTEMA
      OPERATIVO CHE NON PUO' CONTROLLARE. PERO' HA
      RAGIONE. NEL SENSO CHE LINUX PUO' VERAMENTE
      MORIRE NON PERCHE' TECNICAMENTE NON VALIDO
      MA PERCHE' LE AZIENDE CHE LO DISTRIBUISCONO
      POSSONO ESSERE FACILEMENTE MESSE ALLA CORDA
      FINANZIARIAMENTE, SOPRATTUTTO ORA CHE LA
      RECESSIONE AVANZA.QUINDI IL PROBLEMA POSTO
      E' GIUSTO. LINUX PUO' SOFFRIRE PARECCHIO SE
      NON SI DARA' UNA MENTE ESECUTIVA (TORVALDS
      DA SOLO E' CHIARO CHE NON CE LA FA), DEGLI
      OBIETTIVI DI MERCATO (POSSIBILE CHE NON
      COMPETA SUI DESKTOP IL MERCATO PIU' DIFFUSO,
      E CHE NON ESISTANO I DRIVER PER 3/4 DEI
      MODEM VENDUTI E NESSUNO CI PENSI???), E UN
      PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO PER FAR CRESCERE
      LE AZIENDE PIU' FORTI. E' INEVITABILE CHE
      CRESCERE SIGNIFICHI CAMBIARE. NON FILOSOFIA
      (VIVA L'OPEN SOURCE) MA SICURAMENTE
      L'ATTEGGIAMENTO VERSO IL MERCATO. UN TECNICO
      DEI COMPUTER NON PUO' FARE IL LAVORO DI UN
      BUSINESSMAN O DI UN ANALISTA FINANZIARIO. E
      VICEVERSA. GRADIREI SENTIRE LE VOSTRE
      OPINIONI SENZA I SOLITI STEREOTIPI. E SENZA
      CRETINATE VARIE. GRAZIE. GIORGIO
    • Anonimo scrive:
      Re: ANALISI
      - Scritto da: GIORGIO
      OFFESE E INSULTI TRA BARRICATE A PARTE,
      MICROSOFT TREMA DI FRONTE AD UN SISTEMA
      OPERATIVO CHE NON PUO' CONTROLLARE.Piu' che altro non riesce ad utilizzare le solitetattiche da terra bruciata che ha utilizzato finoraper far chiudere le aziende che gli davano fastidio(vedi netscape).
      PERO' HA
      RAGIONE. NEL SENSO CHE LINUX PUO' VERAMENTE
      MORIRE NON PERCHE' TECNICAMENTE NON VALIDO
      MA PERCHE' LE AZIENDE CHE LO DISTRIBUISCONO
      POSSONO ESSERE FACILEMENTE MESSE ALLA CORDA
      FINANZIARIAMENTE, SOPRATTUTTO ORA CHE LA
      RECESSIONE AVANZA.Linux non puo' essere messo alla corda perche' e'free (nel suo duplice significato) se una aziendachiude il kernel non ne risente minimamente!
      QUINDI IL PROBLEMA POSTO
      E' GIUSTO. LINUX PUO' SOFFRIRE PARECCHIO SE
      NON SI DARA' UNA MENTE ESECUTIVA (TORVALDS
      DA SOLO E' CHIARO CHE NON CE LA FA), DEGLI
      OBIETTIVI DI MERCATO (POSSIBILE CHE NON
      COMPETA SUI DESKTOP IL MERCATO PIU' DIFFUSO,
      E CHE NON ESISTANO I DRIVER PER 3/4 DEI
      MODEM VENDUTI E NESSUNO CI PENSI???), E UN
      PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO PER FAR CRESCERE
      LE AZIENDE PIU' FORTI.Linus torvalds ce la fa' benissimo e fa bene ad essere cosi'. Sono proprio gli obiettivi purmentecommerciali quelli che trasformano buone promessein un accozzaglia di schifezze come Windows NT peresempio che e' stato distrutto dai commerciali chelo hanno infarcito di menate (DirectX e fratelli peresempio che ne hanno minato la gia' fragile stabilita'!Per quanto riguarda i modem, e' un problema diaziende che non rilasciano le specifiche e basta!Linux in se' poi e' un kernel, devi guardare a Gnome(o KDE) per il successo nei desktop e qui infatti sononate aziende per favorirne lo sviluppo (Eazel, Ximian)
      E' INEVITABILE CHE
      CRESCERE SIGNIFICHI CAMBIARE. NON FILOSOFIA
      (VIVA L'OPEN SOURCE) MA SICURAMENTE
      L'ATTEGGIAMENTO VERSO IL MERCATO. UN TECNICO
      DEI COMPUTER NON PUO' FARE IL LAVORO DI UN
      BUSINESSMAN O DI UN ANALISTA FINANZIARIO. E
      VICEVERSA. GRADIREI SENTIRE LE VOSTRE
      OPINIONI SENZA I SOLITI STEREOTIPI.E il businessman o l'analista non possono guidarele scelte tecniche senza fare danni!!Ad ognuno il proprio lavoro.Lascia che i tecnici facciano il proprio lavoro, ei commerciali costruiscano attorno cio' che serveper vendere a chi tecnico non e'!!!
      E SENZA
      CRETINATE VARIE. GRAZIE. GIORGIO
    • Anonimo scrive:
      Re: ANALISI
      Finalmente quacuno che scrive delle opinioni serie e non le solite ca22ate, mischiandoci dentro pure la politica!Giorgio, COMLIMENTI- Scritto da: GIORGIO
      OFFESE E INSULTI TRA BARRICATE A PARTE,
      MICROSOFT TREMA DI FRONTE AD UN SISTEMA
      OPERATIVO CHE NON PUO' CONTROLLARE. PERO' HA
      RAGIONE. NEL SENSO CHE LINUX PUO' VERAMENTE
      MORIRE NON PERCHE' TECNICAMENTE NON VALIDO
      MA PERCHE' LE AZIENDE CHE LO DISTRIBUISCONO
      POSSONO ESSERE FACILEMENTE MESSE ALLA CORDA
      FINANZIARIAMENTE, SOPRATTUTTO ORA CHE LA
      RECESSIONE AVANZA.QUINDI IL PROBLEMA POSTO
      E' GIUSTO. LINUX PUO' SOFFRIRE PARECCHIO SE
      NON SI DARA' UNA MENTE ESECUTIVA (TORVALDS
      DA SOLO E' CHIARO CHE NON CE LA FA), DEGLI
      OBIETTIVI DI MERCATO (POSSIBILE CHE NON
      COMPETA SUI DESKTOP IL MERCATO PIU' DIFFUSO,
      E CHE NON ESISTANO I DRIVER PER 3/4 DEI
      MODEM VENDUTI E NESSUNO CI PENSI???), E UN
      PROCESSO DI CONSOLIDAMENTO PER FAR CRESCERE
      LE AZIENDE PIU' FORTI. E' INEVITABILE CHE
      CRESCERE SIGNIFICHI CAMBIARE. NON FILOSOFIA
      (VIVA L'OPEN SOURCE) MA SICURAMENTE
      L'ATTEGGIAMENTO VERSO IL MERCATO. UN TECNICO
      DEI COMPUTER NON PUO' FARE IL LAVORO DI UN
      BUSINESSMAN O DI UN ANALISTA FINANZIARIO. E
      VICEVERSA. GRADIREI SENTIRE LE VOSTRE
      OPINIONI SENZA I SOLITI STEREOTIPI. E SENZA
      CRETINATE VARIE. GRAZIE. GIORGIO
  • Anonimo scrive:
    Dentro M$ gira roba buona
    Ora capisco perche tutti tornano alla M$...Perche' gira roba buona e forte e per di piu gratis....
  • Anonimo scrive:
    Windows è già morto!
    Come gli rode a Bill Gates e a tutta la sua combricola! Adesso che il sistema operativo Finlandese più famoso del mondo sta prendendo piede nel mondo dell'informatica a Mitrosoft gli viene la cacarella! Complimenti!Invece di insultare gratuitamente un Sistema Operativo come Linux, cercate di rendere più competitivi i vostri "cosi" come WinNt oppure il famigerato WinME che di buchi ne ha più di uno scolapasta! VERGOGNA!
  • Anonimo scrive:
    L'ANIMA DI BILL
    Eccola qui:""L'idea che i contributi altruistici della gente portino in qualche modo allo sviluppo di prodotti migliori è falsa""Questa è la base della filosofia MS, dettata dal GRANDE (?!) Bill Gates.Può essere... e può anche non esereOppure può essere che gli sviluippatori utilizzino Linux per applicazioni personalizzate, facendosi pagare dai committenti - come già accadeOppure prevarrà il nuovo costume di mettere in comune le risorse create, grazie alla coordinazione di uno staff centrale - ed accade già anche questo.Certo, la forza commerciale è generata da introiti corposi e continui... ma il mantenimento di questa situazione può essere seriamente corroso da una diffusa azione di volontariato.
  • Anonimo scrive:
    come gli rode! (a M$)
    Queste affermazioni indicano chiaramente la paurain Microsoft per l'avanzata di Linux sui Server.Infatti, se Windows fosse cosi' potente, perche'mai sprecare tutte queste parole per distruggereun S.O. piu' "costoso" e "insicuro".La realta' e' che aziende come IBM, che fondonoil proprio business con Linux fanno molta paura.L'Open Source e' il futuro dell'informatica, Windows e' il passato.Linux e' scalabile e potente e funziona con qualsiasi piattaforma, dai palmtop ai servera 64 processori (e 64 bit). Si puo' far girareLinux su hardware obsoleto (386, 486) e usarlicome router. Lo fanno ormai centinaia di aziende(in USA non in Italia).Come dice giustamente Torvalds, Linux e' ancoradebole sui desktop, ma la crescita in questosettore e' continua. Ne riparleremo tra un paiodi anni... Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: come gli rode! (a M$)
      Non mi pare che sia cosi'...Ms vende a rotta di collo... e non e' neancheil SO piu' costoso...anzi.. forse e'quello che costa meno...MS non ha problemi di vendite.. semmai e' vero ilcontrario..in un momento in cui le borse hanno abbandonato l'euforia da DotCom chi ci rimettera' sarannoproprio le societa' che sviluppano indipendentemente su linux perche' NON C'HANNO UNA LIRA!!!!a MS gliene frega davvero poco delle recessioni..ma per Linux possono essere disastrosed'altronde se e' tutto gratis come li pago gli sviluppatori?con la borsa!e sa la borsa va giu'???chiudo!e' lineare...e poi io diffiderei dalla grande societa' che mette le mani su una cosa FREE!!guardate zend cosa ha fatto!!!- Scritto da: Orco
      Queste affermazioni indicano chiaramente la
      paura
      in Microsoft per l'avanzata di Linux sui
      Server.
      Infatti, se Windows fosse cosi' potente,
      perche'
      mai sprecare tutte queste parole per
      distruggere
      un S.O. piu' "costoso" e "insicuro".
      La realta' e' che aziende come IBM, che
      fondono
      il proprio business con Linux fanno molta
      paura.
      L'Open Source e' il futuro dell'informatica,
      Windows e' il passato.
      Linux e' scalabile e potente e funziona con
      qualsiasi piattaforma, dai palmtop ai server
      a 64 processori (e 64 bit). Si puo' far
      girare
      Linux su hardware obsoleto (386, 486) e
      usarli
      come router. Lo fanno ormai centinaia di
      aziende
      (in USA non in Italia).
      Come dice giustamente Torvalds, Linux e'
      ancora
      debole sui desktop, ma la crescita in questo
      settore e' continua. Ne riparleremo tra un
      paio
      di anni... Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Linuxari tutti a spasso
    E' vello vedervi scrivere impauriti "no, linuz vivra' per sempre", "lunga vita e prosperita'".. ahahah siete patetici, voi piccoli comunistucoli anarchiciuoli linuz-addicted...Eccolo qui. Un coglione qualsiasi fa una esternazione e voi giu' subito "Sento puzza d'adrenalina!!". Ma quale adrenalina, ma quale paura..!! Voi credete veramente che microsoft possa avere paura di aziendine che fanno le "distro" per linuz? E' come se una portaerei nucleare prendesse in seria considerazione l'attacco di duecento/quattrocento selvaggi in piroga armati solo di lance e sassi. E anche se i selvaggi diventano quattromila, la portaerei se ne strafrega.. L'informatica non e' Parigi e usare linuz non e' la presa della Bastiglia, svegliatevi!!!Piuttosto: quando qualcuno di voi mandera' un curriculum vitae alla mia azienda (che poi tocca sempre a me sfogliarli), per favore non elencate tutte le varie distribuzioni di linuz che conoscete..al massimo elencate i dialetti di unix vero, non i giocattoli. Dove si lavora e si produce denaro con linuz ci si gioca al "Piccolo Sistemista"...Michele Coppo
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      OH ! Bravo ! Era ora che qualcuno dicesse finalmente la verita' dando il giusto peso allaprofessionalita' di un'azienda seria, attenta alle esigenze dei consumatori e che si e' guadagnata la leadership con il duro lavoro teso ad ottenere la massima qualita' del prodotQuesta applicazione ha eseguito un'operazione non valida e sara' terminata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso

      Dove si lavora e si produce denaro con linuz
      ci si gioca al "Piccolo Sistemista"...Volevo mandarle un curriculum, ma prima vorrei sapere di cosa si occupa la sua azienda. Dove posso avere informazioni in merito ?Krusty
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      Di seguito i passi a cui mi riferisco.Personalmente utilizzando tutti i Sistemi (piu' o meno ovviamente) ritengo vi siano informazioni errate.Il Vaporware di Microsoft lo conosciamo, che aggiunga precisando che il Kernel 2.4x non sia quello che si aspettavano potrebbe essere corretto ed ha ragione anche sul fatto che e' la prima grezza release di un cuore nuovo!Lo stesso hanno fatto loro con 98-98SE-ME-W2000PRO e ora con Wisthler.Quindi?Quindi assaporate le bellezze e le qualita (ce ne sono in ogni OS) che vengon messe a disposizione.In azienda utilizziamo Server OS/2 Server Linux, Workstation OS/2, Workstation NT, Workstation Linux, PC Win95 e PC Win98, iMac (1).Non riesci ad ottenere un elevato grado di stabilita' al momento in cui chiedi al sistema di fare tutto...mai.Curriculum? non vorrei mai chiedere l'assunzione con la pretesa di "conosco RH, Cald, MDK, SuS, etc etc...ma neanche con conosco Word etc etc..ci vorrebbe apertura mentale ed un minimo di versatilita nell'adattarsi.Io uso anche OS Microsoft eppure l'azienda in questione pur contribiuendo vivamente a farmi lavorare (mai dimenticarselo) non la sopporto, perche' non mi piacciono le Lobbies e la "presunta" (non e' ancora condannata nei 20 processi) illegalita' con cui tratta i propri affari...(ricatti per licenze a costi diversi etc etc) sono di Destra ed adoro l'OpenSource..perche'? ovvio sarebbe necessario che la massa (in Italia siamo in tanti ed io al primo posto) deve imparare conoscere provare e poi esprimere un proprio giudizio personale sulle esperienze....qundi le conoscenze informatiche saranno lievitate dentro noi; Open non significa liberta' (non dimentiachiamo che molti utenti stanchi dell'oppressione commerciale IBM a suo tempo difendevano Gates come Paladino) oggi la situazione e' ribaltata..consocere provare testare ed allora puoi dire cosa preferisci.Scusate pe essermi dilungato con utopie forse troppo visionarie o poetiche..Ciao a tutti Giorgio- Scritto da: Michele Coppo
      E' vello vedervi scrivere impauriti "no,
      linuz vivra' per sempre", "lunga vita e
      prosperita'".. ahahah siete patetici, voi
      piccoli comunistucoli anarchiciuoli
      linuz-addicted...
      L'informatica non e' Parigi e usare linuz
      non e' la presa della Bastiglia,
      svegliatevi!!!
      massimo elencate i dialetti di unix vero,
      non i giocattoli.
      Dove si lavora e si produce denaro con linuz
      ci si gioca al "Piccolo Sistemista"...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      Ah dimenticavo di aggiungere (dopo aver resettatoWindows), che di curriculum non ne dovresti ricevere molti visto che alle 8.32 sei a ca22eggiare su internet invece che a lavorare :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      Finalmente... attendevo con ansia un commento del novello guru dell' informatica.- Scritto da: Michele Coppo
      E' vello vedervi scrivere impauriti "no,
      linuz vivra' per sempre", "lunga vita e
      prosperita'".. ahahah siete patetici, voi
      piccoli comunistucoli anarchiciuoli
      linuz-addicted...In primo luogo, io e molti altri come me, lavorando con linux (strano... non sono comunista) tollero qualsiasi credo politico della gente che mi circonda (il rispetto e' anche questo), al contrario di te, che parli e ragioni come un nazista.
      Eccolo qui. Un coglione qualsiasi fa una
      esternazione e voi giu' subito "Sento puzza
      d'adrenalina!!". Ma quale adrenalina, ma
      quale paura..!! No comment...
      Voi credete veramente che
      microsoft possa avere paura di aziendine che
      fanno le "distro" per linuz? E' come se una
      portaerei nucleare prendesse in seria
      considerazione l'attacco di
      duecento/quattrocento selvaggi in piroga
      armati solo di lance e sassi. E anche se i
      selvaggi diventano quattromila, la portaerei
      se ne strafrega.. Poetica l'immagine che dai di queste "aziendine"... direi piuttosto che il gigante si sta accorgendo che sotto al suo enorme deretano, i linuxiani gli hanno acceso un falo' di piccole proporzioni che si sta rapidamente crescendo, ma che gli sta procurando fastidi (e' strano come la fetta di mercato "internet" stia sfuggendo di mano a microsoft, soprattutto dopo l'ennesimo buco dei loro costosissimi sistemi basati sui loro S.O. e sulle loro applicazioni).I "selvaggi" fanno la bua al gigante? Poooooveriiiniooooo...
      L'informatica non e' Parigi e usare linuz
      non e' la presa della Bastiglia,
      svegliatevi!!!Beh, hai usato un paragone proprio sbagliato, la bastiglia e' rappresentata dai server microsoft che cadono miseramente a causa dei loro bachi.Se una azienda vuole continuare a pagare e ad avere grossi problemi di stabilita' e sicurezza, e' liberissima di farlo con m$. Certo che linux (o unix in genere) e' un sistema complesso... chi ha mai detto che un system administrator debba avere la pappa pronta?
      Piuttosto: quando qualcuno di voi mandera'
      un curriculum vitae alla mia azienda (che
      poi tocca sempre a me sfogliarli), per
      favore non elencate tutte le varie
      distribuzioni di linuz che conoscete..al
      massimo elencate i dialetti di unix vero,
      non i giocattoli. Vorrei proprio sapere il nome della tua azienda, sono curioso. :)
      Dove si lavora e si produce denaro con linuz
      ci si gioca al "Piccolo Sistemista"...AHUAHUAUHAHUHAUHAUAH!!!Questa e' bella... solo perche' secondo te linux e' un sistema giocattolo, tu credi che non ci si possa guadagnare? Ma fammi il piacere! Io (e molti altri) ho sistemi linux-based presso miei clienti, la mia attivita' va a gonfie vele. Le aziende che hanno adottato soluzioni open source si trovano benissimo... Come credi che tiri avanti? Giocando al "piccolo sistemista?". Forse non uso wizard come te per configurare un mail server o quant'altro, ma non mi va proprio di essere insultato da un ignorante (vatti a leggere su un dizionario cosa significa, prima di offenderti) come te, che fa affermazioni simili.
      Michele CoppoP.S: Sentivo gia' la tua mancanza... quasi quasi posto questo thread sui vari *.comp.lamer :)))BeRToZ
      • Anonimo scrive:
        Re: Linuxari tutti a spasso
        Il dramma, leggendo queste mail, non e' la guerra tra MS e Linux, anzi questo va a beneficio della qualita' dei due sistemi, il vero "dramma" e' vedere che in certe aziende ci sono personaggi come "Coppo" che sono il vero "bug del sistema azienda".- Scritto da: BeRToZ
        Finalmente... attendevo con ansia un
        commento del novello guru dell' informatica.

