Pacifico, la grande traversata dei robot

Un gruppo di quattro veicoli oceanici ha intrapreso un lunghissimo viaggio dalla California all'Australia. Alimentati dall'energia solare, cattureranno informazioni da pubblicare online. L'arrivo tra meno di un anno

Roma – Un gruppo di quattro robot ha recentemente intrapreso una grande avventura marina, partiti da San Francisco per attraversare l’Oceano Pacifico fino alle coste di Giappone e Australia . La traversata più lunga mai affrontata da veicoli meccanici realizzati per la navigazione marittima.

La PacX Challenge è stata lanciata dalla startup di Sunnyvale Liquid Robotics, in collaborazione con Virgin Oceanic e il servizio di mappatura Google Earth. I quattro robot statunitensi raccoglieranno lungo il tragitto milioni di dati, che verranno puntualmente diffusi online .

Scienziati, ricercatori, studenti, semplici curiosi. Tutti potranno consultare i risultati ottenuti dai robot oceanici nel corso del lunghissimo viaggio. Secondo gli stessi vertici di Liquid Robotics, la traversata dovrebbe durare 300 giorni, decisamente meno controllabile di quelle effettuate nello spazio .

I dispositivi realizzati dalla startup californiana sono stati descritti come un mix perfetto di componenti elettronici e comunicazione satellitare. Il loro moto sarà alimentato di continuo dalle onde marine, con gli strumenti di bordo che continueranno a funzionare grazie all’energia fornita dal sole .

Questa sorta di tavole da surf con celle solari riusciranno a catturare una miriade di informazioni dall’Oceano Pacifico. Secondo Liquid Robotics, l’uomo sarebbe riuscito ad esplorare solo il 5 per cento delle superfici oceaniche . La raccolta di ingenti quantità di dati rappresenterebbe perciò una grande conquista per il sapere umano.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • matis scrive:
    ho dei dubbi
    Wikipedia, l'enciclopedia libera che costa qualcosa come 50 miliardi di lire l'anno! Viva la libertà!!
    • matis scrive:
      Re: ho dei dubbi
      con 3.000 euro fai italia.it/com/net/org ecc.!
      • krane scrive:
        Re: ho dei dubbi
        - Scritto da: matis
        con 3.000 euro fai italia.it/com/net/org ecc.!Noi, te compreso, abbiamo speso quello: http://www.repubblica.it/2007/02/sezioni/scienza_e_tecnologia/portale-italia-polemiche/portale-italia-polemiche/portale-italia-polemiche.htmlhttp://aghost.wordpress.com/2007/03/02/dopo-italiait-un-altro-webmostro-da-37-milioni-di-euro/Non potevi farglielo tu il sito ? Cosi' ci facevi risparmiare e con i soldi rimasto ci facevamo la nostra wikipedia !
  • Mah scrive:
    Tranquillo Jimbo....
    ...te li do' io 'sti soldi!!!!Seriamente, sfrutto spesso Wikipedia (non per ricerche) quando cerco informazioni rapide su un qualche argomento, in pochi secondi mi fornisce le nozioni che stavo cercando.I miei 5-10 euro se li sono guadagnati.
    • Deus Ex scrive:
      Re: Tranquillo Jimbo....
      - Scritto da: Mah
      ...te li do' io 'sti soldi!!!!

      Seriamente, sfrutto spesso Wikipedia (non per
      ricerche) quando cerco informazioni rapide su un
      qualche argomento, in pochi secondi mi fornisce
      le nozioni che stavo
      cercando.

      I miei 5-10 euro se li sono guadagnati.Anche i miei 10 :)
      • uTonto scrive:
        Re: Tranquillo Jimbo....
        secondo me è un modello che alla lunga porta al fallimento
      • Icestorm scrive:
        Re: Tranquillo Jimbo....
        - Scritto da: Deus Ex
        - Scritto da: Mah

        ...te li do' io 'sti soldi!!!!



        Seriamente, sfrutto spesso Wikipedia (non per

        ricerche) quando cerco informazioni rapide
        su
        un

        qualche argomento, in pochi secondi mi
        fornisce

        le nozioni che stavo

        cercando.



