Pedoporno, a Cagliari ci ripensano

I computer andavano sequestrati. Questa la clamorosa decisione del Tribunale del riesame che boccia quanto deciso dalla seconda sezione del Tribunale, che aveva dichiarato illegittimo il sequestro


Cagliari – Il sequestro dei personal computer di 88 persone nell’ambito di una ormai celebre inchiesta condotta contro il mercato della pornografia minorile è lecito ed è giustificato dalle ragioni di indagine. A stabilirlo è stato il riesame della prima sezione del Tribunale di Cagliari che ha bocciato quanto deciso dalla seconda sezione stabilendo così che la Guardia di Finanza può continuare a esaminare i contenuti dei PC posti sotto sequestro.

Come si ricorderà, con una decisione che aveva sorpreso e a cui anche su queste pagine è stato dedicato ampio spazio , i giudici della seconda sezione avevano ritenuto che la semplice transazione, pur fatta su un sito “ambiguo”, cioè che ha rapporti con fornitori di materiali eterogenei, anche illegali, non è sufficiente per costituire il “fumus” di cui sopra, non costituisce, di per sé, elemento decisivo e tranquillizzante circa la commissione del reato contestato . Ed avevano reso nullo il sequestro dei PC.

Ora però la prima sezione ha invece stabilito che il fumus comissi delicti sussiste anche soltanto con il sospetto che la persona indagata abbia potuto collegarsi e acquistare materiale da siti pedopornografici.

In particolare, il Tribunale ha stabilito che il sistema transattivo via internet sotto esame, con cui veniva comprato non solo materiale illecito ma anche pornografia del tutto legale, appare sostanzialmente legato ad attività di pedopornografia quando la spesa con carta di credito è superiore ai 30 euro . Ed è per questo che due degli indagati, che su quel sistema avevano speso circa 15 euro, sono usciti dall’inchiesta, in quanto appunto non si ritiene che abbiano potuto acquistare pedoporno.

Gli altri indagati dovranno ora attendere che le Fiamme Gialle completino l’esame dei loro personal computer , esame in base al quale verrà stabilito chi di loro si è effettivamente servito di quel sistema di acquisto di immagini illecite.

Nello specifico, il Tribunale del riesame ha motivato la propria decisione sottolineando come gli inquirenti non abbiano preso di mira tutti coloro che hanno usato un certo sistema transattivo, il celebre Ibill.com , ma soltanto quelli che hanno utilizzato il codice Ibill utilizzato dai rivenditori di materiale pornografico, tanto lecito quanto illecito. E, tra questi, abbiano preso di mira soltanto coloro che hanno speso almeno una certa cifra, appunto 30 euro. Due filtri che, a parere dei giudici, hanno consentito di restringere di molto le ricerche e quindi concentrarsi su alcune decine di sospetti che potrebbero davvero essere coinvolti nel mercato della pornografia minorile.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bnlanderasn wid stelentmic sew scrive:
    munireas deng laur
    O)oseam lastemin seirghon selotoran vistenghunares taukan thishende seciutelased malfbuedesbud:bnlanderasnwid
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo non usino Windows...
    - Scritto da: Anonimo
    potrebbero usare linux
    ma qualche demente che ha tempo da perdere
    potrebbe fare il driver in versione ß che
    funziona a random,. e cosi va a finire che
    le ali gli funzionano solo durante la fase
    di boot :|

