Papiro di Ercolano letto con l'intelligenza artificiale

Papiro di Ercolano letto con l'intelligenza artificiale

Utilizzando l'intelligenza artificiale, tre studenti universitari hanno decifrato il testo in greco antico su 15 pannelli di un papiro di Ercolano.
Papiro di Ercolano letto con l'intelligenza artificiale
Utilizzando l'intelligenza artificiale, tre studenti universitari hanno decifrato il testo in greco antico su 15 pannelli di un papiro di Ercolano.

Tre studenti universitari hanno vinto i 700.000 dollari messi in palio dalla Vesuvius Challenge 2023 per aver decifrato il testo di un papiro di Ercolano bruciato durante l’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. Lo straordinario risultato è stato ottenuto utilizzando la scansione 3D e l’intelligenza artificiale.

Letti 15 pannelli del papiro

I papiri di Ercolano sono una collezione di quasi 1.800 papiri trovati nella biblioteca della Villa dei Papiri sepolta dall’eruzione del Vesuvio. La maggioranza di essi è attualmente conservata nella Biblioteca nazionale Vittorio Emanuele III all’interno del Palazzo Reale di Napoli.

Molti papiri sono carbonizzati, quindi è praticamente impossibile srotolarli senza ridurli in cenere. Il 15 marzo 2023, Nat Friedman, Daniel Gross e Brent Seales hanno lanciato la Vesuvius Challenge che metteva in palio premi per un totale di un milione di dollari. Il premio principale da 700.000 dollari è stato vinto da Youssef Nader, Luke Farritor e Julian Schilliger.

A partire dalle scansioni CT (tomografia computerizzata a raggi X) di un papiro conservato presso l’Institut de France, i tre studenti universitari hanno decifrato il testo di 15 pannelli (11 in più di quelli richiesti per vincere il premio). Lo srotolamento virtuale del papiro prevede tre fasi: scansione 3D, segmentazione (tracciamento dei livelli del papiro) e identificazione dell’inchiostro.

L’ultima fase è stata eseguita con un modello di machine learning sviluppato da Youssef Nader. Il testo dei 15 pannelli è scritto in greco antico e parla di musica, cibo e piaceri della vita. L’autore è quasi certamente Filodemo di Gadara, un filosofo epicureo.

Il testo rappresenta solo il 5% del totale. L’obiettivo del 2024 è leggere altre parti del papiro fino a raggiungere il 90% dei quattro papiri, dei quali è stata effettuata la scansione 3D. Il premio messo in palio è 100.000 dollari. Nat Friedman spera che il successo della Vesuvius Challenge porti al completamento degli scavi nella villa, dove sono sepolti altri papiri (forse migliaia).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 feb 2024
Link copiato negli appunti