        I miei 5-10 euro se li sono guadagnati.

        Anche i miei 10 :)Idem per me.
  • Pino scrive:
    Solo 28 milioni?
    Beh, ragazzi, teniamo conto che per il mirabolante sito di italia.it sono stati investiti ben 30 milioni di euro (+ altri 10 se non erro).http://punto-informatico.it/2188456/PI/Brevi/30-milioni-nuovo-italiait.aspx:-D
  • eccerto scrive:
    per quelli che..
    ..per quelli che vogliono le cose gratis, che blaterano che su internet tutto deve essere gratis, wikipedia costa almeno 28 milioni l'anno e voi siete 28 milioni di volte dei buffoni
    • Sandro kensan scrive:
      Re: per quelli che..
      - Scritto da: eccerto
      ..per quelli che vogliono le cose gratis, che
      blaterano che su internet tutto deve essere
      gratis, wikipedia costa almeno 28 milioni l'anno
      e voi siete 28 milioni di volte dei
      buffoni28 milioni meno uno. Io ho intenzione di dare il mio contributo.
    • krane scrive:
      Re: per quelli che..
      - Scritto da: eccerto
      ..per quelli che vogliono le cose gratis, che
      blaterano che su internet tutto deve essere
      gratis, wikipedia costa almeno 28 milioni l'anno
      e voi siete 28 milioni di volte dei
      buffoniPochissimo quindi, calcolando che si parla di un'enciclopedia mondiale multilingua: per il sito italia.it e' stato stanziato molto di piu'.
  • Marco Ravich scrive:
    Ma se...
    ...invece di far spendere centinaia di uro in libri di testo (che peraltro contribuiscono a deforestare il pianeta) chiedessimo ad ogni studente 10/anno per Wikipedia e 200 circa per un tablet ?
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Ma se...
      - Scritto da: Marco Ravich
      ...invece di far spendere centinaia di uro in
      libri di testo (che peraltro contribuiscono a
      deforestare il pianeta) chiedessimo ad ogni
      studente 10/anno per Wikipedia e 200 circa per
      un tablet
      ?Un altro che pensa che il costo del libro sia la carta.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ma se...
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Un altro che pensa che il costo del libro sia la
        carta.Quale perte di "deforestazione" non ti è chiara ?Ci tava il ben noto problema.Ci sarebbe pure il peso, che per gli studenti, bene non fa.
        • Funz scrive:
          Re: Ma se...
          - Scritto da: krane
          In usa la usano per farci le tesi universitarie
          ma non solo, ci fanno le tesi universitarie
          dentro, presentando come tesi pagine di
          wikipedia,MA scusa, non c'era il divieto di mettere materiale originale?
          • krane scrive:
            Re: Ma se...
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: krane