    ... non e' che stanno gia' usando linux ?
    magari e' per questo che vola solo per pochi
    minuti ;)Dopo due minuti si sono fermati per ricompilare il kernel :)
  • sigsegv scrive:
    Re: Sto già oliando la doppietta
    - Scritto da: Anonimo
    emettitore di radiazioni di l tale da
    interferire con (dove interferire con sta
    per friggere) i loro circuiti più
    delicati, Secondo me sacrificando un forno a microonde ed una parabola satellitare ci si può già divertire.
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo non usino Windows...
    potrebbero usare linuxma qualche demente che ha tempo da perdere potrebbe fare il driver in versione ß che funziona a random,. e cosi va a finire che le ali gli funzionano solo durante la fase di boot :|... non e' che stanno gia' usando linux ?magari e' per questo che vola solo per pochi minuti ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto già oliando la doppietta
    bisogna vedere come li fanno... se li assemblano come certi pc, rischiano di essere fritti alla prima pioggia!oppure sarebbe pratico un diffusore wireless di virus, o un elettrostorditore, o un emettitore di radiazioni di l tale da interferire con (dove interferire con sta per friggere) i loro circuiti più delicati, o controborg dotati di accorgimenti tali (da codici informatici a parametri comportamentali) da infiltrarsi nel gruppo, prendere il controllo degli stormi e regalarne l'uso al cracker... oppure molecole innoque per l'uomo (perchè usate sporadicamente e poi si biodegradano, perchè stanno in alta atmosfera e poi degradano...) in grado di legarsi alla superficie dei loro pannelli solari per diminuirne l'efficienza sotto un valore limite... oppure un puntatore ottico con un laser sufficiente a friggerli (praticamente essendo il raggio diretto a velocità c contro il bersaglio anche se questo è molto veloce e maneggevole, anche a grande distanza, non si sposterà abbastanza mai in fretta da togliersi dalla linea di puntamento, per cui il puntamento di qualsiasi cosa visibile, e tutto quello che vola ha buone possibilità di esserlo, diventa estremamente facile non dovendo tenere conto in termini significativi della sua traiettoria e possibili vie di fuga random)oppure basta uno spaventapasseri a forma di Billgheitz! (o di Stallman?!) ;)
  • Anonimo scrive:
    ...a quando l'iBird?
    Mia moglie ne sarebbe felice!:o)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto già oliando la doppietta
    - Scritto da: Anonimo
    forse erano i fucili...
    ..oppure possiamo abbatterli a colpi di
    fermacarte mediolanum...Ottima idea... magari ci lasciamo attaccato pure il "simpatico consulente"!!!Così facciamo più danno...:o)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto già oliando la doppietta
    forse erano i fucili.....oppure possiamo abbatterli a colpi di fermacarte mediolanum...
  • Anonimo scrive:
    Re: Alimentazione ad energia solare?
    - Scritto da: Anonimo
    si fico... cosi' me ne compro uno e lo
    lascio libero di girare in ufficio... :) con
    la telecamera che trasmette al mio pc.... si
    si magari al bagno delle ragazze... che
    spettacolo, la nuova frontiera del
    guardone...8) 8) 8)8)8) 8) 8) 8)8)8) 8) 8) 8)8)8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8)8) 8) 8) 8) 8) 8)8) 8) 8) 8)8)8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8) 8)8)8) 8) 8)8)8) 8)8)8) 8) 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto già oliando la doppietta
    Ancora mi domando cosa possa essere un "uffici ad aria compressa"!Forse un ufficio di Banca Mediolanum?:o)
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo non usino Windows...
    Troppo vero!!!:o)
  • Anonimo scrive:
    Re: bell'idea
    la nuova frontiera del guardone...con il nostro "uccello" potrete essere ovunque...
  • Anonimo scrive:
    Re: Alimentazione ad energia solare?
    si fico... cosi' me ne compro uno e lo lascio libero di girare in ufficio... :) con la telecamera che trasmette al mio pc.... si si magari al bagno delle ragazze... che spettacolo, la nuova frontiera del guardone...
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriamo non usino Windows...
    Se usano windows abbiamo risolto... chiudono il progetto per autosabotaggio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto già oliando la doppietta
    Non proprio andato la settimana scorsa a prendere l'abilitazione per il tiro al piattello... ma questo deve essere assai piu' sfiziono... speriamo che non li facciano troppo simili a quelli veri altrimenti rischio di dovermi mangiare piccioni da qui al duemilatranta...Cmq... aperta la caccia al borg...(uffici ad aria compressa a libera vendita dovrebbero essere sufficienti per abbattere un borg, quindi... ...)
  • Anonimo scrive:
    Speriamo non usino Windows...
    ...sennò prevedo gravi problemi di vario genere!Altro che "Uccelli" di Hickcok... ci saranno da temere tempeste di smerdazzate improvvise e uccelli che si baggano in volo crollando al suolo a velocità ultrasonica!!!:o)(Ecco come mai li stanno facendo leggeri, altro che consumi... provate a ricevere in testa un condor!!!)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sto già oliando la doppietta
    - Scritto da: Anonimo
    io sono sempre stato contro la caccia ma da
    oggi ho cambiato ideaFai bene... la caccia ai Borg è ammessa da tutte le leggi internazionali e dalle religioni anche.Il problema piuttosto è: ci vorrà la licenza di caccia o basterà il porto d'armi?:o)
  • Anonimo scrive:
    Sto già oliando la doppietta
    io sono sempre stato contro la caccia ma da oggi ho cambiato idea
  • Anonimo scrive:
    Alimentazione ad energia solare?
    Chissa' se riusciranno ad alimentarli con un pannello solare: in tal caso potrebbero stare in volo per tutto il giorno...(30 grammi, chissa' quanto consuma)
  • Anonimo scrive:
    bell'idea
    insomma, come venire spiati meglio :
  • Anonimo scrive:
    Ottimo
    Era ora.
  • Anonimo scrive:
    Re: I "boids" e gli stormi
    - Scritto da: avvelenato

    sei sicuro? a me sembra che si fermino per
    terra, forse mangiano, forse si riposano.
    guarda qua:
    www.premise.org/main/boids/effettivamente in questo si capisce meglio...
  • ElfQrin scrive:
    Re: I "boids" e gli stormi
    - Scritto da: avvelenato
    per chi volesse approfondire le tematiche
    relative alla programmazione di AI di "cose"
    che adottino un comportamento di stormo,
    consiglio di cercare "Boids" su google, si
    trovano tante belle cose, tra cui questa:
    www.red3d.com/cwr/boids/index.html

    una bella applet java che simula degli
    stormi con tre stupide regole.

    (ne avevo trovate anche di più belle
    qualche tempo fa, ma non le trovo
    più!)

    buona lettura!

    avvelenato che trova gli stormi molto
    affascinanti, sia quelli veri sia quelli
    artificiali Grazie. ElfQrin che trova gli algoritmi molto affascinanti
  • avvelenato scrive:
    Re: I "boids" e gli stormi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: avvelenato

    EDIT: ecco, guardate che belli questi!


    www.vergenet.net/~conrad/java/Boids/example2.

    quelli "belli" hanno un bug, alcuni boidi
    rimangono sospesi nell'aria di botto,
    manovra altamente impobabile per
    robo-uccelli.sei sicuro? a me sembra che si fermino per terra, forse mangiano, forse si riposano.guarda qua:http://www.premise.org/main/boids/
  • Anonimo scrive:
    Re: I "boids" e gli stormi
    - Scritto da: avvelenato
    EDIT: ecco, guardate che belli questi!
    www.vergenet.net/~conrad/java/Boids/example2.quelli "belli" hanno un bug, alcuni boidi rimangono sospesi nell'aria di botto, manovra altamente impobabile per robo-uccelli.
  • avvelenato scrive:
    I "boids" e gli stormi
    per chi volesse approfondire le tematiche relative alla programmazione di AI di "cose" che adottino un comportamento di stormo, consiglio di cercare "Boids" su google, si trovano tante belle cose, tra cui questa:http://www.red3d.com/cwr/boids/index.htmluna bella applet java che simula degli stormi con tre stupide regole.(ne avevo trovate anche di più belle qualche tempo fa, ma non le trovo più!)buona lettura! avvelenato che trova gli stormi molto affascinanti, sia quelli veri sia quelli artificiali EDIT: ecco, guardate che belli questi! http://www.vergenet.net/~conrad/java/Boids/example2.html==================================Modificato dall'autore il 18/02/2004 0.58.44
  • Anonimo scrive:
    Pure questo ...
    ... il mondo sta andando a rotoli.:'( :'(:'(:'( :'(:'(:'( :'(:'( :'( :'( :'( :'( :'(:'( :'(:'(:'( :'(:'(:'( :'(:'(:'(:'( :'( :'( :'( :'(:'( :'(:'(:'( :'(:'(:'( :'(
Chiudi i commenti