Pedoporno, tutelare i diritti del singolo

di Daniele Minotti - Un'indagine sull'acquisto via internet di immagini illegali mette a confronto Procura e Tribunale. Che a Cagliari cancella il sequestro di un computer


Roma – Su L’Unione Sarda di due giorni fa è apparsa una notizia di grande rilievo. Il testo online dell’articolo è, purtroppo, disponibile per i soli abbonati, ma quanto riportato nella homepage pubblica è più che significativo:
“I giudici affermano che gli investigatori cercavano nel pc prove di cui dovevano già essere in possesso.
Il Tribunale sconfessa la Procura: a rischio l’inchiesta sui pedofili.
Annullato il sequestro del computer di un indagato, in arrivo altri appelli”.

La notizia dell’indagine sarda era già circolata ed anche da altre parti d’Italia erano giunte conferme dell’esistenza di procedimenti analoghi (non necessariamente appartenenti allo stesso, originario filone) riguardanti migliaia di persone.

In pratica, secondo la tesi dell’accusa, alcuni utenti avrebbero acquistato materiali pedopornografici (rendendosi, quanto meno, responsabili del reato di cui all’art. 600-quater c.p.) “spendendo” la propria carta di credito sulle pagine di un sito, appunto, di transazioni online al fine di ottenere l’accesso al sito pedopornografico.

Già di per sé la spendita della carta di credito per operazioni notoriamente illegali lascia qualche perplessità. Ma, al di là di ciò, la cronaca (perché il testo dell’ordinanza cagliaritana non è ancora noto) ci consegna una realtà sconcertante: è sufficiente effettuare una transazione con un operatore che fa da intermediario anche per conto di siti pedopornografici (appunto, però, non soltanto per detti siti illeciti) per finire nella lista degli indagati.

Con tre conseguenze non da poco: anzitutto un’accusa infamante che nessuno potrà mai ripagare; poi, il sequestro di strumenti che sono diventati quotidiani per tutti, anche per lavoro; infine, l’esborso di somme talvolta non trascurabili per godere di un’assistenza legale adeguata e che è realistico definire irrecuperabili, anche a fronte di un esito finale completamente favorevole.

Facciamo un passo indietro. Per disporre un sequestro probatorio (verosimilmente quello contestato con il riesame) occorrono fondamentalmente due presupposti:
– il fumus comissi delicti, cioè la riconducibilità dei fatti contestati ad uno schema giuridico astratto, nel nostro caso, il reato di cui all’art. 600-quater c.p. – Detenzione di materiale (pedo-)pornografico;
– il vincolo pertinenziale, vale a dire il rapporto con il reato, nel caso di specie, il computer come presunto “contenitore” di immagini illegali con esso scaricate.

Secondo il Tribunale per il Riesame di Cagliari, però, la semplice transazione, pur fatta su un sito “ambiguo”, cioè che ha rapporti con fornitori di materiali eterogenei, anche illegali, non è sufficiente per costituire il “fumus” di cui sopra, non costituisce, di per sé, elemento decisivo e tranquillizzante circa la commissione del reato contestato.

Soprattutto – ed è questo il nocciolo della questione -, il sequestro (pur tecnicamente “mezzo di ricerca della prova”) non può diventare un éscamotage per garantirsi l’ipotetico rinvenimento di prove se già gli inquirenti non dispongono di sufficienti elementi.

Il provvedimento cagliaritano risulta essere il primo reso in quell’indagine, ma è ragionevole ritenere che le impugnazioni presentate allo stesso Tribunale avranno esito identico. Meno scontato sarà l’orientamento delle altre sedi giudiziarie anche se chi scrive, pur non conoscendo i particolari della vicenda, ritiene che il Tribunale di Cagliari, per quanto trapelato attraverso la cronaca, abbia giustamente e coraggiosamente (a causa della tipologia del reato che può far emergere questioni di coscienza) riconosciuto i diritti dei singoli, magari, “tra le righe”, invitando gli inquirenti a compiere indagini più approfondite prima di accusare migliaia di persone.