            In usa la usano per farci le

            tesi universitarie ma non solo, ci

            fanno le tesi universitarie dentro,

            presentando come tesi pagine di

            wikipedia,
            MA scusa, non c'era il divieto di mettere
            materiale originale?E quindi ? Mica tutte le tesi inventano qualcosa !
  • Pavi scrive:
    La soluzione
    Anche wiipedia dovrebbe farsi il suo smartphone e il suo tablet android ad hoc.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: La soluzione
      - Scritto da: Pavi
      Anche wiipedia dovrebbe farsi il suo smartphone e
      il suo tablet android ad
      hoc.E perché? Ci sono già app gratuite per wikipedia.Ma anche apparecchi come questo:http://www.itechnews.net/2009/10/13/openmoko-wikireader-puts-wikipedia-in-your-pocket/
  • Roberto Tassinari scrive:
    Ma quanto pagano a Wikipedia?
    Inoltre calcolare un omino che digita sulla tastiera e pagarlo tremila dollari al mese, mi sembra tantino , considerando che nessuno in Italia si sogna di pagare gli addetti all'IT cifre del genere.Diciamo che se venissero in Italia gli costerebbero 1500-1800 euro lordi al mese.....
    • dexter scrive:
      Re: Ma quanto pagano a Wikipedia?
      siccome vivono negli states, prendono 70000 euro lordi l'anno, quanto uno spazzino.. vedi bene che sempre di morti di fame si tratta
    • Pavi scrive:
      Re: Ma quanto pagano a Wikipedia?
      - Scritto da: Roberto Tassinari
      Inoltre calcolare un omino che digita sulla
      tastiera e pagarlo tremila dollari al mese, mi
      sembra tantino , considerando che nessuno in
      Italia si sogna di pagare gli addetti all'IT
      cifre del
      genere.
      Diciamo che se venissero in Italia gli
      costerebbero 1500-1800 euro lordi al
      mese.....Io non so che conti tu faccia, ma se uno in Italia prende 1500 euro, l'azienda ne paga minimo il doppio.
  • Mav scrive:
    5 dollari a testa??
    se gli utente sono, per ipotesi 450 milioni5 dollari x 450 milioni di persone = Jimbo!!!
    • panda rossa scrive:
      Re: 5 dollari a testa??
      - Scritto da: Mav
      se gli utente sono, per ipotesi 450 milioni

      5 dollari x 450 milioni di persone = Jimbo!!!Quindi basterebbe chiedere 50 cent, invece che 5 bucks.
    • MacGeek scrive:
      Re: 5 dollari a testa??
      - Scritto da: Mav
      se gli utente sono, per ipotesi 450 milioni

      5 dollari x 450 milioni di persone = Jimbo!!!Hanno tradotto male (ovvio). 5$ per ognuno che clicca sul faccione di Wales e legge la sua predica. Non per ogni utente. Non tutti cliccano il banner.Comunque quest'anno mi sono impietosito e glieli ho dati. Mi sembra giusto. Wikipedia, specie quella in english, è FANTASTICA.
      • Sandro kensan scrive:
        Re: 5 dollari a testa??
        - Scritto da: MacGeek
        Hanno tradotto male (ovvio). 5$ per ognuno che
        clicca sul faccione di Wales e legge la sua
        predica. Non per ogni utente. Non tutti cliccano
        il
        banner.Esatto quelli che leggono l'avviso di Jimbo in un solo giorno.
        Comunque quest'anno mi sono impietosito e glieli
        ho dati. Mi sembra giusto. Wikipedia, specie
        quella in english, è
        FANTASTICA.Ringrazio a nome di tutta la comunità ;)Io donerò a dicembre, come ogni anno.
        • sbrotfl scrive:
          Re: 5 dollari a testa??
          - Scritto da: Sandro kensan
          Ringrazio a nome di tutta la comunità ;)
          Io donerò a dicembre, come ogni anno.E fai anche il giro del mondo in una notte? :D
          • Sandro kensan scrive:
            Re: 5 dollari a testa??
            - Scritto da: sbrotfl
            - Scritto da: Sandro kensan

            Ringrazio a nome di tutta la comunità ;)

            Io donerò a dicembre, come ogni anno.

            E fai anche il giro del mondo in una notte? :DFaro il giro dei siti che conosco in una notte per ringraziare chi ha donato ;)
  • attonito scrive:
    non mi tornano i conti
    wikipedia ha 95 dipendenti, facciamo 100.100 dipendenti, per 14 mensilita', per 3000 dollari al mese fanno 4.2 milioni di dollari. Il budget e' 28 milioni, togliamo 4.2 e siamo a 23.8 milioni di dollari.ci sono 679 server, aggiunguiamo apparati di rete veri, pc di supporto, backup etc e arriviamo a 1000 apparati: diciamo che ogni apparato costa 10000 dollari all'anno di manutenziuone, fanno 1000*10000= 10.000.000 (dieci milioni di dollari all'anno). Togliamoli dai 23.8 e siamo a 13.8 milioni. Dove vanno a finire quei 13.8 milioni che mancano all'appello? Wikipedia pubblica i bilanci?
    • fagotto scrive:
      Re: non mi tornano i conti
      http://wikimediafoundation.org/wiki/Financial_reportsper il 2011 le spese riportate (in milioni di $) sono:7.3 per i salari1.8 per l'hosting5.7 per "operating" (?)1 per viaggi1 per ammortamentiNoto che la voce "salari" è più che raddoppiata in un anno, passando da 3.5 a 7.2.
      • Anna scrive:
        Re: non mi tornano i conti
        Operating potrebbe essere corrente+upgrade hardware ecc. (penso)
      • attonito scrive:
        Re: non mi tornano i conti
        - Scritto da: fagotto
        http://wikimediafoundation.org/wiki/Financial_repo