        - Scritto da: Michele Coppo

        E' vello vedervi scrivere impauriti "no,

        linuz vivra' per sempre", "lunga vita e

        prosperita'".. ahahah siete patetici, voi

        piccoli comunistucoli anarchiciuoli

        linuz-addicted...

        In primo luogo, io e molti altri come me,
        lavorando con linux (strano... non sono
        comunista) tollero qualsiasi credo politico
        della gente che mi circonda (il rispetto e'
        anche questo), al contrario di te, che parli
        e ragioni come un nazista.


        Eccolo qui. Un coglione qualsiasi fa una

        esternazione e voi giu' subito "Sento
        puzza

        d'adrenalina!!". Ma quale adrenalina, ma

        quale paura..!!

        No comment...


        Voi credete veramente che

        microsoft possa avere paura di aziendine
        che

        fanno le "distro" per linuz? E' come se
        una

        portaerei nucleare prendesse in seria

        considerazione l'attacco di

        duecento/quattrocento selvaggi in piroga

        armati solo di lance e sassi. E anche se i

        selvaggi diventano quattromila, la
        portaerei

        se ne strafrega..

        Poetica l'immagine che dai di queste
        "aziendine"... direi piuttosto che il
        gigante si sta accorgendo che sotto al suo
        enorme deretano, i linuxiani gli hanno
        acceso un falo' di piccole proporzioni che
        si sta rapidamente crescendo, ma che gli sta
        procurando fastidi (e' strano come la fetta
        di mercato "internet" stia sfuggendo di mano
        a microsoft, soprattutto dopo l'ennesimo
        buco dei loro costosissimi sistemi basati
        sui loro S.O. e sulle loro applicazioni).
        I "selvaggi" fanno la bua al gigante?
        Poooooveriiiniooooo...


        L'informatica non e' Parigi e usare linuz

        non e' la presa della Bastiglia,

        svegliatevi!!!

        Beh, hai usato un paragone proprio
        sbagliato, la bastiglia e' rappresentata dai
        server microsoft che cadono miseramente a
        causa dei loro bachi.
        Se una azienda vuole continuare a pagare e
        ad avere grossi problemi di stabilita' e
        sicurezza, e' liberissima di farlo con m$.
        Certo che linux (o unix in genere) e' un
        sistema complesso... chi ha mai detto che un
        system administrator debba avere la pappa
        pronta?


        Piuttosto: quando qualcuno di voi mandera'

        un curriculum vitae alla mia azienda (che

        poi tocca sempre a me sfogliarli), per

        favore non elencate tutte le varie

        distribuzioni di linuz che conoscete..al

        massimo elencate i dialetti di unix vero,

        non i giocattoli.

        Vorrei proprio sapere il nome della tua
        azienda, sono curioso. :)


        Dove si lavora e si produce denaro con
        linuz

        ci si gioca al "Piccolo Sistemista"...

        AHUAHUAUHAHUHAUHAUAH!!!
        Questa e' bella... solo perche' secondo te
        linux e' un sistema giocattolo, tu credi che
        non ci si possa guadagnare? Ma fammi il
        piacere! Io (e molti altri) ho sistemi
        linux-based presso miei clienti, la mia
        attivita' va a gonfie vele. Le aziende che
        hanno adottato soluzioni open source si
        trovano benissimo... Come credi che tiri
        avanti? Giocando al "piccolo sistemista?".
        Forse non uso wizard come te per configurare
        un mail server o quant'altro, ma non mi va
        proprio di essere insultato da un ignorante
        (vatti a leggere su un dizionario cosa
        significa, prima di offenderti) come te, che
        fa affermazioni simili.


        Michele Coppo
        P.S: Sentivo gia' la tua mancanza... quasi
        quasi posto questo thread sui vari
        *.comp.lamer :)))

        BeRToZ
        • Anonimo scrive:
          Re: Linuxari tutti a spasso
          - Scritto da: marco
          Il dramma, leggendo queste mail, non e' la
          guerra tra MS e Linux, anzi questo va a
          beneficio della qualita' dei due sistemi, il
          vero "dramma" e' vedere che in certe aziende
          ci sono personaggi come "Coppo" che sono il
          vero "bug del sistema azienda".Hai detto cose che penso anche io... :)BeRToZ
      • Anonimo scrive:
        Re: Linuxari tutti a spasso
        Ragazzi non penso si possa paragonare Windows a Linux......soprattutto in azienda....se Windows si paga il motivo c'è.....quando Linux diventerà un sistema operativo all'altezza di Windows (magari anche di +) allora si ke per Microsoft potranno essere bei casini......ma per adesso penso ke Microsoft non abbia paura di Linux....che prende solamente una ristretta cerchia di esperti, con qualche idea rivoluzionaria ;)cmq, come scritto nell'articolo, anche Linus Torvalds ha ammesso ke Linux, attualmente, non è paragonabile a Windows......e se lo dice il padre......
        • Anonimo scrive:
          Re: Linuxari tutti a spasso
          - Scritto da: mauroonline
          Ragazzi non penso si possa paragonare
          Windows a Linux......soprattutto in
          azienda....Perche' no??? cosa fa windows che linux non fa??Per linux esistono ancora pochissimi giochi, ma questo non mi sembra un uso aziendale; a livello di desktop e' ancora molto da perfezionare, ma c'e' sempre l'uso come server....
          se Windows si paga il motivo c'è.....E' chiaro, windows e' nato per essere commercializzato, mentre linux no!!
          quando Linux diventerà un sistema operativo
          all'altezza di Windows (magari anche di +)
          allora si ke per Microsoft potranno essere
          bei casini......ma per adesso penso ke
          Microsoft non abbia paura di Linux....che
          prende solamente una ristretta cerchia di
          esperti, con qualche idea rivoluzionaria ;)Dove sta' l'idea rivoluzionaria??? esiste un sistema operativo che ha determinate caratteristiche e delle persone che lo usano anche in abito lavorativo, questa non mi sembra un' idea rivoluzionaria!!
          cmq, come scritto nell'articolo, anche Linus
          Torvalds ha ammesso ke Linux, attualmente,
          non è paragonabile a Windows......Mettendo i ....... ti sei dimenticato di dire che Torvalds stava parlando dell'uso di linux in ambito desktop e non in ambito server
          e se lo dice il padre......
        • Anonimo scrive:
          Re: Linuxari tutti a spasso
          - Scritto da: mauroonline
          Ragazzi non penso si possa paragonare
          Windows a Linux......soprattutto in
          azienda....

          se Windows si paga il motivo c'è.....Ti consiglio di provarlo, linux... ti ricrederai.Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Linuxari tutti a spasso

          se Windows si paga il motivo c'è.....Ingrassare il bill?Chiunque abbia per sua disavventura chiamato Microsoft per il supporto, sarà d'accordo con me che non è possibile ottenere un valido aiuto, nemmeno pagando.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso(vorrei Io assumerti)
      Se mi mandi TU il tuo curriculum invece, penso che ti assumerò quasi certamente.Le tue qualità e la tua professionalità mi sembrano indubbie.ah.. dimenticavo. Lavoro per una ditta di spettacoli... comici naturalmente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      - Scritto da: Michele Coppo
      prosperita'".. ahahah siete patetici, voi
      piccoli comunistucoli anarchiciuoli
      linuz-addicted...

      L'informatica non e' Parigi e usare linuz
      non e' la presa della Bastiglia,
      svegliatevi!!!Appunto, non e` nemmeno politica.Io non uso linux, ma da qui si capisce quanto non capisci nulla di informatica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso

      Dove si lavora e si produce denaro con linuz
      ci si gioca al "Piccolo Sistemista"...L'azienda in cui lavoro ha prodotto 2/3 del suo fatturato annuo vendendo sistemi informativi basati su linux, e tutti i servizi essenziali di rete poggiano su linux.ma ti prego, continua a fornire generalizzazioni, mi fanno ridere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      ma rispondete anche ad uno che definisce gli utenti di linux:- Scritto da: Michele Coppo
      piccoli comunistucoli anarchiciuoli
      linuz-addicted...????maddai!al massimo mi faccio una risata... quando poi penso che qui in ditta non abbiamo più dovuto riavviare il server web/mail da quando abbiamo messo sù linux... rido ancora di più :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      Da dove esce sto' cacchio di Coppo? Ma non vedete che inizia un thread (anche piu' di uno), riceve decine di messaggi e non rispone neppure. E' un semplice provocatore da 4 soldi. Consiglio: non cagatelo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linuxari tutti a spasso
        - Scritto da: dbd
        Da dove esce sto' cacchio di Coppo? Ma non
        vedete che inizia un thread (anche piu' di
        uno), riceve decine di messaggi e non
        rispone neppure. E' un semplice provocatore
        da 4 soldi. Consiglio: non cagatelo.Manno', stiamo assistendo alla nascita del nuovo edufreni. E' cosi' pusillanime da lanciare una provocazione e scappare... E' un evento imperdibile :)BeRToZ
      • Anonimo scrive:
        Re: Linuxari tutti a spasso
        - Scritto da: dbd
        Da dove esce sto' cacchio di Coppo? Ma non
        vedete che inizia un thread (anche piu' di
        uno), riceve decine di messaggi e non
        rispone neppure. E' un semplice provocatore
        da 4 soldi. Consiglio: non cagatelo.eddai no...a me i lam0rz divertono :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      Michele sei un mito!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      - Scritto da: Michele Coppo
      E' vello vedervi scrivere impauriti "no,Veramente qui chi ha paura e' Redmond.
      linuz vivra' per sempre", "lunga vita e
      prosperita'".. ahahah siete patetici, voiNon piu' di quelli che affermano che Windows non crasha mai.
      piccoli comunistucoli anarchiciuoli
      linuz-addicted...La politica non c'entra nulla, se hai voglia di parlarne sei pregato di sparire da questo forum.Per la cronaca, io sono di destra, neppure troppo moderata.
      Eccolo qui. Un coglione qualsiasi fa una
      esternazione e voi giu' subito "Sento puzzaTu fai parte della stessa risma.Almeno lui e' solo coglione, tu sei pure troll, e della peggiore specie.
      d'adrenalina!!". Ma quale adrenalina, ma
      quale paura..!! Voi credete veramente che
      microsoft possa avere paura di aziendine che
      fanno le "distro" per linuz? E' come se unaGia', infatti gli Halloween Documents non sono mai esistiti, vero?Ti consiglio di leggerli bene ed attentamente, Linux viene indicato come un pericolo mortale.
      L'informatica non e' Parigi e usare linuz
      non e' la presa della Bastiglia,Non c'e' neanche bisogno di scomodarsi troppo per prendere la Bastiglia, visto che le brecce si aprono da sole.L'eccelsa qualita' dei prodotti M$ e' sotto gli occhi di tutti.
      svegliatevi!!!Ahem... conosci la storia della pagliuzza e della trave?
      Piuttosto: quando qualcuno di voi mandera'
      un curriculum vitae alla mia azienda (che
      poi tocca sempre a me sfogliarli), perData la tua ottusita', presumo tu sia responsabile della selezione del personale per le pulizie.Spiacente, preferisco occuparmi di cose un po' piu' appaganti.
      favore non elencate tutte le varie
      distribuzioni di linuz che conoscete..alNon servirebbe, tanto Linux tu manco l'hai mai visto da distante e, come tanti altri, straparli giusto per dare aria ai denti.Spiegarti in cosa sono differenti sarebbe solo fiato sprecato.
      massimo elencate i dialetti di unix vero,
      non i giocattoli.Se non lo sapessi, Linux e' uno UNIX a tutti gli effetti. In molte cose anche superiore ai vari AIX, HP-UX, Solaris e compagnia cantante.Non c'e' bisogno che ti dica io che IBM lo supporta su tutta la linea server, vero?
      Dove si lavora e si produce denaro con linuz
      ci si gioca al "Piccolo Sistemista"...Sai, un'azienda da 3.000 miliardi di fatturato annuo la pensa diversamente. Pensa che hanno chiesto di sostituire TUTTI i server dipartimentali con dei Linux.Non metto in dubbio che per pilotare gli sciaquoni automatici Windows sia piu' adatto, tanto quando crasha si preme il pulsante e funziona lo stesso.
      Michele CoppoMai cognome fu piu' appropriato: e' evidente che te ne sono caduti parecchi in testa, visto il danneggiamento totale e irreversibile del tuo cervello.Lascia perdere l'informatica, non fa decisamente per te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      In quale azienda lavori?Sapendolo cercherò di girare al largo (e magari fare un po' di pubblicità negativa :)- Scritto da: Michele Coppo
      Piuttosto: quando qualcuno di voi mandera'
      un curriculum vitae alla mia azienda (che
      poi tocca sempre a me sfogliarli), per
      favore non elencate tutte le varie
      distribuzioni di linuz che conoscete..al
      massimo elencate i dialetti di unix vero,
      non i giocattoli.
      Dove si lavora e si produce denaro con linuz
      ci si gioca al "Piccolo Sistemista"...

      Michele Coppo
    • Anonimo scrive:
      Re: Linuxari tutti a spasso
      carissimo Michele Coppo,devi sapere una cosa il software ... non esiste... non ha valore ... o meglio ha solo valore intelletuale... non è una portaerei.
  • Anonimo scrive:
    "Le richieste dei clienti"
    "La nostra azienda è focalizzata a soddisfare le richieste dei clienti"E allora si muovano a fornire la stabilità e l'affidabilità che ogni fo**u*issimo utente sta chiedendo a gran voce dal 1995.Sono passati 6 anni dall'uscita della loro "perla" e ancora oggi quando spingo un attimo il sistema se ne va a cozze... che razza di serietà..per dio... anche Linux si pianta, ma almeno cè l'X-Kill.. e poi non l'ho pagato 200 e passa mila lire..
    • Anonimo scrive:
      Re:
      - Scritto da: --------
      "La nostra azienda è focalizzata a
      soddisfare le richieste dei clienti"
      i clienti Vogliono unix per i dati importanti, e giocano con windows perchè è pubblicizzato.con linux si puo' giocare con unix, :-)...scherzi a parte io "giocherello" con linux, mentre in ufficio uso nt, se linux riuscisse ad obbligare ms a fare un s.o. valido (forse le basterebbe sviluppare nt ed abbandonare 9x) sarei comunque contento.ora sto a guardare,ms deve fare un s.o. stabile come unixe linux deve fare dei "wizard" come win.chi sarà piu' veloce?
  • Anonimo scrive:
    Linux è il futuro
    Non è un alternativa, è semplicemente il futuro. Alla M$ lo sanno benissimo.Lo hanno preso, rivoltato come un calzino, hanno capito che se lo appoggiavano era la fine subito, se non lo appoggiavano allora magari dura ancora qualche anno...E noi utenti? Calpestati nelle nostre speranze da pensieri su cui l'antitrust purtoppo non può nulla continuiamo a pagare Gates e tutta M$, famiglie comprese... a scapito delle nostre.Ci sono rimasto male dell'atteggiamento italiano con Gates. Meno male che dal Papa non c'è stato...Microsoft mi assomiglia sempre più a Telecom--zz--
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è il futuro
      - Scritto da: Chicco
      Non è un alternativa, è semplicemente il
      futuro. Alla M$ lo sanno benissimo.
      10 anni fa i fanatici di OS/2 dicevano le stesse identiche cose che state dicendo voi:)Ed erano convinti esattamente come lo siete voi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è il futuro
        Sì, è vero.Ma la differenza, secondo me, è che l'OS/2 non è stato calcolato nemmeno di striscio, mentre win e linuz si sono guadagnati [qualcuno + meritatamente dell'altro] i loro punti sul campo.E infatti in giro vedi una miriade di server girare sotto entrambi [+ *nix ^_^ ].Ciò non toglie cmq che l'OS/2 era una buona promessa... peccato, è andata male.
        10 anni fa i fanatici di OS/2 dicevano le
        stesse identiche cose che state dicendo
        voi:)

        Ed erano convinti esattamente come lo siete
        voi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è il futuro
        - Scritto da: Alberto
        10 anni fa i fanatici di OS/2 dicevano le
        stesse identiche cose che state dicendo
        voi:)Dove siamo, al BAR?Non confondiamo un prodotto di una singola ditta, nel caso di OS/2 l'IBM, la quale può decidere di cancellarlo in qualsiasi momento, con un fenomeno sociale, che anche nel caso sparissero persone chiave puo' continuare ad esistere. Esattamente come il telefono o la radio. Adesso che non ci sono più i vari Marconi o Bell continuano ad esistere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è il futuro
        - Scritto da: Alberto


        - Scritto da: Chicco

        Non è un alternativa, è semplicemente il

        futuro. Alla M$ lo sanno benissimo.


        10 anni fa i fanatici di OS/2 dicevano le
        stesse identiche cose che state dicendo
        voi:)
        Già. 8)
        Ed erano convinti esattamente come lo siete
        voi.Già. 8)Ma vedi, c'è una differenza che ti è sfuggita: i fanatici di Linux possono provvedere essi stessi a miglioramenti del SO, cosa che con OS/2 non è possibile. Non essendoci un'azienda dietro a Linux, non c'è nessuno che ne può decretare la morte, tranne la mancanza di interesse.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è il futuro
          Voglio solo aggiungere



          10 anni fa i fanatici di OS/2 dicevano le

          stesse identiche cose che state dicendo

          voi:)Il problema è che 10 anni fa c'era anche un decimo degli utenti... e quei pochi facevano già fatica con il dos....Poi tieni conto che le strategie di marketing per OS e Linux sono totalmente differenti...
  • Anonimo scrive:
    efficienza
    vorrei riportarvi qui di seguito un avvenimento che mi ha lasciato abbastanza sorpresodue giorni fa mando un bug report al team kde su un problema della beta2:in pratica le immagini web linkate e "resized" con gli attributi width height nel tag ridiventano a grandezza naturale se ci si passa sopra col puntatore. ecco l'ack del bug. Nel report avevo indicato come riferimento la mia home page, dato che il bug lo riscontravo li' credevo gli sarebbe stato comodo avere un riferimento diretto su cui fare le prove. -------Subject: Bug#19245: Acknowledgement (reduced image change size if linked)X-KDE-PR-Message: ack 19245 Thank you for the problem report you have sent regarding KDE.This is an automatically generated reply, to let you know your message hasbeen received. It is being forwarded to the developers' mailing list fortheir attention; they will reply in due course. Your message has been sent to the package maintainer(s): Konqueror Developers If you wish to submit further information on your problem, please sendit to 19245@bugs.kde.org (and *not* tobugs@bugs.kde.org). Please do not reply to the address at the top of this message,unless you wish to report a problem with the bug-tracking system. Stephan Kulow(administrator, KDE bugs database------come vedete l'ho ricevuto il 28 gennaio all'una. Ieri visito la mia home page. Nelle statistiche noto questa entry 28/01/2001 01:09:27 193.159.102.* *.dip.t-dialin.net Mozilla/5.0 (compatible; Konqueror/2.1 Beta 2; X11) la entry completa nel dbase e' questa| 346 | 20010128010927 | 193.159.102.69 | pC19F6645.dip.t-dialin.net | Mozilla/5.0 (compatible; Konqueror/2.1 Beta 2; X11)all'inizio non me ne faccio meraviglia. Diciamo che sono stupito che ci sia qualcunaltro che usa konqueror... poi ci ripenso. In pratica, dopo 6 minuti dal mio bug report, c'era gia' uno del team kde che ha visitatola pagina per controllare il bug. alla faccia dell'efficienza! faccio presente che il traceroute mi porta in deutchlandia10 amx-gw1.nl.dtag.de (193.148.15.111) 81.225 ms 88.111 ms 81.453 ms11 F-gw13.K.net.DTAG.DE (194.25.6.9) 89.966 ms 179.671 ms 119.864 ms12 B-rg1.B.net.DTAG.DE (212.185.8.5) 99.848 ms 99.752 ms 99.863 ms13 * * * quindi era l'una di notte pure per lui! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: efficienza
      infatti io penso che questo sia il vantaggio dell'opensource...quelli di microsoft i programmi che fanno neanche li provano :)
  • Anonimo scrive:
    Windows semplice da utilizzare !? Preferisco Linux
    Ma stiamo scherzando Linux non avra ancora raggiunto Windows per quanto riguarda la facilità di istallazione di alcuni programmi ( UNA VARIETA INFINITA ) ma pensate a quando cercate di installare una periferica normale su Windows il più delle volte mi sono trovato a sclerare con i driver con si vogliono installare oppure...Linux lo installi e se non funziona tutto al limite aspetti tre mesi e hai unaversione nuova completamente aggiornata ... Windows ?Una domanda ma WindowsME teoricamente non dovrebbe funzionare meglio del suo predecessore??
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows semplice da utilizzare !? Preferisco L
      - Scritto da: xteo
      Una domanda ma WindowsME teoricamente non
      dovrebbe funzionare meglio del suo
      predecessore??Parlo da vecchio utilizzatore di Windows (lo uso dalla vers. 2.0) dopo la 3.11 del buon vecchio DOS Windows ha avuto un incremento esponenziale di bug; W95 instabile, W98 molto peggio gli altri... Non li ho più provati.Si paga profumatamente e te lo devi riconprare ogni 6 mesi... ALLA FACCIA DELL'EVEOLUZIONE
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows semplice da utilizzare !? Preferisco L

        Si paga profumatamente e te lo devi
        riconprare ogni 6 mesi... ALLA FACCIA
        DELL'EVEOLUZIONEScusa, ma chi te lo fa fare di ricomprarloogni 6 mesi????Sul mio PC c'eè ancora (accanto a Mndrake 7.1) Windows95 osr0, e tutto sommato credo sia uno dei + stabili (tutto è relativo) sitemi M$....
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows semplice da utilizzare !? Preferisco L
          Ragazzi ma xchè dovete sempre dare addosso a Microsoft......nessuno vi obbliga a comprare i suoi prodotti......siete tutti liberissimi di utilizzare Linux......con tutte le conseguenza e i vantaggi.....Io sono convinto che Windows sia superiore sotto quasi tutti i punti di vista....certo, Linux sta crescendo, ma per adesso non è una grande alternativa a Windows......e non venitemi a dire che avete dei problemi ad installare una periferica sotto Windows .... ^_^se fosse veramente così, sotto Linux non riuscireste nemmeno ad accendere il PC ^_^proprio la facilità non toccatela è......provate a pensare di mettere una poverà impiegata di un ufficio con i comandi mount/unmount e poi ditemi i risultati......
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows semplice da utilizzare !? Preferisco L
            - Scritto da: mauroonline
            Ragazzi ma xchè dovete sempre dare addosso a
            Microsoft......nessuno vi obbliga a comprare
            i suoi prodotti......ahhh fosse vero, fosse vero...
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows semplice da utilizzare !? Preferisco L

            Ragazzi ma xchè dovete sempre dare addosso a
            Microsoft......nessuno vi obbliga a comprare
            i suoi prodotti......Ah, no? Allora perchè me lo trovo preinstallato in bundle con un computer che acquisto nuovo?
            siete tutti liberissimi di utilizzare
            Linux......con tutte le conseguenza e i
            vantaggi.....Di fatti lo faccio. Come server e come Client :o)
            Io sono convinto che Windows sia superiore
            sotto quasi tutti i punti di vista....Scusami ma qui mi faccio una risata. Prova a fare qualche esperimento con Linux. Se proprio non te la senti fatti dare una mano da qualcuno per installarlo: scoprirari che anche questa procedura non è poi così complicata. Io consiglio tutti quelli che sono interessati ad avvicinarsi al Pinguino di provare con la Mandrake. La più vicina al mondo 'desktop'. Troverai aiuto e disponibilità anche in rete. Iscriviti al LUG (Linux User Group) a te più vicino. Trovi la lista su Linux.it (esperimento: volgio vedere se funziona!).
            certo, Linux sta crescendo, ma per adesso
            non è una grande alternativa a Windows......Conosco una realtà commerciale medio-grande che ha deciso di basare intermente i suoi sistemi (server e clients) sull'Open Source. E'una delle poche Start-Up che, anche grazie alle loro strategie commerciali, è riuscita ad emergere con forza.
            e non venitemi a dire che avete dei problemi
            ad installare una periferica sotto WindowsE'solo un problema di esperienza. Un esempio: ogni scheda di rete, ma anche ogni scheda sonora ed ogni modem, ha i suoi driver. Spesso, tuttavia, si basano su chipset identici (per le schede LAN penso a Realtek). Quindi in teoria sarebbe possibile creare dei driver "universali": commercialmente, tuttavia, questa non è una strategia valida. Quasi tutte le distribuzioni Linux sono in grado di autoconfigurare queste periferiche offrendo un ottimo supporto al Plug'n'Play. Scoprirai poi che sono stati caricati driver 'generici' come il "ne-2k" o il "viarhine" (entrambi per schede LAN) facendole già girare al meglio. E'facile accorgersene sulle schede video dove un utilizzo non ottimale delle risorse può causare rallentamenti, difetti delle immagini, schermi neri...
            se fosse veramente così, sotto Linux non
            riuscireste nemmeno ad accendere il PC ^_^Invece anche se non sono riuscito a configurare bene la scheda video non ho bisogno di partire in 'Modalità provvisoria' ;-) L'installazione della Mandrake parte tranquillamente in modalità grafica 1024x768 con 65k colori. Quante volte vi è capitato che al primo avvio dopo l'installazione Windows sia partito 640x480 a 16 colori?
            proprio la facilità non toccatela è......Fidati: è solo abitudine! La stessa che ci fa accettare che bisogni riavviare mediamente una volta al giorno!
            provate a pensare di mettere una poverà
            impiegata di un ufficio con i comandi
            mount/unmount e poi ditemi i risultati......Esistono distro che lo fanno in automatico. E se stai usando il CD ti impediscono (giustamente) di estrarlo fino alla fine. Mac fa qualcosa di simile da sempre anche per i floppy (con i PC non si può fare per ragioni 'meccaniche').
  • Anonimo scrive:
    Aspettando Michele Coppo
    Quando arriva il commento dell'odia poppanti, ultratrentenne, che capisce il mondo meglio di Bill Gates (il vero idolo e' lui, altro che Berlusconi) Michele Coppo?Non sarebbe un vero forum se lui non arrivasse con le sue perle di saggezza.Una domanda piu' seria: i forum di PI, a questo punto, hanno ancora valore o sono un'occasione di sparare quattro cazzate a ruota libera?Sono quasi eguali a quelli di repubblica.it e questa per me e' un'offesa gravissima.
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettando Michele Coppo
      - Scritto da: Stefano
      Quando arriva il commento dell'odia
      poppanti, ultratrentenne, che capisce il
      mondo meglio di Bill Gates (il vero idolo e'
      lui, altro che Berlusconi) Michele Coppo?E' vero... gia' ne sento la mancanza, penso sia il nuovo edufreni (un mitico personaggio passato un paio di anni fa su vari newsgroup it.comp.sicurezza , etc... che si credeva un guru informatico :)
      Non sarebbe un vero forum se lui non
      arrivasse con le sue perle di saggezza.Potremmo sempre evocarlo. BeRToZ
      • Anonimo scrive:
        Re: Aspettando Michele Coppo
        Guardate che ne' aspettare ne' evocarlo perche' e'gia' arrivato con un'autentica chicca ....- Scritto da: BeRToZ
        - Scritto da: Stefano

        Quando arriva il commento dell'odia

        poppanti, ultratrentenne, che capisce il

        mondo meglio di Bill Gates (il vero idolo
        e'

        lui, altro che Berlusconi) Michele Coppo?

        E' vero... gia' ne sento la mancanza, penso
        sia il nuovo edufreni (un mitico personaggio
        passato un paio di anni fa su vari newsgroup
        it.comp.sicurezza , etc... che si credeva un
        guru informatico :)


        Non sarebbe un vero forum se lui non

        arrivasse con le sue perle di saggezza.

        Potremmo sempre evocarlo.


        BeRToZ
        • Anonimo scrive:
          Re: Aspettando Michele Coppo
          - Scritto da: CTRL-ALT-DEL
          Guardate che ne' aspettare ne' evocarlo
          perche' e'
          gia' arrivato con un'autentica chicca ....Oddioooo! L'abbiamo evocato, ora chi lo ricaccera' nel mondo dal quale e' venuto? ;)Mi salvo tutti i suoi interventi in un .txt per la mia collezione personale, e' a modo suo un piccolo "genio" :))))BeRToZ
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettando Michele Coppo
      Propongo l'istituzione di un "Michele Coppo fun club"Chi si vuole associare posponga al proprio nick
      • Anonimo scrive:
        Re: Aspettando Michele Coppo
        - Scritto da: l
        Propongo l'istituzione di un "Michele Coppo
        fun club"
        Chi si vuole associare posponga al proprio
        nickIo ci sto, come feci a suo tempo con l'edufreni fan clEb :)BeRToZ
    • Anonimo scrive:
      Re: Aspettando Michele Coppo
      - Scritto da: Stefano
      Quando arriva il commento dell'odia
      poppanti, ultratrentenne, che capisce il
      mondo meglio di Bill Gates (il vero idolo e'
      lui, altro che Berlusconi) Michele Coppo?Scusami ma mi sento chiamato in causa:ho trentasette anni e sono l'autore della seguente risposta al sig. Coppo:http://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=3850&fid=34872Forse stai cadendo nella trappola di associare discussioni informatiche ad argomenti che di informatico hanno ben poco (nella mia mail mi riferivo alla politica, nel tuo caso la differrenza di età).Non ti sto accusando né voglio permettermi di darti del tonto (sinceramente!).Leggi la mail di cui sopra ed eventualmente rispondici.Grazie ed a presto.
  • Anonimo scrive:
    Ahahah! Bellissimo!
    "e i recenti problemi di sicurezza con Linux, associati alla mancanza di elementi enterprise fondamentali nel nuovo kernel, mettono veramente in discussione se Linux dovrebbe essere utilizzato o no"E lo dice lui... Della Microsoft... Quella dei nuke a windows, quella dei bug di explorer, degli exploit sui server NT, quella dei BSOD a raffica, quella dei buchi grossi come case in outlook! :DDD
  • Anonimo scrive:
    [ot] domanda per la redazione
    come mai non e' piu' possibile segnalare via email il riferimemto alla notizia? :( mi era cosi' comodo fare il follow up di notizie interessanti nelle mie mailing list...
    • Anonimo scrive:
      Re: [ot] domanda per la redazione

