Pioneer scrive i Blu-ray a 12x

Pioneer ha introdotto un masterizzatore Blu-ray capace di spingere la massima velocità di scrittura dei supporti BD a 12x. Masterizzare 50 GB di dati è ora questione di un quarto d'ora
Pioneer ha introdotto un masterizzatore Blu-ray capace di spingere la massima velocità di scrittura dei supporti BD a 12x. Masterizzare 50 GB di dati è ora questione di un quarto d'ora

Pioneer ha annunciato il suo nuovo masterizzatore interno Blu-ray BDR-205 , pubblicizzato come la prima unità del suo genere a raggiungere la velocità di scrittura di 12x. L’attuale generazione di masterizzatori a laser blu fornisce una velocità massima in scrittura di 8x.

Pioneer BDR-205 Il nuovo drive di Pioneer è in grado di scrivere a 12x, ossia a 54 MB/s, sia con i supporti BD a singolo layer (25 GB) che con quelli a doppio layer (50 GB): con il primo tipo di dischi il processo di masterizzazione viene completato in circa 8 minuti.

Sebbene al momento non esistano sul mercato BD-R/RE certificati 12x, Pioneer afferma che il proprio driver può raggiungere la massima velocità di scrittura anche con gli attuali media 6x, purché di buona qualità (Pioneer ha testato quelli prodotti da lei stessa e da Sony).

Le performance del nuovo BDR-205 sono date soprattutto dall’implementazione di un nuovo e più efficace meccanismo anti-vibrazioni, che secondo Pioneer migliora significativamente l’accuratezza del processo di scrittura e riduce gli errori.

Il drive è anche in grado di leggere e scrivere i DVD e i CD registrabili ad una velocità, rispettivamente, di 16x e 40x.

Il BDR-205 è dotato dell’ormai classica interfaccia SATA e include 4 MB di cache. La sua introduzione sul mercato al dettaglio è stata fissata per l’inizio del prossimo anno al prezzo di 249 dollari (175 euro), ma sul canale OEM l’unità verrà distribuita già a partire dalle prossime settimane.

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti