Pirateria, arresto a Napoli

Questa mattina


Napoli – E’ stato arrestato poche ore fa dalla Guardia di Finanza a Pozzuoli, nei pressi di Napoli, un 25enne accusato di essere direttamente coinvolto nella riproduzione abusiva di materiali protetti, in particolare musica e film, ma anche contenuti pornografici, destinati poi ad essere veicolati sul mercato nero.

Nell’operazione, le Fiamme Gialle hanno individuato e sequestrato 128 masterizzatori, 15mila DVD e CD e decine di migliaia di cover.

Secondo i finanzieri la centrale di duplicazione avrebbe potuto copiare fino a 15mila supporti al giorno e si ritiene che la vendita dei materiali sequestrati avrebbe consentito all’organizzazione dedita alla riproduzione di incassare fino a 75mila euro.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti