Pirateria, arresti a Napoli

Scoperto laboratorio


Roma – Sono quattro gli arrestati dagli agenti della Questura di Napoli per pirateria musicale dopo la scoperta di un laboratorio illegale con 44 masterizzatori collocati in una casetta preffabbricata lungo la linea ferroviaria. Ne informa in una nota la F.P.M.- Federazione contro la pirateria musicale .

Si tratta di 4 napoletani che avevano allestito una struttura per riprodurre cd musicali, DVD e giochi per playstation. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche 8 computer, 6.250 cd musicali, 18 mila locandine e atro materiale per l’assemblaggio dei falsi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 02 2003
Link copiato negli appunti