PC, testa a testa fra Lenovo e HP

Gli analisti si accapigliano: Lenovo ha o non ha superato HP nella commercializzazione di PC nel terzo trimestre dell'anno? E mentre le aziende dibattono, il mercato arretra. In attesa di Windows 8. Che costa troppo

Roma – C’è grande confusione sotto il sole del mercato PC, e la situazione non è proprio eccellente: le stime (anche preliminari) delle principali società di analisi accende una discussione su chi sia, tra Lenovo e Hewlett-Packard, il principale produttore di computer del mondo, mentre tutti sono concordi sul fatto che le vendite anno su anno scenderanno. E il futuro, cioè Windows 8, è ancora meno rassicurante.

A scatenare la querelle Lenovo-HP è Gartner, secondo i cui numeri la multinazionale cinese avrebbe superato di poco la concorrente americana nel numero di computer (tavolette touch e altri gadget mobile esclusi, quindi) commercializzati nel terzo trimestre del 2012 – 13,8 milioni contro 13,6 milioni.

Anno su anno, dice Gartner, il business di HP è crollato del 16 per cento mentre quello di Lenovo è cresciuto a ritmi del 12 per cento. HP, neanche a dirlo, non è molto d’accordo sui numeri complessivi: certo, la società USA è attualmente in una fase delicata e le vendite ne risentono, ma Gartner non prende in considerazione il settore “workstation” grazie al quale HP è ancora al primo posto nelle vendite mondiali.

Per Hewlett-Packard ad illustrare meglio la realtà è il rapporto preliminare IDC : le vendite scendono del 16,4 per cento, ma il numero di PC messi in circolazione arriva a 13,9 milioni contro i 13,8 milioni di Lenovo. Pochi sono invece i dubbi sul trend negativo del mercato complessivo, con IHS (ex-iSuppli) che prevede un 2012 con crescita negativa – un -1,2 per cento che non si vedeva comunque da tempo.

Molte delle speranze di rivitalizzare un settore maturo come quello dei personal computer sono riposte in Windows 8, atteso al debutto da qui a un paio di settimane. Purtroppo per le speranze di molti, dicono ancora gli analisti (IDC), i prodotti Windows 8 sin qui presentati costerebbero troppo .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • alfonso scrive:
    capita che qualche volta non si avvia...
    Da utente kmplayer (deluso dalla pubblicità diventata ormai insopportabile) ho appena scaricato Potplayer e mi sembra molto simile e valido.Non mi convince un problema e cioè che qualche volta, pur cliccando sulla sua icona, non si avvia... resta fermo qualche secondo e poi è come se non avessi mai cliccato. Ad un nuovo click si avvia regolarmente. Non capisco il motivo....
    • alfonso scrive:
      Re: capita che qualche volta non si avvia...
      mi rispondo da solo. il problema è che il programma resta in memoria per circa 5 sec dopo la chiusura, di conseguenza se si tenta di aprirlo subito esso non si avvia. Bisogna aspettare un pò di tempo dopo la chiusura oppure impostare l'opzione "multiple istances: enable" per risolvere. Sarebbe utile poter segnalare questo problema agli sviluppatori ma non credo sia cosa facile. Qualcuno conferma il problema ?
  • rico scrive:
    SMPlayer vs. PotPlayer & VLC
    PotPlayer è in inglese.SMPlayer è in italiano, è più veloce ad aprirsi di VLC, è anche portable su chiavetta, apre e legge tutto anche in HD.Il migliore, secondo me.
  • panda rossa scrive:
    VLC è meglio!
    VLC è meglio, è open, è multipiattaforma.
    • anverone99 scrive:
      Re: VLC è meglio!
      - Scritto da: panda rossa
      VLC è meglio, è open, è multipiattaforma.inoltre non ha bisogno di codec esterni, e' portable.
      • sardonico scrive:
        Re: VLC è meglio!
        - Scritto da: anverone99
        - Scritto da: panda rossa

        VLC è meglio, è open, è multipiattaforma.

        inoltre non ha bisogno di codec esterni, e'
        portable.PotPlayer dal punto di vista codec integrati e' come VLC...
        • Young&Nerd scrive:
          Re: VLC è meglio!
          - Scritto da: sardonico
          - Scritto da: anverone99

          - Scritto da: panda rossa


          VLC è meglio, è open, è
          multipiattaforma.



          inoltre non ha bisogno di codec esterni, e'

          portable.

          PotPlayer dal punto di vista codec integrati e'Ancora cò sta palla dei palyer multimediali??Cosa farebbe di meglio del tanto nominato VLC?Perchè installarsi altra roba sul PC se fa uguale?
          come
          VLC...
          • sardonico scrive:
            Re: VLC è meglio!
            Se vuoi ti dico perche' l'ho installato io.A causa dell'obsolescenza del mio PC e/o di un problema di display drivers di fatto molti filmati in alta definizione si vedevano orribilmente a scatti in VLC, che fino ad allora avevo usato (per anni) come player. Ho provato allora PotPlayer e finora si comporta bene, a parita' di tutto, anche con i filmati che VLC riproduce a scatti. E' colpa di VLC? Probabilmente no (hardware datato o driver, secondo me, come ho detto). Ma PotPlayer mi risolve questo problema? Si', a me si'.E' buono a sapersi cosa offre il panorama del software, ed e' interessante provare alternative se hanno "buona stampa". Mal che vada, si torna a quel che si usava prima.Spero di averti risposto esaurientemente.- Scritto da: Young&Nerd
            - Scritto da: sardonico

            - Scritto da: anverone99


            - Scritto da: panda rossa



            VLC è meglio, è open, è

            multipiattaforma.





            inoltre non ha bisogno di codec
            esterni,
            e'


            portable.



            PotPlayer dal punto di vista codec integrati
            e'

            Ancora cò sta palla dei palyer multimediali??
            Cosa farebbe di meglio del tanto nominato VLC?
            Perchè installarsi altra roba sul PC se fa uguale?

            come

            VLC...
Chiudi i commenti