Petizione sui geodati

Per l'Europarlamento


Roma – “L’Informazione Geografica Pubblica costituisce il banco di prova per verificare in quale modo la società civile viene amministrata nell’età dell’informazione. I dati geografici liberi possono lanciare una nuova generazione di tecnologie basate sulla geolocalizzazione che presentano enormi potenzialità economiche e sociali. L’accesso aperto ai geodati è la via migliore per assicurare cooperazione tra le agenzie Europee che si occupano di dati ambientali, censimenti e altri importanti campi di indagine”.

Si presenta così la Petizione web che chiede al Parlamento Europeo di respingere l’attuale proposta INSPIRE circa l’Infrastruttura Europea sui Dati Spaziali.

“Qualora approvata – spiegano i promotori della Petizione – INSPIRE darà il via ad una gestione dei dati che prevede il pagamento per informazioni di cui i cittadini hanno già pagato la raccolta e la produzione, attraverso l’imposizione del copyright di stato sulle informazioni geografiche.
La direttiva INSPIRE rischia, in tal modo, di paralizzare per molti anni, in Europa, le potenzialità economiche e sociali delle tecnologie basate sulla localizzazione geografica e sulle mappe”.

La petizione è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    LE verità nascoste
    Nell'altro thread "ecco i nomi" risulta palesemente chiaro che i radicali sono stati contrari a queste belle iniziative.Nell'ultima intervista che ha rilasciato in televisione pochi giorni or sono,Vasco Rossi, -uno dei più grandi artisti italiani di tutti i tempi [che piaccia o meno poco cambia]e uno che, a sentire le major i politici e altri belli di mamma, avrebbe tanto da perdere col p2p, visto che come artista si ridurrebbe a dover andare a lavorare in fabbrica, o peggio, a chiedere elemosina ai semafori per colpa di Sandokan, Corsari Neri e pirati vari- ha dichiarato che Pannella è per lui, il suo alter ego politico.Meditate gente...Meditate
    • Anonimo scrive:
      Re: LE verità nascoste
      tanto lui i soldi li piglia dalla EMI...Bello fare il radicale con la pancia piena e i rischi se li becca tutti la casa discografica
  • Anonimo scrive:
    Che cosa significa?
    E' la conferma del provvedimento urgente a cui fa riferimento il link o si tratta di una nuova fregatura?ogni volta che vedo i plausi del tirapiedi significa che e' in arrivo l'ennesima Mazzata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che cosa significa?
      - Scritto da: Anonimo

      E' la conferma del provvedimento urgente a cui fa
      riferimento il link o si tratta di una nuova
      fregatura?

      ogni volta che vedo i plausi del tirapiedi
      significa che e' in arrivo l'ennesima Mazzata.MAZZA-tagiustissimo
  • Anonimo scrive:
    E CHI SE NE FREGA
    Tanto le leggi IDIOTE non vanno rispettate.Anzi, saranno CANCELLATE.Manderemo a zappare i pidocchi che vogliono far soldi sulle spalle dei consumatori calpestando i loro diritti.A ZAPPARE! Si guadagnino le michette!
    • Anonimo scrive:
      Re: E CHI SE NE FREGA
      In quale pease hai vissuto fino ad oggi?Cerca di scendere del pero prima che eventi imprevisti ti consegnino rovinosamente al suolo.
  • Anonimo scrive:
    Ecco i nomi
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=559453&tid=559453&p=1&r=PI
Chiudi i commenti