      come mai non e' piu' possibile segnalare via
      email il riferimemto alla notizia? :( mi era
      cosi' comodo fare il follow up di notizie
      interessanti nelle mie mailing list...E non sai fare un copia/incolla dell'URL???Magari costa troppa fatica... ;-D
      • Anonimo scrive:
        Re: [ot] domanda per la redazione
        - Scritto da: Anal Shotgun
        E non sai fare un copia/incolla dell'URL???
        Magari costa troppa fatica... ;-Devabbe'... pero' e' piu' bello fare il send al volo direttamente da PI. ci metto meno tempo :)PS: bel nick ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: [ot] domanda per la redazione
      - Scritto da: munehiro
      come mai non e' piu' possibile segnalare via
      email il riferimemto alla notizia? :( mi era
      cosi' comodo fare il follow up di notizie
      interessanti nelle mie mailing list...Ciao!quello strumento tornera' presto on line, purtroppo abbiamo avuto qualche prob per qualche abuso e stiamo studiando un nuovo meccanismo per la segnalazione..ciaoLucaSchiavoni
      • Anonimo scrive:
        Re: [ot] domanda per la redazione

        Ciao!
        quello strumento tornera' presto on line,
        purtroppo abbiamo avuto qualche prob per
        qualche abuso e stiamo studiando un nuovo
        meccanismo per la segnalazione..lo sospettavo... :/grazie :)
  • Anonimo scrive:
    Credetemi (di Bill Gates)
    Cvedetemi bambocci,quel cavolo d'un pinguino me lo mangio a colazione AHAHAHA (grassa risata).Linux l'ho inventato io pevché non volevo che mi dicessevo che sono un monopolista, ai miei figli non piace e non e tvendy.Allova ho messo insieme tutte le patch futuve di windows e ho tivato fuovi il kevnel migliove del mondo, linux.Allova avevo bisogno di tvovalds qualcuno che mi pvestasse il suo nome, una specie di fantasma che per eccitave la concovvenza... AHAHAHAHA Galline nel pollaio!Stavo dicendo... trovalds mi ha pvestato il lenzuolo da fantasma e io mi sono divevtito come un matto a pvendeve in givo la concovvenza. AHAHAHAHAOva pevò, devo confessave, io stavo solo giocando... non ci avvete mica cveduto vevo? Altvimenti sono fvegato e chi lo dice a mia mamma?Comunque, pev dimostvavvi la mia genevosità, vi lascio con una viflessione:Secondo voi è casuale che activeX e linuX finiscano tutti e due pev zeta?
    • Anonimo scrive:
      Re: Credetemi (di Bill Gates)
      Purtroppo, anche se questa vuole (probabilmente) essere solo ironia, non si discosta dai giochetti reali dei megapotenti.Megapotenti=prossimi alla divinizzazioneCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: Credetemi (di Bill Gates)

      Allova avevo bisogno di tvovalds qualcunosi dice linus "torvalds"
      Stavo dicendo... trovalds mi ha pvestato ilallora si vede che sbagli proprio :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Credetemi (di Bill Gates)
      - Scritto da: Bill Gates

      Secondo voi è casuale che activeX e linuX
      finiscano tutti e due pev zeta? ^^^^??????????????????????
  • Anonimo scrive:
    Secondo me muore la gente ad aspettare windows
    secondo me muore l'utente che aspetta che windows si carichi... no mi sono sbagliato forse il modulo vmm32.vxd ha causato un errore irreversibile e sarà terminato. Fortuna che l'esercito non usa windows per controllare gli armamenti!!!premere un tasto per continuare o digitare bla bla per l'autodistruzione
    • Anonimo scrive:
      Re: Secondo me muore la gente ad aspettare windows

      premere un tasto per continuare o digitare
      bla bla per l'autodistruzionebla bla:)))))
  • Anonimo scrive:
    Tutto Questo mi Piace :-)
    Bello vedere quanta paura facciaun "moscerino" come linux a Microsoft :-)Linux esistera' anche senza le multinazionali.Potrebbe si certo (ma e' improbabile)ritornare nella sua nichia, e allora ?Gli utenti di linux non hanno bisognodi Aziende che gli facciano la nuova versionese la fanno da soli ;-)ps. minacce e previsioni fatte da una dittache si "E' PERSA INTERNET" e poi goffamenteha cercato di nascondere questa Gaff da paurae' proprio ridicolo :-)Certo SAnno vendere questo non lo negoma quando una tecnologia deve essereusata per lavorare ed e' indispensabile per il lavoro stesso ... beh il marketing si ferma :-)
  • Anonimo scrive:
    Off Topic - Ma avete letto in homepage?????
    Non ci posso credere! avete letto cosa c'è scritto in homepage a proposito dei domini?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono tutti pazzi furiosi.
      I Politici italiani sono tutti dei pazzi furiosi, ma come si fa a pensare certe cose... pazzesco!Andate a legarli tutti con le camice di forza, prima che lo facciano loro con voi!- Scritto da: mdrodi
      Non ci posso credere!

      avete letto cosa c'è scritto in homepage a
      proposito dei domini?
    • Anonimo scrive:
      Re: Off Topic - Ma avete letto in homepage?????
      - Scritto da: mdrodi
      Non ci posso credere!

      avete letto cosa c'è scritto in homepage a
      proposito dei domini?Beh... deve corrispondere AL NOME o alla ATTIVITA'.Se per attività intendono un'azienda registrata...dove vanno a finire www.forzaitalia.it, www.pds.it, e tutti gli altri che dovrei mettere per la par condicio ?Altrimenti se per attività si intende quello che uno fa... non è che ci sia molta differenza...Il problema che le leggi italiane sono sempre MOLTO INTERPRETABILI.quindi:Speriamo in bene.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Off Topic - Ma avete letto in homepage?????
      Si...Direi che la notizia si commenta meglio accostandola a quella del Kazakistan...Solo non ho capito bene cosa mi succede se per caso io registro un dominio .com su un serverper esempio in USA del tipo www.cavoli-miei.com1) Non sono in regola ? Alla faccia delle liberta', se mi vengono a controllare pure quello che faccio all'estero (mi viene in mente il KGBche mandava i suoi agenti a seguire gli atleti russi alle Olimpiadi).2) Sono in regola ? Bene assisteremo alla fine dei domini .it (tranne ovviamente www.tin.it & C.)- Scritto da: mdrodi
      Non ci posso credere!

      avete letto cosa c'è scritto in homepage a
      proposito dei domini?
    • Anonimo scrive:
      Re: Off Topic - Ma avete letto in homepage?????

      avete letto cosa c'è scritto in homepage a
      proposito dei domini?Questa gente sa far solo danni! :(Ho appena elaborato la geniale forma di protesta contro questa nuova delirante proposta di legge!Visto che si possono registrare solo i nomi personali, basta invitare chiunque abbia un omonimia con un politico o personaggio famoso a registrare immediatamente il dominio! Tutto perfettamente in regola, 100% legale e nessuno potrà dirti niente!Poi vediamo come reagiscono i parlamentari!O introdurrano il "dominio blu" per diritto di prelazione? ;D
  • Anonimo scrive:
    Linux è in anticipo di 20/30 anni
    Se fossimo già nel 2030 linux troverebbe miriadi di sviluppatori disponibili gratuitamente, quasi tutto sarà così. Lavoreremo per migliorarci.Vita lunga e prosperità, LINUX
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
      Sono d'accordo. Forse lo sanno anche i protagonisti, il problema è che anche un solo anno in più dell'impero M$ vale milioni di dollari...- Scritto da: BOX-PSX
      Se fossimo già nel 2030 linux troverebbe
      miriadi di sviluppatori disponibili
      gratuitamente, quasi tutto sarà così.
      Lavoreremo per migliorarci.
      Vita lunga e prosperità, LINUX
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
      chissà perché non si trovano anche idraulici o elettricisti "gratuiti"....Ma forse nel 2030, come dici tu, tutti lavoreranno gratis. Lo spero.Per ora si trovano solo alcuni fanatici che lavorano gratis a cose che non mi interessano.- Scritto da: BOX-PSX
      Se fossimo già nel 2030 linux troverebbe
      miriadi di sviluppatori disponibili
      gratuitamente, quasi tutto sarà così.
      Lavoreremo per migliorarci.
      Vita lunga e prosperità, LINUX
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
        Forse perchè l'idraulico o l'elettricista non sono attività che si possono fare in un paio d'ore nel tempo libero [anche se il mio vicino lo fa, guarda un po', aggratis], mentre mettere le mani su un software ed eliminare bug, un pomeriggio dopo l'altro, quando si ha tempo è una cosa fattibilissima. Io la faccio, quando posso torno su vecchi prog, e nessuno mi paga. E lo fanno in molti. Si chiama comunità linux... ma come hai detto tu, non ti interessa.. e se non interessa a te perchè dovrebbe interessare a qualcun altro?- Scritto da: Alberto
        chissà perché non si trovano anche idraulici
        o elettricisti "gratuiti"....