avv. Daniele Minotti
Studio Minotti

dello stesso autore:
P2P, diritto italiano e sanzioni
Le nebbie dell’EUCD

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: e questo è combattere il p2p ???
    Per tracciare un IP e accertare la provenienza ci vuole all'incirca una settimana di lavoro a pieno tempo e non sono richiesti mezzi speciali. Quel che porta via la maggioranza del tempo, cioè anche anni, è di ottenere il permesso legittimo per intervenire. Con altre parole: prove certi.
  • lele2 scrive:
    Re: A me e successo
    faccio una correzzione a quanto scritto sopranaturalmente se non si tratta di pedoporno ma musica
  • lele2 scrive:
    Re: A me e successo
    - Scritto da: Anonimo
    Ho scaricato un fil e invece era un PEDO,
    che ho subito cancellato.
    BEne , io sono un papa con due bimbe piccole.
    Se mi avessero scoperto, mi avrebbero
    accusato di Pedofilia ??
    Forse si , rovinando la mia vita.
    Vi rendete conto??tranquillo la finanza al limite becca chi fa un uso massiccio del p2p e condivide parecchia robal'utente che si collega al p2p con moderazione e condivide una cinquantina di file al massimo non dovrebbe subire denunce neanche se viene beccato
  • Anonimo scrive:
    Re: Notizia poco credibile...
    Continua a cercare e... magari trovi.Rosikone
  • Anonimo scrive:
    Re: A me e successo
    - Scritto da: Anonimo
    Ho scaricato un fil e invece era un PEDO,
    che ho subito cancellato.
    BEne , io sono un papa con due bimbe piccole.
    Se mi avessero scoperto, mi avrebbero
    accusato di Pedofilia ??
    Forse si , rovinando la mia vita.
    Vi rendete conto??Dovevi denunciare subito il fatto alla Polizia e avresti risolto tutti i problemi.Meglio pagare 150 euro di multa (che non ti avrebbero fatto)o rischiare che ti arrivino in casa, ti accusino di pedofilia e ti allontanino dai tuoi figli ?
  • Anonimo scrive:
    la musica
    è un valore universale. un'arte universale. chi no la apprezza non è un uomo. chi ostacola la sua diffusione, merita di perire. la musica è un linguaggio universale. e' il minimo comun denominatore che ci distingue dalle bestie. viva la musica, viva l'arte.Musica ed arte a tutti. A TUTTI !Solo coltivando il bello che è in noi, riusciremo a vederlo anche negli altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: A me e successo
    - Scritto da: Anonimo
    Ho scaricato un fil e invece era un PEDO,
    che ho subito cancellato.Se avessi usato un sito come qeullo chiuso non sarebbe successo...
    BEne , io sono un papa con due bimbe piccole.
    Se mi avessero scoperto, mi avrebbero
    accusato di Pedofilia ??No nella maniera piu assoluta, avresti anche potuto denunciarlo alla competente sezione della PS, a loro non intressa se scaricavi un film protetto ma ben altro....Al limite l'unico lato negativo sarebbe stao aver gettato c.... su quel p2p ma va beh...fra l'altro anche per te leggiti le FAQ dei siti e informati un po vedrai che fake simili non ne prendi piu e anche ben succedesse fai un'anteprima e getti quello schifo dopo aver provato a scaricarne pochi mb.
    Forse si , rovinando la mia vita.
    Vi rendete conto??
  • Anonimo scrive:
    Re: Telefono Arcobaleno al di sopra della...
    - Scritto da: Anonimo
    .........legge.

    Per loro le recenti leggi in materia non
    valgono. Pur tenendo la stessa condotta di
    chi cerca e scarica materiale pedoporno, e
    pur rimanendo privati cittadini e non
    funzionari di pubblica sicurezza
    nell'esercizio delle loro funzioni,
    commettendo quindi, a norma di legge, gli
    stessi reati che perseguono, vanno immuni da
    denunce, arresti e sequestri.

    Visitano siti, cercano materiale, scaricano
    foto per accertarsi, si spera, della loro
    veridicità. Commettono quindi reati.

    Non mi sembra che nel Codice Penale e nelle
    leggi complementari sia menzionato un
    particolare esonero per Telefono Arcobaleno.Non lo fanno solo loro..purtroppolo fa anche chi collabora con le sezioni dell PS e ti assicuro che non è niente di bello ancora meno bello se poi si scopre che dietro ci sono persone normali magari il vicino di casa o peggio una persona tipo maestro insegnante infermiere ectct, ti assicuro che star al di sopra della legeg come dici tu è un qualcosa di vomitevole che se fatto è fatto solo per buon cuore di dare una mano a sterminare sto schifo assurdo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Telefono Arcobaleno al di sopra della...
      - Scritto da: Anonimo
      Non lo fanno solo loro..purtroppoMale.
      lo fa anche chi collabora con le sezioni
      dell PS la collaborazione deve essere autorizzata dal Giudice, altrimenti il posto giusto è Rebibbia.
      e ti assicuro che non è
      niente di belloIndubbiamente, ma non è irrilevante. Resta il fatto che commettono reati e non vengono perseguiti.
      ti assicuro che star al di sopra
      della legeg come dici tu è unNon lo dico io, lo dice LA LEGGE! Questa LEGGE con la quale tutti si lavano la bocca ma che nessuno applica contro questi, a tutti gli effetti, rei e correi.
      qualcosa di vomitevole che se fatto è
      fatto solo per buon cuore di dare una mano a
      sterminare sto schifo assurdo.La stessa logica della caccia alle streghe. Bene, vedo con dispiacere che Don Di Noto è ciò che l'ItaGlia si merita. Un paese scevroa sia del senso della giustizia che dei principi basilari del diritto. pronto a gridare e linciare l'untore. Il paese dove i processi si fanno in TV e non nelle aule dei tribunali. Don Di Noto, e tutti coloro che si pongono AL DI SOPRA della legge, anche per nobili fini, prospereranno indubbiamente qui in ItaGlia. Il giorno che rubare o tacitare gli altri sarà lecito per "nobili fini", non stupitevi di ritrovarvi una stella gialla appuntata sulla giacca.
  • Anonimo scrive:
    Re: Appena vi toccano il giocattolino...

    Siete ridicoli. Sembra che abbiate la coda
    di paglia. Forse dovremmo mandare la GdF
    anche a casa vostra... E non mi riferisco
    solo alla pedopornografia, ma allaEi bello a parte la tua stupida arroganza e tante altre cose su cui non perdo tempo, vedi di separare bene ma propio bene fra i tuoi neuroni la differenza che passa fra pedoporno e sharare materiale sotto blbalba, per fortuna chi fa il suo lavoro ha sempre concepito bene il concetto di separazione a t emi pare poco chiaro.i pedofili per me potrebbero metterli tutti in un bel forno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Telefono Arcobaleno al di sopra della...
    - Scritto da: Anonimo
    attenzione a citare la costituzione e poi a
    parlare di legge senza conoscerla bene.
    E' prevista una figura chiamata di
    "ausiliare di PS". Su incarico di un
    magistrato chiunque venga ritenuto
    necessario al fine dell'espletamento di
    indagini, può essere momentaneamente
    "arruolato".Conosco bene la legge, ed in questo caso l'istituto da te citato, c'entra come il cavolo a merenda. La vicenda non integra gli estremi della figura dell'ausiliare di PS, tutt'altro, qui siamo in presenza di soggetti che si pensano forniti di poteri inquirenti e requirenti, al pari di un magistrato.Ammesso e non concesso che talvolta sia stato utilizzato tale istituto che, sempre più spesso, è concesso in casi del tutto straordinari e nell'effettività del reato, restano ferme le ipotesi di reato da me sottolineate.
  • The FoX scrive:
    [OT] Caro onyzuka,
    x quanto traspare dai tuoi post, hai dei seri problemi.Vedi di farti curare.CMQ ti ricordo una cosa.Una delle poche cose buone dell'Italia e' che la pena di morte e' stata abolita.E non penso che nemmeno la chiesa possa essere favorevole alle tue tesi...
    • francescone scrive:
      Re: [OT] Caro onyzuka,
      - Scritto da: The FoX
      x quanto traspare dai tuoi post, hai dei
      seri problemi.
      Vedi di farti curare.
      CMQ ti ricordo una cosa.
      Una delle poche cose buone dell'Italia e'
      che la pena di morte e' stata abolita.Già....
      E non penso che nemmeno la chiesa possa
      essere favorevole alle tue tesi...Tesi? Mi sembra un po' troppo. Forse meglio definirle sparate in libertà di persone (mi auguro giovani e poco esperte) che non hanno ancora imparato a gestire razionalmente le reazioni emotive.
  • Tony Sarnano scrive:
    Re: Telefono Arcobaleno al di sopra della...
    Sottoscrivo! E aggiungo:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=532835(e relativi link ivi compresi)...postato lo scorso 10/02/2004 ma validissimo anche in questa sede.:@
  • Onizuka scrive:
    Re: AL ROGO!!
    Non basta appenderli in mezzo a una piazza per me devono morire. By Onizuka
  • Onizuka scrive:
    Re: e questo è combattere il p2p ???
    Io penso che hai pienamente ragione ma bisogna anche far capire alla gente che ciò è sbagliato. Un pò di tempo fà c'è stata la giornata favore dei minori, il problema è che consiste in un solo giorno all'anno e durante il resto dell'anno si fà troppo poco. Fosse per me li farei uccidere tutti.
  • Onizuka scrive:
    A morte i pedofili
    Sento delle persone dire "abbasso la pena di morte" Io dico di uccidere i pedofili e gli stupratori per impedir loro di uscire di carcere con qualche clavillo legale, e tornare a fare del male ai bambini UCCIDETELI
    • Anonimo scrive:
      Saggezza e onda emotiva
      Sii cauto a dispensare morte, perchè anche i più saggi non possono prevederne le conseguenze.
      • shevathas scrive:
        [OT]Re: Saggezza e onda emotiva
        - Scritto da: Anonimo
        Sii cauto a dispensare morte, perchè
        anche i più saggi non possono
        prevederne le conseguenze.Mi ricorda un tantino un certo gandalf...
        • Anonimo scrive:
          gli stati arabi...
          ..sono piu' avanti di noi!Li la pena di morte per stupratorie pedofili esiste...ed e' giustissimosia cosi'!E badate,non parlo di stati islamici soltanto quali iran o arabia saudita,ma anche di paesi laici come la siria.Morte ai pedofili!
          • The FoX scrive:
            Re: gli stati arabi...
            - Scritto da: Anonimo
            ..sono piu' avanti di noi![CUT]
            Morte ai pedofili!Onizuka, che fai?Ti rispondi da solo in maniera anonima per dare piu' peso alle tue farneticazioni?
          • shevathas scrive:
            Re: gli stati arabi...
            - Scritto da: The FoX
            - Scritto da: Anonimo

            ..sono piu' avanti di noi!
            [CUT]

            Morte ai pedofili!

            Onizuka, che fai?
            Ti rispondi da solo in maniera anonima per
            dare piu' peso alle tue farneticazioni?e dai fox, lascia che collaudi la tastiera nuova :D:D:D:D:D==================================Modificato dall'autore il 13/02/2004 20.14.22
    • Anonimo scrive:
      Re: A morte i pedofili
      Ma non dire FESSERIE con la tua stupida tesi della pena di morte! spesso sono proprio quelli come te che nascondono le repressioni piu' strane. La pedopornografia va combattuta con tutti i mezzi possibili, bloccando le VERE fonti e punendo chi scambia questi file, ma non e' certo con la pena di morte che risolvono i problemi. I problemi si risolvono cercando di comprenderne la causa che li scatena.:@
    • Anonimo scrive:
      In carcere...
      I pedofili una volta che vanno in carcere rischiano la morte!Verranno pestati a sangue dai carcerati.... Odiano i pedofili!E ovviamente fanno SOLAMENTE bene brutti schifosi.:@
    • lele2 scrive:
      Re: A morte i pedofili
      - Scritto da: Onizuka
      Sento delle persone dire "abbasso la pena di
      morte" Io dico di uccidere i pedofili e gli
      stupratori per impedir loro di uscire di
      carcere con qualche clavillo legale, e
      tornare a fare del male ai bambini
      UCCIDETELIte la mai detto nessuno che la droga fa male
  • Anonimo scrive:
    Re: e questo è combattere il p2p ???
    - Scritto da: Anonimo
    anni di indagini per scoprire che nel punto
    x esiteva
    una postazione di file sharing ????????

    se è questo che intendono per
    sconfiggere la pirateriaguarda che non si tratta affatto di pirateriasi tratta di maledetto pedoporno. Ca**o vorrei che esistesse un modo per trovare automaticamente file di questo genere ed eliminarli + denuncia automatica a chi li possiede...maledetti schifosi
    • jacopo de rogatis scrive:
      Re: e questo è combattere il p2p ???
      - Scritto da:

      - Scritto da: Anonimo

      anni di indagini per scoprire che nel punto

      x esiteva

      una postazione di file sharing ????????



      se è questo che intendono per

      sconfiggere la pirateria

      guarda che non si tratta affatto di pirateria
      si tratta di maledetto pedoXXXXX. Ca**o vorrei
      che esistesse un modo per trovare automaticamente
      file di questo genere ed eliminarli + denuncia
      automatica a chi li
      possiede...
      maledetti schifosi
  • Anonimo scrive:
    Re: A me e successo
    - Scritto da: Anonimo
    Ho scaricato un fil e invece era un PEDO,
    che ho subito cancellato.
    BEne , io sono un papa con due bimbe piccole.
    Se mi avessero scoperto, mi avrebbero
    accusato di Pedofilia ??
    Forse si , rovinando la mia vita.
    Vi rendete conto??Forse dirò una stupidata ma, non volendo denunciare direttamente la cosa alle autorità per timore di essere quantomeno multato come downloader di materiale protetto da copy right, non si potrebbe fare una segnalazione a telefono arcobaleno (http://www.telefonoarcobaleno.com) riportando il link ed2k completo?Sul loro sito c'è un form anonimo pensato appositamente.In questo modo sarebbero loro a segnalare il fatto all'autorità e tu, pur facendo il tuo dovere morale, non correresti rischi.Ciao a tutti e W il p2p abbasso i pedofili!
  • Anonimo scrive:
    e questo è combattere il p2p ???
    anni di indagini per scoprire che nel punto x esitevauna postazione di file sharing ????????se è questo che intendono per sconfiggere la pirateriaallora non c'è nulla da temere il vero file sharing avvieneusando prg come winmix . kaza etc che di certo non si combattono sequestrando tot computer dopo 3 anni diindagini o piazzando siti civetta (vedi altro thread) l'unico modo è ( e gli americani lo sanno bene) tracciarel'indirizzo ip e poi chiedere i dati al provider ma vista l'estensione del fenomeno possono optare solo su uncampione moolto ristretto di utenti (prova a tracciare 3 milionidi utenti ... ti voglio vedere ) Inoltre per tracciare gli utenti servono mezzi che dubito la polizia postale nell'articolo o la finanza nello specifico sappiausare con profitto Vedremo !
  • Anonimo scrive:
    DO NOT FEED THE TROLL
    come da oggetto.....
  • shevathas scrive:
    Re: AL ROGO!!
    - Scritto da: Anonimo
    Ma perchè invece di arrestarli e
    rilasciarli dopo poche ore non li sbattono
    in piccole celle appese nelle piazze delle
    città? Caro (troll)Forse perchè non avevano sufficienti elementi per provare la colpevolezza, forse perchè non c'erano sufficienti elementi che ne dispostrassero la pericolosità sociale, forse perchè chiunque, anche chi è accusato di essere un nazipedopornoterrorista è innocente fino alla condanna definitiva
    Queste merde sporcano il nome di chi usa
    filesharing, anche per scambiare mp3 o
    videogiochi, ma che cmq non fanno male a
    nessuno.vedi 3ad sul p2p...==================================Modificato dall'autore il 13/02/2004 13.40.01
  • Anonimo scrive:
    Re: Telefono Arcobaleno al di sopra della...
    attenzione a citare la costituzione e poi a parlare di legge senza conoscerla bene.E' prevista una figura chiamata di "ausiliare di PS". Su incarico di un magistrato chiunque venga ritenuto necessario al fine dell'espletamento di indagini, può essere momentaneamente "arruolato".E' la trasposizione del codice italiano di quello che nel codice anglosassone si chiama "agente sotto copertura" nel caso di appartenenti delle forze di polizia e di "informatore" per i privati cittadini.Fermo restando che non sò se questo è il caso di telefono azzurro e ne io ne sono membro o simpatizzante, la possibilità che indagini di questo tipo vengano fatte così esistono. Lo so per esperienza diretta. KilRoY66
  • Anonimo scrive:
    AL ROGO!!
    Ma perchè invece di arrestarli e rilasciarli dopo poche ore non li sbattono in piccole celle appese nelle piazze delle città? Queste merde sporcano il nome di chi usa filesharing, anche per scambiare mp3 o videogiochi, ma che cmq non fanno male a nessuno.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma come faccio...
    colui il quale ho detto che ci potrebbero essere dei siti civetta ha fatto centro.Infatti proprio per l'impossibilità di perseguire milioni di utenti che potrebbero come nel caso che ha dato vita al thread, avere ricevuto un file al posto di un altro.In pratica funziona così: si individua uno o un gruppo di utenti abbastanza presenti in qualche canale chat tipo WinMX che tratta di pornografia. Conquistata la fiducia si passa un link di un sito civetta, classificandolo come fornitissimo ecc..ecc..A questo punto si aspetta e si monitorizzano tutti gli accessi, la loro frequenza, il tipo di materiale richiesto e scambiato e così via.....Capito!!!Adesso pensate a chi stando da questo lato della tastiera deve tutto il giorno vedere, scambiare e trattare con questi individui; magari chi come me ha una bimba di 6 anni che ogni sera deve trovare la forza di abbracciare..........Alla prossima KilRoY66
    • shevathas scrive:
      Re: ma come faccio...

