Pagamenti con sovrapprezzo: multa a tre società

Pagamenti con sovrapprezzo: multa a tre società

L'autorità antitrust ha sanzionato tre società per aver chiesto un sovrapprezzo in base allo strumento di pagamento scelto dal consumatore.
Pagamenti con sovrapprezzo: multa a tre società
L'autorità antitrust ha sanzionato tre società per aver chiesto un sovrapprezzo in base allo strumento di pagamento scelto dal consumatore.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha sanzionato tre società per aver violato l’art. 62 del Codice del Consumo che vieta l’applicazione di un sovrapprezzo in base al metodo di pagamento scelto dall’utente. Take it slowly by un’altra Sicilia, Sicilying S.r.l. e TICKETSMS S.r.l. dovranno pagare complessivamente una multa di 17.500 euro.

Violazione del divieto di surcharge

AGCM scrive che le tre società hanno applicato, in modo illegittimo, una “commissione” a carico del consumatore al termine della procedura di acquisto. Take it slowly by un’altra Sicilia, azienda che opera nel settore delle agenzie di viaggio, ha chiesto un sovrapprezzo per il pagamento di un pacchetto turistico tramite carta di credito o PayPal.

La presenza di una commissione viene indicata durante la procedura di acquisto, ma non viene specificato l’importo. L’autorità antitrust ha verificato che l’azienda chiede un supplemento di prezzo, se l’utente usa uno strumento di pagamento diverso dal bonifico. Questa pratica commerciale è scorretta, quindi è stata inflitta una multa di 5.000 euro.

Sicilying, azienda che vende pacchetti turistici online, ha invece applicato una commissione del 3% per i pagamenti effettuati con PayPal. Non è invece previsto un costo aggiuntivo per i pagamenti con carta di credito, Postepay e bonifico. Per questa pratica commerciale scorretta è stata inflitta una multa di 5.000 euro.

Più grave la condotta di TICKETSMS, azienda che vende biglietti online per eventi. In base alla segnalazione ricevuta dall’autorità, al prezzo indicato viene aggiunta una diversa commissione in base al metodo di pagamento (carta di credito, PayPal, Voucher, Satispay, Scalapay). In questo caso la multa ammonta a 7.500 euro.

Fonte: AGCM
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 gen 2024
Link copiato negli appunti