        Ma forse nel 2030, come dici tu, tutti
        lavoreranno gratis. Lo spero.
        Per ora si trovano solo alcuni fanatici che
        lavorano gratis a cose che non mi
        interessano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
        nessuno lavora o lavorerà gratis.....ne adesso ne nel 2030.......anzi, forse tantomeno nel 2030....xchè adesso c'è la novità, il boom dell'open source, ma quando tutto ciò diventerà normalità (e quindi Linux vincerà la battaglia) anche questo sistema si dovrà basare su qualcuno ke ne approfitterà per fare quattrini.....è una ruota ke gira......
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
          - Scritto da: mauroonline
          nessuno lavora o lavorerà gratis.....Ma scusa, chi ha mai affermato che un sistemista linux lavora gratis?Il S.O. sara' gratis, non la consulenza di un tecnnico.BeRToZ
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
          - Scritto da: mauroonline
          nessuno lavora o lavorerà gratis.....oggi no, domani è inevitabile per il semplice fatto che l'aumentare della tecnologia e della ricchezza ad un certo punto saranno tali che lavorare non sarà necessario per vivere.Già in molti paesi avanzati (Italia esclusa) è possibile vivere a spese dello stato per un numero limitato di anni. Domani sarà per tutta la vita e sarà un gran momento per l'umanità.Finalmente crecermo l'intelligenza e finiranno di esistere quegli assatanati del business ad ogni costo che non hanno un briciolo di senso umano... che vivono a fare?Se la vita è degna di essere vissuta lo è solo quando ne sei consapevole... diceva qualcuno. Magari non è proprio così per tutto, ma sicuramente per i businessman isterici.
          ne adesso ne nel 2030.......Ehehe paura anche tu?
          anzi, forse tantomeno nel 2030....
          xchè adesso c'è la novità, il boom dell'open
          source, ma quando tutto ciò diventerà
          normalità (e quindi Linux vincerà la
          battaglia) anche questo sistema si dovrà
          basare su qualcuno ke ne approfitterà per
          fare quattrini.....è una ruota ke gira......Novità? Boom?Ma che stai dicendo???E' un fenomeno che è sempre esistito in forme anche molto diverse. Oggi è più chiaro per tutti ma cresce senza boom ed in modo inesorabile. Tra 30 anni avremo tutti un successore di linux che costerà zero euro.Mi dispiace che non ti piaccia questo futuro.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni

            oggi no, domani è inevitabile per il
            semplice fatto che l'aumentare della
            tecnologia e della ricchezza ad un certo
            punto saranno tali che lavorare non sarà
            necessario per vivere.

            Già in molti paesi avanzati (Italia esclusa)
            è possibile vivere a spese dello stato per
            un numero limitato di anni. Domani sarà per
            tutta la vita e sarà un gran momento per
            l'umanità.Anch'io penso che arriveremo ad un punto che non sara' piu' necessario lavorare per vivere, ma temo che questa sara' la fine dell'umanita'.Chi smette di combattere muore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
            - Scritto da: BOX-PSX
            - Scritto da: mauroonline

            nessuno lavora o lavorerà gratis.....

            oggi no, domani è inevitabile per il
            semplice fatto che l'aumentare della
            tecnologia e della ricchezza ad un certo
            punto saranno tali che lavorare non sarà
            necessario per vivere.

            Già in molti paesi avanzati (Italia esclusa)
            è possibile vivere a spese dello stato per
            un numero limitato di anni. Domani sarà per
            tutta la vita e sarà un gran momento per
            l'umanità.Mai letto un libro di Economia eh? Temo nemmeno uno di fisica......Ma ti rendo conto delle scemenze vai dicendo?Ah, no ho capito. Tu pensi di vivere in una simulazione tipo Matrix.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
            Assolutamente no.La tesi è corretta!Quando le macchine produrranno quello che oggi noi facciamo "lavorando" non sarà necessario rivedere un attimo il sistema?Sarà davvero necessario essere dipendenti piuttosto che impiegare il proprio tempo per se stessi?Secondo me è inevitabile, tempo 50 anni.CiuX
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
        - Scritto da: Alberto
        chissà perché non si trovano anche idraulici
        o elettricisti "gratuiti"....

        Ma forse nel 2030, come dici tu, tutti
        lavoreranno gratis. Lo spero.
        Per ora si trovano solo alcuni fanatici che
        lavorano gratis a cose che non mi
        interessano.
        Qual'è il problema nel pagare qualcuno per sviluppare un software che giri sotto Linux ?Tra l'altro, a febbraio è annunciata la versione di Delphi per Linux (codename Kylix 8), il che fa presupporre che ci sarà un certo numero di programmatori Windows che offriranno i propri servigi anche sotto Linux. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux è in anticipo di 20/30 anni
      - Scritto da: BOX-PSX
      Se fossimo già nel 2030 linux troverebbe
      miriadi di sviluppatori disponibili
      gratuitamente, quasi tutto sarà così.
      Lavoreremo per migliorarci.Continua ad usare la PSX che è meglio....Saluti.
  • Anonimo scrive:
    sento puzza di adrenalina...
    la paura fa dire cose senza senso...
    • Anonimo scrive:
      Re: sento puzza di adrenalina...
      - Scritto da: munehiro
      la paura fa dire cose senza senso...sottoscrivo in pieno e' pazzesco stare a sentire ancora quelli della MS,ma perche' non pensano per loro e non a GNU/Linux.Ripeto pazzescoTengo a ribadire che ognuno comunque la pensa come vuole
    • Anonimo scrive:
      Re: sento puzza di adrenalina...
      ecco la micros~1 che tutti amiamo!quella dei vecchi tempi, che sparge FUD a destra e a manca... ^__^
    • Anonimo scrive:
      Re: sento puzza di adrenalina...
      - Scritto da: munehiro
      la paura fa dire cose senza senso...Già, lo penso anch'io; chissà perché se la prendono sempre con Linux e mai con BeOS o FreeBSD...scusa la volgarità, munehiro, ma io sento puzza d'altro: mi sa che a Redmond qlc se la fa sotto.Tra parentesi: tenendo conto di come funzionano le cose alla Micro$oft, se perdono fette di mercato credete che cerchino di migliorare i loro prodotti? Io sono più propenso a credere che cambino strategia d'impresa e relativo manager 8-)FraternamenteCosmo
      • Anonimo scrive:
        Re: sento puzza di adrenalina...
        la paura fa veramente dire cose senza senso sonto puzza di bruc.... a no ! è il mio amico qui a fianco e la puzza non è di bruciato ma di ........- Scritto da: Cosmo


        - Scritto da: munehiro

        la paura fa dire cose senza senso...
        Già, lo penso anch'io; chissà perché se la
        prendono sempre con Linux e mai con BeOS o
        FreeBSD...scusa la volgarità, munehiro, ma
        io sento puzza d'altro: mi sa che a Redmond
        qlc se la fa sotto.
        Tra parentesi: tenendo conto di come
        funzionano le cose alla Micro$oft, se
        perdono fette di mercato credete che
        cerchino di migliorare i loro prodotti? Io
        sono più propenso a credere che cambino
        strategia d'impresa e relativo manager 8-)
        Fraternamente
        Cosmo
Chiudi i commenti