      Adesso pensate a chi stando da questo lato
      della tastiera deve tutto il giorno vedere,
      scambiare e trattare con questi individui;
      magari chi come me ha una bimba di 6 anni
      che ogni sera deve trovare la forza di
      abbracciare..........
      Alla prossima

      KilRoY66Fai un lavoro pesante dal punto di vista psicologico, e da quello che scrivi lo svolgi con coscenza evitando di sparare nel mucchio sperando di acchiappare qualcuno o di atteggiarti a giustiziere da strapazzo.Hai tutto il mio rispetto e la mia solidarietà.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma come faccio...
      - Scritto da: Anonimo
      colui il quale ho detto che ci potrebbero
      essere dei siti civetta ha fatto centro.Sono l'autore del post sul "sito civetta".Giusto due righe per dirti che non invidio il tuo lavoro.Da cittadino hai tutto il mio rispetto e la mia stima.Non deve essere bello vedere certa roba.Ci vuole altro che il pelo sullo stomaco.Ti auguro buon lavoro e spero che il tuo sforzo ed il tuo impegno contribuiscano a rendere questo mondo un posto migliore per tutti noi.Grazie a nome di tutti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Notizia poco credibile...
    Io lavoro in un negozio di informatica e avrei la possibilita' di condividere quello che voglio tramite qualsiasi peertopeer.Lavora qui da 4 anni, quindi potrei aver condiviso senza nessun problema qualsiasi cosa.....quindi....SI, e' possibile !!
  • Anonimo scrive:
    Re: PI: Non date sentenze prima del dovuto
    magari contengono foto di pomodori che si accoppiano, ma per favore
    • Anonimo scrive:
      Re: PI: Non date sentenze prima del dovuto
      - Scritto da: Anonimo
      magari contengono foto di pomodori che si
      accoppiano, ma per favoreMagari contengono mp3, o film, o giochi. Ma come ragioni? tu in casa hai solo cd di foto porno? ma perche' non usate la testa?
    • Anonimo scrive:
      Re: PI: Non date sentenze prima del dovuto
      per favore te lo diciamo noi, guarda che il sequestro viene fatto sulla base di un indirizzo ip... e puoi capitare su certe cose per sbaglio... quindi non c'è niente di assurdo, succede proprio così...
  • Anonimo scrive:
    Re: LA finanza deve pur quadagnarsi la paga
    ma nonl eggi neanche le notizie.C'è scritto POLIZIA POSTALE non FINANZACommentare dopo aver letto attentamente non dare aria alla bocca
    • Anonimo scrive:
      Re: LA finanza deve pur quadagnarsi la paga
      - Scritto da: Anonimo
      ma nonl eggi neanche le notizie.
      C'è scritto POLIZIA POSTALE non
      FINANZA
      Commentare dopo aver letto attentamente non
      dare aria alla boccama è eprchè quando si tratta di pirateria software e musicale tutto è lecito anche proteggere la pedofilia, altrimenti sai poi se impediscono di scaricare una canzone gratuitamente coem fanno poverini. Anche la finanza mica agisce senza ordini, fanno indagini, da 3 anni poi lavoravano questi.
  • Anonimo scrive:
    Re: A me e successo
    La tua e' un'idiozia... loro vedono l'ip di chi scarica. C'e' anche il tuo? bene, ti vengono a casa e sequestrano tutto.Se poi hai solo 1 filmato, cancellato o no, si vedra' in seguito, intanto ti becchi la denuncia e ti fai un processo che dura qualche anno.Come credi che funzionino le cose? credi forse che quando vengono a casa ti chiedono: "scusi lei ha solo qualche filmato cancellato o li colleziona? se li cancella scusi per il disturbo, ce ne andiamo subito" ^___^- Scritto da: vegeta
    non dire idiozie...se nè trovano uno
    o dieci ma cancellati non ti accusano di
    pedofilia.se invece li tieni catalogati
    si.sono due cose diverse
    • Anonimo scrive:
      Re: A me e successo
      Siete tutti impazziti, a mio parere.
    • Anonimo scrive:
      Re: A me e successo
      Confermo, è tutto vero- Scritto da: Anonimo