        per il 2011 le spese riportate (in milioni di $)
        sono:
        7.3 per i salari
        1.8 per l'hosting
        5.7 per "operating" (?)
        1 per viaggi
        1 per ammortamenti

        Noto che la voce "salari" è più che raddoppiata
        in un anno, passando da 3.5 a
        7.2.e la somma di 7,3+1,8+5,7+1+1 fa 16,8. per il 2011. Ma per il 2012 chiedono 28 milioni, che e' un bel +66% di incremento... un po' tantino.Il mio timore e' che wikipedia da ottimo esperimento si trasformi in una voragine di soldi, appesantita da supermanager magna-magna chiamati a rislvere prima di tutto il problema di garantirsi lo stipendio.
    • ottomano scrive:
      Re: non mi tornano i conti

      Dove vanno a finire quei 13.8 milioni
      che mancano all'appello? Wikipedia pubblica i
      bilanci?Calcola che per quest'anno devono mettere a riserva quasi 6 milioni di dollari.Conta anche che i piani di sviluppo per il 2015 sono di raddoppiare il numero di utenti serviti, quindi nuovo personale da assumere, nuove infrastrutture (che non sono solo i server ma anche i datacenter in cui mettere i server), maggiori spese energetiche e di hosting...Infine il personale: non calcolare il solo costo dello stipendio al netto delle tasse. Una persona costa i 3000 $ che hai detto, poi ci devi aggiungere un 50-60% in tasse + assicurazioni ecc... alla fine il costo del personale è doppio di quello che hai calcolato.Insomma, magari da qualche parte qualcuno "ci mangia", ma non credo che siamo a livelli da 13 milioni di $.Nicola-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 novembre 2011 16.32-----------------------------------------------------------
      • attonito scrive:
        Re: non mi tornano i conti
        - Scritto da: ottomano
        Infine il personale: non calcolare il solo costo
        dello stipendio al netto delle tasse. Una persona
        costa i 3000 $ che hai detto, poi ci devi
        aggiungere un 50-60% in tasse + assicurazioni
        ecc... alla fine il costo del personale è doppio
        di quello che hai calcolato.hai ragione, non ho considerato tasse e assicurazioni, grazie per aver sottolineato la carenza.
        • bubba scrive:
          Re: non mi tornano i conti
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: ottomano

          Infine il personale: non calcolare il solo costo

          dello stipendio al netto delle tasse. Una
          persona

          costa i 3000 $ che hai detto, poi ci devi

          aggiungere un 50-60% in tasse + assicurazioni

          ecc... alla fine il costo del personale è doppio

          di quello che hai calcolato.

          hai ragione, non ho considerato tasse e
          assicurazioni, grazie per aver sottolineato la
          carenza.sarebbe interessante sapere quanto spendono in consulenze e beghe legali, per danni prodotti (o producibili) da legislazioni e personaggi "discutibili"(*) tipo i vari Angelucci ...(*) <educazione mode on
          • attonito scrive:
            Re: non mi tornano i conti
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: ottomano


            Infine il personale: non calcolare il
            solo
            costo


            dello stipendio al netto delle tasse.
            Una

            persona


            costa i 3000 $ che hai detto, poi ci
            devi


            aggiungere un 50-60% in tasse +
            assicurazioni


            ecc... alla fine il costo del personale
            è
            doppio


            di quello che hai calcolato.



            hai ragione, non ho considerato tasse e

            assicurazioni, grazie per aver sottolineato
            la

            carenza.
            sarebbe interessante sapere quanto spendono in
            consulenze e beghe legali, per danni prodotti (o
            producibili) da legislazioni e personaggi
            "discutibili"(*) tipo i vari Angelucci
            ...


            (*) <educazione mode on
            puoi dare qualche dettaglio? non conosco la "questione" Angelucci
          • panda rossa scrive:
            Re: non mi tornano i conti
            - Scritto da: attonito

            puoi dare qualche dettaglio? non conosco la
            "questione"
            AngelucciC'e' gente, che dispone di ingenti mezzi, che se racconti la verita' su di loro, partono denunce per diffamazione.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: non mi tornano i conti
            - Scritto da: panda rossa
            C'e' gente, che dispone di ingenti mezzi, che se
            racconti la verita' su di loro, partono denunce
            per
            diffamazione.Roma - 20 milioni di euro: Giampaolo e Antonio Angelucci li rivendicano con una causa civile intentata nei confronti di Wikimedia Italia, la fondazione non profit che si occupa nel Belpaese di propagare la cultura libera in Rete con la mediazione di un ventaglio di progetti, non della sola Wikipedia. Ma l'oggetto del contendere risiede su una pagina di Wikipedia, una pagina prodotta da uno o più cittadini del web, una pagina su cui Wikimedia Foundation non ha alcun controllo.Il contenzioso è stato avviato nel mese di luglio: Giampaolo e Antonio Angelucci, quest'ultimo parlamentare in forza al PdL, hanno scagliato contro Wikimedia Foundation l'accusa di aver diffuso affermazioni diffamanti. Poco importa che sia la selezione operata dagli utenti a gestire i commons informativi messi in comune e plasmati dalla community: Giampaolo e Antonio Angelucci si sono rivolti a Wikimedia chiedendo 20 milioni di euro nonostante Wikimedia non sia proprietaria dei server né del dominio, nonostante non abbia alcun controllo né alcuna responsabilità sui contenuti pubblicati e modificati dagli utenti.Nessun contatto informale, spiega Frieda Brioschi, presidente di Wikimedia Italia in un editoriale di Wikimedia news, nessun tentativo di percorrere le procedure su cui si fonda l'enciclopedia libera né di rintracciare e rivolgersi al singolo cittadino della Rete autore della sortita: gli attori si sono limitati a sporgere denuncia contro Wikimedia. Se poi la pagina di Wikipedia dedicata a Antonio Angelucci è al momento oscurata a bloccata, lo si deve a una Open-source Ticket Request (OTRS) inoltrata dalla stessa Brioschi per evitare che il contenzioso degenerasse a mezzo editing, "per evitare - spiega a Punto Informatico Brioschi - il propagarsi delle informazioni lesive della dignità dell'onorevole Angelucci".ecc, ecc, ecchttp://punto-informatico.it/2708336/PI/News/wikimedia-italia-accusa-20-milioni-euro.aspx
        • dexter scrive:
          Re: non mi tornano i conti
          eppure c'è scritto chiaro: pensano di spendere 18.3 milioni di $, e pensavano di avere entrate per circa 29 milioni; ciò che non è speso va in riserva.. basta leggere
    • Funz scrive:
      Re: non mi tornano i conti
      - Scritto da: attonito
      wikipedia ha 95 dipendenti, facciamo 100.
      100 dipendenti, per 14 mensilita', per 3000
      dollari al mese fanno 4.2 milioni di dollari. Il
      budget e' 28 milioni, togliamo 4.2 e siamo a 23.8
      milioni di
      dollari.
      ci sono 679 server, aggiunguiamo apparati di rete
      veri, pc di supporto, backup etc e arriviamo a
      1000 apparati: diciamo che ogni apparato costa
      10000 dollari all'anno di manutenziuone, fanno
      1000*10000= 10.000.000 (dieci milioni di dollari
      all'anno). Togliamoli dai 23.8 e siamo a 13.8
      milioni. <b
      Dove vanno a finire quei 13.8 milioni
      che mancano all'appello? </b
      Wikipedia pubblica i
      bilanci?Potremmo tagliare qualcosina dai 4 miliardi all'anno che spendiamo per le auto blu, e finanziare perpetuamente Wikipedia...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2011 14.24-----------------------------------------------------------
  • ospite scrive:
    Ventotto milioni di dollari ?!?!?!?!
    Ammazza... e che hanno dei server placcati oro e tempestati di diamanti ?Magari cominciare a ridurre i costi non sarebbe una cattiva idea, tipo spostare un po' di server verso servizi cloud no ? Boh... anche 95 dipendenti per una cosa che dovrebbe essere gestita da volontari... rimango sempre perplesso di fronte a notizie come questa.
    • ottomano scrive:
      Re: Ventotto milioni di dollari ?!?!?!?!
      - Scritto da: ospite
      Ammazza... e che hanno dei server placcati oro e
      tempestati di diamanti
      ?

      Magari cominciare a ridurre i costi non sarebbe
      una cattiva idea, tipo spostare un po' di server
      verso servizi cloud no ? Boh... anche 95
      dipendenti per una cosa che dovrebbe essere
      gestita da volontari... rimango sempre perplesso
      di fronte a notizie come
      questa.Eh si, infatti, il quinto sito più visitato al mondo con circa mezzo miliardo di utenti al mese lo mettono in uno sgabuzzino umido controllato da quattro ragazzini brufolosi.A volte sento delle cose che mi fanno rizzare i capelli.Nicola
      • maranric scrive:
        Re: Ventotto milioni di dollari ?!?!?!?!

        Eh si, infatti, il quinto sito più visitato al
        mondo con circa mezzo miliardo di utenti al mese
        lo mettono in uno sgabuzzino umido controllato da
        quattro ragazzini
        brufolosi.
        A volte sento delle cose che mi fanno rizzare i
        capelli.Concordo ma capisci bene che un annuncio disperato che appare come un "stiamo lavorando per Voi, facciamo questo per Voi" e poi ci associ il raddoppio degli stipendi..ecco la cosa cozza un po'. Anche perchè un'azienda se non ha i soldi non raddoppia gli stipendi nè li va ad elemosinare..Trovo assurdo che Google faccia miliardi di dollari e Wikipedia con un traffico del genere abbia dei debiti. Che mettano un bannerino e tirino su i 30milioni di dollari che vogliono no? Poi pero' non vengano a dire che non c'è scopo di lucro etcSalutiRIC
        • barra78 scrive:
          Re: Ventotto milioni di dollari ?!?!?!?!
          Beh google mette pubblicità, wikipedia no.Viene detto chiaramente nella richiesta. Potevano mettere su banner pubblicitari ma la rischierebbe di andare contro i principi di neutralità di wikipedia (della serie: non mi piace quello che scrivete della mia azienda? smetto di fare pubblicità sul vostro sito). Con donazioni degli utenti questo problema non dovrebbe verificarsi.
    • barra78 scrive:
      Re: Ventotto milioni di dollari ?!?!?!?!
      mmmmhhh fammi pensare: i server cloud su cosa girano? nuvole? Con cosa vengono alimentati? folate di vento?Server, ups, climatizzatori e corrente elettrica servono comunque....I volontari poi puoi usarli nei ricoveri per anziani, non in attività che richiedono GRANDE conoscenza tecnica, precisione e puntualità. Ai tempi di Ubuntu 6.06 i server della comunità erano gestiti da volontari della comunità stessa. Parliamo di una comunità (ai tempi) davvero piccola ma i disagi causati da una gestione non corretta di aggiornamenti, backup ecc furono TREMENDI, tanto che Canonical decise di prendere il controllo di tutta la gestione dei server.
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: Ventotto milioni di dollari ?!?!?!?!
      il fatto che sia una possibilità e non un obbligo è di per sè un fatto positivo. Nessuno ti obbliga a contribuire.Non ti va bene? Non dare gli eurini, ma non dire cosa dovrebbero fare. Non ti va bene cosa fanno e come lo fanno? Fallo tu.
Chiudi i commenti