Palermo, blitz antipirateria

Scovato laboratorio


Roma – Ieri la Guardia di Finanza di Palermo ha scovato un laboratorio clandestino dedito alla riproduzione illegale di materiali audio e video. All’interno del laboratorio sono stati rivenuti quattro personal computer, 20 masterizzatori, lettori DVD, videoregistratori e altri apparecchi, come scanner, stampanti e televisori.

Le Fiamme Gialle hanno denunciato all’autorità giudiziaria un pregiudicato di 47 anni, accusato di aver violato le leggi sul diritto d’autore.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 02 2003
Link copiato negli appunti