      La tua e' un'idiozia... loro vedono l'ip di
      chi scarica. C'e' anche il tuo? bene, ti
      vengono a casa e sequestrano tutto.
      Se poi hai solo 1 filmato, cancellato o no,
      si vedra' in seguito, intanto ti becchi la
      denuncia e ti fai un processo che dura
      qualche anno.
  • Anonimo scrive:
    Re: Appena vi toccano il giocattolino...
    Sicuro che la foto del tuo avatar non sia protetta da copyrighr?
  • Anonimo scrive:
    PI: Non date sentenze prima del dovuto
    Mi riferisco alla frase dell'articolo:"i computer sequestrati e gli altri supporti sui quali si trovava materiale illegale."mi spiegate come potete affermare una cosa del genere PRIMA della perizia legale?? Per quanto ne sappiamo ora quei supporti potrebbero anche contenere copie di Linux.
  • Anonimo scrive:
    Re: strano
    - Scritto da: Anonimo
    spero
    che in carcere vengano sottoposti a quelle
    belle torture medievali (vedi pulp fiction)
    x chi tocca anke solo col pensiero i
    bambini.dove le hai viste queste cose in pulp fiction?
  • vegeta scrive:
    Re: A me e successo
    - Scritto da: Anonimo
    Ho scaricato un fil e invece era un PEDO,
    che ho subito cancellato.
    BEne , io sono un papa con due bimbe piccole.
    Se mi avessero scoperto, mi avrebbero
    accusato di Pedofilia ??
    Forse si , rovinando la mia vita.
    Vi rendete conto??non dire idiozie...se nè trovano uno o dieci ma cancellati non ti accusano di pedofilia.se invece li tieni catalogati si.sono due cose diverse
  • Anonimo scrive:
    Re: A me e successo
    - Scritto da: Anonimo
    Ho scaricato un fil e invece era un PEDO,
    che ho subito cancellato.
    BEne , io sono un papa con due bimbe piccole.
    Se mi avessero scoperto, mi avrebbero
    accusato di Pedofilia ??
    Forse si , rovinando la mia vita.
    Vi rendete conto??Forse avresti potuto denuciare il fatto alla polizia postale..
    • ryoga scrive:
      Re: A me e successo
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Ho scaricato un fil e invece era un
      PEDO,

      che ho subito cancellato.

      BEne , io sono un papa con due bimbe
      piccole.

      Se mi avessero scoperto, mi avrebbero

      accusato di Pedofilia ??

      Forse si , rovinando la mia vita.

      Vi rendete conto??

      Forse avresti potuto denuciare il fatto alla
      polizia postale..Dalla serie " Stavo rubando, ma purtroppo c'e' scappato il morto.....mica vengo condannato x omicidio dato che vi ho avvisato....vero?" :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Che commento del menga
        Che razza di commenti fai?!?Non è per nulla attinente alla situazione reale dei fatti!Dalla situazione descritta sembra chiaro che il tipo è stato testimone di un illecito grave mentre commetteva (forse, ed è tutto da dimostrare) un illecito di proporzioni infinitamente diverse.Tu fai sempre i 50 Km/h in dove vige quel limite?
        • ryoga scrive:
          Re: Che commento del menga
          - Scritto da: Anonimo
          Che razza di commenti fai?!?
          Non è per nulla attinente alla
          situazione reale dei fatti!La situazione reale dei fatti era :- Scaricavo HULK (almeno cosi sembra ) e mi son trovato un filmatino pedoporno.Posso : a) Distruggere tutte le proveb) Informare la polizia, la quale provvedera' a fare indagini e trovera' sul mio pc 1 film ( o vari ) coperto da diritto d'autore e in attesa di download.Cosa faccio?Personalmente, opterei per il punto "a", dato che COMUNQUE non so neanche io da chi l'ho ricevuto.
          Dalla situazione descritta sembra chiaro che
          il tipo è stato testimone di un
          illecito grave mentre commetteva (forse, ed
          è tutto da dimostrare) un illecito di
          proporzioni infinitamente diverse.stava scaricando un film....a meno che non sia un film del 1930 ( cosa che ritengo IMPOSSIBILE ), stava commettendo un illecito.E' simile a quando prendi 1 mazzetta da 1 mafioso e da quel momento in poi non puoi + denunciarlo per non cadere anche tu nel baratro.
          Tu fai sempre i 50 Km/h in dove vige quel
          limite?Se c'e' scritto 50Km/h, la legge mi permette di andare ad ulteriori 20Km/h della segnaletica stradale, quindi oltre i 65Km/h non vado di sicuro, neanche se c'e' bel tempo e tutta la popolazione s'e' riversata dall'altro lato del mondo.
          • Anonimo scrive:
            [OT] Che commento del menga

            Se c'e' scritto 50Km/h, la legge mi permette
            di andare ad ulteriori 20Km/h della
            segnaletica stradale, quindi oltre i 65Km/h
            non vado di sicuro, neanche se c'e' bel
            tempo e tutta la popolazione s'e' riversata
            dall'altro lato del mondo.quindi in teoria se ho il tachimetro a posto potrei azzardare i 68,25 km/h (+5% di tolleranza).... ma sei proprio sicuro dei 20 kmh in più????ma vale solo per i 50? oppure per i 30 (che ho sentito dire che in realta non valgono) e anche in autostrada????...veramente sono curioso dove hai trovato questa info???
        • Anonimo scrive:
          Re: Che commento del menga
          Lui era convinto di scaricare un film protetto da copyright.E' un reato in Italia lo sapevi????Alessandro
  • Anonimo scrive:
    LA finanza deve pur quadagnarsi la paga
    Invece di fare controlli sulle Holding , vedi parmalat, mediaset, cirio.. cosa fanno ?? gli schivatti delle case discografiche e cinematografiche per colpire i poveri per dare ai ricchi.Bravi robin hood al contrario e pagati da noi.bravi
  • Anonimo scrive:
    Re: Non ci credo
    bhe dai considerando che sono state denunciate 130 persone su parecchie decine di migliaia di utenti p2p italiani, è abbastanza plausibile che sia veroi pedofili ci sono purtroppo e il p2p è un ottima piattaforma di scambio per questi malati mentali
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci credo
      confermo anche io la penso cosi è tutta una scusa...hihih già immagino fra qualche settimana o mese al maurizio costanzo show abuahahau
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ci credo
      - Scritto da: Anonimo
      bhe dai considerando che sono state
      denunciate 130 persone su parecchie decine
      di migliaia di utenti p2p italiani, è
      abbastanza plausibile che sia vero

      i pedofili ci sono purtroppo e il p2p
      è un ottima piattaforma di scambio
      per questi malati mentalitanto como lo scambio interpersonale tanto come le PT e allora?Mai sentito che abbiano chiuso uffici postali per pedoporno che ci passavano.
  • Anonimo scrive:
    Re: A me e successo
    - Scritto da: Anonimo
    Ho scaricato un fil e invece era un PEDO,
    che ho subito cancellato.se metti un file nel cestino e poi lo svuoti, il file rimane sul disco fisso, occhio, usa un programma per l'eliminazione definitiva dei dati...
    BEne , io sono un papa con due bimbe piccole.
    Se mi avessero scoperto, mi avrebbero
    accusato di Pedofilia ??si... e probabilmente avrebbero messo sottosopra la casa per trovare filmati autoprodotti...
    Forse si , rovinando la mia vita.
    Vi rendete conto??
  • Anonimo scrive:
    Re: A me e successo
    - Scritto da: Anonimo
    Ho scaricato un fil e invece era un PEDO,
    che ho subito cancellato.
    BEne , io sono un papa con due bimbe piccole.
    Se mi avessero scoperto, mi avrebbero
    accusato di Pedofilia ??
    Forse si , rovinando la mia vita.
    Vi rendete conto??Scusa, ma il film come si intitolava ?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma come faccio...
    - Scritto da: Anonimo
    ... a sapere se sto scricando un file
    proprio da quel tizio lì ?Chi perpetra, reitera.Spero utilizzino questo criterio. CMq, considera anche la possibilità che esista una specie di sito di riferimento, un sito "civetta" della Pol. Post. che attende al varco chi, _di proposito_, se li va a cercare.
    • vegeta scrive:
      Re: ma come faccio...
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Anonimo

      ... a sapere se sto scricando un file

      proprio da quel tizio lì ?

      Chi perpetra, reitera.
      Spero utilizzino questo criterio. CMq,
      considera anche la possibilità che
      esista una specie di sito di riferimento, un
      sito "civetta" della Pol. Post. che attende
      al varco chi, _di proposito_, se li va a
      cercare.come detto sopra l'occasionalità della cosa ti lascia fuori s epoi ti cerchi altre immagini beh...
  • Anonimo scrive:
    A me e successo
    Ho scaricato un fil e invece era un PEDO, che ho subito cancellato.BEne , io sono un papa con due bimbe piccole.Se mi avessero scoperto, mi avrebbero accusato di Pedofilia ??Forse si , rovinando la mia vita.Vi rendete conto??
  • Anonimo scrive:
    Re: MI PUZZA E PARECCHIO....
    Che schifo.....lavati!!! :|- Scritto da: Anonimo
    MI PUZZA E PARECCHIO.... SECONDO ME è
    SOLO UNA SCUSA SATANNO FACENDO QUELLO CHE
    STA FACENDO LA RIAA....
  • Anonimo scrive:
    ma come faccio...
    ... a sapere se sto scricando un file proprio da quel tizio lì ? mi è capitato (purtroppo) di scaricare un filmino di quel genere (il nome del file era incomprensibile...), dopo l'ho eliminato con un programma apposito di eliminazione sicura di file, ma per quel che ne so potrei anche essere uno di quelli che è finito nei guai... (anche se fino ad ora a casa mia non è arrivato nessuno)
  • Anonimo scrive:
    Re: strano
    - Scritto da: shevathas
    sono due cose completamente differenti,
    anche se a qualcuno piacerebbe equiparare lo
    scambio di materiale pedoporno allo scambio
    di mp3 nel p2p.Sì, ad Avion, per esempio. :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Appena vi toccano il giocattolino...
    - Scritto da: Avion
    ...è subito cospirazione, cavolata,
    politici che non capiscono niente,
    autorità che capiscono ancora meno.


    Siete ridicoli. Sembra che abbiate la coda
    di paglia. Forse dovremmo mandare la GdF
    anche a casa vostra... E non mi riferisco
    solo alla pedopornografia, ma alla
    condivisione di materiale sotto cpyright in
    generale.Tu sei ridicolo, eccome se lo sei. Non ti rendi conto che in questo paese ci sono cittadini al di sopra e al di sotto della legge, che la pedopornografia in rete è il 2% del totale, che i crimini si commettono per lo più in famiglia, e vieni qui a banfare bischerate come questa.Altro che giocattolo. Tu non scarichi? Bene, fai bene.Evita, del pari, di scassare le palle a chi tiene un comportamento diverso, altrimenti mi viene da pensare male.
  • Avion scrive:
    Appena vi toccano il giocattolino...
    ...è subito cospirazione, cavolata, politici che non capiscono niente, autorità che capiscono ancora meno.Siete ridicoli. Sembra che abbiate la coda di paglia. Forse dovremmo mandare la GdF anche a casa vostra... E non mi riferisco solo alla pedopornografia, ma alla condivisione di materiale sotto cpyright in generale.
  • Anonimo scrive:
    Il Volano Pedoporno......
    ....è il miglior sistema per giustificare bavagli e zeppe.Ti conosco mascherina !!! :D
  • Anonimo scrive:
    Non ci credo
    Non ci credo,Non ci credo,Non ci credo,Non ci credo !!!!!!!!!!!!1E basta.Puzza di fuffa lontano un chilometro.L' attacco è al P2P, altro che il pedoporno, che serve solo da pretesto. !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Telefono Arcobaleno al di sopra della...

    Non mi sembra che nel Codice Penale e nelle
    leggi complementari sia menzionato un
    particolare esonero per Telefono Arcobaleno.Hai ragione... chissa' se in un processo accetterebbero la scusante: "stavo facendo delle indagini personali per poi riferire tutto alla magistratura".
    La stampa non può essere soggetta ad
    autorizzazioni o censure. Questo e' in teoria, in pratica ti racconto cosa succede in Italia.In una citta' italiana, una persona dal 1975 scrive e stampa una specie di newsletter dove sistematicamente attacca i politici comunali (anche pesantemente). Questa e' stata regolarmente registrata come testata giornalistica e lui ne e' Direttore Responsabile regolarmente iscritto all'albo dei giornalisti.Dal 1995 questa testata giornalistica e' passata esclusivamente su web in forma di Blog.L'anno scorso il Sindaco di questa citta' ha sporto denuncia per diffamazione.La Guardia di Finanza ha sequestrato il sito e lo ha chiuso (su domini .it e .org) sequestrando anche tutti i pc utilizzati per l'attivita' lavorativa di questa persona.Dopo 2-3 mesi e' riuscito a riavere i pc, i siti sono stati dissequestrati sei mesi dopo.La causa e' ancora in corso.
  • Anonimo scrive:
    MI PUZZA E PARECCHIO....
    MI PUZZA E PARECCHIO.... SECONDO ME è SOLO UNA SCUSA SATANNO FACENDO QUELLO CHE STA FACENDO LA RIAA....
  • Anonimo scrive:
    Telefono Arcobaleno al di sopra della...
    .........legge. Per loro le recenti leggi in materia non valgono. Pur tenendo la stessa condotta di chi cerca e scarica materiale pedoporno, e pur rimanendo privati cittadini e non funzionari di pubblica sicurezza nell'esercizio delle loro funzioni, commettendo quindi, a norma di legge, gli stessi reati che perseguono, vanno immuni da denunce, arresti e sequestri. Visitano siti, cercano materiale, scaricano foto per accertarsi, si spera, della loro veridicità. Commettono quindi reati.Non mi sembra che nel Codice Penale e nelle leggi complementari sia menzionato un particolare esonero per Telefono Arcobaleno.Perchè, quindi, a queste persone è consentito di trasgredire la legge rimanendo immuni dalle sanzioni da essa previste, mentre gli altri cittadini non ne vanno esenti?La Legge non discrimina in base a finalità.La Legge è uguale per tutti. Forse che a Telefono Arcobaleno sono più "uguali" di altri?Ultimo rigo all'indirizzo del Moderatore. Qualora le sfiorasse la mente il pensiero di censurare queste mie perplessità, desidero ricordarLe l'art. 21 della Costituzione:Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria [cfr. art.111 c.1] nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili. In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e non sia possibile il tempestivo intervento dell'autorità giudiziaria, il sequestro della stampa periodica può essere eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, che devono immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore, fare denunzia all'autorità giudiziaria. Se questa non lo convalida nelle ventiquattro ore successive, il sequestro s'intende revocato e privo d'ogni effetto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quale pedoporno!
    Sarà stato sequestrato il video di Forza Chiara...ma non chiamiamolo pedoporno :-)
  • Anonimo scrive:
    Ma quale pedoporno!
    Queste associazioni, denunciano semplicemente ogni sito dove compare la parola TEEN!
Chiudi i commenti